A Sande Necòule u Natòil ‘nge vòule!

In il

A Sande Necòule u Natòil 'nge vòule gravina in puglia

A Sande Necòule u Natòil ‘nge vòule!
Seconda edizione

I residenti del quartiere San Nicola, i Sannicolini, dopo il grande successo dell’anno scorso e con il patrocinio gratuito del Comune di Gravina, sono lieti di invitarvi e vi aspettano nel meraviglioso quartiere San Nicola nel centro storico di Gravina in Puglia (Bari).

20 e 21 Dicembre 2023 > 19:00 – 24:00
4 Gennaio 2024 > 19:00 – 24:00

MUSICA – SPETTACOLI – MERCATINI – GONFIABILI – DEGUSTAZIONI NATALIZIE… E TANTE SORPRESE PER I GRANDI E PICCINI.

Grafica realizzata da Davide Mangione.
Racconto fotografico a cura di Carlo Centonze.


L’Alba di San Nicola di Pino Cacace

In il

l'alba di san nicola

L’Alba di San Nicola
di Pino Cacace

Risate… come manna dal cielo.
In prossimità delle festivita’ del santo patrono barese, il Tati’ RistoArt è lieto di invitarvi al divertentissimo spettacolo teatrale ” L’Alba di San Nicola”.
L’idea di raccontare la ricca tradizione popolare della notte fra il cinque e il sei dicembre, giorno in cui si festeggia in tutto il mondo il nome di San Nicola di Myra, nasce dall’esigenza di far rivivere alle giovani generazioni un passato che trova sempre meno spazio nella nostra vita attuale.
L’alba di San Nicola è il racconto di una tradizione vissuta da una famiglia della Città Vecchia di Bari in modo leggero, di quella leggerezza che è tipica della semplicità dei costumi di coloro che ancora abitano la città vecchia.
Si intersecano, tuttavia, storie personali e si vivono tensioni che svaniscono all’alba, davanti alla statua del Santo in processione.

con:
Maria Albacello,
Francesca Caravella,
Clementina Guarna,
Omar Diafra,
Ciro Neglia,
Pino Cacace

Luci e fonica Luigi Caldarola

Ticket:
12 euro senza tessera associativa
10 euro con tessera associativa

Info e prenotazioni: 335410391 – 3248262828
Adatto ai bambini

Piccolo Teatro
Strada Priv. Borrelli, 43
BARI


San Nicola dei baresi in scena al teatro Piccinni

In il

San Nicola dei baresi al teatro Piccinni

L’8 dicembre al teatro Piccinni lo spettacolo itinerante “San Nicola dei baresi”, 5 repliche in un giorno per festeggiare il Santo Patrono

SAN NICOLA DEI BARESI
Teatro Piccinni (Bari)
Venerdì 8 Dicembre 2023

Cast:
Malalingua
SAN NICOLA DEI BARESI
progetto di spettacolo itinerante e interattivo
di Marco Grossi
con Marianna de Pinto, Enzo Toma, William Volpicella, Valentina Gadaleta, Monica De Giuseppe musiche eseguite dal vivo di Giuseppe Pascucci
scene Riccardo Mastrapasqua
luci Claudio De Robertis
costumi Monica De Giuseppe e Angela Favia
scritto e diretto da MARCO GROSSI

Descrizione:
Il legame tra Bari e il Santo è così vivo e profondo ancora oggi che ad ogni barese si può applicare quello che Maurogiovanni dice di sé:
“S. Nicola è anche nel mio sangue di vecchio barese, impastato di tante cose”.
Giorgio Otranto

Raccontare le storie legate alle tradizioni del culto di San Nicola, stando in mezzo ai baresi, in un giorno di festa a loro dedicato, è un modo per affrontare nel modo più immersivo e completo, l’incontro con il rapporto unico e profondo che lega San Nicola ai baresi di tutte le età e tutte le estrazioni sociali. Non la storia del Santo, quindi, ma quella del culto, sarà protagonista della nostra performance. Dagli episodi più antichi, come la competizione vinta con i veneziani per impossessarsi delle sacre spoglie, alle storie più recenti e moderne, fino agli aneddoti più divertenti e ai tanti riferimenti culturali, iconografici e gastronomici, tutto sarà vissuto dal gruppo dei pellegrini/spettatori, attraverso l’incontro con i personaggi con cui interagiranno lungo il percorso.

Biglietti disponibili sul circuito Vivaticket

Per ulteriori informazioni:
www.teatropubblicopugliese.it


NICOLA Cozze Kebab e Coca Cola – La storia del Santo che diventò Babbo Natale

In il

nicola cozze kebab e coca cola

AncheCinema presenta la proiezione del film
NICOLA Cozze Kebab & Coca Cola
e l’incontro con il regista Antonio Palumbo

Il Santo di tutti. Dai vicoli di Bari Vecchia agli Stati Uniti dove è meglio
conosciuto come Santa Claus, cioè Babbo Natale, passando per Turchia, Belgio, Olanda, Francia, Russia, Nicola – Cozze, kebab & Coca Cola di Antonio Palumbo è un viaggio avventuroso sulle orme del mito di San Nicola.

Giovedì 7 dicembre ore 20.30

Tra sacro e profano, il documentario prodotto dalla Oz Film di Francesco Lopez, con il contributo di Apulia Film Commission in
collaborazione con Octopost, guida lo spettatore alla scoperta del culto del vescovo di Myra, patrono della città di Bari, ma venerato in tutto il mondo nei modi più disparati.

Religiosità e tradizioni popolari, riti pagani e celebrazioni, pop culture e
consumismo: tutto questo si fonde e confonde nella figura di San Nicola, indagata e analizzata, sempre con grande ironia, anche attraverso voci autorevoli come quella del padre domenicano Gerardo Cioffari, direttore del Centro Studi Nicolaiani della Basilica e di testimoni celebri del culto nicolaiano, come il sindaco di Bari, Antonio Decaro, la coreografa Elisa Barrucchieri, direttrice artistica della festa di San Nicola nel 2017 e 2018, lo scrittore Nicola Lagioia, il regista Nico Cirasola. Ma Bari è solo il punto di partenza del viaggio compiuto dal regista alla ricerca di un’idea vincente, il personaggio protagonista di Nicola – Cozze, Kebab e Coca Cola, interpretato da Antonio Palumbo, pungolato dai consigli di un vecchio saggio interpretato dal compianto attore barese Teodosio Barresi, nella sua ultima apparizione sullo schermo.

Un viaggio che passa per la Russia, tra i paesi maggiormente devoti al
Santo, e da Saint-Nicolas-de-Port, nella regione francese della Lorena,
dove una reliquia del dito del vescovo di Myra (“se sei un osso di san
Nicola non puoi mai stare tranquillo”) è stata sufficiente a generare un
culto molto sentito e festività della durata di un mese adorate soprattutto dai bambini, raccontate dal sindaco di Nancy, capitale della
Lorena, Laurent Hénart. Poi nelle Fiandre, in Belgio (con lo scrittore
Herman Cole e lo storico e teologo Luc Vermeulen) e in Olanda (con
John Helsloot, docente al Merteens Instituut di Amsterdam) dove
scopriamo le origini e l’evoluzione del mito di Sinterklaas, il donatore di
regali. Ad Amsterdam, Palumbo incontrerà, inoltre, il reverendo James
Rosenthal, fondatore della Saint Nicholas Society. Poi si prosegue negli
Stati Uniti, a New York, dove ha preso forma la figura di Santa Claus,
corpulento simbolo della opulenta società dei consumi, reso icona dalla Coca Cola.

Il viaggio si conclude a Demre, l’antica Myra, in Turchia, la città d’origine di Nicola, meta dei marinai baresi che ne trafugarono le ossa. Anche qui, incontri prestigiosi con il Metropolita di Demre, Hristosomos Kalayci e con il sindaco, Suleyman Topçu.

Il progetto è stato sostenuto anche con una campagna di crowfunding
sulla piattaforma Indiegogo che ha raccolto donazioni da tutto il mondo.

Teatro AncheCinema
Corso Italia 112 Bari
Parcheggi a pagamento aperti H24 MetroPark Corso Italia 138 + GestiPark Battisti

Biglietti online qui
Biglietti disponibili anche al botteghino del Teatro AncheCinema.
Info whatsapp 3296499552

Info
Disponibili 36 posti per carrozzine con visuale centrale del film. Proiettore Sony 4k ad alta luminosità e impianto audio Array Room Match Bose Professional
Proiezione senza pubblicità.


La Magia di San Nicola al Teatro Piccinni di Bari

In il

La Magia di San Nicola al Teatro Piccinni

La Magia di San Nicola
una città il mare il Santo
di Paolo Comentale

Mercoledì 6 dicembre
Teatro Piccinni (Bari)

Le più celebri leggende fiorite in ambiente medievale su San Nicola, patrono della città di Bari e noto per i suoi miracoli in tutto il mondo, sono il punto di partenza per la nostra messa in scena.

Tre fanciulle povere sono destinate a una triste fine. San Nicola giunge in soccorso donando loro una ricca dote. Tre bambini in cerca di aiuto incontrano un oste che, suggestionato da un perfido diavolaccio, prima fa finta di accoglierli per poi ridurli in polpette. Anche questa volta San Nicola interviene riportando i piccoli alla luce. In più il Santo dona loro la gioia di vivere: i bambini appena miracolati, cantano e ballano in piena allegria. Aziz, un giovane mozzo, salva l’equipaggio e il Santo salva la sua vita. Lo spettacolo pone al pubblico di ogni età una serie di domande: Che cos’è la santità per i bambini? Il Santo è una persona eccezionale? Perché in un mondo che dice di amare tanto i fanciulli solo un miracolo può salvare loro la vita?

>>>Acquista biglietti


Aspettando San Nicola a Terlizzi

In il

aspettando san nicola 2023 terlizzi

Aspettando San Nicola!
Anche quest’anno l’appuntamento ricorrente del 5 dicembre in piazza Cavour a Terlizzi (Bari) viene confermato.

Programma:

– ore 17.00
Arrivo della Caravella in Piazza Cavour.

– ore 18.00
Messa solenne in onore di San Nicola celebrata nella chiesa di San Giuseppe da S.E. Mons. Felice di Molfetta Vescovo Emerito di Cerignola-Ascoli Satriano.

– ore 19.30
La Confraternita di San Giuseppe consegna le letterine raccolte in chiesa che si aggiungono a quelle imbucate sotto la Torre dell’Orologio già dal primo pomeriggio.
Ricordarsi di indicare all’interno della letterina nome, cognome, indirizzo su un formato che non superi i 20×30 cm.
Cenni storici sulla tradizione e aneddoti sulla vita del Santo.
Lancio della letterina con palloncini a cura della ditta Biagio Di Rella aerostati di Ruvo di Puglia.
Discesa di San Nicola e del fido Adeodato dalla Torre dell’orologio.

– ore 20.00
Estrazione delle 15 letterine che riceveranno in dono “La Scarpa di San Nicola” realizzata in terracotta dall’artista Enzo Sforza.
Caramelle e cioccolatini saranno distribuiti da San Nicola, dal fido Adeodato e dai Confratelli di San Giuseppe a cui va un particolare ringraziamento per la loro collaborazione.

– ore 20.30
Rientro in chiesa del Santo di Myra con la Caravella.


Festa di San Nicola che viene dal mare a Molfetta

In il

festa di san nicola che viene dal mare 2023 molfetta

MOLFETTA – Torna a Molfetta il San Nicola che viene dal Mare, una manifestazione storica voluta e organizzata dalla Pro Loco di Molfetta che quest’anno non deluderà i più piccini e che vedrà anche il coinvolgimento di adulti e scuole, giunta alla 23^ edizione.

PROGRAMMA:
Martedì 5 dicembre

ore 17:00
Sbarco di San Nicola presso Banchina Seminario

ore 17:30
Corteo di San Nicola lungo le vie del Centro Storico

ore 18:00
Arrivo Corteo San Nicola in Piazza Municipio


Adelfia, Festeggiamenti in onore di San Nicola di Bari: il programma

In il

festa san nicola di bari 2023 adelfia

FESTEGGIAMENTI IN ONORE DI SAN NICOLA DI BARI
6 Dicembre
ADELFIA Montrone (Bari)

PROGRAMMA:

DAL 3 AL 5 DICEMBRE
Triduo in preparazione alla solennità di San Nicola, titolare della nostra parrocchia
ore 18.00 Santo Rosario
ore 18.30 Celebrazione Eucaristica, Canto del Responsorio e Preghiera al Santo

6 DICEMBRE
ore 10.00 Omaggio al Santo da parte dei bambini della scuola primaria “G.Falcone”
ore 18.00 Santo Rosario
ore 18.30 Solenne Celebrazione Eucaristica con la partecipazione dei bambini del Catechismo di iniziazione Cristiana

Durante la serata di mercoledì 6 dicembre, degustazione di prodotti tipici natalizi a cura dei gruppi parrocchiali

Babbo Natale nella sua casa in compagnia degli elfi

Ricordatevi di portare la letterina per Babbo Natale

10 DICEMBRE
Fiera Mercato dalle ore 8 alle ore 14


Sulle orme di San Nicola

In il

Domenica 3 dicembre ore 17.30 appuntamento con l’itinerario “Sulle orme di San Nicola con intermezzo teatrale”. In occasione dell’avvicinarsi della festa di San Nicola, l’associazione PugliArte propone uno speciale itinerario nel centro storico seguendo il passaggio che compirono le reliquie del nostro Santo Patrono.

Costo: 15 euro (GRATUITO PER I MINORI)
Punto d’incontro: Molo San Nicola

Molo San Nicola, Chiesa San Michele (esterno), Arco di Sant’Onofrio. Arco e antiche vestigia di una delle prime chiese che ospitarono le ossa di San Nicola dopo il loro arrivo a Bari nel 1087.
Cripta Basilica di San Nicola. Attraverseremo la storia più importante di Bari e sarà la pietra a parlare.

Prenotazione via WhatsApp al 3403394708 indicando il numero di partecipanti e un cognome


A Terlizzi, i Solenni Festeggiamenti in onore di San Nicola

In il

il culto di san nicola terlizzi

“Il Culto di San Nicola a Terlizzi – Storia, fede e tradizione”: questo il nome del grande evento che vedrà protagonista Terlizzi per ben sette giornate.
Un evento patrocinato dalla Regione Puglia e dal Comune di Terlizzi, organizzato dall’Associazione Pro Loco UNPLI Terlizzi, da Franco Dello Russo già Presidente della stessa, con la direzione artistica della prof.ssa Olga Chiapperini, che si terrà dal 30 Novembre al 6 Dicembre, in collaborazione con la confraternita di San Giuseppe. Un ringraziamento speciale al Padre Spirituale, Don Roberto De Bartolo e al priore Matteo De Nicolo.

PROGRAMMA:

30 Novembre 2023, ore 18.30: – Apertura rassegna di elaborati artistici “La Storia del Santo Nicola” realizzati da allievi (5-12 anni) del Laboratorio Creativo GIAN.BA-ARCI LA TORRE DI BABELE (direzione artistica: Gianna Barile) presso il Chiostro delle Clarisse.
La mostra proporrà dipinti, sculture e assemblaggi usando la tecnica del riciclo con elaborazione classica e sperimentale. La rassegna sarà visitabile fino al 6 Dicembre 2023, anche nelle ore antimeridiane dei giorni feriali per consentire l’accesso agli alunni delle scuole cittadine primarie e secondarie di primo grado. Seguirà la presentazione del Corteo rievocativo in costume a cura della Prof.ssa Olga Chiapperini, studiosa di storia locale.

2 Dicembre 2023, ore 18.30: – Concattedrale: Concerto “Pueri Cantores” diretto dall’M° Fabio D’Amato con accompagnamento dell’ensemble: Gaetano d’Amato, organo; Elena d’Amato, violino; Giuseppe Volpe, fisarmonica; Pietro Chiapperini, tromba; Giacomo Angarano, trombone; Miriam Delvino, flauto. Performance di bambini con strumenti a percussione.

3 Dicembre 2023, ore 17.30:- Corteo rievocativo in costume (direzione artistica Olga Chiapperini) con la partecipazione di figuranti (piccoli e adulti delle parrocchie Santa Maria della Stella e San Gioacchino), timpanisti, suonatori di chiarine, i “Figuranti di San Nicola”, trampolisti, soldati normanni, cavalli con i rispettivi cavalieri.
Sfilerà la “Caravella” realizzata e restaurata rispettivamente da Enzo Sforza e dalla falegnameria ed ebanisteria di Giorgio Cataldo, totalmente a devozione, sulla quale sarà posta l’effigie di San Nicola.
Al corteo parteciperanno i componenti della Confraternita di San Giuseppe nonché il coro “Pueri Cantores” e i bambini con strumenti di percussione.
Il Corteo partirà dinanzi alla Torre Normanna, percorrerà Corso Umberto I, Piazza Cavour, Corso Dante, Corso Garibaldi, ancora Piazza Cavour e infine Piazza Don Tonino Bello; sul sagrato della Concattedrale gli attori Francesco Tammacco, Luciano Emiliano, Giulia Paparella e Aurora Piumelli presenteranno la drammatizzazione del miracolo di San Nicola sulla guarigione della paralitica di Terlizzi con accompagnamento musicale del coro “Pueri Cantores” e del M° Fabio d’Amato.

5 Dicembre 2023, ore 18.30:– Visite guidate nella chiesa di San Nicola, all’arco San Nicola e al centro storico a cura di guida turistica abilitata. Consegna delle “letterine” al Santo da parte dei bambini della comunità terlizzese presso la chiesa di San Nicola.

6 Dicembre 2023, ore 10.00:– Chiesa Santa Maria la Nova: Santa messa celebrata dal Vescovo Mons. Domenico Cornacchia, a cui parteciperanno gli alunni delle scuole cittadine primarie e secondarie di primo grado. Seguirà la distribuzione gratuita delle “panelle di San Nicola”, preparate artigianalmente.