Mercato dell’Antiquariato e del Collezionismo nel borgo antico di Rutigliano

In il

mercato antiquariato collezionismo rutigliano

MERCATO DELL’ANTIQUARIATO E DEL COLLEZIONISMO
Piazza Cesare Battisti – Rutigliano (Bari)

È in programma Domenica 2 giugno, dalle ore 8:00 alle ore 14:00, nel Borgo Antico di Rutigliano, il consueto appuntamento mensile con il Mercato dell’Antiquariato e del Collezionismo.
Il Mercato dell’Antiquariato e del Collezionismo si svolge dal 1992 tutto l’anno ogni Prima Domenica del Mese.
All’evento è abbinata anche «La Via degli Artisti»: gli artisti possono esporre liberamente e gratuitamente.
Appuntamento imperdibile per gli appassionati di arte, antiquariato e collezionismo che ogni mese giungono a Rutigliano da tutta la Puglia e anche da altre regioni del Sud Italia.


Corteo Storico di San Nicola a Rutigliano – IL PROGRAMMA

In il

Corteo Storico di San Nicola a Rutigliano 2024

14° CORTEO STORICO DI SAN NICOLA
La Storia per le strade di Rutigliano

Rievocazione dell’inizio del Patronato di San Nicola
nel 718° Anniversario
(13 Maggio 1306 – 13 Maggio 2024)

Torna Sabato 11 Maggio, a Rutigliano, dalle ore 20:00, il Corteo Storico di San Nicola, giunto alla 14ma edizione: è la rievocazione dell’inizio del Patronato di San Nicola su Rutigliano, nel 718° Anniversario (13 Maggio 1306 – 13 Maggio 2024).
Per le vie della città sfileranno 150 figuranti in costumi medievali per ricordare la donazione del feudo di Rutigliano al Capitolo di San Nicola di Bari da parte di Carlo II d’Angiò, sancita il 13 Maggio 1306, data in cui inizia il patronato di San Nicola su Rutigliano.

Il Corteo Storico partirà da Piazza Colamussi, nel Borgo Antico; dopo aver attraversato le principali strade, si concluderà in Piazza XX Settembre con l’annuncio letto da una nobildonna della Rutigliano del ‘300, interpretata dall’attrice Clara Misceo, che comunicherà alla città la decisione del re.
Sarà poi la volta di Ursone, arciprete di Rutigliano nel 1306 interpretato dall’attore Tommaso Nicolosi, che declamerà le virtù di San Nicola e lo proclamerà patrono della città.

A seguire lo spettacolo dei Timpanisti, dei Musici e degli Sbandieratori.
Sfileranno i seguenti gruppi:
«I Figuranti di San Nicola» e i «Timpanisti Nicolaus Barium» di Bari; gli Sbandieratori e Musici «Civitas Mariae» di Capurso; la Libera Università della Terza Età «Lia Damato» di Rutigliano.
Sarà traslata nel Corteo Storico una tela dell’artista Grazia Dibattista: una immagine di San Nicola che stende il suo sguardo protettivo su uno scorcio della Rutigliano medievale.

Il «Corteo Storico di San Nicola», ideato e diretto dallo storico Gianni Capotorto, è promosso dal Comitato «Feste del Crocifisso e di San Nicola», in collaborazione con la Collegiata di Santa Maria della Colonna e San Nicola di Rutigliano e con il patrocinio del Comune di Rutigliano e della Basilica Pontificia di San Nicola di Bari.

Qui il programma completo della Festa di San Nicola 2024 a Rutigliano


Festa di San Nicola a Rutigliano – IL PROGRAMMA

In il

Festa di San Nicola a Rutigliano 2024

Festeggiamenti in onore del patrono San Nicola
dal 3 al 12 Maggio 2024
Rutigliano (Bari)

PROGRAMMA CIVILE E RELIGIOSO:

da venerdì 3 a sabato 11 Maggio
ore 19.30
Collegiata di Santa Maria della Colonna e San Nicola:
Novena in onore di San Nicola

sabato 11 maggio
ore 20.30
XIV edizione del tradizionale Corteo Storico in onore di San Nicola
>>>qui il programma completo del Corteo Storico

domenica 12 Maggio
ore 8.00
Diana Pirotecnica

ore 8.30 – 10.30 – 12.00
Collegiata Santa Maria della Colonna e San Nicola:
Sante Messe

ore 18.00
Municipio:
Incontro tra il Comitato e le Autorità Civili e Militari

a seguire:
Omaggio al Monumento dei Caduti

ore 19.00
Traslazione in Processione della Statua di San Nicola dalla Chiesa Madre in Piazza XX Settembre percorrendo il seguente itinerario:
Piazza Umberto, Via Porticella, Via Diego Martinelli, Piazza XX Settembre

ore 19.30
Piazza XX Settembre:
Cerimonia di Consegna delle Chiavi e Messa pontificale presieduta da sac. don. Emilio Caputo, arciprete di Rutigliano

ore 20.00
Processione di Gala, con la presenza delle Autorità Civili e Militari, che percorrerà il seguente itinerario:
Piazza XX Settembre, Corso Garibaldi, Corso Cairoli, Via San Francesco d’Assisi, Piazza Violante, Corso Mazzini, Via Diego Martinelli, Piazza Cesare Battisti, Via Porta Castello, Via Michele Troiano, Piazza Colamussi, Via Roma

La processione sarà accompagnata dall’Associazione “Fare Musica” di Rutigliano diretta dal M° Cosimo Gialò

Addobbi luminosi a cura della ditta Paulicelli di Bari

EVENTI A RUTIGLIANO DAL 7 AL 12 MAGGIO 2024

MARTEDÌ 7 MAGGIO
Chiesa di San Michele
Ore 20
«IMMAGINI DI SAN MICHELE A RUTIGLIANO»
Conferenza dello storico di arte sacra Giovanni Boraccesi
a cura di Masci Rutigliano 3 e Parrocchia Cuore Immacolato di Maria

MERCOLEDÌ 8 MAGGIO
Sala «Mons. Di Donna»
Dalle ore 19.30
«NOMOFOBIA: LA PAURA DI ESSERE SCONNESSI E LE NUOVE DIPENDENZE»
Incontro con il presidente nazionale “Giuristi per la Vita” e direttore CTS – Osservatorio permanente Regione Sicilia
Gianfranco Amato
a cura di Lions Rutigliano

SABATO 11 MAGGIO
Chiesa dell’Annunziata in Lama San Giorgio
Dalle ore 16
22^ GIORNATA DI VOLO DEGLI AQUILONI
Info: 3925059968
a cura di Oratorio ANSPI Mons Di Donna

SABATO 11 MAGGIO
Chiostro di Palazzo San Domenico
Ore 17.30
LIB(E)RI DI SOGNARE (dai 3 anni)
Info e prenotazioni:
mail infogoccediluna@gmail.com
a cura di Gocce di luna

SABATO 11 MAGGIO
Cortile del Castello
Ore 17.30
Lettura del libro «ELMER L’ELEFANTE VARIOPINTO»
con laboratorio creativo e di pittura (dai 3 ai 7 anni)
Info e prenotazioni:
tel 3464164367
a cura di Associazione Biancofiore

SABATO 11 MAGGIO
Centro cittadino
Dalle ore 20
14° CORTEO STORICO DI SAN NICOLA
La Storia per le strade di Rutigliano
a cura del Comitato Feste del Crocifisso e San Nicola

DOMENICA 12 MAGGIO
Centro cittadino
Dalle ore 19
FESTA DI SAN NICOLA
Patrono di Rutigliano
Consegna delle Chiavi, Messa pontificale, Processione di Gala
a cura del Comitato Feste del Crocifisso e San Nicola


A Rutigliano, 22ª Giornata di Volo degli Aquiloni. Il programma completo

In il

festa-degli-aquiloni-rutigliano

XXIIª GIORNATA DI VOLO DEGLI AQUILONI “FAI VOLARE IL TUO SORRISO”

Con il Patrocinio di:
– Città Metropolitana di Bari
– Gal Sud Est Barese
– Comune di Rutigliano

PROGRAMMA:

Mercoledì 1° Maggio 2024
– Ore 12.00
Celebrazione all’aperto della S. Messa

– Ore 16.00
Apertura iscrizioni

– Ore 16.30
Torneo di volo amatoriale degli aquiloni

– Ore 18.00
Conclusione con premiazione dei vincitori e dei partecipanti

– Ore 18.30
Estrazione biglietti vincenti della sottoscrizione a premi volontaria

AMPIA AREA PICNIC CON PUNTO DI RISTORO PER TRASCORRERE UNA GIORNATA ALL’APERTO NEL RISPETTO DELLA NATURA E DEL LUOGO CHE CI OSPITA

Ad ogni partecipante sarà consegnato un attestato di partecipazione e una medaglia ricordo.

Verranno premiati:
– l’aquilone più alto in volo
– l’aquilone più ballerino
– la migliore coppia di aquilonisti
– l’aquilone amatoriale più bello

Postazione bagni mobili a cura di New Ecology di Alessandro Rizzi

Strada Comunale Annunziata
Rutigliano (Bari)
Latitudine: 40.983789
Longitudine: 16.989751

Per info:
3925059968
anspimonsdidonna@libero.it

Un sentito ringraziamento a Gianvito Antonelli per la grafica e la realizzazione del manifesto!


A Rutigliano, torna la Fiera del Fischietto e la Festa di Sant’Antonio Abate. Il programma

In il

fiera del fischietto rutigliano 2024

Fiera del Fischietto in Terracotta e Festa di Sant’Antonio Abate
35° Concorso Nazionale del Fischietto in Terracotta «Città di Rutigliano»
17, 20 e 21 Gennaio 2024

Tornano a Rutigliano i due grandi appuntamenti di Gennaio con l’arte, il folclore e il divertimento: il CONCORSO NAZIONALE DEL FISCHIETTO IN TERRACOTTA, giunto alla 35ª edizione, e la secolare FIERA DEL FISCHIETTO IN TERRACOTTA.

Il Concorso Nazionale del Fischietto in Terracotta, competizione artistica, unica nel suo genere in Italia, annualmente vede protagonisti i più importanti artisti italiani della terracotta.
L’edizione 2024, che ha come tema «R-ACCOGLIERE: PONTI DI DIALOGO», vede in gara 30 concorrenti, provenienti dalle seguenti regioni italiane: Lazio, Lombardia, Marche, Puglia, Umbria, Veneto.

La cerimonia di apertura della Mostra delle opere in concorso è in programma Venerdì 12 Gennaio alle ore 18.30 nel Museo civico del Fischietto in Terracotta «Domenico Divella» (Palazzo San Domenico – Via Leopoldo Tarantini 28), con animazione musicale della storica Bassa Musica «Vito Guerra – Città di Carbonara».
All’autore dell’opera vincitrice andranno 1.300 euro; 600 euro per il fischietto secondo classificato; 400 euro per il terzo.
Previsti anche alcuni riconoscimenti speciali: «Fischietto Giovane» (scelto tra le opere di autori under 30), «Fischietto Satirico» (il fischietto più ironico), «Fischietto Popolare» (scelto dai visitatori della mostra nella giornata del 17 Gennaio attraverso una regolare votazione).
Tutte le opere vincitrici andranno ad arricchire l’esposizione del Museo del Fischietto in terracotta.

La Fiera del Fischietto in Terracotta si svolgerà invece nella Pineta comunale per tutta la giornata di Mercoledì 17 Gennaio, con il Corteo dei Cavalli di Sant’Antonio Abate per le vie della città e la Benedizione degli animali alle ore 16 in Largo Domenico Divella.
La Fiera del Fischietto in Terracotta si svolgerà anche nelle giornate di Sabato 20 Gennaio e Domenica 21 Gennaio, in Piazza XX Settembre e nel Borgo Antico, tra bancarelle della terracotta, stand di eno-gastronomia tipica, artisti di strada, concerti musicali, mostre, visite guidate e attività varie.

La 35ª Mostra Concorso Nazionale del Fischietto in Terracotta sarà inaugurata venerdì 12 gennaio alle ore 18:30 presso Palazzo San Domenico (piano terra). L’esposizione sarà aperta a tutti dal 17 gennaio e sarà visitabile sino al 4 febbraio 2024.

PROGRAMMA:

VENERDI 12 GENNAIO
ore 18.30 – Museo Civico del Fischietto in Terracotta
Cerimonia di inaugurazione del 35° Concorso Nazionale del Fischietto in Terracotta «Città di Rutigliano»
Animazione del gruppo U’sciaraball – Bassa Musica “Città di Carbonara”

MARTEDI 16 GENNAIO – Museo Civico del Fischietto in Terracotta
Conferenza stampa di lancio

MERCOLEDI 17 GENNAIO
dalle ore 8 alle 23 – Pineta Comunale
Fiera del Fischietto e dell’artigianato in terracotta. Stand di gastronomia tipica. Artisti di strada e musica. Animazione del gruppo U’sciaraball – Bassa Musica “Città di Carbonara”

dalle ore 9 alle 13 e dalle 17 alle 22 – Museo Civico del Fischietto in Terracotta
Voto per l’assegnazione del premio speciale “Fischietto Popolare 2024”

dalle ore 10 alle 11 – Biblioteca Comunale
Laboratorio di modellazione dell’argilla

ore 16 – Sagrato Chiesa di San Domenico
Tradizionale benedizione degli animali

dalle ore 17 alle 21 – Museo Civico del Fischietto in Terracotta
Annullo filatelico Edizione speciale (a cura di Poste Italiane)

dalle ore 18 – Chiostro Palazzo San Domenico
La Josa: Frisch&Talk show a cura di ROOM 70018

ore 18.30 – Pineta Comunale
Inaugurazione dei Murales

ore 20 – Largo Domenico Divella
Lancio palloni aerostatici

ore 20 – Chiostro Palazzo San Domenico
La Josa: Lights&Music a cura di ROOM 70018

ANIMAZIONE SU STRADA
dalle ore 17.30 alle 22 – Trampoliere
dalle ore 19 alle 22.30 – Anna Maria Narducci Duo

SABATO 20 GENNAIO
dalle ore 17 alle 23 – Borgo Antico
Fiera del Fischietto e dell’artigianato in terracotta. Stand di gastronomia tipica. Artisti di strada e musica.

dalle ore 16 alle 17 – Biblioteca Comunale
Laboratorio di modellazione dell’argilla

dalle ore 17 alle 20 – Borgo Antico
Concerto itinerante a cura della Banda “Fare Musica”

dalle ore 17.30 alle 22 (ogni 30 minuti) – Cortile Castello
Video Mapping “La Torre racconta… la cacciata dei Francesi”

ore 19 – Cortile Castello
La Josa: Lights&Music a cura di ROOM 70018

dalle ore 19 alle 22.30 – Palazzo Moccia, via Porta Nuova 26
Mostra “Suoni di argilla”, omaggio al simbolo indiscusso della tradizione figula rutiglianese: il gallo.

ore 19.30 – Museo Civico Archeologico
Proiezione del cortometraggio “Nu Ffischia”, prodotto da Liminal Space e distribuito da Premiere Film.

ANIMAZIONE SU STRADA
dalle ore 18 alle 22.30 – Artista con ventagli infuocati e Giocolerie
dalle ore 20 alle 23.30 – Moonlight Band Duo

DOMENICA 21 GENNAIO
dalle ore 9 – Vie cittadine
Pedalata “Rutigliano fischia e pedala”

dalle ore 9 – Tensostatico Comunale
16° Torneo Nazionale del Fischietto in Terracotta

dalle ore 10 alle 13 – Borgo Antico
Concerto itinerante a cura de Gran Concerto Bandistico “Città di Rutigliano”

dalle ore 10 alle 13 e dalle 17 alle 23 – Borgo Antico
Fiera del Fischietto e dell’artigianato in terracotta. Stand di gastronomia tipica. Artisti di strada e musica.

dalle ore 10 alle 12.00 – Palazzo Moccia, via Porta Nuova 26
Mostra “Suoni di argilla”, omaggio al simbolo indiscusso della tradizione figula rutiglianese: il gallo.

ore 17.30 – Sala conferenza Museo del Fischietto
Arte figula vs Arte Contemporanea “Un dialogo possibile”
A seguire Gemellaggio con la città di Giteca – Repubblica del Burundi

ore 19.00 – Sala conferenza Museo del Fischietto
GIANNI CIARDO sarà nominato ambasciatore del Fischietto 2024

ANIMAZIONE SU STRADA
dalle ore 17.30 alle 22.30 – Mangiafuoco
dalle ore 19 alle 22.30 – A Mood My duo
dalle ore 20 alle 23.30 – Deep Duo

GIOVEDI 25 GENNAIO
pre 18.30 – Museo Civico del Fischietto in Terracotta
Cerimonia di premiazione 35° Concorso Nazionale del Fischietto in Terracotta «Città di Rutigliano»


La Notte delle Lanterne a Rutigliano

In il

la notte delle lanterne 2023 rutigliano

“La Notte delle Lanterne”. Non esistono fiocchi di neve uguali.
Piazza Kennedy – Rutigliano (Bari)
Sabato 16 Dicembre 2023 ore 17,30


Causa vento molto forte con raffiche la manifestazione de “La Notte delle Lanterne, prevista per la data odierna, è sospesa e rinviata al 3 gennaio 2024.

Si rinnova anche quest’anno il tradizionale e atteso evento della “Notte delle Lanterne”

Manifestazione organizzata dal Centro Polivalente dei Minori dell’Azienza Pubblica di Servizi alla Persona (ASP) “Monte dei Poveri”, con la partecipazione delle Scuole Comprensoriali “Moro-Bello” e “Settanni-Manzoni”, la collaborazione del Comune di Rutigliano e della Protezione Civile.

Evento accolto con entusiasmo e con una partecipazione massiccia anche da parte dei ragazzi, delle loro famiglie e dagli alunni delle Scuole che, attraverso i laboratori, partecipano attivamente alla costruzione delle lanterne.

Il simbolico lancio delle lanterne quest’anno ha un preciso messaggio sociale che si intende tramettere e che impone una riflessione su un tema che merita attenzione e che dovrebbe impegnarci.

Riflettere sul problema della diversità.

Ecco perché “NON ESISTONO FIOCCHI DI NEVE UGUALI…”

La scienza metereologica ci insegna che i fiocchi di neve hanno forme infinitamente difformi a causa della temperatura e della umidità presente tra le nuvole e i fiocchi di neve, mentre scendono danzando dal cielo, assumono le forme più disparate: allungata, ad ago, cilindrica oppure esagonale. Impossibile trovare due fiocchi di neve identici.

La coltre bianca e candida che si posa in terra si stende come una coperta uniforme, bianchissima, splendida e crea un paesaggio magico nel quale nessuno più nota ed osserva differenza sulla forma o sulla grandezza dei fiocchi di neve.

Come i fiocchi di neve, anche gli uomini sono diversi tra loro e tutti nascono con uguali diritti e uguali doveri e tutti meritano uguale rispetto e pari dignità.

Invece sono ancora numerosi gli ostacoli che incontrano le persone disabili per potere esercitare in pieno i loro diritti fondamentali nei diversi ambiti della società, sia quelli sociali, che quelli politici, lavorativi ed economici.  Dovremmo imparare ad includere e non ad escludere, a partecipare e non cercare solo di primeggiare.

Riflettere sulla sofferenza di tante persone e tante famiglie che, tra l’altro, si trovano spesso da sole a combattere il fenomeno
dell’esclusione sociale.

Abbiamo il dovere di guardare con occhi scevri da pregiudizi la diversità e potenziare e valorizzare, invece, le loro potenzialità, la loro creatività e la loro forza di volontà.

Lo stesso Presidente della Repubblica, nel suo messaggio per l’anno internazionale della disabilità, ha sottolineato come “le persone disabili chiedono di farli vivere in modo indipendente. Di andare a scuola, lavorare, divertirsi. Semplicemente di poter vivere con dignità, esercitando i propri diritti.

È una questione che riguarda anche noi, ciascuno di noi, personalmente e come comunità, per contribuire a costruire un presente più inclusivo e accessibile a tutti”.


Presepe vivente a Rutigliano

In il

presepe vivente rutigliano 2023

“Perchè tu possa raccontare e fissare nella memoria: Natale, una storia che si rinnova”
XXI° Presepe Vivente di Rutigliano
Borgo Antico
29 e 30 Dicembre 2023
04 Gennaio 2024

Ingresso via Tarantini
Natività presso la chiesa di Sant’Anna

Con il Patrocinio gratuito di:
– Regione Puglia
– Area Metropolitana di Bari
– GAL Sud Est Barese

e il Patrocinio del Comune di Rutigliano – Assessorato alla Cultura

Con la collaborazione delle realtà locali:
– Via Crucis Vivente
– Protezione Civile
– Associazione Nazionale Carabinieri
– Unitalsi
– Prato Fiorito
– Porta Nuova
– Oratorio ANSPI “San Filippo Neri”
– Lute
– Gruppo di Volontariato Vincenziano
– Fratres
– Proloco
– Masci Rutigliano 2
– Ohana
– Musikanti
– Gruppo Phoenix
– Associazione i Vecchi Tempi
– Comunità Alloggio Dopo di Noi
– Rinnovamento nello Spirito


RUTIGLIANO IS MAGIC: un mese di eventi natalizi nelle piazze del centro

In il

rutigliano is magic

Arriva il Natale a Rutigliano
Un mese di eventi nelle piazze del centro
Tra concerti, giochi di luci e le case di Babbo Natale e della Befana
6 dicembre 2023 – 6 gennaio 2024 | Rutigliano (BA)

Dopo il successo dell’edizione 2022, torna Il Natale a Rutigliano, con un mese di eventi che da inizio dicembre all’Epifania porteranno nel comune pugliese concerti, addobbi a tema, spettacoli aerei, eventi itineranti e le Case dei due personaggi più amati delle feste: Babbo Natale e la Befana. Una programmazione lunga un mese, che la Wonderland Eventi organizza nelle piazze del centro con il patrocinio del Comune di Rutigliano, in quattro giornate dense di appuntamenti pensati anche per gli adulti, così da condividere in famiglia la magica atmosfera natalizia.

Gli eventi natalizi a Rutigliano

Il Natale a Rutigliano parte il 6 dicembre con Lights on Christmas: dalle 19:30 piazza XX settembre si riempirà di calde luci, avvolgenti colori, incantevoli addobbi e armoniose melodie, a fare da cornice alla speciale accensione del maxi albero di Natale da 15 metri, accompagnato dalle voci di un coro gospel e dalle evoluzioni di danza aerea in uno spettacolo mozzafiato.

A Palazzo Antonelli apre le sue porte la Casa di Babbo Natale dove i più piccoli potranno fare direttamente la conoscenza di Santa Claus e scattare una foto dopo aver espresso il proprio desiderio.

Giovedì 7 dicembre sorge invece il Villaggio di Babbo Natale nel borgo antico: oltre 200 metri quadri di elementi gonfiabili, con vari ambienti interamente visitabili da bambine e bambini tra bastoncini di zucchero giganti, comignoli da cui esce fumo. E non mancano tracce del passaggio di Babbo Natale: basta seguire le sue impronte sulla passerella per arrivare alla slitta. Ritroveremo poi il ‘North Pole’, in una versione rinnovata rispetto all’edizione 2022: all’interno saranno a disposizione tantissimi palloncini bianchi da lanciare per un’originale battaglia di palle di neve. Immancabile il “Santa’s Poste Office”, pensato per far vivere ai più piccoli l’emozione di scrivere ed imbucare la propria letterina destinata a Babbo Natale nel vero ufficio postale del Polo Nord. E infine – grande novità – una maxi sfera di vetro che completerà l’immersione in un paesaggio ‘nordico’. E mentre un cannone sparaneve inneverà la piazza, ci si potrà godere le esibizioni itineranti degli artisti circensi.

Domenica 17 dicembre è dedicata allo shopping con “A suon di acquisti Christmas edition“: i negozi nelle strade del borgo antico e nelle vie del centro rimarranno aperte eccezionalmente per l’intera giornata, anche con oggettistica a tema natalizio sugli scaffali.  Ad accompagnare gli acquisti domenicali, la musica di percussionisti e zampognari, che si alterneranno tra mattina e sera per le vie insieme agli artisti circensi in una serie di spettacoli itineranti.

Il cartellone del Natale a Rutigliano si chiude all’Epifania, quando faremo la conoscenza della Befana nel modo più ‘acrobatico’ possibile: in piazza Colamussi alle 19 la vedremo calarsi dal tetto del palazzo settecentesco che domina la piazza. Una discesa da brividi che terminerà sul dolce trono posizionato nella Casa della Befana, anch’essa allestita nei minimi dettagli, tra bastoncini di zucchero, abeti, lanterne e la maxi calza piena di dolci, oltre allo speciale presepe arricchito dalla presenza dei Magi, veri protagonisti della festa dell’Epifania.

“Un Natale pensato per coinvolgere i più grandi e soprattutto per i nostri piccoli bambini. Un calendario che partirà con la magia dell’accensione delle luminarie e dell’albero il 6 dicembre a piazza XX settembre e terminerà con l’arrivo della befana in piazza Colamussi il 6 gennaio 2024 – commenta il sindaco di Rutigliano, Giuseppe Valenzano – L’illuminazione è pensata per valorizzare i luoghi del cuore della nostra città e farà da cornice alle prossime settimane, ricche di momenti di condivisione per visitatori e concittadini.”

“Questo Natale vogliamo raccontare storie e accendere una magia speciale per le nostre strade, non sono solo luci fatte di lampadine ma luci che vengono da un percorso condiviso con la comunità che animerà le nostre giornate di festa. Queste prossime settimane diventeranno occasione per mostrare la bellezza di Rutigliano e offrire momenti culturali e spensierati per tutti, il calendario è ricco di appuntamenti per grandi e piccini. Noi non vediamo l’ora di vivere l’atmosfera unica che solo il ‘Natale Insieme’ sa regalare” aggiunge l’assessore alla Cultura Milena Palumbo.


A Rutigliano, torna Puglia Wine Festival – Vino e sapori d’autunno

In il

puglia wine festival

Puglia Wine Festival – Festa del Vino e dei Sapori d’autunno
27-28-29 Ottobre 2023
Rutigliano (Bari)

Torna a Rutigliano uno degli eventi piu’ attesi dell’autunno 2023. La quarta edizione del Puglia Wine Festival promette tante novità, tanto divertimento, buon vino. castagne, musica e ottimo cibo!

L’appuntamento è per il 27|28|29 ottobre 2023 a Rutigliano, Piazza XX Settembre e Centro Storico.

PROGRAMMA:

– Venerdì 27 ottobre
Open Act
Dj set Leolillo & Franklarry
The history of discomusic
A seguire
CIPURRID

– Sabato 28 ottobre
Open Act
Dj set Lino Altavilla
One Shot ’70-’80-’90
A seguire
ORCHESTRA MANCINA

– Domenica 29 ottobre
Open Act
Dj set fernando Panarelli e live sax Vito Di Leo
A seguire
TERRAROSS


NINA ZILLI in concerto alla Sagra dell’Uva di Rutigliano

In il

nina zilli in concerto

NINA ZILLI in concerto a Rutigliano (Bari)

Ecco il nome dell’ospite d’eccezione della 59ª Sagra dell’Uva di Rutigliano (qui il programma).
Domenica 8 ottobre, vi aspetta sul palco la talentuosa Nina Zilli pronta a regalarvi una serata indimenticabile con la sua voce straordinaria e il suo carisma contagioso in Via Dante a partire dalle 21:30.