THE LEGEND OF MORRICONE by Ensemble Symphony Orchestra al Teatro Petruzzelli

In il

THE LEGEND OF MORRICONE by Ensemble Symphony Orchestra

Il concerto in programma a Bari (Teatro Petruzzelli) il 20 maggio 2020, in seguito posticipato al 25 novembre 2020, e in seguito rinviato al 29 aprile 2021, è stato riprogrammato al 21 marzo 2022. I biglietti già acquistati rimangono validi per la nuova data.

Gli straordinari capolavori di uno dei più grandi compositori musicali di tutti i tempi, ri-arrangiati e proposti in un concerto teatrale di grande impatto emotivo.

E’ in programma al Teatro Petruzzelli di Bari, il prossimo 21 marzo, il concerto “The Legend of Morricone”, autentico tributo alle grandi musiche del maestro con l’Ensemble Symphony Orchestra diretta dal maestro Giacomo Loprieno.

500 colonne sonore, 70 milioni di dischi venduti nel mondo, sei nominations e due Oscar vinti, tre Grammy, quattro Golden Globe e un Leone d’Oro fanno di Ennio Morricone un gigante della musica di tutti i tempi.

L’ENSEMBLE SYMPHONY ORCHESTRA si avvicina alla musica di Morricone dopo importanti collaborazioni nazionali ed internazionali: Mario Biondi, Max Gazzè, Franco Battiato, Giovanni Allevi, Renato Zero, Francesco Renga, Pooh, Baustelle, PFM, Andrea Bocelli, Sting, Kylie Minogue, Robbie Williams, Nile Rodgers, Sam Smith, Luis Bacalov. Con oltre seicento concerti tra Italia, Svizzera, Germania, Spagna, Olanda, Francia, Austria, Regno Unito e Belgio, l’orchestra presenta una grande versatilità e attenzione per ogni tipo di musica, con un repertorio che spazia dalle arie d’opera più conosciute alle colonne sonore di film di fama mondiale (come Frozen ed Harry Potter).

Sul palco si alterneranno solisti, prime parti di importanti teatri e istituzioni sinfoniche italiane, come il violoncello del Maestro Ferdinando Vietti e la tromba del Maestro Stefano Benedetti. Ospiti speciali il soprano Anna Delfino, beniamina del pubblico europeo dell’opera, che farà rivivere l’emozione del Deborah’s Theme da “C’era una volta in America” e il violinista del Cirque du Soleil Attila Simon, che eseguirà il concerto interrotto per violino da “Canone Inverso”.

Ad accompagnare il pubblico dando voce ai personaggi e alle ambientazioni la bravura dell’attore Matteo Taranto. Diretto dai più importanti registi italiani e stranieri, da Ferzan Ozpeteck ad Alessandro Gassmann da Enrico Oldoini e Sam Mendes nello “007 – Spectre”, si è dedicato al mondo delle fiction, dove si è particolarmente distinto nel ruolo del cattivo ne “Il commissario Montalbano”.

>>>Acquista Biglietti


“Together for Never Give Up” al Teatro Petruzzelli con Rimbamband, Antonio Stornaiolo e Mezzotono

In il

together for never give up teatro petruzzelli

L’evento “Together for Never Give Up”, inizialmente previsto il 12 marzo 2020, annullato a causa della chiusura del teatro Petruzzelli in seguito all’emergenza nazionale legata all’epidemia del COVID-19 finalmente ha una nuova data.
Lunedì 21 febbraio 2022 Mezzotono, Rimbamband e Antonio Stornaiolo per sostenere Never Give Up, una Onlus che si occupa attivamente di disturbi alimentari. Anoressia e bulimia sono la prima causa di morte tra gli adolescenti, insieme possiamo fare qualcosa di importante.

Una grande serata di musica, spettacolo e solidarietà.

Info:
Annamaria Baccaro 3332311814
Cristina Maremonti 3395852312

Botteghino Teatro Petruzzelli
corso Cavour 12 – Bari
E-mail: botteghino@fondazionepetruzzelli.it
telefono: 0809752810

>>>Acquista Biglietti


CLAUDIO BAGLIONI in concerto al Teatro Petruzzelli di Bari – “Dodici Note Solo Tour 2022”

In il

claudio baglio teatro petruzzelli bari 2022

CLAUDIO BAGLIONI TORNA DAL VIVO CON IL SUO CONCERTO PIÙ APPASSIONANTE, ESCLUSIVO, UNICO
50 DATE NEI TEATRI LIRICI E DI TRADIZIONE PIÙ PRESTIGIOSI DEL BELPAESE

AL VIA IL 24 GENNAIO 2022
da uno dei palcoscenici più importanti d’Europa
il TEATRO DELL’OPERA di ROMA

“La musica, il più potente social network dell’umanità,
aiuta a ritrovarsi e unirsi, e a rendere il futuro
una casa bella, luminosa, aperta e finalmente degna di essere abitata”.
Claudio Baglioni

Dopo “Assolo”, “InCanto” e “DieciDita”, il grande ritorno dal vivo di CLAUDIO BAGLIONI, con il suo concerto più appassionante, esclusivo, unico: “DODICI NOTE SOLO”, un nuovo percorso d’arte nell’arte, che debutterà il 24 gennaio 2022 in uno dei palcoscenici più importanti d’Europa, il Teatro dell’Opera di Roma.

“DODICI NOTE SOLO” vedrà Baglioni, la voce, il pianoforte e altri strumenti, con le composizioni più preziose del suo repertorio, protagoniste di un affascinante racconto in musica, suoni e parole, sui palchi di 50 tra i teatri lirici e di tradizione più prestigiosi del Belpaese.

“DODICI NOTE SOLO” segnerà il grande ritorno della musica dal vivo: la prima vera tournée nei teatri, da quando la capienza è tornata al 100%. Un punto di inizio, un importante segnale di ripartenza, per tornare ad ascoltare, vivere e respirare l’emozione di un concerto.

“Rianimare le nostre vite con la musica, dopo il lungo, difficile e doloroso silenzio imposto dalla pandemia – ha dichiarato Baglioni – significa ritrovare noi stessi, il senso del nostro cammino e dello stare insieme”.
“Le dodici note – ha aggiunto – l’alfabeto del più universale, profondo e poetico dei linguaggi, costituiscono la chiave per comprendere noi stessi, gli altri e rendere il futuro una casa bella, luminosa, aperta e finalmente degna di essere abitata”.
“Aveva ragione – ha concluso Baglioni – quel filosofo che sosteneva che la vita, senza musica, sarebbe un errore. La ripartenza del nostro Paese, allora, significa anche rimediare a questo “errore”, ritrovarsi e ritrovarci, grazie all’energia del più potente social network della storia dell’umanità: la musica”.

Queste le date di “DODICI NOTE SOLO”, prodotte e organizzate da Friends & Partners:
24 gennaio 2022: ROMA – TEATRO DELL’OPERA
25 gennaio 2022: PARMA – TEATRO REGIO
27 gennaio 2022: MANTOVA – TEATRO SOCIALE
28 gennaio 2022: RAVENNA – TEATRO ALIGHIERI
29 gennaio 2022: FORLÌ – TEATRO FABBRI
31 gennaio 2022: ANCONA – TEATRO DELLE MUSE
01 febbraio 2022: SENIGALLIA (AN) – TEATRO LA FENICE
02 febbraio 2022: FERMO – TEATRO DELL’AQUILA
03 febbraio 2022: ASCOLI PICENO – TEATRO VENTIDIO BASSO
05 febbraio 2022: SAN SEVERO (FG) – TEATRO VERDI
06 febbraio 2022: BRINDISI – TEATRO VERDI
07 febbraio 2022: LECCE – POLITEAMA GRECO
09 febbraio 2022: TARANTO – TEATRO ORFEO
10 febbraio 2022: BARI – TEATRO PETRUZZELLI
12 febbraio 2022: PESCARA – TEATRO MASSIMO
15 febbraio 2022: SAINT VINCENT (AO) – PALAIS
17 febbraio 2022: ASTI – TEATRO ALFIERI
18 febbraio 2022: CREMONA – TEATRO PONCHIELLI
20 febbraio 2022: VENEZIA – TEATRO MALIBRAN
22 febbraio 2022: NOVARA – TEATRO COCCIA
23 febbraio 2022: COMO – TEATRO SOCIALE
24 febbraio 2022: BRESCIA – TEATRO GRANDE
26 febbraio 2022: LA SPEZIA – TEATRO CIVICO
27 febbraio 2022: PRATO – POLITEAMA PRATESE
28 febbraio 2022: FERRARA – TEATRO COMUNALE
01 marzo 2022: FIRENZE – TEATRO DELLA PERGOLA
03 marzo 2022: MESSINA – TEATRO VITTORIO EMANUELE
04 marzo 2022: PALERMO – TEATRO MASSIMO
05 marzo 2022: CATANIA – TEATRO BELLINI
07 marzo 2022: REGGIO CALABRIA – TEATRO CILEA
08 marzo 2022: CATANZARO – TEATRO POLITEAMA
09 marzo 2022: COSENZA – TEATRO RENDANO
11 marzo 2022: AVELLINO – TEATRO CARLO GESUALDO
15 marzo 2022: PERUGIA – TEATRO MORLACCHI
16 marzo 2022: SPOLETO (PG) – TEATRO MENOTTI
19 marzo 2022: SASSARI – TEATRO COMUNALE
20 marzo 2022: NUORO – TEATRO ELISEO
24 marzo 2022: GROSSETO – TEATRO MODERNO
25 marzo 2022: MONTECATINI – TEATRO VERDI
26 marzo 2022: PISTOIA – TEATRO MANZONI
29 marzo 2022: LIVORNO – TEATRO GOLDONI
30 marzo 2022: LUCCA – TEATRO DEL GIGLIO
05 aprile 2022: UDINE – TEATRO NUOVO G. DA UDINE
06 aprile 2022: TRIESTE – TEATRO ROSSETTI
10 aprile 2022: BERGAMO – TEATRO DONIZETTI
13 aprile 2022: BOLOGNA – TEATRO COMUNALE
15 aprile 2022: PISA – TEATRO VERDI
20 aprile 2022: PIACENZA – TEATRO MUNICIPALE
21 aprile 2022: TREVISO – TEATRO COMUNALE DEL MONACO
23 aprile 2022: PORDENONE – TEATRO VERDI

A partire dalle ore 16.00 di domani, giovedì 21 ottobre, i biglietti saranno disponibili sul sito www.friendsandpartners.it
Per tutte le info sulle date spettacolo e circuiti di vendita: servizioclienti@friendsandpartners.it – tel 024805731.

Baglioni e l’arte della musica nei luoghi d’arte

L’incontro tra Baglioni e i grandi teatri e luoghi d’arte italiani è tutt’altro che occasionale ed ha radici antiche. Già alla fine degli anni Novanta, infatti, l’artista avverte l’esigenza di aggiungere bellezza a bellezza, portando l’arte della canzone d’autore negli spazi, le architetture e i paesaggi più belli e ricchi di storia, fascino e suggestione del nostro Paese.

“Assolo” (1986) un concerto straordinario che nessun artista – né italiano né internazionale – aveva mai realizzato prima né ha mai realizzato dopo: tre ore di musica, completamente dal vivo, nelle quali Claudio Baglioni – grazie all’utilizzo di tecnologie innovative (un’interfaccia digitale che, per la prima volta, permetteva di collegare computer e strumenti musicali) – attraverso un pianoforte digitale e una “chitarra-midi”, suonava – contemporaneamente – tastiere, campionatori, batterie e percussioni elettroniche, bassi elettrici, chitarre e sequencer, creando sonorità e atmosfere inedite e affascinanti. Un one-man-show che ha cambiato il concetto stesso di concerto dal vivo, immortalato in un triplo album live e un libro di spartiti (“Assolo non solo”, edito da Rusconi) nel quale computer e software di scrittura musicale trascrivevano, fedelmente, tutte le parti suonate dal vivo di Baglioni.

Il 13 agosto 2000, dall’Anfiteatro romano di Pompei, debutta “Acustico: sogno di una notte di note”, un tour di più di venti date, che toccherà, tra gli altri, il Teatro Greco di Taormina, la Valle dei Templi di Agrigento, il Tempio di Hera a Selinunte, il Teatro dei Templi di Paestum, il Teatro Romano di Verona e di Benevento, gli scavi di Ostia antica.

Nella primavera 2001, è la volta di quello che resterà il tour più lungo e intenso dell’intera carriera artistica di Baglioni: “InCanto tra pianoforte e voce”, nel quale il musicista – accompagnato, per la prima volta, soltanto da un gran coda – si esibirà sui palcoscenici dei più importanti teatri lirici e di tradizione del nostro Paese, a simboleggiare l’incontro tra la musica popolare del presente e la musica popolare del passato, come la grande Opera italiana. Tra i sessanta teatri lirici e di tradizione nei quali quell’InCanto andrà in scena, il Bellini di Catania, il Carlo Felice di Genova, il Regio di Parma e di Torino, il Massimo di Palermo, il Teatro dell’Opera di Roma e il San Carlo di Napoli, che, per la prima volta, verrà concesso per un concerto di musica leggera.

La passione di Baglioni per i grandi teatri italiani vivrà, poi, una tappa particolarmente emozionante, la sera della vigilia dell’Epifania 2002. Dalle rovine del Teatro Petruzzelli di Bari, infatti – in diretta tv per la prima serata di Raiuno – Baglioni interpreterà “Per Incanto e per amore”, un inedito messaggio di speranza per la ricostruzione di uno dei più importanti teatri italiani, quasi completamente distrutto da un incendio doloso, dieci anni prima e, all’epoca, non ancora ricostruito. Lo stesso teatro nel quale, trent’anni prima, Baglioni aveva interpretato uno dei suoi primi successi, “Notte di Natale”, brano che avrebbe segnato l’inizio del suo bellissimo e fortunatissimo cammino musicale.

“Dieci Dita”, dieci serate, per altrettanti straordinari “incontri ravvicinati”, con la storia personale e artistica di una delle voci più intense e amate della storia della musica popolare italiana. Un racconto inedito, in prima persona, ricco di riflessioni e aneddoti, in un’alternanza di momenti leggeri e poetici, seri e ironici, sul palco di uno dei più importanti spazi progettati e realizzati per la musica, della Capitale: l’Auditorium Parco della Musica, dove – per tre anni di seguito (2011-2013) – durante le festività natalizie, Claudio Baglioni si è esibito dal vivo, da solo, per dieci serate consecutive, accompagnato esclusivamente da pianoforte e chitarra, facendo registrare una impressionante e ineguagliata serie di trionfali sold-out.

Da allora a oggi, la musica di Baglioni non ha mai smesso di far risuonare di sé i più importanti e prestigiosi teatri, anfiteatri, luoghi e spazi d’arte del nostro Paese, com’è accaduto all’Arena di Verona, nel settembre 2018, con il tour “Al Centro”, quando – per la prima volta nella sua storia – uno dei più grandi e meglio conservati anfiteatri romani ha ospitato uno spettacolo musicale con il palco nel cuore della sua ellissi centrale, e il pubblico a occupare tutti i posti dell’intera cavea. Non solo musica, ma un vero spettacolo a 360°, sia in senso fisico che artistico, – trasmesso in diretta tv da Raiuno – nel quale scenografie, coreografie e movimenti scenici innovativi incarnavano l’incontro e la fusione di musica, danza, mimica e teatro.

Ultima, ma solo in ordine di tempo, la realizzazione e registrazione, presso il di Teatro dell’Opera di Roma, di “In questa storia che è la mia”, l’opera-concerto tratta dall’omonimo e ultimo album di inediti di Baglioni, che domani, 21 ottobre, alle ore 21.00, nell’ambito della Festa del Cinema di Roma, rivivrà proprio nella meraviglia dello stesso Teatro dell’Opera di Roma. Spettacolo eccezionale non solo nell’ideazione ma soprattutto nella realizzazione. In tempi normali, infatti, non sarebbe mai stato possibile dar vita a un’opera che trasforma in ambiente scenico ogni spazio – retropalco, palchi, golfo mistico, platea, foyer, camerini e corridoi – del Teatro nel quale va in scena. Per “In questa storia che è la mia” artista, orchestra, coro e parte del corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma, musicisti, vocalist, danzatori, performer e acrobati animano ogni angolo della struttura, illuminando di sé, oltre al palcoscenico, tutti quegli spazi che, solitamente, non sono luoghi di rappresentazione.

Tutto questo, in attesa dell’estate 2022, per rilanciare – dalle Terme di Caracalla di Roma, dal Teatro Greco di Siracusa e dall’Arena di Verona – la stagione dei grandi concerti, con “Dodici note: concerto per voce, solisti, orchestra e coro”, un concerto di pop-rock sinfonico, che spazierà dalle sonorità della grande orchestra classica con coro lirico a quelle di una poderosa big band con voci moderne. Un insieme – a volte sperimentale, a volte tradizionale – nel quale si fonderanno i molteplici linguaggi musicali alla cui base ci sono, appunto, 12 note: i 12 mattoncini con i quali riedificare, in luoghi simbolo di bellezza e arte millenaria e universale, una casa virtuale di musica e parole.


MYSTERY TRAIN un viaggio nell’immaginario americano – “Le Opere dell’Uomo”: Lezioni di Storia

In il

lezioni di storia 2021 teatro petruzzelli le opere dell uomo

LEZIONI DI STORIA – LE OPERE DELL’UOMO
dal 10 Ottobre al 29 Dicembre 2021
Teatro Petruzzelli – BARI

II° APPUNTAMENTO SPECIALE

MERCOLEDÌ 29 DICEMBRE 2021 – ore 20.30
Lezione in musica MYSTERY TRAIN
Un viaggio nell’immaginario americano
Con Alessandro Portelli, Gabriele Amalfitano, Margherita Laterza e Matteo Portelli

Clicca qui per il calendario completo degli appuntamenti

SI ACCEDE SOLO MUNITI DI GREEN PASS

INFO BIGLIETTI
Per il Ciclo NON è previsto l’abbonamento.
I biglietti per i singoli appuntamenti sono acquistabili SOLO ON LINE su vivaticket a partire dal lunedì precedente
Infoline: 0809752810

BIGLIETTI NOMINATIVI
Posto in platea I e II ordine: intero € 12 / ridotto € 10
Posto palchi a partire dal III ordine: intero € 7 / ridotto € 5
Riduzioni per under 26 e over 65

PREVENDITA:
DALL’8 DICEMBRE (ore 9:00): MYSTERY TRAIN
>>>acquista qui

Il Ciclo Lezioni di Storia Le opere dell’uomo è
IDEATO da
Editori Laterza
CO-PRODOTTO da
Editori Laterza e Fondazione Teatro Petruzzelli

CON IL PATROCINIO di
Comune di Bari
Regione Puglia

CON IL SOSTEGNO di
Exprivia
Masmec
Unicredit


DANTE E LA GUERRA Alessandro Barbero – “Le Opere dell’Uomo”: Lezioni di Storia

In il

lezioni di storia 2021 teatro petruzzelli le opere dell uomo

LEZIONI DI STORIA – LE OPERE DELL’UOMO
dal 10 Ottobre al 29 Dicembre 2021
Teatro Petruzzelli – BARI

I° APPUNTAMENTO SPECIALE

DOMENICA 19 DICEMBRE – ore 11.30
Lezione di Storia Speciale di Alessandro Barbero
DANTE E LA GUERRA

Clicca qui per il calendario completo degli appuntamenti

SI ACCEDE SOLO MUNITI DI GREEN PASS

INFO BIGLIETTI
Per il Ciclo NON è previsto l’abbonamento.
I biglietti per i singoli appuntamenti sono acquistabili SOLO ON LINE su vivaticket a partire dal lunedì precedente
Infoline: 0809752810

BIGLIETTI NOMINATIVI
Posto in platea I e II ordine: intero € 12 / ridotto € 10
Posto palchi a partire dal III ordine: intero € 7 / ridotto € 5
Riduzioni per under 26 e over 65

PREVENDITA:
DALL’8 DICEMBRE (ore 9:00): DANTE E LA GUERRA
>>>acquista qui

Il Ciclo Lezioni di Storia Le opere dell’uomo è
IDEATO da
Editori Laterza
CO-PRODOTTO da
Editori Laterza e Fondazione Teatro Petruzzelli

CON IL PATROCINIO di
Comune di Bari
Regione Puglia

CON IL SOSTEGNO di
Exprivia
Masmec
Unicredit


IL MURO DI BERLINO Carlo Greppi – “Le Opere dell’Uomo”: Lezioni di Storia

In il

lezioni di storia 2021 teatro petruzzelli le opere dell uomo

LEZIONI DI STORIA – LE OPERE DELL’UOMO
dal 10 Ottobre al 29 Dicembre 2021
Teatro Petruzzelli – BARI

V° APPUNTAMENTO

DOMENICA 5 DICEMBRE 2021 – ore 11:30
IL MURO DI BERLINO – Carlo Greppi
Inizialmente un’opera rudimentale ad altezza uomo, il Muro di Berlino è raccontato come un atto di difesa necessario, ma in realtà si rivolge fin da subito contro gli abitanti della Germania Est. Il testimone passerà idealmente alle democrazie liberali, uscite ‘vincenti’ dalla guerra fredda, che dagli anni Novanta daranno continuità alla pratica messa in atto dalla DDR, negando la libera circolazione.
Carlo Greppi è storico, scrittore e dottore di ricerca in studi storici
Tutte le lezioni sono introdotte da Annamaria Minunno

Clicca qui per il calendario completo degli appuntamenti

SI ACCEDE SOLO MUNITI DI GREEN PASS

INFO BIGLIETTI
Per il Ciclo NON è previsto l’abbonamento.
I biglietti per i singoli appuntamenti sono acquistabili SOLO ON LINE su vivaticket a partire dal lunedì precedente
Infoline: 0809752810

BIGLIETTI NOMINATIVI
Posto in platea I e II ordine: intero € 12 / ridotto € 10
Posto palchi a partire dal III ordine: intero € 7 / ridotto € 5
Riduzioni per under 26 e over 65

PREVENDITA:
DAL 29 NOVEMBRE (ore 9:00): IL MURO DI BERLINO
>>>acquista qui

Il Ciclo Lezioni di Storia Le opere dell’uomo è
IDEATO da
Editori Laterza
CO-PRODOTTO da
Editori Laterza e Fondazione Teatro Petruzzelli

CON IL PATROCINIO di
Comune di Bari
Regione Puglia

CON IL SOSTEGNO di
Exprivia
Masmec
Unicredit


RAPHAEL GUALAZZI in concerto al Teatro Petruzzelli di Bari – “Ho un piano” Tour 2021

In il

raphael gualazzi teatro petruzzelli 2021

RAPHAEL GUALAZZI LIVE
HO UN PIANO TOUR 2021
TEATRO PETRUZZELLI – BARI

A causa del perdurare delle restrizioni dovute allo stato di emergenza sanitaria, la Camerata Musicale Barese, d’accordo con la produzione del cantautore,
annuncia che il concerto di Raphael Gualazzi previsto al Petruzzelli di Bari per il 24 aprile 2021 è posticipato al 28 novembre 2021.
Classe 1981, Gualazzi è uno dei grandi talenti della musica italiana all’estero. Dal trionfo in Francia di“Reality and Fantasy” (in vetta all’airplay e alle classifiche digitali) alla consacrazione all’Eurovision Song Contest dove espugnò il secondo posto, Gualazzi non ha smesso di essere apprezzato dal pubblico di tutto il mondo, con importanti tour in Europa ma anche in Canada e in Giappone (dove nel 2018 ha pubblicato “Best of”, una raccolta di successi). Cantautore, compositore, arrangiatore, musicista e produttore, Raphael dopo gli studi classici al Conservatorio ha sempre sperimentato diversi generi musicali, dando vita ad uno stile personalissimo, tra stride piano, jazz, blues e fusion. Quattro album all’attivo (Love Outside the Window – 2005, Reality and Fantasy – 2011, Happy Mistake – 2013, Love Life Peace – 2016) e tre Ep in Italia (sempre con la Sugar), Gualazzi ha pubblicato in tutto il mondo. Il suo ultimo lavoro, “Love Life Peace”, ha conquistato il Disco D’Oro e il suo singolo di traino“L’estate di John Wayne” è stato in vetta alle classifiche radiofoniche per settimane ed ha ottenuto la certificazione del Disco di Platino. Gualazzi ha composto anche per la tv e per il cinema.
I biglietti già acquistati rimangono validi per la nuova data.
Per informazioni rivolgersi presso gli uffici della Camerata Musicale Barese in Via Sparano 141 infotel 0805211908, sui social dell’Associazione e sul sito www.cameratamusicalebarese.it


VERSAILLES Luigi Mascilli Migliorini – “Le Opere dell’Uomo”: Lezioni di Storia

In il

lezioni di storia 2021 teatro petruzzelli le opere dell uomo

LEZIONI DI STORIA – LE OPERE DELL’UOMO
dal 10 Ottobre al 29 Dicembre 2021
Teatro Petruzzelli – BARI

IV° APPUNTAMENTO

DOMENICA 28 NOVEMBRE 2021 – ore 11:30
VERSAILLES – Luigi Mascilli Migliorini
Nata come vigoroso progetto politico capace di imporre l’autorità della monarchia su una Francia feudale, Versailles è condannata ad essere il segno di battaglie del potere. Devastata dai rivoluzionari, ‘snobbata’ da Napoleone, quartier generale dei prussiani durante l’assedio di Parigi, conosce un nuovo momento di gloria quando – nella celebre Galleria degli Specchi – ospita la firma della pace che chiude la Prima guerra mondiale.
Luigi Mascilli Migliorini è docente di Storia moderna presso l’Università di Napoli L’Orientale

Clicca qui per il calendario completo degli appuntamenti

SI ACCEDE SOLO MUNITI DI GREEN PASS

INFO BIGLIETTI
Per il Ciclo NON è previsto l’abbonamento.
I biglietti per i singoli appuntamenti sono acquistabili SOLO ON LINE su vivaticket a partire dal lunedì precedente
Infoline: 0809752810

BIGLIETTI NOMINATIVI
Posto in platea I e II ordine: intero € 12 / ridotto € 10
Posto palchi a partire dal III ordine: intero € 7 / ridotto € 5
Riduzioni per under 26 e over 65

PREVENDITA:
DAL 22 NOVEMBRE (ore 9:00): VERSAILLES
>>>acquista qui

Il Ciclo Lezioni di Storia Le opere dell’uomo è
IDEATO da
Editori Laterza
CO-PRODOTTO da
Editori Laterza e Fondazione Teatro Petruzzelli

CON IL PATROCINIO di
Comune di Bari
Regione Puglia

CON IL SOSTEGNO di
Exprivia
Masmec
Unicredit


FABIO CONCATO
 in “Musico ambulante tour” al teatro Petruzzelli

In il

fabio concato in concerto

FABIO CONCATO
MUSICO AMBULANTE TOUR
Domenica 28 Novembre 2021
Teatro Petruzzelli – Bari

Fabio Concato sarà a Bari con una data di “Musico Ambulante Tour 2021”, Autore raffinato e autoironico, Concato crede ancora nella poesia adagiata su armonie che hanno familiarità con il jazz. Nel suo lungo viaggio musicale dal 1977 (anno del suo esordio discografico) ad oggi, Concato si è ritagliato uno spazio importante narrando in modo molto personale le piccole grandi storie della quotidianità: nostalgie, ricordi, speranze, confessioni, lampi d’allegria e momenti di grande tenerezza popolano il mondo delle sue canzoni che, simili ad annotazioni in un diario della memoria, hanno fatto breccia sia immaginario e nella sensibilità del pubblico. Il concerto sarà l’occasione per ascoltare non solo i grandi successi, ma anche tanti altri brani del suo ricco repertorio “Domenica bestiale”, “Fiore di Maggio”, “Guido piano”, “Rosalina”, “051/222525”,” Sexi tango”, “Gigi”, fino ai singoli dell’ultimo album. Accompagnano dal vivo il cantautore milanese i musicisti che hanno contribuito alla realizzazione dell’album stesso: Ornella D’Urbano (arrangiamenti, piano e tastiere), Stefano Casali (basso), Larry Tomassini (chitarre) e Gabriele Palazzi (batteria).

DATE IN CONTINUO AGGIORNAMENTO:

OTTOBRE 2021

28 GIOVEDI ore 21.00 con Paolo Di Sabatino Trio
ROMA – Auditorium Parco della Musica
www.ticketone.it

29 VENERDI ore 21.00 con Paolo Di Sabatino Trio – Recupero 14/03/2020*
SAN SEVERO FG – Cinema Teatro Cicolella (Nuova location)
3291286673 / 3486628775 – amicidellamusicasansevero@tiscali.it
*I biglietti acquistati restano validi da confermare ai recapiti forniti

NOVEMBRE 2021

05 VENERDI ore 21.00 con i Musici – Recupero 09/04*
GORGONZOLA MI – Sala Argentia Cinema Teatro
*Biglietti già acquistati restano validi per la nuova data
www.ticketone.it

14 GIOVEDI ore 20.30 con Paolo Di Sabatino Trio
CAGLIARI – Auditorium del Conservatorio
www.boxofficesardegna.it

28 DOMENICA ore 21.00 con i Musici
BARI – Teatro Petruzzelli
www.cameratamusicalebarese.it

DICEMBRE 2021

03 VENERDI ore 21.00 con i Musici – Recupero 16/04*
VALDAGNO VI – Cinema Teatro Super
*Biglietti già acquistati restano validi per la nuova data
www.ticketone.it

04 SABATO ore 21.00 con i Musici – Recupero 17/04*
CONEGLIANO VENETO TV – Teatro Accademia
*Biglietti già acquistati restano validi per la nuova data
www.ticketone.it

MARZO 2022

10 GIOVEDI ore 20.30 con i Musici – Recupero 26/03/21*
TRIESTE – Teatro Stabile Bobbio
*Biglietti già acquistati restano validi per la nuova data
www.ticketone.it

MAGGIO 2022

07 SABATO ore 21.00 con i Musici – Recupero 06/03-23/10/21*
SALSOMAGGIORE TERME PR – Teatro Nuovo
*Biglietti già acquistati restano validi per la nuova data
www.ticketone.it


CARMEN CONSOLI Live Tour 2021 “Volevo fare la rockstar”

In il

carmen consoli bari volevo fare la rockstar tour 2021

Carmen Consoli festeggia 25 anni di onorata carriera. La cantautrice siciliana, per l’occasione, avrebbe dovuto tenere un concerto all’Arena di Verona, slittato a causa dell’emergenza Coronavirus. A questo evento avrebbero dovuto presenziare diversi colleghi dell’artista, anche se le cose con lo slittamento potrebbero essere cambiate: tra questi, ci saranno Max Gazzè, Samuele Bersani e non solo.
In attesa di maggiori informazioni sul recupero del grande evento, la Cantantessa ha annunciato le date del suo nuovo tour nei teatri, che dovrebbe servire a presentare il nuovo album Volevo fare la rockstar.
Si torna a parlare di musica nella vita di Carmen che, pronta a lanciare un nuovo disco nel 2021, ha voluto confermare subito anche tutte le date del nuovo toru nei teatri italiani.

Di seguito il calendario completo con tutte le date del Tour 2021:
– 4 novembre al Teatro Regio di Parma
– 8 novembre al Teatro Verdi di Firenze
– 13 novembre al Teatro Massimo di Pescara
– 15 novembre al Teatro Petruzzelli di Bari
 >>>Acquista Biglietti
– 16 novembre al Teatro Augusteo di Napoli
– 20 novembre all’Auditorium Lingotto Musica di Torino
– 22 novembre al Teatro Politeama Genovese di Genova
– 25 novembre al Teatro degli Arcimboldi di Milano
– 26 novembre al Teatro degli Arcimboldi di Milano
– 30 novembre al Teatro Lirico di Cagliari
– 10 dicembre al Teatro La Fenice di Senigallia (Ancona)
– 11 dicembre al Gran Teatro Geox di Padova
– 15 dicembre al Teatro Metropolitan di Catania
– 16 dicembre al Teatro Metropolitan di Catania
– 17 dicembre al Teatro al Massimo di Palermo
– 18 dicembre al Teatro al Massimo di Palermo
– 26 dicembre all’Auditorium Parco della Musica di Roma
– 27 dicembre all’Auditorium Parco della Musica di Roma