SPELEOFAMILY visite emozionali per famiglie nelle Grotte di Castellana

In il

speleofamily grotte di castellana

Ricco programma di appuntamenti con le speciali visite al buio con caschetto da speleologo
GROTTE DI CASTELLANA: DA GIUGNO A OTTOBRE SPELEONIGHT E SPELEOFAMILY

Un ricco calendario di appuntamenti per esplorare le Grotte di Castellana (BA) con le speciali visite Speleonight e Speleofamily è stato definito per i mesi da giugno ad ottobre 2022, quando le esclusive attività a cura degli speleologi del Gruppo Puglia Grotte si affiancheranno alle tradizionali visite guidate al sito carsico, tra i principali attrattori turistici della Puglia.

La visita Speleonight, esperienza sensoriale nel sottosuolo che mostra un volto diverso del sito carsico, sarà disponibile 10 e 24 giugno, 1, 15 e 29 luglio, 5, 9, 12, 16, 19, 21, 23, 26, 28 e 30 agosto, 2, 4, 9, 16, 23 e 30 settembre alle ore 20:30. L’andata avviene al buio, con solo le luci sui caschetti, in un silenzio intenso in cui si amplifica il ticchettio delle gocce d’acqua e le concrezioni si mostrano con dettagli unici. Due i momenti clou: il corridoio del deserto percorso in solitudine, un’esperienza irripetibile nel mondo sotterraneo, e l’accensione delle luci in Grotta Bianca, che dà il via al ritorno illuminato.

L’appuntamento con Speleofamily, tour multisensoriale per famiglie e non solo, che consente di visitare lati nascosti delle grotte e rivivere l’emozione dei primi esploratori, alla scoperta di storia e geologia, è previsto per 19 giugno, 3 e 17 luglio, 11 e 25 settembre alle 18:00, 2, 16 e 30 ottobre alle 17:00. Pensata anche per i bambini dai 4 anni in su, la Speleofamily è una visita che consente di percorrere un tratto alternativo rispetto al tradizionale percorso turistico. Guidati da speleologi professionisti si parte per l’esplorazione con la sola luce del caschetto per un’emozionante avventura fra le caverne e le concrezioni del sito carsico castellanese.

I biglietti della visita Speleonight sono disponibili online sul sito www.grottedicastellana.it. Per partecipare alla Speleofamily è invece obbligatoria la prenotazione scrivendo a segreteria@grottedicastellana.it. Maggiori informazioni sono sul sito e sui canali social ufficiali delle Grotte di Castellana.


SPELEONIGHT visite notturne emozionali nelle Grotte di Castellana

In il

speleonight grotte castellana

Ricco programma di appuntamenti con le speciali visite al buio con caschetto da speleologo
GROTTE DI CASTELLANA: DA GIUGNO A OTTOBRE SPELEONIGHT E SPELEOFAMILY

Un ricco calendario di appuntamenti per esplorare le Grotte di Castellana (BA) con le speciali visite Speleonight e Speleofamily è stato definito per i mesi da giugno ad ottobre 2022, quando le esclusive attività a cura degli speleologi del Gruppo Puglia Grotte si affiancheranno alle tradizionali visite guidate al sito carsico, tra i principali attrattori turistici della Puglia.

La visita Speleonight, esperienza sensoriale nel sottosuolo che mostra un volto diverso del sito carsico, sarà disponibile 10 e 24 giugno, 1, 15 e 29 luglio, 5, 9, 12, 16, 19, 21, 23, 26, 28 e 30 agosto, 2, 4, 9, 16, 23 e 30 settembre alle ore 20:30. L’andata avviene al buio, con solo le luci sui caschetti, in un silenzio intenso in cui si amplifica il ticchettio delle gocce d’acqua e le concrezioni si mostrano con dettagli unici. Due i momenti clou: il corridoio del deserto percorso in solitudine, un’esperienza irripetibile nel mondo sotterraneo, e l’accensione delle luci in Grotta Bianca, che dà il via al ritorno illuminato.

L’appuntamento con Speleofamily, tour multisensoriale per famiglie e non solo, che consente di visitare lati nascosti delle grotte e rivivere l’emozione dei primi esploratori, alla scoperta di storia e geologia, è previsto per 19 giugno, 3 e 17 luglio, 11 e 25 settembre alle 18:00, 2, 16 e 30 ottobre alle 17:00. Pensata anche per i bambini dai 4 anni in su, la Speleofamily è una visita che consente di percorrere un tratto alternativo rispetto al tradizionale percorso turistico. Guidati da speleologi professionisti si parte per l’esplorazione con la sola luce del caschetto per un’emozionante avventura fra le caverne e le concrezioni del sito carsico castellanese.

I biglietti della visita Speleonight sono disponibili online sul sito www.grottedicastellana.it. Per partecipare alla Speleofamily è invece obbligatoria la prenotazione scrivendo a segreteria@grottedicastellana.it. Maggiori informazioni sono sul sito e sui canali social ufficiali delle Grotte di Castellana.


SAGRA della CILIEGIA FERROVIA 2022 a Turi: il programma della 30ª edizione

In il

sagra della ciliegia ferrovia 2022 turi

30ª Edizione
Sagra della Ciliegia
 “Ferrovia”
4 e 5 Giugno 2022
TURI (Bari)

Rossa rubino, a forma di cuore e dal sapore dolce, la ciliegia è la protagonista della Sagra della Ciliegia Ferrovia, che, da anni, anima le vie del centro storico di Turi nel mese di Giugno.
Un evento culturale ed enogastronomico che vi farà scoprire tutte le affascinanti sfumature del nostro territorio.
Turi, terra della ciliegia “Ferrovia”, si anima con musica live, canti e balli popolari, artisti di strada, spettacoli, mostre d’arte e d’artigianato ma soprattutto offre l’occasione di degustare i prodotti tipici locali.

PROGRAMMA:

Sabato | 4 giugno 


Ore 9.00

* Apertura spazi espositivi aziende cerasicole e apertura rassegna enogastronomica “Eccellenze di Puglia”

Ore 19.00

* Cerimonia d’inaugurazione alla presenza delle massime autorità civili e militari

Ore 19.30

* Spettacolo Musicale itinerante “Young Marching Band“ e “Piripicchio & Banda popolare“

Ore 22.00

* Discoteca in piazza “Back to the 90’s”

Domenica | 5 giugno 


Ore 9.00

* Apertura spazi espositivi aziende cerasicole
* Rassegna enogastronomica “Eccellenze di Puglia”
* Gara podistica “Quattro passi nella storia” organizzata dall’Associazione DOF.

Ore 9.30

* Partenza tour guidati centro storico, luoghi culturali e di interesse. Bus navetta alla scoperta della grotta di sant’Oronzo

Ore 10.00

* Spettacolo Musicale itinerante “Young Marching Band“ e “Piripicchio & Banda popolare“

Ore 10.30

* 3ª Estemporanea di Pittura “Rosso Ferrovia”

Ore 19.00

* Spettacolo musicale itinerante “ConturBand“

Ore 21.00

* Premiazione Estemporanea di Pittura “Rosso Ferrovia”

Ore 21.30

* Spettacolo musicale di pizzica “Ritmo Binario“

EVENTI PARALLELI

Nel corso della manifestazione:
Mostra di arte contadina per le vie del centro storico e Chiostro dell’arte (chiesa San Giovanni) a cura dell’Associazione “I Vecchi Tempi”
Tour guidati centro storico, luoghi culturali e di interesse a cura dell’Associazione “Il Viandante”

Tour guidato del borgo antico di Turi

Quest’anno il centro storico di Turi (BA) sarà protagonista del Tour del Borgo, una visita guidata tra le vie più caratteristiche e storiche!

I tour si svolgeranno sabato 4 giugno, dal pomeriggio, e domenica 5 giugno.

Il tour è organizzato dall’associazione Il Viandante per informazioni e prenotazioni contatta Massimiliano, +39 3921890366.

Tour guidato della Grotta di Sant’Oronzo

In occasione della 30° Sagra della Ciliegia Ferrovia, prenota il tuo posto per il Tour alla Grotta di Sant’Oronzo, uno dei luoghi più suggestivi di Turi.

La visita si terrà domenica 5 giugno, accompagnati da una guida e trasportati con un comodo bus navetta.

Il tour è organizzato dall’associazione Il Viandante, per informazioni e prenotazioni contatta Massimiliano, +39 3921890366.

Maggiori dettagli sul sito www.sagraciliegiaferrovia.it


Cortili Aperti: visite gratuite a cortili, palazzi, ville e giardini di antiche dimore a Bitonto

In il

cortili aperti 2022

Torna a Bitonto il 21 e 22 maggio il grande evento “Cortili Aperti”, giunto all’ottava edizione, dopo tre anni di assenza a causa della pandemia da covid-19. Un museo a cielo aperto ricco di storia e di arte che offre la possibilità di visitare gratuitamente cortili, palazzi, ville e giardini di antiche dimore, solitamente chiusi al pubblico.

La manifestazione, organizzata da A.D.S.I.Puglia, in collaborazione con il Comune di Bitonto, è inserita nella Giornata Nazionale dell’Associazione Dimore Storiche Italiane che da anni promuove con un’intensa attività culturale la conservazione, la valorizzazione e la corretta gestione delle dimore storiche.

Sarà possibile visitare 50 luoghi incantevoli tra palazzi antichi, chiese, monumenti, cortili da scoprire e riscoprire che rappresentano il cuore dell’immenso patrimonio artistico e culturale della città. Un’opera preziosa di conservazione e protezione portata avanti dai privati che si sono impegnati a fondo per salvaguardare il valore architettonico e il fascino di edifici senza tempo, retaggio della civiltà del passato.

Sono previsti 4 percorsi: medievale, rinascimentale, barocco e ottocentesco. Sarà possibile ammirare, tra gli altri, lo sfarzoso e imponente portale d’ingresso di Palazzo Albuquerque, eretto nel XVII secolo per volontà della nobile famiglia portoghese degli Albuquerque. Di particolare pregio anche il Palazzo de Ferraris Regna che fu costruito nel 1585 dalla nobile famiglia proveniente da Genova e stabilitasi a Bitonto nel 1300.

Sulla scorta del successo ottenuto negli anni scorsi (oltre 40mila presenze nel 2019), l’ottava edizione di “Cortili Aperti” ha incrementato l’offerta per un viaggio suggestivo nel bello, nel vero e nel giusto. Circa 400 studenti di vestiranno da “novelli ciceroni” per accogliere quanti vorranno visitare la città famosa per il suo olio pregiato, e lasciarsi così affascinare dalle bellezze e dalla sua ricchezza storica e artistica. Ad impreziosire la manifestazione ci saranno anche alcuni momenti musicali.

L’appuntamento per visitare le bellezze storiche di Bitonto è per sabato 21 maggio, dalle 18 alle 22, e domenica 22 maggio in due periodi distinti: dalle 10 alle 13 e dalle 16.30 alle 22. L’ingresso è libero.

Per ulteriori informazioni: 3687497227


Continuano le visite guidate del Teatro Petruzzelli anche nel mese di Maggio: ecco il calendario delle date

In il

visite guidate teatro petruzzelli bari

La Fondazione Petruzzelli, in sinergia con l’Assessorato alle Culture del Comune di Bari propone un calendario di Visite Guidate alla scoperta del Teatro Petruzzelli, della sua storia, della vita artistica e della ricchezza architettonica.

L’ingresso alla visita avrà un costo di 5€ per gli adulti, 1€ per gli studenti, i bambini e i disabili, mentre sarà gratuito per gli accompagnatori del disabile.

Il botteghino delle Visite Guidate aprirà 30 minuti prima dell’orario di inizio della visita e chiuderà contestualmente all’inizio della stessa.

Il calendario delle visite guidate potrebbe essere suscettibile di variazioni.

Sito internet: www.fondazionepetruzzelli.com


PASQUETTA e ZAMPINA 3.0 a Sammichele di Bari

In il

PASQUETTA & ZAMPINA – 3ª edizione
Lunedì 18 Aprile 2022
Sammichele di Bari

Dopo 2 anni di stop, a causa della pandemia, ritorna Pasquetta & Zampina, un’esperienza tutta da vivere all’insegna del buon cibo e della spensieratezza. Vi aspettiamo il 18 aprile a Sammichele di Bari dalle ore 10:00!

Piazze e stradelle saranno travolte sin dal mattino dal profumo delle braci accese, pronte a celebrare la gustosissima zampina, proposta per l’occasione in invitanti panini farciti con le varianti più curiose.

Delle vere e proprie aree pic nic saranno nuovamente allestite in prossimità delle bracerie e delle attività gastronomiche del luogo, sovrastate dal bellissimo Castello Caracciolo, sede del Museo della Civiltà Contadina “Dino Bianco”, che sarà possibile visitare insieme alla graziosa Chiesetta della Maddalena.

In alternativa allo street food, sarà possibile gustare comodamente i classici menù presso tavolate imbandite all’aperto o all’interno delle caratteristiche salette.

Visite guidate, escursioni, attività sportive, esposizioni artistiche, collezionismo, laboratori ludico didattici, giochi, gonfiabili e spettacoli, renderanno la giornata indimenticabile.

Info generali:
– Parcheggio libero gratuito non custodito
– Location facilmente accessibile
– Adatto ai bambini
– In caso di avverse condizioni meteo l’evento avrà luogo il 25 aprile
– Rimangono confermate, anche in caso di maltempo, le offerte interne proposte dalle attività di ristorazione


Borgo in Fiore a Conversano: visite guidate, laboratori, fiori, luci, concerti e tanto divertimento

In il

borgo in fiore conversano

A Conversano è tempo di “Borgo in Fiore”, il contenitore di eventi e iniziative ideato e promosso dal Comune di Conversano e realizzato dal Gal Sud Est Barese.
Arriva la primavera e con lei quindi anche tante iniziative nate dal desiderio di festeggiare la nuova stagione.
Fiori, eventi culinari, installazioni artistiche, manifestazioni culturali e musicali.
Sarà un’esplosione di profumi e colori che risveglieranno la città.
Il cartellone nasce dalla collaborazione con fioristi, vivaisti, artisti locali e artigiani, per promuove, rendendoli ancora più suggestivi, gli angoli più e meno noti del Centro Storico attraverso: la creazione di percorsi d’arte; l’allestimento con decorazioni floreali, di finestre, balconi, portoni, vicoli e slarghi; iniziative culturali e sportive; convegni, concerti e mostre.
Borgo in Fiore vedrà il coinvolgimento attivo di cittadini, associazioni, cooperative, fondazioni, Istituzioni scolastiche, attività commerciali.
Ci sarà spazio anche per le tradizioni del luogo e quindi per i Riti della Settimana Santa di cui Conversano è da sempre straordinaria interprete.

6 MAGGIO // “I VENERDÌ DELL’ARCHEOASTRONOMIA” – Sala Convegni di San Benedetto 1 piano – ore 18.00 – a cura della Società Astronomica Pugliese
7/8 MAGGIO // VESTIRSI D’EPOCA – Mostra d’armi, abiti e accessori dal XIII al XVII secolo // Torre Maestra del Castello di Conversano – a cura dell’Ass. SensAzioni del Sud
7 MAGGIO // “DAL BORGO IN FIORE AL LAGO DI SAN VITO” – Escursione dalle ore 10.00 alle ore 12.00 // Riserva Naturale Regionale Orientata de Laghi di Conversano e Gravina di Monsignore – a cura dell’Ass. Polyxena
7 MAGGIO // “SBOCCIA LA CARTAPESTA” – Laboratorio per bambini // – a cura di Coop. Kalipè
7 MAGGIO // “TRA GIOCHI E CASTELLI” – a cura dell’Ass. Pro Loco Conversano
7 MAGGIO // MUSIC…ALL – Giardino dei Limoni – a cura di On Stage
8 MAGGIO // “ UN FIORE PER LA MAMMA” –
Scuola dell’Infanzia 2^CD “Via Firenze “- Villa Garibaldi
8 MAGGIO // “LE STORIE GIOCATE” – Laboratorio Teatrale per bambini dai 7 – 11 anni// Chiostro San Benedetto (ore 17.30- 19.30) – a cura di Animalenta Teatro
8 MAGGIO // “DOMENICHE IN MUSICA” // Corso Umberto a cura di Banda Conversano Schirinzi “Ligonzo”
8 MAGGIO // “RICETTE DI UNA FAMIGLIA PUGLIESE” // Giardino dei Limoni ore 17.00 – a cura dell’Ass. Amici della castagna Conversano
8 MAGGIO // “MUSIC…ALL” – Sala Convegni San Benedetto 1 piano – a cura di ON STAGE
Dal 4 al 7 MAGGIO // “A talk with the city”, progetto di arte urbana partecipativa – laboratori seri grafici – Anfiteatro Belvedere
7/8 MAGGIO // Chiese e Musei aperti
Dal 9 al 19 MAGGIO // realizzazione murale – via dei Paolotti, muro fronte scuole “Simone-Morea” con Eltono


Natale in Pinacoteca e al Museo Archeologico, alla scoperta del presepe e visite guidate per bambini e famiglie

In il

Natale in Pinacoteca e al Museo Archeologico

La Pinacoteca Metropolitana “C. Giaquinto” e il Museo Archeologico di Santa Scolastica, le due principali istituzioni culturali della Città Metropolitana di Bari, durante le festività natalizie aprono le porte a bambini e famiglie con un programma di visite guidate e attività ludico-creative pensate e organizzate per loro.

Si comincia domenica 19 dicembre, dalle ore 9:30 alle 12:30, nella Pinacoteca Metropolitana C. Giaquinto (ingresso da Via Spalato 19 – Palazzo della Città metropolitana di Bari, 4° piano) con l’iniziativa “Natale in Pinacoteca. Alla scoperta del presepe in compagnia dell’elfo artista”, laboratori ludico – didattici e indovinelli da risolvere destinati ai bambini di età compresa fra i 3 e i 10 anni.

L’ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria al numero 0805412420.

Gli accompagnatori dei bambini dovranno essere muniti di green pass in corso di validità.

Sempre domenica 19 dicembre, dalle ore 9 alle 13, nel Museo archeologico di Santa Scolastica (Via Venezia, 73), prende il via un’altra iniziativa denominata “Al Museo, in famiglia, è festa”, organizzata in collaborazione con la cooperativa sociale Progetto Città.

Si tratta di tre giornate ludico-didattiche (19 dicembre 2021, 2 e 6 gennaio 2022) rivolte a famiglie con bambini da 4 a 10 anni con visite interattive alle sale del Museo, l’osservazione di alcuni reperti archeologici e l’approfondimento di temi legati al mondo antico oltre ad attività laboratoriali, collegate ogni volta al tema della visita.

Le attività saranno a cura di archeologi e animatori per consentire ai bambini di vivere l’esperienza approcciandosi in modo corretto alla conoscenza del patrimonio storico-archeologico della propria città e, al contempo, familiarizzare con il museo quale spazio di conoscenza, scoperta e gioco.

Qui di seguito il programma dettagliato dell’iniziativa “Al Museo, in famiglia, è festa”:

PRIMO APPUNTAMENTO: 19 DICEMBRE 2021: “I VASI RACCONTASTORIE”
1^ parte: Visita guidata alla Sala “Japigi e Greci nella Puglia antica”, situata al piano terra.
L’attenzione dei piccoli partecipanti sarà focalizzata in particolare su taluni vasi esposti, le cui scene dipinte alludono ad alcuni dei miti o personaggi mitologici greci più noti (Eracle, Orfeo, il mito di Zeus ed Europa, ecc.) per far capire ai bambini come i vasi possano di fatto essere equiparati a dei libri illustrati che raccontano storie molto antiche. Concluderà la visita la lettura ad alta voce di un albo illustrato inerente agli argomenti trattati.
2^ parte: Attività di laboratorio – spazio bookshop, piano terra.
Saranno messi a disposizione dei bambini, delle bambine e dei loro familiari su un grande foglio posizionato sul pavimento, delle sagome riproducenti varie tipologie di crateri/vasi. Bambini e bambine potranno raccontare con i loro disegni, all’interno degli spazi delle sagome, le storie dei loro supereroi preferiti con l’utilizzo di pastelli, pennarelli, carte colorate.

Informazioni utili: L’attività sarà fruibile attraverso 3 turni della durata ciascuno di 50’ ciascuno a cui potranno partecipare ogni volta gruppi composti da 10 bambini/e della fascia 4 – 6 anni. Sarà ammessa la presenza di due genitori per ogni bambino/a.
Orari: 9,30/10,20 – 10,30/11,20 – 11,30/12,20.

SECONDO APPUNTAMENTO: 2 GENNAIO 2021: “OGGI L’ ARCHEOLOGO LO FACCIO IO!”
1^ parte: Visita guidata alla sala “Il Neolitico in Terra di Bari”, situata al primo piano.
I partecipanti saranno invitati a osservare nelle teche della sala, in particolare, quei reperti che ci forniscono informazioni sulla vita quotidiana delle comunità neolitiche (i grandi contenitori in argilla, gli strumenti in selce e ossidiana, le spatole, gli ornamenti, le statuette fittili, ecc.) e che ci aiutano a comprendere come e dove vivevano, su cosa era fondata la loro economia, quali riti praticavano.
2^ parte: Attività di laboratorio – spazio bookshop, piano terra.
Ragazzi e ragazze giocheranno a immedesimarsi nella figura dell’archeologo, ma la loro indagine si concentrerà sull’analisi di “reperti archeologici moderni”, ovvero, comuni oggetti di uso quotidiano trasformati e riproposti come “reperti” particolari, che ciascuno dovrà reinterpretare in maniera “ludoscientifica”: Ragazzi e ragazze saranno chiamati singolarmente e in gruppo a immaginare per ognuno di essi se è stato buttato via o dimenticato, se è rotto o intero, la sua funzione e l’utilizzo, la possibile composizione materica originaria, il tempo storico in cui è stato utilizzato, la civiltà e la popolazione a cui apparteneva, ecc. Tutte le informazioni ipotizzate saranno raccolte e organizzate dai ragazzi e delle ragazze attraverso la compilazione di un’apposita scheda.

Informazioni utili: L’attività sarà fruibile attraverso 3 turni della durata ciascuno di 60’ ciascuno a cui potranno partecipare ogni volta gruppi composti da 10 bambini/e della fascia 7-10 anni. Sarà ammessa la presenza di due genitori per ogni ragazzo/a.
Orari; 9,30-10,30 /10,40- 11,40 /11,50 – 12,50.

TERZO APPUNTAMENTO: 6 GENNAIO 2022 “LE COLLEZIONI DELLE MERAVIGLIE”
1^ parte: Visita guidata alla sala “Collezione Polese”, sita al piano terra
L’obiettivo della visita sarà quello di portare l’attenzione di ragazzi e ragazze sulla varietà degli oggetti (per tipologia, materiale, epoca, ecc.) che generalmente compongono una collezione museale a partire da quelli raccolti nella sala della “Collezione Polese” presente nel Museo di Santa Scolastica, costituitosi esso stesso in buona parte, nel corso dei decenni, grazie anche all’acquisizione di collezioni private o parti di esse.
2^ parte: Attività di laboratorio – spazio bookshop, piano terra.
Il laboratorio proporrà ai ragazzi e alle ragazze la realizzazione di piccole wunderkammer – “stanze delle meraviglie” in miniatura– sulla falsariga di quelle che a partire dal ‘600 erano presenti nelle case di nobili e privati e in cui venivano esposte “mirabilia” a carattere naturalistico, scientifico, artistico e che hanno dato origine alla nascita dei musei. Saranno, infatti, a disposizione dei ragazzi scatole e materiali di vario tipo da trasformare, colorare, ritagliare, ecc. per allestire le proprie personali e meravigliose collezioni museali.

Informazioni utili: L’attività sarà fruibile attraverso 3 turni della durata ciascuno di 60’ ciascuno a cui potranno partecipare ogni volta gruppi composti da 10 bambini/e della fascia 7-10 anni. Sarà ammessa la presenza di due genitori per ogni ragazzo/a.
Orari; 9,30/10,30 – 10,40/11,40 – 11,50/12,50.


PER LE STRADE DEL NATALE: a Putignano storie di luci, suoni e cartapesta

In il

PER LE STRADE DEL NATALE

NATALE A PUTIGNANO 2021
Per le strade del Natale è scoperta e riscoperta dei luoghi. È la voglia e il piacere di stare insieme. È una storia tutta da vivere.
Eventi culturali, appuntamenti musicali e rappresentazioni teatrali. Casa di Babbo Natale e pista di pattinaggio, mostra di presepi e laboratori artistici.
Dall’8 dicembre al 6 gennaio Putignano si riempie di scintillii di luci, addobbi e decorazioni.

Per le strade del Natale è organizzato da Lavori dal Basso APS e Leti Eventi, in collaborazione con il Comune di Putignano – Assessorato alla cultura.

PROGRAMMA:

Dall’8 dicembre al 6 gennaio
piazza Aldo Moro | Pista di ghiaccio e casetta di Babbo Natale

Mercoledì 08/12
ore 10:00-13:00
piazza Aldo Moro | Babbo Natale
vie cittadine | Street band Duboys
ore 18:00-21:00, piazza Aldo Moro
Babbo Natale
ore 19:00, piazza Aldo Moro
Spettacolo pattinatori su ghiaccio

Venerdì 10/12
ore 18:30, centro storico
Visite guidate a cura di Marianna Piccirilli, guida turistica abilitata
Info e prenotazioni: tel. 328 4571595

Sabato 11/12
ore 17:00, centro storico
Visite guidate a cura di Marianna Piccirilli, guida turistica abilitata
Info e prenotazioni: tel. 328 4571595
ore 18:00-21:00, piazza Aldo Moro
Babbo Natale
ore 18:00-21:00, corso Umberto I – Estramurale a Levante – Estramurale a Mezzogiorno – via Roma
| Buskers, Musica Live

Domenica 12/12
ore 10:00-13:00
piazza Aldo Moro | Babbo Natale
vie cittadine | Street band Duboys
ore 10:30 (prima recita) e ore 11:30 (seconda recita), piazza Santa Maria
Anailè la cantafabula
Racconti interattivi e favole animate di e con Eliana Palmisano
Per bambine e bambini dai 4 agli 11 anni
ore 17:00, Biblioteca Comunale
CineKids per bambine e bambini
ore 17:00, centro storico
Visite guidate a cura di Marianna Piccirilli, guida turistica abilitata
Info e prenotazioni: tel. 328 4571595
ore 18:00-21:00
piazza Aldo Moro | Babbo Natale
corso Umberto I, Estramurale a Levante, Estramurale a Mezzogiorno, via Roma | Buskers, Musica Live
ore 18:00, vie cittadine
La notte dei falò di Santa Lucia | Accensione falò

Venerdì 17/12
ore 18:30, centro storico
Visite guidate a cura di Marianna Piccirilli, guida turistica abilitata
Info e prenotazioni: tel. 328 4571595
ore 20.00, Chiesa San Pietro Apostolo
Wanted Chorus
Concerto di musica gospel
Info e prenotazioni: tel. 375 5453515 – email info@perlestradeldelnatale.com

Sabato 18/12
ore 15.00, centro storico
Visite guidate a cura di Marianna Piccirilli, guida turistica abilitata
Info e prenotazioni: tel. 328 4571595
ore 18:00-22:00
piazza Aldo Moro | Babbo Natale
ore 18:00-22:00
corso Umberto I, Estramurale a Levante, Estramurale a Mezzogiorno, via Roma | Buskers, Musica Live
ore 20:00-22:00
vie cittadine | Conturband e Circo Teatro viaggiante Pachamama
a cura del DUC – Distretto Urbano del Commercio Putignano

Domenica 19/12
ore 10:00-13:00
piazza Aldo Moro | Babbo Natale
vie cittadine | Street band Duboys
ore 10:30 (prima recita) e ore 11:30 (seconda recita), piazza Santa Maria
Il mangiasogni
Racconto animato con burattini e pupazzi
ore 17:00, Biblioteca Comunale
CineKids per bambine e bambini
ore 17.00, centro storico
Visite guidate a cura di Marianna Piccirilli, guida turistica abilitata
Info e prenotazioni: tel. 328 4571595
ore 18:00-21:00
piazza Aldo Moro | Babbo Natale
corso Umberto I, Estramurale a Levante, Estramurale a Mezzogiorno, via Roma | Buskers, Musica Live
ore 20:00, Chiesa Santa Maria la Greca
Africa Sonora
Omaggio alla musica e alla poesia africana
In collaborazione con associazione S.OL.CO. Onlus

Mercoledì 22/12
dalle 21:00, vie cittadine
Zampognari

Giovedì 23/12
ore 10:00-13:00
piazza Aldo Moro | Babbo Natale
vie cittadine | Street band Duboys
ore 18:00-21:00
piazza Aldo Moro | Babbo Natale
vie cittadine | Circo Teatro viaggiante Pachamama
dalle 21:00, vie cittadine
Zampognari

Venerdì 24/12
ore 10:00-13:00
piazza Aldo Moro | Babbo Natale
vie cittadine | Street band Duboys
ore 10:30 (prima recita) e ore 11:30 (seconda recita), piazza Santa Maria
Il gatto con gli stivali
Lettura animata per bambini
A cura di Teatro dei Leggeri
ore 17:00-19:00, piazza Aldo Moro
Babbo Natale

Domenica 26/12
ore 10:00-13:00, vie cittadine
Street band Duboys

Domenica 02/01
ore 10:00-13:00
piazza Aldo Moro | La Befana
Biblioteca Comunale | Laboratorio musicale a cura di Scatola Sonora
ore 10:30 (prima recita) e ore 11:30 (seconda recita), piazza Santa Maria
Bartolomeo e Cioppina
Spettacolo di clown e giocoleria
ore 17:00, Biblioteca Comunale
CineKids per bambine e bambini
ore 17.00, centro storico
Visite guidate a cura di Marianna Piccirilli, guida turistica abilitata

Info e prenotazioni: tel. 328 4571595
ore 17:00-20:00, corso Umberto I – Estramurale a Levante – Estramurale a Mezzogiorno – via Roma
Buskers, Musica Live
dalle ore 18:00 alle ore 21:00 (repliche ogni 15 minuti), Museo Civico “Romanazzi Carducci”
Le stanze del tempo
Spettacolo di teatro e musica itinerante

A cura di Teatro dei Leggeri
Info e prenotazioni: tel. 375 5453515 – email info@perlestradeldelnatale.com


Natale 2021 a Giovinazzo

In il

natale 2021 giovinazzo

Dall’8 dicembre sono partite le iniziative natalizie a Giovinazzo fino all’Epifania. Quest’anno il tema sarà “Natale al centro” che mai come quest’anno rappresenta un segnale di speranza e di ripresa.

Il cuore delle iniziative è rappresentato da una scia di luminarie che ravviveranno alcune delle vie e delle piazze del centro storico. Una scia che, insieme a diversi addobbi floreali e alla musica, creerà una calda atmosfera natalizia. Ma nei prossimi giorni una sorpresa illuminerà anche l’ “immagine cartolina” più rappresentativa di Giovinazzo, lo storico porticciolo.

Nel borgo antico, inoltre, nelle domeniche di festa ed il giorno di Natale, vi sarà musica e animazione per i più piccoli, la casetta di Babbo Natale oltre ad alcune casette/mercatini, tra artigianato, degustazioni e addobbi natalizi grazie al contributo delle associazioni presenti attivamente sul territorio che stanno coinvolgendo i commercianti in un concorso per abbellire il proprio angolo di città.

La grande piazza Vittorio Emanuele II sarà illuminata a partire da domani 8 dicembre, giorno dell’Immacolata, con la cerimonia di accensione dell’albero alle ore 19.30 e una serie di luminarie offerte da un grande gruppo della distribuzione nel settore alimentare presente a Giovinazzo che l’Amministrazione ha patrocinato e accolto favorevolmente. Anche questo è un importante segnale di vicinanza alla città in un periodo particolarmente delicato per tutti i commercianti. Vicinanza che l’Amministrazione comunale ha voluto dimostrare prevedendo di installare le luminarie anche nelle principali vie commerciali con l’auspicio che ciascuno contribuisca a ricreare l’atmosfera natalizia.

Nella giornata di domani, inoltre, alle 19.30, verrà inaugurata la storica mostra di arte presepiale organizzata dall’AIAP (Associazione Italiana amici del presepio) giunta alla sua XV edizione. La mostra, allestita nella Sala Clessidra dell’Istituto Vittorio Emanuele II, sarà visitabile dalle ore 19.30 del giorno 8 dicembre, e poi ogni sabato e domenica, compresi i festivi, dalle 18.30 alle 21.00. Per accedere alla mostra è obbligatorio l’uso della mascherina e il possesso del green pass. Inoltre, è prevista anche un’apertura straordinaria del monumentale presepe il 23 gennaio in concomitanza con l’accensione dei falò di S. Antonio.

A seguire, dal 10 al 13 dicembre, nella Sala San Felice, l’Associazione Touring Juvenatium organizzerà un mercatino espositivo del Natale con creazioni di ogni genere (artigianato, manufatti, decorazioni, arte dolciaria, opere pittoriche sul tema natalizio) e domenica 19 dicembre alle ore 19.30, nella chiesa di San Domenico, ci sarà la lettura di brani natalizi anche in dialetto giovinazzese e canti natalizi per augurare un  Buon Natale e un Buon Anno nuovo pieno di speranza a tutta la cittadinanza.

Maggiori info e programma completo sulla pagina facebook Natale nel Borgo Giovinazzo