Torna la Sagra del Pane e Olio nel centro storico di Triggiano

In il

sagra pane e olio triggiano 2022

ATTENZIONE: Causa pioggia la Sagra è stata rinviata a data da destinarsi

TRIGGIANO – Giunge alla 18ª edizione la Sagra di Triggiano (Bari) del “Pane e Olio” che si svolgerà il 10 Dicembre 2022, con il pane tipico cotto a legna come una volta accompagnato dall’olio e non solo! A fare da cornice il Centro Storico.
Artigianato, Animazione, Degustazione dell’olio Biologico Certificato ICEA , San Domenico Bio e dell’ Oleovinicola coop. Coldiretti

Un viaggio nei sapori della cucina tradizionale Pugliese!
Evento promosso dal Cpm Eventi, col patrocinio del Comune di Triggiano, in collaborazione con l’Associazione Pro-Centro Storico, l’assessorato alla Cultura e al Marketing territoriale.

L’appuntamento alle ore 18.00 in P.zza La Croce di Triggiano (BA) per la benedizione del pane e dell’olio.
Musica In piazza la Croce con i “Cipurrid” in concerto. Animazione e degustazione nei vicoli
Visite guidate al sito archeologico della chiesa di S. Maria Veterana e gli ipogei civili.
Info e prenotazioni Fondazione Pasquale Battista tel 3497924900

Vi aspettiamo numerosi per farVi assaporare tutte le nostre specialità Mediterranee!


U FÙCHE A SANTA LUCIA: musica, folklore e mercatini natalizi a Bitonto

In il

u fuche a santa lucia 2021 bitonto

BITONTO – Torna a U Fùche a Santa Lucia. Il 12 e 13 dicembre 2021 Folkèmigra in piazza Cavour per vivere le emozioni del clima prenatalizio.

Dopo un anno di fermo forzato torna a Bitonto la tradizionale manifestazione che segna l’arrivo del Natale. Il rito arcaico dell’accensione del fuoco affonda le sue radici nella notte dei tempi. La luce sia ancora una volta segno di ripresa e di speranza!
Appuntamento il 12 e 13 Dicembre in piazza Cavour a Bitonto (Bari).

PROGRAMMA:

Domenica 12 Dicembre
ore 17:00 apertura stand gastronomici con degustazione di prodotti tipici a cura di Folkèmigra APS e mercatino dell’artigianato artistico a cura di UPSA Confartigianato Bitonto
ore 18.00 Tradizionale accensione del fuoco a Santa Lucia
ore 18:00 e 19:00- Canti di natale delle classi IV sez. A,B,C,D,E Scuola Primaria Cassano – Istituto comprensivo Cassano-DeRenzio.
ore 20:00 danze internazionali con Rocco Gesualdi
ore 21:00 Concerto di musica popolare con il trio G.Anglano-G.Bianco-M.De marco

Lunedì 13 Dicembre
ore 17:00 apertura stand gastronomici con degustazione di prodotti tipici a cura di Folkèmigra APS e mercatino dell’artigianato artistico a cura di UPSA Confartigianato Bitonto
ore 19:00 Declamazione di poesie in vernacolo
ore 20:00 Arrivo di Santa Lucia a cavallo a seguire concerto di musiche popolari a cura di Folkèmigra APS
A fine serata estrazione dei biglietti vincenti della sottoscrizione a premi.


Gustosamente Natale: shopping, tradizione e tipicità nel centro storico di Noci

In il

gustosamente natale noci

Noci si fa Natale
Dal 20 al 22 dicembre 2019, tra shopping, tradizione e tipicità

Motori a pieno regime per l’organizzazione della II edizione dell’evento natalizio “Gustosamente Natale” che si terrà a Noci dal 20 al 22 dicembre 2019.

L’iniziativa è promossa dalla Confartigianato di Noci, presieduta da Antonio Quarato, in collaborazione con l’AIS (Associazione Italiana Sommelier di Puglia).

Anche quest’anno l’attesa manifestazione – dopo il successo registrato lo scorso anno nel corso della sua prima edizione – sarà densa di tante sorprese e varie animazioni per grandi e piccoli.

Tra le varie finalità, quella di valorizzare le tradizioni locali e promuovere le gustose eccellenze tipiche. Ma soprattutto offrire – in una incantevole atmosfera natalizia – la possibilità di scegliere i giusti regali di Natale tra l differenti proposte che andranno dall’artigianato locale al food di qualità, dai giocattoli ai dolciumi della festa.

Tra i partener dell’evento anche le associazioni nocesi: “Puglia Trek&Food” e “Il talento nasce al Sud”, che supporteranno concretamente l’organizzazione.

L’evento pensato anche per i più piccoli grazie ad un’animazione “su misura”, come il villaggio e la calata di Babbo Natale, gli artisti di strada, laboratori gastronomici e altro ancora a loro dedicato.

Per gli amanti del “cibo della festa” sarà possibile degustare pettole dolci e salate, cartellate e tante altre golosità ereditate dalla tradizione pugliese.

In un clima di amicizia, condivisione, allegria, tutto questo accompagnato da un’attenta selezione di vini curata l’AIS (Associazione Italiana Sommelier di Puglia).

Una bella occasione da condividere in un autentico clima natalizio. Un’esperienza di festa nel segno della convivialità e dell’accoglienza per rafforzare il senso di comunità.


A Triggiano, 16ª Sagra del Pane e Olio

In il

sagra del pane e olio 2019 triggiano

Torna a Triggiano la Sagra del Pane e Olio giunta ormai alla sua sedicesima edizione.

Venerdì 20, sabato 21 e domenica 22 dicembre 2019, a partire dalle ore 18:00, Street Food, Tradizione, Animazione e Mercatini vi aspettano in Piazza Vittorio Veneto a TRIGGIANO (Bari)

Non mancate!!!


Sagra della Pettola nel centro storico di Rutigliano – 34ª edizione

In il

sagra della pettola 2019 rutigliano

34ª edizione SAGRA DELLA «PETTOLA DI RUTIGLIANO»

Gastronomia, Cultura, Tradizione, Musica con:
HOPE AND JOY – Spettacolo Gospel dei KUMANTA
I PAIPERS – Beat Italiano anni ‘60
ORECCHIETTE SWING – Swing italiano anni ‘30 – ‘50
CENTRO STORICO DI RUTIGLIANO (Ba)

A cura della Pro Loco Rutigliano, con l’Assessorato comunale alla Cultura e al Turismo, si svolgerà SABATO 14 e DOMENICA 15 DICEMBRE 2019, nel Borgo Antico di Rutigliano (Bari), la 34ª SAGRA DELLA «PETTOLA DI RUTIGLIANO», tra gli appuntamenti dicembrini più attesi in Puglia, che esalta i sapori più genuini della locale tradizione gastronomica natalizia.
Dalle ore 18 si potranno gustare le calde «Pettole», pallottole di pasta fritta, genuine prelibatezze della tradizione natalizia rutiglianese.
La Sagra della «Pettola di Rutigliano» sarà arricchita da un mercatino di arte e artigianato, stand enogastronomici, da una postazione di Telethon, da un parco giostre per bambini e dalla musica:

– Sabato 14 Dicembre
spettacolo Gospel «Hope and Joy» del gruppo Kumanta e concerto Beat italiano anni ’60 del gruppo I Paipers

– Domenica 15 Dicembre
concerto Swing italiano anni ’30-’50 della band Orecchiette Swing.

Alla realizzazione collaborano: Vivila aps, associazione «Via Crucis Vivente di Rutigliano», Protezione Civile Rutigliano, con il prezioso contributo dell’industria alimentare Divella.

Info:
Tel. 3209041603 – Mail info@prolocorutigliano.it – Instagram @prolocorutigliano
Facebook PRO LOCO RUTIGLIANO – Sito Web www.prolocorutigliano.it
Web: www.prolocorutigliano.it


“Molfetta in Allegrezza” a Natale oltre 60 appuntamenti di cultura, musica, visite guidate, eventi per bambini, concerti, teatro di tradizione e mostre d’arte

In il

molfetta in allegrezza

Oltre sessanta appuntamenti, tra dicembre e gennaio, per il cartellone di “Molfetta in Allegrezza”, che giunge alla sua terza edizione, progettato e realizzato dalla Civica Amministrazione con il coordinamento degli Assessorati alla Cultura e al Marketing territoriale.
«Anche questa edizione – afferma l’Assessore Sara Allegretta – si connota per la forza di coinvolgimento, partecipazione e decentramento degli eventi in programma. Una scelta ricercata, con oltre 60 appuntamenti, per vivere momenti di cultura, musica, visite guidate, eventi per bambini, concerti, teatro di tradizione e mostre d’arte. Le iniziative che animeranno la città intera, sono frutto della sinergia tra il mondo associativo e quello delle professioni dello spettacolo, musica e teatro. Numerosi i momenti di intrattenimento dedicati ai bambini che si alterneranno ai tradizionali concerti di Natale delle corali della nostra città, oltre al teatro di tradizione e a quello civile che affronta i grandi temi di attualità. Allieteranno le serate gli spettacoli di Danza, Poesia e Canto popolare, senza dimenticare le grandi mostre con l’Omaggio a Tonino Nuovo. Non mancheranno i grandi Concerti di Natale con importanti ospiti del panorama nazionale ed internazionale. Confermato a grande richiesta il Gran Concerto di Capodanno, appuntamento immancabile per iniziare il nuovo anno. Sarà un’occasione – conclude l’assessore – per offrire, non solo ai cittadini molfettesi ma anche ai numerosi turisti, visto il trend favorevole, una città accogliente e ricca di eventi».
In cartellone spazio alla musica con il Concerto di Natale dell’Associazione Capotorti, il concerto dei Bimbi in coro dell’Associazione Teatrarte, il Concerto di Natale della Polifonica Sergio Binetti, i concerti proposti dall’associazione Don Salvatore Pappagallo , dall’associazione Musica e tradizioni, in favore di Telethon, dall’associazione culturale Polifonica e di Digressione Contemplattiva. E poi la Santa Allegrezza con il Circolo Anspi, Notte magica con Musicainsieme, Natale inCanto con i Damadakà e Fabulanova, l’Omaggio a Frank Sinatra promosso dalla Fondazione Valente. 
Da non perdere, il 20 dicembre, il concerto di Nicola Piovani, promosso dall’associazione Auditorium, il concerto Gospel con l’Orchestra Ico Magna Grecia, proposta dalla Fondazione Valente, il 27 dicembre, nell’auditorium Regina Pacis, e il Gran concerto di Capodanno nella Chiesa Sacro Cuore di Gesù, con l’associazione Legni pregiati.
Spazio anche agli eventi pensati per i più piccoli, con lo spettacolo Disney, Tra favole e cartoon, i laboratori proposti dalla cooperativa FeArt, le iniziative di Arterie Teatro. E poi spettacoli per gli amanti del teatro con le proposte del Collettivo La Rocca, del Teatro dei Cipis, dell’associazione Ananke e una ricca programmazione di film.
E poi visite guidate, iniziative di intrattenimento varie. E tra i numerosissimi appuntamenti in programma da segnalare anche il Solstizio d’inverno, il 21 dicembre, nei giardini di Casina Cappelluti. Per l’occasione, sarà possibile visitare gratuitamente il Museo archeologico del Pulo. Ma in programma c’è davvero tanto altro. Insomma, una programmazione tutta da vivere.

Di seguito il programma completo degli eventi:

molfetta in allegrezza

molfetta in allegrezza programma


Alla Fiera del Levante, torna Il Villaggio di San Nicola

In il

il villaggio di san nicola 2019 fiera del levante

Tutti lo chiamano Babbo Natale o Santa Claus, ma il suo nome originario è Saint Nicholas (San Nicola) e si riferisce a San Nicola di Bari, vescovo di Myra. Se non fosse stato per lui, la vigilia del giorno più importante dell’anno, Natale, non avrebbe avuto lo stesso fascino magico in cui tutte e tutti non vediamo l’ora di immergerci.

Per questo Nuova Fiera del Levante si prepara ad allestire per il secondo anno consecutivo “Il Villaggio di San Nicola” e ad onorare la città di Santa Claus, organizzando il più grande spazio al mondo (oltre 6.000 metri quadrati) totalmente ispirato al collegamento fra il Santo di Myra e il Natale, al suo messaggio di dialogo e condivisione fra popoli, all’attenzione al mondo delle bambine e dei bambini ed ai valori del Dono, della Solidarietà e del Rispetto dei Diritti .

Qui, al riparo dal freddo, in una struttura riscaldata e accogliente, San Nicola incontrerà i bambini tra elfi, gnomi e giocolieri che racconteranno storie e aneddoti misteriosi. I visitatori, a cui saranno proposti sei percorsi guida, potranno partecipare ad attività di gioco, laboratori educativi, creativi e di cucina, assistere a spettacoli e concerti.

I giorni de “Il Villaggio di San Nicola” in Fiera del Levante a Bari, edizione 2019 sono: 7 e 8; 13, 14 e 15; 19 e 20 dicembre (orario di apertura 10.30 – 20.30).

L’ingresso è gratuito.

Gli spazi e i percorsi

Ecco i percorsi in cui i visitatori potranno immergersi in una delicata e romantica atmosfera natalizia:

Il primo presenterà il Mondo di San Nicola con la Casa di Santa Claus, la Stanza di desideri, l’Ufficio Postale, l’angolo del Baratto dei Giocattoli, la Piazza delle Storie e delle Tradizioni, la Fabbrica di Cioccolato e delle sorprese 4.0 e la bellissima Strada dei Diritti animata da tante associazioni.

Il secondo si svilupperà intorno alla Cucina del Mondo che è ubicata nei pressi della Piazza dei Popoli che sarà animata dai colori, dai profumi, e dall’energia delle comunità straniere residenti a Bari.

Il terzo sarà incentrato su attività ludiche ed artistiche con la Piazza della Creatività, la Strada delle Arti e dei Talenti e lo spazio a tema medievale riservato ai giochi di ruolo per i più grandi.

Il quarto porterà all’Orto fantastico, animato per tutto il giorno da un fittissimo programma di attività di gruppo e di laboratorio.

Il quinto ospiterà le esibizioni degli artisti di strada e un palco per spettacoli ed eventi.

Il sesto introdurrà alla grande novità di questa edizione 2019: “Dal Mare alle Terre”, uno spazio organizzato con AssoGal Puglia e Gal Ponte Lama che valorizzerà le autenticità locali dei paesi europei dove si venera San Nicola.

“Siamo fieri di aver sollecitato nella città già dallo scorso anno, l’importanza di comunicare al mondo che San Nicola, l’espressione più forte dell’identità di Bari e dei baresi, è lo Spirito del Natale. – ci dice Alessandro Ambrosi, presidente di Nuova Fiera del Levante – Lo facciamo in un vero e proprio Villaggio che ricostruiamo nel quartiere fieristico, dove in chiave ludica, in un contesto fantasioso e suggestivo, ci si diverte e si sta insieme senza dimenticare mai l’importanza di difendere i diritti delle bambine e dei bambini, l’unione e il dialogo tra i popoli, l’attenzione agli ultimi”.


GustiaMola d’Inverno: a Mola di Bari concerti, visite guidate, spettacoli, enogastronomia e artigianato

In il

Il Comune di Mola di Bari in coorganizzazione con le associazioni molesi presenta l’edizione invernale dedicata al Natale del format di cultura ed enogastronomia Gustiamola!
Nella splendida cornice di Tanta Claus, cartellone di eventi invernali, a partire da sabato 7 e fino al 29 dicembre, ogni weekend e nella giornata della vigilia di natale il centro festeggerà con Gustiamola d’inverno il Natale in piazza a suon di cultura, musica e gastronomia pugliese.
Concerti, visite guidate, spettacoli, mercatini di artigianato e enogastronomia animeranno la nostra cittadina illuminata a festa.
Un cartellone di eventi che accontenterá adulti e bambini con attività rivolte a tutte le etá.
Un Natale tutto da gustare!
Che fai a Natale?

PROGRAMMA:

Sab 7 Dicembre
GUSTIAMOLA
Ass. U’Tammorr d’Maul
“Maul Band – Street Young”
Street band itinerante
Dalle ore 18,30

Sab 7 Dicembre
GUSTIAMOLA
Ass. Live Martini
I Panama Band
“concerto live”
Piazza XX Settembre
Ore 21,30

Dom 8 Dicembre
GUSTIAMOLA
Beppe del Re
“concerto live – Christmas is Here”
Piazza XX Settembre
Ore 21,00

Sab 14 Dicembre
GUSTIAMOLA
Ass. Camera della moda
“Mola è sempre di Moda”
Sfilata a tema e Concerto natalizio de IL VOLO Cover Band e V.J. a tema
Organizzazione Carmen Marturana Eventi
Piazza XX Settembre
Ore 21,30

Dom 15 Dicembre
GUSTIAMOLA
Ass. Musicando, La Giostra delle Idee e Visit Mola di Bari
Animazione della Piazza XX settembre e centro storico,
con concerti, visite guidate e intrattenimento per bambini
Concerto dei “One Bit. DrumLine”
Ore 21,30

Sab 21 Dicembre
GUSTIAMOLA
Ass. Arte & Musica
“Concerto di Natale per Organo e voce recitante”
All’Organo Antico Petrus de Simone
Presso Chiesa Sant’Antonio

Mar 24 Dicembre / Mattinee
GUSTIAMOLA
Ass. Enjoy Us
“Tribemolle and Christmas Carol”
Concerto live mattinee
Piazza XX Settembre
Ore 11,30

Sab 28 Dicembre
GUSTIAMOLA
s. Musicando, La Giostra delle Idee e Visit Mola di Bari
Animazione della Piazza XX settembre e centro storico,
con concerti, visite guidate e intrattenimento per bambini
Concerto “The Rumblers Trio”
Ore 21,30

Dom 29 Dicembre
GUSTIAMOLA
Ass. Officina dell’Arte
“Concerto Musica contemporanea BKK octet – Voce e Ritmi”
Ispirato ad Enzo Del Re
Presso Piazza XX Settembre
Ore 21,30

GRANDI ARTISTI CON TANTA CLAUS 

dal 21 al 29 dicembre!
INGRESSO GRATUITO

21 dicembre // ore 21 – P.zza XX Settembre 
IT’S LIKE CHRISTMAS, THE GREAT GOSPEL SHOW – concerto dei fantastici Wanted Chorus

22 dicembre // ore 19 – Palazzo Roberti 
ResExtensa dance company – meraviglioso spettacolo di danza aerea

22 dicembre // ore 20:30 – P.zza XX Settembre
 FIESTA PARTY – La grande musica con e di Antonio DA COSTA y la Banda du Sol

24 dicembre // ore 11:30 – P.zza XX Settembre 
Tribemolle AND CHRISTMAS CAROL – un’armoniosa musica risuonerà per la città

28 dicembre // ore 22:00 – P.zza XX Settembre
 FINARDEMENTE – La celebre musica di Eugenio Finardi in tour con la sua band

29 dicembre // ore 22:00 – P.zza XX Settembre
 “Vi racconto il mio Mudù” – Cabaret in Piazza
 in compagnia della simpatia di Uccio De Santis e la sua squadra composta da Umberto Sardella, Antonella Genga e Luigia Caringella

Ti aspettiamo a Mola di Bari!
Vivi il Natale, vivilo insieme a noi


LA TIELLA È SAGRA, torna a Putignano l’appuntamento con il sapore delle antiche cotture tra folklore e tradizione popolare

In il

la tiella e sagra 2019 putignano

Il sapore delle antiche cotture tra folklore e tradizione popolare

Il profumo della “tiella” avvolgerà anche quest’anno il centro storico di Putignano il prossimo 14 settembre, ricostruendo come per magia lo scenario di festa popolare degli anni passati con sapori autentici, ambientazioni, danze e musiche popolari.
In forza all’ottimo riscontro dello scorso anno, l’itinerario dell’evento si estenderà anche su corso Garibaldi per dar spazio a contenuti artistici e spettacolari in onore della Madonna. Grazie alla complicità del fuoco, i suggestivi contenitori di terracotta celebreranno le cotture originali di pietanze rispettose delle antiche ricette pronte a deliziare anche i palati più esigenti in una cornice storica-folkloristica.
Il tutto per “rivivere” la piazza di un tempo, nel suo giorno di festa dove omaggiare il rito della ricorrenza semplice all’insegna della convivialità, significa vivere la naturale simbiosi dove il sacro incontra le tradizioni popolari.
Quest’anno sarà Giovanni Laera a ricoprire le vesti del padrone di casa per la riapertura straordinaria della cantina detta “Du Capgruss”. Diretto discendente dell’ultima gestione, sarà pronto ad accogliere turisti e visitatori per raccontare fatti e leggende del passato. La cantina infatti, un tempo luogo di conservazione e commercio vinicolo, era molto frequentata dai putignanesi dopo gli orari di lavoro. Letteralmente scavata nella roccia presso il signorile Palazzo Campanella, donato alla Chiesa di San Pietro Apostolo nel 1974, grazie alla gentile concessione dell’arciprete Don Peppe Recchia, presso la suddetta cantina sarà possibile rivivere i momenti di svago di una volta con piccole degustazioni e animazione in vernacolo putignanese.

Programma a decorrere dalle ore 21.00:

-degustazione pietanze cotte a fuoco in “tiella” (carni e ortaggi di stagione), frittelle e panzerotti;
-apertura della cantina “Du Capgruss” con animazione a cura dell’associazione Puglia Bella;
-visita guidata alla Chiesa di San Pietro Apostolo;
-visita guidata al Museo Civico – Principe Guglielmo Romanazzi Carducci di Santo Mauro;
-spettacolo circense del Duo Piede Libero;
-concerto Manuela Panzironi & Blue Bikes;
-estemporanea artistica con libera interpretazione della Madonna SS. Addolorata;
-spettacolo itinerante in vernacolo a cura de “I Petecchie”;
-“La Magia del Gioco” a cura di Francesco Vigliotti;
-artigianato tradizionale

Evento organizzato in occasione dei festeggiamenti in onore di Maria SS. Addolorata grazie alla collaborazione tra l’omonima confraternita e l’associazione culturale Trullando con il patrocinio del Comune di Putignano.

Infotel: 3280348440


Tra i Falò – Tradizione e Cultura per le vie di Bitritto

In il

tra i falo bitritto

Una passeggiata in compagnia alla scoperta dei Falò di San Giuseppe, a Bitritto. E’ l’idea dell'”Associazione Culturale Casa Torre – Pro Loco di Bitritto” per riscoprire e valorizzazione il territorio a partire proprio dalle sue più antiche tradizioni.

Appuntamento Martedì 19 Marzo dalle ore 18:00 in Piazza Leone.
I partecipanti saranno divisi in due gruppi che, tramite l’ausilio di una mappa online dei falò, percorreranno a piedi due distinti itinerari, per perdersi nelle vie del paese e vivere a pieno l’esperienza del vero e antico folklore locale.
La visita ai falò sarà occasione per la consegna di uno speciale riconoscimento alle famiglie organizzatrici, per l’impegno profuso, da anni, nel mantenere viva la tradizione.

In più, a partire da Mercoledì 20 Marzo, partecipa al contest fotografico e vota la foto del tuo falò preferito, tra quelle che saranno pubblicate sulla pagina ufficiale della Pro Loco di Bitritto!