Pasquetta e Zampina 4.0, torna a Sammichele di Bari il mega barbecue a cielo aperto

In il

pasquetta-e-zampina-sammichele-di-bari-2024

Ritorna l’appuntamento con la Pasquetta più divertente d’Italia.

Ci vediamo tutti a Sammichele di Bari Lunedì 1° Aprile 2024, dalle 10.00 al tramonto, per trascorrere una giornata all’insegna dell’allegria, del benessere e del cibo di qualità.

Spettacoli
Visite guidate
Cibo di strada
Mostre
Gonfiabili
Attività per bambini
Dj set
Sport
Mercatini
Escursioni

Il programma completo sarà disponibile a breve.

INGRESSO LIBERO


Carnevale 2024 a Sammichele di Bari, il programma

In il

carnevale sammichelino 2024 sammichele di bari

CARNEVALE SAMMICHELINO 2024
Ecco le date di questa edizione:

13 gennaio
SERATA INAUGURALE

Dal 17 gennaio all’11 febbraio
SI BALLA TUTTI I GIOVEDÌ I SABATI E LE DOMENICHE

12 e 13 febbraio
LE SERATE FINALI

17-18-24-25 febbraio
LE PENTOLACCE

L’Omene curte si prepara ad accogliere, a Sammichele di Bari, i tanti che arriveranno per festeggiare il Carnevale sammichelino tra i tradizionali “festini” – che cominciano stasera e andranno avanti, ogni giovedì, sabato e domenica e negli ultimi lunedì e martedì di Carnevale fino al 13 febbraio (martedì grasso) – e le tantissime compagnie di maschere che animeranno il paese.

Tanti anche gli ospiti di rilievo che arriveranno a Sammichele: il primo, il 27 gennaio, è il ballerino originario di Maratea, Pierpaolo Pretelli. Il giorno successivo sarà la volta di Francesca Bergesio, Miss Italia 2023. A febbraio appuntamento con il musicista Tony Esposito (il 3), la cantante di baby dance Lucilla (il 4) e l’attore Roberto Farnesi (il 10). Oltre agli ospiti e all’attività dei festini, si rinnoverà l’appuntamento con il Carnevale dei Ragazzi e la sfilata di gruppi e carri mascherati per le vie del paese l’11 febbraio.

Quest’anno, poi, grazie all’impegno della Pro loco sammichelina intitolata a “Dino Bianco”, l’Omene curte sarà protagonista a Venezia dove sfilerà il 12 febbraio prossimo.

E proprio grazie alla sua partecipazione a uno dei Carnevali più importanti al mondo, sottolinea la consigliera regionale delegata alla Cultura, Grazia Di Bari, «la Puglia riesce a farsi conoscere anche fuori dai propri confini e come Regione siamo contenti di poter sostenere non solo il carnevale di Putignano ma anche quello di Sammichele che è comunque storico e che è gemellato con altre realtà fuori dalla Puglia».

Il Carnevale di Sammichele Di Bari, infatti, si avvale del sostegno del ministero della Cultura e della Regione Puglia, che anche quest’anno ha previsto una somma importante in bilancio per le manifestazioni dei Carnevali Storici.

I Carnevali pugliesi, evidenzia il direttore del dipartimento Cultura e Turismo della Regione, Aldo Patruno, «rappresentano un asset fondamentale dell’offerta turistica e culturale pugliese fuori stagione che prosegue senza soluzione di continuità nel mese di febbraio, dopo il Natale, il Capodanno e le Feste del fuoco».

In questo contesto, «il carnevale di Sammichele ha un valore particolare perché si sviluppa e viene rilanciato in un piccolo borgo della provincia barese che, attraverso la rivalorizzazione del Carnevale, è riuscito a rilanciarsi e posizionarsi in una logica non solo culturale, folklorica e tradizionale, ma anche di promozione turistica».

Il sindaco di Sammichele, Lorenzo Netti, sottolinea che «le novità di quest’anno stanno nel rinnovo di questa tradizione ultracentenaria».

DOVE SI BALLA?
A CHE ORA SI INZIA?
Per queste e altre domande abbiamo preparato una lista dei Festini del CARNEVALE SAMMICHELINO 2024 con i rispettivi riferimenti.
Per partecipare alle serate è necessario contattare a scelta uno dei 6 Festini che, in base alla propria organizzazione, fornirà tutte le info necessarie.

CUORE MATTO
Via Scalpellini di Sammichele n. 2
info 3333630042

SOGNANDO CARNEVALE
Via Madre Teresa di Calcutta n. 14
info 3382366332

IL CICLONE
Via R. Schumann n. 9
info 3409090347

L’ALLEGRA BRIGATA
Via Achille Grandi n. 7
info 3407968996

IL GIRASOLE
Viale Rimembranza n. 69
info 3398728079

CHIC CARNAVAL
Via Verga n. 18
info 360511647


Presepe Vivente recitato nel Castello Caracciolo di Sammichele di Bari

In il

maryam presepe vivente 2023 castello caracciolo

MARYAM – PRESEPE VIVENTE
CASTELLO CARACCIOLO – SAMMICHELE DI BARI

Il 26 e 30 Dicembre 2023, nella splendida cornice del Castello Caracciolo in Sammichele di Bari, si terrà la XXIII^ Edizione del Presepe Vivente. Un impianto scenografico e tecnico straordinario che vede 8 scene recitate, 12 ambienti immersivi, profumi e giochi di luce. Quest’anno si replica l’1 Gennaio 2024 ed il 6 Gennaio con l’arrivo dei Magi ed uno scenario completamente nuovo.

A cura dell’associazione TERRA, con il Patrocinio del COMUNE di SAMMICHELE di BARI, in collaborazione con la PUBBLICA ASSISTENZA Sammichele di Bari, il supporto della PRO LOCO “Dino Bianco” di Sammichele di Bari.


META – Mercato della Terra e delle Arti!

In il

META Mercato della Terra e delle Arti

Segnate sul calendario questa data perché sarà l’ultimo splendido META dell’anno!
Sabato 16 dicembre potrete trovare:

Mercato contadino
Artigianato con Natyoure cosmesi naturale, Giorgia Lamarina Creazioni Pea,dè, Lum.i_cw, APSM “Il Tasso” Associazione Promozione Salute Mentale
Pub Contadino, specialità del giorno pettole del contadino!
Tombolata di beneficenza con Casale delle Meraviglie alle ore 19:00
Swapping, scambio di abiti e accessori usati
Booksharing, scambio di libri
Laboratorio per bambini “Cuciamo la busta per la letterina di Natale” alle 18 a cura di Pea.dè

Regala il MeTA, ultime prenotazioni per la vostra box regalo ricca di prodotti gustosissimi e ritiro delle box già acquistate!

Via Francesco Paolo Dalfino, Sammichele di Bari
a partire dalle ore 18:00

Non mancate!


NATALE SAMMICHELINO: il cartellone degli eventi natalizi a Sammichele di Bari

In il

natale sammichelino 2023

NATALE SAMMICHELINO
dal 2 dicembre 2023 al 6 gennaio 2024
Sammichele di Bari

Inizia sabato 2 dicembre la programmazione delle attività che allieteranno la nostra Comunità durante il periodo più bello dell’anno.

Oltre 50 appuntamenti per garantire la condivisione e la partecipazione nella gioia e nella semplicità.

BUONE FESTE A TUTTI!!!

natale sammichelino 2023


Festa dell’Olio a Sammichele di Bari, il programma

In il

festa dell'olio 2023

FESTA DELL’OLIO – III^ Edizione
dalla Torre Centuriona al Frantoio
Sabato 25 e domenica 26 novembre 2023
Castello Caracciolo – Sammichele di Bari

Ritorna puntuale, per il terzo anno consecutivo, l’importante appuntamento con l’olio EVO, protagonista assoluto di una vera e propria festa celebrativa che avrà luogo in Sammichele di Bari il prossimo 25 e 26 novembre.

Il Castello Caracciolo farà da cornice ad una kermesse di attività di alto profilo esperienziale e conoscitivo di un prodotto da sempre definito pilastro della civiltà contadina e ormai apprezzato in un mercato esigente in piena espansione.

Saranno i frantoi i primi ad aprire i propri cancelli a tutti coloro che si lasceranno guidare da un programma ricco di contenuti autentici tutti da scoprire tra seminari, mostre pomologiche, degustazioni, proiezioni ed attività ludiche a tema. Per l’occasione “l’oro verde” sarà protagonista di una serie di degustazioni tra cui la ormai nota “F’cazz a Livre” dove insieme ad acqua, farina autoctona ed origano, ne è l’ingrediente d’eccezione da assaporare magari visitando il Museo della Civiltà Contadina “Dino Bianco”.

La Festa dell’Olio è un evento realizzato dal Comune di Sammichele di Bari con il Patrocinio dell’Assessore alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia.

Una manifestazione concepita per raccontare le origini di un luogo caratterizzato dalla operosità dei suoi abitanti, che si tramanda da generazioni, orientati verso il rispetto di una terra generosa che richiede impegno e costanza per regalare produttività d’eccellenza come l’olio d’oliva.

INGRESSO LIBERO

SAMMICHELE DI BARI TI ASPETTA!!!


Market e Music in piazzetta a Sammichele di Bari

In il

Market e Music in piazzetta Sammichele di Bari

Market & Music in piazzetta
Artigianato – Vintage Market – Produttori e Meta – Food – Drink – Vinyl Selection
domenica 19 Novembre
Piazza Giuseppe Garibaldi (Sammichele di Bari)

Prosegue il programma di animazione dell’accogliente piazza Garibaldi di Sammichele di Bari, uno dei Borghi più belli d’Italia: domenica 19 novembre è in programma a partire dalle ore 16:00 un Mercatino dell’artigianato, del vintage e dei prodotti degli agricoltori locali a km0.
Tre sono i dj che si alternano in consolle, spaziando nelle atmosfere della vinyl selection by Norbeat sound, guest Bonnie Valentine.
Tanta musica accompagnata da immancabili proposte enogastronomiche locali, dalla zampina della Braceria Sant’Agata al vino e la birra della Caffetteria 800.

La serata è organizzata grazie alla collaborazione dei diversi sponsor.

In caso di maltempo l’evento sarà rimandato a domenica 26 novembre.


La Tavola dei Morti a Sammichele di Bari

In il

la tavola dei morti sammichele di bari

LA TAVOLA DEI MORTI (La Tavele di Muerte)
Mercoledì 1° Novembre 2023
Sammichele di Bari

Mercoledì sera il nostro Paese vivrà un altro momento importante legato alle nostre tradizioni.
Si rinnoverà l’appuntamento con la “Tavola dei Morti”.
Era uso delle famiglie sammicheline lasciare la tavola imbandita nella notte tra il 1° e il 2 novembre.
Una nostra tradizione secolare tramandata di generazione in generazione e che negli ultimi anni sta rivivendo grazie all’impegno della Pro Loco Dino Bianco e dell’Amministrazione Comunale.
Anche quest’anno sono tante le Famiglie, le Associazioni che hanno aderito così come hanno aderito tante Attività Commerciali, di Ristorazione.
Qui è disponibile l’elenco delle Associazioni, delle Attività Commerciali e di Ristorazione che domani, a partire dalle ore 18.00, allestiranno la “Tavola dei morti” nei luoghi indicati.
Tutti i cittadini e tutti coloro che amano le nostre tradizioni sono invitati a partecipare a questo evento visitando e ammirando le varie realizzazioni.

La leggenda
Ogni anno, a Sammichele di Bari, tra l’1 e il 2 novembre si celebra un rito simbolico in onore dei defunti, con il quale si ha la possibilità di dedicarsi ai propri cari che ormai non ci sono più: “la tavele di muerte” (la tavola dei morti).

La leggenda narra che, in quella notte, i defunti varcano il cancello del cimitero per andare a trovare i parenti oppure a risolvere cose lasciate in sospeso e, in processione, camminano per le vie del paese sino ad arrivare nella propria casa dove consumano il pasto lasciato lì per loro e festeggiano e benedicono i parenti rimasti in vita.

Intorno a questa tavola vi sono diverse tradizioni: quella che accomuna molti paesi della nostra Puglia, in particolare il Nord Barese ed il Foggiano, vede la preparazione di un piatto tipico denominato “Colva”, mentre altri lasciano sulla tavola gli ingredienti di questo piatto, come noci secche o mandorle, caratteristici di questi mesi. Diversi lasciano sul tavolo quello che si è mangiato durante il giorno e altri ancora preparano i piatti preferiti dei cari defunti.

La colva ha diverse ricette, dovute anche al numero eccessivo di ingredienti, per cui si presta facilmente ad essere modificata nei contenuti e nel significato: il grano, le noci, il melograno, le mandorle, l’uva, i fichi secchi e il vincotto sono i prodotti della terra di questo periodo ed, inoltre, permettono di ristabilire simbolicamente il legame coi defunti.

La colva, un piatto tramandato sino ai giorni d’oggi, è di origine greca: infatti, tra i pagani era diffusa l’usanza di preparare ricette a base di grano, simbolo di fertilità e prosperità. In seguito si è diffusa tra i cristiani ed in tutte le regioni della Magna Grecia, per i quali il grano assume il significato di “Vita Nuova”: infatti, nel Vangelo di Giovanni (12,20-33), Gesù dice “In verità, in verità io vi dico: se il chicco di grano, caduto in terra, non muore, rimane solo; se invece muore, produce molto frutto”. Forse è anche per questo che i cristiani hanno conservato la tradizione del Grano segno del frutto che, morendo, si rigenera a vita nuova.

La tavola viene organizzata nelle abitazioni private, come un rito intimo, ma dal 2014 la Pro Loco “Dino Bianco” di Sammichele di Bari organizza una tavola dei morti aperta a cittadini e turisti, ai quali viene spiegato questa tradizione ed offerta la Colva: negli ultimi anni, la tavola viene imbandita nell’atrio del Castello Caracciolo e resta visibile al pubblico per tutta la notte.

Inoltre, nei giorni precedenti, la Pro Loco organizza dei convegni per far conoscere agli studenti ed ai cittadini questo rito, viene illustrata e consegnata la ricetta della Colva, ed invita tutti ad allestire la propria tavola ed a condividerne le foto sui profili Social dell’Associazione, in modo da mantenere viva questa tradizione. Lo spirito di recuperare questa tradizione povera si è spinta anche sino alle attività commerciali e a tutti i privati cittadini che vogliono partecipare. Per questo, ogni anno viene creato un album sulla pagina Facebook della Pro Loco per rendere pubblico questo momento di condivisione. Ricetta della colva


Fiera dell’Agricoltura, a Sammichele di Bari arriva la 5ª edizione

In il

Fiera dell’Agricoltura 2023 a Sammichele di Bari

ARRIVA LA QUINTA EDIZIONE DELLA FIERA DELL’AGRICOLTURA, IL MONDO AGRICOLO SI INCONTRA A SAMMICHELE DI BARI

Anche quest’anno oltre 180 tra Enti, Associazioni e Imprenditori parteciperanno alla 5ª edizione della Fiera dell’Agricoltura di Sammichele di Bari che si terrà dal 27 al 29 ottobre prossimi presso l’Area Mercatale “P. Munno”.

Tutti i protagonisti del mondo agricolo si incontreranno a Sammichele di Bari in una Fiera di settore tra le più importanti del momento.

Il programma dettagliato, che sarà presentato nei prossimi giorni, si presenta ricco di appuntamenti che spazieranno dalle esposizioni ai convegni senza trascurare anche momenti coinvolgenti.

Un appuntamento da non perdere assolutamente!

INGRESSO LIBERO

SAMMICHELE DI BARI TI ASPETTA!!!

Info +39 3423717730
assessore.attivita.produttive@comune.sammicheledibari.ba.it


JO SQUILLO in concerto alla Sagra della Zampina a Sammichele di Bari

In il

JO SQUILLO in concerto alla Sagra della Zampina

JO SQUILLO IN CONCERTO
57ª SAGRA DELLA ZAMPINA DEL BOCCONCINO E DEL BUON VINO
PIAZZA V. VENETO – SAMMICHELE DI BARI
DOMENICA 1° OTTOBRE

La 57ª Sagra della Zampina del Bocconcino e del Buon Vino chiude in bellezza con Jo Squillo e le hit ’70 ’80 e ’90

Spirito ribelle e anticonvenzionale, è stata una delle prime artiste femminili a scrivere canzoni per sé affrontando anche temi forti in modo trasgressivo e provocatorio.
Una personalità eclettica che nel mondo della musica è passata dal punk rock al sound dance pop.

INGRESSO LIBERO