51° Corteo Storico di Giovinazzo: il percorso

In il

corteo storico giovinazzo 2018

La Pro Loco di Giovinazzo con il patrocinio del Comune di Giovinazzo, del Comitato Feste Giovinazzo, della Regione Puglia e dell’Unpli Puglia organizza la 51^ edizione del Corteo Storico in onore della nostra protettrice Maria SS. di Corsignano.
Il corteo si terrà sabato 18 agosto 2018 dalle ore 19.00 con partenza dall’Istituto Vittorio Emanuele II e percorrerà le seguenti vie e piazze cittadine:
P.zza Vittorio Emanuele II, Via Cappuccini, Via Sottotenente De Ceglie, III Trav. Daconto, Via Daconto, Via Celentano, P.zza Sant’Agostino, Via Marconi, Via G. Sasso, Via Bitonto, P.zza Vittorio Emanuele II.
L’evento sarà allietato dall’esibizione di musici e sbandieratori Gruppo Sbandieratori Battitori Nzegna e Melphicta nel Passato e si concluderà con un combattimento con spade infuocate.

IL CORTEO STORICO DI GIOVINAZZO

Il Corteo Storico di Giovinazzo è costituito da due parti ambientate in epoche diverse, che rievocano entrambe avvenimenti legati alla nostra patrona, Maria SS. di Corsignano, e si sviluppa secondo la sequenzialità degli eventi storico-religiosi e di quelli tramandati dalla tradizione orale.

Nella prima parte, ambientata in epoca medioevale, viene raffigurata la leggenda secondo cui, nel lontano 1187, un crociato francese di nome Gereteo Alesboysne, tornando dall’Oriente, donò alla chiesetta del casale di Corsignano un’immagine della Madonna che aveva preso da un tempio di Edessa. Accanto a Gereteo sfilano i crociati e il parroco del casale di Corsignano, don Erasmo Fanelli.

Nei primi mesi del 1188 ci fu un lungo periodo di carestia e di siccità, raffigurato dalla stuoia con l’erba secca. In tale circostanza il popolo affidò le sue speranze e le sue preghiere alla Vergine Maria e, penitenzialmente, portò in processione la sacra icona. Si unirono i nobili con umili sai e con le proprie insegne: si riconoscono i blasoni delle famiglie Brayda, Chiurlia, De Risis, Framarino, Lupis, Sagarriga, Saraceno, Sasso, Vernice, Volpicella e Zurlo.

Era l’8 maggio 1188 e il miracolo avvenne: una pioggia torrenziale cadde copiosa a ciel sereno, ponendo fine alle sofferenze dei giovinazzesi. Le ancelle con la stuoia di prato verde testimoniano tale evento.
Da allora il popolo chiamò la Vergine “Madonna dell’acqua” e in quell’umile luogo di culto, sperduto tra gli ulivi, l’Icona si rivelò fonte di grazie e di eventi miracolosi.

Nel 1388, secondo lo storico G. De Ninno, il Vescovo Nicola proclamò la Madonna di Corsignano protettrice di Giovinazzo.

Nella seconda parte del Corteo, ambientata nell’epoca della dominazione spagnola, nel periodo compreso tra il 1677 e il 1731, si stabilì che la miracolosa icona fosse definitivamente traslata dal lontano casale di Corsignano alla Cattedrale.

Tale decisione era motivata delle precarie condizioni di sicurezza della campagna e dalla ferma volontà del popolo che voleva l’icona della sua protettrice solennemente collocata sull’altare maggiore della Cattedrale. Fu probabilmente il Vescovo Agnello Alfieri o uno dei suoi successori che decretò tale avvenimento.

Il Corteo prosegue con le ancelle e con gli araldi che, con argentee chiarine e rullare di tamburi, annunciano alla cittadinanza il festoso evento. Seguono i dignitari e, a cavallo, l’alfiere con il gonfalone dell’antica città di Giovinazzo; subito dopo il capitano, il protontino e il governatore, scortati dagli alabardieri.

Indi avanzano le congregazioni religiose con i rispettivi gonfaloni: giallo per la Purificazione, azzurro per la Madonna di Costantinopoli, verde per la Madonna degli Angeli, marrone per Maria SS. del Carmine, rosso per la Trinità, bianco-nero per la Vergine del Rosario, giallo-oro per S. Michele, bianco-avorio per il Santissimo e infine la bandiera del Vescovo Agnello Alfieri.

Segue poi Monsignor Agnello Alfieri, Vescovo di Giovinazzo, che precede il quadro della Madonna di Corsignano, in cornice argentata secentesca, portata dai rappresentanti del popolo. Dopo sfilano le ancelle col paliotto, i nobili e le dame, le guardie, il Duca feudatario Niccolò Giudice, figlio di Domenico, Principe di Cellammare, e la Duchessa Costanza Pappacoda, seguiti dalle coppie di dame e cavalieri.

Dietro alla coppia ducale si allineano i soldati con le spade, gli stendardi, i balestrieri, gli armigeri, i lancieri e i tedofori.

Il Corteo viene preceduto e concluso da gruppi di sbandieratori e musici che allietano la manifestazione con le loro esibizioni.

La rappresentazione storico-religiosa del Corteo testimonia che il popolo di Giovinazzo alle avversità della vita contrappone la forza della fede e al cielo rivolge la sua umile ed accorata preghiera:
“Sotto la Tua protezione cerchiamo rifugio, Santa Madre di Dio, non disprezzare le suppliche di noi che siamo nella prova, e liberarci da ogni pericolo, o Vergine gloriosa e benedetta. Così sia.


Il Ballo di San Vito tra pizzica e taranta

In il

il ballo di san vito 2018

SULLA SPIAGGIA DI SAN VITO, FRAZIONE DI POLIGNANO A MARE – Venerdì 17 e sabato 18 agosto 2018, torna nella terra di San Vito, frazione di Polignano a Mare la sesta edizione de “Il Ballo di San Vito tra pizzica e taranta”. Evento organizzato da Pugliavox con il patrocinio di Regione Puglia assessorato all’Agricoltura aree politiche per lo sviluppo rurale e agroalimentare. Città metropolitana, comune di Polignano a mare (assessorato a Cultura e Turismo); Sac e Pugliapromozione.

PROGRAMMA:

VENERDI’ 17 AGOSTO

Ore 17:00 Visita guidata agli scavi archeologici di S. Barbara a cura del prof. Rocco Sanseverino, Università degli Studi di Bari. Trasporto bus navetta del Sac, partenza Museo Pino Pascali. Info e prenotazioni 0804252336.

Ore 21:30 KARDIAMUNDI in Concerto

Ore 23:30 SKANDERGROUND in Concerto

SABATO 18 AGOSTO

Ore 19:30 Laboratorio di pizzica a cura di Veronica Calati e Daniela Mazza presso il ristorante La Colonna (San Vito – Polignano a Mare) Ass. Terra Battuta. Info 3922318950 – Solo Sms e WhatsApp 3279804784

Ore 21:30 BEDDU CI BALLA con Veronica Calati concerto e danze

VENERDI’ 17 e SABATO 18 AGOSTO

Ore 19:00 Apertura degli stand: Enogastronomia e mercatini artigianali a cura dell’Ass. Pugliavox.

Noleggio biciclette, Ape calessino a cura di MadeinLove info 0803217758 – 3331115829

Escursioni in barca a cura dell’Ass. Isola Blu info 3887833459

Ufficio turistico 0804252336

Bus navetta Mario Viaggi: Largo gelso dalle ore 20:00 alle 01:30 in prossimità della statua di Domenico Modugno. Info 3386486946

CONVEGNO SULLA PATATA NOVELLA VENERDI’ 17 AGOSTO

Ore 18:30 “La novella…patata”, racconti e storie per i più piccoli con il teatro dei burattini, presso il ristorante A Mére Cozzenere (San Vito – Polignano a Mare). Info 3922318950

Ore 20:00 Workshop “La patata novella”, presso il ristorante Locanda dei Benedettini (San Vito – Polignano a Mare). E’ un progetto realizzato con il contributo della Regione Puglia – Dipartimento Agricoltura Sviluppo Rurale e Ambientale.


Love and the Sea – Festa del Mare Bari

In il

Love and the Sea Festa del Mare Bari

Love and the Sea è un progetto per Festa del Mare affidato alla direzione artistica di Vito Signorile e alla direzione di scena di Danilo Milillo.

Tre serate di spettacoli a ingresso gratuito che si ripeteranno ogni sera dal 16 al 18 agosto a partire dal tramonto, in diversi spazi della Città Vecchia.

Programma:

Fortino Sant’Antonio, ore 20:00 e 21:30
Love and the sea
Con Rocco Capri Chiumarulo e Terrae

Fortino Sant’Antonio, ore 23:00
L’amore a dispetto – Love and the sea
Con Betty Lusito e Pino Petrella

Piazzetta Santa Scolastica, ore 19:30 e 21:00
Bari 3.0 – Love and the sea
Con Davide Ceddìa

Piazzetta Santa Scolastica, ore 22:30
Odore di Bari – Love and the sea
Con Nico Salatino

Piazzetta Maurogiovanni, ore 20:30 e 22:00
Teatro / Danza – Love and the sea
Con Mimmo Iannone e AltraDanza

Piazzetta Maurogiovanni, ore 23:30
Canti e Conti – Love and the sea
Con Maria Giaquinto e Giuseppe De Trizio

Piazza del Ferrarese, ore 00:00
Tango e Milonga per tutti – Love and the sea
Con Apulia Tango


Teatro a Santo Spirito – Festa del Mare Bari

In il

Teatro a Santo Spirito Festa del Mare Bari

Festa del Mare è anche Teatro! Il Ferragosto dei baresi sarà in Largo Cristoforo Colombo a  Santo Spirito, dove sorgerà il palco che vedrà alternarsi nomi storici del teatro barese per tre serate in allegria e compagnia!

Ecco il programma:

Lunedì 13 agosto: Dante Marmone
Martedì 14 agosto: Gianni Colajemma in “U’ Sponzalizzie” ***CAUSA MALTEMPO LO SPETTACOLO E’ STATO RINVIATO A GIOVEDI’ 16/08***
Mercoledì 15 agosto: Nicola Pignataro e Giuliano Ciliberti in “Domenico è sempre Domenico”. ***CAUSA MALTEMPO LO SPETTACOLO E’ STATO RINVIATO A VENERDI’ 17/08***

Ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti.


FESTA del MARE: a Bari due settimane di teatro, musica live, esposizioni vinili, dj set, spettacoli e artisti di strada

In il

festa del mare 2018 bari

Festa del Mare – Bari, dal 10 al 24 agosto.
L’iniziativa promossa dalla Regione Puglia in collaborazione con Puglia Promozione e organizzata dal Teatro Pubblico Pugliese con la supervisione artistica del Comune di Bari, che animerà la città da Santo Spirito a Torre a Mare.

A cavallo di Ferragosto l’estate a Bari sarà animata da un’offerta di spettacolo comprendente quasi quaranta appuntamenti, dislocati da nord a sud della città, che proseguirà idealmente dal 25 agosto con la programmazione del Bari Piano Festival. Da Santo Spirito a Torre a Mare, la «Festa del Mare» toccherà spiagge, località balneari e luoghi del centro storico tra i più amati e frequentati dai baresi, che ogni sera avranno l’opportunità di trovare occasioni di svago e intrattenimento pensate anche per le tante presenze turistiche.

La terrazza del Fortino di Sant’Antonio, in città vecchia, per tutta la durata della rassegna, dalle ore 19 alle 2 di notte diventerà il regno del vinile con Bari Vinyl Connection, spazio curato dal Summit Club Bari comprendente un’esposizione di dischi e dj set ogni sera affidati a specialisti della consolle, con una finestra il 12 agosto dedicata a Dj Trip, al secolo Cesare Tripodo, lo storico e compianto dj del Rainbow e del Renoir che arrivò secondo ai campionati europei di DMC dopo aver vinto quelli italiani.

Il 10 agosto (ore 21), a Pane e Pomodoro, è in programma il multisensoriale Triplo Silent-WiFi Concert, ascoltabile solo tramite speciali cuffie wi-fi, al quale daranno vita il curatore Kekko Fornarelli, Alessio Bertallot e Andrea Vizzini.

Tre giorni di concerti sono previsti a San Girolamo a cura di Walter Tarallo. In piazzetta Paisiello il 10 agosto (ore 21.30) saranno di scena le tribute band Baila (Zucchero) e Condotto 7 (Ligabue), l’11 agosto Monster of Bari (Deep Purple) e Cultster (The Cult) e il 12 agosto (ore 20.30) Rhomanife, Pebble on the Beach e No Bra Club.

Riflettori sul teatro popolare dal 13 al 15 agosto (ore 21.30), in largo Cristoforo Colombo, a Santo Spirito, rispettivamente con gli spettacoli di Dante Marmone, Gianni Colajemma e di Nicola Pignataro e Giuliano Ciliberti.

Vito Signorile è, invece, il curatore della sezione Love and the Sea, con spettacoli in replica per tre giorni, dal 16 al 18 agosto, in quattro luoghi diversi della città vecchia. Alle ore 20 Rocco Capri Chiumarulo e Terrae presenteranno «Canti e disincanti.

Tradizioni e tradimenti» al Fortino Sant’Antonio, dove alle ore 23.00 Betty Lusito e Pino Petrella proporranno «L’amore a dispetto». Due gli spettacoli in piazzetta Santa Scolastica, alle 19.30 e alle 21 «Bari 3.0» con Davide Ceddìa e alle 22.30 «Odore di Bari» con Nico Salatino. In piazzetta Maurogiovanni doppia recita, alle ore 20.30 e alle 22, per lo spettacolo di danza di Mimmo Iannone e AltraDanza, mentre alle 23.30 Maria Giaquinto e Giuseppe De Trizio presenteranno «Canti e Conti». Infine, piazza del Ferrarese ospiterà alla mezzanotte la performance di Apulia Tango.

La «Festa del Mare» prevede, ancora, dal 19 al 21 agosto, per i vicoli e le piazze di Bari Vecchia (ore 21), B.Arts-Festival degli artisti di strada con giocolieri, maghi, trampolieri, acrobati e musicisti, organizzato dall’associazione culturale Trik&Ballak.

Infine, a Torre a Mare, nella piazza della Torre, il 22 e 23 agosto sono previsti i dj set a cura di Eremo Club, mentre il 24 agosto è in programma il dj set di Marco Guacci a cura di RadioNorba. Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero sino ad esaurimento posti disponibili.

Media Partner Radionorba.


Silent Wifi Concert – Festa del Mare Bari

In il

Silent Wifi Concert Festa del Mare Bari

Festa del Mare Bari presenta:

TRIPLO “SILENT-WIFI” CONCERT
in collaborazione con YAMAHA e SILENT SYSTEM

KEKKO FORNARELLI – SHINE (stage indie-electronic) – ALESSIO BERTALLOT (stage VJ-electronic) – ANDREA VIZZINI (stage classica)

Sarà una suggestiva e intima esperienza multi-sensoriale, il triplice Silent Wifi Concert eseguito dal vivo da diversi musicisti nel silenzio della sera, su strumenti silenziosi, udibili soltanto tramite speciali cuffie WiFi dal pubblico, libero di vagare, nel suo microcosmo uditivo, entro un raggio di 500 metri dalle performance, 1500 cuffie disponibili, per la prima volta a Bari, in riva al mare.

Tre straordinari concerti in contemporanea, tre diversi mondi, interpretati da tre diverse eccellenze italiane, per un evento ESKAPE in collaborazione con YAMAHA e SILENT SYSTEM: Il crossover-indie del barese KEKKO FORNARELLI con il progetto SHINE, il VJset di ALESSIO BERTALLOT e le suggestioni classiche del maestro ANDREA VIZZINI.

Il pubblico diventa elemento imprescindibile della performance. Il rapporto tra ascoltatore e musicista cambia, in una liaison uno-ad-uno che non preclude la partecipazione collettiva. Ad ogni spettatore viene fornita una cuffia che è collegata WiFi con la possibilità di scegliere in qualsiasi momento, con un apposito selettore, quale concerto ascoltare. In questo modo, pur vivendo l’esperienza comune dell’ascolto, ciascuno del 1500 spettatori potrà viversi un’esperienza unica ed intensa, in contatto diretto con la musica ed il musicista.

La suggestione visiva delle cuffie illuminate, infine, con un colore diverso a seconda del concerto selezionato, renderà quantomai unica la già splendida atmosfera del litorale barese. 1500 lucciole colorate, a riflettere la bellezza di un cielo stellato nella notte del 10 agosto.

Essendo disponibile un numero limitato di cuffie, è richiesta la prenotazione.

Prenotazioni Cuffie WiFi
Inviare una email, indicando nome e cognome a: info@eskapemusic.com
Inviare un SMS, indicando nome e cognome a: +39 393 8487194

Le cuffie WiFi saranno disponibili a partire dalle ore 19:30 c/o un apposito banco SILENT SYSTEM presente all’ingresso della spiaggia “Pane e Pomodoro” il giorno 10 agosto.

Per ricevere la cuffia WiFi, sarà necessario consegnare un documento d’identità valido, che sarà poi restituito alla riconsegna della cuffia, c/o lo stesso banco SILENT SYSTEM.


Live Music a San Girolamo – Festa del Mare Bari

In il

Live Music a San Girolamo Festa del Mare Bari

La Festa del Mare Bari sbarca nel rione di San Girolamo con tre serate a tutta musica a pochi passi dalla spiaggia!
Dal 10 al 12 agosto vi aspettiamo in Piazzetta Paisiello a partire dalle 20.30, con un programma per tutti i gusti:

– venerdì 10 agosto:

Baila – Zucchero Tribute Band
Condotto 7 – Ligabue Tribute Band

– sabato 11 agosto:

Monsters of Bari – Deep Purple Tribute Band
Cultster – The Cult Tribute Band

– domenica 12 agosto:

Rhomanife – reggae
Pebble on the Beach – britpop
No Bra Club – rock

ingresso libero


Meraviglioso Modugno: Luca Carboni, Gaetano Curreri, Francesco Gabbani, Ghemon, Simona Molinari, Paola Turci e tanti altri per celebrare “Mister Volare”

In il

meraviglioso modugno polignano a mare

Meraviglioso Modugno
Tutto è Musica

Torna l’evento-spettacolo che celebra «Mister Volare»

Lunedì 6 agosto ore 21.00 Polignano a Mare (Bari)
Piazza Aldo Moro – Ingresso gratuito

Manuel Agnelli & Rodrigo D’Erasmo, Luca Carboni, Gaetano Curreri, Carmen Ferreri, Francesco Gabbani, Ghemon, Simona Molinari e Paola Turci ospiti dell’edizione che ricorda il grande artista pugliese a novant’anni dalla nascita, a sessanta da Volare e a cinquanta da Meraviglioso.

Manuel Agnelli & Rodrigo D’Erasmo, Luca Carboni, Gaetano Curreri, Carmen Ferreri, Francesco Gabbani, Ghemon, Simona Molinari e Paola Turci: lunedì 6 agosto saranno i protagonisti di Meraviglioso Modugno, la serata-evento che celebra Mister Volare a Polignano a Mare, città natale dell’artista. A novant’anni dalla nascita, a sessant’anni da Volare e a cinquant’anni da Meraviglioso, lo stile e il senso della vita del grande cantautore pugliese, scomparso il 6 agosto del 1994, verranno ricordati sul palco di piazza Aldo Moro (ore 21, ingresso libero) partendo idealmente dal film autobiografico Tutto è Musica che dà il titolo al tema dell’edizione 2018. L’iniziativa è promossa da Comune di Polignano, Regione Puglia e Teatro Pubblico Pugliese/Puglia Sounds con la direzione artistica di Stefano Senardi e Maria Cristina Zoppa. Presentano Maria Cristina Zoppa, Silvia Notargiacomo e Rosanna Cacio.

Nata nel 2011 come evento inaugurale del Medimex, a Bari, l’iniziativa si tiene dal 2013 a Polignano a Mare, dove l’amministrazione comunale ha deciso di creare «un palco naturale, uno studio virtuale, un archivio della memoria e un laboratorio di giovani talenti». In questi anni Meraviglioso Modugno ha ospitato i più grandi esponenti della canzone italiana, Vinicio Capossela, Daniele Silvestri, Negramaro, Gino Paoli, Ornella Vanoni, Piero Pelù, Enrico Ruggeri, Morgan, solo per citarne alcuni. E quest’anno rende omaggio all’artista pugliese più famoso nel mondo attraverso la sensibilità di differenti generazioni rappresentate da otto grandi interpreti, ognuno dotato di una spiccata personalità musicale. Tuttavia, la serata non sarà un semplice ricordo, perché la manifestazione si propone di sottolineare l’eredità lasciata da Modugno, facendo in modo che gli artisti ospiti propongano anche brani della propria produzione musicale in grado di incarnare lo spirito non-convenzionale e da cantattore di Mister Volare. Per informazioni 0804252336 – settore.turismo@comune.polignanoamare.ba.it

LUCIANO RUTIGLIANO
Ufficio Stampa

Progetto FSC – FESR Regione Puglia
attuato dal Teatro Pubblico Pugliese – Consorzio Regionale per le Arti e la Cultura
Via Imbriani, 67 – 70121 Bari
Mob. 349.77.51.186
Tel. +39.080.5414811
Fax +39.0805530176
www.pugliasounds.it


Qualificazioni al Campionato Europeo Under 18 Pallacanestro 3×3 al molo San Nicola di Bari

In il

Qualificazioni al Campionato Europeo Under 18 Pallacanestro bari

Il torneo di qualificazione al Campionato Europeo Under 18 di pallacanestro 3×3 si svolgerà a Bari il 3 e il 4 agosto prossimi, sul campo allestito per l’occasione al molo San Nicola. La manifestazione è organizzata dalla Fiba in collaborazione con Fip e Fip Puglia, con il patrocinio di assessorato allo Sport del Comune di Bari, Regione Puglia e Coni Puglia.

Nel torneo di qualificazione maschile, l’Italia esordirà nel girone B con la Lituania (venerdì, orario previsto 10,10), per poi chiudere il programma di giornata contro la Lettonia (ore 20,50), ed affrontare l’indomani, sabato, Polonia la mattina (ore 11,30) e Slovacchia poi (ore 18,50).

Nell’altro raggruppamento ci sono Ucraina, Andorra, Germania, Svizzera e Irlanda.

Doppio impegno di venerdì anche per le azzurrine, che debutteranno nel girone A contro la Spagna (orario previsto 11,50), per poi affrontare Andorra (19,50). L’indomani, sabato, la nazionale femminile giocherà la terza gara contro la Lituania (10,30).

Nel girone B ci sono Repubblica Ceca, Slovenia, Slovacchia e Turchia.

In palio, per ciascun torneo, quattro posti per Debrecen, in Ungheria, dove dal 31 agosto al 2 settembre si disputerà la FIBA Europe Cup 3×3 U18, per l’assegnazione del titolo continentale.

Alla fase finale si qualificano direttamente le prime classificate dei gironi, mentre gli altri pass andranno alle vincenti delle semifinali incrociate fra seconde e terze, le ultime gare in programma sabato (dalle 19,50).

A Voiron (Francia) e a Szolnok (Ungheria), il 4 e il 5 agosto, gli altri due gironi di qualificazione.

Dopo la finali nazionali giovanili disputate a Grotte di Castellana, le qualificazioni all’Europeo U18 sono l’evento clou dell’estate pugliese dedicata al 3×3, la nuova frontiera della pallacanestro mondiale che diverrà sport olimpico già da Tokyo 2020 e che ha regalato all’Italbasket uno ‘storico’ titolo mondiale, il primo del movimento cestistico nazionale.

Programma: (suscettibile di variazioni)

 

– Venerdì 3 agosto

9,30: cerimonia d’apertura

9,50/12,30: gare

17,50/21,10: gare

 

– Sabato 4 agosto

9,50/12,30: gare

17,50/21,30: gare

21,30/22,30: intrattenimento

22,30/23,30: Slum Dunk Contest (esibizione di schiacciate)

Le partite saranno trasmesse live in streaming su www.youtube.com/fiba 3×3.

Convocazioni

Nazionale maschile U18 3×3

Matteo Cavallo (2000, 193, Latina Basket)

Riccardo Chinellato (2000, 195, Team Abc Cantù)

Lorenzo Donadio (2001, 193, Stella Azzurra)

Niccolò Filoni (2001, 196, Nuovo Basket Aquilano)

Nicolò Ianuale (2001, 196, Pall.Moncalieri S.Mauro)

Pietro Nasini (2000, 195, Team Abc Cantù)

Matteo Picarelli (2001, 188, Grasshoper Club Zurich)

Vincenzo Taddeo (2000, 191, Honey Sport City)

Solo quattro degli atleti sopra indicati parteciperanno alle Qualificazioni alla Coppa Europa.

Nazionale femminile U18 3×3

Michela Battilotti (2000, 176, Famila Basket Schio)

Giulia Bongiorno (2000, 174, Roma Team Up)

Eugenia Marcelli (2000, 176, NCP Willie Basket Rieti)

Carolina Salvestrini (2000, 180, Basket Femminile Le Mura)

Pillole 3×3

Si gioca su un campo con un solo canestro, per un unico periodo da 10 minuti, e con squadre formate da tre giocatori più un sostituto.

Ogni tiro realizzato dentro l’arco vale 1 punto, da dietro l’arco 2 punti, ogni tiro libero segnato 1 punto.

Ciascuna azione d’attacco può durare al massimo 12 secondi.

L’Italia vanta il più alto numero di tesserati al mondo, 7.895 al 1° novembre 2017.


La Goletta Verde di Legambiente a Polignano a Mare per il concerto sinfonico Meraviglioso Mimmo

In il

goletta verde legambiente polignano a mare

La Goletta Verde, la storica imbarcazione di Legambiente, il 24 luglio sarà a Polignano a Mare dove resterà attraccata fino al 26 luglio (Cala Ponte Marina).

Dopo le visite a bordo, alle ore 18.00, appuntamento alle 20.30 presso il depuratore di Polignano a Mare (Lungomare Cristoforo Colombo) per il concerto Sinfonico Meraviglioso Mimmo – Opera per il trattamento delle acque di Acquedotto Pugliese a cura dell’Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari.

Un viaggio, quello di Goletta Verde, che si concluderà il 12 agosto a Trieste, dopo 22 tappe – realizzato anche grazie al sostegno di CONOU, Consorzio nazionale per la gestione, raccolta e trattamento degli oli minerali usati, e dei partner Novamont e Ricrea, Consorzio nazionale per il riciclo e il recupero degli imballaggi in acciaio.

Il programma completo della Goletta Verde in Puglia:

– Martedì 24 luglio – Polignano a Mare

Ore 18.00

Visite a bordo di Goletta Verde

Ore 20.30 – Depuratore di Polignano a Mare, Lungomare Cristoforo Colombo

Concerto Sinfonico Meraviglioso Mimmo – Opera per il trattamento delle acque di Acquedotto Pugliese a cura dell’Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari

– Mercoledì 25 luglio – Bari

Ore 11.00 – Sala stampa Legambiente Puglia

Conferenza stampa di presentazione dei dati sullo stato di salute del mare e dei depuratori in Puglia

Intervengono:

Francesco Tarantini, Presidente di Legambiente Puglia

Katiuscia Eroe, Portavoce Goletta Verde

Giovanni Giannini, Assessore Infrastrutture e Mobilità della Regione Puglia

Nicola Giorgino, Presidente Autorità Idrica Pugliese

Vito Bruno, Direttore Generale Arpa Puglia

Contrammiraglio Giuseppe Meli, Direttore marittimo della Puglia e della Basilicata ionica

Ore 17.00 – Lama Monachile

Trash mob esagerato Usa e getta no grazie, la nuova campagna di Legambiente contro l’uso di materiali monouso in plastica

Mercoledì 25 luglio – Polignano a Mare

Ore 18.00

Visite a bordo di Goletta Verde

– Giovedì 26 luglio – Polignano a Mare

Ore 11.00 – Lama Monachile

Flash mob No Oil contro le trivellazioni e i sussidi alle fonti fossili

Saranno presenti:

Stefano Ciafani, Presidente Legambiente Nazionale

Francesco Tarantini, Presidente di Legambiente Puglia

Michele Emiliano, Presidente Regione Puglia

I Sindaci pugliesi premiati con le 5 vele della Guida Blu di Legambiente e Touring Club Italiano

– Venerdì 27 luglio – Baia di Peschici

Arrivo Goletta Verde.

Ore 11.00 – Lido Onda Beach

Trash mob esagerato Usa e getta no grazie, la nuova campagna di Legambiente contro l’uso di materiali monouso in plastica

Saranno presenti:

Francesco Tavaglione, Sindaco di Peschici

Francesco Tarantini, Presidente di Legambiente Puglia

Rosario Cusmai, Vice Presidente Provincia di Foggia

Claudio Costanzucci, Vice Presidente Parco Nazionale del Gargano

Raffaele Vigilante, Coordinamento regionale Tutela del Mare

Ore 18.00

Visite a bordo di Goletta Verde