Festival della Mandorla di Toritto

In il

festival della mandorla toritto

La Pro Loco Toritto-Quasano, organizza in sinergia del Comune di Toritto, le aziende Agricole del territorio, i produttori e le aziende di trasformazione, il Festival della Mandorla di Toritto.

L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Toritto, dalla Presidenza Consiglio Regionale della Puglia, dal Parco Nazionale Alta Murgia, dal Gal Terre di Murgia, nasce dalla consapevolezza che questo prodotto ha ormai raggiunto livelli di popolarità sia al di fuori dei confini Regionali che Nazionali, per le sue peculiarità organolettiche, biochimiche e nutrizionali, sia perché inserito nel registro dei prodotti agricoli tipici pugliesi (PAT) del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali ed è presidio Slow Food Mandorla di Toritto.

La manifestazione, pertanto, mira principalmente alla promozione di un intero territorio con un areale ben definito in cui si identifica una comunità con le sue pratiche agronomiche, le sue caratteristiche geologiche ed antropologiche, tanto da legare indelebilmente Toritto alla sua mandorla e viceversa. Produttori locali, e trasformatori infatti, esporranno con stand gastronomici mettendo in evidenza le peculiarità della nostra mandorla, al fine di stimolare anche le nuove generazioni ad intraprendere attività imprenditoriali nel mondo dell’agricoltura e della trasformazione della mandorla. La manifestazione, vedrà alternarsi momenti prettamente scientifici con convegni tematici a momenti di spettacolo, esibizioni di show cooking , stand enogastronomici, escursioni. La manifestazione vedrà la collaborazione delle Aziende Agricole del territorio, della Pro Loco Corato, dell’ IISS “Tommaso Fiore” di Grumo Appula–Settore Alberghiero, del Presidio Slow Food Mandorla di Toritto e dell’Oleificio Cooperativo Contado di Toritto.

PROGRAMMA
La manifestazione verrà aperta alle ore 17.00 di sabato con l’incontro tecnico dal titolo “Mandorlo e Territorio: promozione, valorizzazione e commercializzazione – esperienze e strategie a confronto a cura della Pro Loco Toritto-Quasano. Vi interverranno Pasquale Regina Sindaco di Toritto, Franco Palmiotto Presidente Pro Loco Toritto-Quasano, Massimiliano Scalera Presidente GAL «Terre di Murgia», Francesco Tarantini Presidente Parco Nazionale Alta Murgia, Emilia D’Urso presidente presidio Slow Food Mandorla di Toritto, Mario Bartolomeo Presidente Oleificio Cooperativo Contado. L’incontro sarà moderato da Michele Peragine giornalista Rai.
Durante il convegno ci sarà una dimostrazione degli alunni dell’IISS Tommaso Fiore e dei Docenti del settore alberghiero “la mandorla in cucina: usi e utilizzi”
A seguire, l’apertura del festival che si snoderà tra piazza Aldo Moro e Piazza Vittorio Emanuele III a partire dalle 18.00 Nella stessa serata sarà aperta la Galleria di Palazzo stella che ospiterà le opere dei ragazzi dell’I.C “Bosco-Manzoni” di Toritto partecipanti al concorso “la mandorla di Toritto si fa bella” . Visite guidate presso il centro storico di Toritto con apertura straordinaria della Torre dell’Orologio. Show Cooking a cura degli alunni delle scuola alberghiera Tommaso Fiore di Grumo Appula. Laboratorio del gusto a cura del Presidio slow Food mandorla di Toritto. Percorso enogastronomico. Intrattenimento musicale con tribute band dei Queen
La seconda giornata del festival di domenica 27 Ottobre, dalle ore 09.30 ci sarà apertura degli stand gastronomici, laboratorio per i più piccoli, aperitivo mandorlato ,attacchi d’epoca, visita guidata presso cooperativa Contado di Toritto con percorso gastronomico, degustazione della mandorla ed altre tipicità , passeggiata nei mandorleti di Toritto. Nel pomeriggio-serata della domenica, in piazza Aldo Moro, altro appuntamento con la premiazione del concorso dei lavori dei ragazzi dell’I.C “Bosco-Manzoni” “la mandorla si fa bella”, laboratorio del gusto a cura del Presidio Slow Food mandorla di Toritto, Show Cooking a cura degli alunni delle scuola alberghiera Tommaso Fiore di Grumo Appula. A rendere ancor più frizzante l’atmosfera del festival durante la serata della domenica ci sarà il ritmo brioso della pizzica con spettacolo di Taranta a cura di “Taranta Fil”.


Festival di Pizzica e Taranta in tour a Locorotondo

In il

pizzica in tour locorotondo

Farà tappa anche a Locorotondo, il 30 AGOSTO, il “Festival di Pizzica e Taranta” promosso da “Le Radici del Sud” e il Comune di Locorotondo, Assessorato al Turismo. Reduce dallo strepitoso successo delle precedenti tappe ci aspetta una quinta tappa dedicata alla pizzica. In piazza Aldo Moro, tra le cummerse e il bagliore del bianco, Locorotondo, diventerà per un giorno capitale della Pizzica e della Taranta. Tanti gli artisti che prenderanno parte al grande festival condotto anche quest’anno da Michele Conenna e Nicla Pastore, entrambi direttori artistici. Ci saranno Le Radici del Sud, promotore dell’evento, Terronia Bella e Tommy Miglietta & Kunteo.


Torna a Polignano, Il Ballo di San Vito tra pizzica e taranta

In il

il ballo di san vito 2019 polignano a mare

AL VIA LA VII^ EDIZIONE DE “IL BALLO DI SAN VITO TRA PIZZICA E TARANTA”
Vi aspettiamo per ballare insieme sotto le stelle e in riva al mare
a San Vito – frazione di Polignano a Mare
29 – 30 – 31 Agosto e 1^ Settembre
Evento ideato e organizzato dall’Associazione PugliaVox con il Patrocinio del Comune di Polignano a Mare e della Regione Puglia – Dipartimento Agricoltura Sviluppo Rurale e Ambientale

Seguici su FB @ilballodisanvito e posta le tue foto su Instagram #ilballodisanvito

Quest’anno Il BALLO DI SAN VITO ospita FISH-EXPERIENCE – Attività GAL SEB

PROGRAMMA:

Giovedì 29 agosto
Aspettando Il Ballo di San Vito
Ore 18:00 – Laboratorio “Eco-walking per un mare pulito” (FISH-EXPERIENCE)

Venerdì 30 agosto
Ore 18:00 – “Piccoli consumatori crescono” (FISH-EXPERIENCE)
Ore 18:30 – Apertura degli stand enogastronomici e dei mercatini artigianali
Ore 19:30 – “Il mestiere del mare” con Nick Difino e i pescatori di San Vito (FISH-EXPERIENCE)
Ore 20:30 – Laboratorio di pizzica sulla spiaggia di San Vito a cura di Veronica Calati (ass. Terra Battuta) e Andrea De Siena (Scuola di pizzica di San Vito). Obbligatoria prenotazione. Solo sms/wz: 3279804784.
Ore 22:00 – ALLA BUA, concerto

Sabato 31 agosto
Ore 17:00 –  Visita guidata agli scavi di Santa Barbara a cura del professore Rocco Sanseverino. Info ufficio turistico: 080 4252336.
Ore 19:00 – Tavola rotonda “La biodiversità tra mare e terra” – Modera e anima: Nick Difino, presso la Locanda dei Benedettini. Progetto realizzato da PugliaVox con il contributo dalla Regione Puglia – Dipartimento Agricoltura Sviluppo Rurale e Ambientale in collaborazione co Fish-Experience.
Ore 21:30 – I T’AMMORE, concerto
Ore 23:30 – SKANDERGROUND, concerto

Domenica 1 settembre
Ore 18:00 – Laboratorio per adulti “Il pesce è giusto” (FISH-EXPERIENCE)
Ore 20:00 – Show-cooking con Nick Difino (FISH-EXPERIENCE)
Ore 22:00 – FOLKABBESTIA, concerto

COME ARRIVARCI
Noleggio biciclette, ape calessino a cura di MadeinLove 080 321 7758 / 3331115829
Bus navetta Mario Viaggi, Polignano-San Vito e ritorno, partenza Largo Gelso dalle ore 19.
Info: 3386486946.
Escursioni in barca a cura dell’Ass. Isola Blu. Info. 388.7833459
Per tutti gli altri eventi collaterali consultare la nostra pagina FB – Il Ballo di San Vito e PugliaVox. Info: 3922318950 / 3382659839 / pugliavox@gmail.com Seguici su Fb: @ilballodisanvito


La Taranta fra i Trulli di Alberobello

In il

la taranta fra i trulli alberobello

La Taranta fra i trulli, vi aspettiamo dal 12 al 14 Luglio 2019 in Largo Matellotta ad Alberobello per vivere tre serate magiche, ingresso libero, musica, ottimo cibo pugliese e le fantastiche birre pugliesi ed europee.

PROGRAMMA:

VENERDÌ 12
Mandatari

SABATO 13
Tamburellisti di Torrepaduli

DOMENICA 14
CONCERTO FINALE – Orchestra Popolare de La Notte della Taranta

Per info: 3807190084 – pasqualinogourmet@gmail.com


Musica e Spettacoli in Fiera del Levante per l’82ª edizione: il cartellone degli eventi

In il

toti e tata emilio solfrizzi antonio stornaiolo palio del viccio palo del colle

Da sabato 8 settembre prende il via l’82° edizione della Fiera del Levante che quest’anno propone ai suoi visitatori un cartellone di spettacoli dedicato.

I primi ad esibirsi sono i Kalascima, la band salentina che da oltre quindici anni propone musica popolare portandola oltre le ballate nell’aia e proiettandola nella modernità.

Domenica 9 settembre sarà la volta del cantautore brindisino Bungaro, che dopo la partecipazione all’ultima edizione del Festival di Sanremo, si sta esibendo in tutta Italia con lo spettacolo “Mare dentro”, celebrativo dei suoi venticinque anni di carriera. Con lui ci sarà il talentuoso sassofonista pugliese Raffaele Casarano, considerato tra i più rappresentativi della scena jazz italiana e internazionale.

Spazio ai “tormentoni” nella terza serata, che avrà come protagonista la cover band Superclassifica Sciò. Ispirata al noto programma televisivo presentato da Maurizio Seimandi, questa formazione propone i successi evergreen della musica italiana in versione medley, ovvero più canzoni eseguite in sequenza.

Padre Pio sarà ricordato con il musical Actor Dei, che andrà in scena martedì 11 settembre.

La musica partenopea adrà in scena mercoledì: la cantautrice Teresa De Sio si esibirà proponendo alcuni dei più apprezzati brani di Pino Daniele, raccolti da lei, nell’album tributo “Teresa canta Pino”, pubblicato il 13 gennaio 2017, a due anni dalla sua morte.

Tradizione musicale, ilarità e divertimento sfrenato, sono gli ingredienti base della sesta serata proposta dalla 82esima Fiera del Levante, che avrà come protagonisti i Terraròss, suonatori e menestrelli della bassa Murgia. Formatosi come un progetto di ricerca, atto a riscoprire e valorizzare la cultura di un tempo, questo gruppo suona tarantelle, pizziche e tammuriate, “mixando” la musica con numerose gags, sketch e coreografie, che hanno come obiettivo quello di coinvolgere attivamente il pubblico per un divertimento collettivo.

Venerdì 14 settembre sarà proposto il concerto di Mama Marjas, talentuosa cantautrice reggae nostrana. Originaria di Santeramo in Colle (Ba) con un forte legame con Taranto, città originaria della madre, è una delle più apprezzate cantanti del suo genere in Italia, grazie ad una straordinaria voce e una strepitosa energia.

La notte della Taranta, manifestazione che si tiene ogni anno a Melpignano (Le), ormai nota in tutta Europa, sarà in parte rievocata, sabato 15 settembre, con l’esibizione dell’Ensamble Notte della Taranta. Questa formazione, composta dai musicisti che dal 1998 sono impegnati attivamente nella manifestazione, nasce dall’esigenza di rappresentare, con continuità, l’esperienza e farla conoscere nel mondo.

A conclusione, domenica 16 settembre, tornano davanti al pubblico barese Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo, con “Il cotto e il crudo”. I due attori, che hanno ottenuto una grande fama con il duo comico “Toti e Tata”, saliranno sul palco della Fiera del Levante per proporre uno show esilarante che, con le affilate armi dell’ironia e della leggerezza, che da sempre contraddistingue la loro comicità, affronta vari argomenti di attualità, spaziando dalla crisi economica alla politica, dalle energie alternative ai di ricordi d’infanzia, dalla poesia alla metalinguistica.

Gli spettacoli inizieranno alle 21:00 vicino l’ingresso monumentale.


Il Ballo di San Vito tra pizzica e taranta

In il

il ballo di san vito 2018

SULLA SPIAGGIA DI SAN VITO, FRAZIONE DI POLIGNANO A MARE – Venerdì 17 e sabato 18 agosto 2018, torna nella terra di San Vito, frazione di Polignano a Mare la sesta edizione de “Il Ballo di San Vito tra pizzica e taranta”. Evento organizzato da Pugliavox con il patrocinio di Regione Puglia assessorato all’Agricoltura aree politiche per lo sviluppo rurale e agroalimentare. Città metropolitana, comune di Polignano a mare (assessorato a Cultura e Turismo); Sac e Pugliapromozione.

PROGRAMMA:

VENERDI’ 17 AGOSTO

Ore 17:00 Visita guidata agli scavi archeologici di S. Barbara a cura del prof. Rocco Sanseverino, Università degli Studi di Bari. Trasporto bus navetta del Sac, partenza Museo Pino Pascali. Info e prenotazioni 0804252336.

Ore 21:30 KARDIAMUNDI in Concerto

Ore 23:30 SKANDERGROUND in Concerto

SABATO 18 AGOSTO

Ore 19:30 Laboratorio di pizzica a cura di Veronica Calati e Daniela Mazza presso il ristorante La Colonna (San Vito – Polignano a Mare) Ass. Terra Battuta. Info 3922318950 – Solo Sms e WhatsApp 3279804784

Ore 21:30 BEDDU CI BALLA con Veronica Calati concerto e danze

VENERDI’ 17 e SABATO 18 AGOSTO

Ore 19:00 Apertura degli stand: Enogastronomia e mercatini artigianali a cura dell’Ass. Pugliavox.

Noleggio biciclette, Ape calessino a cura di MadeinLove info 0803217758 – 3331115829

Escursioni in barca a cura dell’Ass. Isola Blu info 3887833459

Ufficio turistico 0804252336

Bus navetta Mario Viaggi: Largo gelso dalle ore 20:00 alle 01:30 in prossimità della statua di Domenico Modugno. Info 3386486946

CONVEGNO SULLA PATATA NOVELLA VENERDI’ 17 AGOSTO

Ore 18:30 “La novella…patata”, racconti e storie per i più piccoli con il teatro dei burattini, presso il ristorante A Mére Cozzenere (San Vito – Polignano a Mare). Info 3922318950

Ore 20:00 Workshop “La patata novella”, presso il ristorante Locanda dei Benedettini (San Vito – Polignano a Mare). E’ un progetto realizzato con il contributo della Regione Puglia – Dipartimento Agricoltura Sviluppo Rurale e Ambientale.


Il Ballo di San Vito tra Pizzica e Taranta a Polignano a Mare

In il

SULLA SPIAGGIA DI SAN VITO, FRAZIONE DI POLIGNANO A MARE – Venerdì 18 e sabato 19 agosto 2017, torna nella terra di San Vito, frazione di Polignano a mare la quinta edizione de “Il Ballo di San Vito tra pizzica e taranta”.

PROGRAMMA:

18 Agosto 2017

ore 19:00 Apertura degli stand: Enogastronomia e mercatini artigianali a cura dell’Ass. Pugliavox; Servizi collaterali: Noleggio biciclette, ape calessino a cura di Made in Love 0803217758 / 327 2943388 – Escursioni in barca a cura dell’Ass. Isola Blu 3887833459 – Ufficio turistico 0804252336
ore 21:30 ZIMBARIA
ore 23:30 SKANDERGROUND
19 Agosto 2017

ore 17:30 Visita guidata degli scavi archeologici di S. Barbara a cura del Prof. Rocco Sanseverino, Università degli Studi di Bari. Trasporto bus navetta del Sac, fermata Largo Gelso. (Info e prenotazioni 0804252336)
ore 19:00 Apertura degli stand: Enogastronomia e mercatini artigianali a cura dell’Ass. Pugliavox; Servizi collaterali: Noleggio biciclette, ape calessino a cura di Made in Love 0803217758 / 327 2943388 – Escursioni in barca a cura dell’Ass. Isola Blu 3887833459 – Ufficio turistico 0804252336
ore 21:30 SALENTRIO
Calati – Buccarella – De Marco – Chiga

ore 23:30 SIMPATICHE KANAGLIE


Il Ballo di San Vito tra Pizzica e Taranta a Polignano a Mare (Bari)

In il

SULLA SPIAGGIA DI SAN VITO, FRAZIONE DI POLIGNANO A MARE – Sabato 30 e Domenica 31 luglio 2016, torna nella terra di San Vito, frazione di Polignano a mare la IV edizione de “Il Ballo di San Vito tra pizzica e taranta”. Evento organizzato da Pugliavox con il patrocinio di Regione Puglia assessorato all’Agricoltura aree politiche per lo sviluppo rurale e agroalimentare. Città metropolitana, comune di Polignano a mare (assessorato a Cultura e Turismo); Sac e Pugliapromozione.
SABATO 30 LUGLIO, ORE 21,30 – Si ballerà a piedi nudi sulla spiaggia di San Vito con un omaggio al Salento di un trio formidabile: Paglialunga (percussioni e voce), Massimiliano Morabito (organetti diatonici), Massimiliano De Marco (chitarra e voce) e le danze di Veronica Calati. .

Il trio è composto da tre dei più autorevoli giovani portatori della riproposta tradizionale del salento che per passione ed appartenenza geografica proporranno canti e pizziche che partono dal capo di leuca (de marco è di alessano), passano dall’arneo (paglialunga è di santa maria al bagno) arrivando alla bassa murgia (morabito è di cisternino) con una energia vocale e sonora che li contraddistingue ormai da anni nella scena nazionale ed internazionale della pizzica.

Veronica Calati, si avvale della collaborazione di diversi musicisti pugliesi e completa la sua attività attraverso corsi e stages, da circa 10 anni, lungo tutta l’Italia. Veronica vanta una invidiabile esperienza nell’ambito popolare salentino e un personale approccio di ricerca e sperimentazione coreutica

A seguire, ore 23,30, concerto degli Skanderground – La band, composta da 7 elementi, si forma nel 2009 a polignano a mare. il nome skanderground denota la matrice musicale d’ispirazione, ovvero lo ska; matrice che ben presto si tinge di differenti sfumature come l’indie, il reggae, evidenziando le influenze dei vari componenti.
DOMENICA 31 LUGLIO, ORE 21,30 . Si continua a far festa con le musiche e le danze dei Kailia. Partendo dalla musica dell’Alto Salento, si viaggia per tutta la Puglia fino a toccare anche la musica dei Balcani, il che è affine alla musica suonata dalle secolari orchestre di fiati, comunemente dette “bande “. Tutti i brani sono stati arrangiati allo scopo di mantenere vivo il senso della musica popolare, ma allo stesso tempo di innovarla.

Il programma
SABATO 30 LUGLIO
Ore 21,30 – Omaggio al Salento a cura dei musicisti Paglialunga, Morabito, De Marco, danze di Veronica Calati.
Ore 23,30 – Concerto degli Skanderground
DOMENICA 31 LUGLIO
Pre 21,30 – Kailia in concerto

EVENTI COLLATERALI

SABATO 30 E DOMENICA 31 LUGLIO
ore 17,30 – In collaborazione con il Sac.Visita agli scavi archeologici di Santa Barbara a cura del prof. Rocco Sanseverino. BusNavetta Fermata Largo Gelso (nei pressi della statua di Modugno), posti limitati necessaria prenotazione. Possibile trasporto con auto propria. Info_ufficio turistico: 0804252336.
Ore 19,00 – Apertura degli stand enogastronomici e dei mercati dell’artigianato a cura dell’ass. Pugliavox;
Orari: 21,00; 22,00; 23,00; 24,00; – Visita notturna alla Chiesa di San Vito. Necessaria prenotazione 340.8543835/392.2318950
– Noleggio biciclette, ape calessino a cura di MadeinLove 080 321 7758 327 294 3388
– Escursioni in barca a cura dell’Ass. Isola Blu. Info. 388.7833459
Per tutti gli altri eventi collaterali consultare la nostra pagina FB – Il Ballo di San Vito e PugliaVox
info: 3922318950 / 3382659839 / pugliavox@gmail.com