Premio Nazionale Mimmo Bucci 2023 al Teatro Petruzzelli: gli ospiti e il programma della serata

In il

premio nazionale mimmo bucci 2023

XIIIª Edizione del PREMIO NAZIONALE MIMMO BUCCI
Sabato 4 Febbraio 2023
Teatro Petruzzelli – BARI

Siamo lieti di annunciare gli artisti che si esibiranno il giorno 4 febbraio presso il Teatro Petruzzelli di Bari per la finale della tredicesima edizione del Premio Mimmo Bucci.
Ringraziamo vivamente tutti gli artisti che hanno partecipato alle selezioni.
Complimenti ai Finalisti !!!

Finalisti:
AliC’è
AzyRey
Bernardi Michela – Bonano Massimo
Be Klaire
MetaVerso
Nathalie

Ospiti:
Loredana Lentini
Mimmo Bucci Tribute Band
Antonello Vannucci
Rimbamband

Presentano:
Mauro Pulpito e Stefania Losito

Ingresso euro 10,00

Info e prenotazioni 3496191968 – 3407143341 – 3409880613


Capodanno in piazza a Bari con Rkomi, La Rappresentante di Lista, Boomdabash e i dj di Radionorba e Radio 105

In il

capodanno bari 2022 2023

CAPODANNO 2023 A BARI IN PIAZZA LIBERTA’
Sabato 31 dicembre 2022

Per festeggiare la fine del 2022 il Comune di Bari, in collaborazione con Radio Norba, e il sostegno di Regione Puglia e Pugliapromozione, ha organizzato il concerto di fine anno nella consueta location di piazza della Libertà. L’evento andrà in onda tramite alcuni collegamenti su Canale 5, mentre resterà la città di Genova protagonista del Capodanno targato Mediaset.
A salire sul palco di piazza Libertà, la notte tra il 31 dicembre e il 1 gennaio a partire dalle ore 21.30, saranno Rkomi, reduce da un anno di straordinari successi discografici con ben 7 dischi di platino e protagonista dell’ultima edizione di X Factor come giudice, La Rappresentante di Lista, il duo più amato della scena indie pop italiano, e i Boomdabash, il gruppo che da anni fa ballare tutta Italia con i suoi tormentoni.
A seguire saranno i dj di Radio Norba e Radio 105 ad animare la piazza e salutare insieme l’arrivo del nuovo anno.


Sagra del Panino della Nonna 2022, nell’area mercatale di Giovinazzo la XXVª edizione

In il

sagra panino della nonna 2022 giovinazzo

XXVª Sagra del Panino della Nonna
lunedì 8 e martedì 9 Agosto 2022
GIOVINAZZO (Bari)

E’ giunta alla venticinquesima edizione la sagra estiva che a Giovinazzo ad Agosto permette di assaporare i panini tipici della tradizione alimentare pugliese. Saranno proposti in tante gustosissime varianti, con pomodori sott’olio, melanzane, frittata, carciofi, peperoni, lampascioni, acciughe, tonno, ricotta forte e parmigiana; il tutto naturalmente innaffiato da ottimo vino pugliese. La preziosa collaborazione con l’AIC Puglia permetterà di gustare anche panini senza glutine.
Sapori forti dunque per due serate che mescolano sapori genuini, musica, allegria ed ospitalità e che, dopo due anni di sosta forzata dovuta al Covid, sono attesissime da migliaia di residenti e turisti. Dopo la definitiva consacrazione internazionale ricevuta nell’edizione 2012 con la visita dei giornalisti della BBC, la Sagra del Panino della Nonna è infatti un’occasione unica per degustare gli antichi sapori attraverso il “cugno” e le pietanze tipiche che un tempo imbandivano le tavole dei nostri nonni.
L’appuntamento nella ben attrezzata Area Mercatale di Giovinazzo è per lunedì 08 e martedì 09 Agosto.
Oltre ai tradizionali stand con i panini tipici, l’edizione 2022 sarà allietata da due spettacoli musicali di grande rilievo;
lunedì 08 concerto dei Sud Sound System e
martedì 09 folk e divertimento con i Terraròss;
protagonisti delle due serate anche gli speaker ed i DJ di Radionorba.
Non mancherà l’ampia Mostra Mercato di Antiquariato e Artigianato e l’attraente parco giochi con spettacoli di artisti di strada.
Da non dimenticare l’aspetto benefico della manifestazione, il ricavato delle due serate infatti è devoluto, sin dalla prima edizione, in beneficenza.

Associazione “I Nipoti della Nonna”
Viale A. Moro (c/o Parrocchia Immacolata) – Giovinazzo (Ba)
Info: 3402496735 / sagradelpanino@gmail.com
www.sagradelpanino.it


Estate 2022 a Modugno: il programma di tutti gli eventi

In il

Estate 2022 a Modugno

Musica, spettacoli, eventi culturali e per bambini: Modugno si prepara a vivere agosto e settembre all’insegna di divertimento, cultura e spensieratezza.

Primo appuntamento con “Bimbi in Festa”. Lunedì 8 agosto, da pomeriggio a sera, il Parco della Legalità (al quartiere Cecilia) ospiterà una serie di attività tutte dedicate ai bambini.

Balsignano protagonista nei weekend del 13/14 e 20/21 agosto con “Letture al Casale” e il 10 settembre con il monologo di Franco Ferrante, “Arcangelo”. Lo storico sito, inoltre, sarà scenario suggestivo del @Planetario, per due serate con il naso all’insù (30 agosto e 13 settembre).

Divertimento è la parola d’ordine della Cena in Bianco del 28 agosto (a cura di Prosit) e dello spettacolo di cabaret di Giovanni Ippolito (29 agosto). Ancora risate il 31, con Nicola Caldarulo (Vitone) in Piazza Sedile.

Un cartello che offre tanto spazio alla musica con l’esibizione dell’Accademia Battista Bia (1 settembre) e delle associazioni Incanto (6 settembre) ed Europa Benedettina (9 settembre). Non mancherà una serata di danza, a cura dell’associazione Les Sylfides.

Il 2 e 3 settembre si celebra il vino con “Calici sotto le stelle” nel centro storico; l’8 settembre Galà della Solidarietà dell’associazione Manitese. All’appello non mancano serate con libri e cultura: il 25 agosto nella biblioteca comunale sarà presentato “Il respiro di un secolo” di Angela Cirone e il 4 settembre l’evento “MOH! Modugno Comic Con” della Smallville – Fumetteria in collaborazione con Associazione Socio – Culturale Piazza Pubblica e Gens Nova.

Appuntamento clou il 5 settembre con il Summer Show dei dj di Radio Norba, Santibyron e Mauro Dalsogno e le esibizioni di Dj-Jad e Wlady (Articolo 31) pronti a trasformare Piazza Sedile in una pista da ballo a cielo aperto.

Ci sarà da divertirsi. Vi aspettiamo a Modugno.


Radionorba Battiti Live 2022 Trani, ecco il cast completo con oltre 30 artisti

In il

radionorba battiti live 2022

Oltre 30 artisti sul palco per il gran finale, tra cui: Achille Lauro, Elodie, Elettra Lamborghini, Rocco Hunt, Ana Mena, Boomdabash, Annalisa, Noemi, Luigi Strangis, Lda, Aka 7Even, Darin, Francesco Renga, Le Vibrazioni, Loredana Berté, Franco 126, Gabry Ponte

Dopo il grande successo delle prime quattro puntate, da Bari e da Gallipoli, ci si prepara al gran finale del Radio Norba Cornetto Battiti Live, in programma domenica 10 luglio a Trani, nella bellissima piazza Quercia, affacciata sul porto della perla dell’Adriatico, con lo sfondo della Cattedrale sul mare.A Trani ci saranno: Achille Lauro, Elodie, Elettra Lamborghini, Rocco Hunt, Ana Mena, Boomdabash, Annalisa, Noemi, Luigi Strangis, Lda, Aka 7Even, Darin, Francesco Renga, Le Vibrazioni, Loredana Bertè, Samuel, Franco 126, Gabry Ponte, Hanssel Delgado, Berna, Dolcenera, Emis Killa, Cedraux, Rettore, Tancredi, Deddy, Caffelatte, Aiello, Myss Keta, Jasmine Carrisi, Giacomo Urtis. On the road: Fedez, Tananai e Mara Sattei da Otranto e Matteo Romano da Lucera. Un grande cast per l’ultima puntata dello show condotto da Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci, con la partecipazione di Mariasole Pollio. Regia televisiva firmata da Luigi Antonini, corpo di ballo guidato da Federica Posca, con la partecipazione tra gli altri di Tommaso Stanzani e di Nunzio Stancampiano, Christian Stefanelli e Cosmary Fasanelli dell’ultima edizione di Amici. Il Radio Norba Cornetto Battiti Live, in diretta su Radio Norba e Telenorba a partire dalle ore 21 circa, è un evento in partnership con Puglia Promozione e con importantissimi brand internazionali: Cornetto Algida è title sponsor dello show per il secondo anno consecutivo, Tim è il main sponsor; gold sponsor e fornitore tecnico ufficiale Givova ed ancora Chupa Chups e la startup Spiagge.it, che sta innovando il settore dei servizi balneari. Infine accompagneranno la ventesima edizione del Radio Norba Cornetto Battiti Live top brand espressione del territorio quali Gruppo Megamark con i marchi Dok e Famila, Nuovarredo e Deliziosa. Hair Sponsor ufficiale, Nouvelle Esthétique.L’ingresso al Radio Norba Cornetto Battiti Live è gratuito. Ogni giorno inoltre è possibile seguire l’evento anche attraverso i social di Radio Norba, con l’hastag #battitilive. Maggiori informazioni su www.radionorba.it


Radionorba Battiti Live 2022 Bari, ecco il cast completo con oltre 80 artisti

In il

radionorba battiti live 2022

Ormai ci siamo, tra pochi giorni la migliore musica del panorama italiano ed internazionale tornerà a suonare nelle piazze di Puglia per la ventesima edizione del festival colonna sonora dell’estate italiana.

L’esordio è in programma venerdì prossimo, 17 giugno, a Bari. E il giorno dopo, sabato 18 giugno, c’è già un’altra grande serata da vivere tutta d’un fiato, sempre a Bari. Poi toccherà a Gallipoli (2-3 luglio) e infine Trani (10 luglio) per il gran finale. Tre Main Stage connessi con altre 10 città (Vieste, Manfredonia, Lucera, Cisternino, Manduria, Ceglie Messapica, Massafra, Conversano, Francavilla Fontana, Otranto) per Road To Battiti. Saranno complessivamente ben oltre 80 gli artisti impegnati in oltre 200 performance per la kermesse più attesa anche dal grande pubblico di Italia 1 e che per il sesto anno consecutivo sarà condotto dalla consolidata coppia formata da Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci, con la partecipazione di Mariasole Pollio. Confermatissimo anche il regista dello show, Luigi Antonini, storica firma della regia anche di X Factor.

“Speriamo sia per tutti una estate spensierata, avvertiamo nell’aria voglia di stare insieme, di condividere e soprattutto di tornare a vivere pienamente anche la piazza, forse anche più del pre-pandemia, come luogo di incontro e confronto. Ed è meraviglioso, e per questo siamo davvero felici di poter tornare nelle piazze della nostra Puglia”, commenta Marco Montrone, presidente di Radio Norba. “La nostra musica dalla Puglia suonerà nelle case degli italiani almeno fino a Ferragosto: due mesi pieni di musica straordinaria, con un cast artistico ancora una volta di altissimo livello. Sono 46 anni che facciamo Radio ed ormai 20 anni che siamo nelle piazze con Battiti con la consapevolezza ma anche l’umiltà di chi è consapevole di aver fatto bene ma anche che ci si può sempre migliorare, con passione ed abnegazione”.

Il CAST
Ed ecco ora il cast dell’evento più atteso dell’estate musicale italiana, anche quest’anno in partnership con un brand iconico dell’estate italiana, il Cornetto Algida, title sponsor del Radio Norba Cornetto Battiti Live 2022:
Marco Mengoni, Tommaso Paradiso, Achille Lauro, Elodie, Fedez, Tananai, Mara Sattei, Irama, Il Volo, Alessandra Amoroso, Bob Sinclar, Boomdabash, Annalisa, Fred De Palma, Rkomi, Coez, Madame, Pinguini Tattici Nucleari, Francesco Gabbani, Sangiovanni, Raf, Malika Ayane,  Luigi Strangis, Alex, Albe, LDA, Sissi, Giordana Angi, Francesco Renga, Aka 7even, Big Boy,  Noemi, Carl Brave, Max Gazzè, Rocco Hunt,  Elettra Lamborghini, Lola Indigo, Ana Mena, La Rappresentante di Lista, Fabrizio Moro,  Baby K, Dargen D’Amico, Vegas Jones, Room 9, Nika Paris, Gabry Ponte, Alvaro Soler, Topic, Federico Rossi, Follya, Mr. Rain,  Alfa, Matteo Romano, Cristiano Malgioglio, Bianca Atzei, Hansel Delgado, Le Vibrazioni, Rhove, Anna, Lazza, Andrea Damante,  Aiello, The Kolors, Kayma,  Deddy, Caffelatte, Tancredi, Rettore, Emis Killa, Eiffel 65, Dolcenera, Michele Bravi, Luchè, Cedraux, Shade,  M¥ss Keta, Riki, Shiva, Erwin, Gemelli DiVersi, Berna, Boro Boro, Hal Quartièr, Dani Faiv, Mecna & Coco, Darin.

Il corpo di ballo del Radio Norba Cornetto Battiti live, guidato dalla coreografa Federica Posca, è composto da Tommaso Stanzani, Christian Roberto, Kristijan Besirovic, Christian Stefanelli,  Nunzio Stancampiano, Maria Grazia Tallei, Cosmary Fasanelli, Megan Ría, Martina Miliddi.

Come sempre da vent’anni, anche quest’anno l’ingresso al Radio Norba Cornetto Battiti Live è gratuito. Maggiori informazioni su www.radionorba.it.

Radio Norba, la radio del sud, è la prima Superstation al Sud e nell’anno 2021 si conferma leader assoluta in Home Area superando per ascolti anche tutte le reti nazionali. L’attuale area di diffusione comprende Puglia, Basilicata, Molise, Abruzzo, Campania e parte del Lazio.

Anche Radio Norba Tv per il 2021 (gennaio-dicembre) si conferma in vetta alla classifica come prima Tv musicale in Home Area, conquistando i primi posti nel ranking nazionale.

Il canale è visibile in digitale terrestre al canale 11 in home area e in tutta Italia in chiaro al canale 730 di Sky, oltre che in streaming su sito e App Radio Norba, disponibile per iOS e Android.

L’intera offerta editoriale, comprensiva di 4 Radio Digitali, è accessibile in audio (Fm, Dab, streaming web e app, smart speaker), in video (Ddt, Sky, Hbbtv, streaming web e app) e sui social (Instagram, Facebook, YouTube, Twitter).

Per qualsiasi informazione: www.radionorba.it


MARCO MENGONI in concerto gratuito a Conversano

In il

MARCO MENGONI in concerto gratuito a Conversano

CONVERSANO – Dopo il grande successo dell’iniziativa “Borgo in Fiore” contenitore di eventi ed iniziative ideato e promosso dal Comune di Conversano e realizzato con il GAL Sud-Est Barese, con gli ultimi appuntamenti fissati per questo weekend, per la prossima settimana nuovo atteso evento.
All’interno del “Road to Battiti” appuntamento imperdibile: giovedì 16 giugno alle ore 21.00 Marco Mengoni sarà in concerto a Conversano – evento gratuito – nella splendida cornice di piazza Castello.
Radio Norba Cornetto Battiti Live, lo storico programma musicale, torna a girare nelle piazze.
La kermesse musicale non si è mai fermata. Grazie a un imponente sforzo produttivo, è andata regolarmente in onda anche nelle due scorse stagioni, regalando ai telespettatori la grande musica dell’estate. Solo, a causa delle restrizioni dovute alla pandemia, si è svolta in un’unica location, il Castello Aragonese di Otranto. Quest’anno invece si torna in tour. Radio Norba Cornetto Battiti Live ospiterà dal vivo gli artisti più noti della musica nazionale e internazionale, che canteranno le loro hit nella cornice degli splendidi panorami pugliesi: si alterneranno infatti sui palchi di Bari, Gallipoli e Trani. 
Gli artisti saranno poi protagonisti di esibizioni on the road in alcune altre bellissime località turistiche pugliesi.


Capodanno 2022 con Canale 5 al Teatro Petruzzelli, il cast al completo

In il

capodanno in musica bari teatro petruzzelli

CAPODANNO IN MUSICA
in diretta su Canale 5 dal Teatro Petruzzelli di Bari
Venerdì 31 Dicembre 2021

Le nuove restrizioni a causa dell’emergenza sanitaria costringono anche il Concerto Capodanno in Musica, in onda su Canale 5 e condotto da Federica Panicucci, a subire variazioni. Non si tornerà in piazza neanche quest’anno a causa dell’aumento dei contagi da Covid-19. La diretta dell’ultimo giorno del 2021 si terrà ugualmente a Bari ma non più in Piazza Libertà bensì al Teatro Petruzzelli. La decisione di confermare l’evento all’aperto aveva destato polemiche essendo stati cancellati appuntamenti analoghi in altre città. Per questo motivo il sindaco Antonio Decaro ha preso la decisione di trasferire la messa in onda dello show sul palco del famoso teatro di Bari.

Dalle ore 10:30 di mercoledì 29 dicembre, sarà possibile prenotare gratuitamente il proprio posto per assistere allo spettacolo “Capodanno in Musica”, organizzato da Mediaset e RadioNorba, che si terrà il 31 dicembre nel Teatro Petruzzelli a Bari e che sarà trasmesso in diretta su Canale 5.
Per ragioni tecniche legate all’organizzazione della diretta televisiva (palchi del quarto ordine, loggione, file terminali della platea e alcuni palchi saranno utilizzati dai tecnici della regia e delle luci), i posti a disposizione del pubblico saranno 1.055.
Accedendo al link https://www.eventbrite.it/e/biglietti-capodanno-in-musica-2022-232556200857, si potrà effettuare la prenotazione nominativa di massimo due posti.
L’accesso al teatro sarà consentito a partire dalle ore 19:15; per motivi organizzativi la chiusura delle porte avverrà alle ore 20:15; chiunque si presenti successivamente non sarà garantito l’accesso.
Sarà possibile accedere solo muniti di green pass rafforzato; non saranno consentite esenzioni né per fasce d’età, né a fronte di certificazione medica di esenzione; per l’intera durata dello spettacolo sarà obbligatorio indossare la mascherina Ffp2.
Lo spettacolo avrà inizio alle ore 20:45 circa e terminerà alle ore 01:00 circa.

Per informazioni è possibile inviare una mail all’indirizzo capodannobari@comune.bari.it.

GLI ARTISTI CHE SALIRANNO SUL PALCO
Sul palco ci sarà la showgirl Federica Panicucci, ad affiancarla, come ospiti principali erano previsti Al Bano e il duo comico pugliese Pio e Amedeo, purtroppo tutti e tre costretti a rinunciare perchè positivi al Covid. Saranno assenti per motivi precauzionali anche Michele Zarrillo e Andrea Damante, annunciati inizialmente nel cast, che nel frattempo però si è arricchito delle presenze di Tiromancino, Ermal Meta, Fabio Rovazzi.
Ricco il cast artistico. Sul palco saliranno: Rocco Hunt; il rapper milanese Vegas Jones; Roby Facchinetti e Riccardo Fogli ex Pooh; Alessandro Casillo, vincitore di Sanremo Giovani nel 2012; il trio di producer Room9; la cantautrice maltese Emma Muscat; Patty Pravo; i Sottotono; The Kolors; Bianca Atzei; Annalisa; la reggae band salentina Boomdabash; Mario Venuti; il cantautore statunitense Sergio Sylvestre; Riki; i Gemelli DiVersi; Federico Rossi; il duo italiano Cedraux; la cantante Tecla in coppia con il rapper Alfa; Vhelade, cantante protagonista per anni nelle trasmissioni di Piero Chiambretti e Mamacita.


Premio Nazionale Mimmo Bucci al Teatro Petruzzelli, XIIª edizione

In il

premio mimmo bucci 2020 2021

XIIª edizione del PREMIO NAZIONALE MIMMO BUCCI
3 ottobre 2021
Teatro Petruzzelli – BARI

È stata presentata, a Palazzo di Città, la XII edizione del Premio “Mimmo Bucci – festival nazionale della musica emergente”, in programma il prossimo 3 ottobre al Teatro Petruzzelli. Lo spettacolo proporrà i sette finalisti della manifestazione del 2020 che l’anno scorso non hanno potuto esibirsi a causa dello stop dovuto all’emergenza sanitaria.

Ad illustrare i dettagli dell’evento, sostenuto tra gli altri dal Comune di Bari, il direttore artistico Antonello Vannucci e l’assessora alle Culture Ines Pierucci alla presenza dei genitori di Mimmo, Franca e Antonio Bucci.
Conduttori della serata saranno il presentatore Mauro Pulpito e Stefania Losito, giornalista di Radionorba. Ospite musicale, invece, Davide Pepe, uno dei giovani vincitori delle scorse edizioni, che per l’occasione presenterà il suo nuovo disco: lo accompagneranno sul palco quattro musicisti amici di Mimmo, Nicola Pedone alla tastiera, Carlo Pastore alla batteria, Maurilio Mimmi al basso e Beppe Arnese alla chitarra. Ad allietare il pubblico con la sua ironia sarà il vincitore dell’ultima edizione del festival del Cabaret di Martina Franca, Daniele Condotta. Infine è prevista l’esibizione della ballerina Martina Genchi alle prese con una danza preparata sulle note composte da Mimmo Bucci.

“Abbiamo comunque voluto chiamarla edizione 2020 proprio per dare ai finalisti dello scorso anno la possibilità di esibirsi nonostante il premio fosse stato sospeso – ha esordito Antonello Vannucci -. In più abbiamo cercato di fare le “cose in casa”, in modo da valorizzare i talenti locali, come nel caso di Davide Pepe e Daniele Condotta, che ha vinto il festival di Cabaret di Martina Franca in modo inequivocabile. Questo evento, costruito anche quest’anno seguendo le indicazioni pervenute dalla famiglia di Mimmo e dagli amici, possa piacere ancora una volta al pubblico, è nato proprio perché Mimmo si lamentava spesso del fatto che qui ci fossero poche possibilità e pochi spazi per esibirsi ed esprimersi. Lo raccontava in un’intervista ritrovata da sua madre Franca in cui diceva di voler supportare qualche realtà impegnata a far suonare i ragazzi dal vivo. Devo ammettere che non è affatto semplice ma il sogno di Mimmo è diventato anche il nostro e, con il sostegno delle istituzioni che ringraziamo di cuore, ogni anno riusciamo a raggiungere il nostro obiettivo”.

“L’amministrazione comunale tiene in modo particolare a questa manifestazione che intende valorizzare i giovani dando loro la possibilità di proporre la loro musica in un luogo prestigioso come il Teatro Petruzzelli – ha concluso Ines Pierucci -. Il Premio Mimmo Bucci è un’occasione unica per le nuove generazioni di musicisti e, allo stesso tempo, rappresenta il modo migliore per ricordare ciò che Mimmo più amava. Credo sia una manifestazione che incarna una forma di riscatto non solo rispetto alla sua prematura scomparsa ma anche nei confronti di questi ragazzi e di un intero comparto musicale, che in questo periodo sta soffrendo moltissimo per le restrizioni legate alla pandemia. Per questo ringraziamo di cuore la famiglia Bucci, per la passione e lo spirito di abnegazione con cui da dodici anni lavora senza sosta, nel nome di Mimmo, al fine di offrire una possibilità a tanti giovani musicisti”.
Il vincitore del Premio “Mimmo Bucci” potrà partecipare alla manifestazione finale del Premio musicale nazionale “Pigro”, intitolato a Ivan Graziani.
 
Di seguito l’elenco dei sette finalisti:
Les Zaff Gjirafat con “Far lo scalpo alla follia”
Cloud con “Sopra i tetti di Roma”
Stefano Tataranni con “In un pugno stelle”
Fabio Cacace con “Un giorno di giorni qualunque”
Mizio Vilardi con “Una forma d’amore che mi devo”
Francesco Lettieri con “Ho un sacco di voglie”
Picasso Cerveza con “Gabriella”.
 
L’iniziativa, nata per ricordare Mimmo Bucci, front man del gruppo “La combriccola di Vasco”, travolto e ucciso da una moto pirata sul lungomare di Bari la notte del 15 maggio 2007, ha l’obiettivo di dare spazio e voce ai giovani musicisti, e allo stesso tempo di offrire loro un’occasione per emergere nel panorama musicale nazionale.
La serata conclusiva del festival si terrà domenica 3 ottobre al Teatro Petruzzelli, a partire dalle ore 19.30.

Biglietti disponibili
Per info e prenotazioni 3496191968 – 3409880613


Bari, Capodanno 2020 in piazza Prefettura: gli ospiti e il programma

In il

capodanno 2020 bari piazza prefettura

31 dicembre 2019: presentato a Milano il “Capodanno in musica” di piazza della Libertà, in diretta su Canale 5 e in contemporanea su Radio 105, R101, Radio Monte Carlo, Radio Subasio e Radionorba

Per il secondo anno consecutivo il Capodanno di Canale 5 sarà trasmesso in diretta da piazza Libertà a Bari.
Promosso da RadioMediaset in partnership con Radionorba, l’evento sarà all’insegna della grande musica italiana, presentato da Federica Panicucci, indiscussa regina della notte di San Silvestro firmata Mediaset.
A partire dalle ore 21 sul palco si avvicenderanno musicisti e grandi interpreti che hanno fatto la storia della canzone italiana, insieme agli idoli dei più giovani che hanno dominato l’airplay radiofonico e trionfato negli streaming. Con loro, i talenti rivelazione dell’ultima stagione musicale e una grande sorpresa che infiammerà la piazza di Bari e il pubblico televisivo.
Il cast è infatti formato da nomi di primo piano: J-Ax, Francesco Renga, Nek, Fabrizio Moro, Raf e Tozzi, Rovazzi, Anna Tatangelo, Shade, Annalisa, Giordana Angi, Elodie, Mondomarcio, Fred De Palma, Riki, Didi, Marianne Mirage e il vincitore della prima music battle in lattina, “Coca-Cola Future Legend”.
Sul palco del Capodanno in Musica saliranno anche i ragazzi della scuola di Amici 19, che si esibiranno in una straordinaria performance di canto e ballo.
Insieme a Federica Panicucci sul palco e nel backstage, dove saranno allestite le postazioni radio, Daniele Battaglia e Dario Spada di Radio 105, Chiara Tortorella e Fernando Proce insieme al team del suo programma di R101, Tamara Donà e Roberta de Matthaeis di Radio Monte Carlo, Katia Giuliani e Leonardo Fabrizi di Radio Subasio e Alan Palmieri e Antonella Caramia di Radionorba racconteranno la lunga notte.
L’intero evento sarà trasmesso a partire dalle ore 21 in diretta su Canale5 e in contemporanea su Radio 105, R101, Radio Monte Carlo, Radio Subasio e Radionorba.
Dopo la mezzanotte, il dj set di Max Brigante e l’energia del suo show Mamacita faranno ballare la piazza a ritmo di reggaeton, hip-hop & trap e R’n’B.
La regia sarà firmata da Luigi Antonini.
“Possiamo dire che Bari si conferma una città da prima serata – ha esordito il sindaco Antonio Decaro in conferenza stampa a Milano -. In questi anni abbiamo lavorato, portando avanti relazioni importanti, come quella con il Gruppo Norba e con i responsabili di Mediaset, ma abbiamo fatto anche un lungo lavoro su noi stessi per migliorare le nostre capacità organizzative e l’attrattività della città. Bari ha uno straordinario pubblico che in questi anni ha premiato le scelte artistiche riempiendo le piazze e non facendo mai mancare calore e supporto agli eventi organizzati. Sono onorato e contento che Mediaset abbia scelto nuovamente Bari per un appuntamento così importante per il loro palinsesto e sono anche orgoglioso di come la mia città ha saputo rispondere in questi anni, sotto tantissimi punti di vista. Questo credo sia dovuto all’esperienza amministrativa maturata e alla capacità di accoglienza dei cittadini e alla presenza di Radio Norba, che si è distinta sul territorio nazionale per capacità e lungimiranza. Io credo che Mediaset abbia toccato con mano l’impegno e l’amore che tutti ci mettiamo per la buona riuscita di questo evento e per il lavoro che ognuno di noi porta avanti quotidianamente per la crescita del nostro territorio. Nell’ultima notte dell’anno la buona musica entrerà nelle case di milioni di italiani insieme alle immagini di Bari e della Puglia”.
“Siamo felici per Bari e per la Puglia che ancora una volta saluteranno il nuovo anno con un grande show prodotto da Radionorba e con l’importante vetrina della rete ammiraglia di Mediaset – ha sottolineato Marco Montrone, presidente di Radionorba -. Quella di RadioMediaset e Canale 5 è un’importante attestazione di stima nei nostri confronti, una partnership della quale siamo molto orgogliosi e da questa rinnovata collaborazione nascerà uno spettacolo che porterà Bari e la Puglia nelle case, nelle auto e su tutti i dispositivi digitali di milioni di italiani. E permetterà ai pugliesi, ma anche ai tanti turisti che arriveranno in Puglia per la notte più lunga dell’anno, di godere l’esperienza in piazza e cominciare il 2020 con entusiasmo e senso di partecipazione ed appartenenza”.