I Soldi Spicci Show “ONE MILLION TOUR” al Teatro Abeliano

In il

Sabato 13 maggio 2017 ore 21:00 Nuovo Teatro Abeliano Via Padre Massimiliano Kolbe 3, 70126 BARI

>>>Acquista Biglietti

Ragazzi, diamo ufficialmente il via al nostro ONE MILLION TOUR con lo spettacolo iSoldiSpicci SHOW.
Baci a tutti e…
non vediamo l’ora di incontrarvi in giro per l’Italia

Fra non molto vi comunicheremo anche le maggiori date estive che faremo in Sicilia. Infoline 3426469617.

Le date del tour fino ad oggi annunciate: 12 aprile Catanzaro – Centro Comm. Le Fontane; 22 aprile Rizziconi (RC) – Centro Comm. Porto degli Ulivi; 23 aprile Corigliano Calabro (CS) – Centro Comm. I Portali; 3 maggio Bologna – Teatro Tivoli; 5 maggio Genova – Teatro dell’Archivolto, Sala Mercato; 6 maggio Firenze – Teatro Le Laudi; 13 maggio Bari – Nuovo Teatro Abeliano.


COEZ in Concerto al Teatro Abeliano di Bari – “From the Rooftop” Tour

In il

Concerto di Coez “From the Rooftop Tour”

venerdì 13 gennaio 2017 ore 21:30 Nuovo Teatro Abeliano (Bari)

>>>Acquista Biglietti

Silvano Albanese, meglio conosciuto come Coez, è un cantautore e rapper italiano. Il suo ultimo lavoro è Niente che non va del 2015.

“Da circa un anno Gaspare ed io portiamo avanti il “From The Rooftop”, una serie di video in cui con la chitarra acustica e la loop station abbiamo arrangiato alcuni miei brani e alcune cover, fra cui ad esempio Cosa mi manchi a fare di Calcutta e Verso altri lidi degli Uomini Di Mare. Tutto questo è nato anche con l’intento di far conoscere cose nuove, o cose vecchie a persone nuove. Direi che è ora di portare questa intimità a spasso per l’Italia.” (Coez)


La Lunga Befana Teatri di Bari

In il

Torna la LUNGA BEFANA dei Teatri di Bari con tre giornate di spettacoli e divertimento per tutta la famiglia, in compagnia degli amici del Circo El Grito e Accademia Dello Spettacolo Unika.

► Teatro Kismet ◄

>>>>> 6 GENNAIO <<<<<<

▹ h 17.00 COSTRUIAMO LA BEFANA!
laboratorio di costruzione del fantoccio della Befana condotto da Karin Gasser e Maria Cristina Barii

▹ h 18.00 JOHANN SEBASTIAN CIRCUS
Compagnia El Grito
Spettacolo di circo contemporaneo

▹ Dopo lo spettacolo
Falò, cioccolata calda e feste della Befana

>>>>> 7 e 8 GENNAIO <<<<<<

▹ h 17.00 IL CIRCO DELLA BEFANA
laboratorio di costruzione condotto da Karin Gasser e Cristina Bari

▹ h 18.00 JOHANN SEBASTIAN CIRCUS
Compagnia El Grito
Spettacolo di circo contemporaneo

▹ Dopo lo spettacolo
Cioccolata calda e musica

► Teatro Abeliano ◄

>>>>> 6 e 7 GENNAIO <<<<<<

▹ h 18.00 A TEATRO CON LA BEFANA
racconti favolosi di danza, musica, teatro e tantissimi doni
a cura di Accademia Dello Spettacolo Unika

>>>>> 8 GENNAIO <<<<<<

▹ h 17.00 e h 18.30
UN RACCONTO DI PERIFERIA, RAGAZZI DI VIA PAL
[a partire da 7 anni Teatro Crest ]

INFO:

Teatro Kismet | strada San Giorgio Martire 22/F
☏ 080 579 76 67
✎ botteghino@teatrokismet.it

Teatro Abeliano | via Padre Massimiliano Kolbe 3, Bari
☏ 080 542 76 78
✎ botteghino@teatroabeliano.com

www.teatridibari.it


BARI CHE SPETTACOLO! Speciale Natale

In il

Quest’anno il Natale barese sarà un Natale speciale!
Una ricca programmazione di spettacoli, laboratori creativi e didattici, proiezioni e visite guidate per tutta la famiglia, articolata in diversi spazi della città: il Teatro Kismet, il Teatro Abeliano, l’ Officina degli Esordi, la Fondazione Giovanni Paolo II e il centro storico di Bari.
Tutti gli eventi sono a cura della Fondazione SAT, in collaborazione con Coop. Soc. “I bambini di Truffaut, Un Clown per Amico – Circobotero, IRIS e PugliArte.

Eventi ad ingresso gratuito (fatta eccezione per gli spettacoli teatrali), PRENOTAZIONE NECESSARIA.

❆❆❆ sabato 24 dicembre ❆❆❆

◾ h 11.00 – LANTERNE DI ZUCCHERO
laboratorio artistico a cura di Teatri di Bari
c/o Officina degli Esordi

❆❆❆ martedì 27 dicembre ❆❆❆

◾ h 10.00 – PASSEGGIATA PER BARI
visita guidata a cura di PugliArte
partenza da Piazza Ferrarese

◾ h 10.00 – CIRQUE IN ACTION
laboratorio di circo a cura di Un Clown per Amico – Circobotero
c/o Officina degli Esordi

◾ h 10.30 – A NATALE DIVENTIAMO CAKE DESIGNER
laboratorio di cake design a cura di IRIS
c/o Officina degli Esordi

◾ h 10.30 – CINEFORUM
film per le famiglie a cura di Coop. Soc. “I bambini di Truffaut
c/o Fondazione Giovanni Paolo II

❆❆❆ mercoledì 28 dicembre ❆❆❆

◾ h 10.00 – BARI DI ARCO IN ARCO
visita guidata a cura di PugliArte
partenza da Piazza Federico II, Castello

◾ h 10.30 – CIRQUE IN ACTION
laboratorio di circo a cura di Un Clown per Amico – Circobotero
c/o Officina degli Esordi

◾ h 10.30 – OFFICINA DEL NATALE
laboratorio difattico a cura di IRIS
c/o Officina degli Esordi

❆❆❆ giovedì 29 dicembre ❆❆❆

◾ h 10.00 – BARI NICOLAIANA
visita guidata a cura di PugliArte
partenza da Largo Papa Urbano II

◾ h 10.00 – CIRQUE IN ACTION
laboratorio di circo a cura di Un Clown per Amico – Circobotero
c/o Officina degli Esordi

◾ h 10.30 – AMORINI DORATI
laboratorio didattico a cura di IRIS
c/o Officina degli Esordi

◾ h 10.30 – CINEFORUM
film per le famiglie a cura di Coop. Soc. “I bambini di Truffaut
c/o Fondazione Giovanni Paolo II

❆❆❆ giovedì 30 dicembre ❆❆❆

◾ h 10.00 – BARI E LE EDICOLE VOTIVE
visita guidata a cura di PugliArte
partenza da Piazza Odegitria

◾ h 10.30 – DECOUPAGE IN FESTA
laboratorio didattico a cura di IRIS
c/o Officina degli Esordi

❆❆❆ giovedì 31 dicembre ❆❆❆

◾ h 10.00 – LE MURA MEDIEVALI
visita guidata a cura di PugliArte
partenza da Piazza del Ferrarese

❆❆❆ dal 6 all’8 gennaio ❆❆❆

LA LUNGA BEFANA DEI TEATRI DI BARI

► al Teatro Kismet ◄
◾ h 17.00 – COSTRUIAMO LA BEFANA!
laboratorio di costruzione del fantoccio della Befana condotto da Karin Gasser e Maria Cristina Barii

◾ h 18.00 – JOHANN SEBASTIAN CIRCUS*
Compagnia El Grito
Spettacolo di circo contemporaneo

◾ Dopo lo spettacolo
Falò, cioccolata calda e feste della Befana

► al Teatro Abeliano ◄

◾ 6 gennaio h 18.00 – A TEATRO CON LA BEFANA**
racconti favolosi di danza, musica, teatro e tantissimi doni
a cura di Accademia Dello Spettacolo Unika

◾ 8 gennaio h 17.00 e h 18.30 – UN RACCONTO DI PERIFERIA, RAGAZZI DI VIA PAL*
[a partire da 7 anni Teatro Crest]

* evento a pagamento, biglietti 8/10 euro
** evento a pagamento, biglietto 5 euro

———————————————————-
Per info e prenotazioni:
– Officina degli Esordi tel. 080 914 85 90
– PugliArte info@pugliarte.it (per le visite guidate)
– Teatro Kismet tel. 080 579 76 67 / 335 80 52 211
– Teatro Abeliano tel. 080 542 76 78
– Coop. Soc. “I bambini di Truffaut tel. 342 662 41 10


FARFALLE, debutto del nuovo spettacolo di Ilaria Cangialosi

In il

Il 25 novembre, alle ore 21:00, Teatri di Bari ospiterà il debutto dello spettacolo “Farfalle” presso il Nuovo Teatro Abeliano scritto e diretto da Ilaria Cangialosi che vede in scena Sara Bevilacqua, Arianna Gambaccini, Angela Iurilli, e la stessa Cangialosi, con il disegno luci di Vincent Longuemare.Lo spettacolo, prodotto dalla cooperativa teatrale Animalenta, narra la storia delle sorelle Mirabal, nate ad Ojo de Agua (Repubblica Domenicana, tra il 1923-1960) sotto il severo regime trujillista.
Il 17 dicembre 1999 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite dichiara, in loro memoria, il 25 novembre Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.
Quanti conoscono la loro storia e quanti sanno che il 25 novembre è dedicato a loro?
Il generale Rafael Leónidas Trujillo istituì un regime che durò più di trent’anni: circa 30.000 haitiani furono uccisi in nome dello “sbiancamento razziale” e altre persone morirono a causa di una politica xenofoba. 50.000 vittime in tutto. Per ordine del generale, le famiglie domenicane furono spogliate di ogni bene a favore della Patria.
Minerva, Patria e Maria Teresa Mirabal erano cresciute in una famiglia benestante, tra libri, musica, imparando i principi di tolleranza e amore. Lottarono per tutta la loro vita contro il regime, nascondendo gli haitiani prima e diventando attiviste poi, senza cedere mai alla paura. I loro ideali di parità, libertà e democrazia, le indussero a divenire l’anima del “Movimento 14 giugno” (movimento rivoluzionario nella lotta alla dittatura). La parola d’ordine del movimento era “Mariposas”, “Farfalle”. Le farfalle si moltiplicarono velocemente: il movimento contava più di 20.000 adesioni, diventando sempre più temuto dal dittatore generale Trujillio che reagì con una severa repressione nei confronti di tutti coloro che vi aderirono. Le sorelle Mirabal furono perseguitate, arrestate e infine assassinate il 25 novembre del 1960. La loro morte indignò così tanto il paese che, a distanza di pochi mesi, Trujillo fu assassinato e con lui cadde il regime.
Fin qui gli avvenimenti secchi, asciutti, tragici. La rappresentazione teatrale creata da Ilaria Cangialosi racconta la storia attraverso i ricordi racchiusi nella casa di Dedé, una delle tre sorelle, ricordi caldi e vivi, che la donna narra per mantenere vivo il filo della memoria. Ilaria Cangialosi scrive: “non è della morte che vi vogliamo parlare ma della vita, della forza, del coraggio, della determinazione di queste donne che cambiò per sempre le sorti del loro paese. Vogliamo raccontare delle “Farfalle” di come si liberano dal bozzolo, lasciando mille chiazze rosse sulle case abbandonate, lasciando il Segno. Entreremo nella loro casa, mentre studiano, si laureano, si sposano, diventano madri, senza mai smettere di lottare, di fare sogni di Libertà, di Giustizia, di Cambiamento, di Coraggio. Ci piace pensare che quel giorno, Patria, Minerva e Mati non abbiano mai più smesso di volare.

Teatro Abeliano
Via della Costituente, 84/A/B (Bari)
25 e 26 novembre 2016 ore 21:00
Biglietti: intero 18 euro ridotto* 15 euro on line** 12 euro *per studenti, over 65, soci Coop + 1 accompagnatore
Info. 080.5427678


“Scéche Spìrre Shake” in scena al Teatro Abeliano

In il

Omaggio a Shakespeare nel 400° anniversario della morte, tratto da “La fèmmena qualunque” di Vito Carofiglio e da “Il sogno degli artigiani” di Michele Santeramo, per la regia di Vito Signorile
interpreti: Vito Signorile
con la partecipazione di Tiziana Schiavarelli, Dante Marmone, Pinuccio Sinisi
e con Roberto Corradino, Nico Salatino, Enzo Sarcina, Enzo Vacca, Enzo Strippoli
e con Davide Ceddìa e Roberto Baratto

musiche originali e canzoni di Davide Ceddìa
impianto scenico di Michele Iannone
staff tecnico: Danilo Milillo, Roberto De Bellis, Luca Ippolito

“La fèmmena qualungue” attraversa alcune tra le più belle pagine di Shakespeare nell’inusuale geografia di Bari vecchia. Una donna, interpretata da Tiziana Schiavarelli, sogna di recitare con il suo attore preferito e, addormentandosi, si ritrova nei vicoli, nelle piazze, dove rivive e riscrive a suo modo i personaggi più belli dell’Autore. Incontra così i dubbi e la fame di vita di Amleto, le passioni di Giulietta e Romeo e il simpatico gaglioffo Falstaff. Una girandola di incontri tra sogno e realtà, tra vita e teatro che entrano con il sapore e il colore del dialetto barese nel vissuto popolare, traducendo e trasformando il teatro shakespiriano in una filigrana di emozioni e sentimenti vivi, possibili e presenti.
Ne “Il sogno degli artigiani” di Santeramo troviamo il duca Teseo che ha rapito Ippolita e la vuole sposare e per il suo matrimonio vuole uno spettacolo. Gli Artigiani BOTTONE, tessitore (PIRAMO): Dante Marmone; COTOGNA, falegname (PROLOGO): Pinuccio Sinisi; CONFORTO, stipettaio (LEONE): Enzo Vacca; FLAUTO, aggiusta mantici (TISBE): Enzo Sarcina; NASONE, calderaio (MURO): Enzo Strippoli; IL LANCA, sarto (CHIARDILUNA): Nico Salatino; provano a mettere in scena: la crudelissima tragedia e la penosissima morte di Piramo e Tisbe. Devono farlo perché il duca, in persona, lo ha chiesto. Non solo: il duca ha anche promesso un vitalizio agli attori più meritevoli.
“Il Sogno degli artigiani” mette in scena questo momento: le prove dello spettacolo, minacciate dalla incapacità, dagli impegni quotidiani, dal sogno di meritare il vitalizio, dalla vita intorno che tenta di entrare nelle prove, dal desiderio di saper mettere in scena lo spettacolo, dalle difficoltà a farlo, dall’improvviso piano di tentare un furto nel palazzo ducale, dal dover costruire le scene, dal dover interpretare Tisbe essendo Canna, dall’essere circondati da fate folletti la regina delle fate il re.

Nel 400° anniversario della morte di Shakespeare, il Consorzio Teatri di Bari rende omaggio al Bardo, con un ricco allestimento curato da Vito Signorile.

Biglietti:

intero 15 euro
ridotto* 12 euro
on line** 12,50 euro >>>Acquista Biglietti

*per studenti, over 65, soci Coop + 1 accompagnatore, possessori di Carta Più Feltrinelli, possessori di E.showcard, abbonati alla stagione teatrale del Teatro Comunale di Bari e abbonati alla Stagione della Fondazione Petruzzelli

acquistabili presso

– l’Officina degli Esordi
tel: 080.914.85.90
dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 20.00

– il Teatro Abeliano
tel: 080.542.7678
dal lunedì al sabato dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 17 alle 19.30

– il Teatro Kismet
tel: 080.579.76.67 int. 123
dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00 dalle 16.30 alle 18.00

– tutti i punti di prevendita della Bookingshow (tra cui Box Office La Feltrinelli – Via Melo da Bari, 119) nei quali è prevista una maggiorazione del 10% sul costo del biglietto

Info:

Teatro Abeliano | via Padre Massimiliano Kolbe 3
telef: 080 542 76 78
botteghino@teatroabeliano.com
www.teatridibari.it


MAGGIO AL CIRCO: Spettacoli, laboratori e animazione per grandi e piccini

In il

Tutti gli appuntamenti del festival MAGGIO ALL’INFANZIA nello chapiteau del Circo El Grito in Largo Giannella.
Fatta eccezione per gli spettacoli di arte di strada “Criminal clown”, “Supepippo clown trampoliere” e “Volcanalia” che si terranno all’esterno dello Chapiteau, per tutti gli altri spettacoli è previsto un biglietto di euro 3,00.
I biglietti saranno in vendita dal 29 aprile nel circuito bookingshow; al Box Office Feltrinelli e all’Officina degli Esordi.

IL PROGRAMMA:

———————- 13 maggio ———————-

► h 10.00-12.30
Da Piazza Ferrarese allo chapiteau, Corteo Bello mondo e parata delle scuole di Bari a cura di Teatri di Barii con animazioni a cura di Un Clown per Amico – Circobotero

► h 10.00
“Ulisse…di bugie quante ne disse”
– produzione Teatri di Bari; regia Enzo Vacca con Enzo Vacca e Betty Lusito
[da 6 anni]

Ulisse parte dalla sua Itaca alla volta di Troia, dove mette in atto le sue “furbizie” a partire dal famoso Cavallo, fino all’isola dei Ciclopi dove riuscirà ad ingannare anche il gigante Polifemo e si confronterà con la maga Circe e i canti ammalianti delle Sirene…

► h 21.00
Empiria: prove aperte di circo contemporaneo

Esito di laboratorio di arti circense contemporaneo realizzato nell’ambito del progetto di residenza artistica “Internazionalizzazione della ricerca teatrale e coreutica 2016” sostenuto dal Teatro Pubblico Pugliese condotto dalla compagnia El Grito.

———————- 14 maggio ———————-

► h 18.00
“Love is in the air_confessioni di un giocoliere” >>>Acquista Biglietti
– produzione Compagnia El Grito, di Andrea Farnetani
[per tutti]

Andrea Farnetani, vincitore del “Pavè d’Or” al Festival Des Artistes de Rue de Vevey 2014, con “Love is in the air” mostra i retroscena della vita di un giocoliere. Gli spettatori saranno in grado di leggere i pensieri di colui che si esibisce per il loro divertimento; Scopriranno così che, dietro la facciata brillante e rassicurante del performer, si cela l’uomo con la sua giostra di dubbi ed ossessioni nel continuo alternarsi di crisi d’instabilità ed euforia per una colossale ansia da prestazione durante l’esecuzione dei difficili esercizi tecnici.

► h 19.00
“Criminal Clown show”
Un esilarante spettacolo di giocoleria, acrobatica, equilibrismo e clownerie, che vede come protagonisti due irriverenti e svitati clown “criminali” che intrattengono il pubblico tra risate e suspance, momenti di delirio creativo e performance circensi.

Superpippo clown trampoliere

Vulcanalia_spettacolo di mangiafuoco

► h 21.00
“Scratch & Stretch”
– produzione Compagnia El Grito; di e con Fabiana Ruiz Diaz e Giacomo Costantini
[per tutti]

Un viaggio sorprendentemente originale, un’ esperienza sensoriale unica dove perdersi in un componimento sinfonico di acrobazie, giocolerie e musiche! Uno spettacolo sensibile e poetico, dove l’incontro tra circo, musica e teatro da vita ad una tenera esplosione di energia che toccherà la vostra anima.

———————- 15 maggio ———————-

► h 10.00
Replica di “Love is in the air”
Per tutti

► h 11.00
Bello mondo | Laboratorio aperto per genitori e bambini per la costruzione di un mandala dedicato al tema Bello Mondo.
Evento inserito nella campagna “Illuminiamo il Futuro” di Save the Children Italia.

► h 18.00
Replica di “Scratch & Stretch”

► h 21.00
Replica di “Love is in the air”

———————- 16 maggio ———————-

► h 10.00
“Spettacolare conferenza”
– produzione Compagnia El Grito; di Giacomo Costantini, con Giacomo Costantini e Andrea Farnetani
[da 6 anni]

Immaginare, pensare, montare il proprio circo chimerico contemporaneo…

► h 18.00
“Tutti insieme con Romeo e Giulietta”
– produzione Teatri di Bari; regia Roberto Petruzzelli con Roberto Petruzzelli e Enzo Vacca
[da 5 anni]

Due soli attori interpretano la celebre vicenda scespiriana, coprendo tutti i più importanti personaggi: Romeo, Benvolio, Mercuzio, papà Capuleti, ma anche Giulietta e Donna Montecchi, con la complicità di burattini e muppets. Dialogano, scherzano ed interagiscono con gli spettatori, rendendoli parte attiva dello spettacolo.

► h 21.00
Lezione aperta a conclusione del corso di comunicazione per avvocati condotto da Augusto Masiello

———————- 17 maggio ———————-

► h 10.00 e h 18.00
“Io mangio”
– produzione Il Duende Associazione Culturale
[da 4 anni]

Due deliziose fatine, Angelina e Violetta, arrivate da un mondo lontano, incontrano i loro interlocutori preferiti: i bambini. Con loro intraprendono un viaggio alla scoperta del cibo, di quello sano e di quello no, delle sue proprietà e delle sue ricchezze. Giocando tra candido nonsense e concretezza, le fatine propongono un percorso dove il tema del cibo assume una valenza più ampia e diventa nutrimento per il corpo, sì, ma anche, attraverso i
racconti di storie e fiabe, nutrimento per la mente e per lo spirito.

► h 21.00
“Ragù”
– produzione Teatri di Bari; di e con Vito Signorile
[per tutti]

Lo spettacolo, nato vent’anni fa durante la stagione teatrale 1987-1988 come una raccolta di tiritere, proverbi, storielle personaggi, piccoli e grandi pezzi di realtà popolare di Bari, ma non solo, col tempo si è arricchito di testi, di riflessioni, di indovinelli, battute, canti e filastrocche e soprattutto del vivo apporto del pubblico che è riuscito a “insaporirlo”.

———————- 18 maggio ———————-

► h 10.00
Replica di “Tutti insieme con Romeo e Giulietta”i

► h 18 Circo
“Alla moda del varietà”
– produzione Compagnia del Sole; scritto e interpretato da Antonella Carone, Loris Leoci, Tony Marolla

Come dimenticare la verve di Petrolini, lo swing fresco del Trio Lescano, i tic di Walter Chiari o le macchiette di Nino Taranto?
Tre attori conducono un viaggio nel secolo scorso, nell’universo luccicante e spensierato del Varietà, dagli esordi che strizzavano l’occhio alla moda del Cafè Chantant fino alle popolari trasmissioni televisive.

► h 21.00
“Storie”
– produzione Teatri di Bari; di e con Vito Signorile e Davide Ceddìa musiche dal vivo Roberto Baratto
[per tutti]

Storie e racconti della tradizione orale barese e del nuovo immaginario popolare; “cavalli da battaglia” per tutti i felici intrattenitori di convivi. Ritornelli, indovinelli, narrazioni senza fine che fanno parte di un immenso patrimonio immateriale.

———————- 19 maggio ———————-

► h 18.00
Replica di “Criminal clown”

► h 19.30
Replica di “Spettacolare Conferenza”

► h 20.30
Replica di “Vulcanalia_spettacolo di mangiafuoco

———————- 20 maggio ———————-

► h 10.00
Replica di “Ulisse…di bugie quante ne disse”

► h 20.15
“Alice nel libro delle meraviglie”
– produzione Compagnia del sole; scritto e interpretato da Stella Addario, Antonella Carone, Francesco Casareale, Patrizia Labianca, Tony Marolla.
[da 4 anni]

Alice è una bambina annoiata. La sua noia è frutto della convinzione di sapere tutto e di poter fare tutto senza l’aiuto di nessuno, men che mai dello studio e della fantasia.

———————- 21 maggio ———————-

► h 10.00 e h 18.00
“Khio Sogni in libertà, con bolle di sapone”

► h 19.30
“20 Decibel”
– produzione Compagnia El Grito; di e con Fabiana Ruiz Diaz e Giacomo Costantini
[per tutti]

20 Decibel è un’esplosione di fantasia, libertà e bellezza. Attraverso il linguaggio spettacolare del circo-teatro lo spettatore compie un viaggio in un universo dove acrobazie aeree, colpi di pistola, danze e giocolerie si incrociano con la poesia delle immagini e dei suoni. E lo stupore fa volare la storia di amore e amicizia tra i due protagonisti.

———————- 22 maggio ———————-

► h 10.00
Spettacolo Scuola di circo di Taranto

► h 19.30
Replica di “20 Decibel”

————————– INFO ————————–
Scopri tutti gli appuntamenti del MAGGIO ALL’INFANZIA:

– MAGGIO A TEATRO | Focus di teatro per bambini e ragazzi al Kismet e all’Abeliano
– MAGGIO AL CINEMA | proiezioni e incontri sulla settima arte
– MAGGIO DEI PICCOLI LETTORI | presentazioni, mostre e laboratori alla libreria Svoltastorie
– UNDUETRÈ | Maggio all’infanzia dei piccolissimi (0-5 anni)

– tel: 080 579 7667
– mail: teatrokismet@teatrokismet.it
– web: www.maggioallinfanzia.it

Condividi il tuo Maggio all’Infanzia sui social con l’hashtag #maggioallinfanzia.