PAOLA TURCI in Concerto gratuito a Molfetta

In il

L’estate del Puglia Outlet Village si arricchisce con due concerti imperdibili e completamente gratuiti.

Infatti, il 29 luglio, sul palco del grande centro commerciale salirà Paola Turci, tornata prepotentemente alla ribalta della scena musicale dopo la partecipazione all’ultimo Festival di Sanremo con il brano “Fatti bella per te” e in giro per l’Italia con il suo tour che, nei giorni scorsi, ha fatto tappa all’Auditorium Parco della Musica a Roma.
Il concerto della cantautrice romana a Molfetta è inserito nel cartellone delle iniziative della rassegna “Bari in Jazz”.

Invece, il 10 agosto il Puglia Outlet Village sarà animato dal suono inconfondibile della musica di Goran Bregovic per un evento esclusivo. Il musicista e compositore bosniaco torna a Molfetta dopo qualche anno dall’indimenticabile performace all’anfiteatro di Ponente.


Andy Warhol & The Velvet Undergound: mostra fotografica al Puglia Outlet Village

In il

Puglia Outlet Village, in collaborazione con ONO Arte Contemporanea, presenta Andy Warhol & The Velvet Underground, una mostra fotografica che ripercorre la nascita della collaborazione tra il genio della pop art Andy Warhol e i Velvet Underground, considerati inizialmente una sua creazione, ma che in breve tempo sarebbero diventata una delle band più influenti del ventesimo secolo.

Dal 19 maggio al 2 luglio, negli spazi della più importante “Land of Fashion” del territorio torna l’arte ai livelli più alti. Sarà la Gallery del Puglia Outlet Village, appositamente allestita per l’occasione tra gli oltre novanta punti vendita del Centro, ad accogliere alcuni degli scatti che hanno fissato uno degli incontri artistici più intensi degli anni ’60. L’esposizione intende rafforzare il rapporto del Village con i clienti più attenti. La storia – Siamo nel 1965 quando Warhol e i Velvet Underground si incontrano al “Cafè Bizarre” nel Greenwich Village a New York. La band si era appena esibita ed era stata licenziata in tronco perché l’esibizione era stata considerata dagli organizzatori, troppo scandaloso e volgare. Al contrario, Warhol, spettatore di quello spettacolo, non può che rimanerne folgorato. Iniziano così gli anni di collaborazione alla Factory, che sarà messa a disposizione da Warhol come sala di prova. Al gruppo si aggiungerà, per volere dello stesso Warhol anche Nico, chanteuse tedesca che apporterà al primo disco prodotto dallo stesso Warhol, un’anima ancora più metropolitana. A differenza dei Beatles, i cui testi a inizio carriera parlavano soprattutto di amore e ragazze, i Velvet Underground raccontavano invece il mondo metropolitano in modo nudo e crudo, senza omettere nulla: droga, alienazione e paranoia.

La Factory, epicentro creativo della New York degli anni ’60, è stata non solo fucina di talenti, ma vero e proprio luogo in cui Warhol ha dato vita a miti e mitologie. Le fotografie degli artisti esposti in mostra hanno la capacità di raccontare dall’interno la Factory stessa essendo stati amici e frequentando quello “studio permanente”, che fu allo stesso tempo centro di cultura, arte e feste all’avanguardia. La Factory rappresentava insomma il luogo ideale per Warhol, dove sperimentare le sue intuizioni per poi testarle sulla pelle dei suoi collaboratori, collezionisti e ammiratori. La mostra documenta soprattutto il dietro le quinte e quindi i rapporti di amicizia e le confidenze di un mondo sfrenato e geniale, creato da un artista che ancora oggi viene preso come punto di riferimento per le sue teorie estetiche e per la sua carica innovativa, che sembra in costante rinnovamento.
Non solo Warhol dunque, ma anche e soprattutto il gruppo da lui fondato, i Velvet Underground. Un sodalizio intellettuale e creativo breve, ma intenso, che in soli cinque anni (dal 1965 al 1970, anno in cui Lou Reed lascia il gruppo), è stato in grado di cambiare la storia della musica e delle arti performative. Andy Warhol seppe unire la sensibilità musicale dei Velvet alla sua sensibilità visiva, la trasgressione dei testi a quella dell’immagine. I Velvet Underground, Nico e Warhol, moderni come nessun altro loro contemporaneo, furono in grado di creare uno stile, diventato esso stesso icona. La mostra (19 maggio – 2 luglio 2017) è composta da 37 fotografie in diversi formati. In mostra saranno presenti le opere di Fred W. McDarrah, Adam Ritchie, Bart Van Leuween, Anton Perich e Ronn Spencer.

ORARI: tutti i giorni dalle 10 alle 21.00.
INGRESSO LIBERO


“CAPOGIRO” Mostra d’Arte a tema sul 100° Giro d’Italia al Puglia Outlet Village

In il

Sabato 29 Aprile 2017, alle 18:30, la Gallery del Puglia Outlet Village inaugura l’esposizione del maestro Marco Lodola, “CAPOGIRO”, dedicata alla partenza dell’ottava tappa del 100esimo Giro d’Italia, prevista a Molfetta il prossimo 13 maggio, alle 20:00, a Corso Umberto, inaugura una installazione, decisamente imponente, che illuminerà il salotto buono della città.

Le iniziative, curate da “Avangart” di Molfetta, ospiteranno nel suo primo giorno proprio l’artista Lodola, con il giovane pittore Gennaro Barci, insieme al presidente del Comitato di Tappa, Loredana Lezoche, oltre ai rappresentanti istituzionali del Comune di Molfetta.

Sarà possibile ammirare le “sculture luminose” del poliedrico Marco Lodola, fino al 14 maggio prossimo. Al Puglia Outlet Village per l’occasione sarà esposta anche una tela del maestro Michele Volpicella, nel suo inconfondibile stile poetico e suggestivo, e da un contributo a Pantani su tela di Robin Volland, giovane artista tedesco.

In occasione dell’inaugurazione delle iniziative ci sarà la presentazione delle opere in mostra, alla presenza del maestro Lodola, in un percorso di luci e colori che rievoca le insegne luminose delle grandi città.

L’ inaugurazione delle iniziative curate da Avangart, sabato 29, chiudono una settimana ricca di eventi legati alla partenza dell’VIII tappa del Giro d’Italia da Molfetta. Oggi, 25 aprile alle 19.30, in piazza Municipio, a Molfetta, ci sarà l’inaugurazione de “La vie en rose”, progetto di Urban Art, proposto e coordinato dall’ associazione Pro Artibus, con circa duecento ombrelli a colorare la piazza e la presentazione del cartellone delle iniziative in programma fino al 14 maggio incluso; giovedì 27, a partire dalle 16.30, il Puglia Outlet Village, ospita il convegno regionale Puglia a PedALI: opportunità, sostenibilità e sviluppo attraverso il cicloturismo, con la presenza di illustri relatori, Stefano Cucca, Carlo Cascione, Adriano Bottalico, Filippo Tito e Raffaele Sforza, Aldo Patruno, Giovanni Giannini, e di Gianni Bugno, pluricampione di ciclismo.

Le iniziative sono organizzate dalle agenzie I Monelli e ImprontaEventi d’intesa con il Comitato di Tappa.


MASSIMO LOPEZ SHOW con Jazz Company al Puglia Outlet Village

In il

Regalati un’esperienza unica: sabato 24 settembre dalle 19.00 al Puglia Outlet Village c’è la “Village Night”, l’evento che unisce sotto un unico denominatore vino, musica e territorio.
Per una serata le eccellenze del territorio troveranno casa tra le vie dello shopping del Village.
PROGRAMMA
A partire dalle 19.00 nelle isole di degustazione appositamente allestite si potranno degustare i vini delle cantine del Consorzio XXXX.

Puoi partecipare alla degustazione itinerante acquistando i gettoni spendibili nelle isole di assaggio vini con i piatti studiati ad hoc per l’appuntamento enogastronomico dai punti ristoro del Village, accompagnati dalla street music di DJ-set blasonati fino alle 21.00.

Alle 21.00 ci sarà il concerto di Massimo Lopez, che allieterà i presenti con uno spettacolo musicale emozionante.
Per l’occasione i negozi del Village resteranno aperti fino alle 24.00: un’occasione unica di fare shopping sotto le stelle.

Per maggiori informazioni:
✉info@pugliaoutlet.it
✆+39 080 3370211

▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬
Come arrivare a Puglia Outlet Village:
SS16 bis – uscite > Molfetta Z.I. o Bisceglie Sud


AVION TRAVEL in Concerto Gratuito al Puglia Outlet Village di Molfetta

In il

È ANNULLATO IL CONCERTO DEGLI AVION TRAVEL PREVISTO IL 16 LUGLIO A MOLFETTA

In queste giornate così difficili per la nostra Puglia Bari in Jazz ha deciso di mettere in pausa la musica e prendere del tempo silenzioso per il dolore.
È rimandato a data da destinarsi il live di Bari in Jazz all’interno della rassegna Summer Sounds al Puglia Outlet Village. L’Associazione ABUSUAN, il Bari in Jazz, il Puglia Outlet Village, gli Avion Travel e Bubba Music si uniscono al cordoglio delle famiglie che avranno bisogno di tempo e silenzio per far rimarginare questa grande ferita.

Domenica 21/08/2016 ore 21:00 MOLFETTA (BA) • PUGLIA OUTLET VILLAGE
Festival Metropolitano Bari in Jazz 2016

Inizio concerto ore 21:00 • INGRESSO LIBERO

Infoline: 080/5283361 – 080/3370211 info@bariinjazz.it – info@abusuan.com
Sito Web: www.bariinjazz.it


JAMES TAYLOR QUARTET al Puglia Outlet Village

In il

James Taylor Quartet

12 giugno – ore 21
Puglia Outlet Village (Molfetta)
Ingresso gratuito

I James Taylor Quartet (JTQ) sono un gruppo acid jazz e funk britannico, capitanati dall’hammondista James Taylor.
Da un quarto di secolo James Taylor Quartet definisce lo standard del funk – acid jazz.
Con una prolifica carriera dal vivo e in studio, il progetto è tutt’ora una delle massime espressioni della creatività britannica, oltre ad essere tra le live band più note al mondo. Il primo singolo del gruppo fu la cover (1985) di un brano di Herbie Hancock, Blow-Up (già sigla dell’omonimo telefilm degli anni sessanta). L’album di debutto si intitolava Mission Impossible, e consisteva in una raccolta di cover in versione funk di sigle di film degli anni sessanta, come ad esempio Alfie e altre. Il secondo album, The Money Spyder, era la colonna sonora di un film di spionaggio immaginario, che già delineava lo stile distintivo delle composizioni di James Taylor. Al tempo stesso cresceva la reputazione delle performance live del gruppo, basate su sonorità funky con spazio per gli assoli e coinvolgimento del pubblico.
Tra la fine degli anni ottanta e l’inizio degli anni novanta la reputazione del gruppo crebbe grazie alla rivisitazione in chiave “hammondistica” di The Theme from Starsky and Hutch (la sigla dell’omonimo telefilm, originariamente composta da Lalo Schifrin e successivamente riarrangiata da Tom Scott). Agli inizi degli anni novanta il gruppo cambiò direzione, componendo qualche album soul con cantanti come Rose Windross dei Soul II Soul, Alison Limerick e Noel McKoy. Il singolo Love The Life ebbe anche un discreto successo, ma il richiamo dell’acid jazz con le tipiche sonorità dell’organo Hammond fecero sfornare a James Taylor l’album In The Hand Of The Inevitable, uno dei più venduti e apprezzati del gruppo.
Da allora i JTQ hanno sempre dato molto risalto alle performance live, dove è possibile godere appieno del loro talento.
Per questo motivo l’album dal vivo Whole Lotta Live (1997) è stato molto apprezzato dal pubblico e dalla critica.
Per festeggiare 25 anni di carriera musicale, nel 2011 James Taylor Quartet pubblica l’album in studio “The Template” (aprile 2011) a distanza di due anni dal precedente “New world”.
Sempre alla ricerca di nuovi sodalizi sonori, escono con il nuovo esperimento musicale intitolato “The Rochester Mass”: un disco unico, distribuito in Italia da Goodfellas. Registrato in un giorno con il coro di Rochester, ‘The Rochester Mass’ è il primo album di funk e musica sacra mai pubblicato, un raro esempio di fusion.
La loro proposta è una miscela esplosiva di Soul, Funk, Jazz, Spy Movies, R’n’B, il tutto capitanato dallo splendido suono dell’organo Hammond di Taylor. Per definire il sound della band, il pianeta musica si è visto obbligato a coniare un nuovo termine: Acid Jazz! Da allora JTQ ne è diventato il gruppo-simbolo.

Per maggiori informazioni: http://www.bariinjazz.it/evento/james-taylor-quartet/


CALICI D’AUTUNNO al Puglia Outlet Village di Molfetta

In il

Sabato 24 e domenica 25 a partire dalle 18.00, non perdere un weekend dedicato alla degustazione di vini, prodotti tipici locali e caldarroste, tra musica, spettacoli e tanto divertimento. Per l’occasione negozi aperti fino alle 22.00

Evento gratuito