Sagra della Zampina 2020 a Sammichele di Bari

In il

sagra della zampina 2020 sammichele di bari

54ª Sagra della Zampina del Bocconcino e del Buon Vino
26 e 27 settembre 2020
Sammichele di Bari

PROGRAMMA:

26 SETTEMBRE

ore 17:00
“Un piatto per la Sagra”
diretta Facebook

ore 18:30
Convegno celebrativo “Ricordi di…Sagra”
Sala Consiliare del Municipio
diretta Facebook

ore 20:00
“Proiezione del video celebrativo e inaugurazione della Sagra”
Piazza Vittorio Veneto

ore 20:30
Intrattenimenti musicali e radio live in Piazza Vittorio Veneto e vie del Paese

Visite guidate al Museo della Civiltà Contadina

Mostre nel centro storico

27 SETTEMBRE

TREKKING SAMMICHELE DI BARI

ore 8:00
raduno in Piazza Vittorio veneto

ore 8:30
Partenza

ore 13:00
Panino con la zampina

ore 14:00
Visita al Castello Caracciolo

ore 15:00
Saluti

Prenotazione obbligatoria a segreteria@prolocosammicheledibari.it


LA FANÒVE de la Madònne de Màrze ad Acquaviva delle Fonti

In il

LA FANÒVE de la Madònne de Màrze Acquaviva delle Fonti

LA FANÒVE de la Madònne de màrze
10 Marzo 2020 EVENTO ANNULLATO
Piazza dei Martiri del 1799
Acquaviva delle Fonti (Bari)

Come da tradizione, torna anche quest’anno l’appuntamento con la “Fanòve” ad Acquaviva delle Fonti, organizzata dal Comitato Feste Patronali – Acquaviva delle Fonti, in collaborazione con la Pro Loco Curtomartino – Acquaviva delle Fonti con il supporto del Centro Diurno Auxilium Acquaviva.

Il 10 Marzo alle ore 20,00 infatti, in Piazza dei Martiri del 1799 (tra la Cattedrale e Palazzo de Mari), si darà il via all’accensione del falò dedicato alla nostra patrona, Maria SS. di Costantinopoli (conosciuta anche come “la Madonna di Marzo”).

La fanòve è un falò propiziatorio che si realizza ad una settimana dalla festa in onore di Maria SS. di Costantinopoli, protettrice del paese. Vengono accumulate le fascine fino a formare un mucchio alto 2/3 metri (in passato venivano raggiunti i 5 metri) . Al centro, sulla estremità viene posta la “cima cima” , un palo addobbato ed arricchito con doni (solitamente generi alimentari) raccolti per il paese. Quando il fuoco appiccato alle fascine si estende, la cima ne viene raggiunta e inevitabilmente cade. La direzione verso la quale punta il suo vertice, secondo la tradizione, indica la contrada che produrrà il raccolto più abbondante.

PROGRAMMA DEL 10 MARZO 2020
– Ore 09:00: Santa Messa con distribuzione del pane benedetto offerto dai panettieri della città
– Ore 17:00: Corteo della Cima Cima per le strade della città con cavalli e sciarrette (Partenza dalla sede del Comitato Feste Patronali in Piazza dei Martiri 27)
– Ore 20:00: scherzetti pirotecnici e accensione de “La fanòve”

INFORMAZIONI:
Info-Point Turistico Acquaviva delle Fonti
P.zza Maria SS. di Costantinopoli 16 – Acquaviva delle Fonti
Da Martedì alla Domenica | 10:00-13:00 e 17:00-20:00. Chiuso il Lunedì
3923369394 (Tel. Sms o Whatsapp) – infopoint.acquaviva@gmail.com


Carnevale a Locorotondo, borgo mascherato

In il

carnevale locorotondo

Vivere il Carnevale fra i vicoli del centro storico, del corso, sul “lungomare”.
Si rinnova la collaborazione fra l’Amministrazione Comunale, i commercianti di Locorotondo, la Pro Loco Locorotondo e l’associazione Glitter.

Ecco il programma degli eventi previsti, tutti itineranti per le vie del centro storico:
• giovedì 20 febbraio esibizione del GruppoFolk Città Di Locorotondo;
• venerdì 21 febbraio esibizione del gruppo Mario D’Elia direttamente dal Carnevale di Putignano e della Bassa Musica di Molfetta;
• sabato 22 febbraio esibizione dei gruppi Puglia Bella e Argo, direttamente dal Carnevale di Putignano;
• domenica 23 febbraio Gruppo di Fisarmoniche, balli di gruppo, artisti di strada, gruppo Piccole Stelle.

Le esibizioni si svolgeranno a partire dalle ore 19,30, con inizio e fine in piazza Vittorio Emanuele II. Solo domenica si inizierà alle 17.00

Infine, ogni sera, dal 20 al 23 febbraio, in giro per i vicoli ci saranno le “maschere italiane” in collaborazione con l’associazione Glitter.
Divertimento, musica e maschere.


CARNEVALE CORATINO 2020: il programma della 41ª edizione

In il

carnevale coratino 2020

Carnevale Coratino 2020
41ª edizione
dal 16 al 25 febbraio

41esima edizione del Carnevale Coratino: un anno ricco di celebrazioni con le numerose ricorrenze tra anniversari, temi storici e artistici e temi sull’ambiente.
La manifestazione gode del patrocinio del Comune di Corato, dell’Assessore all’Industria Turistica e Culturale – Gestione e Valorizzazione dei Beni Culturali della Regione Puglia, Unpli Puglia, GAL Le città di Castel del Monte.
Confermati i tre corsi mascherati con l’anteprima del Carnevale che vedrà protagonisti i gruppi privati in concorso tra performance di animazione lungo i corsi cittadini e in Piazza Cesare Battisti.
Le due grandi sfilate tradizionali invece si terranno nei giorni 23 e 25 febbraio con raduno e partenza da Via Lama di Grazia per proseguire poi su via Aldo Moro, Corsi cittadini e Piazza Cesare Battisti per le Performance finali.
Cena con delitto ambientata negli anni venti il 21 febbraio presso il Rocket King e spettacolo teatrale il 22 febbraio presso l’auditorium dell’istituto scolastico Cesare Battisti.
La novità dell’edizione 2020 è il Museo Temporaneo del Carnevale: un Museo dedicato al carnevale pugliese e alle sue principali caratteristiche, grazie alla collaborazione delle Pro Loco delle località in cui la tradizione del Carrnevale è fortemente sentita. Il museo temporaneo vede la partnership delle Pro Loco di alcune località in cui la cultura del carnevale è ben radicata: Manfredonia, Putignano, Gallipoli e ovviamente Corato. L’allestimento del Museo è situato in Piazza di Vagno, presso l’edificio in cui una volta vi era la sede Enel ed è promosso dalla “Pro Loco Quadratum”, che ha raccolto gli elementi fotografici, costumi, manufatti in cartapesta, videoproiezioni e informazioni dettagliate.
Si ringrazia la Famiglia Falco, per aver concesso i locali per l’allestimento del Museo.
Il museo sarà inaugurato Domenica 16 Febbraio alle ore 19.00 e sarà aperto tutti i giorni dalle 18.00 alle 21.00 (tranne in concomitanza con le sfilate) e Domenica 23 Febbraio dalle ore 10.00.
Le scuole potranno prenotarsi per visite guidate esclusive in orari mattutini.

PROGRAMMA:

16 FEBBRAIO 2020 Anteprima del Carnevale – Corsi Cittadini e performance gruppi in Piazza Battisti – Dalle ore 09,00 alle 13,30

16-25 FEBBRAIO 2020 Museo del Carnevale – (locali ex Enel – Piazza Di Vagno) – tutti i giorni dalle 18,00 alle 21,00 (chiuso in concomitanza delle sfilate del 23 e 25 febbraio)

21 FEBBRAIO “Murder in The City” – Cena con Delitto – Dresscode anni 20 – Presso Rocket King (prenotazioni al 3923980556)

22 FEBBRAIO Rappresentazione Teatrale – “Io…Pinocchio” a cura della Compagnia “Room to Play” – Palestra Scuola “C. Battisti” – ore 18,00

23 FEBBRAIO Visite guidate al centro storico e al museo del carnevale a partire dalle ore 10.00 (su prenotazione)
Sfilata dei gruppi – Corsi cittadini e performance in P.zza C. Battisti
Dalle ore 14,30

25 FEBBRAIO Sfilata dei gruppi – Corsi cittadini e performance in P.zza C. Battisti
Dalle ore 14,30

CONCORSO FOTOGRAFICO SU www.prolococorato.it
Info e prenotazioni visite guidate: 0808728008 – 3338497742 – 3687099065
info@prolococorato.it


Inaugura il Museo del Carnevale di Corato

In il

Museo del carnevale di corato

Inaugura il Museo del Carnevale

Domenica 16 Febbraio alle ore 19.00, presso i locali dell’Ex Enel in Piazza di Vagno inaugura il Museo del Carnevale: un percorso che attraversa 4 carnevali pugliesi quali Manfredonia, Corato, Putignano e Gallipoli. Una mostra realizzata attraverso elementi realizzati in cartapesta, fotografie, costumi, videoproiezioni. Il museo del carnevale è uno spazio temporale pensato per rafforzare e stimolare le sinergie tra i carnevali pugliesi. Il progetto si sviluppa a medio lungo termine, per cui sono stati selezionati i primi quattro carnevali, ma l’obiettivo è coinvolgere i carnevali pugliesi che abbiano una storia radicata e tracciabile e una forte identità e partecipazione sul territorio di riferimento. Il Museo del Canevale è uno spazio / tempo per raccontare, sperimentare, sviluppare idee e creare contaminazioni tra i carnevali. Un modo per concretizzare anche in altri periodi dell’anno, il patrimonio immateriale dei carnevali.

Interverranno:
Rocco Lauciello – Presidente Unpli Puglia
Gerardo Strippoli – Presidente Pro Loco Corato
Alberto Iurilli – Coordinatore del progetto
Sarà inoltre presente una delegazione della Pro Loco di Putignano.

Il Museo sarà aperto tutti i giorni dal 16 al 25 Febbraio dalle ore 18.00 alle 21.00
Aperture straordinarie mattutine per le scuole che ne faranno richiesta.
Indo e prenotazioni: 0808728008 – 3338497742 – 3687099065 – info@prolococorato.it


Una Storia per Natale – Visite guidate a Mola di Bari

In il

In occasione di Gustiamola d’inverno 2019, i luoghi identitari della storia e della tradizione culturale molese spalancheranno le porte ai visitatori per condividere la bellezza e la ricchezza del proprio patrimonio storico-artistico e architettonico.
Domenica 8 e domenica 29 dicembre, dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 19:00 alle 22:00, la Pro Loco Mola di Bari e le otto associazioni partner doneranno “Una Storia per Natale”, ovvero #visite #guidate #gratuite per scoprire il fascino sempiterno dei beni culturali locali.

Domenica 29 dicembre, inoltre, l’esperienza sarà arricchita dalla lettura di versi o piccoli brani tratti dalla letteratura di ogni tempo, che, dando voce alla penna dei più grandi scrittori, rievocherà la memoria custodita tra le mura di questi luoghi del cuore.

La #partecipazione è #gratuita e su prenotazione per il 50% dei posti disponibili per ogni turno di visita; il restante 50% sarà a disposizione dei visitatori che faranno richiesta di partecipazione in loco entro e non oltre 10 minuti prima l’inizio della visita guidata.
I visitatori con prenotazione devono obbligatoriamente presentarsi 10 minuti prima l’inizio del turno, pena l’annullamento della prenotazione stessa.

L’associazione terrAmare mette a disposizione il seguente form online per poter prenotare la propria partecipazione e/o quella di terzi: clicca qui

È possibile prenotare le visite guidate di domenica 8 dicembre sino alle ore 22:00 di sabato 7.

I luoghi coinvolti nell’iniziativa sono:
Il Castello Angioino Aragonese, la Chiesa di Santa Chiara e la Cappella di San Giacomo, la Chiesa Matrice, Palazzo Pesce, Palazzo Roberti Alberotanza, il Teatro Van Westerhout, Le Antiche Ville (accesso solo su prenotazione), il Museo Storico delle Due Guerre (accesso solo su prenotazione).

“Una Storia per Natale” è un evento organizzato da: Pro Loco Mola Di Bari in collaborazione con Alma Terra, Centro di Aiuto alla Vita – Mola di Bari, In folio – Associazione Culturale, Le Antiche Ville, Associazione Culturale Rosa di Jericho, Associazione Culturale “Senza Priscio”, terrAmare, Visit Mola di Bari, con il patrocinio del Comune di Mola di Bari.

Per informazioni:
prolocomola@libero.it
terramaremola@gmail.com


Un Magico Natale a Turi

In il

Un Magico Natale a Turi

UN MAGICO NATALE a Turi (Bari)

A pochi giorni giorni dalla notte santa, sabato 21 dicembre, Babbo Natale farà tappa a Turi in provincia di Bari per partecipare a “Un magico Natale” e, se non nevicherá, sarà la neve artificiale a contribuire all’atmosfera natalizia!

L’evento è organizzato dall’ Amministrazione comunale in collaborazione con la Pro Loco di Turi e con la direzione artistica di Manuel Manfuso presidente dell’associazione Smile, noto a Turi per aver portato il suo prezioso contributo in diversi eventi.

Oltre a Babbo Natale con la sua slitta, con il quale potrete scattare le vostre foto o negoziare i regali di Natale, per la gioia dei vostri bimbi sarà allestita un’area pony; ad accogliere i piccoli ci saranno anche le mascotte di Frozen, Bing, Masha e Orso.

Gli spettacoli selezionati da Manuel Manfuso vi sorprenderanno ancora una volta: la One beat drumline vi coinvolgerà a ritmo battente delle percussioni e con le melodie natalizie; spettacoli in chiave circense/street art: numeri di cabaret misto ad equilibrismo e giocoleria con il clown Mr Santini; fiammate artistiche che riscalderanno la serata grazie a Dely De marzo fire Show, con le sue sorprendenti fontane di fuoco e numeri di mangiafuoco/sputafuoco ed infine il romantico ed affascinante spettacolo Zirkus di acrobatica aerea e tessuti, che fonde arte drammatica e mimica.

Immancabili area food e mercatini di Natale, indispensabili per chi è ancora in alto mare per l’acquisto dei regali: potrà scegliere tra i tanti articoli originali e dal valore inestimabile qual è l’handmade.

Una serata indimenticabile che soddisferà grandi e piccini, curiosi e amanti della musica e dell’arte ed anche i più golosi.

Un magico Natale, 21 dicembre 2019, Turi. Non fartelo raccontare!
Area parcheggio consigliata: Largo Pozzi
INGRESSO GRATUITO


A Corato, 48° Jò a Jò il tradizionale falò di Santa Lucia

In il

jo a jo falo santa lucia corato

48esima edizione della Jò a Jò – Tradizionale falò di Santa Lucia organizzato dalla Pro Loco Quadratum, con il patrocinio del Comune di Corato, riconosciuto dalla Regione Puglia come rituale del fuoco patrimonio storico, culturale e folkloristico, dal grande valore umano e pertanto inserito nel registro regionale dei riti del fuoco.

Programma:
Ore 18.00 Santa Messa in chiesa Matrice
Ore 19.00 fiaccolata lungo Via Duomo, Corso Cavour per culminare in Piazza Cesare Battisti
Ore 19.30 accensione del falò
Ore 20.30 Concerto della Compagnia Aria Corte


Mercatini Creativi Natalizi, musica, balli, degustazione prodotti tipici e intrattenimenti a Toritto

In il

mercatini creativi natalizi 2019 toritto

La ProLoco Toritto-Quasano, con patrocinio del Comune di Toritto intende promuovere l’artigianato creativo, l’hobbistica, il riciclo creativo e l’oggettistica in generale attraverso l’organizzazzione dei Mercatini Creativi Natalizi che si svolgeranno il 7 e 8 Dicembre 2019 in Piazza Aldo Moro giunti all’8ª edizione. L’evento, sarà animato sabato 7 a partire dalle ore 18:00 dallo spettacolo per bambini con le principesse Frozen e Cenerentola e domenica mattina con le esibizioni delle scuole di ballo Sissi Dance e Juvenia Dance a partire dalle ore 10.00. L’intera manifestazione vedrà la partecipazione degli alunni dell’Istituto Albergiero di Grumo Appula per un momento gastronomico. Sarannoprevisti altri intrattenimenti con musica. balli e tanto divertimento.