GIORNATA NAZIONALE DEL DIALETTO E DELLE LINGUE LOCALI

In il

Il 17 gennaio di ogni anno tutte le Pro Loco vengono invitate ad inserire nelle loro manifestazioni uno spazio anche piccolo che ricordi l’importanza delle lingue e dei dialetti locali. Durante il mese di gennaio, ma ormai anche durante tutto l’anno, si susseguono eventi in centinaia di località italiane che aderiscono all’iniziativa. La prima edizione si è svolta a gennaio 2013.
Info: giornatadeldialetto@unpli.info

Come aderire alla Giornata del dialetto e delle lingue locali

Per quanto riguarda la Giornata nazionale del dialetto l’UNPLI invita tutte le Pro Loco e tutte le realtà (biblioteche, centri di lettura, enti, scuole, università, ecc…) che si adoperano per la tutela e salvaguardia di questi patrimoni linguistici, ad aderire a questa iniziativa. Uno dei primi risultati tangibili dell’istituzione della Giornata Nazionale del Dialetto e delle Lingue locali, è stata proprio la nascita del Premio Nazionale Salva la tua lingua locale. Il Premio realizzato da UNPLI ha l’obiettivo di salvaguardare e valorizzare i patrimoni culturali locali e le espressioni linguistiche di tutto il territorio italiano. Tutti coloro che vorranno aderire alla Giornata del dialetto e delle lingue locali potranno farlo organizzando un evento dedicato oppure inserendo nelle manifestazioni già in programma un momento di riflessione sui dialetti e le lingue locali.

Per segnalare la propria adesione ed il tipo di attività scelta ci sono due opzioni (disponibili a breve):

Compilare direttamente un modulo con le informazioni richieste (consigliamo questa scelta in quanto più rapida).
Scaricare la scheda di adesione (presto disponibile), compilarla, ed inviarla all’email giornatadeldialetto@unpli.info.
Si potrebbero prevedere ad esempio alcune delle seguenti attività: raccolta di libri in e sui dialetti, di testimonianze video ed audio, convegni, rappresentazioni teatrali, letture pubbliche di poesia o proverbi, giochi di strada, presentazione di manifestazioni in italiano e in dialetto, ecc. Queste sono solo alcuni spunti l’importante è diffondere lo spirito della Giornata e di sensibilizzare le comunità sull’importanza di tutelare saperi che rischiano di sparire nel giro di pochi anni.

Le adesioni saranno inserite nelle comunicazioni ufficiali dell’iniziativa. Sarà creata una pagina web sul sito dell’UNPLI ed inserita nei nostri circuiti Facebook. Anche un piccolo gesto è importante per contribuire alla salvezza dei dialetti e delle lingue locali d’Italia. Siamo infatti convinti che le piccole azioni, compiute da ogni singola persona, sono fondamentali ed imprescindibili per la salvezza, per la conservazione del patrimonio linguistico locale. E devono essere attuati da ognuno di noi, adesso, perché non possono essere rinviati, pena la scomparsa definitiva delle lingue locali che abbiamo ereditato dai nostri nonni e nonne e dai nostri padri e madri. Non possiamo delegare questo compito allo Stato, agli enti locali, che comunque dovranno essere stimolati e coinvolti, e che lo saranno a maggior ragione se noi saremo capaci di compiere piccoli gesti moltiplicati per milioni di persone.

Maggiori info qui

UNPLI ProLoco Valenzano Largo Plebiscito s.n. 70010 Valenzano (Bari)


Festa di Sant’Antonio Abate a Conversano

In il

Ogni anno a Conversano (BA) il 17 gennaio si festeggia Sant’Antonio Abate presso la parrocchia Sacro Cuore, nel quale esisteva un’antica chiesetta oggi scomparsa ma sostituita da una struttura nuova e più grande. A sera, dopo la tradizionale messa con la benedizione degli animali, i festeggiamenti civili con il tradizionale grandissimo falò, il piccolo luna park, la pesca di beneficenza, le specialità caserecce alimentari e l’estrazioni di premi.

Per l’edizione 2018 della festa gli eventi iniziano il 14 e terminano il 19 gennaio con il concerto dei PoohLive.

Informazioni:
Tel. 0804951228 Pro Loco
Tel. 0804955974 Parrocchia


Presepe Vivente recitato nel Castello Caracciolo

In il

La Pro Loco “Dino Bianco” di Sammichele di Bari presenta la 19esima edizione del Presepe Vivente RECITATO che si terrà presso la splendida location del Castello Caracciolo nei giorni 26-27 Dicembre e 6 Gennaio dalle 17.00 alle 21.00.


La Notte dei Fornai di Toritto

In il

Torna la notte più emozionante del Natale Torittese! La notte dei Fornai a partire dalle ore 20.00 in Piazza Aldo Moro, 23 Dicembre 2017. La Notte dei Fornai di Toritto, è una rievocazione storica esclusiva della nostra comunità, in cui cantori popolari della tradizione Torittese, nella notte dell’antivigilia di Natale, tra il 23 e 24 Dicembre cantano e suonano stornelli e musiche popolari in vernacolo Torittese. Quest’anno, i Fornai, saranno affiancati anche da un giovane gruppo di ragazzi dagli 11 ai 14 anni che hanno seguito un corso di canti e musiche popolari torittesi.
La tradizione, molto sentita nella nostra comunità, rievoca la “questua” dei “fornai”, che al “grido” e richiamo degli stessi, accompaganti da musiche e stornelli in dialetto torittese, invitavano le massaie a infornare pane ed altri dolci presso i propri forni, con l’invito a lasciare qualcosa per i meno abbienti.
Oggi, la tradizione, è ancora molto sentita e richiama moltissimi visitatori. Per l’occasione, la Pro Loco Toritto-Quasano, manderà in diretta sulla piattaforma Facebook l’evento per dare la possibilità di “essere presenti” a parenti e amici che hanno i propri cari fuori Toritto per diverse ragioni.

Piazza Aldo Moro – Toritto (Bari)
ingresso libero
Info. 3473273466


BANCARELLE BRILLE a Santeramo in Colle

In il

La Proloco di Santeramo è lieta di invitarvi alla VIII edizione di “Bancarelle Brille”.
Come ogni anno, proviamo a portare nel nostro paese una delle tradizioni più amate e radicate del periodo natalizio: i mercatini di Natale. A “riscaldare” le 2 serate in programma ci sarà l’amato Gluhwein (vin brulè) preparato esclusivamente con vino santermano ma caldo e aromatizzato, la carne arrosto, la degustazione di piatti tipici e i dolci natalizi pugliesi.
Come ogni anno la bancarella più bella riceve un premio, per questo la Pro loco propone un concorso a premi per la bancarella che con addobbi e luci meglio riesca a trasmettere l’atmosfera del Natale. Il nostro intento è che le 2 giornate, 16 e 17 dicembre, si trasformino in una vera festa popolare, adattata alla nostra tradizione e al nostro territorio.
Sarà inoltre possibile, per chi volesse, allestire la propria bancarella a partire dalla domenica mattina.
La manifestazione si svolgerà interamente in piazza Garibaldi.
Le iscrizioni saranno accettate entro e non oltre il 7 dicembre 2017
In caso di pioggia la manifestazione sarà posticipata al successivo weekend.
Per iscriversi è sufficiente compilare i moduli allegati e rinviarli o consegnarli in sede assieme a doc. di riconoscimento e cod. fiscale e versare la quota d’iscrizione in sede o tramite bonifico.
Per informazioni sul regolamento e modulo d’iscrizione contattare proloco.santeramo@libero.it o inviare un messaggio alla pagina Fb della Proloco.
Inoltre la sede della Pro Loco sarà aperta dal 13 novembre il lunedì, martedi e giovedi tutte le settimane fino al 07 dicembre dalle h. 19.30 alle 20.30. Piazza Di Vagno, 36 – Santeramo in colle


VIII° edizione di BANCARELLE BRILLE a Santeramo in Colle

In il

La Proloco di Santeramo è lieta di invitarvi alla VIII edizione di “Bancarelle Brille”.
Come ogni anno, proviamo a portare nel nostro paese una delle tradizioni più amate e radicate del periodo natalizio: i mercatini di Natale. A “riscaldare” le 2 serate in programma ci sarà l’amato Gluhwein (vin brulè) preparato esclusivamente con vino santermano ma caldo e aromatizzato, la carne arrosto, la degustazione di piatti tipici e i dolci natalizi pugliesi.
Come ogni anno la bancarella più bella riceve un premio, per questo la Pro loco propone un concorso a premi per la bancarella che con addobbi e luci meglio riesca a trasmettere l’atmosfera del Natale. Il nostro intento è che le 2 giornate, 16 e 17 dicembre, si trasformino in una vera festa popolare, adattata alla nostra tradizione e al nostro territorio.
Sarà inoltre possibile, per chi volesse, allestire la propria bancarella a partire dalla domenica mattina.
La manifestazione si svolgerà interamente in piazza Garibaldi.
Le iscrizioni saranno accettate entro e non oltre il 7 dicembre 2017
In caso di pioggia la manifestazione sarà posticipata al successivo weekend.
Per iscriversi è sufficiente compilare i moduli allegati e rinviarli o consegnarli in sede assieme a doc. di riconoscimento e cod. fiscale e versare la quota d’iscrizione in sede o tramite bonifico.
Per informazioni sul regolamento e modulo d’iscrizione contattare proloco.santeramo@libero.it o inviare un messaggio alla pagina Fb della Proloco.
Inoltre la sede della Pro Loco sarà aperta dal 13 novembre il lunedì, martedi e giovedi tutte le settimane fino al 07 dicembre dalle h. 19.30 alle 20.30. Piazza Di Vagno, 36 – Santeramo in colle


Festa dei Sapori di Natale a Sammichele di Bari

In il

Sabato 2 dicembre a partire dalle ore 18:00 la Pro Loco “Dino Bianco” organizza una serata per grandi e piccini con una serie di iniziative.
Durante la serata avremo stand gastronomici in via Conte Vaaz con prodotti tipici d’autunno, prodotti tipici natalizi, vino e molto altro. Alle ore 20:00 in piazza Vittorio Veneto avremo l’accensione dell’albero natalizio dedicato alla Violenza Sulle Donne nei pressi dell’arco dell’orologio. In via Conte Vaaz i bambini troveranno favolose mascotte e potranno incontrare BABBO NATALE. Alle ore 21:00 nell’atrio del Castello Caracciolo ci sarà il concerto natalizio organizzato sempre dalla nostra associazione.

VI ASPETTIAMO PER QUESTO E PER MOLTO ALTRO… NON MANCATE!!!


XXI° Corteo Storico “Corrado IV di Svevia” a Casamassima

In il

L’evento rievoca un episodio storico realmente avvenuto nell’aprile del 1252 ed è documentato da una pergamena originale conservata nell’Archivio Storico della Biblioteca di Bari. Corrado IV di Hohenstaufen, figlio ed erede dell’Imperatore Federico II di Svevia, attraversò dunque la terra di Casamassima durante l’azione di ripresa dei possedimenti in Italia meridionale sotto la corona degli Hohenstaufen.

Domenica 8 ottobre il Corteo sfilerà e incarnerà l’avvenimento in una suggestiva e ricca scenografia dell’epoca. Gli oltre 400 figuranti indosseranno pregiati costumi in voga nella società del periodo e saranno accompagnati dalle figure storiche ed artisti di strada del tempo: sbandieratori, musici, danzatrici, mangiafuoco, falconieri, cavalieri, giocolieri e teatranti che allieteranno il pubblico felicemente accolto, e con un grandioso Spettacolo col fuoco finale suggestivo e affascinante.

ORE 19:00 – Partenza da Info-point Casamassima.
All’arrivo in Piazza Aldo Moro si apriranno i festeggiamenti in onore di Corrado IV con spettacoli, giochi di fuoco e temerari fachiri, accompagnati da pietanze locali e danze medievali.

Il successo di una manifestazione si misura dalla sua capacità di autoalimentarsi e arricchirsi riscuotendo un sempre maggiore entusiasmo e successo fra i partecipanti e gli spettatori.

E’ proprio il caso del Corteo Storico “Corrado IV di Svevia”, evento promosso dall’Associazione Turistica Pro Loco Casamassima, sotto gli auspici della presidenza della Repubblica, del consolato onorario a Bari della Repubblica federale di Germania, del consolato onorario a Bari del regno del Belgio, del presidente della giunta della regione Puglia, del comune di Casamassima, del sindaco e dell’assessorato al turismo, cultura e istruzione.


La Festa Contadina nel centro storico di Santeramo in Colle

In il

“La festa contadina” in programma venerdì 22, sabato 23 e domenica 24 settembre 2017 si propone di dare un forte impulso alla valorizzazione del patrimonio murgiano con l’obiettivo di riscoprire gli usi ed i costumi della civiltà contadina che ci sono stati tramandati negli anni, ma che rischiano con il tempo e l’evoluzione di perdersi. Attraverso la sinergia di più enti ed associazioni, coordinati dalla Pro Loco e dal Comune di Santeramo, nel centro cittadino della cittadina murgiana verranno proposti momenti culturali, laboratori del gusto, stand di prodotti tipici, giochi antichi, arti e mestieri antichi, balli e canti popolari, sfilata di carri e carrozze d’epoca con la possibilità nelle di visitare i palazzi e i monumenti storici di Santeramo. Evento unico nel suo genere, nato dalla passione della locale Proloco presieduta da Marco Canzio, punta alla valorizzazione delle radici storiche del territorio, attraverso la riscoperta della storia della città, delle tradizioni contadine, degli antichi mestieri e dei piatti tipici locali. Per tre giorni le vie cittadine si trasformano, vestendosi di un’atmosfera rurale unica rievocazioni di “come si faceva una volta”, con attività ludiche e didattiche anche per i più piccoli, Il tutto per far rivivere la storia contadina a chiunque voglia farlo. Un invito inoltre alle famiglie a rivivere la loro città nel clima del “tempo che fu” con una partecipazione attiva.
Piazza G. Garibaldi (Santeramo in Colle)


Sagra della Mandorla a Corato

In il

sagra della mandorla a corato

Un evento realizzato da Istrituto Professionale sezione Alberghiera e Pro Loco Quadratum con il patrocinio del Comune di Corato e Puglia Imperiale.

Piazza Sedile, Corato – 16 e 17/09 2017 dalle ore 17:30