“Puglia Nostra” visita guidata al casale di Balsignano

In il

casale di balsignano bari modugno

Domenica 22 settembre appuntamento con Puglia Nostra – scopriremo il casale di Balsignano, un insediamento rurale fortificato a Modugno. Il casale di Balsignano è uno degli esempi più illuminanti di quel processo di trasformazione del panorama agrario dell’Italia bizantina che trasformò molti piccoli centri rurali in luoghi fortificati.

Costo: 8 euro + biglietto di ingresso sito (intero 5 euro)

Punto d’incontro: Piazza Enrico De Nicola – Parcheggio di scambio (dove sarà possibile lasciare la propria macchina ed usufruire del bus gratuito del comune di Modugno).

Chiesa di San Felice, Sistema delle Fortificazioni, Castello
Chiesa di Santa Maria e cenobio benedettino

Come PRENOTARE: Inviando una mail a info@pugliarte.it e/o chiamando o mandando un sms o whatsapp al 3403394708 indicando il numero di partecipanti, un cognome e un numero di telefono


LA TIELLA È SAGRA, torna a Putignano l’appuntamento con il sapore delle antiche cotture tra folklore e tradizione popolare

In il

la tiella e sagra 2019 putignano

Il sapore delle antiche cotture tra folklore e tradizione popolare

Il profumo della “tiella” avvolgerà anche quest’anno il centro storico di Putignano il prossimo 14 settembre, ricostruendo come per magia lo scenario di festa popolare degli anni passati con sapori autentici, ambientazioni, danze e musiche popolari.
In forza all’ottimo riscontro dello scorso anno, l’itinerario dell’evento si estenderà anche su corso Garibaldi per dar spazio a contenuti artistici e spettacolari in onore della Madonna. Grazie alla complicità del fuoco, i suggestivi contenitori di terracotta celebreranno le cotture originali di pietanze rispettose delle antiche ricette pronte a deliziare anche i palati più esigenti in una cornice storica-folkloristica.
Il tutto per “rivivere” la piazza di un tempo, nel suo giorno di festa dove omaggiare il rito della ricorrenza semplice all’insegna della convivialità, significa vivere la naturale simbiosi dove il sacro incontra le tradizioni popolari.
Quest’anno sarà Giovanni Laera a ricoprire le vesti del padrone di casa per la riapertura straordinaria della cantina detta “Du Capgruss”. Diretto discendente dell’ultima gestione, sarà pronto ad accogliere turisti e visitatori per raccontare fatti e leggende del passato. La cantina infatti, un tempo luogo di conservazione e commercio vinicolo, era molto frequentata dai putignanesi dopo gli orari di lavoro. Letteralmente scavata nella roccia presso il signorile Palazzo Campanella, donato alla Chiesa di San Pietro Apostolo nel 1974, grazie alla gentile concessione dell’arciprete Don Peppe Recchia, presso la suddetta cantina sarà possibile rivivere i momenti di svago di una volta con piccole degustazioni e animazione in vernacolo putignanese.

Programma a decorrere dalle ore 21.00:

-degustazione pietanze cotte a fuoco in “tiella” (carni e ortaggi di stagione), frittelle e panzerotti;
-apertura della cantina “Du Capgruss” con animazione a cura dell’associazione Puglia Bella;
-visita guidata alla Chiesa di San Pietro Apostolo;
-visita guidata al Museo Civico – Principe Guglielmo Romanazzi Carducci di Santo Mauro;
-spettacolo circense del Duo Piede Libero;
-concerto Manuela Panzironi & Blue Bikes;
-estemporanea artistica con libera interpretazione della Madonna SS. Addolorata;
-spettacolo itinerante in vernacolo a cura de “I Petecchie”;
-“La Magia del Gioco” a cura di Francesco Vigliotti;
-artigianato tradizionale

Evento organizzato in occasione dei festeggiamenti in onore di Maria SS. Addolorata grazie alla collaborazione tra l’omonima confraternita e l’associazione culturale Trullando con il patrocinio del Comune di Putignano.

Infotel: 3280348440


Visita guidata a Bari vecchia con itinerario delle stelle di San Lorenzo

In il

la notte delle stelle cadenti

Sabato 10 agosto visita guidata serale nella notte delle stelle candenti.

A Bari Vecchia il circolo Acli-Dalfino organizza l’itinerario delle stelle di San Lorenzo.

I partecipanti attraverso il percorso potranno ammirare angoli stupendi e suggestivi del centro storico e, sul Belvedere della Muraglia, sarà narrata l’antica tradizione popolare dello sloggio (a scasà u 10 d’Aguste) con la benedizione delle stelle di San Lorenzo.

Al termine della serata è prevista una fresca degustazione nell’antico sottano de “Comà Jiannine”, sempre a Bari Vecchia.

Raduno alle 18.15 in piazza Cattedrale 28. Partenza alle 18.30.

Informazioni e prenotazioni al numero 080 5210355.


“Puglia Nostra” visita guidata nel centro storico di Molfetta

In il

centro storico molfetta

Sabato 13 luglio ore 18.30 appuntamento con Puglia Nostra. Scopriremo lo splendido centro storico di Molfetta. Il centro medievale sorge nella penisola detta di Sant’Andrea, dall’omonima antica chiesa, citata per la prima volta in documenti notarili nel 1126. I palazzi più significativi, collocati prevalentemente lungo il perimetro del borgo, risalgono al periodo successivo al 1529, anno del Sacco francese, che produsse danni notevoli al patrimonio architettonico e documentario della città. Entreremo nella città antica attraverso la Porta che si apre su Corso Dante.

Punto d’incontro: Corso Dante Alighieri c/o Cattedrale dell’Assunta

Costo: 10 euro

Cattedrale dell’Assunta
Centro Storico
Duomo di San Corrado

Come PRENOTARE: Inviando una mail a info@pugliarte.it e/o chiamando o mandando un sms o whatsapp al 3403394708 indicando il numero di partecipanti, un cognome e un numero di telefono


Bari, visita al Faro di San Cataldo

In il

Visita al Faro di Punta San Cataldo a cura dell’Associazione residenti San Cataldo (Bari).

Venerdì 12 e sabato 13 luglio alle ore 9:30 sarà possibile visitare il faro, la visita dura circa un’ora e mezza.
La visita è riservata ad un massimo di 20 persone per volta.
Prevede la salita di 380 scalini ragion per cui è sconsigliata ai minori di otto anni, alle persone molto anziane e a persone che soffrono di vertigini e/o claustrofobia.
Per i minori di 14 anni è necessario compilare una liberatoria che vi invieremmo.
La visita è gratuita ed è SOLO su prenotazione inviando alla mail residentisancataldo@libero.it i dati anagrafici dei partecipanti e un recapito telefonico.

Info: residentisancataldo@libero.it


A Bari, happy hour a bordo della Costa Deliziosa

In il

costa deliziosa porto di bari

HAPPY HOUR A BORDO DI COSTA DELIZIOSA

VIVITI UNA GIORNATA SUPER! Sali a bordo di Costa Deliziosa, un vero gioiello della flotta Costa, elegante e confortevole allo stesso tempo, piena espressione dello stile italiano, per gustare con gli amici, coi parenti o semplicemente con chi preferisci, un aperitivo esclusivo, passeggiando sui ponti e attraverso gli esclusivi ambienti di una nave davvero deliziosa, di nome e di fatto!!!

PROGRAMMA DELLA GIORNATA:
– Ore 13:30 punto d’incontro al terminal crociere del porto di Bari
– Ore 14:00 check-in, controlli di sicurezza e imbarco
– Ore 14:30 inizio tour guidato della nave tenuto dal personale Costa Crociere
– Ore 16:30 aperitivo rinforzato a bordo
– Ore 17:30 tempo libero
– Ore 18:30 sbarco

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:
€ 30,00 prezzo ad adulto
€ 19,50 prezzo a bambino 3 -12 anni

La quota comprende:
– ingresso e tour guidato della nave Costa Deliziosa
– aperitivo rinforzato a bordo
– Assicurazione

POSTI ASSOLUTAMENTE LIMITATI, NUMERO MASSIMO VISITATORI CONSENTITO 50 PERSONE!!!
PRENOTA SUBITO LA TUA GIORNATA A BORDO DI COSTA DELIZIOSA AL 3703443969 / 3939025259 (ANCHE WHATSAPP) OPPURE CHIAMACI IN AGENZIA ALLO 0805422786

MODALITÀ DI PRENOTAZIONE:
Per effettuare la prenotazione è necessario effettuare il saldo diretta della quota di partecipazione al momento della richiesta dietro rilascio di una copia del documento di riconoscimento. Nessuna prenotazione si riterrà valida se non effettuata secondo le modalità espresse.
Il pagamento della quota di partecipazione può avvenire secondo le seguenti modalità:
– pagamento a mano direttamente in agenzia dietro rilascio di regolare ricevuta.
– bonifico bancario c/c
– ricarica di carta prepagata

È INDISPENSABILE PRENOTARE CON LARGHISSIMO ANTICIPO!!!

PER OGNI OSPITE ADULTO CHE PRENOTERA’ UNA CROCIERA COSTA ENTRO 60 GIORNI DALLA DATA DELLA VISITA NAVE, VERRA’ RICONOSCIUTO UN CREDITO DI €50,00 DA CONSUMARE PER LE BEVANDE NEL CORSO DELLA CROCIERA PRENOTATA.

INFO E PRENOTAZIONI :
Caravelli Travel Viaggi&Vacanze, via dei Mille 97 – Bari, zona San Pasquale.
Telefono: 0805422786 – Mobile: 3703443969 (anche WhatsApp e Telegram)


Archeologia in epoca longobarda in terra di Bari. Gioielli, corredi e riti funerari

In il

Archeologia in epoca longobarda in terra di Bari

Archeologia in epoca longobarda in terra di Bari.
Gioielli, corredi e riti funerari

Nel 1979 a Rutigliano (BA), presso la chiesa altomedievale di Sant’Apollinare, si rinvenne un sepolcreto datato tra VI e VII secolo d.C.
Alcuni defunti vennero deposti con ricchi corredi, tra i quali due coppie di orecchini in oro di pregevole fattura e di particolare rarità assimilabili a tipologie di ambito bizantino.
Presso l’area espositiva di Palazzo SIMI sarà possibile osservare alcuni di questi gioielli ed oggetti di pregio che raccontano uno spaccato della vita del territorio barese sotto la dominazione longobarda.

Ad accompagnarvi nella visita guidata gratuita saranno funzionari della Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Bari.

Orari di inizio delle visite:
20.30
21.30

L’accesso libero all’area espositiva e archeologica è consentito dalle 20.15 alle 22.45

Palazzo SIMI
Str. Lamberti
Bari


Alla scoperta dell’antica Ceglie

In il

Alla scoperta dell antica Ceglie

Alla scoperta dell’antica Ceglie
Passeggiata archeologica con l’Associazione Kailìa peuceta – Kαιλία in collaborazione con ConfGuide Confcommercio Bari-Bat nell’ambito di Progetto OIKIA riempi di luce il futuro

INGRESSO GRATUITO

Itinerario:

Alle 18.30 incontro in Via San Nicola (angolo Via De Candia, Piazzale INPS)
Presso I.I.S.S Elena di Savoia – Calamandrei visita della Necropoli esterna
Breve sosta all’Abbazia Sant’Angelo
Borgo di Ceglie Del Campo
Visita della Chiesa Matrice
Visita del Castello (sede della Kailìa)

La fine della visita è prevista alle ore 20,00 in piazza Castello 5.

Max 30 persone
Info e prenotazioni 3280209746 oppure tourkailia@libero.it
www.kailiapeuceta.wordpress.com

Il progetto è promosso da
Reti Civiche Urbane (RCU) – Comune di Bari
POC Città Metropolitane 2014-2020 (Programma Operativo Complementare del PON METRO)
Agenzia per la Coesione Territoriale
Confguide – Federazione Nazionale Guide turistiche


Alle Grotte di Castellana, arriva il Road Show Biosphera Project

In il

Road Show Biosphera Project Grotte di Castellana

Il rispetto dell’ambiente, l’equilibrio dei sensi dell’uomo in relazione al proprio ambiente di vita, un road show nato per sensibilizzare ai temi del risparmio energetico e del benessere umano. Dall’1 al 7 luglio prossimi, a piazzale Anelli alle grotte di Castellana (Ba) arriva la sperimentazione di Biosphera Project, iniziativa di Aktivhaus che grazie al contributo di ricercatori, professionisti, università e aziende ha sviluppato in tre fasi progressive delle unità abitative itineranti ed energeticamente autonome. Sul piazzale esterno e, in parte, all’interno della Grave, la prima caverna del complesso carsico pugliese, la sperimentazione riguarderà Biosphera Equilibrium, la casa che rigenera corpo e mente, autosufficiente dal punto di vista energetico e costruito interamente in legno. Equilibrium è un edificio attivo che produce energia e che sarà monitorato sia dal punto di vista energetico che dal punto di vista degli abitanti (controllati a livello fisiologico e celebrale).

Il progetto Biosphera di Aktivhaus ruota, così, attorno ad un modulo abitativo itinerante trasportabile su gomma, autosufficiente dal punto di vista energetico, costruito interamente in legno. Al suo interno una superficie di 32 mq, con tutti i servizi per vivere. Il suo scopo principale è quello di testare il rapporto tra la fisiologia umana e l’ambiente che lo circonda al variare delle condizioni climatiche esterne. Il fondamento del progetto è quello di sperimentare e testare i benefici che un modulo abitativo di nuova generazione può apportare all’essere umano in contesti ambientali caratterizzati da livelli climatici di stimolazione elevati. Biosphera Project monitora anche le prestazioni energetiche del modulo abitativo. Biosphera è un progetto a “zero energy”: un’abitazione energicamente autonoma e a misura d’uomo, costruita con le migliori tecnologie possibili e in grado di produrre tutta l’energia necessaria per viverci (in realtà è un edificio attivo che produce quattro volte più energia di quanto necessita e consuma).

La casa itinerante del progetto Biosphera continua, quindi, il suo road show per essere testato nelle più diverse condizioni ambientali, dopo aver già toccato tappe importanti come Milano, Locarno, Bolzano, Como, Roma e Verona. Il progetto passa, così, anche per le grotte di Castellana con un assaggio delle tecniche di sperimentazione e rilevazione che saranno installate anche a 60 metri di profondità, nel fondo della Grave delle grotte di Castellana (ambiente caratterizzato da una temperatura costante tra i 16 e i 18 gradi e un tasso di umidità particolarmente elevato).

Le grotte di Castellana e l’ambiente. Grotte di Castellana srl ha inteso sposare questa specifica sperimentazione perché ne condivide diversi valori. 

La sperimentazione, l’esperienza abitativa.

Dall’1 al 7 luglio il modulo abitativo Biosphera Equilibrium sarà installato in piazzale Anelli alle grotte di Castellana. Il modulo sarà abitato da ospiti appositamente scelti e istruiti per tutto il periodo di sosta: all’interno vengono utilizzate stoviglie biodegradabili, eco-detersivi ed eco-saponi biodegradabili.

L’evento, il roadshow.

Giovedì 4 luglio dalle ore 10 alle ore 15 l’appuntamento centrale del progetto, promosso a Castellana Grotte da Mazzarelli srl first partner Internorm. Alle ore 10 nella Grave delle grotte di Castellana il convegno per presentare la sperimentazione Biosphera Project. Alle ore 13,30 la visita guidata al modulo abitativo Biosphera Equilibrium.

Per visitare il modulo o per confermare la propria presenza al convegno è necessario scrivere a info@biospheraproject.com o telefonare al numero +390302548897.


Le storie di Bari con Antonia Cicinato

In il

Le storie di Bari con Antonia Cicinato

Sabato 29 giugno ore 19.00 appuntamento con una VISITA GUIDATA TEATRALIZZATA. Antonia donna ambigua e spesso impertinente a spasso per i vicoli della città Vecchia di Bari. Vi racconterà del popolino, dai sorrisi de le pìzze grèsse alle lacrime dello scùbbue. Se riuscirete a seguirla vi porterà alla scoperta dell’arco della Meraviglia e della sua storia, della Testa del Turco, alla Basilica per le storie di San Nicola. Una guida e un attore vi sveleranno aneddoti, leggende e storie legate alla nostra Bari e ai sonetti pungenti della nostra popolana. Un percorso tra l’onirico e il reale, tra il ricordo e l’ideale per conoscere i segreti del cuore storico e pulsante della Città Vecchia in compagnia di Antonia Cicinato.

Costo: 15 euro

Punto d’incontro: piazza del Ferrarese

Prenotazione OBBLIGATORIA a info@pugliarte.it o mandando un whatsapp al 3403394708 indicando il numero di partecipanti, un cognome e un contatto telefonico.

L’EVENTUALE DISDETTA DEVE ESSERE COMUNICATA ENTRO 24 ORE DALL’INIZIO DELL’EVENTO.