Carnevale Sammichelino 2023 – Notti magiche nei festini del borgo

In il

carnevale sammichelino 2023

Carnevale Sammichelino 2023 – Notti magiche nei festini del borgo
dal 17 gennaio al 21 febbraio
Sammichele di Bari

Il Carnevale di Sammichele di Bari affonda le proprie radici nel primo ‘600, di pari passo con la fondazione della piccola cittadina pugliese. E l’edizione 2023 si conferma un forte attrattore turistico in difesa del patrimonio culturale e folkloristico per un territorio di recente insignito tra i Borghi più belli d’Italia secondo l’omonima associazione. Tre gli appuntamenti in programma, con ospiti nazionali ed internazionali che faranno visita ai locali da ballo:

– Sabato 4 febbraio – dalle 23:00
Miss Italia 2022 Lavinia Abate

– Sabato 11 febbraio – dalle 23:00
L’artista Cecilia Gayle

– Sabato 18 febbraio – dalle 23:00
La super ospite Valeria Marini

Il protagonista di questo Carnevale Storico della provincia di Bari resta la maschera dell’ “uomo corto”, “l’ommene curt”, che allieta le serate dei “festini” organizzati in varie parti del paese fino al 21 febbraio (martedì grasso) nelle giornate di giovedì, sabato e domenica a partire dalle ore 21:00 fino a notte fonda.“Cuore Matto”, “Si Illuminava”, “Febbre da Ballo”, “Bailando”, “Il Girasole, “Il Festino di Palazzo Pinto”, “L’Allegra Brigata” e “Chic Carnival” sono i nomi degli eventi preparati dai vari organizzatori per questa edizione.

GLI OSPITI:

È stata eletta Miss Italia 2022 poche settimane fa nell’ambito del prestigioso appuntamento.
Il concorso, nato nel 1946, ha permesso a tante ragazze di emergere e sfondare nel mondo dello spettacolo: è successo alle dive Silvana Pampanini, Silvana Mangano, Gina Lollobrigida, Sophia Loren, Lucia Bosè ma anche nelle edizioni più recenti ad Anna Valle, Francesca Chillemi, Miriam Leone e Giusy Buscemi.
È Lavinia Abate.
È lei la prima ospite in programma per l’edizione 2023 del Carnevale Sammichelino, sabato 4 febbraio dalle ore 23:00.

A fine anni 90 ha spadroneggiato in tutte le radio, discoteche, sale da ballo, spiagge e televisioni con i suoi travolgenti ritmi latino-americani.
È stata stabilmente presente nelle classifiche con i brani “El Pam Pam”, “El Tipitipitero” e “Guantanamera”.
È Cecilia Gayle.
È lei la seconda ospite in programma per l’edizione 2023 del Carnevale Sammichelino, sabato 11 febbraio dalle ore 23:00.

Ha raggiunto il successo nei primi anni novanta grazie alla sua partecipazione come primadonna a diversi varietà del Bagaglino, rimanendovi per più stagioni e tornandovi nel corso degli anni successivi, dopo l’affermazione come attrice in spettacoli teatrali, pellicole cinematografiche e televisive.
Nel corso della sua carriera ha anche lavorato come conduttrice di trasmissioni televisive, fra cui il 47º Festival di Sanremo, Scherzi a parte, Domenica in e I raccomandati.
Dalla seconda metà degli anni duemila prende parte come concorrente a diversi reality show: L’isola dei famosi, Grande Fratello VIP (per tre volte), Circus, Temptation Island VIP e per la tv spagnola Supervivientes.
Dal 2005, parallelamente all’attività di showgirl e attrice, è attiva nel campo dell’imprenditoria svolgendo anche le attività di stilista e produttrice cinematografica.
Considerata un sex symbol degli anni novanta e duemila, grazie anche alle sue forme procaci, ha realizzato diversi calendari e ha fatto parlare di sé anche sulle riviste di cronaca rosa.
È Valeria Marini.
Sarà lei l’ospite d’onore dell’edizione 2023 del Carnevale Sammichelino nella serata di sabato 18 febbraio dalle ore 23:00.


META – Mercato della Terra e delle Arti!

In il

META Mercato della Terra e delle Arti

Eccoci qui ad annunciarvi l’ultimo META del 2022!
Sabato 17 dicembre nell’aria di festa e serenità che avvolge il periodo natalizio vogliamo accendere un faro sull’ultimo e importantissimo tema dell’anno: l’inclusione sociale!
Sentirsi accolti da una società significa poter godere pienamente di tutti i diritti e le opportunità che offre, senza subire alcun tipo di discriminazione.
Uno dei diritti fondamentali dovrebbe essere l’accessibilità al cibo sano, ma sempre più spesso anche nel nostro “mondo civilizzato” dobbiamo constatare una diffusa povertà alimentare che costringe le persone a rinunciare alla qualità degli alimenti, rinunciando quindi alla propria salute.
Noi desideriamo che alimenti freschi, locali, biologici e naturali, nel rispetto del lavoro dei produttori, possano arrivare sulla tavola di tutti! Dal prossimo sabato, faremo la nostra parte, dando inizio ad una nuova iniziativa: LA SPESA SOSPESA, che grazie alla collaborazione con la Caritas farà arrivare i prodotti del META nelle case di chi sino ad ora non li ha assaggiati.

A partire dalle ore 19:00 in via Francesco Paolo Dalfino troverete:
– Mercato Contadino con i nostri produttori Orto dalla Luna, AliMurgia, Antonio, Peppino e Mario
– Mercato degli artigiani con Lum.i, Fatto con il cuore, Kanapa e ospiti d’eccezione della serata anche i ragazzi della comunità terapeutica Fratello Sole di Gioia del Colle che partecipando ad iniziative come la nostra hanno la possibilità di impegnarsi nella società e recuperare al suo interno il loro posto!
– Pub Contadino con pettole e vin brulé
– Gli amici di Plastic Free Puglia con Raffaele De Luisi
– Presentazione del progetto SCARTI FOTOGRAFICI con Mariangela Martina Fotografie
– Tombolata di beneficenza con Casale delle Meraviglie , i proventi serviranno a riempire le cassette della Spesa Sospesa che doneremo alla Caritas e ancora le decorazioni natalizie,le nostre Box regalo, tanti sorrisi e qualche sorpresa!

Vi aspettiamo sabato 17 dicembre dalle 19:00 alle 23:00 in via Capitan Francesco Paolo Dalfino a Sammichele di Bari!


NATALE SAMMICHELINO: il cartellone degli eventi natalizi a Sammichele di Bari

In il

natale sammichelino 2022

NATALE SAMMICHELINO
dal 2 dicembre 2022 al 7 gennaio 2023
Sammichele di Bari

Inizia stasera, 2 dicembre, la programmazione delle attività che allieteranno la nostra Comunità durante il periodo più bello dell’anno.
Oltre 50 appuntamenti per garantire la condivisione e la partecipazione nella gioia e nella semplicità.
BUONE FESTE A TUTTI!!!

PROGRAMMA:

Venerdì 2 dicembre
Ore 16.30 Centro Diurno via Aporti “Il Natale si aspetta in Centro” a cura della Coop. Apollo

Sabato 3 dicembre
Ore 9.00 Aula Civica “Screening audiometrico” a cura di Lions Monte Johe e Fratres
Ore 18.00 Castello Caracciolo “Laboratorio creativo per bambini” a cura di Incant
Ore 18.00 Castello Caracciolo “I Prodotti Agroalimentari Tradizionali di Puglia” a cura di Legambiente
Ore 18.00 Via Cap. Dalfino “Il Meta” a cura di Agricultura
Ore 21.00 Salone dell’Hotel Esperia “Aspettando il Carnevale”

Domenica 4 dicembre
Ore 18.00 Salone dell’Hotel Esperia “Milonga”

Lunedì 5 dicembre
Ore 18.00 Salone Ex Biblioteca Comunale Laboratorio “Le Pettole” a cura della Pro Loco Dino Bianco

Martedì 6 dicembre
Ore 16.30 Centro Diurno via Aporti “Il Natale si aspetta in Centro” a cura della Coop. Apollo

Mercoledì 7 dicembre
Ore 17.00 Castello Caracciolo “Inaugurazione Mostra I Volti dell’altro” a cura di Sammichele in Movimento
Ore 18.00 Piazza Vittorio Veneto “Accensione dell’Albero di Natale” a cura della Pro Loco Dino Bianco

Giovedì 8 dicembre
Ore 10.00 Piazza Vittorio Veneto e Sede Sociale “Le stelle di Natale” a cura di Amopuglia

Venerdì 9 dicembre
Ore 16.30 Centro Diurno via Aporti “Il Natale si aspetta in Centro” a cura della Coop. Apollo

Sabato 10 dicembre
Ore 18.00 Castello Caracciolo “Laboratorio creativo per bambini” a cura di Incant
Ore 18.00 Castello Caracciolo “Babbo Natale al Castello” a cura delle attività commerciali di Sammichele di Bari
Ore 18.30-22.00 Vie del Paese “Gli Zampognari”
Ore 21.00 Salone dell’Hotel Esperia “Aspettando il Carnevale”

Domenica 11 dicembre
Ore 18.00 Salone dell’Hotel Esperia “Milonga”
Ore 18.00 Castello Caracciolo “Babbo Natale al Castello” a cura delle attività commerciali di Sammichele di Bari

Lunedì 12 dicembre
Ore 18.00 Salone Ex Biblioteca Comunale Laboratorio “Gli Occhi di Santa Lucia” a cura della Pro Loco Dino Bianco
Ore 18.30 Sala Consiliare del Municipio “L’Adorazione dei Magi” presentazione del libro di Maria De Palma Madaro a cura del Centro Studi

Martedì 13 dicembre
Ore 16.30 Centro Diurno via Aporti “Il Natale si aspetta in Centro” a cura della Coop. Apollo

Venerdì 16 dicembre
Ore 16.30 Centro Diurno via Aporti “Il Natale si aspetta in Centro” a cura della Coop. Apollo
Ore 18.00 Salone Ex Biblioteca Comunale Laboratorio “Le Cartellate” a cura della Pro Loco Dino Bianco

Sabato 17 dicembre
Ore 18.00 Castello Caracciolo “Laboratorio creativo per bambini” a cura di Incant
Ore 18.00 Castello Caracciolo “Babbo Natale al Castello” a cura delle attività commerciali di Sammichele di Bari
Ore 18.00 Via Cap. Dalfino “Il Meta” a cura di Agricultura
Ore 18.30-22.00 Vie del Paese “Gli Zampognari”
Ore 21.00 Salone dell’Hotel Esperia “Aspettando il Carnevale”

Domenica 18 dicembre
Ore 11.30 Piazza Garibaldi “Aperilibro” incontro con l’Autore Denise De Scisciolo a cura della Pro Loco Dino Bianco
Ore 18.00 Castello Caracciolo “Babbo Natale al Castello” a cura delle attività commerciali di Sammichele di Bari

Martedì 20 dicembre
Ore 16.30 Centro Diurno via Aporti “Il Natale si aspetta in Centro” a cura della Coop. Apollo

Giovedì 22 dicembre
Ore 18.00 Salone Ex Biblioteca “Confusione nel Presepe” Laboratorio Teatrale a cura dell’Associazione La Piazza
Ore 20.30 Chiesa Matrice “Harpissima 2022” concerto di Claudia Lucia Lamanna a cura della Pro Loco Dino bianco

Venerdì 23 dicembre
Ore 16.30 Centro Diurno via Aporti “Il Natale si aspetta in Centro” a cura della Coop. Apollo

Sabato 24 dicembre
Ore 10.00 Vie del Paese “Corsa di Natale” a cura dell’Associazione Spits Run Walking e Trekking
Ore 15.00-21.00 “Babbo Natale porta i doni” a cura della Pro Loco Dino Bianco

Lunedì 26 dicembre
Ore 11.00 Atrio del Castello “Storie sotto l’albero” a cura dell’Associazione Sottosopra

Martedì 27 dicembre
Ore 16.30 Centro Diurno via Aporti “Il Natale si aspetta in Centro” a cura della Coop. Apollo

Venerdì 30 dicembre
Ore 16.30 Centro Diurno via Aporti “Il Natale si aspetta in Centro” a cura della Coop. Apollo
Ore 19.30 Chiesa Matrice “Corde dell’Anima” con il duo di chitarre Virginia Sassaroli e Vincenzo Fortunato

Sabato 31 dicembre
Ore 20.00 Salone dell’Hotel Esperia “Festa di fine anno”

Martedì 3 gennaio
Ore 16.30 Centro Diurno via Aporti “Il Natale si aspetta in Centro” a cura della Coop. Apollo

Mercoledì 4 gennaio
Ore 16.00 Sede Amopuglia “Tombolata” a cura di Amopuglia
Ore 20.30 Salone Ex Biblioteca “Non ti pago” Rappresentazione Teatrale a cura de “L’Allegra Compagnia”

Giovedì 5 gennaio
Ore 10.00-18.00 Palazzetto dello Sport “Trofeo dell’Epifania” a cura di Sammichele 1992
Ore 19.30 Palazzetto dello Sport Orchestra Fisarmonikè in Concerto Serata di Beneficenza Rotary-Lions

Venerdì 6 gennaio
Ore 15.00-18.00 Palazzetto dello Sport “Trofeo dell’Epifania” a cura di Sammichele 1992
Ore 17.00 Castello Caracciolo “Befane al Castello 2023”

Sabato 7 gennaio
Ore 18.00 Castello Caracciolo “La Tombolata delle Feste” a cura di Incant
Ore 18.00-22.00 “Festini Aperti”


Festa dell’Olio a Sammichele di Bari, il programma

In il

festa dell olio sammichele di bari programma

FESTA DELL’OLIO – II^ Edizione
dalla Torre Centuriona al Frantoio
Sabato 26 e domenica 27 novembre 2022
Castello Caracciolo – Sammichele di Bari

Ritorna puntuale, per il secondo anno consecutivo, l’importante appuntamento con l’olio EVO, protagonista assoluto di una vera e propria festa celebrativa che avrà luogo in Sammichele di Bari il prossimo 26 e 27 novembre 2022.

Il Castello Caracciolo farà da cornice ad una kermesse di attività di alto profilo esperienziale e conoscitivo di un prodotto da sempre definito pilastro della civiltà contadina e ormai apprezzato in un mercato esigente in piena espansione.

Saranno i frantoi i primi ad aprire i propri cancelli a tutti coloro che si lasceranno guidare da un programma ricco di contenuti autentici tutti da scoprire tra seminari, mostre pomologiche, degustazioni, proiezioni ed attività ludiche a tema. Per l’occasione “l’oro verde” sarà protagonista di una serie di degustazioni tra cui la ormai nota “F’cazz a Livre” dove insieme ad acqua, farina autoctona ed origano, ne è l’ingrediente d’eccezione da assaporare magari visitando il Museo della Civiltà Contadina “Dino Bianco”.

La Festa dell’Olio è un evento realizzato dal Comune di Sammichele di Bari con il Patrocinio della Regione Puglia “Dipartimento Agricoltura e Sviluppo Rurale” ed altri partner istituzionali.

Una manifestazione concepita per raccontare le origini di un luogo caratterizzato dalla operosità dei suoi abitanti, che si tramanda da generazioni, orientati verso il rispetto di una terra generosa che richiede impegno e costanza per regalare produttività d’eccellenza come l’olio d’oliva.


Giornata nazionale della Camminata tra gli Olivi: tutti gli itinerari di Bari e provincia

In il

Giornata nazionale della Camminata tra gli Olivi
DOMENICA 30 OTTOBRE 2022

Disseminati come greggi, o tenui come il fumo di un casale” Eugenio Montale

Camminare circondati dal suggestivo paesaggio degli olivi, che in ogni parte d’Italia vestono le nostre colline è l’esperienza inedita e unica della Giornata nazionale della Camminata tra gli Olivi,  una iniziativa promossa dall’Associazione Città dell’Olio domenica 30 ottobre in 169 città.

Nelle 17 Regioni coinvolte – dal Veneto alla Sardegna – tanti itinerari in un’unica data per una passeggiata (dai 2 ai 7 chilometri) dedicata a famiglie e appassionati alla scoperta del patrimonio olivicolo italiano attraverso paesaggi legati alla storia ed alla cultura dell’oro verde. Ogni Comune ha selezionato un tragitto tra gli olivi con caratteristiche uniche dal punto di vista storico e ambientale che si conclude in un frantoio, un’azienda olivicola o un palazzo storico dove ai partecipanti sarà offerta una degustazione di pane, olio e prodotti tipici.

La Camminata tra gli Olivi è un’occasione per ristabilire un legame tra i cittadini e la propria terra, un modo per far conoscere il paesaggio di una grande civiltà millenaria e per far scoprire ai tanti appassionati della cultura enogastronomica del nostro paese i territori di origine del prodotto attraverso gli alberi di olivo e gli uomini che lo custodiscono.

In tutta la penisola l’ambiente rurale che contraddistingue la coltivazione dell’olivo ha caratteristiche comuni ma al contempo diverse a seconda della regione di appartenenza, l’iniziativa è quindi anche un modo attuale di promuovere il turismo dell’olio puntando sul patrimonio indissolubile dei nostri territori, un valore che dovrà costituire ricchezza per le future generazioni.

Di seguito tutte le camminate in programma a Bari e provincia con i rispettivi percorsi:
ANDRIA info qui
BITONTO info qui
CASSANO MURGE info qui
CASTELLANA GROTTE info qui
CORATO info qui
MONOPOLI info qui
SAMMICHELE DI BARI info qui


Fiera dell’Agricoltura 2022 a Sammichele di Bari, il programma

In il

fiera dell agricoltura 2022

FIERA DELL’AGRICOLTURA
dal 28 al 30 Ottobre 2022
Sammichele di Bari

Tutto pronto per la 4ª edizione della rassegna fieristica che si svolgerà presso l’Area Mercatale a Sammichele di Bari dal 28 al 30 ottobre.
Tra le attività imprenditoriali presenti alla manifestazione figurano aziende agricole, vivaistiche, produttori di fertilizzanti, costruttori e rivenditori di macchinari e attrezzature, imprese di servizi e associazioni di categoria. Oltre 200 stand di aziende provenienti dalle regioni meridionali, come Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia.
La formula rimane invariata: la partecipazione è gratuita. Quest’anno, il tema ortofrutta sarà tra gli argomenti cardini della fiera, con diverse attività convegnistiche e ospiti che si susseguiranno durante la tre giorni. La fiera sarà sempre in via Rossi presso l’area mercatale della città. Per tre giorni Sammichele diviene l’ombelico del mondo agricolo. Una full immersion per operatori del settore.
Non va dimenticato che la cucina genuina trova le sue radici nell’agricoltura che resta ancora una delle voci importanti del Pil pugliese. Spazio, dunque, ai prodotti nostrani, dal settore lattiero-caseario alle macchine ed attrezzature agricole nonché dell’artigianato legato al comparto agricolo, al mondo dei vivai sino a tutto il vasto indotto di allevamenti bovini del territorio.

La manifestazione inizierà venerdì 28 e osserverà i seguenti orari:
venerdì 28 ottobre dalle ore 13.00 alle ore 20.00;
sabato 29 e domenica 30 ottobre dalle ore 9.00 alle ore 20.00.

INGRESSO LIBERO

PROGRAMMA ATTIVITA’ COLLATERALI IN FIERA:

PER TUTTA LA DURATA DELLA FIERA
sarà possibile sottoporsi a vaccinazioni (anti covid-19, antinfluenzale, antitetanica, anti herpes zoster) a cura del dipartimento di prevenzione Asl Bari.

SABATO 29 OTTOBRE 2022 DALLE ORE 8 ALLE 12
Raccolta straordinaria di sangue a cura della Fretes gruppo donatori Sammichele di Bari

PER TUTA LA DURATA DELLA FIERA
campagna dei ciclamini a cura di Amopuglia

PER TUTTA LA DURATA DELLA FIERA
esposizione di manufatti a cura dei ragazzi della Crap estensiva “Francesco Antonio Valentini”

VENERDI’ 28 E SABATO 29 OTTOBRE
show cooking a cura dell’ IISS Rosa Luxemburg

PER TUTTA LA DURATA DELLA FIERA
il Museo della Civiltà Contadina “Dino Bianco” sarà aperto con ingresso gratuito nei seguenti orari:
– venerdì 28 ottobre dalle ore 18.30 alle 21
– sabato 29 ottobre dalle ore 18 alle 21
– domenica 30 ottobre dalle ore 18 alle 21
Le visite guidate sono programmate per sabato 29 e domenica 30 ottobre alle ore 19
Infotel al 3351491997


CORONA in concerto alla Sagra della Zampina a Sammichele di Bari

In il

corona in concerto sammichele di bari

CORONA IN CONCERTO
56ª SAGRA DELLA ZAMPINA DEL BOCCONCINO E DEL BUON VINO
PIAZZA V. VENETO – SAMMICHELE DI BARI
DOMENICA 2 OTTOBRE

Ha spopolato negli anni 90 con le canzoni “The Rhythm of the Night” e “Baby Baby” facendo ballare intere generazioni di giovani.
Ha scalato le classifiche di tutto il mondo.
Centinaia di milioni di visualizzazioni.
Ha infiammato l’Arena di Verona durante la trasmissione di Amadeus dedicata agli anni 60, 70, 80 e… 90.
È Corona.
Toccherà a lei salire sul palco di piazza Vittorio Veneto, domenica 2 ottobre 2022.
A seguire…
Nel 2004 con la super-hit “Dragostea din tei” è esploso il suo successo internazionale e Paula Monica Mitrache (questo il suo vero nome) è diventata per tutti Haiducii. Il brano ha avuto il clamoroso effetto di tsunami sul mercato discografico nell’intero pianeta. Edito in Italia, si espande in Germania, Austria, Benelux, Svizzera, Francia, Svezia, Spagna, Messico, Repubblica Ceca, e ha proseguito la sua corsa venendo pubblicato in ogni angolo del mondo con oltre 12 milioni di copie vendute. Tradotto nelle lingue più inconsuete per un brano pop-dance, è riuscito a sfondare persino il muro delle blindatissime chart inglesi, sorpassando hit di star come Madonna.

INGRESSO LIBERO

Qui il programma completo della 56ª Sagra della Zampina 2022


ORIETTA BERTI in concerto alla Sagra della Zampina a Sammichele di Bari

In il

orietta berti sammichele di bari

ORIETTA BERTI IN CONCERTO
56ª SAGRA DELLA ZAMPINA DEL BOCCONCINO E DEL BUON VINO
PIAZZA V. VENETO – SAMMICHELE DI BARI
SABATO 1° OTTOBRE

Non ha bisogno di presentazioni.
Dal suo primo successo del ’64 con le canzoni di Suor Sorriso fino ai giorni nostri, continua a mietere successi e consensi conquistando, con la sua splendida voce e con la simpatia e l’ironia che la distinguono, il pubblico di tutte le età.
Ha interpretato con Fedez ed Achille Lauro il tormentone dell’estate 2021 “Mille”.
È Orietta Berti.

INGRESSO LIBERO

Qui il programma completo della 56ª Sagra della Zampina 2022


Sagra della Zampina 2022 a Sammichele di Bari, il programma della 56ª edizione

In il

sagra della zampina 2022 sammichele di bari

56ª SAGRA DELLA ZAMPINA DEL BOCCONCINO E DEL BUON VINO
30 Settembre 1 e 2 Ottobre 2022
Sammichele di Bari

Una comunità pulsante è pronta ad attendere turisti e visitatori per celebrare la cinquantaseiesima edizione di una sagra che identifica un territorio ricco non solo di sapori e tradizioni popolari, ma anche di peculiarità che il progresso non riesce a cancellare.
Un evento comodo da scoprire in tutti i suoi contenuti proposti in maniera sparsa e suggestiva, e più attento alla qualità dell’offerta per dar vita ad un’esperienza rispettosa di un’ambiente non solo da valorizzare, ma anche da proteggere.

Ritornano come di consueto le aree del gusto a cielo aperto, imbandite a festa, i cui profumi avvolgeranno il cuore del paese e le sue vie principali, da vivere anche a pranzo nella giornata di domenica.
Una sagra resa possibile ancora una volta grazie ad un forte legame tra le macellerie e le associazioni del territorio sotto la regia della locale amministrazione comunale, che intende aggiungere alle sue finalità l’attenzione verso l’ambiente e la sostenibilità in simbiosi con l’integrazione e l’inclusione sociale, stimolata dal forte intento di recuperare gli antichi mestieri ed il concetto di essenzialità d’un tempo, che oggi viene tradotto come “riduzione degli sprechi in unione con le buone pratiche del riutilizzo”. Questo concetto come per magia è racchiuso nell’antica ricetta della Zampina di Sammichele di Bari che vedeva l’utilizzo dei ritagli di lavorazione delle carni opportunamente aromatizzate.

Intorno a questa importante testimonianza, ruoteranno la gran parte delle offerte proposte in una tre giorni fatta non solo di gastronomia autentica, ma anche di mostre, visite guidate, attività esperienziali, mercatini artigianali e del riuso, vetrine di prodotti tipici a km 0, dibattiti, escursioni, laboratori didattici, attività ludiche, luna park, esibizioni di artisti di strada e concerti diffusi.
Adottare le buone pratiche per accrescere l’impronta sostenibile significa intraprendere un cammino verso una scelta responsabile voluta dagli Assessorati alle Attività Produttive, alla Cultura e al Turismo di una riconfermata amministrazione comunale ancora più determinata a valorizzare, promuovere e salvaguardare l’originalità dei luoghi e della propria comunità.

Ogni sera piazza Vittorio Veneto sarà caratterizzata dal Carnevale Sammichelino che, con la tradizione dei festini, rappresentati per l’occasione dal progetto “La Casa Del Carnevale”, si contraddistinguerà per la sua unicità. Un antico rito popolare, rimasto fedele al suo format grazie alla passione e all’impegno dei cittadini. Un patrimonio immateriale riconosciuto anche dal Ministero della Cultura, che lo ha inserito nell’elenco dei Carnevali Storici Italiani.

Nello specifico, sempre nell’ottica della rete tra comunità, “l’Homene Curte” (maschera tipica del luogo) ospiterà la gustosissima e pregiata farinella di Putignano che incontrerà la zampina in un clima di folklore e simpatia. Ad arricchire il programma dei contenuti affini al Carnevale, ci sarà la cartapesta in veste ludica e una rappresentazione suggestiva de “I Diavoli della Tufara”, provenienti dal Molise, insieme ai riti legati al Carnevale popolare putignanese che, per l’occasione, celebreranno il “Funerale della Zampina” in chiave ironica, incorniciato da sonorità di un tempo.

Degno di nota è il recentissimo riconoscimento del presidio Slow Food che il Comune di Sammichele di Bari ha ricevuto per la “Fecazz a Livre” presso il salone Terra Madre della Fiera di Torino, che sarà ufficializzato domenica 2 ottobre alle ore 12:00 presso il Castello Caracciolo. La Sagra ospiterà inoltre delle delegazioni locali che esalteranno le identità gastronomiche dei Comuni di Turi (faldacchea), Sannicandro di Bari (olive), Crispiano (pomodorino giallorosso).

Non mancherà la kermesse musicale in piazza Vittorio Veneto che vedrà come di consueto l’alternarsi di artisti famosi come Orietta Berti, Corona, Haiducii e Beppe Junior, mentre presso l’area del Castello Caracciolo, oltre le visite guidate alla scoperta del Museo della Civiltà Contadina “Dino Bianco”, sarà allestita una vera e propria vetrina sostenibile “O che bel Castello…” tesa ad esaltare la forte relazione tra le tradizioni del territorio e l’impronta socio ambientale del progetto “È Peccato” dove il Comune di Sammichele di Bari è partner istituzionale, insieme ad ANPIT Bari (Associazione Nazionale Per l’Industria e il Terziario) e l’associazione Trullando.

Curiosità: al fine di stimolare i giovani abitanti a focalizzare il valore potenziale dell’evento, inteso come contenitore ricco di opportunità, si è deciso di coinvolgere la generazione Z in tutte le fasi dell’organizzazione della Sagra, così da creare le condizioni di garanzia di continuità, cogliendo nel contempo suggerimenti e spunti utili all’aggiornamento del format.

L’evento è organizzato dal Comune di Sammichele di Bari con il sostegno di: Ministero della Cultura, Regione Puglia (Dipartimento Agricoltura, Sviluppo rurale ed ambientale), Città Metropolitana di Bari, Pugliapromozione, Anpit Bari, in partnership esecutiva con le Associazioni Sammichele Tutto l’Anno e Trullando ed in collaborazione con le Associazioni: Pubblica Assistenza Sammichele, Incant, AgriCultura, Amici delle Muse, Pro Loco “Dino Bianco”, L’Angoletto dei Pittori, La Piazza dei Collezionisti.

Info evento: 3894331370 (anche whatsapp)
polizia locale: 0808918201

– Parcheggio libero gratuito non custodito
– Location facilmente accessibile
– Adatto ai bambini

PROGRAMMA COMPLETO:

Venerdì 30 Settembre

Dalle 18:00 alle 22:00
•Visita guidata al Castello Caracciolo e Museo della Civiltà Contadina “Dino Bianco” – Turni ogni ora a raccolta (max 25 partecipanti a turno)

Dalle 18:00
•Mostra di sculture in radica e di pittura, a cura di Peppino Vittore e Rosario Crispo – Castello Caracciolo
•La Via delle Muse – mostra di arti varie – Via Conte Vaaz
•Mostra di pittura – Largo Sant’Antonio
•Mostra di sculture in metallo dell’artista Tonino Losito – Largo Sant’Antonio
•Mostra di fotografie – Atrio interno Casa Comunale

20:00
•Inaugurazione 56^ Sagra della Zampina del Bocconcino e del Buon Vino – Piazza Vittorio Veneto
•Apertura mercatino dell’artigianato artistico e stand prodotti tipici – Corso Vittorio Emanuele II e via G. Pastore)

21:30
•La Casa del Carnevale con ospite Beppe Junior – Piazza Vittorio Veneto

Sabato 1° Ottobre

Dalle 10:00 alle 13:00
•Visita guidata al Castello Caracciolo, al Museo della Civiltà Contadina “Dino Bianco”, alla Chiesa della Maddalena e al centro storico – Turni ogni ora a raccolta (max 25 partecipanti a turno)

Dalle 15:00 alle 18:00
•Trekking in Lama San Giorgio – Info e prenotazioni silvio.tateo@libero.it

Dalle 17:00 alle 22:00
•Visita guidata al Castello Caracciolo e al Museo della Civiltà Contadina “Dino Bianco” – Turni ogni ora a raccolta (max 25 partecipanti a turno)

17:30
•Convegno “Le tradizioni come volano per lo sviluppo del territorio” – Castello Caracciolo
•Spettacolo di arte di strada tutto da scoprire – Piazza Vittorio Veneto

Dalle 18:00 alle 24:00
•Oh che Bel Castello!!! – “Le buone pratiche incontrano il territorio tra degustazioni autentiche, vetrine, spettacoli e attività sostenibili e sociali” (nell’ambito del progetto È Peccato) – Piazza Caracciolo

Dalle 18:00
• META – Mercato della Terra e delle Arti – Via Capitano Dalfino
•Apertura area ludica con gonfiabili – Piazza G. Garibaldi
•Mostra di sculture in radica e di pittura, a cura di Peppino Vittore e Rosario Crispo – Castello Caracciolo
•La Via delle Muse – mostra di arti varie – Via Conte Vaaz
•Mostra di pittura – Largo Sant’Antonio
•Mostra di sculture in metallo dell’artista Tonino Losito – Largo Sant’Antonio
•Mostra di collezionismo – Atrio Castello Caracciolo
•Mostra di fotografie – Atrio interno Casa Comunale
•Ritratti Fotografici della Sagra – Piazza Caracciolo

19:00
•Trampolieri con palloncini – itinerante

Dalle 20:00
• Assurd Batukada street band – itinerante

Dalle 21:00
• Sonideros Acoustic Band – Piazza A. Moro
•Carnevalation (animazione, percussioni e sonorità) – Piazza della Vittoria
•Amalia Attorre danza con L’Airone folk band – Piazza Caracciolo
•I Diavoli della Tufara – itinerante
•Rievocazione e Maschere – nei pressi di Castello Caracciolo
•Stefano Bitetti in “Le chant des sirènes” (la dolcezza rude della sega violino)

21:30
•La Casa del Carnevale – Piazza Vittorio Veneto

23:00
•ospite ORIETTA BERTI – Piazza Vittorio Veneto

23:15
•Dj Gabriel Eleven – talentuoso dj undicenne (’80-‘90) – scovatelo sul percorso

Domenica 2 Ottobre

Dalle 09:00 alle 13:00
•Trekking in Lama San Giorgio – Info e prenotazioni silvio.tateo@libero.it

09:30
•Escursione in Bicicletta fino a Masseria Petrizza del Duca con degustazione e raccolta di frutti di stagione – Partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria – Info e prenotazioni 3351491997 (max 25 partecipanti)

Dalle 10:00 alle 13:00
•Visita guidata al Castello Caracciolo e al Museo della Civiltà Contadina “Dino Bianco”, alla Chiesa della Maddalena e al centro storico – Turni ogni ora a raccolta (max 25 partecipanti a turno)

Dalle 10:00 alle 24:00
•Oh che Bel Castello!!! – “Le buone pratiche incontrano il territorio tra degustazioni autentiche, vetrine, spettacoli e attività sostenibili e sociali” (nell’ambito del progetto È Peccato) – Piazza Caracciolo

Dalle 10:30 alle 14:00
•Laboratorio della cartapesta all’insegna del riutilizzo – Piazza Caracciolo – Info e prenotazioni in loco

10:30
•Convegno dibattito “È Peccato: proteggi il tuo pezzo di pianeta” – Piazza Caracciolo
•Estemporanea di Antichi Mestieri – nei pressi di Castello Caracciolo

12:00
•Presentazione presidio Slow Food della “Fecazz a Livre” – Castello Caracciolo

12:45
•Le danze popolari di Amalia Attorre – nei pressi di Castello Caracciolo

13:00
•Escursione rurale in e-bike con accompagnatore – info e prenotazioni 3756851311

Dalle 17:00 alle 22:00
•Visita guidata al Castello Caracciolo e al Museo della Civiltà Contadina “Dino Bianco” – Turni ogni ora a raccolta (max 25 partecipanti a turno)

17:30
•“Cose che cadono dal cielo” spettacolo di racconto e burattini – Atrio Castello Caracciolo
•Mr. Santini (spettacolo di arte di strada) – Piazza Vittorio Veneto

Dalle 18:00
•Mostra di sculture in radica e di pittura, a cura di Peppino Vittore e Rosario Crispo – Castello Caracciolo
•Mostra di pittura – Largo Sant’Antonio
•Mostra di sculture in metallo dell’artista Tonino Losito – Largo Sant’Antonio
•Mostra di fotografie – Atrio interno Casa Comunale

19:00
•Musica folk ad impatto 0 – Piazza Caracciolo
•Trampolieri con palloncini – itinerante

20:30
•Funerale della Zampina… morta arrostita (corteo funebre ironico per le bracerie della Sagra con fisarmonicisti della notte di S. Giovanni)

Dalle 21:00
•Appassionatamente Duo (i classici popolari) – Piazza Caracciolo
•Viaggio nelle sonorità dell’Andalusia – Piazza A. Moro
•SFK (rap tarantolato) – Piazza della Vittoria
•Stefano Bitetti in “Le chant des sirènes” (la dolcezza rude della sega violino)

21:30
•La Casa del Carnevale – Piazza Vittorio Veneto

23:00
•ospiti CORONA e HAIDUCII – Piazza Vittorio Veneto


TIROMANCINO in concerto a Sammichele di Bari

In il

tiromancino in concerto a sammichele di bari

Tiromancino in concerto
SAMMICHELE MUSIC FESTIVAL
sabato 6 Agosto 2022

Dopo il successo dell’ultimo album “Ho cambiato tante case” ed i sold out della tournée primaverile, tornano nelle piazze con il “Best of • Tour 2022”.
Nello spettacolo live le canzoni del nuovo album si alterneranno agli innumerevoli successi che hanno costellato l’ormai trentennale carriera della band romana tra i quali “La descrizione di un attimo”, “Due destini”, “Per me importante”. Un lungo elenco di successi che conferma, uscita dopo uscita, il ruolo da protagonista di Federico Zampaglione all’interno del panorama cantautorale italiano.
Lo show che porteranno sul palco sarà un vero e proprio viaggio che scandaglia rapporti familiari importanti, parole rivolte dai figli ai genitori e dai genitori ai figli, sentimenti legati alle relazioni amorose e all’amicizia, ma anche il rapporto con il pianeta, il legame con il cinema e con la musica ed i suoi maestri.
Sono i Tiromancino.
Toccherà a loro chiudere la seconda edizione del Sammichele Music Festival sabato 6 agosto 2022.

INGRESSO LIBERO