Torna a Santeramo in Colle, La Festa Contadina: il programma della Vª edizione

In il

la festa contadina 2022 santeramo in colle

La Festa Contadina – Vª edizione
7, 8 e 9 Ottobre 2022
Santeramo in Colle (Bari)

Tradizione e riti, cultura, sfilata di carrozze d’epoca, workshop tematici dalla Terra alla Tavola, enogastronomia, musica.
Sono questi, in sintesi, gli elementi che caratterizzeranno La Festa Contadina di Santeramo in Colle, una manifestazione organizzata dalla Pro Loco “G. Tritto” – Unpli con il patrocinio del Comune Di Santeramo in Colle e del GAL Terre di Murgia.


Sagra della Carne Arrosto 2022 a Santeramo in Colle

In il

sagra della carne arrosto 2022 santeramo

SAGRA DELLA CARNE ARROSTO
PROFUMI E SAPORI DEI COLLI MURGIANI
26, 27 e 28 Agosto 2022
Santeramo in Colle – BARI

A grande richiesta ritorna il tradizionale appuntamento con la Sagra della Carne Arrosto di Santeramo (manifestazione organizzata dalla Pro Loco “G.Tritto” Unpli, con il patrocinio del Comune di Santeramo, della Confcommercio e del Gal Terre di Murgia) che si svolgerà dal 26 al 28 Agosto.
Enogastronomia, prodotti tipici, musica… e tanta, tanta Carne Arrosto nella fantastica cornice della Capitale dei fornelli fumanti: Santeramo in Colle.
Per farlo, come in ogni edizione, abbiamo messo su un team affiatato e pronto ad accogliere i tanti ospiti.

PROGRAMMA:

26 agosto
I CIPURRID

27 agosto
I CALANTI

28 agosto
QUADRO


La Corsa dei Babbi Natale

In il

la corsa dei babbi natale santeramo

Anche quest’anno ritorna la Corsa piu’ Natalosa che ci sia!!

Domenica 19 Dicembre, scarpette da ginnastica e cappellino di Babbo Natale saranno d’obbligo !!!

Passa una piacevole mattinata tra sport, musica e tanti amici!!

Partenza: Piazza Garibaldi – Santeramo in Colle (Bari)

REGOLAMENTO:
La passeggiata si svolgerà nel centro cittadino per un percorso di circa 3 km. Saranno previste delle
soste durante le quali si svolgeranno degli allegri esercizi guidati dal coach della New Athletic
Project ed una presso la Casa di riposo in via Pietro sette per augurare le buone feste ai suoi ospiti.

Il percorso prevede il seguente itinerario: partenza piazza Garibaldi, via Roma, Largo convento, Via
Quasimodo, via Padre Germinario, Via Pietro sette e rientro sempre via Pietro Sette, via Padre
Germinario, Via Quasimodo, Largo Convento, Via San Leonardo, Via Emanuele Filiberto, via Roma
e arrivo in piazza Garibaldi.

Il contributo di partecipazione è di euro 3,00 e comprende anche la copertura assicurativa per
ogni partecipante.

E’ obbligatorio indossare il cappello di Babbo Natale o un gadget natalizio a piacere.
Nell’organizzazione della manifestazione bisognerà rispettare le seguenti indicazioni, alla luce della
situazione sanitaria attuale:
• La partecipazione alla passeggiata sarà consentito solo ai possessori di green pass (non
verrà richiesto ai minori di 12 anni)
• Al momento del raduno verrà controllata la temperatura corporea
• Nell’area partenza e durante la passeggiata dovrà essere mantenuta la distanza di minimo
2 metri
• Si dovrà obbligatoriamente indossare la mascherina alla partenza e nei primi 500 metri; la
mascherina andrà conservata e riultilizzata dopo il traguardo
• Si dovranno disinfettare le mani le mani utilizzando i dispenser messi a disposizione
• La consegna del pacco gara avverrà con deflusso rapido.
Si precisa, quindi, che la partecipazione sarà consentita ai possessori di pettorale e green pass.
Invitiamo chiunque abbia febbre o altri sintomi influenzali a rimanere al proprio domicilio e non
prendere parte all’evento.
A causa dell’emergenza sanitaria il programma potrà subire variazioni che verranno comunicate
sui canali social, inoltre in caso di pioggia l’evento verrà posticipato a domenica 26 dicembre
rispettando lo stesso programma orario.


Le Bancarelle Brille tornano anche quest’anno a Santeramo in Colle

In il

bancarelle brille 2021

Dopo l’annullamento per maltempo del 12 dicembre, tornano a Santeramo in Colle anche sabato 18 e mercoledì 22 le Bancarelle Brille, il mercatino di Natale santermano, giunto quest’anno alla sua XI edizione, organizzato dalla Pro Loco “G. Tritto” – Unpli di Santeramo con il patrocinio del Comune di Santeramo in Colle e della delegazione “Murge-Gravine”. Dopo l’annullamento della scorsa domenica imposto dal maltempo, l’organizzazione ha deciso di recuperare con altre due date per fornire ai partecipanti l’occasione di mostrare i propri lavori.

Mercatini di Natale, caldarroste, vinbrulè, carne arrosto e tanto altro. Vi aspettiamo!

L’appuntamento è dalle ore 18:00 alle 23:00 in Piazza Garibaldi


Villaggio Incantato a Santeramo in Colle

In il

Villaggio Incantato a Santeramo in Colle

Per il primo anno Santeramo Vive Aps in collaborazione con Una Rosa Blu per Carmela cercheranno di regalare magici “Momenti Natalosi”. 

Il Palazzo Marchesale si veste dei caldi colori del Natale , pronto a farvi vivere il calore del periodo piu’ bello dell’anno.

Lasciati avvolgere dall’elegante atmosfera del atrio 25000 Ducati e scopri la coloratissima Casa di Babbo Natale…

Porta la tua letterina di Natale nell’ Ufficio postale degli Elfi.

Passa un’ allegra serata tra Intrattenimento, Pettole e Vin Brule’. 

Partecipa ad uno dei divertentissimi tornei di giochi Natalizi in programma.

Appuntamento con l’apertura del Villaggio Incantato Giovedi 16 Dicembre, ore 19.30 e le sere seguenti dalle 19 alle 23.


LA FONTANA RACCONTA, a Santeramo in Colle la mostra dedicata alla colonnina di ghisa che da oltre un secolo popola tutte le piazze dei centri pugliesi

In il

mostra la fontana si racconta acquedotto pugliese

La mostra itinerante “La Fontana si racconta”, dedicata alla colonnina in ghisa che da oltre un secolo popola tutte le piazze dei centri pugliesi, simbolo della conquista dell’acqua in un terra da sempre in lotta con la scarsità di risorse idriche, riparte giovedì 9 dicembre dal Palazzo Marchesale di Santeramo in Colle (Bari).
“La Fontana si racconta” si compone di 100 scatti, in parte provenienti dall’archivio dell’Acquedotto Pugliese e in parte realizzati dai numerosi fan della storica colonnina in ghisa. Si potranno ammirare, inoltre, diversi manufatti risalenti al secolo scorso e destinati all’approvvigionamento, al trasporto, al consumo e alla conservazione dell’acqua prima dell’avvento dell’Acquedotto Pugliese: anfore, vasi, recipienti e alcuni oggetti destinati all’igiene personale, provenienti da collezioni private. Diversi pannelli descrittivi aiuteranno a comprendere l’importanza della fontanina pubblica nei centri pugliesi.
La mostra è un progetto di conservazione della memoria; la celebrazione dell’epopea di un popolo legata alla conquista dell’acqua. L’obiettivo è ribadire la centralità dell’acqua pubblica, promuoverne il valore, quale bene comune, e diffondere la conoscenza dell’Acquedotto che di quel bene è l’attento gestore.
L’esposizione ribadisce il ruolo insostituibile dell’acqua pubblica per il territorio e la sua assoluta sicurezza, garantita da una rete di laboratori, dislocati su tutto il territorio servito, dove la risorsa idrica viene sottoposta a oltre 600mila controlli l’anno. Per non dire delle migliaia di sensori e delle stazioni di disinfezione dislocati sulla rete che consentono il monitoraggio in tempo reale degli indicatori di potabilità, con possibilità di interventi immediati in caso di anomalie.

La rassegna sarà aperta al pubblico fino a domenica 9 gennaio.

Giorni e orari di visita:
dal lunedì al venerdì: 18.00-20.00
sabato e domenica: 10.30-12.00 / 18.00-21.00


Murgiafest 2021 – “Attacche u ciucce addò vole u patrune”

In il

murgiafest 2021

Murgiafest 2021 – “Attacche u ciucce addò vole u patrune”
4 e 5 Settembre 2021
Evento Rinviato all’ 11 e 12 Settembre 2021

Torna il Murgiafest! L’Ecofestival dell’Alta Murgia, organizzato dall’Arci “Stand by;” di Santeramo in Colle, che nel 2021 si immerge nella natura: l’esclusiva location scelta per questa edizione è “La Valle degli Asini”, in Contrada Frà Gennaro tra Santeramo e Laterza, una masseria ricca di bellezza nel cuore della Murgia, luogo ideale per accogliere la nostra idea di eco-festival.
“Attacche u ciucce addò vole u patrune” – “Attacca il ciuccio dove vuole il padrone” è il motto scelto per questa 11° edizione, simbolo dei tempi che stiamo vivendo, nei quali la capacità di adattamento e re-invenzione del modo in cui fruire la musica live, la convivialità, l’arte, l’esperienza collettiva, sono fondamentali per affrontare l’attuale situazione pandemica.

Contributo per il Murgiafest 2021
1 giornata: 5 euro
2 giornate: 8 euro

Posti limitati: effettua la pre-registrazione per assicurarti il tuo posto! Potrai pagare la sera dell’evento, all’ingresso. Approfitta dell’abbonamento alle due serate per risparmiare (e divertirti il doppio).

Per entrare sarà obbligatorio esibire il Green Pass, digitale o cartaceo (maggiori info su https://www.dgc.gov.it). Vi consigliamo di arrivare in masseria con il Green Pass stampato o salvato sullo smartphone.

IL PROGRAMMA

Sabato 11 Settembre

Ore 19.30 Funkmatazz

Ore 20.30 Giorgio Consoli e Pierluigi Dimaggio Live Sunset – in “Ponti di Parole su mondi roventi”

Ore 21.30 Carmelle from SoundWellen

Ore 22.30 TheVerol & Do it Later from SoundWellen

Domenica 12 Settembre

Ore 9:00 Passeggiando a Lama Carvotta – Escursione Naturalistica in collaborazione con Tripeco. Per info e registrazioni clicca qui

Ore 10:00 Laboratorio di panificazione

Ore 13:00 Pranzo sociale in masseria (posti limitati)

Ore 15:00 Live Mbye Ebrima in collaborazione con Xilema Music

Ore 16:00 Trebbiatura Experience

Ore 20.00 Live Sossio Banda in collaborazione con Suoni della Murgia

Ore 22.00 Live set GiaGGio

INFO UTILI

PARCHEGGIO
Dal parcheggio, situato nel campo adiacente la masseria, potrai raggiungere la location con una breve passeggiata.

ORARI
Sabato 11 settembre
Parcheggio e Ingresso dalle ore 19.00
Domenica 12 settembre
Parcheggio e Ingresso dalle ore 8.30

COSA NON PUOI PORTARE CON TE
Nel rispetto delle misure di sicurezza previste per l’incolumità delle persone, non è possibile introdurre in masseria: bottiglie in vetro o plastica, lattine, bombolette spray, oggetti contundenti.

RISTORO
In masseria saranno presenti stand enogastronomici con prodotti locali a km0. Non sarà possibile introdurre cibo e bevande dall’esterno.
Saranno presenti servizi igienici.

AREA MOSTRE ED ESPOSIZIONE DI ARTIGIANATO
Potrai curiosare tra le bancarelle degli espositori ed artigiani locali e lasciarti meravigliare dalle mostre pensate ad hoc per l’occasione.
Vi aspettiamo. Ci vediamo al Murgiafest 2021

Partner

La valle degli Asini

Suoni della Murgia

ARCI Puglia

ARCI Bari

Cooltura on the Road

Tafanè – Glamping itinerante and events

Tangram – Slow street food

Savà – Dolceria

Tripeco Experience

Xilema Music


“Borgo in Fiore 2020” a Santeramo in colle

In il

borgo in fiore santeramo in colle

Valorizzare il centro storico di Santeramo.
E’ questo l’intento di “Borgo in Fiore 2020”, manifestazione di marketing territoriale organizzata dalla Pro Loco “G.Tritto” – Unpli di Santeramo in Colle in collaborazione con il comune di Santeramo in Colle e l’Ufficio IAT (Informazioni e Accoglienza Turistica) che si svolgerà durante il mese di agosto.

«L’emergenza Covid-19 – afferma Francesco Cacciapaglia, presidente della Pro Loco di Santeramo – ci ha messo difronte ad una nuova sfida: ripensare la programmazione degli eventi targati Pro Loco che da anni caratterizzano l’estate santermana. Le esigenze di contingentamento imposte per prevenire la diffusione del virus non consentono, infatti, il normale svolgimento delle manifestazioni di piazza così come le abbiamo sempre vissute. Da qui l’idea di creare un nuovo contenitore di eventi che avesse come obiettivo la valorizzazione del centro storico cittadino e dall’altro quello di consentire – seppur in maniera ristretta – lo svolgimento di alcuni degli appuntamenti più attesi dell’estate quali la “Sagra della Carne arrosto” e la “Festa Contadina” oltre all’immancabile Giornata del Dialetto (giunta quest’anno alla sua VIII edizione) solitamente celebrata nel mese di febbraio. Durante il weekend dedicato al dialetto si alterneranno Cultori e Scrittori nel vernacolo dei nostri padri, in una conversazione con e sul dialetto santermano».
Fondamentale per la riuscita di questa nuova sfida l’apporto dei maestri artigiani della Pro Loco (solitamente impegnati nel mese di dicembre in occasione della rassegna dei Presepi artistici) e dei fioristi santermani che hanno realizzato degli arredi utilizzando anche e soprattutto materiali naturali, tipici del nostro territorio che verranno collocati nei vicoli e nelle piazzette ricomprese nel percorso.

Protagonista di “Borgo in Fiore” sarà infatti la ferula, pianta autoctona che rappresenta il territorio murgiano.
Ad arricchire il programma di eventi del contenitore estivo la manifestazione “Aspettando la X edizione della Notte Bianca della Poesia 2020”, che l’Accademia delle Culture e dei Pensieri del Mediterraneo porta avanti da più di dieci anni e che quest’anno si svolgerà in settembre presso l’Istituto Vittorio Emanuele II di Giovinazzo.
Domenica 9 agosto, sette poeti dell’Accademia, tra cui il presidente Nicola De Matteo e il direttore artistico Gianni Palumbo, e sette poeti santermani, tra cui Onofrio Arpino, incaricato dalla Pro Loco, si alterneranno, nell’atrio di Palazzo Marchesale, per declamare le proprie poesie in vernacolo accompagnate da intensi intermezzi musicali di musicisti locali e territoriali. La scelta delle due giornate consentirà ai molti che si stanno avvicinando al dialetto locale di poter declamare i propri sentimenti, i propri pensieri attraverso i suoni della lingua che noi tutti da piccoli abbiamo ascoltato.

Durante tutti i quattro weekend di agosto saranno allestiti stand enogastronomici con prodotti tipici del territorio abbinati ad animazione di strada.

PROGRAMMA
* 1 e 2 agosto – Profumi e Sapori dei Colli Murgiani
* 9 agosto – Aspettando la X edizione della Notte Bianca della Poesia
* 22 e 23 agosto – La giornata del Dialetto
* 29 e 30 agosto – La Festa Contadina nel Borgo in Fiore


Torna a Santeramo in Colle, la IIª edizione di Natale in Corso

In il

natale in corso 2019 santeramo in colle

Due domeniche speciali prima di Natale a Santeramo in Colle (Bari)
NATALE IN CORSO
Seconda Edizione

Domenica 1 e 8 dicembre 2019
dalle ore 18:00

Negozi aperti, trattamenti estetici, bancarelle, postazioni gastronomiche a cura di imprese presenti sul corso e tante attrazioni: la slitta di Babbo Natale, spettacolo di fuoco, giocolieri, bolle di sapone, trampolieri, coro di Natale, show mini lady cuba feat la casa delle percussioni, laboratori scientifici di Natale.
Due serate all’insegna del Natale, del divertimento, dello shopping e del buon cibo!
NON MANCATE!!!


MURGIA d’AUTORE IIª edizione – Rassegna letteraria musicale

In il

murgia d'autore seconda edizione

Con i prossimi appuntamenti entrerà nel vivo la seconda edizione della rassegna musicale e letteraria “Murgia d’Autore” organizzata dalle associazioni “Virginia Woolf”, “Un sorriso per Irene” e dall’Istituto Paritario Istituto Paritario “San Giovanni Battista De La Salle” di Santeramo. L’intera rassegna è patrocinata dal comune di Santeramo in Colle.
Gli organizzatori, per quest’anno, hanno deciso di utilizzare l’intero ricavato derivante dalla rassegna per l’acquisto di una giostra per bambini da installare in un parco comunale di Santeramo.
La seconda edizione della fortunata rassegna, partita a novembre 2019, si concluderà a marzo 2020 con il celebre cantautore Fabio Concato.
«L’intento – si legge in una nota di presentazione della seconda parta della rassegna da parte degli organizzatori – è promuovere il territorio della Murgia e il cantautorato italiano. Ringraziamo anticipatamente chi crede nel nostro progetto sostenendoci anche economicamente».
Il prossimo appuntamento si svolgerà il 16 gennaio prossimo, presso la Biblioteca comunale “G. Colonna” con la presentazione del libro “Nelle voci del mare perdute” di Giuseppe Goffredo.
 Il 17 gennaio, invece, presso il teatro “Il Saltimbanco”, l’esibizione del cantautore tarantino Renzo Rubino.
Chiuderà gli eventi di gennaio della rassegna l’esibizione del cantautore barese Pietro Verna il 25 gennaio sempre al “Saltimbanco”.
Ricco di eventi anche il mese di febbraio.
 Il 1 febbraio, al “Saltimanco”, l’esibizione dei Deva Project, progetto corale formato da Michele Jamil Marzella, Veronica Palmisano in arte Nikaleo e da Piero Ancona.
Il 9 febbraio, presso la biblioteca comunale “G. Colonna”, duplice appuntamento: nelle ore pomeridiane il contest “Murgia d’Autore”, concorso/vetrina per giovani solisti e gruppi musicali autori ed interpreti di musica originale, che si propone di offrire ai partecipanti le migliori condizioni di visibilità al fine di facilitare lo sviluppo di un percorso artistico e professionale e in serata la presentazione del libro di Giuseppe Surico.
Il 15 febbraio, invece, al “Saltimbanco” ci sarà l’esibizione di Carlo Marrale, autore e cofondatore dei Matia Bazar. A fine mese, il 28 febbraio, sempre al “Saltimbanco” l’esibizione del musicista pugliese Camillo Pace.
Sono disponibili gli abbonamenti per l’intera Rassegna. Per info e prevendita è possibile recarsi presso la “Libreria di via Roma”.

Infotel: 3208561222 – 3289620645 – 3274638728