JOE SATRIANI in concerto a Molfetta – “What happens next” Tour 2018

In il

Joe Satriani What Happens Next Tour 2018

Tra i chitarristi più influenti e apprezzati al mondo, Joe Satriani torna in Italia per due date estive del suo What Happens Next Tour 2018. Gli appuntamenti sono fissati per venerdì 20 luglio al Castello Visconteo di Pavia per la prima edizione dell’Iride Fraschini Music Festival e sabato 21 luglio all’Anfiteatro di Ponente di Molfetta (BA). I biglietti per i due concerti saranno disponibili dalle ore 11:00 di venerdì 6 aprile. >>>Acquista Biglietti

Con sei dischi d’oro ed altrettanti di platino, oltre 10 milioni di album venduti in tutto il mondo, 15 nominations ai Grammy ed un Grammy conquistato con l’album di debutto nella band Chickenfoot, Joe Satriani è tra i chitarristi più influenti al mondo. Dopo aver iniziato la sua carriera come insegnante di alcuni tra i principali chitarristi degli anni ’80 e ’90, tra cui Kirk Hammet dei Metallica e Steve Vai, Joe Satriani è stato riconosciuto a livello mondiale, sin dal suo debutto con “Surfing with the Alien”, come fenomeno delle sei corde. Mick Jagger lo ha scelto, nel 1988, per accompagnarlo in tutto il mondo nel suo primo tour da solista, i Deep Purple lo hanno invece chiamato a suonare con loro in Europa ed in Giappone nel 1995. L’anno successivo, dopo aver pubblicato numerosi album solisti, Joe Satriani dà vita al progetto G3, con cui intraprende un lungo tour mondiale con concerti ovunque esauriti, al fianco di Steve Vai ed Eric Johnson. Nel 2009 si unisce a Sammy Hagar e Michale Anthony dei Van Halen e a Chad Smith dei Red Hot Chili Peppers per formare i Chickenfoot, con i quali pubblica l’omonimo album di debutto, a cui fa seguito “III” nel 2011.

Chitarrista tecnicamente abile, virtuoso dello strumento, Satriani conosce ed esplora, rivisitandole, molte tecniche della chitarra elettrica, tra cui il tapping a due mani, il legato, volume swells, la pennata rapida e molte altre ancora, rendendo ogni sua esibizione una vera e propria performance. Influenzato da icone della chitarra blues-rock – come Jimi Hendrix, suo grande idolo, Eric Clapton, Jimmy Page, Jeff Beck solo per citarne alcuni – Satriani ha creato un proprio stile riconoscibile. Nel 2018 esce “What Happens Next”, un disco molto personale che svela una nuova e rinata identità di Satriani, soprattutto dopo la pubblicazione di “Shockwave Supernova”, il precedente lavoro di studio. “What Happens Next” è senza ombra di dubbio il disco più rock , dinamico ed energico che Satrianiabbia mai scritto, nonostante i suoi 16 album di studio, 4 dal vivo e numerosissime collaborazioni.

JOE SATRIANI – WHAT HAPPENS NEXT TOUR 2018

Biglietti:

Primo Settore: € 35,00 + prev.

Secondo settore: € 25,00 + prev.


RON in concerto gratuito al Puglia Outlet Village di Molfetta – “Lucio! Il Tour”

In il

ron puglia outlet village

Ron, all’anagrafe Rosalino Cellamare, sarà in concerto al Puglia Outlet Village di Molfetta sabato 21 luglio 2018. L’evento è gratuito. Durante i live Ron omaggerà l’amico e collega Lucio Dalla eseguendo alcuni tra i brani più importanti che i due hanno scritto insieme e molti altri brani appartenenti al repertorio di Dalla che Ron ha omaggiato con un album, Lucio!, uscito lo scorso mese di marzo.

Nell’occasione negozio del Puglia Outlet Village di Molfetta resteranno aperti sino alle ore 23:00

Per l’occasione è nata una nuova collaborazione con Vincenzo Incenzo, storico autore e produttore italiano, che ha firmato la regia e i recitati dello spettacolo dedicato a Dalla.

Ecco cosa ha dichiaro Incenzo:

“Quando Ron mi ha chiesto se volevo lavorare con lui a questo spettacolo su Lucio Dalla, mi sono emozionato; Lucio, con Ron e De Gregori ha rappresentato la mia formazione musicale e letteraria; mi sono sentito a casa.

Abbiamo pensato insieme ad una chiave particolare di lettura, poetica ma anche divertente; la scena è concepita in maniera sobria ed elegante, in sintonia con il vestito che Ron ha confezionato per le canzoni di Lucio, ma succedono cose, si liberano emozioni, i musicisti interagiscono con il racconto.”

Di seguito le date del Tour:

MAGGIO
04 – Cagli (PU) – Teatro Comunale
06 – Milano – Teatro Dal Verme
07 – Roma – Auditorium Parco della Musica
13 – Calangianus (SS) – Piazza del Popolo
21 – Piedimonte Matese (CE) – Piazza Roma

GIUGNO
02 – Verona – Teatro Romano
03 – Sant’Omero (TE) – Piazza Roma
30 – Vazzola (TV) – Piazza Vittorio Emanuele

LUGLIO
05 – Recanati (MC) – Piazza Giacomo Leopardi
06 – Gatteo a Mare (FC) – Giardini Don Guanella
10 – Sant’Anatolia di Borgorose (RI) – Piazza
12 – Taormina (ME) – Teatro Greco
13 – Porta di Roma (RM) – Centro Commerciale
21 – Molfetta (BA) – Puglia Outlet Village

AGOSTO
04 – Longobucco (CS) – Piazza Centrale
05 – Castellana (BA) – Area antistante le Grotte
10 – Reggio Calabria – Teatro Catona
18 – Venosa (PZ) – Piazza
24 – Sarnico (BG) – Piazza XX Settembre
25 – Nepi (VT) – Piazza d’Armi

SETTEMBRE
02 – Lentiscosa (SA) – Piazza Diaz


Cristiano De André canta De André a Molfetta – “Storia di un impiegato” Tour

In il

de andre canta de andre tour 2018

La musica di De André torna ad emozionare. A più di 40 anni dalla pubblicazione dell’album “Storia di un impiegato”, Cristiano De André riporta in auge – completamente riarrangiato – lo storico album di Faber. Tra le tappe del tour anche Molfetta, il 20 luglio presso la Banchina di San Domenico, nell’ambito di Luce Music Festival – Approdi Musicali, festival itinerante cofinanziato dalla Regione Puglia – Dipartimento del Turismo e dell’Economia della Cultura.

“Fabrizio mi chiese di portare avanti il suo messaggio e la sua memoria. Mi è parsa una bella cosa proseguire il suo lavoro caratterizzando l’eredità artistica con nuovi arrangiamenti, che possano esprimere la mia personalità musicale e allo stesso tempo donino un nuovo vestito alle opere, una mia impronta. Con questo tour voglio risvegliare le coscienze, mio padre diceva che noi cantanti portiamo un messaggio e in questo non posso che appoggiarlo” ha dichiarato Cristiano.

Canzoni celebri estratte da quest’album come “Il bombarolo” e “Verranno a chiederti del nostro amore” saranno affiancate da altri brani di repertorio, come “La guerra di Piero” e “Princesa”. Saliranno sul palco con Cristiano De André anche alcuni dei musicisti storici del padre: Osvaldo Di Dio, Davide Pezzin, Davide Devito e Stefano Melone.

>>>Acquista Biglietti


ERMAL META in Concerto a Molfetta – “Non abbiamo armi” live tour

In il

ermal meta non abbiamo armi live molfetta 2018

ERMAL META
NON ABBIAMO ARMI TOUR

Una grande produzione, una nuova e ricca cornice scenografica per un grande spettacolo; 12 nuove canzoni e un repertorio nel quale spiccano brani ormai entrati di diritto tra i “classici” della nuova musica d’autore italiana.

I biglietti per i concerti di ERMAL META (prodotti da Mescal) sono disponibili su www.ticketone.it e nei punti vendita abituali. Radio 105 è media partner ufficiale del NON ABBIAMO ARMI TOUR.

ERMAL META ha debuttato al 1° posto della classifica di vendita con il suo nuovo album NON ABBIAMO ARMI.
Dopo pochi giorni è stato certificato con il disco d’Oro il singolo NON MI AVETE FATTO NIENTE cantato in coppia con FABRIZIO MORO e ad un mese esatto dalla pubblicazione, avvenuta il 9 Febbraio su etichetta Mescal, anche l’album è diventato ORO.
NON ABBIAMO ARMI, il 3° album da solista – giudicato da stampa e pubblico “il più bello” – è composto da 12 canzoni inedite fatte di sincerità e amore che scorrono attraverso ritmi incalzanti e momenti di grande intimità vestiti con suoni e melodie, che confermano il grande talento di ERMAL META.

NON MI AVETE FATTO NIENTE, tra i brani più trasmessi dalle emittenti dell’italico stivale, verrà presentato da ERMAL META e FABRIZIO MORO all’Eurovision Song Contest nell’Altice Arena di Lisbona, in Portogallo, dall’8 al 12 Maggio.

Il videoclip (che ha superato i 13 milioni di views) con la speciale regia di MICHELE PLACIDO – affiancato da Arnaldo Catinari – racconta le immagini raccolte dai due autori attraverso la paura vissuta anche nella musica negli ultimi anni; un sentimento che purtroppo coinvolge ogni angolo di “questo corpo enorme che noi chiamiamo Terra” per cui sono stati inseriti dei sottotitoli che traducono il testo in diverse lingue: Francese, Turco, Russo, Tedesco, Norvegese, Islandese, Finlandese, Greco, Arabo, Ebraico, Giapponese, Cinese, Albanese, Spagnolo, Portoghese, Inglese, Swahili.

>>>Acquista Biglietti


JETHRO TULL in concerto a Molfetta – “50th Anniversary Tour” by Ian Anderson

In il

jethro tull 50th anniversary tour molfetta

Martedì 17 luglio, presso la Banchina San Domenico a Molfetta (BA), si terrà il concerto dei Jethro Tull.

>>>Acquista Biglietti

Tornano in Italia il leggendario Ian Anderson e i suoi Jethro Tull. Sul palco Anderson sarà affiancato dai musicisti che lo accompagnano da diverso tempo: John O’Hara alle tastiere, David Goodier al basso, Florian Opahle alla chitarra, Scott Hammond alla batteria.

Maggiori info su www.jethrotull.com

 


ALBOROSIE in concerto a Molfetta – “Unbreakable” Tour

In il

ALBOROSIE molfetta eremo club

High Grade Entertainment ha l’onore di ospitare Alborosie Official Page & Shengen Clan Band per la prima volta a Bari!
Unica data in Puglia!

DOMENICA 15 LUGLIO 2018
@Eremo Club -Molfetta

Fa tappa a Molfetta il tour Europeo
della star internazionale del Roots – Reggae
ALBOROSIE che si esibirà per la prima volta in terra di Bari sul palco dell’Eremo Club, proponendo dal vivo il suo nuovo album UNBREAKABLE e le sue numerose hit.

Prima e dopo il live:

DANCEHALL REGGAE HIP HOP PARTY
Alongside:
South Love Vibration / SMORF SOUND CREW
Purplecrew Younger

Biglietti :
€18,00 + ddp
€ 22,00 al botteghino

>>>Acquista Biglietti

*L’EVENTO SI SVOLGERA’ ANCHE IN CASO PIOGGIA

ALBOROSIE – UNBREAKABLE –

Il nuovo album in studio della star internazionale del reggae Alborosie, si intitola “Unbreakable – Alborosie meets The Wailers United” ed uscirà il 29 giugno con la possibilità di pre-ordinarlo su itunes a partire da Venerdi 18 Maggio. Per la parte strumentale, Alborosie si è avvalso della collaborazione della formazione originale dei Wailers (Aston “Family Man” Barrett, Junior Marvin e Tyrone Downie) con la partecipazione di Aston Barrett Jr, l’album conferma la tradizione del roots-rock-reggae. Pur mantenendo i suoni tradizionali del reggae, l’inclusione della rivisitazione di Alborosie del classico dei Metallica “The Unforgiven” con i Raging Fyah aggiunge un nuovo tocco all’album che affronta temi contemporanei con un tocco completamente moderno. Alborosie è un cantante, cantautore, polistrumentista, produttore, ingegnere del
suono ed un talento dinamico nella scena reggae contemporanea. “Unbreakable” è il suo nono album per l’etichetta Greensleeves, dopo la sua ultima uscita “Freedom in Dub” nel 2017. “Unbreakable” trae le sue radici dalla grande storia del reggae e
punta verso una visione futura della musica con l’abilità sonora che è diventata sinonimo delle produzioni di Alborosie.
Il primo singolo, “Contradiction” feat. Chronixx è la perfetta introduzione al progetto. Il brano è stato scritto e prodotto da Alborosie che commenta, “la canzone trasmette un messaggio alla gente e ai giovani sulla vita quotidiana e sul clima sociale e politico in cui viviamo attualmente”. Altri artisti presenti nell’album sono il
il grande Beres Hammond, Jah Cure e J Boog. “Alborosie continua ad espandere la sua visione creativa”, ha dichiarato Christopher
Chin, CEO di VP Records. “Questo album sembra essere il migliore in assoluto e siamo molto entusiasti dell’imminente uscita”.
E’ in preparazione il videoclip del singolo “Contradiction” feat. Chronixx che uscirà poco prima del tour Europeo che farà tappa in quasi 40 città tra giugno, luglio ed agosto.

BIO ALBOROSIE:

Alborosie nasce nel 1977 a Marsala, in Sicilia, e nelle sue vene scorre un mix di sangue siculo-calabro-pugliese. Da ragazzo si trasferisce nel nord Italia a Milano, e in seguito si trasferisce in maniera definitiva a Bergamo dove incomincia la sua carriera musicale. La sua carriera musicale in Italia, prima del trasferimento in Giamaica, è testimoniata principalmente dalla musica prodotta dai Reggae National Tickets, gruppo musicale reggae di cui Alborosie (al tempo conosciuto con lo pseudonimo Stena) era leader. Con i R.N.T. Alborosie vende circa 200.000 copie in sette anni di attività e partecipa al Reggae Sumfest, considerato uno dei più importanti festival reggae che si tiene tutti gli anni a Montego Bay in Giamaica. Terminata l’esperienza col gruppo dei R.N.T., decide di intraprendere un viaggio alla scoperta delle radici della musica reggae e della cultura rastafari; scelta che nel 2001 lo porta a lasciare tutto (band, agenzia, casa discografica), vendere qualsiasi cosa e trasferirsi definitivamente in Giamaica. Grazie al rapporto di fiducia con il produttore e discografico Jon Baker (ex componente della Island Records etichetta che lancio Bob Marley in tutto il mondo) incomincia collaborare con gli studi di registrazione GeeJam Studios di Port Antonio, studi dove viene trattata qualsiasi tipo di musica dal rock, al pop fino alla new wave, e dove passano artisti come Manu Chao, Gorillaz, Gwen Stefani, Bjork. Passate le prime difficoltà, si inserisce bene nel tessuto musicale della Giamaica e della capitale Kingston e dopo qualche anno fonda la sua etichetta indipendente Forward Recordings, uno studio di registrazione proprio a Kingston e ottiene un ottimo successo, non solo in Giamaica, con singoli quali Herbalist (7′ più acquistato in Inghilterra) e soprattutto Kingston Town. I suoi pezzi vengono suonati dai Sound System di ogni parte del mondo, e il rispetto guadagnato sull’isola e la bravura come artista e produttore lo portano a collaborare con altri artisti reggae del calibro di Gentleman, Sizzla, Mykal Rose, Jah Cure, Luciano, Kymani Marley e molti altri. Il suo primo album da solista, intitolato “Soul Pirate”, esce a settembre 2008 sotto l’etichetta Forward Recordings nonostante fosse stato annunciato da lui stesso che sarebbe stato pubblicato sotto la storica etichetta Greensleeves Records. L’album Soul Pirate è aperto da un intro di uno dei più affermati reggae deejay del mondo: David Rodigan. Nel 2009 Alborosie chiude la Forward Recordings e si mette a lavorare allo SHANG YENG CLAN studio, che lancia la giovane artista I-eye con il singolo “She Don’t Like You”. Sempre nel 2009 Alborosie torna in Italia e in Europa affiancato dalla “Shang Yeng Clan” per presentare il suo nuovo disco, in uscita a giugno, dal titolo più che evocativo “Escape from Babylon”, composto da 16 pezzi esclusivi con featuring di personaggi come Dennis Brown e Gramps Morgan dei Morgan Heritage. “Escape from Babylon” è l’album di debutto di Alborosie per la Greensleeves Records, mitica etichetta fondata a Londra nel 1975 da Chris Cracknell e Chris Sedgwick e acquistata nel 2008 dalla VP Records. Nel 2011 esce per VP Records il suo terzo album “2 Times Revolution” che riscontra un successo enorme in tutto il mondo. Nel mese di settembre dello stesso anno, viene invitato a partecipare come candidato al M.O.B.O. (Music of Black Origin) Awards nella categoria “Best Reggae Act 2011”, ovvero il massimo riconoscimento a livello mondiale attribuito agli artisti reggae di spicco nell’ambito della black music durante l’anno in corso. In seguito trionfa sul palco di Glasgow vincendo il prestigioso premio davanti ad artisti di fama mondiale quali Nas, Damian Marley, Mavado, Khago, diventando il primo artista bianco a vincere un premio dedicato alla musica Black e consacrandosi definitivamente tra i maggiori esponenti della scena reggae mondiale. Il 10 febbraio 2013 è stato proiettato in anteprima mondiale durante il Festival di Berlino “Journey To Jah”, un film-documentario che vede protagonisti Alborosie e Gentleman, realizzato dai registi Noël Dernesch e Moritz Springer. Il nome del film ha preso spunto dall’omonimo album prodotto nel 2002 da Gentleman, porta i due artisti in un viaggio autobiografico e nella ricerca della loro identità e spiritualità nella terra del reggae e della cultura rasta: la Giamaica. Nel 2013 esce “Sound the System” per l’etichetta VP Records, un album roots che porterà Alborosie ad un lunghissimo tour mondiale. Il 2016 è l’anno di “Freedom & Fyah” che vanta al suo interno collaborazioni d’eccellenza tra cui le stelle del reggae Protoje e Ky-Mani Marley e nuove voci che si stanno facendo notare nelle yard giamacane come la cantante Sandy Smith e Sugus, già corista di Dennis Brown e Gregory Isaacs. Ma lo stesso anno a pochi mesi di distanza un altro imponente progetto vede Alborosie in veste di produttore discografico. “L’idea del progetto “The Rockers” è nata circa un anno fa e si inserisce all’interno di un cammino, ormai di una vera e propria missione, che dura da più di vent’anni – dichiara Alborosie – All’interno del progetto ci sono moltissimi artisti di ogni genere e tipo”. Un album pensato per il pubblico italiano in cui troviamo collaborazioni con gli artisti nostrani più importanti tra i quali Jovanotti, Giuliano Sangiorgi, Fedez & Sandy Smith, Elisa e Nina Zilli, abbracciando poi i pilastri della scena alternativa nazionale come 99 Posse, Africa Unite, Sud Sound System, Boomdabash, Vacca, Caparezza e Apres La Classe. Il 07 Aprile 2017 a quasi un anno dalla release di The Rockers esce il nuovo singolo e video insieme ad ELISA “Fire in the dark”.


LO STATO SOCIALE in Concerto a Molfetta – “Una vita in vacanza” Tour

In il

lo stato sociale una vita in vacanza tour 2018 molfetta eremo club

LO STATO SOCIALE – Una vita in vacanza tour 2018
14 LUGLIO 2018

>>>Acquista Biglietti

Il nuovo concerto de Lo Stato Sociale: se non ci vieni non te lo spieghi. Dopo maratone da due ore, coriandoli, palloni, salti, ritornelli, lacrime e risate per il tour estivo 2018 quello che vi troverete sarà qualcosa di completamente inaspettato. Un viaggio a spasso per il tempo dalle origini della band fino ad “Una vita in vacanza” attraverso i brani irrinunciabili dei loro live e soluzioni da occhiali da sole di notte. Cinque pazzi scatenati che alzeranno ancora una volta l’asticella, per organizzare il limbo collettivo più grande d’Italia.

08/06 Milano – Carroponte
04/07 Padova – Sherwood Festival
11/07 Collegno (TO) – Flowers Festival
13/07 Roma – Rock in Roma
14/07 Molfetta (BA) – Eremo


PIO e AMEDEO a Molfetta in “Tutto fa Broadway”

In il

pio e amedeo tutto fa broadway

Pio & Amedeo il duo comico foggiano formato da Pio D’Antini e Amedeo Grieco salirà sul palco della Banchina San Domenico a Molfetta (Bari) sabato 14 luglio 2018 alle ore 21:00 con il nuovo spettacolo “Tutto fa Broadway“.

>>>Acquista Biglietti

Originari di Foggia sin da giovani mostrano grande interesse per la recitazione e, dopo le prime esperienze nel mondo del cabaret e dell’animazione nei villaggi turistici, il duo debutta in televisione sulla rete locale pugliese Telefoggia con la trasmissione Occhio di bue, incentrata su scenette in vernacolo e scherzi telefonici in dialetto foggiano. In seguito arrivano alle emittenti regionali Radionorba e Telenorba con la trasmissione U’ Tub (nome parodistico che gioca sulla pronuncia dialettale pugliese del nome del sito di videosharing YouTube), in cui filmano delle candid camera e intervistano i passanti di vari comuni pugliesi con domande demenziali.

La gavetta permette al duo comico di gettare le basi per il grande salto alla TV nazionale, che avviene il 20 maggio 2011 quando, dopo un provino alla RAI, il duo viene assunto per i programmi Stiamo tutti bene e Base Luna su Rai 2. Nel 2012 i due foggiani passano a Mediaset, in cui avevano già lavorato in precedenza per conto del laboratorio di Zelig, come inviati del programma Le Iene con la rubrica satirica Chiunque Può. Il 2013 li vede nuovamente protagonisti delle Iene con la rubrica comica intitolata Ultras dei Vip, nella quale guidano un gruppo di ragazzi nel cantare cori simili a quelli da stadio ma rivisti in chiave comica nei confronti di personalità conosciute.

Il 12 luglio 2013 esce il loro brano You Porn, prodotto da Gabry Ponte sul suo laptop-studio; per realizzarlo viene usato un sample di Carnaval de Paris del trio dance Dario G.

Nell’autunno dello stesso anno è stato prodotto il primo film del duo, al loro esordio cinematografico: il titolo provvisorio era Fuggi fuggi da Foggia e la storia, originale, racconta un equivoco da cui i due devono scappare fuggendo dalla città di Foggia inseguiti da un debito e da una triste vicenda d’amore. Le riprese si sono svolte a Foggia, Monte Sant’Angelo, Milano, Roma e Amsterdam. Il film, che ha poi adottato il titolo Amici come noi, è uscito nelle sale il 20 marzo 2014 e loro ne hanno curato anche soggetto e sceneggiatura; il giorno successivo raggiunge il primo posto in classifica spodestando dopo due settimane di assoluto dominio 300 – L’alba di un impero, incassando 93.224 euro in 24 ore, con circa 16.000 spettatori paganti. Nel primo weekend di programmazione il film, sempre al primo posto nel boxoffice Italia, incassa 1.275.272 euro, consolidando così il proprio successo.

Da settembre 2014 il duo conduce il programma radiofonico A disposizione ai microfoni di RTL 102.5, in onda il venerdì sera dalle 23 all’1.

L’11 dicembre dello stesso anno esce il loro primo film di Natale, Ma tu di che segno 6?, con Massimo Boldi, Gigi Proietti, Vincenzo Salemme e Ricky Memphis.

Dal 3 aprile 2016 sono protagonisti del programma da loro stessi ideato Emigratis, in onda su Italia 1 in seconda serata la domenica. In estate commentano le partite dell’Europeo su RTL 102.5.

Dal 12 marzo 2017 tornano con la seconda stagione di Emigratis 2 che ha ancora più successo della prima.

Il 15 maggio 2017 esce il videoclip di “Senza pagare” di J-Ax & Fedez, che è stato girato tra Foggia e Los Angeles e a cui hanno preso parte insieme a Paris Hilton.


ANNA OXA in concerto a Corato – “Voce sorgente” tour

In il

anna-oxa-voce-sorgente

Radio Italia Anni 60 festeggia i suoi 18 anni con la grande voce di Anna Oxa in un concerto che si terrà, sabato 14 luglio, presso il Parco Comunale Sant’Elia di Corato.
Le dichiarazioni del management dell’Artista Anna Oxa sul nuovo tour: “Uno spettacolo irripetibile, lo spettacolo dell’acqua, lo spettacolo della voce che non passa due volte nello stesso canto…”.
>>>Acquista Biglietti


DONATELLA RETTORE in concerto a Molfetta

In il

donatella rettore molfetta eremo club

Eremo Club presenta:

Giovedì Friendly con
DONATELLA RETTORE
in concerto con band
Apertura porte: 22.00

Fee: 8€ + dp (prevendita) – 10€ (botteghino)
Prevendite presto disponibili su Vivaticket Italia

Sono rosso di te

Donatella Rettore
Dj Violet Tear
Foam dj-set
Danze affettuose
Ballo da Shangai
Area Expo
Spazio cibo
Ci saranno altre cose ma ora non mi va di dirtelo

Figlia di una attrice goldoniana e di un commerciante, si diploma col massimo dei voti come interprete parlamentare. La passione per le sette note di Rettore nasce da lontano, da quando a 10 anni mette su il suo primo complessino “I Cobra” con il quale si esibisce nelle parrocchie cantando le canzoni di Caterina Caselli e guadagnando 500 lire a serata. Ragazzina ribelle, si trasferisce a Roma per inseguire il suo sogno di cantante e, successivamente, parte in tour con Lucio Dalla, che le insegna i trucchi del mestiere.

La cantante ottiene una straordinaria popolarità con il brano “Splendido splendente” e il disco “Brivido divino”, che viene pubblicato in tutta Europa. L’anno successivo, è la volta di “Kobra”, brano che ottiene il secondo posto al Festivalbar e che diventa un vero e proprio caso musicale. Diventata regina dell’estate del 1981 grazie a “Donatella”, canzone cult nelle discoteche con la quale vince il Festivalbar. Apprezzata anche all’estero, si cimenta con un concept album ispirato alla cultura giapponese, “Kamikaze Rock’n’Roll Suicide”, che vende più di tre milioni di copie in tutto il mondo grazie anche al singolo “Lamette”.

Info: 3407225770