XIIª Toritto-Quasano, Passeggiata ecologica in bici “dalla città al parco”

In il

Toritto Quasano Passeggiata ecologica in bici dalla citta al parco

L’Associazione Pro Loco Toritto-Quasano, intende organizzare per il 2 Giugno 2019 che coincide con la Giornata Nazionale delle ProLoco, una passeggiata Ciclo–Turistica–Culturale ed Ambientale denominata dalla “Città al Parco”, con partenza da Toritto (BA) e arrivo a Quasano (BA) giunta ormai alla XII edizione. Nell’ambito della manifestazione, organizza per il 1 Giugno una festa di piazza a partire dalle ore 18.00 con spettacoli musicali,balli di gruppo, DJ set, intrattenimento per grandi e piccini, baby parking, giochi di prestigio e degustazione di prodotti eno gastronomici, al fine di raccogliere le adesioni e le iscrizioni per la biciclettata del 2 Giugno.
Il percorso lungo le strade di campagna, sarà bello quanto suggestivo e si snoderà tra gli oliveti e mandorleti di Toritto, la cui mandorla è rinomata in tutto il Mondo grazie anche al Presidio Slow Food “Mandorla di Toritto”.
La passeggiata, porterà alla conoscenza dell’ambiente rupestre e contadino, attraverso l’uso della bicicletta e della mobilità sostenibile con modalità “SLOW” “LENTA” , permettendone di apprezzare appieno le sue bellezze .
Per l’occasione, la ProLoco metterà a disposizione in maniera gratuita e per chi ne faccia richiesta con debito anticipo, n° 10 biciclette Mountain Bike per partecipare all’evento.
Sarà possibile visionare e scaricare regolamento e modello di iscrizione da questo evento, con la possibilità di iscrizione anche mezzo mail da inviarlo a: prolocotoritto@libero.it

Infotel 3473273466


Nel borgo antico di Casamassima, ritorna il Balcone Fiorito

In il

il balcone fiorito nel paese azzurro e cena azzurra

Come ogni primavera torna a Casamassima la Festa delle arti, del volontariato, dell’enogastronomia e, soprattutto, del Borgo Antico che, dopo anni di incuria, sta tornando a brillare di AZZURRO.
Compie 20 anni “Il Balcone fiorito nel Borgo Antico”, l’evento primaverile della Pro Loco che, insieme al Comune di Casamassima, le scuole e a tantissime associazioni del territorio, coinvolge abitanti e attività in una festa d’arte totale che abbraccia il Paese Azzurro per promuoverne l’unicità cromatica che trova le sue origini in un lontano passato.
Il Paese Azzurro, fra i “Borghi Autentici d’Italia” (BAI), è sempre più noto e in via di recupero, grazie all’attività della Pro Loco che da anni caparbiamente e con una miriade di interessanti progetti sensibilizza abitanti, scuole, esperti, istituzioni e turisti alla sua conoscenza e maggiore valorizzazione.
L’Amministrazione guidata da un anno dal Sindaco Giuseppe Nitti da subito ha puntato sul recupero del borgo antico inserendolo fra le deleghe specifiche dell’assessore alla Cultura e al Turismo, l’arch. Azzurra Acciani, che così ha riassunto gli obiettivi della giunta e del sostegno all’evento “La valorizzazione del borgo è un punto crociale per l’Amministrazione, stiamo procedendo a piccoli passi con alcune azioni importanti come l’abbellimento artistico, un nuovo arredo urbano e del verde e l’installazione di una segnaletica che possa guidare i visitatori in un percorso fra i monumenti principali e che sia caratterizzato prevalentemente da case azzurre. Ci stiamo dedicando alla riapertura dei grandi cantieri di restauro quali Santa Chiara e quello che spetta al Comune del Palazzo Ducale, o Castello, poi vedremo di avviare il tanto agognato ‘piano colore’ e la realizzazione della Ztl in tutto il circuito del borgo. Stiamo anche procedendo con le indagini diagnostiche sugli intonaci cerulei per ottenere materiale scientifico e prove storiche da portare in Sovrintendenza per far accettare il piano colore. È un lavoro che stiamo facendo in sinergia con l’Assessore ai lavori pubblici, l’ing. Anna Maria Latrofa, e con il Sindaco ed è un processo che sicuramente prevedrà un’équipe di tecnici ma che vorremmo condividere anche con la cittadinanza, con chi il borgo lo vive e con le associazioni che lo scelgono come oggetto di interesse per progetti e luogo di manifestazioni ed eventi. Avrei piacere che anche la cittadinanza mi desse le proprie idee perché si va sempre più nell’ottica della compartecipazione, in modo da rendere tutti più sensibili alla nostra storia e alla cura dei luoghi.”.
Raddoppiano le giornate e si allungano i weekend, partiti venerdì 31 maggio con la proclamazione di laurea dei 180 ‘Piccoli Architetti per il Paese Azzurro’ delle scuole ‘Marconi’ e ‘Rodari’, e che terminano domenica 16 giugno con la Festa delle Arti che dalla mattina alla sera riempie di colori, sapori, profumi, voci e suoni il bellissimo borgo. I veri protagonisti però sono gli abitanti del borgo, quest’anno riuniti in un Comitato di quartiere, che allestiscono i loro balconi, finestre e vignali (scalinate esterne) con composizioni floreali.

IL PROGRAMMA

31 MAGGIO
* 10.00 Piccoli Architetti per il Paese Azzurro, mostra di disegni e consegna diplomi – Piazzetta don Domenico Console (Monacelle)
* 18.30 “Na vòlde…” racconti e ricordi di una Casamassima d’altri tempi – Auditorium dell’Addolorata

6 GIUGNO
* ore 18.00, Auditorium Addolorata (Palazzo Monacelle, via Roma)
Conversazione “Brand: Il Paese Azzurro”
* ore 20.00, Auditorium Addolorata (Palazzo Monacelle, via Roma)
Concerto di musica classica a cura dell’ass. Amadeus

15 GIUGNO
* ore 20.00, Piazza Santa Croce
Cena Azzurra, pic nic rural chic e PlasticFree nel borgo
Attesissimo l’elegante pic-nic dai colori del cielo che da 6 edizioni entusiasma i partecipanti. La serata, caratterizzata da un grande senso di spontaneità e comunità, sarà allietata da gruppo folk e Dj-set . Torna quest’anno il concorso dal piccante titolo “50 sfumature di azzurro”, che premierà il tavolo più bello, la pietanza azzurra più bella e l’abbigliamento azzurro più elegante (uomo-donna). Con l’intento di promuovere e valorizzare il prodotto tipico casamassimese, la ciliegia Ferrovia, sarà offerta una “Ciliegiata di Mezzanotte” e spumante per i commensali.
INFO, REGOLAMENTO e PRENOTAZIONI 080 671002 – 3209793546 – prolococasamassima@gmail.com

16 GIUGNO
* dalle 10.00 alle 22.00
IL BALCONE FIORITO FESTIVAL con numerose iniziative dedicate all’arte, artigianato, primavera, riciclo tra cui: le vie dell’artigianato, visite guidate al Paese Azzurro, LibriAMO – mercatino libri usati a cura dell’ass Masci, #SCATTI – mostra fotografica Instagram “Scatti alle Finestre”, corso sul riciclo creativo, riuso e risparmio energetico, infiorata di benvenuto e azioni per l’ambiente, estemporanea d’arte e arte polimaterica, mostre fotografiche e disegni delle scuole secondarie, street food di qualità made in Puglia by #900streetfood, conversazioni sotto la volta azzurra – incontri pubblici, musica folk e concerto serale con Crew Salvatori pop & tormentoni, ecc.
Si ringraziano la Stazione Carabinieri, il Comando Polizia Locale e tutti i soci Pro Loco, le Associazioni e Scuole che collaborano: Amo Casamassima, Casarmonica, Fondazione ‘Mons. Sante Montanaro’, Il Vicinato, Masci, Fratres, Lipu, Agesci 1, Agesci 2, A Casa di Dà, Karate Club, ASD De Cataldo, ADS Scarpette Rosa, Nazionale Carabinieri, Fungai, Aserc, Maxima Soccorso, 1° circolo Didattico Marconi, 2° Circolo Didattico Rodari, SSS 1° Grado Dante Alighieri, IISS Alberghiero E. Majorana, Amadeus, AC Photographers, Maestri Cartapestai, Scuola Danza Quimbara, Comitato Borgo Antico, Matita Curiosa, Vivaio Pichichero, gruppo musicale Crew Salvatori.

INFO 3450491067


Visite guidate gratuite con degustazione nel borgo antico di Giovinazzo

In il

visite guidate gratuite giovinazzo

In occasione del concorso Giovinazzo Borgo in Fiore, l’associazione Pro Loco Giovinazzo si occuperà dell’accoglienza turistica, offrendo visite guidate gratuite per accompagnare i visitatori alla scoperta o riscoperta degli angoli più suggestivi del nostro borgo antico, resi ancora più belli dagli allestimenti floreali realizzati per l’iniziativa.
Al termine di ogni visita ci sarà la presentazione dell’Azienda Agricola Depalo – OLEA’ con degustazione di oli e conserve di produzione locale.
Di seguito le date e gli orari:

Sabato 4 maggio ore 18.00
Domenica 26 maggio ore 10.00
Domenica 2 giugno ore 10.00
Domenica 23 giugno ore 18.00
Sabato 13 luglio ore 18.00

Per info e prenotazioni: 
contattare il numero 3505936607 o
 scrivere a prolocodigiovinazzo@live.it
Non perdete l’appuntamento con la bellezza! Passate parola… vi aspettiamo!

In caso di avverse condizioni metereologiche, gli orari o i giorni delle visite potrebbero subire variazioni.


CORRIamo IN SALUTE

In il

corriamo in salute palese bari

L’evento podistico ha natura non competitiva, è aperto a tutti e si articolerà sul percorso rettilineo del lungomare di Palese.
Il giorno antecedente all’evento, verrà offerta ai partecipanti la possibilità di effettuare un test di misurazione glicemia, colesterolo e Indice di Massa Corporea.
Il test, che consisterà nella tecnica semplice della puntura del dito, verrà eseguito da personale medico e paramedico.

09:00
Ritrovo dei partecipanti presso il Circolo dei Finanziari: Lungomare Tenente Massaro, 16. Percorso di 5 km e 10 km.


Madonna di Torre – Pasquetta alla Grangia a Sannicandro di Bari

In il

madonna di torre pasquetta alla grangia sannicandro di bari

Per la Pasquetta 2019 la Pro Loco di Sannicandro di Bari mette a disposizione la Grangia della Madonna di Torre per trascorrere la giornata all’aperto nel rituale pranzo fuori porta. Alla Grangia la Pro Loco ha allestito e mette a disposizione l’area per il pranzo con posti a sedere, l’area di acquisto di alimenti e bevande, l’area di parcheggio e l’area dei servizi igienici. Nelle attività di animazione della festa oltre alle celebrazioni eucaristiche sono previste attività ricreative e culturali quali concerti di band folkloristiche e soprattutto visite guidate alla chiesetta con spiegazioni della epigrafe medioevale a cura della Pro Loco.

AREA PICNIC CON TAVOLI E SEDIE FINO AD ESAURIMENTO POSTI
AREA ECO SOSTENIBILE
AREA PARCHEGGIO
SERVIZI IGIENICI

INFO E PRENOTAZIONI:
Cell: 3914278662
E-Mail: prolocosannicandro@gmail.com


“Fiori diVini”: aperture straordinarie, visite guidate, degustazioni e attività laboratoriali a Giovinazzo, Molfetta, Terlizzi, Ruvo di Puglia e Corato

In il

fiori divini

“Fiori diVini” è un evento itinerante che coinvolge cinque città del Nord Barese: Giovinazzo, Molfetta, Terlizzi, Ruvo di Puglia e Corato, dedicato alla conoscenza e alla valorizzazione dell’archeologia industriale e dell’arte culinaria degli specifici ambiti territoriali.

Il Format si propone quale evento teso a promuovere l’archeologia industriale del territorio di riferimento, con l’intento di rafforzare l’attrattività di un itinerario turistico che abbraccia natura, cultura e gusto.

Aperture straordinarie, visite guidate, degustazioni, attività laboratoriali e iniziative saranno soltanto alcune delle attività di animazione e promozione territoriale che animeranno la primavera delle cinque città secondo il seguente calendario:

19, 20, 21 Aprile: Installazioni artistiche e mostre fotografiche – (Molfetta, Ruvo di Puglia, Giovinazzo, Terlizzi, Corato)

24 – 25 Aprile | Terlizzi
27 – 28 Aprile | Giovinazzo
04 – 05 Maggio | Molfetta
10 – 11 – 12 Maggio | Corato
18 – 19 Maggio | Ruvo di Puglia

Tutti i dettagli saranno svelati in conferenza stampa.


A Toritto, laboratorio gratuito per imparare a fare le Scarcelle

In il

corso di scarcelle toritto

Ritorna il laboratorio più gustoso. A Toritto, Giovedì 11 Aprile a partire dalle ore 15:30, presso le officine culturali “dove come quando” di Palazzo Stella-Toritto, torna il aboratorio pratico per imparare a realizzare “Scarcelle”, dolce pasquale tipico della tradizione Torittese, per grandi e piccini, con il supporto tecnico e la super visione della panetteria-biscotteria “U GNUFF” di Piepoli Tiziana. Il laboratorio è aperto ai più piccoli che si cimenteranno a produrre questo dolce tipico ma anche a quanti volessero imparare a produrre questo dolce tipico. E’ consigliata la prenotazione al 3473273466 o scrivere a prolocotoritto@libero.it
Per Wikipedia, la “Scarcella” è semplicemente uno dei dolci pasquali originari della cucina pugliese, per noi Torittesi la “Scarcella” è più di un dolce, è un momento di unione familiare e il ricordo di un momento di gioia da condividere durante le festività Pasquali.
Il laboratorio pratico per imparare a realizzare le “Scarcelle” sarà aperto ai bambini pronti a conoscere la ricetta per realizzare le “Scarcelle” e a quanti volessero cimentarsi nell’imparare a produrre questo dolce tipico. E’ consigliabile grembiulino e copricapo Le decorazioni e il modellino da utilizzare per riprodurre la scarcella, potrà essere portato anche dal singolo bambino/bambina al fine di personalizzare il proprio lavoro e dare spazio alla fantasia di ciascuno. Per la Proloco, tradizione e educazione alimentare sono una priorità da salvaguardare.
Pertanto, appuntamento Giovedì 11 Aprile 2019 a partire dalle 15:30, presso la sede delle officine culturali “dove come quando” di Palazzo Stella-Piazzetta Madre Tersa di Calcutta-Toritto. Evento Gratuito.


L’Arte incontra Biagia Marniti

In il

L Arte incontra Biagia Marniti

Visita guidata del centro storico, in ricordo della poetessa Biagia Marniti, pseudonimo di Biagia Masulli (Ruvo di Puglia 15 Marzo 1921 – Roma 6 Marzo 2006).

«Sei un’antica pittura ruvese/ ragazza dal passo altero,/ un pezzo da museo/ nascosto in clandestine strade./ Giorni di giovinezza lontana,/ ignaro bene che più non possiedi/ sei l’ospite attesa, ragazza ruvese».

La città di Ruvo di Puglia, tanto cara alla poetessa, fa da sfondo alla sua poesia ermetica ed essenziale.
In ricordo della poetessa cui la città ha dato i natali, la Pro Loco UNPLI Ruvo di Puglia, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e l’Assessorato alle politiche Culturali e Turistiche, propone una visita guidata dal titolo “L’arte incontra Biagia Marniti”, primo dei percorsi guidati promossi nell’ambito del progetto “Incontro all’arte”. Il percorso si snoderà tra le vie del centro storico, accompagnato dalla lettura di poesie scritte da Biagia Marniti. Durante il tragitto sarà possibile visitare la Torre dell’orologio.
Il tour guidato partirà alle ore 18:30 dall’Info Point Ruvo di Puglia (Via Vittorio Veneto n. 44).

Prenotazione obbligatoria.
Numero massimo partecipanti: 30 persone.
Informazioni e acquisto biglietti presso Info Point Ruvo di Puglia

Per informazioni e prenotazioni:
Pro Loco UNPLI Ruvo di Puglia
Tel. 0803615419
Mail. prolocoruvodipuglia@libero.it
Info Point Ruvo di Puglia
Tel. 0803628428
Lunedì – Venerdì 9:30 – 12:30 / 17:30 – 20:30
Sabato e Domenica 9.00 – 13.00


La Fanove de San Gesèppe a Sammichele di Bari

In il

falo san giuseppe sammichele di bari

Come di consueto, a Sammichele di Bari ritorna il falò di San Giuseppe, tradizione ripresa dalla Pro Loco ormai da diversi anni.
La manifestazione inizia dal pomeriggio, quando i più piccoli fanno il giro delle case con i “zippi” chiedendo “ce nge mitte a San Gesèppe?”, per poi culminare la sera con il loro lancio dopo l’accensione del falò in piazza.
Alle 18.30 è prevista la santa messa in onore del santo.
Inoltre, quest’anno, avremo il piacere di accogliere il gruppo musicale “Racconto divino trio” Vi aspettiamo numerosi!


A Turi, la 6ª edizione della Fanòve di San Giuseppe

In il

fanove di san giuseppe turi 2019

VI edizione della Fanòve di San Giuseppe e Tradizioni
Largo Pozzi – Turi (Bari)
Martedì 19 marzo 2019

Programma:
ore 19.00
Accensione della fanòva a cura della Pro Loco
Stand di degustazioni e prodotti tipici locali
Spettacolo musicale

Info:
Pro Loco Turi
via XX Settembre, 3
Tel. 3477965065