Al Teatro Petruzzelli, la Giornata Mondiale dell’Alimentazione – III Edizione

In il

teatro petruzzelli giornata mondiale alimentazione 2018

Giornata mondiale dell’alimentazione 2018 – Concerto per la Terra. III Edizione
Teatro Petruzzelli, sabato 24 novembre

Ogni anno il 16 ottobre le Nazioni Unite celebrano la Giornata Mondiale dell’Alimentazione e la FAO, organismo delle Nazioni Unite, è il promotore e il coordinatore di eventi in tutto il mondo. In Italia il MAECI (Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale) collabora fianco a fianco con la FAO e, a sua volta, patrocina, partecipa e appoggia le celebrazioni che si svolgono, nella maggior parte, nell’ultimo trimestre dell’anno. Il CIHEAM Bari, sede italiana del CIHEAM, Centro Internazionale di Alti Studi Agronomici Mediterranei, accoglie da sempre questo invito e, per il terzo anno, organizza un grande evento/manifestazione, patrocinato dal MAECI, presso il Teatro Petruzzelli.
La data fissata per l’edizione 2018 è sabato 24 novembre (ingresso alle ore 9.30).
Come per le passate edizioni, un grande concerto diretto dal Maestro Paolo Lepore farà da colonna sonora a testimonianze di autorità ed esperti internazionali sul filo conduttore del tema scelto quest’anno dalle Nazioni Unite: Zero Hunger (Fame Zero). Le sfide a combattere questa piaga che non accenna a diminuire, in quale modo il CIHEAM si impegna in questo ambito e i messaggi da lanciare alle giovani generazioni che riempiranno una parte del Teatro, saranno i temi che proporremo declinandoli in maniera che possano essere condivisi facilmente con la società civile e che possano arrivare, anche attraverso la musica e le immagini, al cuore degli spettatori.
Rispetto alle passate edizioni ci sarà un elemento in più a cui teniamo in maniera particolare: insieme a voi ricorderemo Mimmo Lacirignola, Segretario Generale del CIHEAM, scomparso prematuramente il 2 gennaio 2018. A Lui sarà dedicata l’edizione di quest’anno.
È possibile ricevere l’invito nominativo comunicando nome, cognome e indirizzo di posta elettronica a: external.relations@iamb.it.


EZIO BOSSO al teatro Petruzzelli con l’Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari

In il

ezio bosso teatro petruzzelli

A conclusione del progetto benefico e sociale “MusicaLex”, la Ordine Forense Bari ONLUS è lieta di annunciare un evento straordinario: il concerto del poliedrico e noto compositore e Direttore di orchestro Maestro Ezio Bosso con l’Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari, per l’occasione accolto nella prestigiosa cornice del Teatro Petruzzelli di Bari.
“MusicaLex” è un’iniziativa nata per raccogliere fondi da destinare all’acquisto di strumenti musicali nelle scuole del territorio locale.
la Musica, come la Giustizia costituiscono baluardi della società e del vivere civile, che la ONLUS ha voluto abbinare per lo straordinario potere di divulgare un messaggio ben preciso: l’ascolto prima di tutto, come dichiarato dal Maestro Ezio Bosso. Nella Giustizia, l’interprete primario dell’ascolto è l’avvocato, sentinella della Giustizia.
Questo concerto rinnova nei propri intenti il patto dell’Avvocatura Barese con la società civile, perseguendo l’obiettivo concreto di incrementare lo studio della musica per i più meritevole e meno fortunati.
L’evento concerto è stato reso possibile grazie alla collaborazione della Regione Puglia, del Comune di Bari, e dei Municipi 1 e 2, nonché alla generosità di diversi sponsor protagonisti della società civile.
I biglietti sono in vendita presso il botteghino del Teatro Petruzzelli e sul circuito BookingShow. Per gli avvocati, le informazioni circa la partecipazione all’evento sono da richiedersi presso la sede della Onlus (Ordine Avvocati Bari – VI piano del Palazzo di Giustizia – Piazza de Nicola 1) rivolgendosi alla Vice Presidente Avv. Serena Triggiani o ai Consiglieri.


“Il Gatto con gli Stivali” al Teatro Petruzzelli

In il

il gatto con gli stivali teatro petruzzelli

Dopo «Il giovane Artù», «Aladino» e «Cenerentola» arriva una nuova produzione della Fondazione Petruzzelli dedicata ai ragazzi e alle famiglie: «Il gatto con gli stivali».

L’opera racconta la storia del giovane Fortunato e del suo gatto parlante che parla, consiglia, organizza. Un gatto astuto e dotato di stivali che lo aiuteranno a rendere il suo padrone felice e ricco.

«Il gatto con gli stivali» debutterà martedì 15 maggio con una doppia recita alle 17.00 e alle 18.30.

L’opera è interamente prodotta dalla Fondazione Petruzzelli.

Musiche: Nicola Scardicchio
Libretto e regia: Maria Grazia Pani
Direttore dell’Orchestra: Alvise Casellati
maestro del Coro: Fabrizio Cassi
scene: Francesco Arrivo
costumi: Luigi Spezzacatene
disegno luci: Gianni Mirenda.

Personaggi
Valentino Buzza / Il gatto
Paola Leoci / La gattina Berenice)
Daniele Adriani / Fortunato, ovvero Marchese di Carabà
Carlo Sgura / Antonino, fratello di Fortunato
Francesco Auriemma / Fanigliulo, altro fratello di Fortunato
Alberto Comes / Il Re di Bordonia
Teresa Di Bari / La Regina di Bordonia
Claudia Urru / La Principessa
Kamelia Kader / La Strega Vastrusa

MATINÉE PER LE SCUOLE
Da mercoledì 16 maggio a giovedì 31 maggio e da giovedì 22 novembre a mercoledì 28 novembre.
Per informazioni: ufficioscuola@fondazionepetruzzelli.it – 080.975.28.35.

RECITE POMERIDIANE
In cartellone anche recite pomeridiane aperte a tutti:
martedì 15 maggio // ore 17.00 e 18.30
sabato 19 maggio // ore 17.00 e 18.30
domenica 20 maggio // ore 18.30
sabato 26 maggio // ore 17.00 e 18.30
domenica 27 maggio // ore 17.00 e 18.30
sabato 24 novembre // ore 17.00 e 18.30
domenica 25 novembre // ore 18.30

Il costo dei biglietti per le pomeridiane è di 5 euro con posto numerato e per qualsiasi ordine. I biglietti sono già in vendita al botteghino del Teatro Petruzzelli e on line >>>Acquista Biglietti
Per informazioni: 080.975.28.10


Family Concert 2018 al Teatro Petruzzelli – Biglietti per i bambini a 1 euro

In il

Tornano, dall’8 febbraio, i Family concert organizzati dalla Fondazione Petruzzelli in collaborazione con gli assessorati alle Culture e al Welfare del Comune e i cinque Municipi di Bari. “Con questa iniziativa – ha dichiarato Silvio Maselli, assessore alle Culture del Comune di Bari – il teatro Petruzzelli si conferma la famiglia ideale dei baresi, il luogo perfetto per avvicinarsi alla bellezza, per imparare insieme ai propri figli e con i nonni, la profonda verità che solo la grande musica di qualità sa donarci: nelle note c’è la perfezione da inseguire, nelle melodie la dolcezza della vita e l’emozione, nell’armonia la via retta e giusta, nel nostro grande teatro, la comunità che si ritrova e cresce unita e cosa”.

Il primo appuntamento è previsto per giovedì 8 febbraio alle 18, dirigerà l’Orchestra del Teatro il maestro Elio Orciuolo, solista Giovanni Nicosia (tromba). Saranno eseguiti Médèe ouverture di Luigi Cherubini, Concerto per tromba e orchestra in Mi bemolle maggiore di Joseph Haydn e Sinfonia n. 4 op. 60 di Ludwig van Beethoven. Seguirà il 5 marzo un concerto diretto dal maestro Paolo Lepore. Domenica 29 aprile alle 18 dirigerà l’Orchestra il maestro Francesco Rosa; venerdì 16 novembre alle 18 dirigerà l’Orchestra il maestro Alessandro Cadrai e domenica 2 dicembre il maestro Alvise Casellati.

L’iniziativa, concepita con l’obiettivo di portare a Teatro una vasta fascia di pubblico, propone un orario pomeridiano, le 18, comodo anche per i giovanissimi e per gli anziani e un prezzo alla portata di tutti: anche nel 2018 infatti i biglietti costeranno 1 euro per i bambini e i ragazzi fino ai 13 anni di età e solo 5 euro per gli altri spettatori.

>>>Acquista Biglietti


CAROLYN CARLSON COMPANY al Teatro Petruzzelli

In il

carolyn carlson company teatro petruzzelli

Da giovedì 15 novembre al teatro Petruzzelli di Bari si esibirà al Petruzzelli la Carolyn Carlson Company, con le coreografie Immersion, Wind Woman e Mandala.

CAROLYN CARLSON COMPANY – Short stories di Carolyn Carlson

Carolyn Carlson, nata in California, si definisce anzitutto una nomade. È una viaggiatrice instancabile alla continua ricerca, sviluppo e condivisione del suo universo poetico. Si è formata con Alwin Nikolais e una volta definito il suo stile, non l’ha mai tradito: una danza votata alla filosofia e alla spiritualità. Carlson definisce il suo lavoro “poesia visiva”, in cui il movimento occupa un posto di primo piano. Ha creato più di 100 coreografie molte delle quali hanno lasciato un segno nella storia della danza.

IMMERSION (2010)
coreografia Carolyn CARLSON
musica Nicholas DE ZORZI

 

WIND WOMAN (2011)
coreografia Carolyn CARLSON
musica Nicholas DE ZORZI

 

MANDALA (2010)
coreografia Carolyn CARLSON
musica Michael GORDON

In collaborazione con ATER | Associazione Teatrale Emilia Romagna


Il M° STEFAN ANTON RECK e il solista MIKHAIL PLETNËV al Teatro Petruzzelli

In il

MARTEDÌ 13 NOVEMBRE | ORE 20.30
ORCHESTRA
DEL TEATRO PETRUZZELLI
direttore Stefan Anton RECK
pianoforte Mikhail PLETNËV
PROGRAMMA
Pëtr Il’ic Cajkovskij
Concerto n. 1 in si bemolle minore
per pianoforte e orchestra, op. 23
Pëtr Il’ic Cajkovskij
Sinfonia n. 6, in si minore, op. 74
“Patetica”

Biglietti in vendita presso il Botteghino del Teatro Petruzzelli corso Cavour, 12 (Bari) e sul circuto www.bookingshow.it – Info: 080 9752810

IL PROSSIMO APPUNTAMENTO:

A chiudere la stagione concertistica 2018, mercoledì 5 dicembre alle 20.30, sarà il pianista Leif Ove Andsnes.
In programma: Po Zarosplém Chodmíčku (Su un sentiero coperto di vegetazione), Volume 1 di Leoš Janáček, Ballade n. 3 in La bemolle Maggiore, Op. 47 di Frederic Chopin, Three Burlesques Sz. 47 di Béla Bartók e Carnaval, op. 9 di Robert Schumann.


Lina Sastri in “Pensieri all’improvviso” al teatro Petruzzelli

In il

NUOVO APPUNTAMENTO
PER LA 77ª STAGIONE DELLA CAMERATA

LINA SASTRI IN “PENSIERI ALL’IMPROVVISO”
UNO SPETTACOLO IN PROSA, VERSI E MUSICA

La Camerata Musicale Barese annuncia per il 10 novembre al Teatro Petruzzelli un appuntamento di alta classe: “Pensieri all’improvviso” di e con Lina Sastri, uno spettacolo in prosa, versi e musica – cantata del prima e del dopo, raccolta di poesia e brevi racconti.
Così la grande attrice napoletana presenta lo spettacolo: ”Brevi sprazzi di luce e ombre del cuore, spesso nati spontaneamente in versi, così all’improvviso… trascritti, fermati sulla carta prima che svaniscano. Poesia che parla di ferita d’amore e di ferita dell’anima, ma anche di gioia improvvisa. Di dolore e speranza. Di etica e di giustizia. Il sottotitolo è “cantata del prima e del dopo”. Il prima e il dopo segnano il tempo dell’anima: quando le cose si sentono, in modo diverso; con maggiore passione forse il prima, ma con profondo amore, dolore e pietà il dopo. E la musica scandisce i tempi del respiro del cuore. Ogni tanto il canto”.
In scena, con la Sastri strumenti acustici, pianoforte, due chitarre e una percussione.
Lo spettacolo ha debuttato in prima nazionale, con grande successo, lo scorso 4 luglio a Napoli al “Napoli Teatro Festival”.
Lina Sastri è una di quelle attrici che in scena portano l’anima, la passione, l’amore, l’emozione vivida e palpabile. La sua non è mera recitazione, bensì instaurazione di un rapporto quasi viscerale con il suo pubblico. Perchè in fondo, donare se stessi a qualcuno talvolta è inevitabile e Lina Sastri riesce a regalare sempre una parte di se stessa a chi l’ascolta rapito. Voce inconfondibile, che ha scelto di cantare la musica della sua terra, Napoli. Ha creato, in questi ultimi anni, spettacoli musicali che raccontano il Sud del mondo, e ha portato la musica sul palcoscenico, tra parole, recitazione e danza, creando un genere teatral-musicale tutto suo. La sua voce è cosi forte da illuminare “tutta Napoli” nel mondo.
La Camerata Musicale Barese comunica che dal 28 luglio al 29 agosto gli uffici resteranno chiusi per ferie.
Resta però attivo il sito internet www.cameratamusicalebarese.it per le prenotazioni relative agli abbonamenti alla 77ª Stagione “Dreamy” (Intera Stagione e Speciale Eventi, quest’ultimo interamente programmato tutto al Teatro Petruzzelli) e per l’acquisto dei biglietti dei primi spettacoli annunciati, come l’inaugurazione del 22 ottobre con la “Kodaly Philarmonic Orchestra” diretta da Daniel Somogyi-Toth che vedrà la partecipazione della giovane e promettente violoncellista Erica Piccotti, nuovo astro musicale italiano.
Per il “TeatroMusicale”, oltre naturalmente allo spettacolo di Lina Sastri, il musical di Cole Porter “Kiss me, Kate” in una nuova produzione in esclusiva nazionale; per il Jazz il “Tributo ad Adriano Celentano”, un grande omaggio al celebre cantante, Gino Paoli, uno dei nomi più illustri della musica italiana, che presenterà a Bari il suo ultimo progetto live “Paoli canta Paoli. Il 29 gennaio il cantautore genovese, in esclusiva regionale, calcherà il palcoscenico del Teatro Petruzzelli dopo la forzata assenza nel concerto di Cammariere/Paoli/Rea dello scorso giugno. Il 5 febbraio toccherà a Fabio Concato accompagnato dal Trio di Paolo Di Sabatino, in un viaggio attraverso i brani del cantautore milanese rivisitati in chiave jazz acustico.
Inoltre è già in corso la vendita per l’ Evento Straordinario fuori abbonamento: “Mario Biondi in Concerto” in cui la voce magnetica del celebre crooner, una delle più belle del panorama internazionale, incanterà il pubblico il prossimo 26 novembre presso il Teatro Petruzzelli. Una voce dalle sonorità black che riecheggerà a teatro, con la collaborazione di sette straordinari musicisti.
La Direzione della Camerata sollecita quanto ancora non avessero provveduto alla riconferma del proprio abbonamento, essendo scaduti i termini per le prelazioni.  >>>Acquista Biglietti
Per informazioni e/o prenotazioni rivolgersi presso gli uffici della Camerata Musicale Barese infotel 080/5211908 e su www.cameratamusicalebarese.it


“La Parola Canta” Tony e Peppe Servillo in scena al Teatro Petruzzelli

In il

la parola canta servillo

Teatri Uniti
Toni Servillo, Peppe Servillo
LA PAROLA CANTA
con i Solis String Quartet: Vincenzo Di Donna – violino, Luigi De Maio – violino, Gerardo Morrone – viola, Antonio Di Francia – cello

Un concerto, un recital, una festa fatta di musica, poesia e canzoni che celebra Napoli, l’eterna magia della sua tradizione vivente, l’importanza dell’incontro fra le epoche e della più ampia condivisione culturale. In questa speciale occasione Peppe e Toni Servillo, con il prezioso e suggestivo supporto dei Solis String Quartet, cantano poesie e recitano canzoni, facendo rivivere e rendendo omaggio ad alcune delle vette più alte della cultura scenica partenopea, fra letteratura, teatro e musica. La parola canta attraversa l’opera di autori classici, da Eduardo De Filippo a Raffaele Viviani, da E. A. Mario a Libero Bovio, fino a voci contemporanee come quelle di Enzo Moscato, Mimmo Borrelli e Michele Sovente. Un filone inesauribile di fantasia e ricchezza poetica da cui nasce e di cui si nutre la creatività scenica straordinaria di Peppe e Toni Servillo che qui, dopo il successo internazionale dell’eduardiano Le voci di dentro, rinnovano in scena il loro irresistibile sodalizio artistico.


Il M° GÜNTER NEUHOLD e il solista BENEDETTO LUPO al Teatro Petruzzelli

In il

MERCOLEDÌ 7 NOVEMBRE | ORE 20.30
ORCHESTRA E CORO
DEL TEATRO PETRUZZELLI
direttore Günter NEUHOLD
pianoforte Benedetto LUPO
m° del coro Fabrizio CASSI
PROGRAMMA
Johannes Brahms
Concerto n. 1 in re minore,
per pianoforte e orchestra, op. 15
Robert Schumann
Requiem für Mignon in do minore, op. 98/b
Maurice Ravel
Suite n. 2 dal balletto “Daphnis et Chloé”

Biglietti in vendita presso il Botteghino del Teatro Petruzzelli corso Cavour, 12 (Bari) e sul circuto www.bookingshow.it – Info: 080 9752810

QUESTI GLI ALTRI APPUNTAMENTI DELLA STAGIONE CONCERTISTICA 2018:

Martedì 13 novembre alle 20.30 dirigerà l’Orchestra il maestro Stefan Anton Reck, solista Mikhail Pletnev (pianoforte). In programma: Concerto n. 1 per pianoforte e orchestra in Si bemolle minore Op. 23 di Pëtr Il’ič Čajkovskij e Sinfonia n. 6 “Patetica” in Si minore op. 74 di Pëtr Il’ič Čajkovskij.

Mercoledì 5 dicembre alle 20.30 sarà di scena il pianista Leif Ove Andsnes.
In programma: Po Zarosplém Chodmíčku (Su un sentiero coperto di vegetazione), Volume 1 di Leoš Janáček, Ballade n. 3 in La bemolle Maggiore, Op. 47 di Frederic Chopin, Three Burlesques Sz. 47 di Béla Bartók e Carnaval, op. 9 di Robert Schumann.


Il pianista russo DANIIL TRIFONOV in concerto al Teatro Petruzzelli

In il

danil trifonov teatro petruzzelli

Il noto giornale londinese “The Times” lo ha definito: “senza dubbio il più strabiliante giovane pianista della nostra epoca”. Cresce l’attesa per l’arrivo a Bari di Daniil Trifonov, dopo una serrata trattativa la Fondazione Petruzzelli è riuscita ad inserire un concerto del pianista russo vincitore del Grammy Award, come appuntamento speciale fuori abbonamento della Stagione 2018. Domenica 4 novembre 2018 alle 19.00 al Teatro Petruzzelli di Bari il maestro Trifonov proporrà un recital dedicato a musiche di Beethoven, Schumann e Prokofiev.

Il programma del concerto propone: Andante Favori in F di Ludwig van Beethoven, Sonata n. 18, Op. 31 n. 3 di Ludwig van Beethoven, selezione da Bunte Blatter di Robert Schumann, Presto Passionato Op. 22 di Robert Schumann e Sonata n. 8 in B-flat Major, op. 84 di Sergei Prokofiev.

Gli Abbonati alla Stagione Concertistica 2019 della Fondazione Petruzzelli, potranno acquistare un biglietto per il concerto del maestro Trifonov ad un prezzo speciale:

* platea e palchi I e II ordine € 20,00 (prezzo intero € 40,00), gradinata III, IV e V ordine centrale € 15,00 (prezzo intero € 30,00).
* Loggione e posti a limitata visibilità € 10,00 (prezzo intero € 20,00).

Continua anche la Campagna Abbonamenti alla Stagione d’Opera ed alla Stagione Concertistica 2019 della Fondazione Petruzzelli, con la prelazione dedicata agli abbonati alle Stagioni 2018 che si concluderà giovedì 25 ottobre.

A partire da martedì 30 ottobre sarà possibile sottoscrivere i nuovi abbonamenti.

La sottoscrizione dell’abbonamento 2019 garantirà anche un tangibile risparmio rispetto all’acquisto dei singoli titoli di ingresso per gli eventi in cartellone. L’abbonato alla Stagione d’Opera e Balletto 2019 avrà un risparmio del 25%, l’abbonato alla Stagione Concertistica 2019 del 40%.

Novità di quest’anno la possibilità di rinnovare l’abbonamento anche con bonifico bancario, scrivendo una mail ad abbonamenti@fondazionepetruzzelli.it

Il pianista russo dedica gran parte della sua stagione 2017-18 a un’esplorazione a lungo termine di Chopin. In ottobre pubblica Chopin: Evocations su Deutsche Grammophon, giustapponendo le composizioni di Chopin con opere di compositori del XX secolo da lui influenzati; Trifonov dà più di 20 recital su questo tema in tutti gli Stati Uniti, Europa e Asia, incluso uno alla Carnegie Hall come parte della serie di sette concerti Perspectives che cura nel corso della stagione. Combinando tecnica consumata con sensibilità e profondità rare, le sue esibizioni sono una costante fonte di soggezione. “Ha tutto e di più … tenerezza e anche l’elemento demoniaco. Non ho mai sentito niente del genere “, ha dichiarato la grande pianista Martha Argerich, mentre il “Financial Times” di lui ha scritto: “Ciò che lo rende un tale fenomeno è la qualità estatica che porta alle sue interpretazioni. … Piccola meraviglia che ogni capitale occidentale sia in balia di lui”. A completare la stagione di Trifonov è un tour in Asia in autunno con una combinazione di recital e spettacoli orchestrali; e tour europei con il violinista Gidon Kremer e Kremerata Baltica, la London Philharmonic e la Royal Concertgebouw Orchestra.

Discografia:
Destination Rachmaninov: Departure: Rachmaninov Piano Concertos 2 & 4 w/ Philadelphia Orchestra (to be released DG, 2018)
Trout Quintet: with Anne-Sophie Mutter (DG, 2017)
Chopin Evocations: Mahler Chamber Orch w/Mikhail Pletnev, Sergei Babayan (DG, 2017)
Preghiera: Rachmaninov: Piano Trios (DG, 2017)
Transcendental: completes Liszt concert etudes (DG, 2016)
Rachmaninov Variations: Philadelphia Orch/Nézet-Séguin (DG, 2015 – Grammy nomination)
The Carnegie Recital: Chopin, Liszt, Scriabin, Medtner (DG, 2014 – Grammy nomination)
Weinberg: Sonatina for Violin & Piano w/Gidon Kremer (ECM, 2014)
Chopin: Piano Concerto No. 1 w/Rajski, Polish Chamber Phil Orch (Dux, 2013)
Tchaikovsky: Piano Concerto No. 1 w/Gergiev, Mariinsky Orch (Mariinsky, 2012)
Daniil Trifonov plays Chopin (Decca, 2011).

Ufficio stampa Comune di Bari