A Polignano, mostra scambio di auto e moto d’epoca e super sportive

In il

A Polignano mostra scambio di auto e moto d epoca e super sportive

Mostra Scambio – Esposizione di Auto e Moto d’Epoca e Super Sportive a Polignano a Mare (Bari)

Vi aspettiamo domenica 4 novembre 2018 sul lungomare Cristoforo Colombo a Polignano a Mare a partire dalle ore 8:30

INGRESSO LIBERO per tutti i visitatori

INGRESSO 5 EURO per le vetture in mostra


San Giovanni Paolo II e San Pio da Pietrelcina “GIGANTI DELLA FEDE”

In il

giganti della fede polignano a mare

Il settore Formazione dell’Associazione Giovanni Paolo II di Polignano a Mare in occasione degli eventi organizzati in occasione del 40° anniversario dell’elezione al soglio pontificio di Karol WOJTYLA, nel 50 ° anniversario della scomparsa di San Pio organizza, per sabato 03 novembre alle ore 19,30 presso la Parrocchia dei Santissimi Medici di Polignano a Mare un incontro tematico dal titolo:

San Giovanni Paolo II – San Pio da PIETRELCINA
GIGANTI DELLA FEDE

Con presentazione dei volumi:

I TRE MISTERI DELLA MORTE DI PADRE PIO Editore: San Paolo Edizioni

IL PAPA E IL FRATE – Editore: EDIZIONI PADRE PIO

Intervengono l’Autore il Dr. Stefano CAMPANELLA- scrittore, direttore di Padre Pio Tv e responsabile dell’Ufficio Stampa della Provincia religiosa di Sant’Angelo e Padre Pio dei Frati Minori Cappuccini.)- Don Giancarlo CARBONARA -Parroco Parrocchia dei Santi Medici Polignano a Mare-

La conversazione sarà condotta da Giuseppe NARDULLI – Presidente Associazione Giovanni Paolo II – con possibilità di interventi dal pubblico

l’incontro affronterà i grandi misteri legati ai giorni della dipartita di San Pio: la precognizione che egli ebbe della propria morte; la misteriosa presenza di colei che egli aveva ribattezzato «Iacopa» al suo capezzale; la scomparsa delle stimmate e altro ancora: come per esempio, una lucida e attenta analisi della famosa «profezia» riguardante il pontificato di Karol Wojtyla, la storia del profondo rapporto di devozione e di affetto che ha legato Giovanni Paolo II e Padre Pio da Pietrelcina

I partecipanti potranno richiedere attestati e crediti formativi della serata.

La Cittadinanza è invitata

info 3347304841 – 3384859161


Pino Pascali. Fotografie

In il

pino pascali fotografie

LA FONDAZIONE PINO PASCALI PRESENTA

PINO PASCALI. FOTOGRAFIE
a cura di Antonio Frugis e Roberto Lacarbonara

Opening: 13 ottobre 2018, ore 18

La Fondazione Museo Pino Pascali di Polignano a Mare è lieta di presentare, sabato 13 ottobre alle ore 18 (fino al 2 dicembre 2018) la mostra “Pino Pascali. Fotografie”, a cura di Antonio Frugis e Roberto Lacarbonara, e di annunciare una nuova importante acquisizione giunta in occasione delle celebrazioni di Pascali50, Cinquantenario della scomparsa dell’artista.

La mostra è la prima antologica dedicata alla ricerca fotografica di Pino Pascali, un aspetto dell’indagine artistica e pubblicitaria ancora in gran parte sconosciuto e inedito.
Oltre 80 immagini realizzate e stampate dall’artista nel 1965 quando, da tempo impegnato nell’attività grafica per la Lodolofilm, intraprende un viaggio tra Napoli, Capri e Ischia per realizzare il suo primo reportage fotografico destinato alla produzione di un breve spot-carosello per la grande industria alimentare di conserve italiane, Cirio.
L’obiettivo della ricerca è subito chiaro: evidenziare i caratteri della tradizione napoletana all’interno di una prorompente connotazione emozionale. Il viaggio diventa una vera e propria ricognizione del paesaggio urbano e portuale; non dunque una semplice raccolta di immagini per un montaggio da studio, bensì un illuminante incontro con l’immagine.
In questa larga sequenza di scatti c’è una storia tutta italiana: ci sono i tanti volti ritratti e le botteghe tra i vicoli, le grandi passeggiate nelle piazze e i giochi dei bambini tra le strade, le piccole imbarcazioni nei porti e gli imponenti traghetti, i palazzoni che ridisegnano la periferia e la segnaletica che cambia. E c’è una società che, negli anni di grande risveglio sociale e culturale, si trasforma con grande rapidità e con intensa fiducia.

Ma non è tutto. Negli scatti napoletani e in alcune fotografie realizzate a Roma (tra Trastevere, Campo de’ Fiori e Villa Borghese) Pascali raccoglie anche numerosi “dati grezzi”, utili per la ricerca scultorea: rapidi appunti visivi, annotazioni fissate con immediatezza, già destinate a divenire plasticità di opera d’arte.

In mostra, accanto ai lavori di Pascali, saranno visibili documenti, stampe, riviste, poster cinematografici, video e opere grafico/pittoriche in grado di ricostruire il complesso panorama sociale e culturale all’interno del quale Pascali svolgeva la propria ricerca in ambito televisivo ed artistico, oltre a opere di grandi fotografi italiani e internazionali che, tra gli anni ’50 e ’60, definivano una nuova cultura visuale posizionandosi oltre la matrice neorealista in direzione di un nuovo immaginario postmoderno.
Tra i fotografi in mostra, oltre a Pino Pascali, Bruno Barbey, Piergiorgio Branzi, René Burri, Henri Cartier-Bresson, Mario Cattaneo, Walker Evans, Phillip A. Harrington, Nino Migliori, Enzo Nocera, Arrigo Orsi, Federico Patellani, Enzo Sellerio.

La mostra sarà accompagnata dalla pubblicazione del volume “Pino Pascali. Fotografie” con i testi dei curatori e la prefazione di Rosalba Branà, edito da Postmedia Books, Milano.

In occasione dell’esposizione verrà annunciata l’acquisizione, da parte della Fondazione Pino Pascali, del Fondo Fotografico (143 stampe vintage che si uniscono alle precedenti 23) e del Fondo del Video Pubblicitario di Pino Pascali (13 caroselli originali oggetto di recente restauro): una acquisizione importantissima, resa possibile dalla preziosa donazione da parte di Carla Ruta Lodolo, da anni vicina all’artista e alla Fondazione che lo rappresenta nel mondo.

La mostra è realizzata in collaborazione con: Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea, Roma; The Metropolitan Museum of Art, New York; Robert Rauschenberg Foundation, New York; Zurich University of the Arts, Zurigo; Carla Ruta Lodolo, Roma; Guido Bertero, Torino; Archivio Elisabetta Catalano, Roma; CRAC Puglia, Taranto; Lee Gallery, Winchester, MA; Libreria Marini, Valenzano; Mediateca Apulia Film Commission, Bari; Galleria Peccolo, Livorno; Fabio Sargentini, L’Attico, Roma; Francesco Paolo Sisto, Bari.

Inaugurazione: 13 ottobre 2018 alle ore 18.00
La mostra rimarrà aperta fino al 2 dicembre 2018
Orario: dal martedì alla domenica ore 10-13 / 16-21. Lunedì chiuso.
La biglietteria chiude mezz’ora prima del museo.

FONDAZIONE MUSEO PINO PASCALI
VIA PARCO DEL LAURO 119 – 70044 POLIGNANO A MARE (BA)
Ph/fax: +39 080 4249534
segreteria@museopinopascali.it

press: Santa Nastro +39 3928928522 snastro@gmail.com
Web | stampa@museopinopascali.it
La Fondazione Museo Pino Pascali è Punto FAI, Delegazione di Bari


Puliamo Polignano 1ª edizione – 4 giornate per pulire il mare di Polignano

In il

Puliamo Polignano 1 edizione 4 giornate per pulire il mare di Polignano

Road to plastic free!

Continuando il sodalizio con Legambiente, in occasione dell’evento Puliamo il Mondo 2018 del 6 ottobre, puliamo insieme le coste di Polignano a Mare!

6 ottobre: Lama Monachile
14 ottobre: Ponte dei Lapilli
21 ottobre: San Vito
28 ottobre: Port’Alga

Questo è un invito rivolto a tutti, grandi e piccini, facciamolo per il nostro mare

Ci vediamo alle 9:00 nei pressi dell’Ape Car di Pescaria, a tutti partecipanti verrà offerto un panino


Red Bull Cliff Diving 2018 Polignano a Mare – Italia

In il

Red Bull Cliff Diving 2018 Polignano a Mare

La decima edizione della Red Bull Cliff Diving World Series, la gara internazionale di tuffi in caduta libera da 27 metri farà tappa nelle location più affascinanti d’Europa e Nord America, ma avrà il gran finale di stagione a Polignano a Mare il 23 settembre 2018.

“Per il pubblico di Polignano questa sarà un’edizione davvero speciale con l’incoronazione del campione e della campionessa mondiali 2018, in una tappa finale che si preannuncia davvero emozionante. Occhi puntati sull’eroe di casa Alessandro De Rose, unico atleta azzurro in gara che torna sulla piattaforma dei 27 metri forte di un’incredibile stagione 2017: la prima vittoria in carriera, conquistata proprio nella tappa di Polignano davanti a 50.000 tifosi e l’inaspettato Bronzo ai Mondiali di Budapest, gli hanno infatti permesso di entrare come atleta titolare nella World Series di quest’anno, consacrandolo a tutti gli effetti tra i più forti del campionato”.

Domenica 23 settembre la gara sarà trasmessa in diretta su Rai Sport (canale 58 del DDT) e Rai Sport + HD (canale 57 del DDT) a partire dalle ore 12.30 con la telecronaca di Nicola Sangiorgio e il commento tecnico dell’ex tuffatore dalle grandi altezze Markus Stuppner. La diretta streaming sarà trasmessa a partire dalle 13:10 anche sul sito www.redbullcliffdiving.com, su Red Bull TV, sulla pagina Facebook del Red Bull Cliff Diving e su YouTube. Visita il sito ufficiale per restare aggiornato sul campionato.

L’ultima tappa sarà decisiva anche per decretare i primi atleti titolari della prossima stagione: i primi cinque classificati per la categoria maschile e le prime quattro donne per la categoria femminile otterranno di diritto l’accesso alla Red Bull Cliff Diving World Series 2019.

CLASSIFICA GENERALE 2018

UOMINI (dopo 6 tappe su 7)

1- Gary Hunt GBR – 810pts
2- Steven LoBue USA – 790
3- Jonathan Paredes MEX – 660
4- Michal Navratil CZE – 570
5- Andy Jones USA – 500
6- Kris Kolanus POL – 470
7- Blake Aldridge GBR – 408
8- Alessandro De Rose ITA – 349
9- David Colturi USA – 330
10- Sergio Guzman (W) MEX – 270

DONNE (dopo 4 tappe su 5)

1- Adriana Jimenez MEX – 650pts
2- Rhiannan Iffland AUS – 630
3- Lysanne Richard CAN – 530
4- Jessica Macaulay (W) GBR – 510
5- Yana Nestsiarava BLR – 380
6- Ginger Huber USA – 260
7- Anna Bader GER – 220
8- Antonina Vyshyvanova (W) UKR – 120
9- Iris Schmidbauer (W) GER – 100
10- Jacqueline Valente (W) BRA – 80

***********************************

There’s no better place for the ‘grande finale’ in this anniversary season than Polignano a Mare. Hosted in the south of Italy for the sixth time in ten years, the sport’s European home provides the most unusual take-off point: Through a private living room the male and female athletes enter the platforms mounted on a roof top terrace 27m and 21m above the Adriatic Sea.

Until Alessandro De Rose’s maiden wildcard win in 2017, victory was reserved for the champions only in this typical southern Italian town. Duque, Silchenko, and Hunt were the Italian’s predecessors on top of the podium.

Thousands and thousands of spectators won’t miss the action, as this place not only means mozzarella, delicious raw fish and ice cream, but people of all ages fascinated by jumping into the water as cliffs are the foundation of everyday life, with the town itself perched on the precipice.

The birthplace of Domenico Modugno, writer and interpreter of the world famous song “Volare” (flying), is part of the province of Bari, Puglia, and inhabits just a little more than 16,000. Puglia’s scenic coastline stretches over 750 kilometers; its biggest city is Bari, hallmarked by the Swabian castle, museums, several churches and monuments, and modern facilities such as an international airport, a tourist and industrial port, and fast railway connections.

An extremely pleasant climate makes this region the ideal setting for sports & nature activities all year round: trekking trails, cycling routes, horse riding, golf greens, diving centers, beaches equipped for windsurfing, sailing and kite surfing are Puglia’s sports tourism highlights.


La Marcia Mondiale degli Abbracci Gratis 1.0 a Polignano a Mare

In il

La Marcia Mondiale degli Abbracci

16 settembre 2018 – La Marcia Mondiale degli Abbracci Gratis 1.0

Referente:
Annalisa Zupo – Email: annalisazupo@libero.it – Tel: 3389845383

Chiudi gli occhi e ascolta. Senti il tuo respiro crescere. Senti il soffio della vita che è in Te. E ora collegati ad ogni essere umano. Senti il respiro della nostra umanità. Senti il nostro respiro crescere ed unirsi a quello di ogni essere vivente. È la vibrazione della vita. È il richiamo dell’appartenenza che ci unisce. Ogni cambiamento, ogni consapevolezza parte dal centro del nostro Cuore. Il nostro Cuore vibra nel riconoscimento della nostra Divina Essenza. Ogni attimo è un dono riconosciuto nella potenza dell’Amore, manifestato nell’abbraccio fraterno, quello vero e autentico che riscalda il cuore di ogni essere umano.

Nella forza dell’Unione le razze, i generi, ogni essere umano diventano UNO nell’espansione libera dell’Amore. Guidati dalla Saggezza del Cuore emerge la nostra Grandezza di Esseri Divini. È una ri-evoluzione coscienziale, è una ri-educazione costante verso il Rispetto e l’Amore. Nel Coraggio di Amare ci manifestiamo come umanità divina, quella nascente, quella focalizzata verso l’Evoluzione per il Bene Supremo. Tutto parte dal centro di noi stessi, dall’Amore attraverso cui riusciamo a far vibrare ogni cellula del nostro corpo, inondando ogni essere umano di Gioia e di Gratitudine per il semplice fatto di Esistere, per il dono della Vita custodita nel nostro cuore. È una musica. È la sinfonia della vita nella Vibrazione dell’Amore che contagia ogni essere umano. È la nostra vera Essenza che viene portata a manifestazione nel calore dell’Amore di ogni Abbraccio.

Nell’Abbraccio collettivo stringiamo il cuore di Madre Terra, abbracciamo ogni essere vivente, la Vita che pulsa in ogni terra, su ogni cielo, nelle acque più profonde. Ogni abbraccio di Amore ci porta sempre più al Centro di noi stessi, uniti dal percorso congiunto della nostra umanità. Ogni abbraccio di Amore è un canto che si unisce alla musica dell’universo. Oggi ci apriamo all’Amore. Oggi risuoniamo alla frequenza della Vita nel Rispetto di noi stessi e di Madre Terra. Oggi manifestiamo pienamente in un gesto di Amore profondo la Grandezza che è in noi. Oggi restituiamo la Dignità ad ogni essere umano vicino o lontano. Oggi siamo di fronte al Cuore che vibra di fronte alla nostra umanità nell’Unione e nell’Amore.

Che si alzi la voce della Verità, che la vibrazione della Parola possa giungere e manifestarsi in ogni angolo del creato. Oggi Scegliamo di Essere e di Amare nella potenza dell’Abbraccio!

Propagando l’AMORE fraterno che ci unisce e ci fa sentire parte della famiglia umana, diffondiamo gli abbracci con delle vere e proprie marce di unione per trasmettere la potenza di un gesto puro e spontaneo come un abbraccio che nasce dai nostri cuori.

Ogni età, ogni nazionalità, ogni credo, ogni idea, ogni ispirazione diventano una ricchezza nel riconoscimento della diversità come valore prezioso per la crescita e per l’evoluzione umana.

UNITI nel potere dell’abbraccio propaghiamo tutto ciò in cui crediamo e desideriamo vivere: l’uguaglianza, l’amore, il rispetto reciproco, l’amicizia, la collaborazione e la condivisione.

Suona anche Tu la TUA nota, unisciti alla musica dell’Amore nella potenza dell’Abbraccio!

Questa idea è nata dagli abbracciatori ABBRACCI GRATIS ITALIA FREE HUGS.

PS: Porta con te dei cartoncini colorati con su scritto: “La marcia degli Abbracci” “Abbracci”, “Abbracci-AMO-ci”, “Abbracci Gratis” nella libera espressione ed espansione dell’Amore!


11ª Panzerottata sotto le stelle

In il

panzerottata sotto le stelle

La Panzerottata sotto le stelle è ormai giunta all’undicesima edizione.
Il Comitato Zonale Casello Cavuzzi vi aspetta giovedì 23 agosto a partire dalle ore 21:00 presso la foggia Notarnicola (Largo Cristo), a Polignano a Mare, per gustare i nostri ottimi panzerotti, birra fresca alla spina e frutta fesca di stagione.
La serata sarà allietata da musica e tanto divertimento!
Vi aspettiamo numerosi!


Zevinipim Live a PVXI Perse Visioni 11

In il

zevinipim live perse visioni 2018

La sezione musicale di PerSe Visioni 11 – Live Art Act sarà aperta da Zevinipim, un power trio brasiliano proveniente dalla città di Belo Horizonte (MG) – Brasile, che fa della propria set una mistura di vari stili musicali.
Il loro progetto racchiude ed esalta il groove del soul, funky, samba, passando per i tanti ritmi brasiliani capaci di farvi ballare senza interruzione.

piazza San Benedetto – Polignano a Mare (Bari)
ingresso libero
Info. 339 7546205


Jhon Montoya Live a PVXI Perse Visioni 11

In il

jhon montoya live perse visioni 2018

La chiusura di PerSe ViSioni 11 – Live Art Act sarà affidata al live electro-andino del compositore e violinista colombiano JHON MONTOYA. La sua ricerca sonora lo ha portato a combinare sperimentazione elettronica e strutture classiche. Il nuovo percorso porta l’essenza delle montagne andine in Europa, unendo la tradizione pop e quella popolana in un mix che fonde contrasti e propone combinazioni.
La sua musica è ora piena dei colori Sudamericani quanto del razionalismo occidentale, in un corto circuito tra suoni e melodie elettroniche e ritmi e tradizioni tribali.

piazza San Benedetto – Polignano a Mare (Bari)
ingresso libero
Info. 339 7546205


Short Films Exhibition – PVXI Perse Visioni 11

In il

short films exhibition perse visioni 2018

Il Borgo antico di Polignano a Mare farà da sfondo alla proiezione della selezione ufficiale di cortometraggi nazionali e internazionali, curata dalla regista Alina Marazzi in collaborazione con Apulia Film Commission, Milano Film Festival , con la partecipazione della giornalista, critica cinematografica, sceneggiatrice Antonella Gaeta e del regista Pippo Mezzapesa.

piazza San Benedetto – Polignano a Mare (Bari)
ingresso libero
Info. 339 7546205