Elio canta e recita Enzo Jannacci “Ci vuole orecchio”

In il

CI VUOLE ORECCHIO Elio canta e recita Enzo Jannacci

Elio
in
CI VUOLE ORECCHIO
Elio canta e recita Enzo Jannacci

Lama Sottile c/o Camping Contrada Santo Stefano – MONOPOLI (BARI)
Venerdì 22 Luglio 2022
>>>Acquista Biglietti

ELIO, “CI VUOLE ORECCHIO”: IL TOUR ESTIVO
Elio riprende in tour estivo lo spettacolo “Ci Vuole Orecchio” in cui canta e recita Enzo Jannacci con la regia di Giorgio Gallione: il tour riparte l’11 giugno dal Campania Teatro Festival e prosegue fino a settembre in tutta Italia.

Queste tutte le date previste:

sabato 11 giugno | NAPOLI | Campania Teatro Festival, Teatro Politeama

domenica 12 giugno | SALERNO | Teatro Verdi

venerdì 17 giugno | SCANDIANO (RE) | Festival Love Scandiano, Piazza della Resistenza

giovedì 23 giugno | VERONA | Teatro Romano

martedì 28 giugno | TORRE DEL LAGO PUCCINI (LU) | Gran Teatro all’aperto G. Puccini

mercoledì 29 giugno | BASSANO DEL GRAPPA (VI) | La Milanesiana ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi, Castello degli Ezzelini

venerdì 8 luglio | SIRACUSA ORTIGIA (SR) | Maniace Summer Fest

martedì 12 luglio | PORDENONE | Arena estiva

lunedì 18 luglio | CERVERE (CN) | Teatro dell’Anima

mercoledì 20 luglio | AREZZO | Fortezza Medicea

venerdì 22 luglio | MONOPOLI (BA) | Lama Sottile c/o Camping Contrada Santo Stefano

sabato 23 luglio | VASTO (CH) | Arena sotto le stelle

domenica 24 luglio | SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP)| Piazza Bice Piacentini

giovedì 28 luglio | PORTO ROTONDO (SS) | Teatro all’aperto Mario Ceroli

sabato 30 luglio | VERUCCHIO (RN) | Verucchio Festival

domenica 31 luglio | RICALDONE (AL) | Festival l’Isola in collina, Cantina Tre Secoli

sabato 17 settembre | SONDRIO | Teatro Sociale

mercoledì 21 settembre | PRIMIERO (TN) | Festival “I suoni delle Dolomiti”, Villa Welsperg


DRUSILLA FOER in “Eleganzissima”

In il

drusilla foer eleganzissima

DRUSILLA FOER
in
ELEGANZISSIMA

Giovedì 31 Marzo 2022
Teatro Coviello
BITONTO (Bari)

Drusilla Foer, carismatica icona di stile, cantante e attrice, ci stupirà con il suo recital Eleganzissima. In un’alternanza di humour sagace e di malinconia commovente, Madame Foer racconta aneddoti tratti dalla sua vita straordinaria e avventurosa, vissuta fra l’Italia, Cuba, l’America e l’Europa, e costellata di incontri e grandi amicizie con persone fuori dal comune e personaggi famosi, fra il reale e il verosimile. Drusilla canterà le canzoni ad essi collegate, attingendo da un repertorio di autori estremamente vario, come lo è l’andamento emotivo del recital.

NUOVA LOCATION A BITONTO PER ELEGANZISSIMA DI DRUSILLA FOER
Visto il successo con i biglietti sold out in pochi minuti, cambia la location per Drusilla Foer con il suo Eleganzissima. In questo modo aumentano i biglietti a disposizione del pubblico. Ad ospitare lo spettacolo, in programma sempre il 31 marzo, non sarà più il Teatro Traetta ma il CineTeatro Coviello di Bitonto.
Lo spettacolo è un fuori abbonamento che rientra nell’ambito della stagione teatrale del Comune di Bitonto, organizzata in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese.
I prezzi dei biglietti rimangono invariati e i biglietti già acquistati rimangono validi.

MODALITA’ DI ACQUISTO DEI NUOVI BIGLIETTI
Prima di aprire le nuove vendite sono stati redistribuiti sulla pianta del Cineteatro Coviello i biglietti venduti per il Treatta.
Tutti gli acquirenti hanno trovato sistemazione nelle prime quattordici file della platea, a seconda del posto originariamente acquistato, con una sistemazione adeguata, se non migliore, a quella precedentemente scelta. Gli spettatori con i biglietti del Traetta potranno recarsi il giorno di spettacolo al Teatro Coviello e verranno accompagnati al nuovo posto assegnato.

Per la vendita dei restanti posti, accogliendo i suggerimenti ricevuti dal pubblico, si è scelto di procedere con due momenti distinti: la possibilità di acquisto sarà divisa tra il botteghino del Teatro Traetta, dove saranno messi in vendita 220 biglietti a partire dalle ore 18:00 del giorno 22 febbraio 2022, e online su Vivaticket.it dove saranno resi disponibili gli ulteriori 200 biglietti, a partire dalle ore 9:00 del giorno 23 febbraio 2022. Online possono essere acquistati massimo due biglietti alla volta.

Per quanti avessero acquistato biglietti per assistere allo spettacolo presso il Teatro Traetta Bitonto e non volessero partecipare per il cambio di location, sarà attiva fino al 28 febbraio la procedura di rimborso sulla piattaforma Vivaticket.it.

COSTO DEI BIGLIETTI
Platea I settore € 30 / Platea II Settore € 25 / Platea III Settore € 17

CERTIFICAZIONE VERDE COVID-19
Per entrare in teatro il pubblico deve essere in possesso di Green Pass valido secondo le normative vigenti. Per accedere in teatro è necessario indossare la mascherina FFP2.


ROBERTO CIUFOLI 
in “Tipi”

In il

roberto ciufoli tipi

ROBERTO CIUFOLI

in “Tipi”
Teatro Team – BARI
Giovedì 17 Febbraio 2022

Recital comico-antropologico

Testi e Regia di Roberto Ciufoli

In “TIPI” Ciufoli propone varie tipologie umane mostrando come una particolare caratteristica psicologica corrisponda ad un atteggiamento fisico ben preciso un modo di parlare e di scegliere le parole attraverso monologhi, poesie, scketch, balli e canzoni in un esilarante percorso che spazia dallo sportivo all’indeciso, dal timido al supereroe e al danzatore. Un vero “multi-one man live show”!


“CI VUOLE ORECCHIO” Elio canta e recita Enzo Jannacci

In il

CI VUOLE ORECCHIO Elio canta e recita Enzo Jannacci

Elio
in
CI VUOLE ORECCHIO
Elio canta e recita Enzo Jannacci

Teatro Comunale – CORATO (Bari)
domenica 13 febbraio 2022

Uno spettacolo un po’ circo un po’ teatro canzone, dove una band di cinque musicisti permetterà a Elio, filosofo assurdista e performer eccentrico, di surfare sul repertorio dell’amato Jannacci. Nel panorama infinito delle figure che abitano l’universo Jannacci trovano posto anche personaggi dolenti, clown tristi e inadeguati che spesso inciampano nella vita. Per vivere “ci vuole orecchio” e da saltimbanchi si vive e si muore… Opla!

Prezzo dei biglietti: (Intero / Ridotto)
Platea – € 30 / € 25
Palchi I Ordine – € 25 / € 20
Palchi II Ordine – € 20 / € 15

Biglietti disponibili online QUI e in tutti i punti vendita Vivaticket.
I biglietti sono in vendita anche presso il botteghino del Teatro Comunale di Corato (Piazza Marconi – 0809592281) nei seguenti giorni e orari: martedì e giovedì dalle 10.30 alle 12.30, mercoledì e venerdì dalle 17.30 alle 19.30.

CERTIFICAZIONE VERDE COVID 19
Per entrare in teatro il pubblico deve essere in possesso di Green Pass valido secondo le normative vigenti. Per accedere in teatro è necessario indossare la mascherina FFP2.


Festival “Suoni a Santa Chiara”: nove concerti a Mola di Bari da Elio ad Antonella Ruggiero agli omaggi a Battisti e Beethoven

In il

festival suoni a santa chiara 2020

Festival “Suoni a Santa Chiara”
dal 27 giugno al 27 agosto 2020
Chiostro di Santa Chiara
(Mola di Bari)

Con Elio, Antonella Ruggiero e gli altri artisti ospiti dell’Agìmus, la musica riparte anche a Mola di Bari, dove sono previsti nove concerti dal 27 giugno al 27 agosto per il festival «Suoni a Santa Chiara». Ma si torna in scena senza dimenticare quanto è accaduto negli ultimi mesi. Perché l’emergenza non è ancora finita. Però si può e si deve pensare un presente, anche nell’arte, naturalmente con le dovute cautele, alle quali l’Associazione Giovanni Padovano Iniziative Musicali ha deciso di attenersi scrupolosamente col pensiero rivolto alle migliaia di vittime di questi mesi, alla cui memoria l’11 luglio viene dedicato l’omaggio a Beethoven che rappresenta il concerto numero settecento dalla dinamica associazione pugliese.
Dopo mesi di stop, dunque, quest’estate si torna in uno dei luoghi cari all’affezionato pubblico dell’Agìmus, che nel rigoroso rispetto delle disposizioni anticontagio viene accolto nel Chiostro di Santa Chiara per un ciclo di concerti da camera disegnato dal direttore artistico Piero Rotolo nella Rete di musica d’arte Orfeo Futuro. Si spazia tra i generi, dal cantautorato alle contaminazioni jazz passando per il grande repertorio classico. Nove concerti che solo in parte in parte rappresentano recuperi di appuntamenti saltati a causa del lockdown, a partire dall’inaugurale omaggio a Lucio Battisti del cantattore Cristian Levantaci, di scena il 27 e 28 giugno con l’ensemble Suoni dal Sud.
Successivamente ci si delizierà con il recital «Las lágrimas de amor y popular anime», un florilegio di raffinate canzoni spagnole e brasiliane, tra classico e popolare, interpretate dal duo composto dal soprano Veronica Granatiero e dal chitarrista Luciano Pompilio (4 luglio). Quindi, l’omaggio a Beethoven nel 250° anniversario della nascita, tributo per il quale i solisti Paride Losacco, giovane promessa pugliese del violino, e il pianista Piero Rotolo, si alterneranno con l’Agìmus String Quintet (11 luglio): sarà questo il concerto numero settecento dello storico sodalizio. Seguirà l’excursus nell’universo Tango attraverso i linguaggi del jazz dell’acclamato Duo formato da Fabio Furia al bandoneon e da Marco Schirru al pianoforte (18 luglio).
Poi, due eventi speciali, il primo con Elio di Elio e le storie tese, che mette il frac per il suo stravagante omaggio al mondo del melodramma con lo spettacolo «Opera buffa!», scorribanda musicale tra «Il flauto magico» di Mozart e «Il barbiere di Siviglia» di Rossini (30 luglio, due turni), e il ritorno di una delle voci più rappresentative nella storia della canzone italiana, Antonello Ruggiero, che con il suo «Stralunato recital» riprende i grandi successi con i Matia Bazar, alcune cover e i suoi progetti da solista accompagnata dal Maurizio Di Fulvio Group (2 agosto, due turni).
Previsto anche un inedito progetto dedicato alla musica napoletana con lo spettacolo «Nun me scetà», protagonista il cantattore Maurizio Pellegrini (12 agosto, due turni). Quindi, un ulteriore omaggio a Beethoven con l’acclamato Duo Pianistico di Firenze (22 agosto) e la chiusura nel segno di Ennio Morricone con il Duo Nova-Giachino in un’affascinante rilettura per flauto e pianoforte delle sue celebri colonne sonore (27 agosto).

Info 368568412 – 3939935266 www.associazionepadovano.it.

PROGRAMMA ESTATE 2020
Chiostro Santa Chiara – Mola di Bari

Sabato 27 giugno 2020 ore 21.15 e in replica Domenica 28 giugno 2020 ore 20.30
PENSIERI E PAROLE: OMAGGIO A LUCIO BATTISTI
CRISTIAN LEVANTACI, cantattore
Ensemble SUONI DEL SUD

Sabato 4 luglio 2020 ore 21.15
LAS LÁGRIMAS DE AMOR Y POPULAR ANIME
VERONICA GRANATIERO, soprano
LUCIANO POMPILIO, chitarra

Sabato 11 luglio 2020 ore 21.15
700° concerto A.G.Ì.MUS.
Dedicato alla memoria delle vittime del coronavirus
BEETHOVEN 250
PIERO ROTOLO, pianoforte
PARIDE LOSACCO, violino
AGÌMUS STRING QUINTET

Sabato 18 luglio 2020 ore 21.15
NEXT TANGO
DUO FURIA-SCHIRRU
FABIO FURIA, bandoneon
MARCO SCHIRRU, pianoforte

Giovedi 30 luglio 2020 ore 20.30 (1°turno), ore 22.30 (2° turno)
Evento speciale
OPERA BUFFA!
Il Flauto magico e cento altre bagatelle…
con
ELIO, voce recitante e canto
SCILLA CRISTIANO, soprano
GABRIELE BELLU, violino
LUIGI PUXEDDU, violoncello ANDREA DINDO pianoforte

Domenica 2 agosto 2020 ore 20.30 (1°turno), ore 22.30 (2° turno)
Evento speciale
STRALUNATO RECITAL
ANTONELLA RUGGIERO, voce
MAURIZIO DI FULVIO GROUP

Mercoledi 12 agosto 2020 ore 20.30 (1°turno), ore 22.30 (2° turno)
NUN ME SCETÀ Napoli: poesia e sogni
MAURIZIO PELLEGRINI, voce
VALERIO FUSILLO, mandolino
NICOLA NESTA, chitarra

Sabato 22 agosto 2020 ore 21.15
Raccontare la musica
BEETHOVEN 250
Sinfonia n. 6 “Pastorale”
DUO PIANISTICO DI FIRENZE
SARA BARTOLUCCI – RODOLFO ALESSANDRINI

Giovedi 27 agosto 2020 ore 21.15
Per Giovanni Padovano
MORRICONE SUITE
DUO NOVA-GIACHINO
GIUSEPPE NOVA, flauto
LUIGI GIACHINO, pianoforte e arrangiamenti


IL MIO CANTO LIBERO il recital in onore di Lucio Battisti

In il

il mio canto libero recital

15 Canzoni, 15 video, due musicisti, una voce narrante ed Infinite Emozioni.

Ritorna IL MIO CANTO LIBERO, il recital che nelle precedenti edizioni ha riscosso grande apprezzamento di pubblico e critica.

Alba De Vito & Domenico D’Erasmo
con la partecipazione di Stefano Alicchio

Creato per onorare l’opera del grande Lucio Battisti, ne propone al pubblico i suoi più grandi successi, in una nuova veste riarrangiata musicalmente e vocalmente, il tutto arricchito dalla proiezione di video che accompagnano il pubblico in un viaggio multisensoriale all’interno dei capolavori del grande cantautore italiano.

Info e prenotazioni 3662696565


“LUCIO E FABRIZIO” al Teatro Purgatorio il recital dedicato a Dalla e De André

In il

lucio e fabrizio il recital giuliano ciliberti

Giuliano Ciliberti rende omaggio ai grandi Lucio Dalla e Fabrizio De André con un recital.
Come sempre di scena al teatro Purgatorio venerdì 29 marzo e 5 aprile alle ore 21:00.
Vi aspettiam per un viaggio pieno d’amore e un pizzico di nostalgia…
Vi aspettiamo in PIAZZA GRANDE

Le prenotazioni sono disponibili
Infotel. 3347776111 – 0805796577


“Come eravamo” omaggio a Vito Maurogiovanni con Cristina e Monica Angiuli

In il

Il recital è un omaggio a Vito Maurogiovanni poeta, giornalista e drammaturgo barese scomparso nel 2009. Una delle personalità di spicco della cultura barese e non solo.
Considerato dal prof. Corrado Petrocelli, ex Rettore dell’Università, il Cantore di Bari per la sua straordinaria capacità di aver raccolto nel tomo “COME ERAVAMO” Ed. Levante 2005, la storia di questa città dalla Prima Guerra ai giorni nostri.
Nell’ottobre del 2007, in occasione della presentazione del libro “BARI: LA CITTA’ E I GIORNI” Ed. Progedit; in una manifestazione svoltasi presso il teatro Piccinni, il Sindaco dott. Michele Emiliano, gli consegnò la Chiave della Città.
Il recital curato è un percorso legato principalmente alla sua poesia, piena dei ricordi popolari della sua infanzia e giovinezza, e del suo teatro in vernacolo. Ritroviamo in esso, l’inaugurazione del Politeama Petruzzelli, la Fiera del Levante, San Nicola con l’accompagnamento di alcune canzoni della tradizione barese.
E naturalmente… il Natale.
Una serata divertente, un modo diverso per scambiarci gli auguri di un Buon Natale.

Con CRISTINA e MONICA ANGIULI
Spazio Teatro Osservatorio
Via Trento 12 – Bari
Prenotazioni 347 8158760 – 349 5768298


Sergio Cammariere in “Piano poetry… il recital” al Teatro Traetta

In il

sergio cammariere teatro traetta

Sergio Cammariere per il BiTalk 2018.
 Ore 19:00 – TEATRO TOMMASO TRAETTA -
 EVENTO GRATUITO
L’artista ripercorre le fasi della sua carriera in un dialogo intimo con il regista Cosimo Damiano Damato. A fare da sottofondo alle parole, i suoi brani, tra i quali uno dei suoi più celebri: “Dalla pace del mare lontano”, del quale verrà proiettato il videoclip.

A seguire lo spettacolo “Piano Poetry” (a pagamento).

SERGIO CAMMARIERE IN PIANO POETRY
SABATO 17 NOVEMBRE – ore 21
TEATRO TOMMASO TRAETTA – SPETTACOLO FUORI ABBONAMENTO

Le composizioni di Cammariere fanno tremare all’ascolto, un miracolo emotivo, un tripudio di percezioni che vengono dal mare. Già, è proprio il mare ad accomunare i versi di Damato e le musiche di Cammariere capace di ridisegnare la geografia in cui Oceano e Mediterraneo si uniscono in un solo bacio, una sola lingua e trovano nella poesia il loro subcontinente.

Sul palco un pianoforte ed un leggio, le letture di Damato sono scandite dalle musiche strumentali di Cammariere, una contaminazione essenziale che concede solo emozioni pure in una veste nuda e minimale. Damato racconta la storia di un amore segreto, stretto fra i denti, nascosto nei silenzi delle controre maledette, magiche e sacre del Sud, rivelando la sensualità e l’impegno civile, la sacralità esistenziale, le inquietudini, l’erotismo, il dolore, i figli e il palcoscenico, disegnando immaginifiche stanze su quel giardino segreto dove cantare l’amore, quello perduto, perso e poi ripreso, dimenticato, inseguito, afferrato, sognato, sofferto, salvifico, spietato ed infinito. Ed i versi prendono vita grazie alle composizioni per piano-solo di Sergio che ne scandiscono il ritmo.

Cammariere è soprattutto un fine compositore e questo recital è un’occasione preziosa per ascoltare la sua musica, quella più intima e segreta.

COSTO BIGLIETTI:
Platea: 35 €
Ordini Centrali: 27 €
Ordini laterali e 4°Ordine: 18 €

BIGLIETTI disponibili dalla prossima settimana su www.vivaticket.it
POSSIBILITÀ DI PRENOTAZIONE AL BOTTEGHINO:
tel. 080-3742636.


Sergio Cammariere in “Piano poetry… il recital” al Teatro Forma

In il

sergio cammariere teatro forma

Venerdì 16 novembre si apre una nuova emozionante stagione di Around Jazz.
La decima stagione della rassegna inizia con un ospite d’eccezione: Sergio Cammariere.
L’artista insieme a Cosimo Damiano Amato porterà al Teatro Forma “Piano Poetry…Il recital”

Sergio Cammariere – voce e pianoforte
Cosimo Damiano Amato – voce narrante

Damato racconta la storia di un amore segreto, stretto fra i denti, nascosto nei silenzi delle controre maledette, magiche e sacre del Sud, rivelando la sensualità e l’impegno civile, la sacralità esistenziale, le inquietudini, l’erotismo, il dolore, i figli e il palcoscenico, disegnando immaginifiche stanze su quel giardino segreto dove cantare l’amore, quello perduto, perso e poi ripreso, dimenticato, inseguito, afferrato, sognato, sofferto, salvifico, spietato ed infinito.
Ed i versi prendono vita grazie alle composizioni per piano-solo di Sergio che ne scandiscono il ritmo.
Cammariere è soprattutto un fine compositore e questo recital è un’occasione preziosa per ascoltare la sua
musica, quella più intima e segreta.
Nelle sue composizioni Cammariere si avvinghia al suo pianoforte, rivelando l’immenso potere d’amare, la gioia nascosta nel cuore, l’eterna funzione essenziale, lo spirito che è nelle cose.

CHI È SERGIO CAMMARIERE

Sergio Cammariere, musicista, compositore e interprete di rara e raffinata intensità espressiva, ha nella sua anima l’eco delle note dei grandi maestri del jazz, i ritmi latini e sudamericani, la musica classica e lo stile della grande scuola cantautoriale italiana. E soprattutto, una innata predisposizione per la composizione musicale e l’improvvisazione.

Originario di Crotone e “cittadino del mondo” per inseguire il grande sogno della musica, ha pubblicato diversi album, tra cui “Dalla pace del mare lontano”, “Sul sentiero”, “Il pane il vino e la visione”, “Carovane”, “Sergio Cammariere” e l’ultimo nel 2016 “Io”. Autore di colonne sonore di prestigio per il cinema, collabora anche con il teatro, riscuotendo sempre successi di critica e pubblico. Grande e generoso concertista, vincitore di premi importanti tra cui la Targa Tenco, sempre attento alla ricerca di nuove sonorità, la sua sensibile versatilità ne fa un artista a tutto tondo, che spazia dalla musica classica al jazz, da ritmi sudamericani ad atmosfere progressive, rese originali da un talento innato per la composizione e da una sinergia con il suo pianoforte che è quasi un prolungamento del suo essere.

BIGLIETTI
Poltronissima € 40,00
Poltrona € 35.00

DOVE ACQUISTARE
Circuito Viva Ticket >>>Acquista biglietti
Biglietteria Teatro Forma
tel.080-5018161/ ore 10:00 – 18:00