EZIO BOSSO al teatro Petruzzelli con l’Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari

In il

ezio bosso teatro petruzzelli

A conclusione del progetto benefico e sociale “MusicaLex”, la Ordine Forense Bari ONLUS è lieta di annunciare un evento straordinario: il concerto del poliedrico e noto compositore e Direttore di orchestro Maestro Ezio Bosso con l’Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari, per l’occasione accolto nella prestigiosa cornice del Teatro Petruzzelli di Bari.
“MusicaLex” è un’iniziativa nata per raccogliere fondi da destinare all’acquisto di strumenti musicali nelle scuole del territorio locale.
la Musica, come la Giustizia costituiscono baluardi della società e del vivere civile, che la ONLUS ha voluto abbinare per lo straordinario potere di divulgare un messaggio ben preciso: l’ascolto prima di tutto, come dichiarato dal Maestro Ezio Bosso. Nella Giustizia, l’interprete primario dell’ascolto è l’avvocato, sentinella della Giustizia.
Questo concerto rinnova nei propri intenti il patto dell’Avvocatura Barese con la società civile, perseguendo l’obiettivo concreto di incrementare lo studio della musica per i più meritevole e meno fortunati.
L’evento concerto è stato reso possibile grazie alla collaborazione della Regione Puglia, del Comune di Bari, e dei Municipi 1 e 2, nonché alla generosità di diversi sponsor protagonisti della società civile.
I biglietti sono in vendita presso il botteghino del Teatro Petruzzelli e sul circuito BookingShow. Per gli avvocati, le informazioni circa la partecipazione all’evento sono da richiedersi presso la sede della Onlus (Ordine Avvocati Bari – VI piano del Palazzo di Giustizia – Piazza de Nicola 1) rivolgendosi alla Vice Presidente Avv. Serena Triggiani o ai Consiglieri.


BIODOMENICA 2018 mercatino del biologico e dell’artigianato

In il

biodomenica 2018

La BIODOMENICA è una campagna nazionale dell’ A.I.A.B. Nata per promuovere il consumo di prodotti biologici, buoni, sicuri, di qualità, locali e sostenibili, e per riscoprire tipicità, tradizioni e cultura italiane. Nella quale troverete un vasto paniere di prodotti biologici proposti dai produttori aderenti al circuito Aiab Puglia affiancati dai prodotti del “Parco delle Dune Costiere”.

Palazzo Economia – Corso Vittorio Emanuele (Bari)

Info:
segreteria.puglia@aiab.it
3493080706 / 3408583635


“Xylella: Gestire per non subire” convegno nel Castello Marchione di Conversano

In il

xylella gestire per non subire

Il caso Xylella fastidiosa (subspecie pauca ceppo CoDiRO) nel sud della Puglia ha lanciato un allarme a carattere emergenziale nella regione italiana e nel resto del mondo, la malattia delle piante è ormai alle porte del sud-est barese ed avanza a velocità da non sottovalutare.
La Xylella fastidiosa è un batterio fitopatogeno da quarantena inserito nella lista A1 dell’EPPO (European and Mediterranean Plant Protection and Organization), trasmesso esclusivamente da insetti (vettori).
Le misure precauzionali e preventive nei confronti dell’invasione del patogeno e dei letali danni della malattia consistono esclusivamente nel controllo del vettore e sono obbligatorie, come disposto dalla Decisione della Commissione europea 789/2015, ed applicabili seguendo criteri di efficacia e di sostenibilità economica ed ambientale.
Il giorno 16 novembre alle ore 17.30 presso il Castello Marchione Conversano (BA), l’istituto di ricerca Dyrecta Lab con il Comune di Conversano, l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro organizzano il convegno dal titolo: “Xylella: Gestire per non subire”.
Apriranno il convegno il Sindaco di Conversano l’avv. Pasquale Loiacono assieme all’Assessore all’agricoltura e alle attività produttive il Dott. Francesco Minunni.
Apporteranno il loro contributo scientifico il Prof. Franco Nigro patologo del Dipartimento di Scienze del Suolo della Pianta e degli alimenti, che illustrerà gli aspetti principali del batterio e dei danni che esso provoca alle piante e il Prof. Francesco Porcelli entomologo del Dipartimento di Scienze del Suolo della Pianta e degli alimenti esperto del controllo dei vettori e delle infezioni.
Seguirà il Dott. Maurizio Galiano amministratore dell’Istituto di Ricerca Dyrecta Lab, che proporrà uno scenario tecnologico – innovativo per far fronte all’emergenza.
A Paolo Leoci, consulente agrario di campo, spetterà il compito di illustrare gli scenari delle ricadute sul comparto oleario ortofrutticolo dovute all’introduzione del patogeno ormai endemico nella nostra regione.
Leonardo Capitanio, Presidente A.N.V.E. – Associazione Nazionale Vivaisti Espositori, contribuirà al dibattito illustrando nuove prospettive d’impresa vivaistica nelle zone delimitate.
L’A.R.I.F. nella persona del Dott. Domenico Ragno parlerà delle azioni di monitoraggio, contenimento ed eradicazione intraprese fino a questo momento.
Concluderà il convegno il Presidente della Regione Puglia , il dott. Michele Emiliano.
A moderare il convegno il dott. Vincenzo Magistà Direttore del Tg Norba.


BARI HI-END, la 27ª mostra di alta fedeltà e cinema in casa al Nicolaus Hotel

In il

bari hi end 2018 nicolaus hotel

Bari Hi-End nasce 27 anni fa come mostra istituzionale di alta fedeltà e hi-end per il centro sud italia. Nel corso degli anni il focus della manifestazione si dilata verso un contenitore multitasking orientato ad offrire agli appassionati dell’audio ma anche alle loro famiglie e ad un pubblico più vasto un evento con altri contenuti culturali e di intrattenimento.

Alle numerose sale deputate all’ascolto degli impianti audio e video si aggiungono da subito le etichette discografiche e le riviste del settore e appena dopo i numerosi concerti, un’area food, liuterie ed una corposa attività seminariale orientata all’approfondimento delle tematiche inerenti alla mostra.

【ESPOSITORI AUDIO】
Abeat Records
Music Tools
Audio Living Design
Audio Reference
AudioReview
BenQ
Dodicilune Edizioni Discografiche e Musicali
Fonè
Audiogamma
High Fidelity Italia
LP AUDIO
MPI Electronic
Synthesis Art in Music
HECO
Magnat Audio-Produkte GmbH
Yamaha Home Audio8

【FOOD】
Quest’anno, oltre alle circa 20 sale audio ed allo spazio espositivo per le etichette discografiche e le riviste del settore ospiteremo un’area di circa 800 metri quadrati destinate al FOOD aziende del nostro territorio produttori di cibo e vini.

▪️ Cantine Polvanera – Polvanera nasce da una lunga tradizione di famiglia che ha radici nella viticoltura da sempre. Filippo Cassano, proprietario ed enologo, è sempre stato consapevole delle potenzialità del primitivo nel suo territorio.

▪️ I Capricci di Farinella – La prima Bakery in Puglia, a Putignano, ci racconteranno la cultura del buon cibo di tradizione pugliese, seguendo le ricette della nonna e usando solo ingredienti di prima scelta.

▪️ Itria Bontà – Una realtà unica nel suo genere che è sinonimo di serietà, professionalità e qualità dei prodotti – Alberobello – Puglia.

▪️ Peperonzini di Zini Vito

▪️ Zafferano della Valle d’Itria di Francesco Caroli

▪️ Coffee Net – Nasce dalla passione nel mondo del caffè. L’esperienza e la presenza costante sul mercato, ha portato alla ricerca di prodotti selezionati per offrire ai clienti caffè e infusi di ottima qualità Made in Italy.

▪️ Sapori dell’Antica Terra – Nasce ad Alberobello, terra dei trulli dal fascino inconfondibile, immersa nella meravigliosa Valle d’Itria.

▪️ La Divina Puglia – Cosa c’è di meglio di mangiare all’aria aperta, un PANZEROTTO! Con l’ape de La Divina Puglia tutto questo è possibile!

E molti altri…

【SEMINARI E LABORATORI】
Ester Passiatore – Liutaia: costruisce, restaura e ripara strumenti ad arco moderni e barocchi.

Samantha Masà Nuzzi in arte Masà – Illustratrice dall’animo sensibile, bravissima e creativa – “Io disegno i musicisti con l’alfabeto” – L’illustratrice ci farà capire, in un interessantissimo Laboratorio, cosa l’ha spinta ad iniziare a disegnare usando i caratteri della tastiera, dando un nuovo significato ai caratteri tipografici.

Giuliano Di Cesare – Performer, Musicista ed Artista
Il suono si fa luce, colore e immagine. Accade in «Entropia», performance di musica e pittura del trombettista pugliese.
La performance diventa composizione estemporanea in un mix creativo di contenuti musicali e pittorici. E l’opera d’arte generata rompe il muro del suono per farsi materia viva in movimento.

Piero Pascale Guitars – Liutaio insegna le discipline fondamentali e la Tecnologia del Legno in chitarre acustiche ed elettriche.

Racconti sulla produzione e trasformazione dei cibi da parte di aziende pugliesI.

【MOSTRE】
Ritratti tipografici – A cura di Masà
Entropia – A cura di Giuliano Di Cesare

【 CONCERTI】- a cura di Nel Gioco del Jazz
Direzione Artistica :: Roberto Ottaviano
Coordinazione :: Pietro Laera
Patrocinio :: Mibac – Regione Puglia – Comune di Bari

3 ᑎOᐯEᗰᗷᖇE 2018
ore 11:00 >> From Billie and beyond
ore 21:00 >> Joanna Teters – Artist Page Quartet

4 ᑎOᐯEᗰᗷᖇE 2018
ore 11:00 >> Kulu Sé Mama
ore 21:00 >> Mirko Signorile Trio

5 ᑎOᐯEᗰᗷᖇE 2018
ore 21:00 >> Enrico Rava Joe Lovano Quintet

【MAIN SPONSOR】
Concessionaria Amicar – Concessionaria ufficiale Lexus

【CONCEPT MOOD EQUIPE】
LULA t-shirt – Nuovissima Start-Up di giovani creativi, con la loro arte faranno indossare la loro arte a tutti noi e sarà una vera scoperta.

【EXHIBITION SET UP】
Officina Chiodo Fisso – Un approccio multimediale per un allestimento capace di integrare al meglio l’insieme degli strumenti e dei linguaggi offerti dalla creazione di oggetti di design e artigianato Made in Puglia.

【INGRESSO GRATUITO】
03/04 Novembre 2018 – Bari Hi-End 27ª Edizione
presso The Nicolaus Hotel Bari – Via Cardinale Agostino Ciasca, 27, Bari – Puglia – Italy

Maggiori info su www.barihiend.it


Lezioni di Storia – Romanzi nel Tempo, sei incontri al Teatro Petruzzelli

In il

Lezioni Di Storia Romanzi Nel Tempo al teatro petruzzelli

La finzione della letteratura può raccontare il vero quanto la storia?

LEZIONI DI STORIA. ROMANZI NEL TEMPO – Teatro Petruzzelli di Bari dal 21 ottobre al 9 dicembre 2018, la domenica alle 11.00.

Sei incontri per raccontare i grandi eventi e il modo di vivere di un’epoca attraverso le pagine di romanzi che per generazioni hanno determinato i modi di pensare e di sentire fino ai nostri giorni, lasciando un segno indelebile nell’immaginario collettivo.

PROGRAMMA:

domenica 21 ottobre 2018 – ore 11
NAPOLEONE E L’ARTE DELLA GUERRA – A PARTIRE DA “GUERRA E PACE” DI LEV TOLSTOJ
Con Alessandro Barbero

Il principe Andrej, Nataša, Pierre Bezuchov sono i nomi che vengono in mente a tutti se parliamo dei personaggi di Guerra e pace. L’altra grande protagonista del romanzo, una protagonista universale, annunciata fin dal titolo, è la guerra, quella portata in Russia da Napoleone fino all’incendio di Mosca. Tolstoj era un ufficiale di carriera, aveva combattuto nella guerra di Crimea, conosceva i soldati e gli eserciti: il suo romanzo è una straordinaria testimonianza, realistica e visionaria al tempo stesso, sugli uomini, le armi, le tecniche, le regole dell’arte della guerra.
Alessandro Barbero insegna Storia medievale presso l’Università del Piemonte Orientale, sede di Vercelli

 

domenica 28 ottobre 2018 – ore 11
GARIBALDI E LA SICILIA – A PARTIRE DA “IL GATTOPARDO” DI GIUSEPPE TOMASI DI LAMPEDUSA
Con Giuseppe Barone

Pietra miliare nella costruzione della memoria della nazione, oggi questo romanzo rappresenta nella forma più compiuta il tradimento delle aspirazioni risorgimentali e la conferma dell’immutabile immobilità del Mezzogiorno. Anche a livello internazionale ha amplificato l’immagine di una Sicilia aristocratica e feudale chiusa al progresso, e i “luoghi del Gattopardo” sono diventati negli anni meta di turismo culturale. Ma davvero l’intenzione letteraria dell’autore corrisponde ai reali processi di trasformazione della società siciliana e meridionale?
Giuseppe Barone insegna Storia contemporanea all’Università di Catania

 

domenica 4 novembre 2018 – ore 11
NAPOLI: RACCONTARE IL MALE – DA “IL VENTRE DI NAPOLI” DI MATILDE SERAO A “GOMORRA” DI ROBERTO SAVIANO
Con Paolo Macry

Poche città al mondo sono state raccontate quanto Napoli. I suoi vizi e i suoi incanti, i suoi drammi e le sue speranze, i personaggi famosi o sconosciuti che hanno reso unica la sua storia. Grandi scrittori hanno narrato in modo suggestivo i mille volti della città in libri memorabili: così è anche per Napoli come icona del degrado, della violenza, della criminalità organizzata, nelle pagine di due bestseller che, a distanza di oltre un secolo l’uno dall’altro, hanno raccontato il lato oscuro della solarità partenopea.
Paolo Macry ha insegnato Storia contemporanea all’Università Federico II di Napoli

 

domenica 18 novembre 2018 – ore 11
IL DISFACIMENTO DELL’OCCIDENTE – A PARTIRE DA “TROPICO DEL CANCRO” DI HENRY MILLER
Con Emilio Gentile

“Ci saranno ancora calamità, ancora morte, disperazione. Non c’è il minimo indizio di cambiamento. Il cancro del tempo ci divora. I nostri eroi si sono uccisi o si uccidono … Non ho soldi, né risorse, né speranze. Sono l’uomo più felice del mondo”. Inizia così il romanzo autobiografico Tropico del Cancro di Henry Miller, un americano a Parigi, pubblicato in Francia nel 1934. Giudicato un’oscena pornografia, fece subito scalpore e per quasi trent’anni fu vietato fuori della Francia. Divenne un caso letterario mondiale: scandaloso Miller non lo era perché narratore osceno, ma perché si definiva un uomo felice mentre narrava lo sfacelo di una civiltà.
Emilio Gentile è professore emerito dell’Università di Roma La Sapienza

 

domenica 25 novembre 2018 – ore 11
LA SCOPERTA DEL SUD – A PARTIRE DA “CRISTO SI È FERMATO A EBOLI” DI CARLO LEVI
Con Oscar Iarussi

Il viaggio nell’altrove e nell’ignoto di un giovane medico ed artista antifascista che, esiliato dal regime in una terra desolata, scopre “la storia fuori della storia”. Levi racconterà l’esperienza anni dopo, mentre l’Italia è in piena guerra. La dimensione magica, la rassegnazione contadina ma anche il riscatto di “tutte le Lucanie del mondo” fanno di questo memoriale, apparso nel 1945 e subito tradotto in molte lingue, un romanzo di formazione ardente nel corso del tempo. Fino a noi, perché il Sud è in gran parte ancora da scoprire.
Oscar Iarussi è giornalista della “Gazzetta del Mezzogiorno”

 

domenica 9 dicembre 2018 – ore 11
LA MAFIA AMERICANA – A PARTIRE DA “IL PADRINO” DI MARIO PUZO
Con Salvatore Lupo

I mafiosi si richiamano al senso dell’onore, all’amicizia, a regole giuste intese a evitare la violenza e a mantenere la pace, in particolare rivolgendosi a quanti vogliono convincere che la mafia non li minaccia, ma al contrario li protegge. Una mitologia fascinosa che non vive solo nella fiction: nella storia delle due mafie -siciliana e americana- abbiamo criminali che si modellano sull’immagine del patriarca all’antica, intellettuali che li dipingono come tali e mafiosi che traggono da queste rappresentazioni modelli utili per legittimarsi.
Salvatore Lupo insegna Storia contemporanea all’Università di Palermo

Tutte le lezioni saranno introdotte da Annamaria Minunno

INFO BIGLIETTI

PREZZI
Posto numerato (PLATEA, I E II ORDINE)
Intero € 12 / Ridotto € 10
Abbonamento: Intero € 60 / Ridotto € 50

Posto unico (A PARTIRE DAL III ORDINE)
Intero € 7 / Ridotto € 5
Abbonamento: Intero € 30, Ridotto € 25

RIDUZIONI:
– Under 26
– Over 65
– Possessori Carta Fedeltà della Laterza libreria

ACQUISTO:
– Botteghino del Teatro Petruzzelli – Corso Cavour n. 6 – dal lunedì al sabato dalle ore 11:00 alle ore 19:00.
Vendita nei giorni degli incontri a partire dalle ore 10:00.
– Online: www.bookingshow.it

PREVENDITA:
Solo abbonamenti da venerdì 21 settembre a sabato 29 settembre.
Prevendita generale da lunedì 1 ottobre.

Infoline: 080 9752810
E-mail botteghino@fondazionepetruzzelli.it

Il ciclo “Lezioni di Storia – Romanzi nel Tempo” è ideato dagli Editori Laterza
organizzato in collaborazione con
Fondazione lirico sinfonica Petruzzelli e Teatri di Bari,
con il patrocinio di
Comune di Bari – Assessorato alle Culture, Turismo, Partecipazione, Attuazione del Programma
Regione Puglia – Assessorato all’Industria Turistica e Culturale

L’iniziativa è realizzata grazie al sostegno di
Exprivia Italtel
Masmec S.p.A.
UniCredit Italia


Diritti in Tour torna a Bari!

In il

Diritti in Tour torna a Bari

Torna in città il Ludobus di Diritti In Tour!
Tre giorni di attività ludico-educative per sensibilizzare scuole e cittadini sui #DirittiDeiMinori.

Vi aspettiamo giovedì 18 ottobre, presso il Centro Futura del Parco 2 Giugno (Ingresso Via Resistenza), dalle 16 alle 19, con un evento aperto a tutti ricco di momenti di formazione per insegnanti, genitori, educatori e animazione con attività ludico-laboratoriale, giochi e atelier per i più piccoli.

DETTAGLI:
Parte giovedì 18 ottobre la seconda fase dell’iniziativa “Diritti in Tour”, promossa dal Garante dei Diritti dei Minori della Regione Puglia e realizzata dalla Coop. Soc. Progetto Città.
Il progetto, avviato nei mesi di aprile-maggio 2018 con incontri di informazione e animazione rivolti a bambini, bambine e famiglie nei Comuni di Bari, Lecce, Foggia, Mesagne, Andria e Taranto, è un viaggio in tutto il territorio pugliese, con un furgone graficizzato e animato da un’équipe di educatori, che si prefigge di far conoscere in modo interattivo la Convenzione dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza – approvata il 20 novembre 1989 all’ONU – e di mettere l’accento sia sulle pratiche virtuose che sugli aspetti problematici inerenti il mondo dell’infanzia e dell’adolescenza.

“Diritti in Tour” è, quindi, al tempo stesso:
• una campagna di informazione, formazione e animazione sulla cultura dei diritti, svolta con approcci e strumenti adeguati a una nuova identità infantile sempre in cambiamento;
• una ricerca per raccogliere, documentare e far conoscere progetti e servizi realizzati per e con bambini, ragazzi e adolescenti;
• un insieme di laboratori tematici sui Diritti di Cittadinanza in cui dare a bambine e bambini e ragazze e ragazzi l’opportunità di esprimere pensieri, voci e azioni riguardo i loro spazi di vita quotidiana.

Nella sua seconda fase operativa il “ludobus” di “Diritti in Tour” torna nelle città già interessate dalla prima fase con una modalità che vedrà l’équipe degli animatori di Progetto Città impegnati per tre giorni in ciascun Comune. Durante i primi due a proporre laboratori sul tema dei diritti di cittadinanza, dedicati alle classi del secondo ciclo delle scuole primarie e secondarie di primo grado, e “forum-mini consulte” di bambini/e e ragazzi/e con amministratori pubblici e rappresentanti delle associazioni territoriali e del mondo della cultura. Nel terzo giorno momenti di formazione per insegnanti, genitori, educatori e animazione con attività ludico-laboratoriale con giochi, atelier, momenti di creatività aperti a tutta la cittadinanza.

Le tappe toccheranno:

Dal 18 al 20 ottobre: Bari (l’appuntamento è giovedì con l’Istituto comprensivo Umberto I – San Nicola, venerdì con l’Istituto comprensivo Mazzini Modugno e sabato 20 ottobre presso il Centro Futura del Parco 2 Giugno, dalle 16 alle 19, con un evento aperto a tutti).
– Dal 25 al 27 ottobre: Mesagne
– Dal 8 al 10 novembre: Andria
– Dal 15 al 17 novembre: Foggia
– Dal 22 al 24 novembre: Taranto
– Dal 29 novembre al 1° dicembre: Lecce

Per comunicazioni e informazioni:
Mail – diritti@progettocitta.org
Tel – 080 9262102


Illustrazioni e disegni, mostra di Claudio Losghi Ranieri nella Mediateca Regionale Pugliese

In il

illustrazioni e disegni claudio losghi ranieri

Nella Mediateca Regionale Pugliese, esposizione di illustrazioni e disegni di Claudio Losghi Ranieri, dal 18 ottobre al 14 novembre 2018.
Una mostra con le migliori opere dell’artista che vi farà immergere nel suo mondo.

Inaugurazione 18 ottobre ore 17:30

Mediateca Regionale Pugliese
via Giuseppe Zanardelli, 30 – Bari
Infotel: 080 5405685 – 331 8963577


Guerra ai briganti, guerra dei briganti – Storiografia e narrazioni

In il

Guerra ai briganti guerra dei briganti Storiografia e narrazioni

Enti Organizzatori:
Università di Bari, Dipartimento di studiumanistici (DISUM)
Società Napoletana di Storia Patria – Napoli
Centro Interuniversitario di Studi e Ricerche Storico-Militari (Università di Bologna-Ravenna, Milano Cattolica, Milano Statale, Modena, Padova, Pavia, Roma La Sapienza, RomaTre, Pisa, Siena, Torino, Valle d’Aosta)
Con la collaborazione del Centro interuniversitario di ricerca per gli studi gramsciani, dell’Associazione per la storia della Puglia e del Mezzogiorno nell’integrazione europea, della Cattedra Jean Monnet di storia dell’integrazione europea, Action Jean Monnet, UE

Con il contributo del Comune di Bari e del Consiglio della Regione Puglia

Con il patrocinio della Società italiana per lo studio della storia contemporanea (SISSCo)

Guerra ai briganti, guerra dei briganti – Storiografia e narrazioni
Convegno di studi storici
Bari, 11-13 ottobre 2018

PROGRAMMA:

Giovedì 11 ottobre, ore 15.00, Palazzo delle Poste

Saluti:

Antonio Uricchio (Rettore Università degli Studi di Bari)
Paolo Ponzio (Direttore Dipartimento di Studi Umanistici – Università di Bari)
Mario Loizzo (Presidente Consiglio Regionale – Puglia)
Antonio Decaro (Sindaco di Bari)

Introducono:

Fulvio Cammarano (Presidente SISSCo)
Nicola Labanca (Direttore Centro Interuniversitario di Studi e Ricerche Storico-Militari)

Ore 15.30
L’Italia unita ripensa ai briganti

Presiede Ennio Corvaglia (Università di Bari)

Introduce Carmine Pinto (Università di Salerno)

Salvatore Lupo (Università di Palermo), Per una definizione
Enrico Francia (Università di Padova), Memorie e storie del brigantaggio nell’Italia liberale
Enzo Fimiani (Università di Chieti-Pescara), Del brigantaggio e di altre storie al tempo del fascismo
Carlo Spagnolo (Università di Bari), Storiografia e uso pubblico nell’Italia repubblicana

Discussione

Venerdì 12 ottobre, ore 9.30, Giurisprudenza, Aula Aldo Moro

Saluti: Roberto Voza (direttore del Dipartimento di Giurisprudenza)

La guerra ai briganti

Presiede Carlo Spagnolo (Università di Bari)

Introduce Nicola Labanca (Università di Siena)

Alessandro Gionfrida (Ufficio storico Stato maggiore dell’esercito), Gli uffici storici militari e lo studio della lotta al brigantaggio
Alessandro Della Nebbia (Ufficio storico dell’Arma dei carabinieri), Le pubblicazioni dell’Arma dei carabinieri
Emilio Scaramuzza (Università della Svizzera Italiana), Pubblica sicurezza e brigantaggio tra memorialistica e storiografia
Mariamichela Landi (Università di Salerno), I briganti a processo. Misure repressive e azioni giudiziarie

Discussione

Venerdì 12 ottobre, ore 14.30, Giurisprudenza, Aula Aldo Moro

La guerra dei briganti

Presiede Fulvio Cammarano (Università di Bologna-SISSCo)

Introduce Renata De Lorenzo (Università di Napoli Federico II)

Alessandro Capone (Sciences Po, Paris – SNS, Pisa); Elisabetta Caroppo (Università del Salento), Briganti perché? Dalle voci dei protagonisti. Studi sul caso pugliese
Silvia Sonetti (Università di Salerno), Storiografia e discorso pubblico. Il caso di Pontelandolfo
Giulio Tatasciore (Scuola Normale Superiore di Pisa), Reazione, guerra civile, brigantaggio: l’interpretazione borbonica

Venerdì 12 ottobre, ore 16.30, Giurisprudenza, Aula Aldo Moro

Narrazioni fra passato e presente

Introduce e presiede Annastella Carrino (Università di Bari)

Lea Durante (Università di Bari), Briganti e bersaglieri nella letteratura italiana fra Otto e Novecento
Gian Luca Fruci (Università di Bari), Briganti audiovisuali
Annastella Carrino, Claudia Villani (Università di Bari), Briganti a scuola
Christopher Calefati, Antonella Fiorio, Federico Palmieri (Università di Bari), Il brigantaggio nelle nuove foreste del Web
Maria Teresa Milicia (Università di Padova), Briganti immaginati fra territorio e social media

Discussione finale

Sabato 13 ottobre, ore 10.00, Palazzo delle Poste

Tavola rotonda: Ribellismo e identità meridionale a un secolo e mezzo dall’Unità

Introduce e coordina Alessandro Laterza (editore)

Partecipano: Luigi Cajani (IRAHSSE), Fulvio Cammarano (Università di Bologna-SISSCo), Nicola Labanca (Università di Siena), Francesco Strippoli (Corriere del Mezzogiorno), Francesca Savino (la Repubblica), Gianfranco Viesti (Università di Bari).

Comitato scientifico

Annastella Carrino
Renata De Lorenzo
Lea Durante
Gian Luca Fruci
Nicola Labanca
Salvatore Lupo
Carmine Pinto
Carlo Spagnolo


Meet in Cucina Puglia – 1ª edizione alla Fiera del Levante

In il

Meet in Cucina Puglia 1 edizione alla Fiera del Levante

Meet in Cucina | Puglia

Dopo quattro edizioni in Abruzzo, la prima edizione organizzata nelle Marche, nel 2018 MEET in CUCINA arriva anche in Puglia.
La prima edizione di Meet in Cucina Puglia è in programma lunedì 8 ottobre 2018 dalle 9,30 alle 18,30 nel Nuovo Padiglione della Fiera del Levante di Bari e vi parteciperanno come relatori i cuochi che negli ultimi anni hanno ottenuto i più alti riconoscimenti dalle principali guide gastronomiche chiamati a raccontare la propria esperienza davanti al pubblico di oltre 1000 operatori e di circa 20 giornalisti delle più importanti testate nazionali.
L’ evento pugliese è realizzato con il contributo della Regione Puglia – Assessorato Agricoltura, Risorse agroalimentari, Alimentazione, Riforma Fondiaria, Caccia e pesca, Foreste.
Alla prima edizione di Meet in Cucina Puglia sono stati invitati: Angelo Sabatelli (Angelo Sabatelli, Putignano), Franco Ricatti (Bacco, Barletta), Felice Sgarra (Umami, Andria), Teresa Galeone Buongiorno (Già sotto l’Arco, Carovigno), Felice Lo Basso (Felix Lo Basso, Milano), Andrea Cannalire (Cielo dell’hotel La Sommità, Ostuni), Stefano Di Gennaro (Quintessenza, Trani): i cuochi relatori avranno la possibilità di esporre la propria filosofia di cucina e i progetti che riguardano prevalentemente prodotti o preparazioni tipiche del territorio attraverso due o tre ricette liberamente interpretate.
Meet in Cucina Puglia rappresenta dunque un importante appuntamento per analizzare lo “stato dell’arte” della cucina regionale con l’obiettivo di stimolare la crescita culturale e professionale degli operatori e di favorire in maniera diffusa il miglior commercio e il turismo, tanto per le aziende che producono e commercializzano prodotti, attrezzature e servizi per l’horeca.


Di Voce in Voce Festival Xª edizione 2018, il programma completo

In il

di voce in voce festival

Torna da venerdì 5 a domenica 7 ottobre, al Teatro Comunale Traetta di Bitonto, il Festival Di Voce in Voce, alla sua decima edizione, con il sostegno di Regione Puglia e Comune di Bitonto.
Sulle note musicali di Raiz & Radicanto, Uaragniaun, Claudio Prima & Rachele Andrioli, Maria Giaquinto, Chiara Casarico e l’Emanuele Coluccia Trio.
Dal 5 al 12 ottobre, verrà allestita la mostra Personale dell’artista Luigia Bressan, “la Carta Elegante” presso il Torrione di Bitonto ore 10.30 – 12.00/ 17.00 – 20.00.
Ingresso gratuito su prenotazione con inizio alle 20.00.
Per info chiama lo 080.3742636 o visita il sito www.radicanto.it.
Media partner Radio Selene.
Evento realizzato in collaborazione con COAR (Cooperativa artisti), Echo Events e Ass. Cult. Arte in Viaggio.

PROGRAMMA

VENERDI’ 05 OTTOBRE 2018 ore 20.00 TEATRO TRAETTA BITONTO
MARIA GIAQUINTO “IL MARE DI MEZZO”
CHIARA CASARICO “ROSA DI LICATA”

SABATO 06 OTTOBRE 2018 ore 20.00 TEATRO TRAETTA BITONTO
EMANUELE COLUCCIA TRIO “BIRTHPLACE”
UARAGNIAUN “CILLA CILLA”

DOMENICA 07 OTTOBRE 2018 ore 20.00 TEATRO TRAETTA BITONTO
CLAUDIO PRIMA & RACHELE ANDRIOLI “L’ATTESA”
RAIZ & RADICANTO “NESHAMA”