BRUNORI SAS alla Feltrinelli di Bari – “La vita pensata e la vita vissuta”

In il

Brunori Sas La vita pensata e la vita vissuta

I desideri e le insoddisfazioni, i progetti e le esitazioni sono alcune delle dicotomie principali presenti nelle canzoni di Dario Brunori. In questo libro si analizza il percorso musicale del cantautore calabrese, tra una leggerezza divertita e argomenti importanti, drammi giornalieri e necessità di stemperare ogni tristezza. Giovedì 23 maggio alla Feltrinelli libri e dischi di Bari via Melo. Ambrosia J. S. Imbornone presenta “Brunori Sas: La vita pensata e la vita vissuta” (Arcana). Modera l’incontro Anna Puricella.


La vita pensata e la vita vissuta, i desideri e le insoddisfazioni, i progetti e le esitazioni sono alcune delle dicotomie principali presenti nelle canzoni di Dario Brunori, intorno a cui ne ruotano molte altre: istinto-ragione, tempi interiori lunghi-frenesia contemporanea, Sud-Nord, Lamezia-Milano, valori rocciosi senza tempo-modernità liquida, profondità-leggerezza, idealismo-realismo. I suoi dischi cantano la normalità e il quotidiano, così come uno slancio quasi utopico verso il cambiamento e il superamento di ciò che è dato: se non basta scrivere canzoni per «dare al mondo una sistemata», la musica può comunque combattere la tentazione di arrendersi passivamente al presente e raccontare di contro la possibilità di agire e intervenire nel mondo, operando un cambiamento, purché ognuno parta da sé stesso. Brunori non punta mai il dito contro i difetti degli altri, ma osserva in sé il rischio dell’indifferenza, della superficialità, della possessività o della disperazione. In una dialettica tra dentro e fuori, narra istantanee della sua vita vissuta, così come esce dalla rassicurante dimensione privata e casalinga per osservare la società. In questo libro si analizza il percorso musicale del cantautore calabrese tra suoni minimali e arrangiamenti più elaborati, dimensione acustica e orchestrale, tra il calore del suono di strumenti tradizionali e tocchi più algidi di sonorità elettroniche e metropolitane, tra una leggerezza divertita e argomenti importanti (lavoro, famiglia, fede, ecc.), i drammi giornalieri dei poveri cristi e la necessità di stemperare ogni tristezza con il sorriso bonario dell’ironia, o con la levità ora giocosa ora incantata della musica. Tutta la carriera del cantautore tra primi pezzi e collaborazioni, dischi e tour, racconti, articoli e spettacoli teatrali, cinema e tv, recensioni e riconoscimenti.


Critico musicale dal 2004, collabora con «Rockerilla» e L’Isola della musica italiana e coordina la sezione di musica italiana di Mescalina. Dottore di ricerca in Italianistica e critico letterario, ha pubblicato La diversità a teatro. I drammi giovanili di Pasolini (Stilo editrice, Bari, 2011) e Le femmes révoltées di Moravia: Beatrice, Desideria e Alice (Ledizioni, Milano, 2012) e molti saggi su riviste nazionali e internazionali; è docente di ruolo di Italiano e Latino al Liceo.


L’università ricorda Aldo Moro nel 41° anniversario della sua scomparsa

In il

Luniversita ricorda Aldo Moro nel 41 anniversario della sua scomparsa

L’università ricorda Aldo Moro
Nel 41° anniversario della sua scomparsa

Giovedì 9 maggio e venerdì 10 maggio 2019, presso il Palazzo Ateneo dell’Università degli studi di Bari Aldo Moro, si terrà l’evento “L’Università ricorda Aldo Moro”.

PROGRAMMA:

GIOVEDI’ 9 MAGGIO
ORE 10:30
Libertà di insegnamento e diritto allo studio.
Attualità del pensiero di Aldo Moro
Salone degli Affreschi, Palazzo Ateneo Università degli Studi di Bari Aldo Moro

ORE 20:00
Compagnia teatrale Le Colonne
presenta:
“Se ci fosse luce”
I misteri del caso Moro
Scritto e diretto da Gianfranco Loffarelli
Teatro Polifunzionale AncheCinema

VENERDI’ 10 MAGGIO
ORE 16:00
Presentazione del libro
“Aldo Moro Un percorso interpretativo”
a cura di Alfonso Alfonsi
e Luciano d’Andrea


BIANCA GUACCERO presenta il suo libro a Bitonto, ingresso libero

In il

Per il “Parco delle Arti” – PROGETTO COMUNALE BITONTO CITTA’ DEI FESTIVAL: VIAGGI LETTERARI NEL BORGO – VIII EDIZIONE

BIANCA GUACCERO presenterà il suo libro:

“Il tuo cuore è come il mare.
Lettera a mia figlia Alice sulla vita e sulle favole (e su come nasce una perla)”, Mondadori Rai Eri Edizioni

Interverrà il Sindaco di Bitonto, dottor Michele Abbaticchio

SABATO 20 APRILE 2019

– Alle 18.30 presso il Teatro Traetta di Bitonto (Bari)

IL LIBRO:
Rivolto al cuore di tutte le figlie e di tutte le madri.
Una madre sa essere tale anche se una star.

Una donna di successo, bella e affascinante, con molto talento, sembra una donna irraggiungibile. E soprattutto invincibile. Sembra che niente possa turbarla, mai. Eppure la vita, con la sua altalena di occasioni e delusioni, insegna che non è così e che le star sono donne, o uomini, proprio come tutti.
Insomma, la vita non è una fiaba, per nessuno, ma “le fiabe hanno lo stesso linguaggio dell’amore”. Ed è proprio attraverso il linguaggio delle fiabe e del suo amore di madre che Bianca Guaccero si racconta a sua figlia in questa lunga, appassionata e spassionata lettera, intima ma in qualche modo universale – perché i suoi ideali destinatari sono tutte le madri e tutte le figlie – e che si fa vademecum tenero e sincero per affrontare a viso e cuore aperti le gioie e i dolori, le vittorie e i fallimenti, le scelte e le decisioni che la vita inevitabilmente ci riserva.

L’AUTRICE:
Bianca Guaccero è uno dei volti più noti del cinema e della televisione di questi anni: attrice di film e serie tv di successo, tra cui Capri, Assunta Spina, Il caso Tortora, Sotto copertura, In punta di piedi. Per il teatro tra l’altro ha interpretato Poveri ma belli insieme a Massimo Ranieri e Una vita da strega. Ha condotto il “Festival di Sanremo” nell’edizione del 2008 con Pippo Baudo. Attualmente è la conduttrice di “Detto fatto”, trasmissione quotidiana di successo del day time di Rai 2.

A cura del “Circolo dei lettori”

Ingresso libero


“Federicus 2019, Ma che bel castello! Dagli agi ai disagi” appuntamenti al Museo Archeologico Nazionale di Altamura

In il

ma che bel castello dagli agi ai disagi

Anche quest’anno il Museo Nazionale Archeologico di Altamura partecipa alla grande festa medievale in onore dell’imperatore Federico II di Svevia, che veste a tema e trasforma il centro storico della città per quattro intense e coloratissime giornate dal 25 al 29 aprile 2019. 
Giunta alla sua ottava edizione, la manifestazione verterà sul tema Li Agi e si connoterà sempre più di attività culturali con mostre, itinerari tematici e conferenze. Ad anticipare gli eventi di fine aprile saranno tre tavole rotonde sul tema Federicus 2019, Ma che bel castello! Dagli agi ai disagi.
 Gli appuntamenti si terranno presso il Museo Archeologico Nazionale di Altamura secondo il seguente programma:

Venerdì 5 aprile ore 17.00
Presentazione del libro Castel del Monte. La storia e il mito di Massimiliano Ambruoso con prefazione di Francesco Violante, edito da Edipuglia nel 2018, nell’ambito della collana di studi storici Mediterranea. 
Il volume è frutto di una ricerca storica condotta dall’autore al fine di trovare una risposta scientificamente corretta ai tanti quesiti che riguardano l’imponente fortezza federiciana, patrimonio Unesco dal 1992. Per l’occasione modera il professore Pasquale Cordasco.

Venerdì 12 aprile ore 11.00

Presentazione della Nuova guida ai percorsi di visita del Sito Unesco di Castel del Monte. 
La guida è curata dall’Arch. Alfredo de Biase con prefazioni della dr.ssa Mariastella Margozzi, Dirigente del Polo Museale della Puglia, della dr.ssa Elena Silvana Saponaro, direttore del sito Unesco di Castel del Monte, con fotografie di Giuseppe Gernone, pubblicata da Claudio Grenzi Editore. 
Questa breve guida, lucida e lineare, essenziale ma completa, fornisce al visitatore uno strumento prezioso per leggere l’armonia dell’architettura, l’amenità degli spazi e la simbologia degli elementi decorativi. 
Alla presentazione interverranno con l’autore la dr.ssa Elena Silvana Saponaro, direttore del Museo Nazionale Archeologico di Altamura e del sito Unesco di Castel del Monte e il curatore delle immagini Giuseppe Gernone. Per l’occasione l’Arch. de Biase condurrà il pubblico in una visita simulata che, attraverso commenti e proiezioni di immagini, metterà in evidenza gli aspetti più peculiari e meno noti del monumento.

Info:
Museo Nazionale Archeologico di Altamura
 via Santeramo, 88 – 
70022 Altamura
 – Tel. 0803146409 – Mail. 
pm-pug.museoaltamura@beniculturali.it

Polo Museale della Puglia
Via Pier l’Eremita 25b – 70122 Bari


Quando c’era l’URSS, 70 anni di storia culturale sovietica

In il

Quando c era l URSS museo civico bari

Discutono con l’autore Gian Piero Piretto,
Marco Caratozzolo e Simone Guagnelli (Lingue e Letteratura Russa UniBa) e Federico Zecca (Storia del Cinema UniBa).
Modera l’incontro Rocky Malatesta (Direttore Cesvir)

Ingresso libero

Quando c’era l’URSS
L’universo sovietico ha suscitato per circa settant’anni entusiasmi e avversioni. Attraverso una periodizzazione non scandita dalla banalità dei decenni, in questo libro si analizzano eventi storici, imprese, campagne promozionali e dissuasorie subite dai cittadini del paese dei Soviet, con uno speciale accento sulla percezione dei fatti nella quotidianità della gente comune.
Propaganda, retorica, passioni sono prese in esame sulla base della cartellonistica, delle riviste, del cinema, dell’architettura, delle arti, della cronaca. Dai trascinanti investimenti dei primi anni al binomio euforia-terrore che ha segnato l’era staliniana, dalle sottoculture giovanili degli anni Cinquanta e Sessanta ai primi passi del rock nei Settanta, si giungerà alla fatidica notte di Natale del 1991, quando venne ammainata la bandiera rossa sul Cremlino. Tutto documentato da un ricco apparato iconografico tratto dalla straordinaria produzione di grafici e artisti del tempo.

L’autore
Gian Piero Piretto, docente di Cultura russa e Metodologia della cultura visuale all’Università degli Studi di Milano, ha tradotto opere di Čechov e altri autori russi e ha firmato importanti studi sulla storia della cultura sovietica. Nelle nostre edizioni ha curato Memorie di pietra. I monumenti delle dittature (2014), pubblicato Gli occhi di Stalin. La cultura visuale sovietica nell’era staliniana (2010) e Quando c’era l’URSS. 70 anni di storia culturale sovietica (2018).


NINNI BRUSCHETTA alla Feltrinelli di Bari

In il

ninni bruschetta bari

Un incontro esclusivo a Bari si terrà Domenica 17 Marzo con Ninni Bruschetta, attore di cinema e TV, regista teatrale e sceneggiatore. Sarà l’occasione per la presentazione del suo libro «Manuale di sopravvivenza dell’attore non protagonista» (Fazi Editore) con firma copie.
L’attore siciliano ha pubblicato anche un altro libro: «Il Mestiere dell’attore», con prefazione di Franco Battiato. Interverrà Gaspare Rizzo, direttore artistico di Moveart. Sarà quasi un talk show, con relatore il blogger Adriano Silvestri.
Ci sarà la possibilità di conoscere alcuni aspetti fondamentali della cinematografia, della televisione e dell’arte teatrale. Gaspare Rizzo presenta così l’evento: «La cultura è un bene comune primario, come l’acqua. I teatri, le biblioteche, i cinema sono come tanti acquedotti…»
Apulia Cinema ricorda i tanti film a cui ha partecipato Ninni Bruschetta e in particolare le Serie Televisive “Il Sistema” e “Questo è il mio Paese”, entrambe girate quasi interamente in Puglia e trasmesse da Rai 1, oltre al film “Quo Vado?”.
Evento di Moveart/Facoltà delle Arti e di Sviluppo Apulia Imprese, che hanno organizzato un corso di formazione d’eccellenza (presso lo Sheraton Hotel di Bari), dal titolo: “La Lezione di Amleto”, con docente lo stesso Ninni Bruschetta
Incontro nella sede de La Feltrinelli, via Melo da Bari, 119.

INGRESSO LIBERO
Infotel. 0808691660 – 3803857922


A Bari la presentazione di “Gli animali da produzione alimentare come esseri senzienti: considerazioni giuridiche e veterinarie”

In il

Gli animali da produzione alimentare come esseri senzienti considerazioni giuridiche e veterinarie

«Le normative sul benessere animale sono fortemente condizionate da una prospettiva antropocentrica e vedono coinvolti una molteplicità di attori: le Istituzioni, i produttori, i cittadini, i consumatori e i consum-attori del cambiamento che attuano attraverso le scelte alimentari». Si apre così il saggio scritto dalle dottoresse Paola Sobbrio e Michela Pettorali, intitolato Gli animali da produzione alimentare come esseri senzienti: considerazioni giuridiche e veterinarie (Key Editore), che sarà presentato a Bari martedì 19 febbraio alle ore 16 all’ex Palazzo delle Poste dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro (piazza Cesare Battisti). Alla presentazione del volume seguirà una tavola rotonda sullo stesso tema, organizzata dall’associazione Animal Law, con esperti della materia, in cui si discuterà degli aspetti giuridici, veterinari ed etici della questione.

Interverranno:

· Domenico Otranto – direttore del Dipartimento di Medicina Veterinaria Uniba;
· Alessandro Ricciuti – avvocato e presidente associazione Animal Law;
· Giancarlo Bozzo – docente di Ispezione degli alimenti di origine animale;
· Paola Sobbrio – autrice del libro.

Animal Law è un’associazione fondata a Bari da avvocati e altri professionisti e operante su tutto il territorio nazionale, che promuove, senza scopo di lucro, lo sviluppo e lo studio del diritto animale, per contribuire all’avanzamento della tutela legale degli animali.

INGRESSO LIBERO

Info 3518959999


Alberto Angela porta “Cleopatra” al Teatro Petruzzelli – Ingresso libero

In il

alberto angela teatro petruzzelli

È il divulgatore scientifico più seguito d’Italia, autore e conduttore di trasmissioni tv di grande successo come ‘Ulisse – Il piacere della scoperta‘ e ‘Meraviglie‘, su Rai 1.

Domenica 20 gennaio, alle 10:30, Alberto Angela sarà graditissimo ospite del Libro Possibile al Teatro Petruzzelli. Incontro Unico in Puglia organizzato in collaborazione con il Comune di Bari e la fondazione lirico-sinfonica Petruzzelli.

Alberto Angela ci racconterà la figura complessa ed affascinante di ‘Cleopatra‘, donna di grande potere e di forti passioni che ha legato Oriente e Occidente. Per questo, non c’è cornice migliore di Bari, città simbolo del Mediterraneo per i rapporti con l’Oriente.

Ingresso gratuito. È necessaria la prenotazione tramite messaggio alla pagina Facebook de ‘Festival Il Libro Possibile’ o chiamando il numero 3403648305.


Euro-Med Human Rights Cultural Week 2018

In il

Euro Med Human Rights Cultural Week 2018

Euro Med Human Rights Cultural Week 2018
14-20 dicembre 2018

A sostegno della campagna delle Nazioni Unite Stand up 4 human rights
“no roots, no lands, BUT HUMANS”

L’iniziativa internazionale è promossa da EMYA – Euro-Med Youth Academy for Human Rights and Migration, dall’associazione Nel Gioco del Jazz, dall’associazione Duke Ellington – il Pentagramma, dalla Fondazione Orfeo Mazzitelli Teatro Forma e dal Forum Mondiale della Pace.

Nata dall’idea di sette giovani professioniste, EMYA. inaugura in Puglia, da sempre terra di accoglienza, la prima accademia euro-mediterranea su diritti umani e migrazione, promuovendo l’interazione tra gli operatori di pace e gli operatori locali, nazionali e internazionali al fine di stimolare il dialogo tra le parti e l’adozione di azioni concrete per la salvaguardia dei diritti umani e del patrimonio vivente.
L’evento, che gode del patrocinio della Regione Puglia, del Comune di Bari, dell Università degli Studi di Bari Aldo Moro , del World Monuments Fund di New York, del Premio Altiero Spinelli al Parlamento europeo e dell’ Ordine degli Avvocati – Bari, intende animare il dibattito sui temi della migrazione e promuovere l’integrazione euromediterannea, attraverso il linguaggio universale dei diritti umani nelle sue molteplici espressioni, per favorire il dialogo interculturale e la pace tra i popoli.
Tanti gli appuntamenti in programma: convegni, presentazioni di libri, mostre, flash mob e jam session animeranno la settimana con l’obiettivo di raccontare il Mediterraneo e l’Europa, attraverso la cultura, l’arte e la musica.
La rassegna si concluderà con un concerto, in programma al Teatro Forma di Bari, il 20 dicembre, a cura della EMYA Second Generation Youth Band”, il primo ensemble di giovani musicisti di seconda generazione provenienti da Paesi dell’area Euro-Mediterranea.

Euro Med Human Rights Cultural Week 2018 rappresenta il punto di partenza di un cammino che dalla #Puglia presto raggiungerà altri territori per incontrare storie ed ascoltare le diverse anime che vivono nel Mediterraneo ed alle porte dell’Europa.


Natale Acquavivese 2018: eventi, gastronomia, shopping e solidarietà ad Acquaviva delle Fonti

In il

natale acquavivese 2018

COMUNICATO STAMPA

PARTE IL NATALE ACQUAVIVESE

Il Natale Acquavivese vuol essere un mese di eventi e di attrazioni per far vivere a pieno la magia del Natale.

L’Amministrazione Comunale di Acquaviva delle Fonti, le Associazioni e i Commercianti della Cittàaderenti al progetto NATALE ACQUAVIVESE, con il contributo dell’emittente Radio Futura New Generation, hanno ancora una volta unito le forze per un obiettivo unico: TRASMETTERE LE EMOZIONI CHE IL NATALE PORTA CON SÈ. Il Natale Acquavivese vuole portare la magia di questo fantastico periodo nella nostra cittàcon luci, suoni per un’atmosfera davvero speciale.
Dall’Immacolata all’Epifania per il “Natale Acquavivese” la cittàsi animeràcon attivitàche iniziano proprio l’otto dicembre e si concludono il sei gennaio: si comincia con l’accensione delle Luminarie con CASSARMONICA IN FESTA a cura del gruppo I FOLLETTI DEL NATALE con Mercatini ed Eventi Ludici per Bambini e termina con l’intramontabile FESTA DELLA BEFANA e l’estrazione finale della Lotteria del Natale, lotteria con più di 30 premi, Primo premio un buono di 1000 euro per una vacanza da sogno.

Ci saranno inoltre concerti e balli per tutti i gusti, presentazione libri, street band, zampognari,  musiche natalizie nelle vie centrali della città attraverso la filodiffusione, la Casa di Babbo Natale nel centro storico per la gioia dei più piccoli, i mercatini natalizi e il ritorno, il 16 dicembre, del PRESEPE DEL CENTRO STORICO DI ACQUAVIVA DELLE FONTI a cura dell’Associazione Fili D’Argento, la Notte Bianca dei Commercianti. Non mancheranno inoltre le visite guidate di Palazzo de Mari a cura dell’Info Point Turistico, il consueto Concerto di Capodanno a cura del FESTIVAL OPERA DE MARI, e il giro in moto dei Divertenti Centauri del Motoclub I Mascheroni vestiti da Babbo Natale
“Quest’anno proponiamo un programma natalizio davvero ricco di manifestazioni grazie alla collaborazione di numerose associazioni, scuole e  commercianti, sempre attenti al bisogno del paese”- affermano il Sindaco Davide Carlucci e l’Assessore alla Cultura Caterina Grilli-. “Ringraziamo quanti hanno reso possibile regalare la possibilità di far vivere l’atmosfera natalizia proponendo attività che vanno dalla solidarietà alla cultura e naturalmente ricreative, gastronomiche e ludiche rivolte soprattutto ai bambini.”
La tipica atmosfera natalizia con contorno di luci e addobbi sarà quindi vivibile già dall’otto dicembre quando alle 18 è prevista “CASSARMONICA IN FESTA” con Canti e Danze a cura di Compagnia InCanto-Natalizia Carone e Coro UTE, esibizione di Danza Storica a Cura dell’UTE e la partecipazione della PUGLIA’S STREET BAND
Nel Salone delle Feste contemporaneamente sarà aperta la Mostra JUST ART a cura del gruppo dei ragazzi dei  Millenials.
Sarà possibile inoltre acquistare i biglietti della lotteria nei negozi partecipanti all’iniziativa e riconoscibili dalla vetrofaniaIO ADERISCO AL NATALE ACQUAVIVESE
Maggiori informazioni, variazioni o implementazioni di programma saranno pubblicate sul sito www.nataleacquavivese.it e sulle pagine social Facebook, Instagram: @ilnataleacquavivese.
E’ stato inoltre attivato un Canale Telegram: @ilnataleacquavivese dove poter ricevere news quotidiane degli eventi ed offerte proposte dai commercianti per il periodo natalizio.

ELENCO DELLE MANIFESTAZIONI DEL NATALE ACQUAVIVESE 2018
-IL CALENDARIO POTREBBE SUBIRE VARIAZIONI-

7 DICEMBRE
Concerto DUO ELLIPSIS
(Alberto Cesaraccio Oboe, Maurizio Barbaro Pianoforte)
a cura dell’ASSOCIAZIONE CULTURALE “GIOVANNI COLAFEMMINA” Salone delle Feste – Ore 20.00

JUST ART – Mostra D’Arte
a cura dei MILLENIALS
Salone delle Feste – Orario di apertura 18.00 – 22.00

8 DICEMBRE
GIOCHI IN COMUNE
Laboratori e giochi per bambini a cura di MATITE CURIOSE e IL CANARINO Sala Anagrafe dalle ore 10.00 – 12.00 e 16.00 – 20.00

MERCATINI DI NATALE
Piazza Vittorio Emanuele II dalle ore 10.00 – 12.30 e 16.00 – 20.30

CASSARMONICA IN FESTA
Accensione luminarie e Musica, Canti e Danze a cura di Compagnia InCanto-Natalizia Carone e Coro UTE, esibizione di Danza Storica a Cura dell’UTE e la partecipazione della PUGLIA’S STREET BAND
A cura de I FOLLETTI DEL NATALE
Piazza Vittorio Emanuele II – Ore 18.00

ACCENSIONE PRESEPE PIAZZA DEI MARTIRI
A cura dei commercianti del distretto I MARTIRI Piazza dei Martiri – Ore 20.30

JUST ART – Mostra D’Arte
A cura dei MILLENIALS
Piazza dei Martiri 17 – Orario di apertura 18.00 – 22.00

TRA SACRO E PROFANO
Visita guidata al centro antico di Acquaviva delle Fonti
A cura dell’INFO POINT TURISTICO – Ore 18.30

9 DICEMBRE
GIOCHI IN COMUNE
Laboratori e giochi per bambini a cura di MATITE CURIOSE e IL CANARINO Sala Anagrafe dalle ore 10.00 – 12.00 e 16.00 – 20.00

CASA DEGLI ELFI
Piazza dei Martiri – Orario di apertura 10.00 – 12.00 e 16.00 – 20.00

MERCATINI DI NATALE
Piazza Vittorio Emanuele II dalle ore 10.00 – 12.30 e 16.00 – 20.30

IL MAGACCIO, UN PO MAGO UN PO PAGLIACCIO Esibizione a cura di PIERRE ANIMAZIONE
Piazza Vittorio Emanuele II – Ore 18.30

JUST ART – Mostra D’Arte
A cura dei MILLENIALS
Piazza dei Martiri 17 – Orario di apertura 18.00 – 22.00

12 DICEMBRE
LA MAGIA DEL NATALE LETTA AI BAMBINI
Letture a cura dell’Associazione Culturale IL CIRCOLO DEL GRILLO PARLANTE Sala Anagrafe – Ore 17.00

13 DICEMBRE
Street Band DON MILANI “CHRISTMAS GIFT” Porticato Teatro Comunale – Ore 17.30
Chiesetta Madonna del Carmine – Ore 19.00

UN CAFFÈ INSIEME TRA SAPORI E SAPERI PER UNA TOMBOLATA SPECIALE
A cura di ASL CSM2 in collaborazione con IMPRESA SOCIALE AUXILIUM e ASSOCIAZIONE ATSM Centro Diurno Auxilium Acquaviva, Via Palombella 46 – Ore 16.30

TORNEO DI TENNIS TAVOLO
A Cura della Parrocchia di San Francesco D’Assisi Oratorio Parrocchiale San Francesco – Ore 19.00 – 20.00

14 DICEMBRE
CHRISTMAS JUMPER DAY
A cura di SAVE THE CHILDREN ACQUAVIVA Istituto Comprensivo “Caporizzi-Lucarelli” – Ore 08.30

LE PAROLE SONO IMPORTANTI
Presentazione Libro a cura di Carlotta Susca e Andrea Corona e la collaborazione della Libreria Mondadori Store con l’intervento di Fulvio Colucci
Sala Anagrafe – Ore 18.30

15 DICEMBRE
TUTTI A CASA DI BABBO NATALE
Consegna della Letterina a Babbo Natale a cura delle Associazioni: SOGNARE E PERDERSI NEGLI ABITI DI UN TEMPO, ARTIS e L’INCONTRO ONLUS
Centro Storico, Via Corso 15 – Dalle ore 17.00

SOGNARE E PERDERSI NEGLI ABITI DI UN TEMPO
Museo di abiti e accessori d’epoca dal Settecento ai primi del Novecento
Centro Storico, Via Corso 9-11 – Dalle ore 17.00

LE CARCERI D’INVENZIONE
Mostra di Giovanni Battista Piranesi
Sala del Trono, Palazzo De Mari – Orari di apertura: sabato, 16.30-19.30; 13.00 e 16.30-19:30

LA MAGIA DEL NATALE LETTA AI BAMBINI
Letture a cura dell’Associazione Culturale IL CIRCOLO DEL GRILLO PARLA Salone delle Feste – Ore 17.00

ALLA CORTE DEI DE MARI
Visita guidata tra i segreti dei Principi a Palazzo de Mari
A cura dell’INFO POINT TURISTICO – Ore 18.30

INCANTO CHRISTMAS SHOW
a cura di NATALIZIA CARONE e ASSOCIAZIONE MUSINCANTO Sala Anagrafe – Ore 20.30

16 DICEMBRE
PRESEPE VIVENTE DEL CENTRO STORICO
A cura dell’Associazione FILI D’ARGENTO e PRO LOCO CURTOMARTINO Centro Storico – Dalle ore 17.00

ZAMPOGNARI IN FESTA
Esibizione per le strade della città dalle ore 18.30

TUTTI A CASA DI BABBO NATALE
Consegna della Letterina a Babbo Natale a cura delle Associazioni: SOGNARE E PERDERSI NEGLI ABITI DI UN TEMPO, ARTIS e L’INCONTRO ONLUS
Centro Storico, Via Corso 15 – Dalle ore 17.00

SOGNARE E PERDERSI NEGLI ABITI DI UN TEMPO
Museo di abiti e accessori d’epoca dal Settecento ai primi del Novecento
Centro Storico, Via Corso 9-11 – Dalle ore 17.00

ALLA CORTE DEI DE MARI
Visita guidata tra i segreti dei Principi a Palazzo de Mari
A cura dell’INFO POINT TURISTICO – Ore 17.00

TRA SACRO E PROFANO
Visita guidata al centro antico di Acquaviva delle Fonti A cura dell’INFO POINT TURISTICO – Ore 18.30

NOTTE BIANCA DEI COMMERCIANTI
Apertura delle attività commerciali fino alle ore 23.00

18 DICEMBRE
CHRISTMAS GIFT
Concerto di Natale a cura del LICEO DON MILANI Auditorium Liceo Don Milani – Ore 19.00

19 DICEMBRE
CHRISTMAS FANTASY 2018
Orchestra e coro dell’Istituto Comprensivo CAPORIZZI-LUCARELLI Auditorium “P. MILELLA” IISS Colamonico-Chiarulli – Ore 20.00

20 DICEMBRE
ASPETTANDO IL NATALE, UN APERIPRANZO CONDIVISO A cura di IMPRESA SOCIALE AUXILIUM
Centro Diurno Auxilium Acquaviva, Via Palombella 46 – Ore 16.30

IL SENATORE
Presentazione Libro di ANDREA G. LATERZA Sala Anagrafe – Ore 19.00

CHRISTMAS FANTASY 2018
Orchestra e coro dell’Istituto Comprensivo CAPORIZZI-LUCARELLI Auditorium “P. MILELLA” IISS Colamonico-Chiarulli – Ore 20.00

21 DICEMBRE
Gospel Singers a cura di Isabella Minafra
Ore 18: Boutique Felice Casucci
Ore 19: Supermercato Despar via Palombella Ore 20: Supermercato Despar via Mele

AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA
8 Edizione Concerto Natalizio
A cura del Centro Socio Educativo GRANELLI DI SENAPE Cattedrale di Acquaviva – Ore 20.00

CHRISTMAS JUMPER DAY
A cura di SAVE THE CHILDREN ACQUAVIVA
Istituto Comprensivo De Amicis – Giovanni XXIII” – Ore 11.00

22 DICEMBRE
Concerto di Natale del CORO DON CESARE FRANCO
Chiesa di San Francesco alle ore 19.30

23 DICEMBRE
ATTACCHI D’EPOCA E PRODOTTI TIPICI ED EQUOSOLIDALI
5 EDIZIONE – Sfilata di carri e carrozze d’epoca per le vie della città per le strade della città dalle ore 9,30 con sosta in Piazza Garibaldi e Piazza dei Martiri

24 DICEMBRE
MOTOBABBONATALE
Gli Elfi ed i Babbo Natale del MOTOCLUB I MASCHERONI distribuiranno caramelle a tutti i bambini Giro in moto per le strade della città dalle ore 10.30

MURGIA’S STREET BAND
Esibizione per le strade della città dalle ore 10.30

SCAMBIO DI AUGURI
Incontro con la cittadinanza dalle 12.30

ZAMPOGNARI IN FESTA
Esibizione per le strade della città dalle ore 17.00

27 DICEMBRE
ALL I WANT FOR CHRISTMAS
Il grande concerto Gospel di Natale con il WANTED CHORUS a cura de LIONS CLUB PURA DEFLUIT Cattedrale di Acquaviva – Ore 19.30

28 DICEMBRE
TUTTO IL MONDO E’ PAESE
Commedia Teatrale a cura dell’Associazione FILI D’ARGENTO Oasi Santa Maria Maggiore – ore 20.30

30 DICEMBRE
BUON NATALE ANCHE A TE
Concerto a cura dell’ ASSOCIAZIONE LAICALE SACRO CUORE e i Ragazzi della Parrocchia Sacro Cuore Parrocchia Sacro Cuore – Ore 19.00

2 GENNAIO
LETTURE SOTTO LE STELLE
Laboratori e laboratori per bambini a cura di MATITE CURIOSE Cassarmonica – Ore 18.00

4 GENNAIO
FESTA DEI POPOLI
A cura dell’ASSOCIAZIONE CATTOLICA CATTEDRALE Piazza dei Martiri – Ore 19.00

5 GENNAIO
MUSICA E MAGIA A PALAZZO
Concerto di Capodanno a cura del FESTIVAL OPERA DE MARI Salone delle Feste – ore 21.00

6 GENNAIO
FESTA DELLA BEFANA
Grande festa in Piazza ed Estrazione pubblica della Lotteria Piazza Vittorio Emanuele II – Ore 10.30

PUGLIA STREET BAND
Esibizione per le strade della città dalle ore 10.30