LE BAL. L’Italia balla dal 1940 al 2001

In il

LE BAL l Italia balla dal 1940 al 2001

LE BAL l’Italia balla dal 1940 al 2001
TEATRO TEAM – BARI
sab 28 e dom 29 Novembre 2020
rinviato al 29 e 30 maggio 2021

Una creazione del Theatre du Campagnol da un’idea e nella regia di Jean-Claude Penchenat

Ballando dall’alba al tramonto, dalla pace alla guerra, dal riso al pianto, dall’amore al dolore.

In balera, in discoteca, al mare e per strada, di giorno e di notte, da soli o in coppia.

Sessant’anni della storia d’Italia, a volte fantastica a volte tragica, si rincorrono sul palcoscenico affidati a 16 inarrestabili attori/danzatori e alla straordinaria forza comunicativa della musica, delle azioni, dei gesti e dei suoni.

Un’esplosione di energia, colori e poesia tra continui cambi di costume e di atmosfera sulle note che appartengono alla nostra memoria – da Claudio Villa a Domenico Modugno, Adriano Celentano, Gino Paoli, Gianni Morandi, Mina, Rita Pavone, Raffaella Carrà, i Pink Floyd, i Rolling Stones e Gloria Gaynor – o a passo di marcia mentre risuonano gli inni che hanno scandito la storia.

Il format nasce dalla mente di Jean-Claude Penchenat, interprete anche del film “Ballando ballando” di Ettore Scola.

“Le Bal. L’Italia balla dal 1940 al 2001” è la prima edizione al mondo che giunge fino al tragico evento delle Torri Gemelle.

È un racconto senza parole originalissimo ed esuberante che sboccia davanti al pubblico conquistandolo passo dopo passo.


MICHELA ANDREOZZI in “A letto dopo Carosello”

In il

michela andreozzi a letto dopo carosello

MICHELA ANDREOZZI
“A letto dopo Carosello”
TEATRO TEAM – BARI
sabato 7 Novembre 2020
rinviato al 29 aprile 2021

Scritto  da Michela Andreozzi – Giorgio Scarselli – Max Viola
Regia di
PAOLA TIZIANA CRUCIANI

Raffaella Carrà duettava con Topo Gigio, le domeniche erano solo in bicicletta, dalla Malesia arrivava Sandokan, l’Italia ancora perdeva i Mondiali, si passavano le serate con Sandra e Raimondo, pane burro e zucchero a merenda, l’Almanacco del giorno dopo, gli amici del cortile.

E si andava sempre A LETTO DOPO CAROSELLO.

Era la metà degli anni 70, il decennio più rivoluzionario, entusiasmante ed emozionante della nostra storia. In un esilarante viaggio interattivo accompagnato dalle musiche, atmosfere e i colori dell’epoca, Michela Andreozzi dà il suo personale omaggio alle icone di quegli anni, da Franca Valeri a Gabriella Ferri, passano dal bianco e nero al colore, dalla comicità leggendaria del sabato sera al sinistro fascino degli sceneggiati, dai motivetti delle pubblicità alle sigle dei telefilm, dalle rubriche ai varietà che hanno reso indimenticabile la nostra televisione. Sullo sfondo la vita reale di quegli anni intensi, così vicini e diversi, le tragicomiche vicende di una bambina qualsiasi e della sua famiglia, la scuola, gli amici, le vacanze.

Un’epoca che fa bene al cuore ricordare, soprattutto in un momento storico in cui c’è bisogno di tenere a mente che siamo stati leggeri, coraggiosi e pieni di fiducia.

E forse possiamo esserlo ancora.


GENNARO CANNAVACCIUOLO in “Cyrano – il musical”

In il

cyrano musical

CYRANO il Musical
con Gennaro Cannavacciuolo
TEATRO TEAM – BARI
sab 24 e dom 25 Aprile 2021

Musiche originali
DOMENICO MODUGNO

Regia
BRUNO GAROFALO

Il Cyrano di Riccardo Pazzaglia e Domenico Modugno ritorna in scena dopo 40 anni.
Scritta da Riccardo Pazzaglia sulle musiche di Domenico Modugno, la commedia andò in scena per la prima volta nel 1978, quando Modugno era Cyrano, Paolo Malco un appassionato Cristiano e Catherine Spaak una vibrante Rossana. Questa storica edizione fu ripresa dalla Rai e poi, purtroppo, chiusa “nel cassetto” poiché la sua messa in scena richiedeva mezzi imponenti e l’impiego di diverse figure artistiche, poliedriche e variegate, come attori, cantanti, ballerini e acrobati. 
Cyrano de Bergerac, poeta/soldato dal naso importante, abile spadaccino e altrettanto bravo con le parole, capace di magnifiche dichiarazioni d’amore, è il protagonista del capolavoro scritto nel 1897 da Edmond Rostand, ispirandosi al drammaturgo/filosofo/soldato del XVII secolo Savinien de Cyrano de Bergerac. Nessuno credeva sarebbe stato un successo e Rostand, che fino ad allora aveva scritto solo drammi, collezionando insuccessi, con Cyrano ottenne un trionfo fin dalla prima rappresentazione. Ad interpretare Cyrano, il personaggio – compendio di tutto quello che Rostand avrebbe voluto essere, l’ottimo Gennaro Cannavacciuolo.


IL MAGO DI OZ, il Musical di Maxim Romanov

In il

il mago di oz musical maxim romanov

IL MAGO DI OZ – il Musical di Maxim Romanov
TEATRO TEAM – BARI
sab 6 e dom 7 Marzo 2021

La geniale fiaba tratta dal libro di L. Frank Baum

…La Fantasia mistica,magica,misteriosa…e questo è ciò che noi chiamiamo fiaba!…

REGIA
MAXIM ROMANOV

Il Mago di Oz, tratto dal libro di L. Frank Baum, finalmente a teatro in un mirabolante family show.
In una chiave scenica del tutto originale, il linguaggio del musical e del circo contemporaneo si fondono in una nuova dimensione attraverso un cast di 25 artisti composto da cantanti, danzatori e alcuni tra i maggiori acrobati del circo contemporaneo mondiale. Animazione originale, grafiche in 3D, effetti speciali e costumi fantasmagorici realizzati dal team di creativi della Romanov Arena.
La musica originale è scritta e diretta dal giovane compositore Andrei Zubets. La regia dello spettacolo è di Maxim Romanov. Un appuntamento imperdibile per tutta la famiglia con il meglio dello spettacolo mondiale!


“La piccola Bottega degli Orrori” con G. Ingrassia – F. Canino – B. Martin

In il

la piccola bottega degli orrori

LA PICCOLA BOTTEGA DEGLI ORRORI
G. Ingrassia – F. Canino – B. Martin
TEATRO TEAM – BARI
sab 27 e dom 28 Febbraio 2021

BASATO SUL FILM DI ROGER CORMAN – SCENEGGIATURA DI CHARLES GRIFFITH

Con  EMILIANO GEPPETTI  – LORENZO DI PIETRO
GIOVANNA D’ANGI  – STEFANIA FRATEPIETRO  – CLAUDIA PORTALE

ENSEMBLE
MICHELE ANASTASI, LUCREZIA DE MATTEIS, ROSITA DENTI, MARIO PIANA

SCENE GIANLUCA AMODIO | COSTUMI FRANCESCA GROSSI
COREOGRAFIE LUCA PELUSO 

ADATTAMENTO E REGIA
PIERO DI BLASIO

New York, anni Sessanta. Seymour Krelborn lavora nel negozio di fiori del signor Mushnick insieme ad Audrey, la sua giovane collega. Mushnik pensa di chiudere il negozio per mancanza di clientela, quando all’improvviso Audrey gli consiglia di esporre la strana pianta che possiede Seymour. Infatti l’esposizione di quella pianta, che egli ha soprannominato “Audrey II”, attira subito un cliente e Seymour spiega di aver preso la piantina (molto particolare) da un negozio cinese durante un’eclissi. Proprio quando gli affari del negozio migliorano, la piantina inizia a morire, preoccupando Seymour. Il ragazzo prova di tutto per farla star meglio ma nulla funziona, finché egli si taglia accidentalmente un dito scoprendo che la piantina si nutre di sangue umano per vivere. Audrey II inizia a crescere gradualmente e così Seymour diventa una celebrità locale. Egli prova a chiedere ad Audrey di uscire con lui, ma lei rifiuta perché ha già organizzato un appuntamento con il suo fidanzato, il dottor Orin Scrivello, un sadico e violento dentista. Nonostante ciò Audrey segretamente ricambia l’amore che Seymour prova per lei.


BALLETTO DEL SUD in “Romeo e Giulietta”

In il

BALLETTO DEL SUD
“Romeo e Giulietta”
TEATRO TEAM – BARI
lunedì 7 Dicembre 2020
rinviato al 5 febbraio 2021

Appuntamento con una delle storie d’amore più popolari di ogni tempo e luogo.Torna al Team di Bari il Balletto del Sud, compagnia teatrale diretta da Fredy Franzutti, che presenta la sua personale versione di “Romeo e Giulietta” ,balletto basato sull’omonima tragedia di W.Shakespeare su musiche di Sergej Prokofiev.  Romeo e Giulietta è sicuramente una delle storie d’amore più popolari di ogni tempo e luogo.La vicenda dei due amanti di Verona ha assunto nel tempo un valore simbolico, diventando l’archetipo dell’amore perfetto, ma avversato dalla società. Il coreografo Fredy Franzutti crea lo spettacolo nel 1998 per la sua compagnia il Balletto del Sud, riscuotendo da subito successo di pubblico e critica, sia per la parte coreografica che per quella visiva: le scene (realizzate da Francesco Palma) sono tratte dai dipinti di Giotto, Piero Della Francesca e Cimabue ed introducono lo spettatorre in un mondo illustrativo bidimensionale, sospeso e fluttuante. I costumi sono ricostruttivi dell’età medievale italiana, nella quale Franzutti pone l’ambientazione della vicenda. Il fascino arcaico del Medioevo è stato considerato uno dei punti di forza della produzione. Il Romeo e Giulietta del Balletto del Sud, proposto in occasione dei 400 anni della morte di William Shakespeare, è stato trasmesso integralmente da Rai Due la notte del Natale 2010 e più volte da Rai Uninettuno.


GABRIELE CIRILLI in “Mi piace…chi l’avrebbe mai detto!”

In il

gabriele cirilli mi piace chi l'avrebbe mai detto

GABRIELE CIRILLI
“Mi piace…chi l’avrebbe mai detto!”
TEATRO TEAM – BARI
venerdì 29 Gennaio 2021

di Gabriele Cirilli

scritto con  Luigi Russo

e con Maria De Luca, Lucio Leone, Gianluca Giugliarelli e Giorgio Ganzerli

Regia LUIGI RUSSO

Lo spettacolo “Mi Piace… di Più!”, di Gabriele Cirilli si trasforma, si aggiorna e diventa MI PIACE…CHI L’AVREBBE MAI DETTO! Tale metamorfosi nasce dal suo desiderio di continuare il dialogo con i suoi fans sviluppato durante il lockdown. Sulle sue pagine Social, nei mesi in cui il mondo si è fermato, Gabriele ha proposto da casa sua la versione da salotto del suo spettacolo Le Cirque du Cirill, in cui è stato in compagnia degli spettatori che lo seguono da anni e si è fatto conoscere da una nuova platea di internauti.

L’impossibilità di uscire dalla porta di casa, ha portato gli Italiani ad aprire i balconi, le finestre delle proprie abitazioni e del web, così anche Cirilli, che ha aperto una finestra sul proprio salotto, ha proposto un dialogo diretto con i suoi followers, abbattendo le distanze e aggirando i divieti di assembramento.

La sorpresa è stata una comunicazione con un maggior impatto empatico, perché lo scambio di emozioni è istantaneo. Il pubblico collegato in diretta streaming scriveva e lui rispondeva subito con monologhi, canzoni, poesie, riflessioni insomma un vero e proprio show da Maison (La Maison du Cirill). Da questa esperienza si sviluppa la variante dello show proposto per i prossimi mesi, uno show che si evolve e sorprende per la ricchezza di aneddoti e monologhi nuovi, esibizioni straordinarie, ricette, canzoni, balletti e interazioni col pubblico, grazie ad un numero di telefono a cui mandare dei messaggi WhatsApp che saranno letti e commentati in diretta.

Ora che i teatri possono riaprire le porte, rispettando le misure di sicurezza, è giunto il momento per Cirilli di “riabbracciare” il suo pubblico e ridere insieme in un momento storico difficile che ha coinvolto il mondo intero, perché come ha detto il grande Charlie Chaplin: “Un giorno senza sorriso è un giorno perso”.


Al Teatro Team di Bari, LE VIBRAZIONI in Orchestra di Beppe Vessicchio

In il

le vibrazioni tour 2021 con beppe vessicchio

Le Vibrazioni tour 2020/2021: le date e i biglietti dei concerti del gruppo guidato da Francesco Sarcina nei mesi estivi e in quelli invernali. Sarà un’estate di musica e live anche per Le Vibrazioni, nonostante il Covid-19. Il gruppo milanese ha annunciato un tour all’aperto in giro per l’Italia, mentre i live con Beppe Vessicchio sono rinviati al 2021.

Andiamo a scoprire tutte le date e le informazioni dei concerti della band capitanata dal talentuoso e carismatico cantante. Le Vibrazioni in tour nel 2020 Nonostante il Coronavirus, Francesco e compagni saranno protagonisti di un giro di concerti in tutta Italia. Per il momento è stato però diffuso solo un appuntamento, quello del 12 luglio alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica.

Le Vibrazioni tour 2021 le date dei concerti con Beppe Vessicchio slitta invece al 2021 il tour del gruppo milanese con il direttore d’orchestra più amato d’Italia, Beppe Vessicchio.

Ecco tutti gli appuntamenti:
14 gennaio 2021 al Teatro Metropolitan di Catania (recupero della data del 20 maggio 2020)
15 gennaio 2021 al Teatro Impero di Marsala (recupero della data del 18 maggio 2020)
16 gennaio 2021 al Teatro Golden di Palermo (recupero della data del 19 maggio 2020)
18 gennaio 2021 al Teatro Augusteo di Napoli (recupero della data del 7 maggio 2020)
28 gennaio 2021 al Teatro Team di Bari (recupero della data del 5 maggio 2020)
29 gennaio 2021 al Teatro Rendano di Cosenza (recupero della data del 6 maggio 2020)
2 febbraio 2021 al Teatro Nazionale CheBanca! di Milano (recupero della data del 3 maggio 2020)
4 febbraio 2021 al Teatro Tuscany Hall di Firenze (recupero della data del 26 maggio 2020)
5 febbraio 2021 al Teatro Geox di Padova (recupero della data del 16 maggio 2020)
8 febbraio 2021 al Teatro EuropAuditorium di Bologna (recupero della data del 16 aprile 2020)

Ancora da calendarizzare invece il concerto di Torino. Ulteriori informazioni saranno diffuse nei prossimi giorni. Per quanto riguarda i biglietti, quelli già acquistati restano validi per i nuovi appuntamenti. Tutte le altre informazioni sono disponibili su TicketOne.


Tango Rouge Company in “Noches de Buenos Aires”

In il

Tango Rouge Company in Noches de Buenos Aires

Tango Rouge Company
“Noches de Buenos Aires”
TEATRO TEAM – BARI
sabato 21 Novembre 2020
rinviato al 5 gennaio 2021

Coreografie | Neri Piliu e Yanina Quinones
Orchestra dal vivo | Tango Spleen

…un tango che prima di immergersi nei lustrini del palcoscenico ha attraversato la polvere delle
strade. Un tango che irrompe nei giochi dei bambini, prima di stravolgere le dinamiche di seduzione degli adulti.
Un tango che, pur popolando l’Olimpo delle arti, non abbandona mai l’universo del divertimento.
Un tango che esprime passione, drammaticità e benessere.
Questa la sintesi dello spettacolo di tango argentino Noches De Buenos Aires. A fare da sfondo alle
esibizioni dei otto ballerini una teatralità delicata, naturale e finalizzata alla costruzione di una
narrazione appena accennata: un racconto di crescita del tango, nel tango e per il tango.


La Bella e La Bestia “Una rosa per la vita” il Musical

In il

la bella e la bestia una rosa per la vita musical

La Bella e La Bestia
“Una rosa per la vita” il Musical
TEATRO TEAM – BARI
domenica 27 Dicembre 2020

“Un musical inedito per tutta la famiglia ricco di emozioni e sentimenti”

LA STORIA
La storia narra le vicende del Principe Adam, della Principessa Francoise e del loro grande amore. Ma purtroppo il loroamore viene interrotto da un tremendo incantesimo lanciato dal Dio dei Boschi che trasforma tutti gli abitanti del castello in oggetti animati mentre il principe viene trasformato in un orribile Bestia. L’incantesimo si sarebbe sciolto solo se il principe fosse riuscito ad amare e farsi amare a sua volta. Ma come si può riuscire ad amare una Bestia? Ed è qui,che entra in scena Belle una ragazza pura e piena di gioia che nonostante le due sorelle gelose e senza cuore riuscirà a trovare il modo di salvare il padre e se stessa. In azione troviamo anche Gerson con il fido Lefesse che cercheranno in tutti i modi di impedire che la storia abbia un lieto fine. Riuscirà Belle a spezzare l’incantesimo?