ELEONORA ABBAGNATO in “Lucrezia Borgia” di Giuliano Peparini

In il

eleonora abbagnato lucrezia borgia teatro petruzzelli

LUCREZIA BORGIA
di Giuliano Peparini
con la partecipazione straordinaria di ELEONORA ABBAGNATO

scritto e diretto da Giuliano Peparini

scene: Emanuelle Favre

Spettacolo in collaborazione con Daniele Cipriani Entertainment

Balletto liberamente ispirato alla tragedia “Lucréce Borgia” di Victor Hugo del 1833, nella quale si narra la vicenda dell’incontro intenso tra la duchessa rinascimentale Lucrezia Borgia e suo figlio Gennaro nato – pare – da un rapporto incestuoso di lei con suo fratello Cesare Borgia.
Immerso in una scenografia suggestiva e tecnologica, questo balletto racconta l’intera vicenda, dall’incontro dei due controversi personaggi fino alla loro tragica morte, anche attraverso il racconto a viva voce di un personaggio, una sorta di “fil rouge” che accompagna lo scorrere degli eventi in palcoscenico.
Un’opera pensata dunque come una felice unione tra diversi stili di danza e teatro, costellata di momenti di grande intensità e suggestione, costumi unici e scenografie video proiettate.

Biglietti in vendita presso il botteghino del Teatro Petruzzelli e online sul circuito Vivaticket


IL GALLO D’ORO di Nikolaj Rimskij-Korsakov

In il

opera balletto teatro petruzzelli 2020

IL GALLO D’ORO
di Nikolaj Rimskij-Korsakov

Opera fantastica in un prologo, due atti ed un epilogo, su libretto di Vladimir Bel’skij, 
basato su “Il racconto del gallo d’oro” di Aleksandr Puškin, del 1834

direttore: Valery Kiryanov
regia: Dmitry Bertman
scene e costumi: Ene-Liis Semper
disegno luci: Thomas Hase
coreografie: Edwald Smirnov
Orchestra e Coro del Teatro Petruzzelli

Allestimento scenico – Helikon Opera di Mosca

VENERDì 30 OTTOBRE 2020 – 20:30 | turno B
SABATO 31 OTTOBRE 2020 – 18:00
DOMENICA 1 NOVEMBRE 2020 – 18:00
MARTEDì 3 NOVEMBRE 2020 – 18:00
GIOVEDì 5 NOVEMBRE 2020 – 20:30

Interpretato Da
Lo Zar Dodon
Aleksei Tikhomirov
Mikhail Gujov

Lo Zarevic Guidòn
Dmitry Khromov

Lo Zarevic Afròn
Dmitry Yankovskiy

Il Voevoda Polkan
Grigoriy Soloviev
Sergej Toptygin

Amelfa
Kseniya Viaznikova
Larisa Kostyuk

Un astrologo
Ivan Volkov
Mikhail Seryshev

La Zarina di Šemacha
Lidiya Svetozarova
Yulia Sherbakova

Il gallo d’oro
Maya Barkovskaya

Biglietti in vendita presso il botteghino del Teatro Petruzzelli e online sul circuito Vivaticket


“Le Opere dell’Uomo”: Lezioni di storia al Teatro Petruzzelli

In il

lezioni di storia teatro petruzzelli libreria laterza

Attenzione: Lezioni di Storia in streaming la domenica mattina alle 11.30 sulla pagina Facebook di Editori Laterza.

Tutte le informazioni sula pagina facebook Fondazione Teatro Petruzzelli

Ci sono opere collettive che restano nei secoli a testimonianza di una civiltà. Opere che possono unire, come una piazza e un tempio, ma anche dividere, come un muro. Opere dal forte valore simbolico, come una statua, ma anche gigantesche imprese organizzative ed economiche, capaci di mobilitare migliaia di persone. Le piramidi, il Partenone, il Colosseo, la Mezquita di Cordoba, Versailles, il Muro di Berlino saranno oggetto del nuovo ciclo delle Lezioni di Storia Le opere dell’uomo che si terrà al Teatro Petruzzelli di Bari, (domenica alle 11.30) dal 18 ottobre al 13 dicembre 2020.

Prendendo spunto dalla storia della loro realizzazione sei studiosi d’eccezione, autorevoli per rigore scientifico e brillanti per efficacia comunicativa, ricostruiranno l’origine di una idea, il suo farsi concreto, la continuità – o le trasformazioni – della memoria. In ogni lezione, introdotta da Annamaria Minunno, proveremo a comprendere ciò che tiene insieme storia, potere, denaro, cultura e consenso.

Apre il ciclo domenica 18 ottobre Giuseppina Capriotti Vittozzi con una lectio sulle piramidi egizie. Luciano Canfora il 25 ottobre ci porterà nel cantiere del Partenone, simbolo della città, luogo di culto e sede del tesoro degli ateniesi. Mentre con Andrea Giardina il 1° novembre saremo tra gli spalti del Colosseo, uno straordinario osservatorio sulla storia politica, sociale e antropologica dell’antica Roma. Amedeo Feniello, il 15 novembre ci accompagnerà in Spagna nella Mezquita di Cordoba, foresta di simboli e luogo di mille contrasti. Il 29 novembre sarà la volta Luigi Mascilli Migliorini col quale entreremo nelle sale di Versaillesripercorrendo le sue innumerevoli vite. Chiude il ciclo il 13 dicembre Carlo Greppi con una lezione sul Muro di Berlino, emblema di tutte quelle frontiere che negano la libera circolazione degli esseri umani.

Evento speciale domenica 27 dicembre alle 20.30: MYSTERY TRAIN. UN VIAGGIO NELL’IMMAGINARIO AMERICANO

Da Woody Guthrie a Bruce Springsteen, da Elvis Presley a Johnny Cash, Mystery Train è un’originale e particolarissima Lezione di Storia in musica, un viaggio tra note e parole, con Alessandro Portelli, Gabriele Amalfitano, Margherita Laterza e Matteo Portelli. Libertà, frontiera, industria, solitudine…il treno è stato una straordinaria metafora della modernità americana.

Un viaggio alla scoperta della sua storia, dall’irruzione nel paesaggio bucolico dell’America di metà Ottocento fino agli anni ’50 del secolo scorso in cui diventa protagonista assoluta della musica folk, blues, rock. Alessandro Portelli, storico e americanista, introdurrà gli estratti letterari (da Hawthorne a Dickinson) interpretati da Margherita Laterza e i brani musicali cantati e accompagnati alla chitarra da Gabriele Amalfitano. Alla tastiera e al basso Matteo Portelli. «Siamo partiti, spiega lo stesso Portelli, dal repertorio di canzoni americane di Gabriele Amalfitano, abbiamo cercato un filo conduttore e abbiamo pensato a un tema che attraversasse tutti i generi musicali, così come tutta la storia della modernità, dalla diffusione delle macchine alla nostalgia di un tempo perduto. Ci stavo pensando da tempo, soprattutto perché non è una storia solo americana, ma riguarda anche il nostro rapporto con il progresso. La raccontiamo con la musica, con la letteratura e con le fonti storiche, cercando di essere sempre rigorosi e di divertirci».

Le Lezioni di Storia ideate dagli Editori Laterza,sono organizzate in collaborazione con la Fondazione Lirico Sinfonica Petruzzelli e Teatri di Bari, con il patrocinio del Comune di Bari – Assessorato alle Politiche culturali e turistiche e della Regione Puglia, Assessorato Industria Turistica e Culturale Gestione e Valorizzazione dei Beni Culturali concesso con disposizione n. SP6/0000218/2020.

L’iniziativa è realizzata grazie al sostegno di Exprivia, Masmec, UniCredit.

ATTENZIONE: 

In attesa delle nuove disposizioni di Governo e Regione Puglia in materia di sicurezza sanitaria, la prevendita dei biglietti per le “Lezioni di Storia. Le opere dell’uomo” e dello Speciale “Mystery Train” presso il Teatro Petruzzelli di Bari è sospesa.

Gli Editori Laterza, di concerto con la Fondazione Teatro Petruzzelli auspicano che, nel pieno rispetto delle precauzioni già stabilite dalla Regione Puglia, vengano confermate le condizioni per il regolare svolgimento del programma.

INFO BIGLIETTERIA – “Le opere dell’uomo”

BIGLIETTI NOMINATIVI
Posto in platea I e II ordine:
intero € 12 / ridotto € 10
abbonamento: intero € 60 / ridotto € 50
Posto palchi a partire dal III ordine:
intero € 7 / ridotto € 5
abbonamento: intero € 35, ridotto € 25
Riduzioni per under 26 e over 65

I biglietti sono acquistabili al botteghino del Teatro Petruzzelli.
on-line www.vivaticket.com – disponibili solo posti singoli
infoline 080 9752 810
e-mail botteghino@fondazionepetruzzelli.it

INFO BIGLIETTERIA – EVENTO SPECIALE “Mystery Train”

BIGLIETTI NOMINATIVI
Posto in platea I e II ordine: € 15
Posto palchi a partire dal III ordine: € 10
I biglietti sono acquistabili al botteghino del Teatro Petruzzelli.
on-line www.vivaticket.com – disponibili solo posti singoli
Infotel 0809752810
e-mail botteghino@fondazionepetruzzelli.it

Lezioni di Storia – www.laterza.it – www.fondazionepetruzzelli.it


Alessandro Preziosi in “Otello dalla parte di Cassio”

In il

alessandro preziosi otello dalla parte di cassio teatro petruzzelli

Otello: dalla parte di Cassio
reading musicale

liberamente ispirato all’ “Otello” di William Shakespeare

con
Alessandro Preziosi – voce recitante
Rebecca Woolcock – pianoforte

musiche di Giuseppe Verdi e Gioacchino Rossini
testi a cura di Tommaso Mattei

“Otello” – una delle opere più note di William Shakespeare, messa in scena per la prima volta nel 1604 – è la tragedia della gelosia: mostro che avvelena la mente e il cuore, creato dal nulla e sul nulla; strumento che il perfido Iago utilizza per corrompere l’animo del Moro insinuando in lui il sospetto che la dolce Desdemona lo abbia tradito con il fido Cassio.

La storia vive di un complesso gioco di contrasti, ambiguità, ribaltamenti: realtà e apparenza, verità e menzogna, fedeltà e odio, luce e ombra si esaltano nello scontro tra i due protagonisti maschili.
Il nero Otello è il soldato ingenuo e primitivo che conosce solo l’amore incondizionato o il furore scatenato e cade nella trappola per la troppa fiducia nell’onestà degli uomini, mentre il bianco Iago rivela l’anima nera e diabolica di chi si arroga il potere di plasmare la volontà altrui per piegarla al suo disegno, pura astuzia che si compiace tenebrosamente del male.

Questa è la lettura della storia a cui siamo soliti assistere. Ma…

Immaginiamo di essere catturati nel mezzo di un triangolo amoroso di cui non siamo consapevoli.
Immaginiamo qualcuno mentire sulle nostre intenzioni e sul nostro comportamento a nostra insaputa.
Immaginiamo di perdere il lavoro e di avere il nostro nome offuscato a causa di qualcosa che non abbiamo mai fatto né pensato.
Immaginiamo di essere traditi dall’amore per la menzogna e da chi vuole la rovina di spiriti nobili.

Immaginiamo la storia raccontata da Cassio.

In questo dramma di grandi sentimenti, di fulminee e cieche passioni che divampano e consumano gli individui, accompagnati dalle note di Verdi e Rossini – autori delle più note versioni operistiche dell’Otello – racconteremo “Otello: dalla parte di Cassio”.

>>>Acquista Biglietti


FALSTAFF di Giuseppe Verdi

In il

opera balletto teatro petruzzelli 2020

CANCELLAZIONE PRECAUZIONALE RECITE FALSTAFF, FAMILY CONCERT DEL 18 OTTOBRE E MOMENTANEA CHIUSURA.
La Fondazione Teatro Petruzzelli, nell’ambito delle procedure previste dal Protocollo Covid-19 approvato tra azienda e rappresentanti della sicurezza dei lavoratori, è venuta a conoscenza della positività riscontrata dalla ASL Bari di un suo professore d’orchestra, che, secondo procedura, ha comunicato alla Fondazione l’esito del tampone effettuato.
D’intesa con i dipendenti e gli artisti impegnati nella produzione del Falstaff di Giuseppe Verdi, la Fondazione ha proceduto immediatamente a sottoporre a tampone tutti i componenti dell’orchestra nella giornata di sabato 10 ottobre, con esito negativo. 
Ieri, invece, 12 ottobre, sono stati sottoposti a tampone tutti gli altri dipendenti del Teatro. Su questi è stata rilevata la positività di 10 collaboratori addetti a varie funzioni. Tutti i dipendenti positivi non manifestano sintomi.
Dopo aver consultato la Asl Bari, la Fondazione Petruzzelli, nell’ambito delle misure di massima cautela adottate per contrastare la diffusione della pandemia, ha disposto la sospensione delle recite del Falstaff previste il 13, il 14 e il 15 ottobre, dell’appuntamento del Family Concert previsto per il prossimo 18 ottobre e la momentanea chiusura del Teatro fino ad ulteriore comunicazione.
Si sottolinea che il personale risultato positivo in questa circostanza non ha avuto nessun contatto con il pubblico che ha assistito agli spettacoli, nel rispetto delle regole che prevedono il distanziamento e la riduzione di posti disponibili. 
Inoltre si precisa che la distanza di sicurezza tra la linea del palcoscenico e l’inizio della platea è di circa 11 metri.

FALSTAFF
di Giuseppe Verdi

Commedia lirica in tre atti su libretto di Arrigo Boito, tratto dalla commedia “The merry wives of Windsor” e passi del dramma storico “Henry IV” di William Shakespeare.

direttore: Renato Palumbo
regia: Mariano Bauduin
scene: Nicola Rubertelli
costumi: Zaira De Vincentis
disegno luci: Claudio Schmid
Orchestra e Coro del Teatro Petruzzelli

Allestimento scenico – Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste

VENERDì 9 OTTOBRE 2020 – 20:30 | turno C
SABATO 10 OTTOBRE 2020 – 18:00
DOMENICA 11 OTTOBRE 2020 – 18:00
MARTEDì 13 OTTOBRE 2020 – 20:30
MERCOLEDì 14 OTTOBRE 2020 – 20:30
GIOVEDì 15 OTTOBRE 2020 – 18:00

Interpretato Da
Sir John Falstaff
Carlo Lepore (10-14-16-18 ott)
Elia Fabbian (11-13-15-17 ott)

Ford
Damiano Salerno (10-14-16-18 ott)
Ernesto Petti (11-13-15-17 ott)

Fenton
Cameron Becker (10-14-16-18 ott)
Francesco Marsiglia (11-13-15-17 ott)

Dottor Cajus
Christian Collia

Bardolfo
Saverio Fiore

Pistola
Dongho Kim

Mrs. Alice Ford
Lana Kos (10-14-16-18 ott)
Angela Nisi (11-13-15-17 ott)

Nannetta
Giuliana Gianfaldoni (10-14-16-18 ott)
Veronica Granatiero (11-13- 15-17 ott)

Mrs. Quickly
Enkelejda Shkoza

Mrs. Meg Page
Daniela Innamorati

Biglietti in vendita presso il botteghino del Teatro Petruzzelli e online sul circuito Vivaticket


Continuano le visite guidate del Teatro Petruzzelli anche nel mese di Ottobre: ecco il calendario delle date

In il

visite guidate teatro petruzzelli bari

La Fondazione Petruzzelli, in sinergia con l’Assessorato alle Culture del Comune di Bari propone un calendario di Visite Guidate alla scoperta del Teatro Petruzzelli, della sua storia, della vita artistica e della ricchezza architettonica.

L’ingresso alla visita avrà un costo di 5€ per gli adulti, 1€ per gli studenti, i bambini e i disabili, mentre sarà gratuito per gli accompagnatori del disabile.

Il botteghino delle Visite Guidate aprirà 30 minuti prima dell’orario di inizio della visita e chiuderà contestualmente all’inizio della stessa.

Il calendario delle visite guidate potrebbe essere suscettibile di variazioni.

Sito internet: www.fondazionepetruzzelli.com


Family Concert 2020, quinto appuntamento al Teatro Petruzzelli

In il

family concert 2020 petruzzelli bari

Quinto appuntamento della stagione 2020 dei Family Concert!

martedì 29 settembre ore 18:00
direttore Giovanni Pelliccia
Mendelssohn-Bartholdy | Rossini | Weber | Dvořák

ORCHESTRA DEL TEATRO PETRUZZELLI

Per il cartellone completo dei concerti 2020 clicca qui ➡ Family Concert 2020

Biglietti
• 1€ per i bambini e i ragazzi fino ai 13 anni
• 5€ per tutti gli altri spettatori
I biglietti sono in vendita al botteghino del Teatro (lun-sab: 11:00-19:00) e on line su www.vivaticket.it

INFO E BOTTEGHINO
tel 0809752810
www.fondazionepetruzzelli.it


Riprogrammazione della Stagione Concertistica 2020 del Teatro Petruzzelli

In il

programma stagione concertistica 2020 teatro petruzzelli

Il Teatro Petruzzelli annuncia la ripartenza della Stagione d’Opera e di Balletto e della Stagione Concertistica 2020, dopo la pausa imposta dall’emergenza sanitaria Covid-19. Oggi nel foyer del Teatro si è svolta la conferenza stampa dedicata alla ripresa delle attività.

Il cartellone delle Stagioni artistiche della Fondazione Petruzzelli, lo ricordiamo, si era interrotto dopo la prima di Adriana Lecouvreur di Francesco Cilea, come stabilito dal decreto ministeriale che aveva imposto la momentanea chiusura di tutti i Teatri sul territorio nazionale.

Oggi il Petruzzelli annuncia la sua ripartenza con la passione e l’impegno di sempre, adottando tutte le necessarie precauzioni per la tutela del suo amato pubblico, degli artisti e del personale del Teatro.

“Siamo felici di poter presentare ufficialmente la ripresa dell’attività del Petruzzelli – dichiara Antonio Decaro, sindaco di Bari e presidente della Fondazione Teatro Petruzzelli- dopo la chiusura legata al lockdown e i mesi estivi che hanno visto i professori dell’orchestra impegnati in una serie di appuntamenti dedicati ai cittadini di Bari e dell’area metropolitana, per celebrare il ritorno alla normalità, seppur con tutte le cautele del caso. Grazie a un accurato lavoro di ricognizione e riorganizzazione, necessario a garantire il rispetto di tutte le prescrizioni individuate dalla vigente normativa anti-Covid, il nostro Politeama riprende la programmazione prevista e torna ad aprire le porte al pubblico degli abbonati e dei tanti appassionati della Stagione d’Opera e Concertistica. Oggi desidero ringraziare in particolar modo la direzione, i musicisti e i lavoratori della fondazione Petruzzelli che negli scorsi mesi hanno continuato a lavorare intensamente per rimodulare il cartellone interrotto a causa dell’emergenza sanitaria e per non privare il pubblico della bellezza e della gioia della musica”.
“Desidero ringraziare il nostro Presidente, i componenti del Consiglio di Indirizzo e tutti i lavoratori del Teatro Petruzzelli.- dichiara Massimo Biscardi, sovrintendente della Fondazione Teatro Petruzzelli. – In questi mesi abbiamo lavorato con il massimo impegno per prepararci a questa ripartenza, cercando soluzioni, rimodulando date, studiando la pianta del Teatro e coltivando i rapporti con gli artisti di fama mondiale che danno lustro ai nostri cartelloni. Ciò che possiamo garantire oggi è che il Petruzzelli adotterà ogni forma di tutela nei confronti degli spettatori, degli artisti e dei dipendenti, garantendo la qualità delle sue proposte artistiche. Mi rivolgo al nostro pubblico, alle persone che in questi mesi ci sono state vicine, a chi ha scritto al Teatro messaggi pieni di affetto e nostalgia: anche a loro va il nostro profondo ringraziamento, con la richiesta di avere un po’ di pazienza, anche se dovranno cambiare il loro abituale posto a sedere. È una fase che supereremo insieme e il Teatro Petruzzelli continuerà ad essere la casa degli amanti dell’arte e del pubblico di domani. Un ringraziamento particolare va al Ministero per i Beni e le Attività Culturali, al Comune di Bari, alla Regione Puglia e alla Città Metropolitana, nostri soci Fondatori e ai nostri partners privati Aeroporti di Puglia, Acquedotto Pugliese e Fondazione Puglia, per il loro prezioso supporto”.

La programmazione ufficiale riprenderà a settembre con L’Elisir d’amore di Gaetano Donizetti, come previsto dal cartellone della Stagione d’Opera 2020. Confermati dopo L’Elisir d’amore gli altri titoli d’opera previsti da settembre a dicembre (Falstaff di Giuseppe Verdi, Il gallo d’oro di Nikolaj Rimskij- Korsakov e Turandot di Giacomo Puccini) con l’aggiunta a novembre di Adriana Lecouvreur di cui andò in scena una sola recita, poco prima del lockdown.
Confermata anche la presenza dell’étoile Elenora Abbagnato con il balletto Le quattro stagioni per la regia e la coreografia di Giuliano Peparini.

L’opera L’Elisir d’amore sarà in programma venerdì 11 settembre alle 20.30, sabato 12 settembre alle 18.00, domenica 13 settembre alle 18.00, martedì 15 settembre alle 18.00 e giovedì 17 settembre alle 20.30.
Gli spettacoli andranno in scena con tutte le necessarie disposizioni in materia di sicurezza e la indispensabile rimodulazione della pianta del Teatro che prevede la disponibilità di circa 600 posti a spettacolo.

In considerazione del numero dei posti disponibili per ogni recita de L’Elisir d’amore non sarà prevista la consueta suddivisione in turni.

Il Botteghino riaprirà al pubblico sabato 29 agosto osservando l’orario continuato dalle 11.00 alle 19.00, dal lunedì al sabato. (Informazioni: 080.975.28.10).

A partire da sabato 29 agosto fino a venerdì 4 settembre gli Abbonati alla Stagione d’Opera e Balletto 2020 potranno scegliere una tra le nuove cinque recite de L’Elisir d’amore in programma ed il loro nuovo posto, recandosi personalmente al botteghino (si segnala che sarà necessario esibire la tessera di abbonamento) o inviando un’email all’indirizzo: botteghino@fondazionepetruzzelli.it, specificando nome e cognome ed allegando la scansione del proprio abbonamento.

Le richieste dedicate a L’Elisir d’amore, pervenute via email, saranno prese in carico il giorno lavorativo successivo alla ricezione. Non saranno prese in considerazione le richieste inviate prima di sabato 29 agosto.

In assenza di posti, gli Abbonati alla Stagione d’Opera e Balletto potranno ritirare un VOUCHER di pari importo del rateo di abbonamento, utilizzabile per la Stagione 2021.

In caso gli Abbonati non inoltrino mail di conferma o non ritirino il biglietto sostitutivo dell’abbonamento rinunceranno automaticamente allo spettacolo.

Sabato 5 e lunedì 7 settembre saranno le giornate dedicate a chi ha già acquistato i biglietti per L’Elisir d’amore che dovranno necessariamente essere convertiti con i biglietti per le nuove date, compatibilmente con la disponibilità dei posti. In alternativa sarà possibile richiedere un VOUCHER di pari importo, utilizzabile per la Stagione 2021.

I biglietti per tutte le recite de L’Elisir d’amore saranno in vendita a partire da martedì 8 settembre e saranno disponibili al botteghino del Teatro Petruzzelli e on line su www.vivaticket.it. La vendita dei biglietti per i prossimi titoli partirà tre giorni prima dell’inizio delle recite.

Confermati anche tutti gli appuntamenti da settembre a dicembre della Stagione Concertistica 2020 che ripartirà giovedì 24 settembre alle 20.30, come previsto dal cartellone della Stagione 2020, con un concerto dell’Orchestra e del Coro del Teatro Petruzzelli, diretti da Fabio Mastrangelo che vedrà impegnato in qualità di solista il pianista di fama mondiale Alexander Malofeev. Maestro del Coro Fabrizio Cassi. In programma Concerto n. 3 in re minore per pianoforte e orchestra di Sergej Rachmaninov, La demoiselle élue di Claude Debussy con soliste Cecilia Molinari (mezzosoprano) e Gaia Petrone (mezzosoprano) e Capriccio italiano di Pëtr Il’ič Čajkovskij.

In considerazione del numero dei posti disponibili e al fine di consentire la partecipazione al maggior numero di abbonati possibile, la Fondazione ha previsto un doppio appuntamento: alle ore 20.30 e, in caso di tutto esaurito, le ulteriori richieste saranno accolte per un concerto pomeridiano che si svolgerà nello stesso giorno alle 17.30.

Da mercoledì 16 a sabato 19 settembre gli Abbonati alla Stagione Concertistica 2020 potranno recarsi al botteghino per scegliere il nuovo posto per il concerto del 24 settembre (si segnala che sarà necessario esibire la tessera di abbonamento) o inviare un’email all’indirizzo botteghino@fondazionepetruzzelli.it, specificando nome e cognome ed allegando la scansione del proprio abbonamento.

Le richieste dedicate al Concerto del 24 settembre, pervenute via email, saranno accolte il giorno lavorativo successivo alla ricezione. Non saranno prese in considerazione le richieste pervenute prima del 16 settembre.

I posti saranno assegnati in base all’ordine di arrivo della prenotazione, partendo dal concerto delle 20.30, fino ad esaurimento posti. Le successive richieste potranno essere accolte per il concerto pomeridiano in programma alle 17.30.

Lunedì 21 settembre saranno accolte le richieste di chi ha già acquistato i biglietti per il concerto del 24 settembre: sarà possibile convertire i biglietti acquistati, compatibilmente con la disponibilità dei posti, o richiedere un VOUCHER di pari importo utilizzabile per la Stagione 2021.

In caso gli Abbonati non inoltrino mail di conferma o non ritirino il biglietto sostitutivo dell’abbonamento rinunceranno automaticamente allo spettacolo.

I biglietti rimasti disponibili saranno in vendita da martedì 22 settembre e saranno disponibili al botteghino del Teatro Petruzzelli e on line su www.vivaticket.it.

La Fondazione comunicherà successivamente le procedure per i prossimi spettacoli della Stagione d’Opera e Balletto 2020 e della Stagione Concertistica 2020.

In concomitanza con la presentazione ufficiale della Stagione d’Opera e Balletto e della Stagione Concertistica 2021 saranno consegnati i VOUCHER per il recupero dei biglietti e degli abbonamenti degli spettacoli cancellati in programma da marzo a luglio 2020.

Nel rispetto delle norme di sicurezza adottate per contrastare la diffusione del virus Covid 19 l’ingresso massimo consentito al Teatro Petruzzelli sarà di circa 600 posti. 
Gli spettatori si assumeranno la responsabilità della prenotazione e dell’acquisto di posti attigui per parenti o congiunti.

La Fondazione Petruzzelli raccomanda al pubblico la massima puntualità per consentire al personale del Teatro di effettuare le indispensabili operazioni di ricambio d’aria e di sanificazione della sala fra uno spettacolo e il successivo in caso di doppie recite.

Per l’ingresso in Teatro si richiede di indossare la mascherina, fino al raggiungimento del proprio posto.

Sarà inoltre effettuata la rilevazione automatica della temperatura corporea degli spettatori ai quali si chiede anche di igienizzare le mani prima di accedere in sala.


Family Concert 2020, quarto appuntamento al Teatro Petruzzelli

In il

family concert 2020 petruzzelli bari

Quarto appuntamento della stagione 2020 dei Family Concert!

domenica 20 settembre ore 18:00
direttore Paolo Lepore
Edvard Grieg, Felix Mendelssohn, Edward Elgar, Joseph Haydn, Pëtr Il’ič Čajkovskij, Gioachino Rossini, Ennio Morricone, Zequinha de Abreu, Jacques Offenbach

ORCHESTRA DEL TEATRO PETRUZZELLI

Per il cartellone completo dei concerti 2020 clicca qui ➡ Family Concert 2020

Biglietti
• 1€ per i bambini e i ragazzi fino ai 13 anni
• 5€ per tutti gli altri spettatori
I biglietti sono in vendita al botteghino del Teatro (lun-sab: 11:00-19:00) e on line su www.vivaticket.it

INFO E BOTTEGHINO
tel 0809752810
www.fondazionepetruzzelli.it


L’ELISIR D’AMORE di Gaetano Donizetti

In il

elisir d'amore teatro petruzzelli

L’ELISIR D’AMORE
di Gaetano Donizetti

Melodramma giocoso in due atti su libretto di Felice Romani, tratto dal dramma “Le Philtre” di Eugène Scribe, del 1831

direttore: Michele Spotti
regia, scene: Victor García Sierra
tratte da: “El Circo” di Fernando Botero
costumi: Marco Guion
disegno luci: Stefano Gorreri
Orchestra e Coro del Teatro Petruzzelli

Allestimento scenico – Nausica Opera International

VENERDì 11 SETTEMBRE 2020 – 20:30 | turno D
SABATO 12 SETTEMBRE 2020 – 18:00
DOMENICA 13 SETTEMBRE 2020 – 18:00
MARTEDì 15 SETTEMBRE 2020 – 18:00
GIOVEDì 17 SETTEMBRE 2020 – 20:30

Interpretato Da
Nemorino
Ivan Ayon Rivas (11-13-16-18 set)
Cameron Becker (12-15-17-19 set)

Adina
Marigona Qerkezi (11-13-16-18 set)
Martina Gresia (12-15-17-19 set)

Belcore
Vittorio Prato (11-13-16-18 set)
Michele Patti (12-15-17-19 set)

Il dottore Dulcamara
Carlo Lepore (11-13-16-18 set)
Francesco Vultaggio (12-15-16-18 sett)

Giannetta
Rinako Hara

Biglietti in vendita presso il botteghino del Teatro Petruzzelli e online sul circuito Vivaticket