Festa di Santa Lucia in Locorotondo

In il

festa di santa lucia in locorotondo

Ecco il programma della Festa invernale di Santa Lucia in Locorotondo:

Domenica 12 dicembre 2021 – Piazzale della chiesa di contrada Trito
ore 19:30 – Falò e Sagra di Santa Lucia

Lunedì 13 dicembre 2021 – Chiesa Madre
ore 07:30 Santa Messa mattutina
ore 18:30 Benedizione delle Candele di S. Lucia e Messa Solenne di S. Lucia

Lunedì 13 dicembre 2021 – Scuola elementare “G. Marconi”
ore 20:30 – LUMinARIA: quando viene dicembre
Spettacolo di luci, musica e fuochi barocchi

Martedì 14 dicembre 2021 – Chiesa di c.da Trito
ore 17:45 – Accoglienza del simulacro di S. Lucia
ore 18:30 – Messa Solenne di S. Lucia

Il manifesto ricalca le linee stilistiche dell’originale del 1931, facente parte della ricca collezione di manifesti di Santa Lucia conservati dalla Famiglia Oliva restaurati presso l’Atelier Catalano.


Dieci anni di Epos Teatro, a Polignano arriva una mostra, uno spettacolo e incontri di approfondimento

In il

dieci anni di epos teatro mostra polignano

Epos Teatro festeggia 10 anni a sostegno della cultura sul territorio
In programma una mostra, incontri di approfondimento e uno spettacolo teatrale
10 – 30 dicembre 2021 | Polignano a Mare

Dieci anni all’insegna della cultura, in un dialogo tra teatro, musica e letteratura che ha caratterizzato il percorso di Epos Teatro sin dalla sua nascita nel 2010. E che nel suo decimo anniversario continua a legare la sua azione al territorio di Polignano, da sempre epicentro di un rinnovamento culturale che non può prescindere dalle radici. Non a caso è proprio il borgo che ha dato i natali a Domenico Modugno il palcoscenico della rassegna Ad Libitum – la grande musica a Polignano, che per la sua settima edizione ha offerto un calendario di ben 20 appuntamenti. Nel 2021 è arrivato anche il riconoscimento del Ministero della Cultura: Epos Teatro è stata ammessa tra i soggetti riceventi del Fondo unico per lo spettacolo, traguardo raggiunto grazie al lavoro organizzativo del presidente dell’associazione, Maurizio Pellegrini.

Una mostra fotografica, incontri di approfondimento e uno spettacolo per l’anniversario.

E così, dopo l’obbligatorio stop dovuto alla pandemia, l’associazione culturale si prepara a festeggiare l’importante traguardo attraverso una programmazione di eventi culturali ospitati interamente a Polignano a Mare. Innanzitutto con una mostra fotografica, ospitata all’interno del centro culturale ‘U Castarill’ nel centro storico: un viaggio attraverso le immagini cui si potrà accedere dal 10 al 30 dicembre, per rivivere 10 anni di successi.

Il 10 dicembre segna anche l’avvio degli incontri dedicati al pubblico: si parte alle ore 18 nella Sala conferenze della sede della Polizia locale di Polignano con il dibattito sul tema Il ruolo dello spettacolo dal vivo nella società post Covid: nuove occasioni e consapevolezze. Il 16 dicembre, sempre alle ore 18, è in programma invece una tavola rotonda, intitolata Nuovi spazi di rappresentazione per Polignano a Mare, ospitata al Teatro Vignola. Un’occasione per tracciare – con l’aiuto di operatori del settore culturale, rappresentanti delle istituzioni, studiosi e naturalmente il pubblico, che è ingranaggio fondamentale di questo meccanismo di crescita – il quadro di un settore che si prepara ad affrontare nuove sfide dopo l’esperienza straniante della pandemia. Una programmazione che non poteva che chiudere, come da tradizione per Epos Teatro, con uno spettacolo che abbraccia musica e recitazione: Nun me scetà – Napoli: poesia e sogni, in scena al Teatro Vignola il 16 dicembre alle ore 21. Gli appuntamenti rientrano nella programmazione del Piano straordinario di sostegno alla Cultura della Regione Puglia, denominato ‘Custodiamo la Cultura in Puglia’, approvato con decreto dirigenziale n.80/2020.

«Epos Teatro festeggia i suoi primi dieci anni di presenza sul territorio. Dieci anni di spettacolo ma anche di formazione, incontri, Musica e Arte – spiega il presidente di Epos Teatro, Maurizio Pellegrini – Dieci anni di dialogo ininterrotto con il pubblico e la città di Polignano a Mare per la costruzione di una nuova identità culturale. Il 2020 ha messo a durissima prova il nostro settore e vogliamo interrogarci concretamente sulle prospettive future del mestiere artistico, sulla sua importanza, sul ruolo dei lavoratori e sulle priorità̀ socioculturali del nostro presente. Per farlo avremo bisogno del pubblico, di quel pubblico che speriamo di ritrovare al più̀ presto per continuare a vivere insieme il gioco del Teatro»

La mostra e gli appuntamenti sono a ingresso gratuito, eccetto per lo spettacolo Nun me scetà, che ha un costo di ingresso di 10 euro. È obbligatoria la prenotazione, effettuabile al numero 392 9642809, via mail all’indirizzo info@eposteatro.com o sul sito ufficiale dell’associazione (www.eposteatro.com).

Per maggiori informazioni si può consultare il sito www.eposteatro.com


TURISTI PER BARI: visite guidate, laboratori, degustazioni e animazione

In il

turisti per bari

TURISTI PER BARI
Storia – Food – Spettacolo – Artigianato
Venerdì 12 e 19, sabato 13 e 20 Novembre

Al via oggi TURISTI PER BARI, tutti in viaggio per la città.
Iniziativa del Comune di Bari curata da Velo Service, che mira a sviluppare strategie e politiche innovative di 5 città dell’area adriatica tra cui Bari, con l’obiettivo di promuovere il territorio migliorando la gestione dei flussi turistici, coinvolgendo attrattori e realtà locali. Tante le attività in programma, come visite guidate, degustazioni e laboratori, totalmente gratuite per tutti.

Info e Prenotazioni:
+39 3501690969
turistiperbari@gmail.com
Sulla pagina Velo Service su Facebook
Allo sportello dell’Infopoint di Piazza Ferrarese, 24 e al relativo numero di tel. 0805242244

PROGRAMMA:

VENERDI’ 12 E 19 NOVEMBRE
ore 17.00 Lab Bambini Manifesto Urbano “A Misura di Bambino” a cura di Ass. Mamamma, via Sparano, S. Ferdinando
ore 18.00 Esposizioni di artigianato locale di design, ceramica, souvenir, oreficeria
ore 18.00 Cavalieri di San Nicola per le vie del centro cittadino
ore 19.00 Degustazioni libere
ore 19.00 Dimostrazioni Bottega Nikolaus, corte Alberolungo
ore 19.00 Visita guidata start via Sparano, Palazzo Mincuzzi
ore 19.00 Lab Artigianato SpaccaBari, strada Nuccio Serra (venerdì 12)
ore 19.30 Lab Artigianato SpaccaBari, strada Nuccio Serra (venerdì 12)
ore 19.00 Lab Ceramica Malta di Geris, via Fragigena (venerdì 19)
ore 19.30 Lab Ceramica Malta di Geris, via Fragigena (venerdì 19)
ore 19.30 Lab Pasta signora Carmela, largo Albicocca
ore 20.00 Lab Pasta signora Carmela, largo Albicocca
ore 20.00 Spettacoli di Arte di Strada a cura di “Un clown per amico-Circobotero” a.p.s. via Sparano (ang. corso V.Emanuele)
– I Buffoni senza padroni: Christian Lisco e Domenico Pizzutilo, spettacolo di giocoleria e mangia fuoco in chiave medievale (venerdì 12)
– Live Gravity: Michele Diana, spettacolo di giocoleria, equilibrismo e clownerie (venerdì 19)
ore 21.00 Visita guidata start via Sparano, Palazzo Mincuzzi

SABATO 13 E 20 NOVEMBRE
dalle ore 18.00 Esposizioni artigianato locale di design, ceramica, souvenir, oreficeria
ore 18.30 Dimostrazioni Puglia Ceramiche, strada Boccapianola
ore 19.00 Lab Cestini in vimini “Cesti e Intrecci”, Museo Civico di Bari, strada Sagges 13 (sabato 13)
ore 19.00 Lab Cestini in vimini “Bottega del tempo perso”, Museo Civico di Bari, strada Sagges 13 (sabato 20)
ore 19.00 Degustazioni libere
ore 19.00 Visita guidata start via Sparano, Palazzo Mincuzzi
ore 19.30 Lab Pasta signora Nunzia, strada Arco Basso
ore 20.00 Lab Pasta signora Nunzia, strada Arco Basso
ore 20.00 Musica Live: via Sparano (ang. corso V.Emanuele)
– The Good Ole Boys, R’n’r Band: Simone Martorana voce e chitarra, Nicola Quarto voce e basso, Nicola De Liso batteria (sabato 13)
– Radio Libre Quartet: Graziana Jana Campanella voce, basso, effettistica e kazoo, Gianni Janela Quadrelli chitarre e effetti, Piero Scotto afrolatin drum machine e piatti, Diego Catalano percussioni cubane cajon e effetti (sabato 20)
ore 20.30 Caccia al Tesoro a cura di Ass.Tou.Play start via Sparano (ang. corso V.Emanuele)
ore 21.00 Visita guidata start via Sparano, Palazzo Mincuzzi