Polignano per mare e per terra

In il

ESCURSIONE IN BARCA
Polignano, una delle perle di Puglia, sembra sospesa tra mare e terra, con le sue falesie a picco sull’Adriatico. E allora per apprezzarne ogni singolo angolo, Serapia vi propone di esplorarla sia da terra che da mare. L’itinerario partirà salendo a bordo delle barche della Escursioni Sofia da Cala Ponte nella frazione costiera di San Vito.
Toccheremo tutte le grotte di Polignano per due ore complessive di navigazione. Grotta delle Rondinelle, Cala Paura, Grottone, Lama Monachile, Bastione Santo Stefano, Grotta Arcivescovado, Grotta Palazzese, Grotta Favale, Grotta S. Pietro e Paolo, Grotta “Scherdète”, Grotta Ardito, Colonna d’Ercole, Grotta S. Cosimo, S. Damiano e S. Espedito, Grotta delle Monache, Grotta “Macello”, Grotta della Colonna, Cala Sala, Grotta di Pozzo Vivo, Caverna dei Colombi…non avranno più segreti per noi!
E una volta capito il più bel anfratto di mare – Isolotto dell’Eremita compreso – un tuffo nelle acque cristalline non ce lo toglierà nessuno!

VISITA AL CENTRO STORICO
Ma Polignano è bella anche da terra: quindi sosta in un bar per il classico Caffè Speciale e poi, fotocamera al collo, per una dolce passeggiata per i ponti sotto la via Traiana, la caletta di lama Monachile e le balconate sul mare!

INFO E DETTAGLI
Prenotazione obbligatoria: online bit.ly/polignanoinbarca o telefonando al 3286474719.
Quota di partecipazione: 25€ a persona comprensivo di gita in barca. Sconto di 2 euro per i soci Pro Loco Martina Franca (UNPLI) e WWF Trulli e Gravine.
Percorso a piedi: ad anello, lunghezza 3 km, difficoltà bassa. Adatto a tutti.
Durata: dalle ore 09.00 alle ore 13.00.
Raduno: ore 09.00 presso il parcheggio di Cala Ponte a San Vito, accessibile dalla S.S. 16 uscita Polignano nord.
Coordinate geografiche: 41° 0.298’N 17° 12.005’E
Note: si consiglia di indossare abbigliamento e scarpe comode, cappellino e protezione solare.


SAGRA di SAN GIOVANNI a Bari

In il

Il Circolo ACLI – DALFINO, impegnato da tempo nel sociale e nella valorizzazione culturale delle tradizioni popolari della nostra Città, ripropone anche quest’anno l’iniziativa culturale della “Sagra di San Giovanni 2016”, iniziativa riproposta e rivalutata dal ns. circolo già dal 1985. Codeste iniziative popolari, diventano l’anima dell’espressione di un territorio. Il mantenimento delle tradizioni è da considerarsi la riappropriazione della propria identità. L’inziativa è curata totalmente dal Circolo Acli – Dalfino, avvalendosi del Patrocinio gratuito del Comune di Bari (Assessorato alle Culture) e di varie sponsorizzazioni.

SAGRA di S. GIOVANNI 2016 programma:

–    MERCOLEDI’ 22 GIUGNO 2016: giro promozionale della manifestazione con avvio alle h. 18,00 dalla Stazione Centrale con la figura del “Banditore” accompagnato dalla “U’ Sciaraballe” diretta dal M.tro Vito Guerra che annuncerà il programma della “Veglia di S. Giovanni 2016” percorrendo tutta via Sparano, C.so Vittorio Emanuele e C.so Cavour (c.so Cavour solo percorrendo i marciapiede).
–    H. 20,00: inaugurazione EDICOLA dei 3 SANTI nella Città vecchia, via S. Sabino con animazione della bassa banda, degustazione e letture di poesie in dialetto barese da parte di vari Autori vernacolari.
–    GIOVEDI’ 23 GIUGNO 2016: h. 18,30 partenza da P.zza Odegitria (Cattedrale) di una visita guidata all’antica Chiesa di San Giovanni Crisostomo, dove il Rettore della Chiesa Mons. Antonio Magnocavallo, officerà una Funzione Religiosa con Rito BIZANTINO in onore di S. Giovanni. dopo seguirà visita guidata al centro storico arrivando alla Basilica di S. Nicola dove si accoderà il gruppo dei Timpanisti “Militia S. Nicolai” e insieme percorrendo via delle Crociate e via Carmine si arriverà in P.zza Cattedrale.
–    h. 20,30: inizio “Sagra S. Giovanni 2016” spettacolo in P.zza Cattedrale, arrivo degli SBANDIERATORI e BANDITORI del Gruppo  “MILITIA  S. NICOLAI”
–    h. 20,40: presentazione della serata in collaborazione con Radio POPIZZE; spettacolo con Piripicchio.
–    h. 21,00: distribuzione piatto di S. Giovanni, canti e balli di gruppo
–    h. 21,15: ospite d’onore RADIO POPIZZE
–    h. 21,40: esibizione dei Timpanisti (dopo l’esibizione il gruppo va al Castello)
–    h. 22,00: discoteca
–    h. 22,15: arrivo TIMPANISTI con fiaccolata del Comitato “Parco Castello”
–    h. 22,30: risveglio di S. Giovanni