PAOLO BENVEGNÙ in Concerto a Bari

In il

Paolo Benvegnù è uno degli autori più significativi del panorama italiano. Fondatore degli Scisma, vanta una lunga e fortunata carriera da solista: i suoi pezzi, che hanno lasciato il segno nella storia della canzone italiana, sono stati reinterpretati da artisti come Mina, Irene Grandi, Giusy Ferreri e Marina Rei. Recentemente ha vinto il premio speciale di Musica contro le Mafie, per la canzone “Il sentimento delle cose”, assieme a Brunori Sas e Rocco Hunt, “in virtù della capacità di diffondere buone idee e buone prassi attraverso la musica.”.

Venerdì 19 gennaio sarà uno degli ospiti musicali del GABER DAY di Arezzo, voluto da Andrea Scanzi, assieme a Giulio Casale e Syria.

GABER DAY
da un’idea di Andrea Scanzi arriva ad Arezzo una serata interamente dedicata al Signor G.
Inizio alle ore 21.00 – ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti.
Teatro Petrarca, via Guido Monaco 12, Arezzo

Annunciate tre nuovi appuntamenti dal vivo con Paolo Benvegnù:
9 febbraio BARI, Teatro Kismet, Spettacolo H3+
9 marzo ROMA, Auditorium Parco della Musica, Spettacolo H3+
9 maggio BOLOGNA, OFF, concerto in solo

Paolo Benvegnù, a teatro, aveva già lavorato con David Riondino e Stefano Bollani, per lo spettacolo “Presepe vivente e cantante”, e con Gianni Micheli, per lo spettacolo in Rosa Lullaby: oggi torna con “H3+”, il primo spettacolo nato da un suo disco, che andrà in scena da novembre nei teatri.

Nello spettacolo “H3+”, accanto al teatrino di marionette, una autentica stanza delle meraviglie, le canzoni del disco omonimo, i brani degli altri due album della trilogia “con l’H” di Benvegnù, “Earth Hotel” ed “Hermann”, e un registratore, con il racconto di quello che è stato, quello che è e quello che sarà.

Lo spettacolo-concerto “H3+” è un viaggio ai primordi del mondo, alla scoperta di una terra distrutta e rinata sotto forma di pioggia, riossigenata dalla comparsa del mondo vegetale. A restituire la memoria di tutto questo, la coscienza e la visione dell’uomo che ne è stato testimone, le cassette di un vecchio registratore. La voce narrante è quella dell’ “Homo Selvaticus”, un ipotetico essere senza volto, capace di comparire e scomparire, esistere e morire al tempo stesso, attraversare epoche intere in una sola vita.

La musica e i testi sono quelle del collettivo Benvegnù e accompagnano il pubblico in quello che è in tutto e per tutto un viaggio dalla Terra allo spazio interstellare, dal reale all’immaginato. In conclusione, un atterraggio dolce, sempre guidato dal filo rosso della narrazione teatrale.

Musiche: Collettivo Paolo Benvegnù
Luca Roccia Baldini // Marco Lazzeri // Andrea Franchi // Ciro Fiorucci
Ingegnere de suono: Michele Pazzaglia
Testi: Paolo Benvegnù
Regia: Luca Roccia Baldini – Luca Ronga
Scenografia, figure e oggetti: Lucia Baricci – Maurizio Giornelli
Luci: Luca Roccia Baldini – Paolo Bracciali
Ideazione teatrale: Luca Ronga
Video: Ilaria Costanzo
Produzione e Booking: Officine della Cultura – info@officinedellacultura.org

Info. 06.5012073


RKOMI in Concerto a Bari – “Io in terra” Live Tour 2018

In il

Demodè Club
Sottosopra Tour Club presenta
Rkomi live “IO IN TERRA TOUR”
Il primo album ufficiale del nuovo fenomeno rap milanese subito ai vertici delle classifiche FIMi
with NIGHT SKINNY

Info whatsapp e prevendite 392 8839560

RKOMI
Mirko Martorana, noto come Rkomi, è un giovane rapper milanese di straordinario talentotra i più apprezzati della nuova scuola rap italiana, in grado di mettere d’accordo tutti nellascena odierna.A soli 23 anni, segnato da un percorso artistico assolutamente singolare ed intenso e sullascia dello straordinario successo di alcuni singoli virali postati sulla rete come ““DaseinSollen” o “Aeroplani di carta” in feat con Izi, Rkomi debutta con il suo primo albumufficiale “Io in terra” uscito lo scorso 8 Settembre su etichetta Thaurus/ Universal Music. L’album, anticipato dai brani “Solo” e “Apnea”, i cui video hanno già raggiunto il milione emezzo di visualizzazioni sulla rete, contiene ben tredici tracce inedite e vede collaborazionedi moltissimi produttori tra i più importanti ed influenti del panorama rap italiano:Da Marco Zangirolami a Carl Brave, Shablo e Parix, non mancano inoltre le produzioni diThe Night Skinny, Nebbia, Zef, Marz e Fritz da Cat. Il disco, entrato direttamente alla numero 1 della classifica FIMI dei dischi più venduti ad una sola settimana dall’uscita, è un eccezionale e variegato miscuglio di sonorità e melodie che s’intrecciano perfettamente conlo scorrevole flow del rapper milanese che con questo suo primo album ha già dato provadel suo contagioso e sorprendente modo di rappare.Attualmente impegnato nell’Instore tour di presentazione del nuovo album che staregistrando sold out in ogni dove, il rapper sarà presto pronto a vincere la sua grande sfidadal vivo presentando al suo pubblico e per la gioia di tutti i suoi fan il “io in terra tour” che lo vedrà impegnato in un lunga serie di concerti live lungo tutta la penisola per tuttol’inverno.Durante le sue performance dal vivo l’artista proporrà tutti i brani dell’ultimo lavoro accantoai successi che hanno segnato l’inizio del suo percorso artistico.L’intero tour è ideato e organizzato da Thaurus, nota agenzia di booking e management diriferimento nel panorama rap italiano.


CALIBRO 35 in concerto alla Casa delle Arti – “Decade” Tour

In il

La storica formazione “Cinematic Funk” nata nel 2007 a Milano e riconosciuta in tutto il mondo per il suo sound inconfondibile, torna alla Casa delle Arti il prossimo 03 Febbraio per presentare il nuovo disco “Decade”.
Unica tappa in Puglia.

Sabato 03 Febbraio 2018
Calibro 35 presentano ‘Decade’
c/o Casa delle Arti
Via Donato Iaia, 14
Conversano (Bari)

Ingresso: € 15,00 + d.p.
>>>Acquista Biglietti

A 10 anni dal loro esordio Calibro 35 pubblicano il loro sesto album in studio. “Decade”, che uscirà il 9 febbraio per la label milanese Record Kicks, più che una celebrazione è una time capsule, in cui la band ha inserito tutti gli elementi di cui si è composta la sua storia fnora, per volgere lo sguardo in avanti. Una delle poche band indipendenti italiane ad aver costruito un percorso progressivo e duraturo in ambito internazionale, i Calibro – guidati dal vincitore di un Grammy Tommaso Colliva – hanno mosso passi in molti campi e declinato il proprio stile, ormai riconoscibilissimo, su diverse forme di espressione musicale: non solo dischi e moltissimi live, ma anche colonne sonore, produzioni tv, sonorizzazioni, library music, libri e spettacoli teatrali.
Per la prima volta su questo disco Calibro 35 allargano anche alla fase di registrazione di un intero album la propria formazione ad una piccola orchestra composta da archi, fati e percussioni: al fanco della classica band a quattro di Cavina, Gabrielli, Martellotta e Rondanini troviamo infatti gli Esecutori di
Metallo su Carta, ensemble fondato dallo stesso Enrico Gabrielli con Sebastiano De Gennaro. Insieme a questo importante elemento di novità, troviamo – oltre alla strumentazione vintage a cui Calibro ci hanno progressivamente abituato come clavinet, farfsa, synth analogici, eko e chitarre fuzz – una serie di elementi nuovi come Dan Bau, Balafon e Waterphone. Ne viene fuori una creatura strana e atemporale simile alle avanguardie architettoniche degli anni ’70 come SuperStudio e ArchiZoom, non a caso omaggiati nei titoli e nella copertina del disco. Movimenti che esploravano modi diversi di osservare la realtà per creare soluzioni alternative a problemi comuni, riuscendo ad esprimersi in un linguaggio unico e personale ma comunque comprensibile e POP.
Dal punto di vista delle infuenze musicali ritroviamo il crime-funk alla Calibro 35 perfezionato, esploso, espanso (“SuperStudio”), individuiamo le fgure dei grandi compositori come Morricone (nella finale struggente “Travelers”), Bacalov e David Axelrod, affancati alle infuenze afrobeat e cosmic jazz: “Psycheground” suona come Tony Allen impegnato a scrivere la colonna sonora di una produzione vintage hollywoodiana, mentre Sun Ra si nasconde tra le pieghe ipnotiche di “Modo”. Anche grazie alla compagine allargata che ha costretto la band a confrontarsi con nuovi metodi compositivi, con “Decade” Calibro 35 si giocano defnitivamente e ad armi pari la partita tra le grandi realtà mondiali di musica strumentale, band aperte a infuenze musicali di ogni latitudine, impegnate in una sperimentazione godibile, espressiva e appassionata. I riferimenti spaziano da quelli di collettivi più affni per identità come Jaga Jazzist e Budos Band (“Pragma”) ad artisti della nuova scena di jazz e hip hop alternativo come Makaya McCraven, Yussef Kamaal e Oddisee (“Modulor”).
Dopo essere stati campionati da Jay-Z e Dr. Dre, aver condiviso il palco con artisti come Muse, Sharon Jones, Sun Rae Arkestra e Thundercat, aver dato nuova vita a un importante flone di genere della tradizione musicale italiana e esplorato lo spazio, i cinque Calibro si aprono defnitivamente ad una contemporaneità che non ha barriere geografche, grazie ad un istinto artistico che permette loro di muoversi fuidamente in una metropoli postmoderna, una città globale e multietnica fatta di infniti grattacieli, che potrebbe essere in qualsiasi parte del mondo di oggi o del prossimo futuro

 


WILLIE PEYOTE in Concerto a Conversano – “Sindrome di Tôret” Tour

In il

Al secolo Guglielmo Bruno, Willie Peyote, torinese classe 1985, si è affermato nel corso degli ultimi anni come astro crescente del panorama musicale nazionale e non solo.

La sua penna, sottile e acuta, insieme alle scelte musicale versatili e raffinate, ne fanno un artista capace di raggiungere un pubblico vasto quanto variegato, trascendendo i limiti del genere a cui appartiene.

Irriverente, ironico e mai convenzionale, Willie Peyote si discosta dal diffuso stereotipo del rapper riuscendo a conquistare anche le platee più difficili.

“Sindrome di Tôret” è il titolo del nuovo concept album di Willie Peyote, in uscita il 6 ottobre per l’etichetta 451 con distribuzione Artist First.

L’intero disco affronta il tema della libertà d’espressione e dei limiti della stessa, in un’epoca in cui la comunicazione è cambiata profondamente a causa della tecnologia.

Con riferimenti e citazioni più o meno velate alla musica italiana degli ultimi quarant’anni, oltre al già menzionato Signor G., Willie Peyote delinea un sound e una forma lirica che vanno da Battisti a Bruno Martino, passando dal nuovo cantautorato pop e prendendo spunto dalla narrazione tipica della stand-up comedy e della satira: capovolge il punto di vista collettivo e sviluppa un pensiero critico attraverso la provocazione e l’ironia.

>>>Acquista Biglietti

Tel: 080 2376965


COLAPESCE in Concerto a Conversano – “Infedele” Tour

In il

Dopo i singoli “Ti attraverso” e “Totale”, giungerà nei negozi, il 27 ottobre, a quasi tre anni di distanza da “Egomostro”, il nuovo album di Lorenzo Urciullo aka Colapesce intitolato “Infedele” (42 Records/Believe). Il disco è prodotto da Colapesce, Jacopo Incani (meglio noto come Iosonouncane) e Mario Conte.
A partire dall’11 gennaio al Santeria Social Club di Milano prenderà il via il tour che presenterà sui palchi italiani le canzoni di “Infedele”. Questo il calendario sino ad ora confermato.

11 GENNAIO – MILANO Santeria Social Club

12 GENNAIO – TORINO Cap10100 (in collaborazione con TOdays festival)

18 GENNAIO – BOLOGNA Antoniano CinemaTeatro

19 GENNAIO – ROMA Auditorium Parco della Musica – Roma (SALA SINOPOLI)

24 GENNAIO – CATANIA Cine teatro Odeon Catania

26 GENNAIO – CONVERSANO (BA) Casa delle Arti >>>Acquista Biglietti

27 GENNAIO – NAPOLI HEART

02 FEBBRAIO MESTRE (VE) Argo16 (EX SPAZIO AEREO)

Per informazioni su concerti e prevendite: www.dnaconcerti.com


ALBERTO BIANCO firmacopie a La Feltrinelli di Bari – “Quattro” Instore Tour

In il

“La bella notizia del giorno è che ci si vede prima del previsto perché QUATTRO sarà presentato in un instore tour dove sarò pronto a raccontarvi tutto su di lui chitarra in spalla in sei showcase in acustico.” Ecco le date annunciate da Bianco sulla sua pagina facebook:

INSTORE TOUR
19.01.18 ROMA Discoteca Laziale ore 17,30
21.01.18 BARI La Feltrinelli via Melo, ore 17
22.01.18 NAPOLI La Feltrinelli via Chiaia, ore 18
23.01.18 MILANO La Feltrinelli Piazza Piemonte, ore 18
24.01.18 TORINO La Feltrinelli Stazione Porta Nuova, ore 18
25.01.18 BOLOGNA La Feltrinelli Piazza Ravegnana, ore 18

ricordate intanto che potete presalvare l’album Su Spotify o accaparrarvi la copia autografata mentre il gioco inizierà a farsi davvero duro da febbraio quando si ripartirà in formazione completa per il tour da Bologna

LIVE TOUR
15.02.18 LOCOMOTIV CLUB Bologna
17.02.18 Soul Kitchen Sulmona
23.02.18 SMAV- Santa Maria a Vico – Caserta
24.02.18 MONK Roma
28.02.18 La salumeria della musica – Milano
03.03.18 Capanno Black Out – Prato
09.03.18 Hiroshima Mon Amour -Torino
10.03.18 Latteria Molloy – Brescia – Ronzinante Festival
07.04.18 Casa delle Arti – Conversano (Bari)

CANOVA in Concerto a Bari – “Avete ragione club Tour”

In il

Demodè Club • BARI
CANOVA

>>>Acquista Biglietti
INTERO € 12,70 + d.p.
BOTTEGHINO € 14,00 (nella giornata dell’evento, salvo sold out)

Apertura porte h 21.30
Inizio concerto h 22.30

Per chiudere un anno incredibile e aprirne uno nuovo col botto, i Canova presentano una special edition del disco e un nuovo tour.
Esce infatti il 1 dicembre, in tutti i negozi di dischi, edito da Sony Atv e distribuito da Artist First, “Avete Ragione Tutti deluxe”, contenente due brani non presenti nella versione originale ovvero “Threesome”, uscito quest’estate come singolo, e “Santamaria”, un inedito assoluto.

Per presentare il disco dal vivo, i Canova terranno sei concerti nei più importanti club italiani. I biglietti per tutte le date saranno disponibili in prevendita su www.ticketone.it da giovedì 19 ottobre, a partire dalle ore 11.00 e nei punti vendita abituali da lunedì 23 ottobre.

Il tour è organizzato da Magellano Concerti

Discografica e management
Maciste Dischi info@macistedischi.net

Per maggiori info:
+390804312832
+393475358799 (WhatsApp)
info@ubiquestudio.com


OMAR PEDRINI a Molfetta – “Cane Sciolto reading Tour”

In il

OMAR PEDRINI live alla Cittadella degli Artisti
Cane Sciolto Reading Live
Sul palco con Omar Pedrini anche i MISGA per un opening act speciale!
☞Ticket: € 10 (più diritti di prevendita)
Acquista biglietti
Arriva in Cittadella Music:Control, il format dedicato alle band emergenti e promosso da La Cittadella degli Artisti, Scapesteatro Laboratorio Urbano, Teatro Kismet, Area Metropolitana e Associazione Microsolco.

Venerdì 12 gennaio
☞ Omar Pedrini
Cane Sciolto Reading Live
Lo scorso maggio è uscito “Come se non ci fosse un domani” il suo ultimo album, mentre a ottobre è stato pubblicato “Cane sciolto”, libro autobiografico che l’artista sta presentando in tutta Italia.
Pedrini proporrà in chiave acustica brani della sua carriera da solista, i grandi successi dei Timoria e brani di artisti che lo hanno accompagnato nella vita, come Pink Floyd, Paul Weller e Neil Young.

OPENING:
☞ MISGA
Finalisti della CALL di Music:Control
Dopo la residenza di giovedì 11 gennaio con il tutor d’eccezione Omar Pedrini a Scapesteatro Laboratorio Urbano, la band presenterà al pubblico uno speciale showcase.

INFO:
3395726593
lacittadelladegliartisti@gmail.com

La Cittadella degli Artisti
Via Bisceglie 775
MOLFETTA


BIAGIO ANTONACCI a grande richiesta terza data al Palaflorio di Bari

In il

 

BARI – PALAFLORIO
8 GENNAIO SOLD OUT
9 GENNAIO SOLD OUT

A GRANDE RICHIESTA
AGGIUNTO UN TERZO APPUNTAMENTO
GIOVEDI’ 11.01.2018 >>>Acquista Biglietti

Proseguono con successo le vendite del nuovo tour di Biagio Antonacci: dopo il sold out della data dell’8 gennaio al Palaflorio di Bari, anche i biglietti per il secondo live previsto per il 9 gennaio sono andati esauriti. Biagio Antonacci si esibirà a grande richiesta in un nuovo appuntamento previsto per l’11 gennaio.

Biagio Antonacci debutterà il 15 Dicembre dal Nelson Mandela Forum di Firenze, con un nuovissimo tour live che lo accompagnerà in giro per tutta Italia.

Il 10 Novembre invece uscirà, su etichetta IRIS/SONY MUSIC ITALIA, il nuovo album di inediti del cantautore a più di tre anni di distanza dal successo del multiplatino “L’amore comporta”.

I biglietti per la nuova data del tour, prodotto e organizzato da F&P Group, in collaborazione con IRIS S.r.l., saranno disponibili in prevendita da oggi, online sul sito di TicketOne (www.ticketone.it), e da martedì 12 settembre alle ore 11.00 in tutti i punti vendita autorizzati.

RTL 102.5 è radio partner del tour.

Venerdì 15 dicembre 2017 – Firenze (Nelson Mandela Forum)
Sabato 16 dicembre 2017 – Rimini (RDS Stadium)
Lunedì 18 dicembre 2017 – Lugano (Pala Resega)
Martedì 19 dicembre 2017 – Genova (RDS STADIUM)
Giovedì 21 dicembre 2017 – Torino (Pala Alpitour)
Mercoledì 27 dicembre 2017 – Pescara (Pala Giovanni Paolo II)
Venerdì 29 dicembre 2017 – Acireale (Pal’Art Hotel)​
Sabato 30 dicembre 2017 – Acireale (Pal’Art Hotel)
Lunedì 8 gennaio 2018 – Bari (Pala Florio) SOLD OUT
Martedì 9 gennaio 2018 – Bari (Pala Florio) SOLD OUT
Giovedì 11 gennaio 2018 – Bari (Pala Florio) NUOVA DATA
Sabato 13 gennaio 2018 – Eboli SA (Pala Sele)
Martedì 16 gennaio 2018 – Reggio Calabria (Palasport)
Venerdì 19 gennaio 2018 – Perugia (Pala Evangelisti)
Sabato 20 gennaio 2018 – Livorno (Modigliani Forum)
Martedì 23 gennaio 2018 – Pesaro (Adriatic Arena)
Mercoledì 24 gennaio 2018 – Mantova (Pala Bam)
Venerdì 26 gennaio 2018 – Padova (Kioene Arena)
Sabato 27 gennaio 2018 – Padova (Kioene Arena)


BIAGIO ANTONACCI raddoppia a Bari

In il

BIAGIO ANTONACCI TOUR 2017 – 2018

PALAFLORIO Via Giuseppe Prezzolini – BARI

MARTEDI’ 09.01.2018 ore 21:00

>>>Acquista Biglietti

Ieri sera, sul palco dei Wind Music Awards all’Arena di Verona, Biagio Antonacci ha annunciato tre nuovi appuntamenti che si aggiungono ai live già annunciati. A grande richiesta, raddoppiano le date di Acireale (29 e 30 dicembre), Bari (8 e 9 gennaio) e Padova (26 e 27 gennaio).

Dopo le uniche speciali date evento di Milano e Roma (5 sold-out) dello scorso Settembre, Biagio Antonacci debutterà il 15 Dicembre dal Nelson Mandela Forum di Firenze, con un nuovissimo tour live che lo accompagnerà in giro per tutta Italia.

Il 10 Novembre invece uscirà, su etichetta IRIS/SONY MUSIC ITALIA, il nuovo album di inediti del cantautore a più di tre anni di distanza dal successo del multiplatino “L’amore comporta”.

I biglietti per le nuove date del tour, prodotto e organizzato da F&P Group, in collaborazione con IRIS S.r.l., saranno disponibili in prevendita da oggi, online sul sito di TicketOne (www.ticketone.it) e in tutti i punti vendita autorizzati.