“LA ROSA D’INVERNO”, al Teatro Petruzzelli il balletto del Teatro di Mosca Novy Balet

In il

la rosa d inverno teatro petruzzelli

In occasione della visita a Bari del Governo della Città di Mosca per la sottoscrizione di accordi con la Regione Puglia e il Comune di Bari, è in programma al Teatro Petruzzelli il Balletto “La rosa d’inverno” del teatro “Novy Balet” di Mosca, evento celebrativo del sodalizio culturale che da anni unisce le due città, nel nome di San Nicola.

L’ingresso è libero, senza prenotazione e sino ad esaurimento posti.

N.B. – Per lo assistere allo spettacolo è necessario ritirare il biglietto d’ingresso (anche più di uno) recandosi al botteghino tutti i giorni dalle 11 alle 19, orario continuato.
Domenica 23 il botteghino apre alle 18, un’ora prima dell’evento.

Partner esecutivi:
– Cesvir (Centro Economia e Sviluppo Italo Russo)
– Centro dei Festival Cinematografici e dei Programmi Internazionali

Con il sostegno e la collaborazione di:
– Governo della Città di Mosca
– Presidenza della Regione Puglia
– Assessorato all’Industria del Turismo e della Cultura (Regione Puglia)
– Agenzia Regionale del Turismo Pugliapromozione
– Servizio Internazionalizzazione Regione Puglia
– Teatro Pubblico Pugliese
– Comune di Bari
– Camera di Commercio di Bari
– Fondazione Teatro Petruzzelli
– Basilica di San Nicola
– Chiesa Russa di Bari


Il M° GIUSEPPE GRAZIOLI e il solista SIMONE RUBINO al Teatro Petruzzelli

In il

VENERDÌ 21 SETTEMBRE | ORE 20.30
ORCHESTRA
DEL TEATRO PETRUZZELLI
direttore Giuseppe GRAZIOLI
percussioni Simone RUBINO
PROGRAMMA
Gabriel Fauré
Masques et Bergamasques, op. 112
James MacMillan
Veni, veni Emmanuel
Concerto per percussioni e orchestra (1992)
Nino Rota
Sinfonia sopra una canzone d’amore
per orchestra (1947)

Biglietti in vendita presso il Botteghino del Teatro Petruzzelli corso Cavour, 12 (Bari) e sul circuto www.bookingshow.it – Info: 080 9752810

QUESTI GLI ALTRI APPUNTAMENTI DELLA STAGIONE CONCERTISTICA 2018:

Mercoledì 26 settembre alle 20.30 il maestro Giampaolo Bisanti dirigerà un programma dedicato a Akademische Festouvertüre, Op. 80 di Johannes Brahms, Concerto n. 2 in Si minore per violoncello e orchestra, Op. 104 di Antonin Dvořák e Stabat Mater per soprano solo, coro misto e orchestra, FP148 di Francis Poulenc.
Maestro del Coro del Teatro Petruzzelli Fabrizio Cassi.

Domenica 30 settembre alle 19.00 dirigerà l’Orchestra il maestro Julien Masmondet, solista il pianista Seong-Jin Cho.
In programma Le Corsaire, ouverture, Op. 21 di Hector Berlioz, Concerto n. 1 in Mi minore per pianoforte e orchestra, Op. 11 di Fryderyk Chopin e Sinfonia in Re minore di César Franck.

Lunedì 15 ottobre alle 20.30 si esibirà al Petruzzelli il pianista Grigory Sokolov.

Mercoledì 31 ottobre alle 20.30 dirigerà l’Orchestra il maestro John Axelrod, solista Enrico Dindo (violoncello).
In programma la prima esecuzione, commissionata della Fondazione Petruzzelli, del Concerto per violoncello e orchestra di Fabio Vacchi e la Sinfonia n. 5 in Si bemolle maggiore, Op. 100 di Sergej Prokof’ev.

Mercoledì 7 novembre alle 20.30 il maestro Günter Neuhold ed il solista Benedetto Lupo (pianoforte) proporranno un programma dedicato a: Concerto n.1, in Re minore per pianoforte e orchestra Op. 15 di Johannes Brahms, Requiem für Mignon, in Do minore, Op. 98/b di Robert Schumann e Suite n. 2 dal balletto Daphnis et Chloé di Maurice Ravel.
Maestro del Coro del Teatro Petruzzelli Fabrizio Cassi.

Martedì 13 novembre alle 20.30 dirigerà l’Orchestra il maestro Stefan Anton Reck, solista Mikhail Pletnev (pianoforte). In programma: Concerto n. 1 per pianoforte e orchestra in Si bemolle minore Op. 23 di Pëtr Il’ič Čajkovskij e Sinfonia n. 6 “Patetica” in Si minore op. 74 di Pëtr Il’ič Čajkovskij.

Mercoledì 5 dicembre alle 20.30 sarà di scena il pianista Leif Ove Andsnes.
In programma: Po Zarosplém Chodmíčku (Su un sentiero coperto di vegetazione), Volume 1 di Leoš Janáček, Ballade n. 3 in La bemolle Maggiore, Op. 47 di Frederic Chopin, Three Burlesques Sz. 47 di Béla Bartók e Carnaval, op. 9 di Robert Schumann.


RIGOLETTO di Giuseppe Verdi al Teatro Petruzzelli

In il

Da giovedì 6 settembre alle 20.30 sarà di scena al teatro Petruzzelli di Bari Rigoletto di Giuseppe Verdi, allestimento della Fondazione Arena di Verona, Opera di Losanna, Opera di Marsiglia e Opera Teatro di Avignone, per la regia di Arnaud Bernard e la direzione di Giampaolo Bisanti. Maestro del Coro Fabrizio Cassi.

Melodramma in tre atti, libretto di F. M. Piave

direttore Giampaolo BISANTI
regia Arnaud BERNARD
maestro del coro Fabrizio CASSI
scene Alessandro CAMERA
costumi Katia DUFLOT

ORCHESTRA E CORO DEL TEATRO PETRUZZELLI

PERSONAGGI

Rigoletto Marco VRATOGNA [6/8/12/14/16 set]
Vittorio VITELLI [7/911/13/15 set]
Gilda Irina DUBROVSKAYA [6/8/12/14/16 set]
Giuliana GIANFALDONI [7/911/13/15 set]
Il Duca di Mantova Ivan MAGR
Maddalena Daniela INNAMORATI
Sparafucile Mariano BUCCINO
Giovanna Valeria TORNATORE
Monterone/span> Raffaele RAFFIO
Marullo/span> Tommaso BAREA
Matteo Borsa Murat CAN GUVEM
Il Conte di Ceprano Alberto COMES
La Contessa di Ceprano /
Un paggio
Marta CALCATERRA

Allestimento scenico | Fondazione Arena di Verona, Opera
di Losanna, Opera di Marsiglia, Opera Teatro di Avignone


Conversazioni sull’Opera: Rigoletto a cura di Giuseppe Martini nel Foyer del Teatro Petruzzelli

In il

“La Fondazione Petruzzelli, per promuovere la fruizione del Teatro e contribuire alla diffusione della cultura musicale, propone un calendario di incontri a cura di noti musicologi italiani, dedicati all’Opera.”

Foyer del Teatro Petruzzelli ore 19.00 – ingresso libero fino ad esaurimento posti

Sabato 1 SETTEMBRE – Rigoletto di Giuseppe Verdi,a cura di GIUSEPPE MARTINI
Venerdì 12 OTTOBRE – Tancredi di Gioachino Rossini,a cura di LORENZO MATTEI
Mercoledì 12 DICEMBRE – La Traviata di Giuseppe Verdi,a cura di EMILIO SALA


«Suoni di Pace – Aspettando il Santo Padre e i Patriarchi», al Teatro Petruzzelli concerto in onore della visita di Papa Francesco a Bari

In il

suoni di pace teatro petruzzelli

«SUONI DI PACE» IL 5 LUGLIO AL PETRUZZELLI

In occasione della visita del Santo Padre a Bari, il Teatro Petruzzelli ospita il concerto «Suoni di Pace – Aspettando il Santo Padre e i Patriarchi» (giovedì 5 luglio, ore 20.30).

Dirigerà l’Orchestra del Teatro Petruzzelli il maestro Michele Nitti, solista Valentina Farcas (soprano).

In programma: «Et incarnatus est» dalla Messa in do minore, KV 427, di Wolfgang Amadeus Mozart e alla Sinfonia n. 6 in Fa maggiore, op. 68 «Pastorale», di Ludwig van Beethoven.

I biglietti con posto assegnato hanno un costo di 5 euro e sono in vendita al botteghino del Teatro Petruzzelli e online >>>Acquista Biglietti

Il concerto celebrativo in onore dell’incontro ecumenico per la pace in Medio Oriente è a cura dell’ Portale dell’Arcidiocesi di Bari-Bitonto, in collaborazione con il Comune di Bari e la Fondazione Petruzzelli.


Gino Paoli, Sergio Cammariere e Danilo Rea al Teatro Petruzzelli

In il

E’ definita la 3union, ovvero l’imperdibile unione in una serata che si preannuncia magica, di tre artisti che sono accomunati dalla passione per il Jazz.
Dopo il grande successo del 14 novembre 2017, replica straordinaria al Teatro Petruzzelli lunedì 25 giugno 2018 con il concerto di Gino Paoli, Sergio Cammariere, e Danilo Rea nell’ambito degli spettacoli della 76ª Stagione Concertistica della Camerata Musicale Barese.
Sul palco barese questi tre musicisti di nuovo insieme, in una serata dove si preannunciano tre concerti in uno, e dove si incroceranno le carriere di queste icone della musica italiana d’autore.
Cammariere, pianista e cantautore con la propensione per il jazz, contagia sul palco una figura storica della musica leggera italiana, Gino Paoli che con Danilo Rea ha rivisitato in chiave jazzistica tantissimi suoi brani e classici italiani.
Sarà un mix inedito di musica e parole che oltre all’affiatato duo Paoli-Rea sarà impreziosito da un grande Cammariere in uno spettacolo dall’atmosfera magica dove la scena sarà tutta di quell’arte chiamata musica.
Due nobili rappresentanti della canzone italiana Cammariere e Paoli, distanti per generazione ma uniti dal comune amore per la parola in musica e da uno stile sempre raffinato, viaggeranno sull’onda dell’emozione legata ai grandi successi che hanno scandito e continuano a scandire il gusto ed i costumi del nostro Paese.
E intanto al pianoforte Danilo Rea, interlocutore privilegiato dell’uno e dell’altro e naturale complemento della voce senza tempo di Paoli, con cui si apriranno spazi solistici di sorprendente virtuosismo.
Un concerto diverso, originale, felicemente sospeso tra la dimensione jazzistica e la passione per la canzone d’autore. Un incontro in musica tutto da inventare, che sperimenterà ogni possibile combinazione sonora tra i tre protagonisti, dal piano solo al duo fino alla reunion (anzi, alla 3union) finale che vedrà esibirsi insieme, dal vivo, un trio di esponenti illustri della musica italiana, insieme ad una band di jazzisti di grande esperienza.

>>>Acquista Biglietti

Info e prenotazioni Camerata Musicale Barese
Via Sparano 141, Bari
Tel. 0805211908


Notti di Stelle 2018 – 29ª edizione

In il

notti di stelle 2018 camerata musicale barese

Notti di Stelle

Torna l’appuntamento estivo più atteso dagli appassionati del jazz: il Festival “Notti di Stelle” giunto alla sua 29ª edizione.

“Notti di Stelle” ha sempre garantito e continua ad offrire un alto apporto artistico e culturale al nostro territorio, un Festival a cui va riconosciuto il merito di una lusinghiera collaborazione e gemellaggio, che porta la firma di “Umbria Jazz”.

La Camerata anche per questa edizione, che ritorna nella splendida ed emozionante cornice del Sagrato della Basilica di San Nicola, grazie alla sensibilità ed amicizia con il Priore Padre Giovanni Distante, tiene fede al suo consueto appuntamento con gli appassionati del Jazz con un programma degno delle migliori edizioni che comprenderà tre concerti di esponenti internazionali del jazz e, non solo. La 29ª edizione del festival si terrà tra fine giugno ed i primi giorni del mese di luglio.

Solo l’inaugurazione del Festival sarà programmata al Teatro Petruzzelli, il prossimo 25 giugno con Gino Paoli, Sergio Cammariere e Danilo Rea, accompagnati da una grande band di jazzisti: Amedeo Ariano (batteria), Luca Bulgarelli (contrabbasso), Bruno Marcozzi (percussioni) e Daniele Tittarelli (sax).

La serata sarà il Gran Galà d’Estate.

Il secondo concerto, in Piazza San Nicola, l’11 luglio, sarà dedicato al Flamenco e al jazz: un connubio vincente che esalta la contagiosa passionalità del genere musicale andaluso e la fervida creatività tipica della musica afroamericana. Protagonista Chano Dominguez, eccezionale pianista spagnolo fra i più accreditati e conosciuti in ambito internazionale, che ha influenzato e cambiato la storia del flamenco-jazz.

Grandissima chiusura il 12 luglio, sempre sul Sagrato della Basilica di San Nicola, con il gruppo degli Hudson, formato da Jack DeJohnette, John Scofield, John Medeski e Scott Colley, quattro leader di elevato spessore. Hudson è un nuovo collettivo che riunisce quattro dei più influenti musicisti jazz, che cercano di scrivere un nuovo capitolo nel matrimonio tra jazz e rock, iniziato con Miles Davis negli anni ’70. L’estate barese potrà quindi contare su una edizione degna del passato, che brillerà ancora nel panorama jazz del meridione e che offrirà alla città una ennesima conferma dell’importanza e dell’impegno che la Camerata dedica al jazz da tanti lustri.

Tutti e 3 i concerti saranno in esclusiva regionale.

Per il Festival è prevista una formula di abbonamento a prezzi particolarmente contenuti (€ 110 per la poltrona ed € 90 per la poltroncina) con particolari riduzioni riservate a giovani fino a 26 anni.

25 Giugno 2018 – Teatro Petruzzelli – ore 21 GINO PAOLI/SERGIO CAMMARIERE/DANILO REA
11 Luglio 2018 – Piazza San Nicola – ore 21 CHANO DOMINGUEZ
12 Luglio 2018 – Piazza San Nicola – ore 21 HUDSON con Jack DeJohnette – John Scofield – John Medeski e Scott Colley


“DORIAN GRAY La bellezza non ha pietà” al Teatro Petruzzelli

In il

Pierre Cardin presenta
DORIAN GRAY – LA BELLEZZA NON HA PIETÀ
interpreti Federico Marignetti e Marco Vesprini/Thibault Servière
autore, testi e musiche Daniele Martini
direttore artistico e scenografie Rodrigo Basilicati
regia e allestimenti Wayne Fowkes e Emanuele Gamba
arrangiamenti e suono Daniele Falangone
video designer Sara Caliumi
light designer Paolo Bonapace
costumi Pierre Cardin

TEATRO PETRUZZELLI

>>>Acquista Biglietti

“Dorian Gray – La bellezza non ha pietà” prodotto da Pierre Cardin e il nipote Rodrigo Basilicati, è un’opera di teatro musicale che seduce lo spettatore in un intenso racconto psicologico e spirituale sui temi romanzati da Wilde, tra intensi monologhi teatrali e arie musicali che vanno dall’orchestrale al rock contemporaneo. Il protagonista e la fisicità della sua anima sono immersi in videoproiezioni e disegni di luce che formano geometrie oniriche proiettate su più livelli di profondità. Lo spettatore ha così la possibilità di entrare in un rapporto intimo ed emotivo con il protagonista che va oltre la quarta parete. L’opera è stata completamente ideata e scritta nei testi e nelle musiche dall’autore e compositore Daniele Martini, la direzione artistica e le scenografie dello spettacolo sono firmate da Rodrigo Basilicati, il nuovo allestimento sulla regia originale di Wayne Fowkes è di Emanuele Gamba. L’interpretazione del leggendario personaggio romanzato da Wilde è stata affidata al magnetismo del cantante e attore Federico Marignetti, affiancato in scena dalla danza contemporanea di Marco Vesprini e Thibault Servière nel ruolo dell’anima di Dorian.

SINOSSI

La storia de Il ritratto di Dorian Gray di Oscar Wilde è nota: un giovane ragazzo della borghesia inglese di fine ‘800 suggestionato dalle riflessioni filosofiche edonistiche dell’amico Lord Henry Wotton si innamora della propria giovane bellezza nell’immagine dipinta dall’amico pittore Basil Hallward, fino a al punto di desiderare, ottenendola, l’immortalità al posto del dipinto. La vita di Dorian diventa una ricerca ossessionante del piacere nelle sue molteplici forme, anche nelle più immorali.

La narrazione di Dorian Gray La bellezza non ha pietà, prende inizio nel momento in cui Dorian ha già compiuto trentotto anni ed è ormai un uomo maturo. Anche se il suo aspetto è immutato nel tempo, la sua anima, intrappolata nel dipinto che tiene nascosto da anni, porta segni mostruosi e inconfondibili di eventi inconfessabili. Ognuno di questi segni ha una storia, un’emozione, che Dorian rivive man mano che riflette sul vissuto, a cominciare dall’incontro con la propria bellezza.

Le date italiane della tournée:

  • ROMA, TEATRO SISTINA 1-2-3 FEBBRAIO 2018
  • TORINO, TEATRO COLOSSEO, 13-14-15-16 FEBBRAIO 2018
  • MILANO, TEATRO ARCIMBOLDI, 4-5-6 MAGGIO 2018
  • BOLOGNA, TEATRO IL CELEBRAZIONI, 11-12 MAGGIO 2018
  • FIRENZE, TEATRO DELLA PERGOLA, 17-18-19-20 MAGGIO 2018
  • BARI, TEATRO PETRUZZELLI, 22-23 GIUGNO 2018
  • NAPOLI, TEATRO DI SAN CARLO, 31 LUGLIO-1 AGOSTO 2018
  • VENEZIA, TEATRO LA FENICE, 3-4-5 AGOSTO 2018

“COPPÉLIA” di Amodio-Luzzati con ANBETA TOROMANI e ALESSANDRO MACARIO

In il

Coppélia” rivisitato dal coreografo Amedeo Amodio e impreziosito dalle suggestive scenografie di Emanuele Luzzati e Luca Antonucci, con i costumi di Luisa Spinatelli.

Il balletto si inserisce all’interno del progetto che Daniele Cipriani ha fortemente voluto allo scopo di recuperare il repertorio italiano della seconda metà del ‘900, proponendo un viaggio alla scoperta dei grandi classici, rivisitati e presentati in una nuova veste.
A ricoprire i ruoli principali saranno Anbeta Toromani e Alessandro Macario, ormai ben noti al pubblico per essere partner affiatati in palcoscenico e coppia nella vita: Anbeta, albanese di origine, si è distinta per la sua partecipazione al programma televisivo “Amici di Maria De Filippi”, già prima ballerina al Teatro dell’Opera di Tirana, mentre Alessandro, napoletano, attualmente è primo ballerino al Teatro San Carlo di Napoli, dove spesso i due si esibiscono insieme.
Insieme a loro, il Corpo di ballo ed i solisti della Daniele Cipriani Entertainment.

info e prenotazioni Camerata Musicale Barese
Via Sparano 141, Bari – Tel. 0805211908
www.cameratamusicalebarese.it

>>>Acquista Biglietti


MOMIX al Teatro Petruzzelli

In il

momix 2018 teatro petruzzelli

La compagnia dei ‘Momix’ tornerà nel 2018 a Bari, per la stagione della Fondazione Petruzzelli, con quattro spettacoli: mercoledì 13 giugno, giovedì 14 giugno e venerdì 15 giugno (doppio spettacolo).
Se ne dà notizia con un comunicato nel quale si sottolinea che dopo il successo strepitoso, confermato dal ‘sold out’ in botteghino, dell’ultimo spettacolo dei Momix, andato in scena nell’ambito della stagione 2017, la Fondazione Petruzzelli ha deciso di fare un regalo agli amanti della danza internazionale con un grande spettacolo fuori abbonamento.
La performance fuori abbonamento dei danzatori acrobatici più famosi del mondo si inserisce in una annata dedicata al balletto di alta qualità, considerando la presenza nel cartellone della stagione 2018 della ‘Trisha brown dance company’ (in programma dal 28 al 31 maggio) e della ‘Carolyn Carlson company’ (in programma il 15, il 17, il 18 ed il 19 novembre). >>>Acquista Biglietti