Bari Social Summer Estate 2019: oltre 200 attività gratuite in tutti i quartieri

In il

bari social summer estate 2019

Al via “Bari Social Summer” dell’assessorato al Welfare: oltre 200 attività gratuite in tutti i quartieri

Partirà martedì 16 luglio la nuova programmazione di “Bari Social Summer” promossa dall’assessorato al Welfare e dalla rete cittadina, con il coordinamento organizzativo del Consorzio Elpendù e della sua associata cooperativa Progetto Città nell’ambito del progetto Animazione Territoriale, al fine di consentire a quanti resteranno in città quest’estate di partecipare ad eventi e iniziative rivolte a tutti.

Sono oltre 200 gli appuntamenti gratuiti previsti in tutti quartieri della città fino al prossimo 30 settembre: si comincia domani, in piazza Garibaldi con il festival “Sottosopra”, organizzato da Save the Children, una kermesse che fino al 18 luglio vedrà 350 giovani provenienti da 15 città italiane curare il territorio e confrontarsi in momenti di ascolto e condivisione su temi d’attualità con due ospiti d’eccezione – Gianrico Carofiglio e Anna Foglietta – che domani sera animeranno una discussione pubblica prima delle esibizioni musicali di gruppi emergenti.

Oltre alle attività diffuse nei cinque Municipi, è confermata la seconda edizione del “Villaggio del Mare”, quest’anno sul nuovo waterfront di San Girolamo dove, dal 22 luglio al 3 agosto, dal lunedì al sabato (ore 17 – 21), si terranno tante attività gratuite rivolte a tutti.

Ad illustrare i dettagli di Bari Social Summer Francesca Bottalico, assessora al Welfare, Francesco Elia, POS Attuazione politiche sociali minori e famiglie del Comune di Bari, Mariagiovanna Lupoli, coordinatrice del progetto, e Agnese Curri di Save the Chlidren.

“Anche quest’anno chi resterà in città potrà partecipare alle attività di Bari Social Summer, una programmazione pensata e condivisa con oltre 50 realtà del welfare territoriale che prevede feste, giochi, laboratori, balere e momenti di approfondimento per tutti gusti e per tutte le età – ha esordito Francesca Bottalico -. Più di 200 iniziative attraverseranno la città di Bari, dalle periferie al centro, coinvolgendo bambini, adolescenti, adulti e persone della terza età con l’auspicio di coinvolgere 10.000 persone, fra piccoli e adulti.

La nostra idea parte sempre dalla volontà di offrire occasioni di incontro, di divertimento ma anche momenti incentrati sulla prevenzione, come i focus sull’abuso di alcol e sulle dipendenze realizzati dall’unità di strada comunale, sulla tutela dell’ambiente, sulla promozione della solidarietà e dell’inclusione anche grazie alla collaborazione della Neuropsichiatria Infantile del Policlinico di Bari.

Il momento clou è rappresentato dal Villaggio del Mare, dove per dieci giorni saranno organizzate attività aperte a tutti, con una sorta di campo scuola urbano in prossimità del mare, finalizzato anche ad offrire, specialmente ai minori più vulnerabili, l’opportunità di vivere delle vacanze in compagnia pur rimanendo in città.

Credo sia fondamentale garantire a tutti momenti aggregativi che regalino svago e benessere in un periodo dell’anno in cui, purtroppo, emergono maggiormente malesseri legati alla solitudine. Questo programma si accompagna, come ogni anno, all’insieme di iniziative finalizzate a contrastare le gravi marginalità adulte, con diversi interventi sociali, anche a domicilio, soprattutto per le persone più anziane”.

“Questo è un lavoro pensato dall’assessorato più di due anni fa – ha sottolineato Francesco Elia – con l’obiettivo di organizzare non solo eventi ma veri e propri percorsi che possano supportare i cittadini in periodi dell’anno come l’estate o il Natale. È una programmazione co-progettata con il soggetto gestore, connessa a tutte le attività che si svolgono durante l’anno sul territorio. Bisogna anche dire che non tutto è scontato, perché trovare operatori che si dedicano a questa tipologia di iniziative nel periodo estivo non è semplice. Per questo desidero ringraziare l’assessorato, il soggetto gestore e tutti gli attori coinvolti per l’impegno profuso”.

Il “Villaggio del Mare” aprirà i battenti il 22 luglio con il Ludobus, uno spazio ludoteca con giochi della tradizione, che proseguirà tutti i giorni sino al 3 agosto. Si proseguirà con attività di giochi in acqua, laboratori artistici, di movimento e sportivi. Il 25 luglio appuntamento con le Olimpiadi dei giochi tradizionali e attività ludiche sui 5 sensi, giochi interculturali, letture animate con kamishibai e laboratori di ispirazione munariana, yoga e fitness ed iniziative di sensibilizzazione contro il bullismo e la violenza di genere. Il 26 luglio e il 2 agosto spazio alla musica e al ballo con la Balera, mentre il 27 appuntamento con Giocalaluna, l’evento per bambini/e sui temi dei diritti dell’infanzia. Il 30 luglio sarà dedicato all’arte con una mostra di quadri e lettura di poesie sul mare. Il 31 luglio, invece, si terranno i laboratori di costruzione di aquiloni, di creazioni di monili con conchiglie e le letture ad alta voce sul tema dell’accoglienza e del mare, mentre il 1° agosto la narrazione verterà storie di donne coraggiose e oltre gli stereotipi. Il 2 agosto appuntamento con Wikimedia Italia laboratorio di sulla filosfia wiki e il mondo di Wikipedia. L’ultima giornata, il 3 agosto, sarà animata dalla festa di Bari Social Summer.

Il cartellone sarà completato dal più ampio programma di iniziative offerto dai servizi del territorio con eventi, feste, laboratori, attività ludiche e ricreative e proiezione di film organizzati in tutti i quartieri di Bari, già dal mese di giugno, che proseguiranno sino al 30 settembre.

La manifestazione è realizzata con il coordinamento organizzativo del Consorzio Elpendù e della sua associata Coop. Progetto Città nell’ambito del progetto Animazione Territoriale ed è sostenuta nell’organizzazione delle attività e nella loro promozione dall’ampia rete di Bari Social Summer, che comprende organizzazioni ed associazioni del privato sociale, servizi territoriali e Municipi. Tra queste, anche i Centri Servizi per le Famiglie dell’Assessorato al Welfare, la rete di Bari Social Book – Luoghi Sociali per Leggere, la Casa delle Bambine e dei Bambini, il progetto Mede@, la Biblioteca dei Ragazzi[e], il servizio NPIA Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza, DSM ASL BA, la rete V.E.R.S.O.A, Save the Children Onlus, l’Associazione Wikimedia Italia per la diffusione della conoscenza libera, Scuola italiana Cani da salvataggio, e con il coinvolgimento di privati cittadini e cittadine esperti in discipline e laboratori.

>> Programma attività in tutti i quartieri
>> Programma Villaggio del mare waterfront San Girolamo


Terraròss in concerto a Torre Quetta

In il

Terraross in concerto a Torre Quetta

Domenica 7 Luglio arrivano a Torre Quetta i Terraross, i più famosi suonatori e menestrelli della bassa murgia, per un concerto promosso dai volontari della Fratres e dei Giovani Fratres.

Una serata all’insegna della spensieratezza, del divertimento, della musica e dell’unione, volta a sensibilizzare l’importanza della donazione del sangue.

Donare sangue è un piccolo gesto di grande generosità e altruismo, che permette di salvare tante vite.
Una serata per riscoprire l’importanza della condivisione e della bellezza della vita.

“Quello che facciamo è solo una goccia nell’oceano, ma l’oceano senza quella goccia sarebbe più piccolo”

Ingresso gratuito.


A Torre Quetta, lezione gratuita di Ginnastica posturale di riequilibrio psicofisico

In il

Ginnastica posturale di riequilibrio psicofisico torre quetta

Sabato 6 Luglio alle ore 19.30 vi aspettiamo per il secondo grande appuntamento del Benessere Psicologico in spiaggia con la lezione gratuita di “Ginnastica posturale di riequilibrio psicofisico” a cura della dott.ssa Maria Cristina Bagliato di MOTUS Project – Chinesiologia & Ambiente.

La lezione di “Motus Prana” si terrà al tramonto e sarà una combinazione di ginnastica e tecniche di rilassamento attraverso l’utilizzo di campane tibetane e cristalli, per connettere la mente e il corpo con l’ambiente.

*L’evento è libero e gratuito.


Vigilia di San Giovanni a Torre Quetta

In il

sagra di san giovanni

Domenica sera, 23 Giugno, a partire dalle ore 20.30, Torre Quetta celebra la leggendaria Vigilia Di San Giovanni, offrendo gratuitamente, a tutti coloro che la vorranno trascorrere con noi, degli ottimi minuicchi col pomodoro (o alla San Giuannid).

Appuntamento sul mare zona Wood – PescoBar.

Vi aspettiamo!

La leggenda di San Giovanni

Tra il 23 e il 24 giugno si celebra una notte molto particolare per i vecchi agricoltori e contadini di tutto il Mezzogiorno. La festa di San Giovanni inizia il 23 mattina e prosegue sino a notte fonda, quando, intorno ad un albero di noce, le famiglie si riunivano per ballare e cantare e per raccogliere le noci da utilizzare per la preparazione del nocino. Infatti, si pensa che in questa data cada il solstizio, un evento straordinario per l’unione tra Sole e Luna, avvenimento ricco di energie benefiche per la terra e per le erbe bagnate dalla rugiada.

La leggenda di San Giovanni vuole che proprio durante il solstizio, che nel calendario precedente a quello gregoriano cadeva il 24 giugno, si radunassero tutte le streghe per mettere in atto i loro sortilegi. Per proteggersi dalla cattiveria delle streghe si usavano le erbe di San Giovanni.


Sup Lovers Moon

In il

sup lovers moon bari

Si racconta che guardando la luna piena è possibile vedere riflessa in questa l’anima gemella, ti offriamo un opportunità unica di vivere questa sensazione in mare a bordo di una tavola, il percorso sarà da Pane e Pomodoro a Piazza Diaz e ritorno, si parte con un romantico tramonto per poi ritornare con l’affascinante luna piena che illuminerà il mare.
Appuntamento a Pane e Pomodoro, prenota la tua attrezzatura al 3457269538 via WhatsApp. Tutto il materiale è messo a disposizione dalla scuola surf A.S.D. Big Air. La passeggiata sarà il 19 Maggio dalle ore 19,00 alle 21,00. È necessaria la prenotazione per avere a disposizione la propria tavola da Sup . Il costo è di € 20


SUP RACE FOR THE CURE 2019 – Vª edizione

In il

sup race for the cure

Torna con la quinta edizione la Sup Race for the Cure, la pagaiata per le donne …delle donne. Evento Komen organizzato, ogni anno dal 2015, dall’asd Bigeye e patrocinato dalla Surfing Fisw, Chiunque puo’ partecipare: uomini donne , bambini e soprattutto donne in rosa. Per partecipare è sufficiente acquistare un biglietto appartenente ai libretti Komen assegnati alla pagaiata. L’importo pagato sarà completamente devoluto alla Susan G Komen per sostenerla nella raccolta fondi per la lotta contro il tumore al seno.

Per info rivolgersi al 3351239711 Asd Bigeye


Festa di San Nicola a Torre Quetta

In il

Festa di San Nicola a Torre Quetta

Pronti per festeggiare insieme il nostro Santo Patrono?

Ecco tutti gli eventi in programma a Torre Quetta:

Mercoledì 8 Maggio
“Lunch Tricolore”. 
Start ore 11.30 presso TimeOut.

Mercoledì 8 Maggio
“San Nicola, Frecce Tricolori” con Dj Big Fab. 
Start ore 16.00 presso la Mojiteria.

Mercoledì 8 Maggio
“Le Frecce Tricolori – Aperitivo e dj set”. 
Start ore 16.00 presso Riva Beach Club.

Giovedì 9 Maggio
“Closing party B- Day Simoncina”. Dj Moschino, Voce Simoncina. Start ore 16.00 presso la Mojiteria.

Inoltre tutti gli stand gastronomici vi aspettano per degustare sul mare tante prelibatezze: Osteria Del Porto, Super Pizza, Wood, Timeout, Blust e Pescobar.

Qui il programma completo della Festa di San Nicola


Agorà Sunday Run

In il

Agora Sunday Run

Sesta edizione dell’Ago Run: domenica 5 maggio 2019 ricomincia l’attività “Agorà Sunday Run”: la corsa domenicale del Rotaract Club Bari Agorà PHF – Distretto 2120 sul lungomare di Bari.

Ago Run Start: ore 10:00 partenza dal Teatro Petruzzelli di Bari e arrivo alla spiaggia cittadina di Pane e Pomodoro.

A seguire colazione tutti insieme.

Al punto di incontro (Teatro Petruzzelli) tutti i partecipanti doneranno un euro per un service da realizzare a fine anno e il primo classificato al termine della stagione riceverà un premio dal Presidente del Rotaract Club Bari Agorà PHF – Distretto 2120.

L’ Ago Run Day verrà ripetuto a cadenza mensile ogni seconda domenica del mese su iniziativa del Rotaract Club Bari Agorà PHF – Distretto 2120.


MARCIALONGA NICOLAIANA 2019 – 20ª edizione

In il

marcialonga nicolaiana 20 edizione

20ª EDIZIONE MARCIALONGA NICOLAIANA
Siete pronti? Siete carichi per iniziare nel migliore dei modi il nuovo anno,con una bella camminata per percorrere l’ULTIMO MIGLIO DISOLIDARIETA’ aiutando il Presidente Michele Farina del AGEBEO, per finire il rustico che è già in stato avanzato di lavori e far diventare realtà, il villaggio dell’accoglienza per le famiglie con i bambini malati di leucemia, concludendo con il classico bagno al mare? Non vi chiediamo nessuna tassa di iscrizione, ma un contributo libero, sarà il vostro modo di dirci GRAZIE, a tutti coloro e sono tanti, che in questi anni, operando in un quadro di alto e nobile volontariato, hanno buttato il cuore oltre l’ostacolo, spesso mettendo una mano sul cuore e l’altro nel portafoglio per il piacere di dare un dono e cercare di darvi il miglior servizio possibile. Una squadra fortissima è pronta a scendere in campo, sono i vostri compagni di viaggio che venerdì 28 Dicembre alle ore 11:00, nella sala giunta del Comune di Bari, presenterà l’evento e non mancheranno le sorprese.

PROGRAMMA:

Ore 10:30 Santa Messa nella Basilica di San Nicola

Ore 11:30 Benedizione da parte del Priore della Basilica Padre Giovanni Distante

Pre 11:35 PARTENZA

ISCRIZIONI GRATUITE: Inviando il modulo obbligatoriamente via mail a bari@uisp.it, o bari@csi-net.it oppure via fax allo 0805042961, indicando: Nome, cognome, luogo, data di nascita, via, residenza e recapito telefonico.

Per informazioni chiamare il numero 3337110832 (ore 10:00/19:00)


BABBO NATALE IN SUP – Pagaiata natalizia

In il

Quarta edizione di BABBO NATALE IN SUP la pagaiata non competitiva ”in costume” questa volta non da bagno ma di babbo Natale. E’ sufficiente anche solo il cappellino e/o la barba.
BABBO NATALE IN SUP-PAGAIATA NATALIZIA
Non è richiesta nessuna quota di iscrizione da versare, ma solo l’entusiasmo di colorare il lungomare di Bari, di aggregarsi ad altri con la stessa passione e la voglia di sano divertimento.
Vi aspettiamo domenica 23 dicembre presso la spiaggia di Pane&Pomodoro dalle ore 9:30.

Programma della mattinata:
Dalle ore 9:30 alle 10:30 ci sarà l’accoglienza: assegnazione tavola per chi l’ha prenotata, vestizione, scambio degli auguri e foto con gli amici della scuola cani di salvataggio nautico di Donato Castellano.
Ore 10:30 partenza della pagaiata.
Ore 11:00 sosta sotto la ruota
Ore 11:30 sosta all’interno del porto vecchio
Ore 12:00 sosta sul lungomare di fronte alla Basilica di San Nicola
Ore 13:00 rientro in spiaggia con brindisi e scambio degli auguri.
La partecipazione è gratuita. Durante la pagaiata ci sarà l’assistenza di istruttori qualificati che vi daranno istruzione sulle basi della tecnica di pagaiata. L’evento pertanto è aperto a tutti uomini donne e bambini e anche a chi è alla sua prima esperienza.
Chi non possiede l’attrezzatura può prenotarla al costo di 10 euro se è tesserato asd Bigeye oppure di 20 euro se non tesserato.

Info al 3351239711