A MAGLIE LARGHE 2017 Rassegna di Performing Arts

In il

A MAGLIE LARGHE 2017 – Rassegna di Performing Arts
II° edizione
Dal 24 novembre al 29 dicembre 2017

In un mondo fatto a compartimenti stagni, Factor Hill resta in connessione, in scambio, in azione e reazione.
La rassegna A Maglie Larghe rappresenta proprio un luogo di incontro tra idee, proposte e pensieri diversi in fatto di arte/arti performative per sperimentare senza limiti e preconcetti tra danza, movimento, musica e installazioni.

Quest’anno l’evento è parte del macroprogetto #Uperform, vincitore dell’Avviso Pubblico per organizzazione giovanili “Laboratori Urbani Mettici le Mani” della Regione Puglia e comprende una sezione A Maglie Larghe_Create dedicata agli artisti ospiti in residenza a Palo del Colle, sempre grazie al progetto Uperform.

Giunta alla seconda edizione, vedrà nuovamente la luce negli spazi di Rigenera e del MAT (Terlizzi), laddove è nata nel 2016.

? PROGRAMMA DELLA RASSEGNA

? 24 novembre – Rigenera
Buckwise in concerto
a seguire:
Performance Bianca (Collettivo Fragile Artist/ fattoria vittadini)
_____________
?25 novembre – Rigenera
SI – T (Erika Schipa e Betti Rollo)
a seguire:
Sarai (Francesca Penzo/Fattoria Vittadini)
_____________
? 9 dicembre – Rigenera
Fray (Olimpia Fortuni)
a seguire [ Sezione A Maglie Larghe_Create ]:
Uno più Uno – fanno Uno (Miki Gorizia)
_____________

?10 dicembre – Rigenera
Kokoro (Luna Cenere)
a seguire [ Sezione A Maglie Larghe_Create ]:
38 HZ (Marialuisa Capurso e Pier Alfeo)
_____________

?15 dicembre – Rigenera
Nothing to Declare (Yoris Petrillo)
a seguire [ Sezione A Maglie Larghe_Create ]:
Estate_celebrazione #4 (Iula Marzulli)
_____________

?16 dicembre – Rigenera
Hic (Camilla Monga e Luca Scapellato)
a seguire [ Sezione A Maglie Larghe_Create ]:
Le toi de moi – (Giovanni Impellizzieri)
_____________

? 22 dicembre – MAT
[ Sezione A Maglie Larghe_Create ]:
Le toi de moi – (Giovanni Impellizzieri)
a seguire:
Estate_celebrazione #4 (Iula Marzulli)
_____________

? 29 dicembre – MAT
[ Sezione A Maglie Larghe_Create ]:
Uno più Uno – fanno Uno (Miki Gorizia)
a seguire:
38 HZ (Marialuisa Capurso e Pier Alfeo)

_____________

Apertura porte: 20.30
Inizio spettacoli: 21.00

Entry ticket: 6€ (posto unico)
I biglietti saranno disponibili in prevendita presso la libreria di Rigenera nei seguenti orari:
da martedì a sabato, dalle 9 alle 13 e dalle 17 alle 20.30;
domenica dalle 17 alle 20.30
(lunedì chiuso)

Per info e prenotazioni:
factorhill.fh@gmail.com
329 9331449
333 8749396


U LIVE FEST – XVIª Sagra dell’Olio e delle Olive a Terlizzi

In il

Nella storica piazza Cavour di Terlizzi, anche quest’anno si è voluto dar voce ad una tradizione che trasuda lo spirito della storia del nostro paese, l’esaltazione del prodotto d’oro del nostro territorio, l’oliva e l’olio. Vi aspettiamo a Terlizzi sabato 18 e domenica 19 novembre 2017.


5ª SAGRA DELLA QUARTECÈDDE a Terlizzi

In il

Sagra della Quartecèdde a Terlizzi

Tradizione terlizzese, quella di iniziare la giornata del 2 novembre mangiando la quartecédde, la quarta parte di una forma di pane circolare e del peso totale di un chilogrammo circa, farcito con pesce conservato, tonno o alici salate su una base di ricotta forte.
Anche quest’anno, renderemo omaggio agli antichi riti, usi e tradizioni del nostro popolo con LA SAGRA DELLA QUARTECÈDDE.
La quinta edizione della sagra sarà, anche quest’anno, una festa popolare con balli tipici della giornata dedicata ai defunti, stand enogastronomici per la preparazione di questo cibo e gruppi musicali per ravvivare le antiche musiche popolari sacre e profane. Vi aspettiamo giovedì 2 novembre 2017 dalle ore 19:00 in Largo Lago Dentro a Terlizzi.


LA NOTTE DELLE STREGHE e l’inquisizione medievale a Terlizzi

In il

Dopo lo studio di processi, inquisizioni e condanne possiamo comunicarvi che a breve il clima nel centro storico di Terlizzi sarà tutt’altro che sereno.
Streghe, eretici e lebbrosi saranno processati dai nostri domenicani e probabilmente rimessi al braccio secolare.
Ma l’epilogo di questa movimentata storia lo scopriremo insieme nei giorni 28-29 Ottobre 2017 allorquando sarete costretti anche voi a scegliere tra piacere e dovere, tra peccato e buona condotta, tra ortodossia ed eresia…
Siete sicuri di rimanere impuniti ?
Vietato mancare al… processo dell’anno.

SPECIALE VISITE GUIDATE:
In occasione dell’evento di rievocazione storica sarà possibile partecipare a visite guidate alla scoperta della #TerlizziMedievale (torre normanna, centro storico) accompagnati da una guida turistica accreditata in abiti medievali.

ORARI TURNI DI VISITA:
Sabato 28 ottobre: 19.00-20.00-21.00
Domenica 29 ottobre: 18.00-19.00-20.00-21.00
Contributo vis. guidate: 2€ a persona, bambini gratis
Prenotazione obbligatoria: 3480521280 o apstorrenormanna@libero.it

PROGRAMMA:

Sabato 28 Ottobre

19.30 APERTURA PERCORSO MEDIEVALE

(ingresso A via Plebiscito – ingresso B via Paolo Rutigliano)

19.45 DI BORGO IN BORGO

spettacolo itinerante di giullari, acrobati ed equilibristi

20.15 PROCESSO ALL’ERETICO, MARCO IL CATARO

Performance teatrale – largo lago dentro

20.45 MAGIA NEL BORGO

Performance di equilibrismo

21.15 PROCESSO ALLA STREGA “MANGIALOCA”

Perfomance teatrale – largo lago dentro

21.45 IL FUOCO INQUISITO

Spettacolo di fuoco e giocoleria – largo lago dentro

22.15 LA STREGA MATTEUCCIA AL ROGO !

Perfomance teatrale con effetti scenici – largo lago dentro

22.45 BABELE

Gran spettacolo finale con acrobazie, danza aerea, giocoleria, equilibrismo, magia e fuoco.

Domenica 29 Ottobre

18.30 APERTURA PERCORSO MEDIEVALE

(ingresso A via Plebiscito – ingresso B via Paolo Rutigliano)

18.45 DI BORGO IN BORGO

spettacolo itinerante di giullari, acrobati ed equilibristi

19.15 PROCESSO ALLA STREGA “MANGIALOCA”

Performance teatrale – largo lago dentro

19.45 MAGIA NEL BORGO

Performance di equilibrismo

20.15 PROCESSO ALL’ERETICO, MARCO IL CATARO

Perfomance teatrale – largo lago dentro

20.45 IL FUOCO INQUISITO

Spettacolo di fuoco e giocoleria – largo lago dentro

21.15 LA STREGA MATTEUCCIA AL ROGO !

Perfomance teatrale con effetti scenici – largo lago dentro

21.45 BABELE

Gran spettacolo finale con acrobazie, danza aerea, giocoleria, equilibrismo, magia e fuoco.


“UOMINI E CAPORALI” VI° Festival per la Legalità a Terlizzi

In il

Dal 12 al 14 Ottobre, presso la Biblioteca Comunale Terlizzi “Marinelli Giovene” , l’Associazione Culturale “ Festival per la Legalità ” , con la collaborazione di Cigl FLAI Bari (Cgil Puglia), l’Associazione Nazionale Magistrati e Libera Contro le Mafie, presenta “Uomini e Caporali”, la sesta edizione del Festival dedicato al fenomeno del caporalato e alle vittime innocenti di mafia in Puglia.
Giunto alla sua sesta edizione, ad animare il dibatttito nell’elegante cornice della Biblioteca Comunale, saranno uomini e donne delle istituzioni e della società civile. Dalle testimonianze vive di chi la mafia se l’è trovata ‘davanti’ a chi ogni giorno la combatte. L’evento è un’occasione per discutere di cultura, lavoro e legalità mettendo al centro del dibattito questioni decisive per la rinascita tanto della comunità cittadina quanto di quella nazionale.

PROGRAMMA:

⭕12 OTTOBRE – Caporalato e nuove schiavitù

Lavorare 12 ore al giorno sotto il sole. Fino a morire di fatica. Accampati in tendopoli o stipati in ghetti fatiscenti. Ai margini dei campi dove vengono prodotte le primizie made in Italy. Senza regole, senza leggi. Dove l’unica parola che conta è quella del caporale. Una pratica che mette in moto due business: le agromafie e la gestione del mercato della braccia. Nelle campagne ci sono soprattutto i lavoratori stagionali stranieri. Perché lo sfruttamento viaggia di pari passo con il fenomeno della tratta degli esseri umani. Ma il caporalato non è un fenomeno strettamente legato agli immigrati, è un fenomeno trasversale della nostra società che colpisce sia i migranti che i lavoratori italiani. Come Paola Clemente, 49enne di San Giorgio Jonico, nel Tarantino, caduta in un campo pugliese nel 2015, stroncata dalla fatica mentre lavorava all’acinellatura dell’uva. Per due euro all’ora.

Tavola rotonda con:

⏺Ettore Cardinali magistrato
⏺Lorenzo Gadaleta, magistrato e Presidente ANM Bari
⏺Anna Lepore, segretario generale FLAI CGIL
⏺Leonardo Palmisano, autore del libro “Mafia Caporale” (Fandango Editore)
⏺Modera Giovanni di Benedetto, giornalista di Telenorba

⭕13 OTTOBRE – Non a caso…si diventa vittime innocenti di mafia

L’8 settembre 1999 Hyso Telharaj, bracciante agricolo albanese di 22 anni, veniva ucciso nelle campagne di Cerignola. Hyso era uno dei tanti schiavi che riempiono ancora oggi la nostra terra durante la stagione estiva per la raccolta del pomodoro, sfruttati e privati di ogni dignità da criminali senza scrupoli. E proprio a loro Hyso si era ribellato e per questo è stato picchiato a morte. Il libro è una raccolta di contributi realizzati da autori vari ed ispirati alle storie di alcune vittime pugliesi delle mafie, tra cui anche quella di Hyso Telharaj.

Interverranno:
⏺Daniela Marcone, vicepresidente nazionale di Libera e referente nazionale del settore memoria
⏺Sandro Ruotolo, Giornalista
⏺Modera Elvira Zaccagnino, direttrice edizioni la Meridiana

L’incontro lo dedicheremo a Gioacchino Bisceglia, Terlizzese vittima innocente di mafia nel 1996.

⭕14 OTTOBRE – Misteri Italiani. Il caso di David Rossi

“Ho paura. Voglio parlare con i magistrati… Aiutatemi! Domani potrebbe già essere troppo tardi!” Le ultime parole di David Rossi. Dalle mail inviate all’amministratore delegato di Mps Fabrizio Viola due giorni prima di morire. Le ultime ore di vita di David Rossi. La perquisizione, la paura dell’arresto. Le clamorose lacune delle indagini. I reperti spariti o distrutti dai PM. Il potere e i misteri all’ombra del Monte dei Paschi di Siena. La verità di un giallo che non può essere archiviato come suicidio.

Ne parliamo con:
⏺Davide Vecchi, autore del Libro “Il caso David Rossi. Il suicidio imperfetto del manager Monte dei Paschi di Siena” (Chiarelettere)
⏺Giuliano Foschini, giornalista de La Repubblica
⏺Modera Giovanni di Benedetto, giornalista di Telenorba

?BOOKS

?Mafia Caporale, di Leonardo Palmisano. Fandango Editore

Il Global Slavery Index 2016 – il rapporto annuale sulla schiavitù nel mondo – conta in 129.600 le persone ridotte in schiavitù in Italia, collocandoci al 49esimo posto nel ranking dei 167 Paesi presi in considerazione. In Europa unicamente la Polonia fa peggio. Siamo il vertice europeo della sparizione dei minori non accompagnati (a un ritmo di 28 al giorno, secondo l’Oxfam) e dello sfruttamento delle prostitute provenienti dalla Nigeria e dai Paesi ex Socialisti, ma siamo soprattutto lo Stato dove caporalato e impresa tendono a fondersi con le più consolidate organizzazioni mafiose. Questo intreccio è Mafia Caporale. Il business di questa metamafia è l’illecito sfruttamento del lavoro. Dall’agricoltura ai servizi, fino alla piccola industria, il mercato del lavoro si riempie di lavoratori e di lavoratrici schiavizzati. Sarte, braccianti, camgirls, muratori, prostitute, blogger, coccobello!, lavavetri, parcheggiatori, vigilanti, camionisti, mendicanti e minori, sono solo alcuni dei volti della schiavitù di cui ci parla Leonardo Palmisano nel suo viaggio dal nord al sud di Italia dove ha incontrato personalmente ognuno di loro, e per ognuno ha raccolto una storia, un’immagine, un ritratto. Mafia Caporale è oggi più forte del collocamento pubblico, e dà vita a una moltitudine di agenzie di somministrazione lavoro dentro le quali lava somme inimmaginabili di denaro sporco.

?Non a Caso, di Daniela Marcone. Prefazione di Luigi Ciotti. Edizioni La Meridiana

Non a caso si diventa vittime innocenti di mafia. Perché non è mai il caso a premere il grilletto o a programmare un attentato neanche quando casualmente si muore perché si era lì in quel momento. La mafia che uccide non lo fa mai per caso. E il ricordo di ognuna delle vittime non può legarsi all’idea che sia accaduto per un puro caso del destino. La memoria parte da questa chiarezza. E dalla consapevolezza che ricostruire il vissuto di ognuno, raccontarlo, ci è indispensabile per non cadere noi nel dubbio che casualmente accadono delitti mafiosi. Queste pagine nascono dall’esigenza morale di cominciare a costruire ed avere memoria comune delle vittime pugliesi di mafia. Non sono poche. Alcune uccise nella loro stessa città, altre in città dove lavoravano a fianco di nomi noti delle lotte alle mafie. Ognuna di loro era con lucida consapevolezza dall’altra parte rispetto a coloro che li hanno ammazzati. Non sono morti per caso. Non devono essere morti invano. È un libro a più voci, con nomi e storie di uomini e donne, ragazzi che “non sono morti per una targa, una lapide, un discorso commemorativo, ma per un ideale di giustizia che sta a tutti noi realizzare. Queste pagine ci dicono che ricordare non basta: occorre trasformare la memoria in memoria viva, ossia in impegno a costruire una società diversa, formata da persone che si oppongono, non solo a parole, ma con le scelte e i comportamenti, alle ingiustizie, alle violenze, alla corruzione”.

?Il caso David Rossi. Il suicidio imperfetto del manager Monte dei Paschi di Siena, di Davide Vecchi (Chiarelettere)

Uno degli uomini più potenti e in vista di Siena, guru della comunicazione del Monte dei Paschi, per vent’anni ombra di Giuseppe Mussari, capo indiscusso della banca, il 6 marzo 2013 precipita dalla finestra del suo ufficio dopo aver avvisato la moglie che stava tornando a casa. Per la procura fin da subito è suicidio. Eppure il cadavere ha ferite dovute a una colluttazione. Un giallo italiano che ricorda i casi di Roberto Calvi e Raul Gardini. Un’inchiesta chiusa con troppa fretta, mille buchi e clamorosi errori nelle indagini. Questo libro entra nella scena del delitto attraverso documenti inediti e mette in fila fatti, perizie, lacune, testimonianze decisive. Un racconto attento e appassionato, minuzioso e pieno di suspense, che conduce il lettore a un passo dalla verità. Davide Vecchi ha seguito fin dall’inizio le inchieste relative a Mps. È a processo con Antonella Tognazzi, vedova di David Rossi, per aver pubblicato le mail che il manager aveva inviato all’amministratore delegato due giorni prima di morire. Un processo singolare, oggetto di interrogazioni parlamentari, del quale si è occupato anche il Global Freedom of Expression della Columbia University di New York, ritenendolo un tentativo di limitare la libertà di stampa.

INGRESSO GRATUITO
Biblioteca Comunale
via Marconi 34
Terlizzi

info: 3409011669


3° Corteo Storico TERLIZZI LIBERO FEUDO

In il

Un incessante lavoro organizzativo quello messo in atto dall’Associazione Terlizzi Libero Feudo in collaborazione con il Comitato Feste patronali Maria SS. del Rosario, Pro Loco Unpli ed Auser di Terlizzi che vedrà, a conclusione dei festeggiamenti della Santa patrona e nell’ambito della festa patronale, sfilare per le principali strade di Terlizzi il Corteo Storico Settecentesco ormai giunto alla sua 3^ Edizione.

Tante le novità di questo evento con l’inserimento di famiglie nobili, borghesi e popolani oltre che di un folto gruppo di timpanisti e trombe egiziane che apriranno l’evento.

Una manifestazione che ripropone gli accadimenti avvenuti tra il 1770 e 1779 e che portarono la Città di Terlizzi (tra le prime del Regno di Napoli) a liberarsi dal Giogo Feudale. Il tutto, sarà ‘impreziosito’ da momenti musicali, di intrattenimento e spettacolo.

Appuntamento a Terlizzi (BA) il 07 ottobre 2017 con partenza alle ore 19:15 da Viale Roma nei pressi della Scuola Elementare Pappagallo.

Info: terlizziliberofeudo@libero.it


Festa della Madonna del Rosario a Terlizzi

In il

Comincia sabato 30 settembre la tre giorni di festeggiamenti in onore della compatrona Vergine del Rosario. Un programma ricco di appuntamenti religiosi e di occasioni di svago per tutti i gusti.

PROGRAMMA RELIGIOSO E CIVILE

Venerdì 29 settembre
Ore 20.00
Nel Chiostro delle Clarisse, “…Dillo con le note suonalo con le parole…” 7^ edizione saggio musicale degli allievi dell’Associazione Culturale Musicale “Omphalos” di Terlizzi per inaugurare la riapertura dei corsi di canto e strumento del nuovo anno didattico 2017- 2018.

Sabato 30 Settembre
Ore 08.00
Lancio di bombe ad apertura dei festeggiamenti a cura della ditta pirotecnica “Tecnoshow” di Molfetta di Cagnetta Collins e De Candia Girolamo a devozione della ditta “Ingrosso Fiori – Luciano Boragine”.
Ore 10.00
Presso la chiesa, Celebrazione della Santa Messa con la partecipazione del 1° e 2° Circolo delle Scuole Elementari di Terlizzi.
Ore 17.00
Giro per le vie della città del Gran Concerto Bandistico “Vito Giuseppe Millico” diretto dal Maestro Salvatore Campanale e della Bassa Musica “Città di Terlizzi” diret- ta dal Sig. Paolo Marinelli.
Ore 18.30
Presso la chiesa, recita del Santo Rosario.
Ore 19.00
Solenne Celebrazione Eucaristica celebrata da don Pasquale De Palma con la partecipazione del Comitato Festa “Maria SS. del Rosario”, Confraternita e Associazione femminile;
Accensione delle luminarie della ditta “Illumina” di Micolani Rocco – Giurdignano (Lecce).
Ore 20.00
Lancio di bombe a devozione dell’impresa edile “Nuova PRS”;
Partenza della processione della Beata Vergine del Rosario dal santuario con la partecipazione del Comitato Feste Patronali, Confraternita e Associazione femminile, accompagnata dal Concerto Bandistico “Vito Giuseppe Millico” diretto dal Maestro Salvatore Campanale e Bassa Musica “Città di Terlizzi” diretta dal Sig. Paolo Marinelli secondo il seguente itinerario: largo Plebiscito, via P. Fiore, via G. Bovio, corso Garibaldi, piazza IV Novembre, corso Umberto, piazza don Tonino Bello.
Ore 21.45
All’arrivo in Concattedrale la Beata Vergine del Rosario sarà accolta da un maestoso addobbo oreale a cura del fiorista Leonardo Tumolo.
Ore 20.00
Piazza Cavour – Concerto Musicale “Mario Maglione” con repertorio di canzoni classiche napoletane dal titolo “Incanto Napoletano”.

Domenica 1 Ottobre
Ore 07.30
Concattedrale – Celebrazione Santa Messa.
Ore 08.00
Grandiosa diana a cura della pirotecnica “Tecnoshow” di Molfetta a devozione del Comitato Festa “Maria SS. del Rosario”;
Giro per le vie della città del Complesso Bandistico Giovanile “A. Gisonda – Città di Terlizzi” diretto dal Maestro Pasquale Gisonda e della Bassa Musica “Città di Terlizzi” diretta dal Sig. Paolo Marinelli.
Ore 09.30
Solenne pontificale presieduto da S.E. Mons. DOMENICO CORNACCHIA, vescovo della diocesi, con la partecipazione del sindaco dott. Nicola Gemmato, della civica amministrazione, delle autorità civili, militari e religiose, del Comitato Feste Patronali, della Confraternita e dell’Associazione femminile “Maria SS. del Rosario”. La celebrazione sarà animata dalla Schola Cantorum della Concattedrale di Terlizzi diretta dal Maestro Fabio d’Amato e accompagnata all’organo dal Maestro Gaetano d’Amato. Ore 10.00
Piazza Cavour – Matinèe musicale con il
Gran Concerto Bandistico “Vito Giuseppe Millico” diretto dal Maestro Salvatore Campanale.
Ore 11.00
Lancio di fuochi pirotecnici a devozione dell’impresa edile “Franco Caldarola”.
Ore 11.15
Avvio della solenne processione, per le vie della città, attraverso “i luoghi in cui avvenne il prodigio” con la partecipazione del sindaco dott. Nicola Gemmato, della civica amministrazione, delle autorità civili e militari, del Comitato Feste Patronali, della Confraternita e dell’Associazione femminile “Maria SS. del Rosario” e con la presenza di tutte le confraternite e associazioni religiose secondo il seguente itinerario: piazza don Tonino Bello, arco Tauro, via Annunziata, largo Lago Dentro, via P. Rutigliano, corso Umberto, corso Vittorio Emanuele, via Mameli, via Veneto, via Poerio, via Mazzini, piazza Cavour, via Michele de Napoli, piazza don Tonino Bello;
Al passaggio della Beata Vergine del Rosario in via Annunziata, addobbo foreale a devozione della signora Paola Rutigliano.
Ore 11.45
In largo Lago Dentro, al passaggio della Beata Vergine del Rosario, spettacolo pirotecnico a devozione del sig. Gioacchino Antonelli a cura della pirotecnica “Tecnoshow” di Molfetta.
Ore 12.30
In largo Poerio, al passaggio della Beata Vergine del Rosario spettacolo pirotecnico a devozione degli abitanti di largo Poerio a cura della pirotecnica “Tecnoshow” di Molfetta.
Ore 12.45
In piazza Cavour, al passaggio della Beata Vergine del Rosario, Annalisa Marella in arte Deva canterà l’Ave Maria di Gounod accompagnata dalla Banda Millico diretta dal Maestro Salvatore Campanale.
Ore 13.00
In vico Umberto I, al passaggio della Beata Vergine del Rosario, spettacolo pirotecnico a devozione di un anonimo devoto a cura della pirotecnica “Tecnoshow” di Molfetta.
Ore 13.15
Sul sagrato della Concattedrale, supplica alla Beata Vergine del Rosario recitata da don Pasquale De Palma.
Ore 14.00
Lancio di fuochi pirotecnici in viale dei Lilium a cura della pirotecnica “Tecnoshow” di Molfetta a devozione dei floricoltori, commercianti e florovivaisti del mercato dei fiori di Terlizzi.
Ore 19.00
Celebrazione Santa Messa in Concattedrale.
Ore 21.00
In piazza Cavour, Gran Concerto di Antonello Venditti, presenta Stefania De Leo. Addobbi floreali a cura della ditta “Fioreria Fleurs”.

Lunedi 2️ Ottobre
Ore 08.00
Lancio di Bombe a devozione dell’impresa “De Chirico Costruzioni S.r.l.” a cura della pirotecnica “Tecnoshow” di Molfetta.
Ore 7.30 – 8.30 – 11.00 Celebrazione Sante Messe in Concattedrale
Ore 18.00
Recita del Santo Rosario in Concattedrale.
Ore 18.30
Celebrazione Santa Messa in Concattedrale officiata da don Pasquale De Palma.
Ore 19.30
Lancio di bombe a cura della Pirotecnica “Tecnoshow” di Molfetta a devozione della ditta “Ingrosso fiori” di Giuseppe Fiore;
Partenza dalla sede del Comitato del maestoso Carro Floreale “Tra Terra e Cielo” a devozione di Uli or s.n.c. dei f.lli Nicolò e Pietro Tempesta. Struttura metallica a cura dei f.lli Mastrorilli, impianto elettrico a cura di Domenico Saltarelli, fiori a cura di Fioreria Fleurs. Progettazione a cura dell’architetto Nicla De Nicolo e dell’architetto Vincenzo De Chirico;
Avvio processione della Beata Vergine del Rosario secondo il seguente itinerario: corso Umberto, corso Vittorio Emanuele, viale Roma lato destro, via Piave, via Tripoli, estramurale Flavio Gioia, via Mazzini, piazza Cavour, piazza IV Novembre, corso Garibaldi.
Ore 22.00
Rientro della processione della Beata Vergine del Rosario accompagnata dal Complesso Bandistico “Vito Giuseppe Millico” diretta dal Maestro Salvatore Campanale e dalla Bassa Musica “Città di Terlizzi” diretta dal sig. Paolo Marinelli.
Ore 22.30
Lancio di palloni aerostatici nei pressi della chiesa di Maria SS. del Rosario a cura della ditta “Di Rella” di Ruvo di Puglia.
Ore 23.00
Viale dei Lilium – Lancio di fuochi pirotecnici a cura della pirotecnica “Tecnoshow” di Molfetta a devozione del Comitato “Maria SS. del Rosario” e della cittadinanza tutta.

Sabato 7 ottobre
Ore 08.00
Lancio di bombe a devozione del pani cio “Bontà Nostrane” a cura della Pirotecnica “Tecnoshow” di Molfetta.
Ore 7.30 – 8.30 – 11.00 Celebrazione Sante Messe presso la chiesa del Rosario
Ore 18.30
Recita del Santo Rosario presso la chiesa Maria SS. del Rosario.
Ore 19.00
In via Millico, nei pressi del portale di Anseramo da Trani, celebrazione della Santa Messa all’aperto celebrata da don Roberto de Bartolo.
Ore 19.15
Partenza del Corteo Storico rievocativo da viale Roma (nei pressi della scuola Pappagallo) lungo il seguente itinerario: viale Roma, corso Vittorio Emanuele, piazza IV Novembre, corso Garibaldi, chiesa Maria SS. del Rosario a cura dell’Associazione “Terlizzi Libero Feudo” e la direzione artistica della dottoressa Giada Del Re.
Ore 20.00
Spettacolo pirotecnico cinese a devozione della pirotecnica “Tecnoshow” di Molfetta nei pressi della chiesa.
Ore 21.00“Aggiungi un posto a tavola” – iniziativa proposta dal sig. Arturo Falcone che offrirà la “cena di condivisione” con la partecipazione del Comitato “Maria SS. del Rosario”.

Giovedì 12 ottobre
Ore 19.00
Presso il Chiostro delle Clarisse, Estrazione dei numeri vincenti della Sottoscrizione a premi.

‼️ Eventi in città
Nei giorni 30 Settembre, 1 e 2 Ottobre,
Rituale fiera su corso Dante e corso Garibaldi
Domenica 1° Ottobre
Dalle ore 07.00, fiera degli animali in via Carelli
Nei giorni 29, 30 Settembre e 1° Ottobre
Evento a cura di Evolvendo “in Vino Veritas” II edizione cultura e arte presso largo Lago Dentro
dalle ore 19.00 alle ore 23.00
Nei giorni 30 settembre, 1 e 2 Ottobre
Luna Park in viale dei Lilium

Si ringrazia il Comune di Terlizzi, nella persona del sindaco dott. Nicola Gemmato, le forze dell’ordine, la protezione civile, l’associazione di volontariato della Polizia di Stato di Terlizzi, l’associazione di volontariato dei Carabinieri di Terlizzi. Si ringraziano inoltre per la fattiva collaborazione la Confraternita e l’Associazione Femminile. Il Comitato, in ne, ringrazia tutta la cittadinanza e tutti gli sponsor per le oblazioni ricevute.

Il Presidente PEPPINO DE PALMA


3ª Sagra del Panzerotto a Terlizzi

In il

Terza edizione della Sagra del Panzerotto a Terlizzi, sabato 16 settembre dalle 0re 20:00 in via Piave presso la parrocchia SS. Medici. In occasione dei solenni festeggiamenti in onore dei SS. Cosma e Damiano, la comunità parrocchiale organizza un momento di condivisione fraterna al fine di raccogliere i fondi necessari al prosieguo delle opere di ristrutturazione. Non mancate!


Festa Maggiore 2017 a Terlizzi

In il

Presentato pubblicamente ieri sera 28 luglio, in piazza Cavour, il programma ufficiale, religioso e civile, dell’edizione 2017 della Festa Maggiore.

Eccolo, nel dettaglio:

Domenica 30 Luglio:

Festa del Ciuccio di San Gioacchino 7^ edizione

Ore 18.00 – Inizio festeggiamenti

Ore 19.30 – Sfilata per le vie della città del “Ciuccio”

Ore 20.00 – Piazza Cavour: Gioco dell’ Albero della Cuccagna.

Ore 22.00 – Piazza Cavour : accensione del “ciuccio”. Presenta: Sig. Enzo di Palo, a cura del Comitato Festa del ciuccio, con il patrocinio del Comitato Festa Patronale.

Mercoledì 02 Agosto

Ore 19.30 – Piazza Cavour: 1^ Giornata Terlizzi Summer Village ( mercatini artigianali, Streets Food, Live band) a cura dell’ Associazione Bag Eventi, con il patrocinio del Comitato Festa Patronale

Giovedì 03 Agosto

Ore 19.00 – Giro per le vie cittadine del Complesso bandistico “ Antonio Gisonda” e della Bassa Musica “Città di Terlizzi”.

Ore 19.30 : 2^ Giornata Terlizzi Summer Villaga ( mercatini artigianali, Streets Food, Live band) a cura dell’ Associazione Bag Eventi, con il patrocinio del Comitato Festa Patronale.

Ore 20.00 – Lancio di bombe a devozione della ditta di pitturazioni edili Dardanelli Giuseppe e della ditta MSP Ristrutturazioni di Felice Barile . Spostamento, con partenza dal lamione, del Carro Trionfale, guidato dal Capo Timoniere Sig. Michele de Lucia e dai timonieri: Antonio de Lucia, Pietro de Lucia, Giuseppe de Lucia, Gabriele Fidelfo.

Venerdì 04 Agosto

Ore 19.00 – Santuario di Sovereto: Santa Messa; al termine Adorazione notturna alla Madonna di Sovereto a cura della Confraternita Maria SS. Di Sovereto.

Ore 19.30 – Lungo il percorso del Carro Trionfale, gran tour degli artisti di strada: si esibiranno il Duo Samuel, Ying & Yang, il Grande Lebusky ed Ilaria Fonte.

Ore 20.00 – Piazza Cavour: Primo torneo di burraco in piazza” Festa del Carro” , organizzato da ASD ASSI DEL BURRACO.

Ore 21.00 – Sagrato della Concattedrale: Concerto dell’ Orchestra Sinfonica della Città Metropolitana di Bari, con direzione musicale e artistica del Maestro Marco Renzi.

Sabato 05 Agosto

Ore 17.00 – Santuario di Sovereto : Santa Messa; al termine partenza della processione della Vergine di Sovereto verso Terlizzi.

Ore 18.00 – Giro per le vie cittadine dei complessi bandistici “ Vito G.Millico” e “ A. Gisonda” e della Bassa Musica Città di Terlizzi – diretta dal sig.Paolo Marinelli

Ore 20.30 – Arrivo alla Chiesa della Stella della Vergine di Sovereto.

Ore 20.30 – Piazza Cavour : accensione delle luminarie a cura dell’ azienda “ Paulicelli Gianfranco – Capurso”

Ore 20.30 – Piazza Cavour : Servizio orchestrale a cura del Complesso Bandistico “ A. Gisonda” diretto dal M° Giuseppe de Lucia

Ore 21.00 – Partenza della processione di “Maria SS. Di Sovereto”, con la partecipazione del Vescovo S.E. Mons. Domenico Cornacchia, del Clero, del Sindaco, della Civica Amministrazione, del Comitato Festa Patronale, delle Autorità civili e militari, dei timonieri, delle Confraternite e dei fedeli tutti.

Ore 21.00 – Lancio di bombe a devozione dell’ impresa edile “ Edil Ruggiero”

Domenica 06 Agosto

Ore 07.00, ore 8.00, ore 9.30 – Concattedrale : Celebrazione delle Sante Messe.

Ore 8.00 – Diana di apertura festa a devozione della categoria : “ Macellai di Terlizzi”, pirotecnico “Tecno show” di Molfetta

Ore 8.00 – Giro per le vie cittadine del Complesso bandistico “ V.G. Millico”

Ore 11.00 – Concattedrale, Solenne Messa Pontificale celebrata da S.E. Mons. Domenico Cornacchia, animata dal coro JUBILAEUM CITTA’ DI TERLIZZI – diretto dal M° Fabio D’ Amato, accompagnato all’ organo dal M° Gaetano D’Amato e dal soprano solista Carola Ricciotti; con la partecipazione del Clero, del Sindaco, della Civica Amministrazione , del Comitato Festa Patronale e dei fedeli tutti.

Ore 16.00 – Posizionamento della ghiaia su Corso Dante e Corso Umberto

Ore 18:00 – Traslazione della Sacra Icona di Maria SS. Di Sovereto e della statua di San Michele Arcangelo dalla Concattedrale al Carro Trionfale, accompagnata dal complesso bandistico “ V. G. Millico “. Allieteranno il cammino i bambini e gli accompagnatori che saliranno sul Carro.

Ore 20.30 – Partenza e sfilata Carro Trionfale, con la partecipazione di S.E. Mons. Domenico Cornacchia, del Clero, del Sindaco ,della Civica Amministrazione, del Comitato Festa Patronale, della squadra dei timonieri

Ore 20.30 – Piazza Cavour: servizio orchestrale a cura del complesso bandistico “ V.G. Millico” diretto dal M° Salvatore Campanale

Ore 20.30 – Lancio di bombe a devozione dell’ impresa edile di “Contabile Francesco” – Terlizzi

Ore 23:00 – Piazza Cavour: Messaggio da parte del Vescovo S.E. Mons . Domenico Cornacchia, del Sindaco e del presidente Festa Patronale

Ore 23.15 – Piazza Cavour : Omaggio pirotecnico a devozione della ditta “ Tecno show” Molfetta

Ore 23.30 – Arrivo in Concattedrale del Carro Trionfale e riposizione della Sacra Icona di Maria SS. Di Sovereto e della statua di San Michele.

Ore 23.45 – Viale dei Lilium :Gran spettacolo piromusicale a cura della ditta Tecno show di Cagnetta Collins e De Candia Mino a devozione del Comitato festa Patronale e della cittadinanza tutta

Dal lunedì 07 agosto al sabato 12 agosto in Concattedrale :

Ore 18.30 – Santo Rosario.

Ore 19:00 – Celebrazione del vespro.

Lunedì 07 Agosto

Ore 8.00 – Lancio di bombe a devozione della ditta Colasanto Arredamenti e Pubblimedia Communication&Marketing

Ore 11: 00 – Concattedrale : Celebrazione Santa Messa in onore di Maria SS di Sovereto con la partecipazione di tutti gli Emigrati Terlizzesi

Ore 20.30 – Spettacolo di cabaret: ”Vi racconto 15 anni di Mudù” – con Uccio De Santis e la sua compagnia teatrale.

Martedì 08 Agosto

Ore 20.45 – Piazza Cavour : Gigi D’ Alessio in concerto – Live Tour

Domenica 13 Agosto

Ore 18.30 – Lancio di bombe a devozione del Comitato Festa Patronale

Ore 18.30 – Processione della Icona di Maria SS. Di Sovereto con la partecipazione del Comitato Festa Patronale

Ore 19.30 – Rientro in Concattedrale e celebrazione della Santa Messa con la partecipazione del Comitato Festa patronale

Ore 21.00 – Piazza Cavour : Spettacolo pirotecnico a devozione della categoria “ Macellai di Terlizzi”

Domenica 27 Agosto

Ore 19.30 – Sfilata di ritorno al lamione del Carro Trionfale accompagnata dalla Streets band “ Junior band, Il Setticlavio” della ConturBand, art director Margherita Dipierro.

Ore 21.00 – Piazza Cavour : Estrazione dei numeri per la sottoscrizione a premi.

Ore 21.30 – Fantasie pirotecniche a devozione della categoria “Macellai di Terlizzi”

LUNA PARK

IN VIALE DEI LILIUM

(Altezza cavalcavia)

FIERA

IN Viale Roma

Durante il periodo della festa, presso le macellerie, saranno allestiti punti di ristoro dove degustare la tradizionale carne alla brace

Il Comitato Festa Patronale ringrazia la Confraternita Maria SS. Di Sovereto, le Autorità civili, Militari e Religiose, gli imprenditori, i commercianti e artigiani, e tutto il popolo terlizzese per la fattiva collaborazione.

La Breccia, per gentile devozione, è fornita dalla ditta de Lucia Antonio e Giovanni snc, Edilscavi Pugliese,in collaborazione con i fratelli Cimadolmo

Il presidente Cav. Vincenzo Colasanto e tutto il Comitato ringrazia

– Complesso Bandistico Città di Terlizzi “ Cav. Antonio Gisonda”, diretto dal M° Giuseppe De Lucia

– Ditta Pirotecnica “ Tecno show” di Cagnetta Collins e Mino de Candia, Molfetta

– Bassa Musica “Città di Terlizzi”, responsabile Paolo Marinelli

– Complesso Bandistico “Vito Giuseppe Millico” diretto dal M° Salvatore Campanale

– Montaggio Carro realizzato dalla ditta Marinelli Arredamenti, di Nicolò Marinelli

– Premiata Ditta Luminarie Paulicelli Gianfranco, di Capurso (Ba)

– Timonieri: Capo Timoniere Michele De Lucia, Timoniere Antonio De Lucia, Timoniere Pietro De Lucia, Timoniere Giuseppe De Lucia, Timoniere Gabriele Fidelfo

– Orchestra Sinfonica della Città Metropolitana di Bari

– Squadra degli Spingitori del Carro, cadenzata dal responsabile Domenico Tamborra


7ª FESTA DEL CIUCCIO DI SAN GIOACCHINO a Terlizzi

In il

DOMENICA 30 LUGLIO 2017: Festa del Ciuccio di San Gioacchino settima edizione

Programma:

Ore 18.00 – Inizio festeggiamenti
Ore 19.30 – Sfilata per le vie della città del “Ciuccio”
Ore 20.00 – Piazza Cavour : Gioco dell’ Albero della Cuccagna.
Ore 22.00 – Piazza Cavour : accensione del “ciuccio”. Presenta: Sig. Enzo di Palo, a cura del Comitato Festa del ciuccio, con il patrocinio del Comitato Festa Patronale.