BIFEST 2022 – 13ª edizione del Bari International Film Festival

In il

bifest bari international film festival

BIF&ST 2022
Bari International Film Festival 13ª edizione
dal 26 Marzo al 2 Aprile

Il Bif&st-Bari International Film Festival conta ogni anno 75.000 spettatori e, in sole dodici edizioni, è divenuto uno dei più importanti eventi cinematografici italiani grazie alla sua vastissima offerta di alto valore culturale. La sede principale del Bif&st è uno fra i teatri più belli del mondo, il Teatro Petruzzelli. L’edizione 2021 del Bif&st si è svolta dal 25 settembre al 2 ottobre e si è avvalsa per la prima volta di altri tre bellissimi teatri appena restaurati, oltre al Teatro Petruzzelli: il Teatro Piccinni, il Teatro Kursaal e il Teatro Margherita, caso unico al mondo. La prossima edizione del ‘festival del cinema nei teatri” si svolgerà dal 26 marzo al 2 aprile 2022.

Il Bif&st – posto sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica – è promosso e finanziato dalla Regione Puglia e dal suo Assessorato alla Cultura con la collaborazione del Comune di Bari e del Ministero della Cultura.

I registi Ettore Scola e Margarethe von Trotta sono i presidenti onorari. Ideatore e direttore del Bif&st è Felice Laudadio, in passato amministratore delegato dell’Istituto Luce, direttore della Mostra del Cinema di Venezia, del TaorminaFilmFest e della Casa del Cinema di Roma, presidente di Cinecittà Holding e del Centro Sperimentale di Cinematografia.

Molti gli ospiti ai quali nel corso degli anni è stato conferito il Federico Fellini Award for Cinematic Excellence. Fra i cineasti stranieri: Jean-Jacques Annaud, Fanny Ardant, Luis Bacalov, Leos Carax, Costa-Gavras, Stephen Frears, Taylor Hackford, Abbas Kiarostami, Andrej Končalovskij, John Madden, Helen Mirren, Alan Parker, Jacques Perrin, Michael Radford, Edgar Reitz, Carlos Saura, Volker Schlöndorff, Barbara Sukowa, Bertrand Tavernier, Max von Sydow, Margarethe von Trotta, Andrzej Wajda. Fra gli italiani: Antonio Albanese, Gianni Amelio, Roberto Andò, Dario Argento, Pupi Avati, Pippo Baudo, Marco Bellocchio, Roberto Benigni, Bernardo Bertolucci, Richard Borg, Andrea Camilleri, Claudia Cardinale, Sergio Castellitto, Liliana Cavani, Paola Cortellesi, Cristina Comencini, Paolo Del Brocco, Valerio De Paolis, Roberto Faenza, Pierfrancesco Favino, Sabrina Ferilli, Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo, Giancarlo Giannini, Fabrizio Gifuni, Valeria Golino, Ugo Gregoretti, Tonino Guerra, Roberto Herlitzka, Virna Lisi, Luigi Lonigro, Nicola Maccanico, Mario Martone, Francesco Maselli, Valerio Mastandrea, Giuliano Montaldo, Laura Morante, Nanni Moretti, Ennio Morricone, Ornella Muti, Nicola Piovani, Michele Placido, Domenico Procacci, Micaela Ramazzotti, Francesco Rosi, Gianfranco Rosi, Sergio Rubini, Lina Sastri, Ettore Scola, Toni Servillo, Paolo Sorrentino, Vittorio Storaro, Paolo e Vittorio Taviani, Giuseppe Tornatore, Armando Trovajoli, Carlo e Enrico Vanzina, Carlo Verdone, Paolo Virzì. Ognuno di questi grandi professionisti ha tenuto affollatissime Masterclass al Teatro Petruzzelli (circa 1.400 partecipanti a ciascuna lezione di cinema).

Ha inoltre partecipato al festival pressoché tutto il cinema italiano (e non solo) con i tanti registi e attori di tutte le generazioni che dal 2009 al 2020 hanno accompagnato al Bif&st i loro film, sono stati premiati o hanno preso parte alle giurie e ai convegni. Fra quanti sono finora convenuti a Bari si segnalano: Stefano Accorsi, Francesco Acquaroli, Dario Aita, Gigio Alberti, Dario Albertini, Michele Alhaique, Sveva Alviti, Aureliano Amadei, Francesco Amato, Claudio Amendola, Marco Amenta, Franco Angeli, Nine Antico, Francesca Antonelli, Omero Antonutti, Martina Apostolova, Valerio Aprea, Zeudi Araya, Francesca Archibugi, Luca Argentero, Alessandro Aronadio, Enrico Maria Artale, Antonella Attili, Malika Ayane, Chiara Baffi, Lino Banfi, Mariangela Barbanente, Andrea Barzini, Giuseppe Battiston, Marco Bechis, Piergiorgio Bellocchio, Lucas Belvaux, Fabrizio Bentivoglio, Paolo Benvenuti, Sonia Bergamasco, Phaim Bhuiyan, Claudio Bigagli, Valerio Binasco, Claudio Bisio, Laura Bispuri, Barbora Bobulova, Bernd Böhlich, Anna Bonaiuto, Federico Bondi, Alessio Boni, Giuseppe Bonito, Alessandro Borghi, Matteo Botrugno, Raoul Bova, Tinto Brass, Paolo Briguglia, Fauso Brizzi, Francesco Bruni, Valeria Bruni Tedeschi, Robert Budina, Margherita Buy, Gianfranco Cabiddu, Paolo Calabresi, Viviana Calò, Maccio Capatonda, Lino Capolicchio, Cristiana Capotondi, Anita Caprioli, Linda Caridi, Gianrico Carofiglio, Valentina Carnelutti, Renato Carpentieri, Andrea Carpenzano, Jonas Carpignano, Maite Carpio, Donato Carrisi, Chiara Caselli, Stefania Casini, Lou Castel, Pietro Castellitto, Ferruccio Castronuovo, Antonio Catania, Fabrizio Cattani, Valeria Cavalli, Sandra Ceccarelli, Carlo Cecchi, Giorgia Cecere, Giuseppe Cederna, Ascanio Celestini, Michela Cescon, Mehdi Charef, Cosimo Cinieri, Daniele Ciprì, Roberto Citran, Lauren Coe, Giorgio Colangeli, Francesco Colella, Katja Colja, Rolando Colla, Francesca Comencini, Marina Confalone, Emiliano Corapi, Tilde Corsi, Pappi Corsicato, Saverio Costanzo, Ivan Cotroneo, Alessio Cremonini, Carolina Crescentini, Maria Grazia Cucinotta, Claudio Cupellini, Alessandro D’Alatri, Francesca D’Aloja, Silvia D’Amico, Marco D’Amore, Eleonora Danco, Thomas Daneskov, Toni D’Angelo, Marco Danieli, Massimo Dapporto, Edoardo De Angelis, Matilda De Angelis, Giancarlo De Cataldo, Roberto De Francesco, Piera Degli Esposti, Lou de Laâge, Pippo Delbono, Roberto Del Gaudio, Anselma Dell’Olio, Ivano De Matteo, Marco Dentici, Roberto De Paolis, Libero De Rienzo, Mario Desiati, Gianluca e Massimiliano De Serio, Andrea De Sica, Giuliana De Sio, Leonardo Di Costanzo, Gianni Di Gregorio, Pierfrancesco “Pif” Diliberto, Fabio e Damiano D’Innocenzo, Andrea Di Stefano, Gianni Di Gregorio, Irene Dionisio, Giorgio Diritti, Gaetano Di Vaio, Basile Doganis, Maurizio Donadoni, Jérôme Enrico, Benedikt Erlingsson, Luigi Faccini, Roberto Faenza, Fabrizio Falco, Ennio Fantastichini, Felice Farina, Giorgia Farina, Walter Fasano, Isabella Ferrari, Davide Ferrario, Andréa Ferréol, Agostino Ferrente, Elda Ferri, Margherita Ferri, Anna Ferruzzo, Anna Ferzetti, Ficarra e Picone, Emmanuel Finkiel, Angela Finocchiaro, Donatella Finocchiaro, Diane Fleri, Anna Foglietta, Marina Foïs, Anne Fontaine, Angela Fontana, Marianna Fontana, Domenico Fortunato, Michelangelo Frammartino, Ivan Franek, Stefano Fresi, Alexander Freydank, Edoardo Gabbriellini, Daniele Gaglianone, Giovanna Gagliardo, Massimiliano Gallo, Giuliana Gamba, Matteo Garrone, Alessandro Gassmann, Paola Gassman, Marta Gastini, Giuseppe M. Gaudino, Paolo Genovese, Claudia Gerini, Elio Germano, Massimo Ghini, Adriano Giannini, Alan Gilsenan, Claudio Gioè, Matilde Gioli, Raffaella Giordano, Eleonora Giorgi, Claudio Giovannesi, Franco Giraldi, Remo Girone, Nicola Giuliano, Francesco Giuffré, Simone Godano, Enzo Gragnaniello, Fabio Grassadonia, Emidio Greco, David Grieco, Antonello Grimaldi, Nicole Grimaudo, Leonardo Guerra Seragnoli, Leo Gullotta, Alessandro Haber, Marion Hänsel, Veit Helmer, Daniel Hoesl, Enzo Iacchetti, Steffan Iancu, Gianfelice Imparato, Francesca Inaudi, Lorenza Indovina, Angelica Ippolito, Simona Izzo, Annemarie Jacir, Anthony Jerjen, Gerard Johnson, Roan Johnson, Fariborz Kamkari,  Melody Klaver, Sabrina Knaflitz, Irakli Kochlamazashvili, Nadejda Koseva, Philippe Kotlarski, Anita Kravos, Wilma Labate, Francesco Lagi, Letizia Lamartire, Carlo Lavagna, Gabriele Lavia, Joe Lawlor, Francesco Lazotti, Raffaella Lebboroni, Edoardo Leo, Marco Leonardi, Miriam Leone, Vincent Le Port, Simone Liberati, Catherine Linstrum, Sergey Livnev, Carlo Lizzani, Luigi Lo Cascio, Valentina Lodovini, Guido Lombardi, Ivana Lotito, Enrico Lo Verso, Daniele Luchetti, Luca Lucini, Carlo Luglio, John Maclean, Margareth Madé, Luigi Magni, Gabriele Mainetti, Salvatore Maira, Lech Majewski, Nabil Mallat, Milena Mancini, Cecilia Mangini, Manetti Bros, Pietro Marcello, Vinicio Marchioni, Neri Marcoré, Ivano Marescotti, François Margolin, Luca Marinelli, Vincenzo Marra, Chiara Martegiani, Lucia Mascino, Rani Massalha, Leopoldo Mastelloni, Walid Mattar, Lorenzo Mattotti, Carlo Mazzacurati, Marcello Mazzarella, Salvatore Mereu, Piero Messina, Pippo Mezzapesa, Giovanna Mezzogiorno, Maurizio Micheli, Valerio Mieli,  Elfi Mikesch, Riccardo Milani, Gianni Minà,  Paola Minaccioni, Roberto Minervini, Andrea Molaioli, Simona Molinari, Felix Möller, Fabio Mollo, Christine Molloy, Stefania Montorsi, Stefano Mordini, Giampaolo Morelli, Maia Morgenstern, Alessandra Mortelliti, Francesco Munzi, Fernando Muraca, Emmanuel Naccache, Bianca Nappi, Carlotta Natoli, Franco Nero, Susanna Nicchiarelli, Maurizio Nichetti, Filippo Nigro, Claudio Noce, Gennaro Nunziante, Ilaria Occhini, Andrea Occhipinti, Michela Occhipinti, Sylvie Ohayon, Daniel Olbrychski, Matteo Oleotto, Diego Olivares, Matteo Olivetti, Silvio Orlando, Andrea Osvárt, Moni Ovadia, Ferzan Ozpetek, Andrea Pallaoro, Claudia Pandolfi, Gianfranco Pannone, Mitko Panov, Francesco Pannofino, Nando Paone, Rocco Papaleo, Daniele Parisi, Goran Paskaljevic, Ilenia Pastorelli, Edoardo Pesce, Louis-Julien Petit, Sandro Petraglia, Pasquale “Lillo” Petrolo, Antonio Piazza, Giuseppe Piccioni, Michel Piccoli, Francesco Piccolo, Emanuela Piovano, Marina Piperno, Antonio Pisu, Raffaele Pisu, Alessandro Piva, Veronica Pivetti, Daniela Poggi, Marco Pontecorvo, Benedetta Porcaroli, Andrea Porporati, Alessandro Preziosi, Francesco Prisco, Marco Simon Puccioni, Andrea Purgatori, Costanza Quatriglio, Michael Radford, Elena  Radonicich, Nicola Ragone, Isabella Ragonese, Alessandro Rak, Micaela Ramazzotti, Paola Randi, Lauri Randla, Galatea Ranzi, Ksenia Rappoport, Haider Rashid, Rolando Ravello, Francesca Reggiani, Katja Riemann, Michele Riondino, Marco Risi, Sebastiano Riso, Gérminal Roaux, Stefania Rocca, Gigi Roccati, Alba Rohrwacher, Alice Rohrwacher, Alessandro Roja, Barbara Ronchi, Fabrizio Rongione, Gianfranco Rosi, Alessandro Rossetto, Matteo Rovere, Stefano Rulli, Nino Russo, Corso Salani, Ulaa Salim, Gabriele Salvatores, Daniel Sandu, Oles Sanin, Marcello Sannino, Maya Sansa, Claudio Santamaria, Lucia Sardo, Paolo Sassanelli, Lunetta Savino, Leonardo Sbaraglia, Greta Scacchi, Riccardo Scamarcio, Greta Scarano, Giancarlo Scarchilli, Renato Scarpa, Giulio Scarpati, Lone Scherfig, Francesco Scianna, Maurizio Sciarra, Filippo Scicchitano, Pasquale Scimeca, Paola Scola, Silvia Scola, Claudio Segaluscio, Andrea Segre, Daniele Segre, Roland Sejko, Sara Serraiocco, Peppe Servillo, Mario Sesti, Sydney Sibilia, Kasia Smutniak, Valeria Solarino, Simonetta Solder, Giancarlo Soldi, Silvio Soldini, Emilio Solfrizzi, Stefano Sollima, Jean Sorel, Marina Spada, Simone Spada, Timothy Spall, Tony Sperandeo, Pasquale Squitieri, Jos Stelling, Egidio Termine, Mélanie Thierry, Alessandro Tiberi, Samuel Tilman, Filippo Timi, Giorgio Tirabassi, Maria Sole Tognazzi, Ricky Tognazzi, Roberta Torre, Luciano Tovoli, Thomas Trabacchi, Jasmine Trinca, David Trueba, Antonia Truppo, Tian Tsering, Marco Turco, Pina Turco, Adriano Valerio, Florestano Vancini, Nicolas Vaporidis, Ali Vatansever, Walter Veltroni, Fabio Venditti, Michele Venitucci, Mimmo Verdesca, Luca Verdone, Giovanni Veronesi, Daniele Vicari, Pamela Villoresi, Vittorio Viviani, Gisella Volodi, Pantelis Voulgaris, Milena Vukotic, Régis Wargnier, Ina Weisse, Massimo Wertmuller, Edoardo Winspeare, Zaki Youssef, Andrea Zaccariello, Maurizio Zaccaro, Anita Zagaria, Checco Zalone (Luca Medici), Luca Zingaretti. Oltre a centinaia di produttori, sceneggiatori, distributori, direttori della fotografia, scenografi, montatori, costumisti, tecnici del cinema, critici e giornalisti cinematografici, agenti, rappresentanti degli organismi del cinema quali Istituto Luce Cinecittà, Centro Sperimentale di Cinematografia, ANAC, AGIS, ANEC e SIAE e tutte le associazioni dei cineasti.

Le serate di gala del festival, nello storico Teatro Petruzzelli, presentano fuori concorso 8 film di tutto il mondo nella sezione delle Anteprime internazionali. Altri 12 film – inediti per l’Italia – vengono selezionati ogni anno per la sezione competitiva Panorama internazionale, con premi al miglior regista e al miglior attore e attrice protagonisti, assegnati dalla giuria internazionale. Il Teatro Piccinni ospita la sezione ItaliaFilmFest che presenta i migliori film italiani dell’ultimo anno premiati da un’autorevole giuria di critici cinematografici, oltre ad una rassegna competitiva di 8 film italiani in anteprima mondiale assoluta accompagnati dai loro autori e dai loro interpreti.

Altri importanti appuntamenti del Bif&st sono dedicati ai Laboratori sui mestieri del cinema (produzione, regia, sceneggiatura, interpretazione, direzione della fotografia, montaggio, costumi, critica cinematografica ecc.) destinati ogni anno alla formazione di giovani “allievi” provenienti da tutto il Paese.

Il Bif&st organizza inoltre ogni anno importanti Retrospettive tra le più ampie mai dedicate a maestri e personalità del cinema quali: Carmelo Bene, Franco Cristaldi, Vittorio Gassman, Federico Fellini, Marco Ferreri, Fritz Lang, Marcello Mastroianni, Mario Monicelli, Ennio Morricone, Dino Risi, Francesco Rosi, Ettore Scola, Alberto Sordi, Giuseppe Tornatore, Gian Maria Volonté, realizzate con la collaborazione della Cineteca Nazionale, della Cineteca di Bologna e di RAI Teche. Il tributo del Bif&st 2021 è stato dedicato al ventennale di 01 Distribution in collaborazione con RAI Cinema.
 La retrospettiva 2022 sarà dedicata a Pier Paolo Pasolini a 100 anni dalla nascita.


Capodanno 2022 con Canale 5 al Teatro Petruzzelli, il cast al completo

In il

capodanno in musica bari teatro petruzzelli

CAPODANNO IN MUSICA
in diretta su Canale 5 dal Teatro Petruzzelli di Bari
Venerdì 31 Dicembre 2021

Le nuove restrizioni a causa dell’emergenza sanitaria costringono anche il Concerto Capodanno in Musica, in onda su Canale 5 e condotto da Federica Panicucci, a subire variazioni. Non si tornerà in piazza neanche quest’anno a causa dell’aumento dei contagi da Covid-19. La diretta dell’ultimo giorno del 2021 si terrà ugualmente a Bari ma non più in Piazza Libertà bensì al Teatro Petruzzelli. La decisione di confermare l’evento all’aperto aveva destato polemiche essendo stati cancellati appuntamenti analoghi in altre città. Per questo motivo il sindaco Antonio Decaro ha preso la decisione di trasferire la messa in onda dello show sul palco del famoso teatro di Bari.

Dalle ore 10:30 di mercoledì 29 dicembre, sarà possibile prenotare gratuitamente il proprio posto per assistere allo spettacolo “Capodanno in Musica”, organizzato da Mediaset e RadioNorba, che si terrà il 31 dicembre nel Teatro Petruzzelli a Bari e che sarà trasmesso in diretta su Canale 5.
Per ragioni tecniche legate all’organizzazione della diretta televisiva (palchi del quarto ordine, loggione, file terminali della platea e alcuni palchi saranno utilizzati dai tecnici della regia e delle luci), i posti a disposizione del pubblico saranno 1.055.
Accedendo al link https://www.eventbrite.it/e/biglietti-capodanno-in-musica-2022-232556200857, si potrà effettuare la prenotazione nominativa di massimo due posti.
L’accesso al teatro sarà consentito a partire dalle ore 19:15; per motivi organizzativi la chiusura delle porte avverrà alle ore 20:15; chiunque si presenti successivamente non sarà garantito l’accesso.
Sarà possibile accedere solo muniti di green pass rafforzato; non saranno consentite esenzioni né per fasce d’età, né a fronte di certificazione medica di esenzione; per l’intera durata dello spettacolo sarà obbligatorio indossare la mascherina Ffp2.
Lo spettacolo avrà inizio alle ore 20:45 circa e terminerà alle ore 01:00 circa.

Per informazioni è possibile inviare una mail all’indirizzo capodannobari@comune.bari.it.

GLI ARTISTI CHE SALIRANNO SUL PALCO
Sul palco ci sarà la showgirl Federica Panicucci, ad affiancarla, come ospiti principali erano previsti Al Bano e il duo comico pugliese Pio e Amedeo, purtroppo tutti e tre costretti a rinunciare perchè positivi al Covid. Saranno assenti per motivi precauzionali anche Michele Zarrillo e Andrea Damante, annunciati inizialmente nel cast, che nel frattempo però si è arricchito delle presenze di Tiromancino, Ermal Meta, Fabio Rovazzi.
Ricco il cast artistico. Sul palco saliranno: Rocco Hunt; il rapper milanese Vegas Jones; Roby Facchinetti e Riccardo Fogli ex Pooh; Alessandro Casillo, vincitore di Sanremo Giovani nel 2012; il trio di producer Room9; la cantautrice maltese Emma Muscat; Patty Pravo; i Sottotono; The Kolors; Bianca Atzei; Annalisa; la reggae band salentina Boomdabash; Mario Venuti; il cantautore statunitense Sergio Sylvestre; Riki; i Gemelli DiVersi; Federico Rossi; il duo italiano Cedraux; la cantante Tecla in coppia con il rapper Alfa; Vhelade, cantante protagonista per anni nelle trasmissioni di Piero Chiambretti e Mamacita.


MYSTERY TRAIN un viaggio nell’immaginario americano – “Le Opere dell’Uomo”: Lezioni di Storia

In il

lezioni di storia 2021 teatro petruzzelli le opere dell uomo

LEZIONI DI STORIA – LE OPERE DELL’UOMO
dal 10 Ottobre al 29 Dicembre 2021
Teatro Petruzzelli – BARI

II° APPUNTAMENTO SPECIALE

MERCOLEDÌ 29 DICEMBRE 2021 – ore 20.30
Lezione in musica MYSTERY TRAIN
Un viaggio nell’immaginario americano
Con Alessandro Portelli, Gabriele Amalfitano, Margherita Laterza e Matteo Portelli

Clicca qui per il calendario completo degli appuntamenti

SI ACCEDE SOLO MUNITI DI GREEN PASS

INFO BIGLIETTI
Per il Ciclo NON è previsto l’abbonamento.
I biglietti per i singoli appuntamenti sono acquistabili SOLO ON LINE su vivaticket a partire dal lunedì precedente
Infoline: 0809752810

BIGLIETTI NOMINATIVI
Posto in platea I e II ordine: intero € 12 / ridotto € 10
Posto palchi a partire dal III ordine: intero € 7 / ridotto € 5
Riduzioni per under 26 e over 65

PREVENDITA:
DALL’8 DICEMBRE (ore 9:00): MYSTERY TRAIN
>>>acquista qui

Il Ciclo Lezioni di Storia Le opere dell’uomo è
IDEATO da
Editori Laterza
CO-PRODOTTO da
Editori Laterza e Fondazione Teatro Petruzzelli

CON IL PATROCINIO di
Comune di Bari
Regione Puglia

CON IL SOSTEGNO di
Exprivia
Masmec
Unicredit


DANTE E LA GUERRA Alessandro Barbero – “Le Opere dell’Uomo”: Lezioni di Storia

In il

lezioni di storia 2021 teatro petruzzelli le opere dell uomo

LEZIONI DI STORIA – LE OPERE DELL’UOMO
dal 10 Ottobre al 29 Dicembre 2021
Teatro Petruzzelli – BARI

I° APPUNTAMENTO SPECIALE

DOMENICA 19 DICEMBRE – ore 11.30
Lezione di Storia Speciale di Alessandro Barbero
DANTE E LA GUERRA

Clicca qui per il calendario completo degli appuntamenti

SI ACCEDE SOLO MUNITI DI GREEN PASS

INFO BIGLIETTI
Per il Ciclo NON è previsto l’abbonamento.
I biglietti per i singoli appuntamenti sono acquistabili SOLO ON LINE su vivaticket a partire dal lunedì precedente
Infoline: 0809752810

BIGLIETTI NOMINATIVI
Posto in platea I e II ordine: intero € 12 / ridotto € 10
Posto palchi a partire dal III ordine: intero € 7 / ridotto € 5
Riduzioni per under 26 e over 65

PREVENDITA:
DALL’8 DICEMBRE (ore 9:00): DANTE E LA GUERRA
>>>acquista qui

Il Ciclo Lezioni di Storia Le opere dell’uomo è
IDEATO da
Editori Laterza
CO-PRODOTTO da
Editori Laterza e Fondazione Teatro Petruzzelli

CON IL PATROCINIO di
Comune di Bari
Regione Puglia

CON IL SOSTEGNO di
Exprivia
Masmec
Unicredit


Al teatro Piccinni, “Citte Citte a fa la iose” – Quadraccio & Bari Banda

In il

citte citte a fa la iose teatro piccinni

BARI – Giovedì 16 dicembre, alle 20.30, al teatro Piccinni di Bari si terrà l’evento “Citte Citte a fa la iose”, un progetto realizzato da Tony Quadrello e dal Maestro Luigi Patruno, patrocinato dal Comune di Bari e dalla Regione Puglia, a favore delle associazioni Aps Marcobaleno e Anto Paninabella OdV.
A caratterizzare questo appuntamento benefico sarà la presentazione dell’omonimo progetto discografico di Quadraccio & Bari Banda, una raccolta in formato fisico e digitale e quindi reperibile nei negozi di dischi e su tutti i digital store, che valorizza il dialetto barese, come forma importante di tradizione e identificazione di una popolazione.
La serata benefica e il cd, serviranno a raccogliere fondi per un progetto più ampio “Il dono della fragilità” che prevede un prontuario di libri che verranno divulgati sul territorio, dove si cerca di cogliere il disagio, la sofferenza e  la frustrazione adolescenziale che ha portato a situazioni tragiche. Si farà questo con il sorriso e la musica in una serata condotta da Annabella Giordano, con la partecipazione volontaria dei musicisti che hanno contribuito alla realizzazione al cd e vari ospiti, tra i quali Gianni Ciardo e Michele Salomone, voce storica del calcio barese, che ha partecipato alla realizzazione di una canzone contenuta nell’album.
Proprio di questo genere è la canzone “Sanda Nècole va pe’mare” per la quale è stato realizzato un videoclip, diretto dal regista Antonio Palumbo, presentato durante la conferenza stampa nella sala giunta del Comune di Bari. Su sonorità rock è proposto un San Nicola in versione “biker”, che in sella alla sua motocicletta compie i suoi miracoli.

Teatro Piccinni
Corso Vittorio Emanuele – Bari
Infotel. 3475520172


“Festa di compleanno al museo” mostra di Giorgio Di Palma

In il

Festa di compleanno al museo giorgio di palma

Mostra “Festa di compleanno, Elogio al Passato” di Giorgio Di Palma

Un progetto ideato da Giorgio Di Palma e Pigment e realizzato in collaborazione con CIME e con il supporto della Fondazione Museo Pino Pascali, il Comune di Polignano a Mare e la Regione Puglia finanziatrice del progetto con l’avviso STHAR LAB.
Il progetto vuole essere una rievocazione ed elogio alle feste di compleanno passate con l’intento di indagare i sentimenti e le emozioni dei cittadini che hanno assistito alla mutazione del loro borgo marinaro ed agricolo in uno dei poli principali del turismo internazionale.
La comunità polignanese, coinvolta nel progetto, da anni si interroga su come far dialogare la cultura passata con la cultura contemporanea, esattamente come Pino Pascali ha fatto in passato, criticando la società dei consumi e valorizzando la civiltà contadina per entrare nei musei di tutto il Mondo.
Con un velo di nostalgia, Giorgio Di Palma, maestro ceramista, si muove fra spazi espositivi al chiuso e pubblici, riproducendo oggetti di uso quotidiano in ceramica, in dimensioni reali, privi di funzionalità ma carichi di significati estetici e concettuali. Questa volta, vuole catturare lo spirito e il carattere di Polignano entrando in una sfera molto intima, quella delle feste che venivano organizzate in casa per compleanni o onomastici.

L’artista, per avviare questo progetto, coinvolgerà tutta la città nella costruzione di questo racconto, al fine di mappare i ricordi legati a questi momenti familiari: l’invito per tutti i polignanesi è di aprire i loro cassetti e inviarci le foto di feste in casa dagli anni 70 agli anni 90.
Il risultato sarà una mostra effimera e temporanea di arte e fotografia per le strade cittadine, in cui i Polignanesi potranno provare a riconoscersi, dopo tanti anni.

Per info e contributi: https://festadicompleannoalmuseo.it/

“Festa di compleanno, Elogio al Passato” è un progetto di arte pubblica ed espositiva finanziato dall’avviso STHAR LAB della Regione Puglia e affidato dal Comune di Polignano a Mare all’Associazione culturale Pigment Workroom, in collaborazione con l’artista Giorgio Di Palma, la Fondazione Museo Pino Pascali, Cime e l’APS Zic Zic.

PROGRAMMA:

DAL 16/12/2021 AL 20/01/2022
– Mostra “Festa di Compleanno, Elogio al Passato”
del ceramista Giorgio Di Palma & Pigment-Wr
Museo “Pino Pascali” – Polignano a Mare

15/01/2022
– Workshop di ceramica con Giorgio Di Palma, che guiderà i partecipanti nella realizzazione di alcuni oggetti in ceramica che entreranno a far parte dell’allestimento della mostra.
Cosa non può mancare alla nostra festa? Preparate a sporcarvi e aiutateci a realizzarla!
ore 16:00 – 20:00
Museo “Pino Pascali” – Polignano a Mare

16/01/2022
– Workshop di Microeditoria a cura di ziczic, che partendo dalle foto ricevute dai cittadini polignanesi, porterà ognuno dei partecipanti a reinventare gli scatti con la tecnica del collage. La commistione di fotografie e di nuove forme create utilizzando diverse tipologie e cromie di carte di risulta, sarà il linguaggio con cui ogni partecipante racconterà la propria idea di festa. I singoli collage, realizzati da adulti e bambini che lavoreranno fianco a fianco, saranno raccolti in un piccolo album fotografico, rilegato a mano e che verrà in seguito inserito negli archivi del Museo Pino Pascali.
ore 16:00 – 20:00
Museo “Pino Pascali” – Polignano a Mare

*Entrambi i laboratori sono gratuiti su prenotazione (disponibile al link https://festadicompleannoalmuseo.it/workshop/) sino ad esaurimento dei posti disponibili per i soli possessori di green pass. Per garantire la massima affluenza e sicurezza nonostante le limitazioni covid, abbiamo previsto due turni da 12 (da confermare attraverso una email di risposta).


IL MURO DI BERLINO Carlo Greppi – “Le Opere dell’Uomo”: Lezioni di Storia

In il

lezioni di storia 2021 teatro petruzzelli le opere dell uomo

LEZIONI DI STORIA – LE OPERE DELL’UOMO
dal 10 Ottobre al 29 Dicembre 2021
Teatro Petruzzelli – BARI

V° APPUNTAMENTO

DOMENICA 5 DICEMBRE 2021 – ore 11:30
IL MURO DI BERLINO – Carlo Greppi
Inizialmente un’opera rudimentale ad altezza uomo, il Muro di Berlino è raccontato come un atto di difesa necessario, ma in realtà si rivolge fin da subito contro gli abitanti della Germania Est. Il testimone passerà idealmente alle democrazie liberali, uscite ‘vincenti’ dalla guerra fredda, che dagli anni Novanta daranno continuità alla pratica messa in atto dalla DDR, negando la libera circolazione.
Carlo Greppi è storico, scrittore e dottore di ricerca in studi storici
Tutte le lezioni sono introdotte da Annamaria Minunno

Clicca qui per il calendario completo degli appuntamenti

SI ACCEDE SOLO MUNITI DI GREEN PASS

INFO BIGLIETTI
Per il Ciclo NON è previsto l’abbonamento.
I biglietti per i singoli appuntamenti sono acquistabili SOLO ON LINE su vivaticket a partire dal lunedì precedente
Infoline: 0809752810

BIGLIETTI NOMINATIVI
Posto in platea I e II ordine: intero € 12 / ridotto € 10
Posto palchi a partire dal III ordine: intero € 7 / ridotto € 5
Riduzioni per under 26 e over 65

PREVENDITA:
DAL 29 NOVEMBRE (ore 9:00): IL MURO DI BERLINO
>>>acquista qui

Il Ciclo Lezioni di Storia Le opere dell’uomo è
IDEATO da
Editori Laterza
CO-PRODOTTO da
Editori Laterza e Fondazione Teatro Petruzzelli

CON IL PATROCINIO di
Comune di Bari
Regione Puglia

CON IL SOSTEGNO di
Exprivia
Masmec
Unicredit


VERSAILLES Luigi Mascilli Migliorini – “Le Opere dell’Uomo”: Lezioni di Storia

In il

lezioni di storia 2021 teatro petruzzelli le opere dell uomo

LEZIONI DI STORIA – LE OPERE DELL’UOMO
dal 10 Ottobre al 29 Dicembre 2021
Teatro Petruzzelli – BARI

IV° APPUNTAMENTO

DOMENICA 28 NOVEMBRE 2021 – ore 11:30
VERSAILLES – Luigi Mascilli Migliorini
Nata come vigoroso progetto politico capace di imporre l’autorità della monarchia su una Francia feudale, Versailles è condannata ad essere il segno di battaglie del potere. Devastata dai rivoluzionari, ‘snobbata’ da Napoleone, quartier generale dei prussiani durante l’assedio di Parigi, conosce un nuovo momento di gloria quando – nella celebre Galleria degli Specchi – ospita la firma della pace che chiude la Prima guerra mondiale.
Luigi Mascilli Migliorini è docente di Storia moderna presso l’Università di Napoli L’Orientale

Clicca qui per il calendario completo degli appuntamenti

SI ACCEDE SOLO MUNITI DI GREEN PASS

INFO BIGLIETTI
Per il Ciclo NON è previsto l’abbonamento.
I biglietti per i singoli appuntamenti sono acquistabili SOLO ON LINE su vivaticket a partire dal lunedì precedente
Infoline: 0809752810

BIGLIETTI NOMINATIVI
Posto in platea I e II ordine: intero € 12 / ridotto € 10
Posto palchi a partire dal III ordine: intero € 7 / ridotto € 5
Riduzioni per under 26 e over 65

PREVENDITA:
DAL 22 NOVEMBRE (ore 9:00): VERSAILLES
>>>acquista qui

Il Ciclo Lezioni di Storia Le opere dell’uomo è
IDEATO da
Editori Laterza
CO-PRODOTTO da
Editori Laterza e Fondazione Teatro Petruzzelli

CON IL PATROCINIO di
Comune di Bari
Regione Puglia

CON IL SOSTEGNO di
Exprivia
Masmec
Unicredit


Torna a Minervino Murge la Sagra del Fungo Cardoncello, il programma

In il

sagra del fungo cardoncello 2021 minervino murge

SAGRA DEL FUNGO CARDONCELLO
MINERVINO MURGE
Sabato 27 e domenica 28 Novembre 2021

Quarta tappa del tour Cardoncello on the road 2021

Si apre finalmente il sipario sulla 26ª edizione della Sagra del Fungo Cardoncello di Minervino Murge, organizzata dalla Pro Loco con il patrocinio del Comune di Minervino Murge, Regione Puglia, Provincia Bat e Parco Nazionale dell’Alta Murgia.
La storica manifestazione, che si svolgerà nelle giornate di sabato 27 e domenica 28 novembre 2021, costituisce una vetrina fondamentale per la gastronomia minervinese e più in generale per il rilancio dei prodotti tipici del panorama murgiano.
Il fungo cardoncello, simbolo dell’autunno, riesce ogni anno ad attrarre migliaia di visitatori sul Balcone delle Puglie per una sagra che mette d’accordo tutti, sia gli appassionati della buona cucina e dei sapori genuini, sia chi vuol trascorrere una giornata tra scorci mozzafiato, panorami e angoli di storia che Minervino riesce a donare a chi viene a visitarlo.
Accesso obbligatorio con green pass e mascherina.

IL PROGRAMMA:

SABATO 27 novembre
ore 17.00: Apertura degli stand
ore 18.00: Inagurazione della Sagra alla presenza delle autorità

DOMENICA 28 novembre
ore 9.00:
* Apertura stand
*  “Trek lungo i pascoli di sua maestà il fungo cardoncello” a cura de Gli amici del Trekking (raduno in villa Faro – cell: 3339802002)
ore 10.00:
* Esibizione di ballo a cura di ASD Dance Studio Damiano in piazza Aldo Moro
* Esposizione veicoli d’epoca a cura di Gruppo Fiat 500 Minervino Murge
* Esposizione veicoli d’epoca a cura di Apulia Volks Club Bari
* Mostra “Minervino in miniatura” in via Papa Innocenzo XII

Ad allietare l’evento ci sarà la musica itinerante della Free Band.

Di seguito tutte le tappe del tour Cardoncello on the road 2021:

Sagra del Fungo Cardoncello 2021 a Spinazzola
Sagra del Fungo Cardoncello 2021 a Ruvo di Puglia
Sagra del Fungo Cardoncello 2021 a Gravina in Puglia
Sagra del Fungo Cardoncello 2021 a Poggiorsini


LA MEZQUITA DI CORDOBA Amedeo Feniello – “Le Opere dell’Uomo”: Lezioni di Storia

In il

lezioni di storia 2021 teatro petruzzelli le opere dell uomo

LEZIONI DI STORIA – LE OPERE DELL’UOMO
dal 10 Ottobre al 29 Dicembre 2021
Teatro Petruzzelli – BARI

III° APPUNTAMENTO

DOMENICA 14 NOVEMBRE 2021 – ore 11:30
LA MEZQUITA DI CORDOBA – Amedeo Feniello
Simbolo della lunga vicenda musulmana in Spagna, cominciata nel 711, la Mezquita di Cordoba racconta, ancora oggi, di innumerevoli vicende di contrasti e lotte, di filosofie e bellezze, di musulmani e cristiani. Un monumento che è esso stesso una foresta di simboli, in una città, a cavallo dell’anno Mille, tra le più splendenti del mondo.
Amedeo Feniello insegna Storia medievale presso il Dipartimento di Scienze Umane dell’Università degli Studi dell’Aquila

Clicca qui per il calendario completo degli appuntamenti

SI ACCEDE SOLO MUNITI DI GREEN PASS

INFO BIGLIETTI
Per il Ciclo NON è previsto l’abbonamento.
I biglietti per i singoli appuntamenti sono acquistabili SOLO ON LINE su vivaticket a partire dal lunedì precedente
Infoline: 0809752810

BIGLIETTI NOMINATIVI
Posto in platea I e II ordine: intero € 12 / ridotto € 10
Posto palchi a partire dal III ordine: intero € 7 / ridotto € 5
Riduzioni per under 26 e over 65

PREVENDITA:
DALL’8 NOVEMBRE (ore 9:00): LA MEZQUITA DI CORDOBA
>>>acquista qui

Il Ciclo Lezioni di Storia Le opere dell’uomo è
IDEATO da
Editori Laterza
CO-PRODOTTO da
Editori Laterza e Fondazione Teatro Petruzzelli

CON IL PATROCINIO di
Comune di Bari
Regione Puglia

CON IL SOSTEGNO di
Exprivia
Masmec
Unicredit