Sagra della Porchetta a Sannicandro

In il

sagra porchetta sannicandro

Nei giardini pubblici di Sannicandro di Bari
Giovedì 25 e venerdì 26 luglio 2019
LA SAGRA DELLA PORCHETTA

PROGRAMMA:

25 LUGLIO
“Bar Qui Si Gode” con l’Anonima Gr

26 LUGLIO
USEJEZZ GROUP jazz & swing international songs

INGRESSO LIBERO


SAGRA DELLA PORCHETTA nel Parco di Andria

In il

Dal Sabato 4 Novembre a Domenica 5 Novembre, la città di Andria ospiterà la celebre “Sagra della Porchetta” nel Parco Pubblico “Giovanni Paolo II”, nei pressi della chiesa Sant’ Andrea Apostolo.
Oltre alla degustazione di porchetta, mozzarella, pane, taralli, vino e frutta di stagione, si portà assistesere agli spettacoli musicali di Giuseppe Roberto Controcanto Eventi e Michele e MArco Sgaramella from MISGA presenteranno un repertorio di brani della tradizione andriese.

L’evento è adatto per tutte le età, infatti si terranno anche attività rivolte ai più piccoli, per rendere la giornata speciale per tutti.

Un evento organizzato dall’Associazione ONLUS “Città Nuova”. Il ricavato sarà devoluto in beneficena per l’acquisto di giostrine da posizionare presso il suddetto parco.


7° FESTA D’AUTUNNO: Sagra della Caldarrosta del Vino e della Porchetta

In il

Manifestazione socio-culturale Festa d’Autunno 7° edizione
e rievocazione storica “BALSIGNANUM”

Dato il notevole successo delle edizioni precedenti, che anche quest’anno l’associazione culturale “Bitritto al Centro”, afferma il presidente Francesco Siciliani, intende riproporre la manifestazione FESTA D’AUTUNNO 2016, giunta oramai alla sua 7° edizione.
Questo importante evento importante socio-culturale è un momento di valorizzazione delle nostre tradizioni locali all’insegna dell’intrattenimento con musica, preparazione di alimenti tipici del nostro territorio e mostra mercato di opere d’artigianato.
Nata come semplice festa tra amici nel novembre 2009 con la voglia di smuovere la sonnolenta ed indifferente piazza cittadina, la festa delle caldarroste è cresciuta sensibilmente negli anni successivi, incoraggiata dal favore dei cittadini stessi. Nei fatti, dai 30° partecipanti riunitisi attorno a quel fuoco del 2009, richiamati dal profumo delle caldarroste, dal suono allegro dei canti popolari, nonché dal classico passaparola, sono diventati 3000 l’anno decorso.
Il nostro fine è l’allestire banchetti di altri prodotti enogastronomici locali (oltre le caldarroste), gazebo di diverse associazioni culturali, un piccolo mercatino artigianato locale, tutti tenuti da giovani intraprendenti “con la voglia del fare”: questi sono gli ingredienti che hanno fatto della festa un evento atteso dell’autunno bitrittese.
La manifestazione prevede la cottura e distribuzione delle caldarroste, porchetta, vino novello e vin brulè, popizze, olive fritte e frutta secca. Il tutto sarà allietato da musica da ascolto, come sottofondo e in armonia colla situazione della serata riprodotta da un nostro associato.
Anche quest’anno è prevista la partecipazione di numerose associazioni senza scopo di lucro le quali promuoveranno le rispettive attività, servizi e prodotti. Si vuole rimarcare che tutte le attività direttamente gestite dalla nostra associazione contribuiranno alla raccolta fondi delle sopra citate associazioni per sovvenzionare opere di beneficenza. Come nella passata edizione anche quest’anno, al fine di garantire l’integrazione culturale e sociale degli extracomunitari accolti dalla nostra cittadinanza è previsto uno stand etnico, realizzato direttamente dagli stessi.
La manifestazione si svolgerà in piazza A. Moro nella giornata del 31/10/2016.
Novità assoluta per questa edizione è la rievocazione storica intitolata “BALSIGNANUM”.
Balsignano era un antico borgo della Puglia che oggi si trova nel territorio comunale di Modugno, a sud-est del centro abitato, in direzione di Bitritto. Nel 1526 venne distrutto durante lo scontro tra francesi e spagnoli che si contendevano il possesso dell’Italia meridionale. Molti abitanti dell’antico borgo si rifugiarono nella vicina Modugno; altri invece in Bitritto, fondando il nuovo borgo (“u burl”).
Scopo della rievocazione storica è far conoscere alla nuove generazioni questa storia così antica, così moderna sull’accoglienza. Così come allora anche oggi l’accoglienza, racconta uno spirito veramente solidale verso le persone che arrivano qui da zone di guerra, di fame, di persecuzione che rappresenta un percorso vincente per affrontare un fenomeno che è davvero “epocale”.
I figuranti, vestiti con abiti d’epoca, preceduti da sbandieratori e suonatori di timpani e trombe, partiranno da largo Marotta ed attraversando il percorso storico giungeranno sino al castello Baronale, dove dalla loggia, un figurante che rappresenta il Vescovo-Barone Pùteo declamerà un discorso sull’accoglienza dei profughi balsignanesi.
Per tali ragioni, dichiara Francesco VALENTE, Presidente del Consiglio Comunale, l’amministrazione comunale, promuoverà anche questo’anno questa lodevole attività questa culturale mirata alla valorizzazione e la promozione del territorio.
Francesco VALENTE
Presidente del Consiglio Comunale in Bitritto


5ª SAGRA DEI SAPORI a Bitritto

In il

5ª SAGRA DEI SAPORI 26-27-28 AGOSTO 2016 PIAZZA LA PIRA – BITRITTO (BARI)

PROGRAMMA:

VENERDÌ 26 AGOSTO ORE 21:00 GRAN KARAOKE PRESENTANO LO SPETTACOLO PIERO DE LUCIA E LUIGIA CARINGELLA DEL MUDÙ” E SPETTACOLO DI CABARET

SABATO 27 AGOSTO ORE 21:00 LA EX VOCE DEI CUGINI DI CAMPAGNA “NICK LUCIANI” CON LA SUA BAND, INTERPRETERÀ TUTTI I SUCCESSI DEI CUGINI DI CAMPAGNA

DOMENICA 28 AGOSTO ORE 21:00 “CUCCIOLO GIA’ DIK DIK” INTERPRETERA’ I GRANDI SUCCESSI DEI DIK DIK…SPECIAL GUEST ROCCO VENTRELLA…UNA SERATA DA NON PERDERE

PRESENTATRICE AMALIA PERRONE

 


6° FESTA D’AUTUNNO – Sagra della Caldarrosta, della Porchetta, del Vino e delle Nocelle

In il

Sesta Edizione della FESTA D’AUTUNNO – Sagra della Caldarrosta, della Porchetta, del Vino e delle Nocelle
Sabato 31 Ottobre dalle ore 19:00

Piazza Aldo Moro – Bitritto (Bari)

In concomitanza con la festa di Halloween, si terrà a Bitritto, la Sesta edizione della Sagra della Caldarrosta, della Porchetta, del Vino e delle Nocelle, organizzata dall’Associazione Culturale Bitritto al Centro, col patrocinio del Comune di Bitritto. Porchetta, Caldarroste, Legumi, Vin brulee, Popizze, Olive dolci, e tanto altro ancora, tutto rigorosamente cotto al momento su braci di legna, grazie al prezioso contributo di tutte le Associazioni del territorio e di cittadini attivi. Scopo della manifestazione, è quello di raccogliere fondi per preparare la seconda edizione del Carnevale Bitrittese. Previste visite guidate nel Castello, curate dalla Pro Loco. Truccabimbi, giocolieri, musica dal vivo e tanto altro, allieteranno la serata a grandi e piccini. Vi aspettiamo.