PINK FLOYD LEGEND al Teatro Petruzzelli di Bari con il concerto evento “Atom Heart Mother”

In il

Pink-Floyd-Legend-Teatro-Petruzzelli-Bari-Atom-Heart-Mother-Tour

Dopo aver registrato il tutto esaurito in ogni sua data, Atom Heart Mother, il concerto evento dei Pink Floyd Legend, arriva per la prima volta a Bari, al Teatro Petruzzelli. Un grande successo riscosso ovunque grazie alla realizzazione della celebre suite. Dal 2012 i Pink Floyd Legend, infatti, sono i soli a portare in tour la versione integrale di Atom Heart Mother seguendo la partitura originale del compositore inglese Ron Geesin, con il quale, dopo aver sottoscritto a Londra, anni fa, un sodalizio artistico, i Pink Floyd Legend si sono esibiti la scorsa estate alla Cavea del Parco della Musica di Roma di fronte a più di 3.000 spettatori.

I Pink Floyd Legend sono Fabio Castaldi (voce e basso), Alessandro Errichetti (voce e chitarre), Simone Temporali (voce e tastiere), Paolo Angioi (chitarre, basso e cori) ed Emanuele Esposito (batteria). Completano la formazione Giorgia Zaccagni, Nicoletta Nardi e Claudia Marss ai cori e Maurizio Leoni al sassofono solista. Ad accompagnare la band romana, il grande ensemble classico diretto dal Maestro Giovanni Cernicchiaro, composto dalla Legend Orchestra e dal Legend Choir, per l’occasione formato dai cori Sesto in Canto e Animae Voces.

Pink Floyd Legend – Atom Heart Mother Tour 2024
Venerdì 29 Novembre – h. 21.00
Teatro Petruzzelli
BARI

Biglietti in vendita sul circuito Ticketone.it
>>>Acquista biglietti

Biografia – Pink Floyd Legend
Nati nel 2005, i Pink Floyd Legend sono oggi riconosciuti come il gruppo italiano che rende, in ogni loro spettacolo, il miglior omaggio alla musica dei Pink Floyd, grazie alla realizzazione di show perfetti, frutto dello studio approfondito delle partiture e dei concerti live che la band inglese ha proposto nel corso degli anni.

Da Atom Heart Mother, la celebre suite per orchestra e coro, che dal 2012 a oggi, a ogni rappresentazione, ha realizzato il “tutto esaurito”, al tour italiano di The Dark Side of The Moon, insieme alla straordinaria Durga Mc Broom (vocalist dei Pink Floyd dal 1987 e per la prima volta su un palco con una band italiana), nel 2015, aggiungono un importante tassello alla loro biografia grazie all’esecuzione integrale, in prima assoluta mondiale, dell’album The Final Cut in occasione delle celebrazioni per il 70esimo anniversario dello sbarco di Anzio, con la presenza dello stesso Roger Waters.

Il tour 2016 è stato caratterizzato da concerti-evento, in luoghi di assoluto prestigio, “The Dark Side Of The Moon” e “Atom Heart Mother” (con una nuova orchestra e un coro di 140 elementi, nel magnifico Sferisterio di Macerata – storica sede dell’Opera mondiale) e l’inedito “Live At Pompeii” che ha ripreso vita nel palcoscenico del Teatro Romano di Ostia antica in occasione della prima edizione della rassegna “Il Mito e il Sogno”, registrando anche qui il tutto esaurito e una lunga standing ovation finale. Il 19 novembre, poi, Roma è diventata il palcoscenico della prima grande giornata/evento dedicata alla musica dei Pink Floyd quando i Legend hanno proposto uno show molto speciale, ripercorrendo l’intera carriera della formazione britannica, con ospiti di eccezione tra cui Carlo Massarini che ha fatto gli onori di casa, catapultando il pubblico indietro nel tempo attraverso racconti ed aneddoti.

Nella primavera del 2017, la celebrazione dei quarant’anni di ANIMALS, andata in scena a Roma all’Auditorium Conciliazione e a Milano al LINEARCIAK, ha confermato il successo della band con un ennesimo tutto esaurito. In queste due occasioni, ospite speciale della serata è stato il giornalista Andrea Scanzi, uno dei più grandi conoscitori e appassionati dei Pink Floyd, che ha raccontato la genesi del disco e gli aneddoti e le particolarità che l’hanno caratterizzato. Nel “Summertour 2017” i Legend hanno registrato, ancora una volta, un grande successo di pubblico con i “tutto esaurito” al Blubar Festival di Francavilla al Mare (Ch), al Teatro Romano di Ferento (Vt) all’Ostia Antica Festival di Roma e a Villa Adele ad Anzio, in cui hanno presentato per la prima volta il progetto speciale “Roger Waters Night”, un grande omaggio al bassista e alla memoria di suo padre, l’ufficiale britannico Eric Fletcher Waters, che perse la vita proprio ad Anzio. Il 25 novembre 2017 hanno realizzato a Roma, alla Conciliazione, un ennesimo sold out in occasione della seconda edizione del “Pink Floyd Legend Day”, quando si sono esibiti insieme alle tre “special guests” il percussionista Gary Wallis e le vocalist Claudia Fontaine e Durga Mc Broom, che affiancarono i Pink Floyd nel tour di “The Division Bell”.

Dal 26 febbraio 2018 sono in tour con la riproposizione della epica suite ATOM HEART MOTHER, incassando in ogni luogo, il tutto esaurito.
A giugno 2019 il debutto in prima mondiale al Ravenna Festival con lo spettacolo SHINE Pink Floyd Moon portato in scena insieme al regista coreografo Micha van Hoecke e che vede come special guest Denys Ganio, già étoile del Balletto di Marsiglia ed interprete del famoso Pink Floyd Ballet di Roland Petit.

Il 21 giugno 2022 sono stati invitati dall’Università di Tor Vergata a inaugurare le celebrazioni del quarantennale dello storico Ateneo romano, con il progetto speciale “#40 anni in una notte… e oltre, in cui i Legend hanno eseguito un repertorio composto di oltre 40 anni di successi floydiani, accompagnati da un’orchestra di 17 elementi.

Il tour estivo 2022 di Atom Heart Mother prende il via a luglio con un tutto esaurito dal Teatro Romano di Fiesole per proseguire ad agosto davanti a più di 3000 persone al Roma Summer Fest alla Cavea del Parco della Musica e arrivare per la prima volta in Sicilia ad Agrigento al Teatro Valle dei Templi e all’Anfiteatro di Zafferana Etnea, dove riscuote, come sempre un grande successo di pubblico e critica.

Durante l’inverno 2023 i Legend riprendono con grande successo (4 sold out consecutivi: Modena, Pordenone, Roma e Firenze) il tour di SHINE Pink Floyd Moon al fianco di Raffaele Paganini, nuovo coprotagonista insieme alla band e ai danzatori della Compagnia Daniele Cipriani dell’opera rock che, dopo la morte di Micha van Hoecke avvenuta nell’agosto del 2021, vede la regia della danzatrice coreografa giapponese Miki Matsuse, compagna di vita e di lavoro di Micha. Tutte le produzioni dei Pink Floyd Legend sono firmate Menti Associate


BRIT FLOYD al Teatro Team con il “Pulse” World Tour

In il

brit-floyd-teatro-team-bari-pulse-2024-world-tour

Dopo un tour di 90 date negli Stati Uniti, in autunno farà ritorno in Italia la più celebre tribute-band dei Pink Floyd a livello mondiale con un imperdibile show per celebrare il 30° anniversario dell’album “The Division Bell” e tutto il memorabile repertorio della band.

I Brit Floyd, a dire il vero, sono molto più di una semplice tribute-band dello storico gruppo inglese: quello che portano sul palco è uno show emozionante, che spicca per la maestria tecnica degli interpreti e per gli incredibili effetti scenici, con video, ologrammi, laser e giochi di luce capaci di creare un’atmosfera da sogno. Non a caso, di recente la rivista Rolling Stone ha definite i loro concerti come “the world’s premier Pink Floyd experience”, ovvero “la migliore esperienza dedicata ai Pink Floyd al mondo”.
Dal loro esordio a Liverpool nel 2011, i Brit Floyd si sono esibiti in oltre 1000 spettacoli facendo il giro del mondo con tour sold-out in Europa, Nord e Sud America e Medio Oriente. I loro show sono stati ospitati in alcuni dei luoghi più iconici al mondo, tra cui la prestigiosa Royal Albert Hall di Londra, lo storico Greek Theatre di Los Angeles e il Radio City Music Hall di New York.

Il loro impegno è quello di riportare ogni sera sul palco lo spirito e il talento dei Pink Floyd, pionieri ineguagliabili nel mondo del progressive rock e del rock psichedelico, che hanno lasciato un segno indelebile nella storia della musica con il loro sound innovativo e le accattivanti esibizioni dal vivo. Il loro “The Division Bell”, uscito nel 1994, è una testimonianza della loro maestria e, tre decenni dopo, il suo impatto duraturo continua a risuonare nel cuore dei fan di un tempo e di quelli nuovi.
Il “P-U-L-S-E World Tour” dei Brit Floyd non è solo un tour: è un viaggio nel tempo, un omaggio all’arte senza tempo dei Pink Floyd. Conosciuti per la loro incrollabile dedizione nel ricreare la magia della musica dei Pink Floyd, i Brit Floyd sono l’ensemble perfetto per onorare “The Division Bell” e i più grandi successi della band. Il pubblico può aspettarsi un’esperienza audiovisiva mozzafiato che rende omaggio alla miscela unica di musica ed effetti visivi della band originale.
Questo tour sarà la più grande e spettacolare produzione di sempre per i Brit Floyd, ma soprattutto una celebrazione e una fedele riproduzione del leggendario tour finale di “The Division Bell” dei Pink Floyd del 1994, che è stato il tour con il maggior incasso nella storia della musica rock, suonando davanti a oltre 5 milioni di persone in 68 città, segnando l’epico finale e l’ultima pagina scritta da una delle rock band più influenti della storia.

Lo show conquisterà i fan con una scaletta mozzafiato, con brani di The Division Bell e i grandi classici dei Pink Floyd, tra cui tra cui brani da “Dark Side of the Moon”, “The Wall”, “Wish You Were Here”, “Animals”, “Meddle” e molti altri. Per celebrare il 30° anniversario di “The Division Bell”, i Brit Floyd promettono di portare dal vivo un’esperienza indimenticabile, sia per gli appassionati dei Pink Floyd che per gli amanti della grande musica in generale.

Giovedì 31 Ottobre 2024
ore 21:00
Teatro Team – BARI
>>>Acquista biglietti


Astronomy Domine – L’Astronomia dei Pink Floyd al Planetario di Bari

In il

astronomia-dei-pink-floyd-planetario-bari

Cari Amici,
a grande richiesta ritorna al planetario il nostro incontro dedicato alle stelle ed alla musica dei Pink Floyd.

Sabato 20 Aprile ed in replica Domenica 21 Aprile alle ore 20:00 presso il Planetario di Bari l’astronomia si racconta anche con la musica nell’evento “Astronomy Domine – L’Astronomia dei Pink Floyd”.

La musica dei Pink Floyd contiene numerosi spunti astronomici che coinvolgono l’ascoltatore in veri e propri viaggi spaziali.
In questo incontro passeremo dalla spiegazione degli aspetti astronomici attraverso le straordinarie immagini del planetario, all’ascolto dei brani suonati dal vivo dagli Eclipse Of The Moon Pink Floyd Tribute Band, in un perfetto connubio tra scienza e musica.

Ticket € 15,00 con acquisto online del ticket al link https://planetariobari.it/

Per informazioni 3934356956

A presto!


A Bari, BIG ONE – THE EUROPEAN PINK FLOYD SHOW “50 Years of the dark side”

In il

BIG ONE THE EUROPEAN PINK FLOYD SHOW BARI TEATRO TEAM

BIG ONE – THE EUROPEAN PINK FLOYD SHOW
presents
“50 YEARS OF THE DARK SIDE”

TEATROTEAM – BARI
venerdì, 19 aprile 2024

Nella storia della musica ci sono i grandi album e poi c’è “The dark side of the
moon” che è molto più di un disco: un’opera d’arte che contiene dentro tutte le
arti. Questo disco uscì nel 1973 e nel 2023 compie 50 anni.
I Big One, una delle maggiore realtà musicali europee nel far rivivere la musica
dei Pink Floyd, hanno preparato uno spettacolare show per celebrare questo
anniversario nel quale verrà anche suonato interamente l’album.
La band nasce nel 2005 raggiungendo presto la notorietà grazie alla
realizzazione di una serie di spettacoli tematici sull’universo floydiano
riscuotendo ovunque un grandissimo successo. Il loro show, è stato inserito nei
cartelloni dei più importanti festival musicali nazionali ed esteri, in particolare
in Olanda e Belgio, dove a fine Aprile del 2016 hanno registrato, per una serata
nazionale organizzata dal più importante fan club dei Pink Floyd, un tutto
esaurito presso la Musichalfromhallen in Tielt (Belgio).
I Big One sono stati definiti dalla stampa italiana e dalla critica musicale
internazionale più autorevole, “la migliore Tribute Band Europea per
lʼesecuzione della musica dei Pink Floyd”, in particolare per le versioni Live
dei più celebri concerti della band inglese. La Band ha come obiettivo la
riproduzione più fedele possibile delle sonorità e degli arrangiamenti dei Pink
Floyd, utilizzando una strumentazione vintage.
Ma non ci si limita al sound, il progetto infatti si avvale di una struttura tecnica
(audio, luci e video) di primo livello, per cui lo show risulta perfettamente in
armonia con l’immaginario dei Pink Floyd.
Alle spalle hanno molti tour nei maggiori teatri italiani ed hanno realizzato
anche CD e DVD live distribuiti in Italia e all’estero come il “Live at Valle dei
Templi” in Agrigento nel 2006, oppure il DVD “The Wall Anniversary”
registrato nel 2009 al Teatro Romano di Verona.
Il brano Comfortably Numb estratto dal DVD registrato in Sicilia ha superato le
500.000 visualizzazioni su YouTube.
Il repertorio dei loro concerti attinge alle più famose produzioni del gruppo
inglese quali The Dark Side of the Moon, Animals, Wish You Were Here, ecc.,
fino alle produzioni più recenti come The Endless River.

Biglietti disponibili sul circuito Ticketone.it

Poltronissima Gold:
€ € 46,00
Poltronissima:
€ € 39,00
Poltrona:
€ € 34,50
Galleria:
€ 28,00
I bambini al di sotto dei 4 anni non possono accedere in Teatro.


SHINE – Pink Floyd Moon, l’opera rock al Teatro Petruzzelli

In il

shine-pink-floyd-moon

DOMENICA 4 FEBBRAIO AL TEATRO PETRUZZELLI IN SCENA RAFFAELE PAGANINI, LA COMPAGNIA DI DANZA DI DANIELE CIPRIANI E LA MUSICA DAL VIVO DEI PINK FLOYD LEGEND

“SHINE – Pink Floyd Moon”, l’opera rock di Micha Van Hoecke, arriva domenica 4 febbraio al Teatro Petruzzelli nell’ambito dell’82ª Stagione della Camerata Musicale Barese, con l’accompagnamento musicale dal vivo dei Pink Floyd Legend e i danzatori della Compagnia Daniele Cipriani, con l’eccezionale presenza di Raffaele Paganini nel ruolo del protagonista.
Una vera opera, con allestimenti, musica dal vivo, canto e danza per ricordare un gruppo che è ormai una leggenda mondiale, i Pink Floyd.
A oltre mezzo secolo dall’allunaggio “fisico”, un sapiente gioco di luci, laser e videoproiezioni trasforma lo spazio scenico di SHINE – Pink Floyd Moon in una surreale luna in cui visioni oniriche s’incrociano per creare mondi siderali, apparentemente lontani eppure molto vicini, perché dentro di noi. Un viaggio nel mondo della luna interiore dell’essere umano: non solo (o forse non più) luogo di follia e senno smarrito, bensì simbolo della poesia, della fantasia, della vita stessa.
Informazioni e acquisti presso gli uffici della Camerata, in via Sparano, n. 141 (tel. 0805211908) tutti i giorni, dal lunedì al venerdì mattina e pomeriggio e sabato solo mattina e on line sul sito della Camerata www.cameratamusicalebarese.it e su www.webtic.it. Prezzi da € 15 a € 44. Inizio spettacolo ore 21.00.


The Great Gig in the Sky, l’astronomia dei Pink Floyd al Planetario Sky Skan

In il

The Great Gig in the Sky astronomia Pink Floyd planetario Bari

Cari amici,
per festeggiare i 50 anni del capolavoro dei Pink Floyd
Sabato 20 Maggio alle ore 20:00 presso il Planetario di Bari
l’astronomia si racconta anche con la musica nell’evento “The Great GiG In The Sky”, L’Astronomia dei Pink Floyd.
La musica dei Pink Floyd contiene numerosi spunti astronomici che coinvolgono l’ascoltatore in veri e propri viaggi spaziali.
In questo incontro passeremo dalla spiegazione degli aspetti astronomici attraverso le straordinarie immagini del planetario, all’ascolto dei brani suonati dal vivo dagli Eclipse Of The Moon Pink Floyd Tribute Band, in un perfetto connubio tra scienza e musica.
Ticket € 10,00
Prenotazione obbligatoria tramite mail a bariplanetario@gmail.com

LA PRENOTAZIONE DECADE ALLE ORE 20:00 ALL’INIZIO DELL’EVENTO
Per informazioni 3934356956

A presto!


MEDIMEX: a Bari e Taranto grandi live, incontri d’autore, scuole di musica, attività professionali, showcase e proiezioni

In il

medimex 2022

MEDIMEX 2022
INTERNATIONAL FESTIVAL & MUSIC CONFERENCE
16/19 Giugno – TARANTO
13/15 Luglio – BARI

Medimex 2022 segna il ritorno dei grandi live con i concerti di Nick Cave & The Bad Seeds a Taranto (19 giugno) e The Chemical Brothers a Bari (14 luglio) e il ritorno della manifestazione nel capoluogo pugliese dove è nata nel 2011. Una lunga edizione in programma dal 16 al 19 giugno a Taranto e dal 13 al 15 luglio a Bari per l ’International Festival & Music Conference promosso da Puglia Sounds, il programma della Regione Puglia per lo sviluppo del sistema musicale regionale attuato con il Teatro Pubblico Pugliese, appuntamento di riferimento per il mercato musicale italiano e il grande pubblico di appassionati.

A Taranto da giovedì 16 a domenica 19 giugno Medimex torna con un fitto programma di iniziative nei luoghi più rappresentativi della città che culmineranno nel concerto di Nick Cave & The Bad Seeds domenica 19 giugno, rotonda del Lungomare di Taranto, per la prima tappa italiana del tour mondiale. In calendario anche incontri d’autore con i protagonisti della musica italiana, uno speciale video mapping sul castello aragonese e attività collaterali. In programma, inoltre, dal 16 giugno al 17 luglio al MArTA. Museo Archeologico Nazionale di Taranto, una mostra dedicata ai Pink Floyd.

Dopo Taranto il Medimex torna a Bari, da mercoledì 13 a venerdì 15 luglio, con un ricco calendario di attività rivolte a pubblico e operatori del settore che prevede il concerto dei The Chemical Brothers, giovedì 14 luglio rotonda via Paolo Pinto (nei pressi dell’ingresso monumentale Fiera del Levante), incontri d’autore con i protagonisti della musica italiana, attività professionali e di networking rivolte ad artisti e operatori musicali regionali e nazionali che come di consueto ospiteranno i rappresentanti dei principali festival e istituzioni culturali italiani ed internazionali e ancora scuole di musica rivolte a chi vuole avvicinarsi al mondo della musica e ai professionisti, showcase degli artisti pugliesi e numerose attività collaterali. Anche a Bari in programma un’importante mostra fotografica dedicata ai Queen, dal 13 luglio al 28 agosto Spazio Murat.

La prevendita per i concerti di Nick Cave & The Bad Seeds il 19 giugno a Taranto e The Chemical Brothers il 14 luglio a Bari è attiva dalle ore 12.00 di martedì 5 aprile nel circuito Vivaticket.

Il programma completo di Medimex 2022 sarà annunciato nelle prossime settimane. Aggiornamenti costanti sono disponibili sul sito web medimex.it.


Pink Floyd “Eclipse of the Moon” al Planetario Sky Skan

In il

pink floyd cover band planetario bari

Nel 1977 la NASA invia le sonde Voyager per raggiungere i confini del Sistema Solare. Al loro interno un disco d’oro con un messaggio. La musica parla la lingua dell’Universo.

Biografia
…Is there anybody out there?…

La cellula che ha dato vita al tutto è nata nel 2008 da una formazione di origini Baresi che, partendo dalla passione in comune per un genere musicale che spazia dal British Rock ai limiti del Pop per poi tuffarsi in atmosfere psichedeliche sposando l’elettronica, ha approfondito la ricerca sonora in album dei Pink Floyd giudicati pietre miliari della musica del XX secolo.

La band ha trascorso un lungo periodo di tempo fatto di partenze ed arrivi di nuovi appassionati nell’organico, prima di raggiungere livelli esecutivi degni dei Pink Floyd e si pone oggi come obiettivo quello di avvolgere e trascinare lo spettatore in un’atmosfera magica, fatta di suoni, giochi di luci, e proiezione di filmati, accompagnati da effetti speciali.

Il gruppo nasce dall’ossessione verso i Pink Floyd del chitarrista e cantante Fabio Caricola, accompagnata dalla timbrica del batterista Antonio Sforza, dalle pulsazioni del basso di Ezio Favia, dalle melodie trascinanti della chitarra di Sandro Gnoni, dalle tastiere avvolgenti di Luigi Ferri, dalle percussioni di Licia Ricci , dalle voci incantevoli di Licia Ricci, Mariangela Musto ed infine dalla persona che fa muovere tutto il mondo parallelo che ci circonda con effetti speciali audio- video, Michele Lamacchia.

Il viaggio Floydiano proposto dagli Eclipse of the Moon prevede l’esecuzione di brani ipnotizzanti, appartenenti all’intera discografia dei Pink Floyd, il tutto reso immortale da 2 coriste, che con la loro presenza vocale e scenica proiettano la band e invitano lo spettatore, a spingersi nei meandri più profondi della nostra mente.

Il nostro show è ideale per qualsiasi tipo di manifestazione di piazza, teatri, disco-pub.

Non ci resta che darvi appuntamento sul Pianeta degli Eclipse of the Moon.

Grazie per averci prestato i vostri occhi…Shine on!

…“la nostra musica può darvi i peggiori incubi o lanciarvi nell’estasi più affascinante…solitamente si verifica questa seconda opzione” (R. Waters).

Membri del gruppo
FABIO CARICOLA: CHITARRA E VOCE
EZIO FAVIA: BASSO
TONIO SFORZA: BATTERIA
LUIGI FERRI: TASTIERE
SANDRO GNONI: CHITARRA
LICIA RICCI: PERCUSSIONI
CORI: LICIA RICCI – MARIANGELA MUSTO
EFFETTI AUDIO VIDEO: VINCENZO MENOLASCINA

Vi Aspettiamo al Planetario di Bari Sky Skan per un viaggio indimenticabile.

BIGLIETTI SOLO IN PREVENDITA (160 POSTI DISPONIBILI)
Info: 3332922690 Antonio – 3493659545 Fabio


Eclipse of the moon – Pink Floyd cover band in concerto a Modugno

In il

eclipse of the moon teatro fava modugno

The Wall – Celebrating The 40th Anniversary and The Best.
Questo è ciò che proporremo per ricordare la musica e le atmosfere surreali dei Pink Floyd.
Suonare in posti magici, dove si respira Arte in tutte le sue forme.
Quale location migliore della Cittadella Delle Arti, con il suo magnifico Teatro.

Ingresso: 7 euro + consumazione (Birra, Vino o Analcolico)

Info: 3892434715 – 3277317396

Vi Aspettiamo…come sempre!

Cittadella delle Arti Theatre – Via Tagliamento, 53 Modugno (Bari)


Festa della Musica in via Sparano

In il

festa della musica 2019 bari

Il 21 giugno di ogni anno si festeggia la giornata Internazionale della Musica che ne celebra l’importanza come patrimonio dell’umanità.
Essa, nata in Francia nel 1982, è arte, gioia, cultura, vita; un dialogo interculturale tra le varie generazioni diventata un atteso appuntamento che coinvolge numerose città in tutto il mondo e riguarda ogni genere musicale.
La musica è una delle forme d’arte più note poiché mira dritta al cuore della gente.
Un percorso privilegiato per unire ed affratellare tutti i popoli della terra.

Il Coro del Faro del Maestro Paolo Lepore, in questa occasione, si esibirà in concerto sul sagrato della chiesa di san Ferdinando, Bari, alle ore 20:00, accompagnato dalle stupende voci di Luciana Negroponte, Stefania Dipierro, Gaia Gentile, Lorella Falcone, Anna Ebel, Antonio Stragapede e dai musicisti della JSO, con musiche che spazieranno dal rock dai Pink Floyd, al musical di Bernstein, al jazz di Ellington ed all’ opera di Puccini

Il Concerto è completamente gratuito ed aperto a tutti.

Vi aspettiamo numerosi