PIERO PELÙ in concerto a Bari | “Deserti” live tour

In il

piero-pelu-deserti-tour-2024-bari-modugno

Lo abbiamo visto ieri sera sul palco del Concerto del Primo Maggio a Roma (la dodicesima volta per lui dal 1990 ad oggi) come sempre in prima linea per condividere e sostenere battaglie sociali, politiche e ambientali, ma questa mattina si torna a parlare di musica per annunciare un importante ritorno live.

Dopo le date del DESERTI TOUR 2024 che lo vedranno protagonista questa estate sul palco delle principali rassegne estive, PIERO PELU’ tornerà alle origini del rock ‘n’ roll per un club tour dove pubblico e artista si ritroveranno uno accanto all’altro, pronti a sudare e pogare insieme.

Dopo un lungo di silenzio forzato a causa di problemi legati all’acufene, Piero Pelù torna sulla scena musicale con un nuovo album e un tour estivo. Il cantautore toscano ha annunciato l’uscita di Deserti, il suo decimo album in studio, in arrivo il 7 giugno su Epic Records/Sony Music Italy. Deserti rappresenta il secondo capitolo della Trilogia del disagio, un progetto musicale iniziato nel 2020 con la pubblicazione di Pugili fragili. Il nuovo disco esplora tematiche profonde e attuali, come la solitudine, l’alienazione e la disillusione, con la tipica grinta e l’intensità che contraddistinguono Pelu da sempre. 

Per presentare il suo nuovo lavoro, Pelu ha pubblicato la prima traccia estratta dall’album, Novichok. Il brano, che prende il nome dall’agente nervino utilizzato nell’attacco di Salisbury del 2018, è una riflessione sulla guerra e la violenza, con un messaggio di speranza e di lotta contro l’ingiustizia. Novichok è stata registrata in un luogo speciale per Pelù: la cantina di via De’ Bardi a Firenze, dove i Litfiba, la storica band di cui Pelù è stato frontman, sono nati e hanno mosso i primi passi. Un omaggio alle sue origini e un ritorno alle radici del suo rock.

Per vedere Piero Pelù dal vivo dovremo attendere qualche mese ma sarà un’occasione imperdibile per ascoltare il nuovo disco dal vivo.

Sabato 14 dicembre sarà in concerto sul palco del Demodè Club a Modugno (Bari). Il rocker toscano sarà accompagnato da una band di super musicisti del calibro di Giacomo Castellano “Castillo” alla chitarra, Luca Martelli “Mitraglia” alla batteria e Max Gelsi “Sigel” al basso. Una formazione d’eccezione per un grande ritorno che si preannuncia come uno degli eventi musicali più attesi dell’estate 2024.

Ecco le nuove date indoor del DESERTI TOUR 2024 che si aggiungono a quelle già carichissime del tour estivo:

4/11 FIRENZE Viper Theatre
5/11 FIRENZE Viper Theatre
11/11 MILANO Magazzini Generali
12/11 MILANO Magazzini Generali
17/11 TORINO Hiroshima Mon Amour
18/11 TORINO Hiroshima Mon Amour
24/11 PADOVA Hall
28/11 BOLOGNA Estragon Club
1/12 ROMA Largo Venue
2/12 ROMA Largo Venue
7/12 NAPOLI Casa Della Musica
14/12 MODUGNO (BARI) Demodè Club

I biglietti saranno disponibili sul circuito Ticketone da oggi alle ore 12.00 in esclusiva per gli iscritti a pieropelu.net e domani, venerdì 3 maggio alle ore 12.00 per la vendita generale


La musica di Porto Rubino fa tappa a Giovinazzo e Monopoli con Morgan, Piero Pelù, Arisa, Drusilla Foer e tanti altri

In il

porto rubino 2024

Porto Rubino torna a spiegar le sue vele e si prepara a solcare i mari della Puglia con la sua sesta edizione in programma dal 15 al 21 luglio. Una serie di appuntamenti ricchi di novità, sorprese inaspettate e suggestioni che porteranno il pubblico in un viaggio evocativo in cui la musica si fonde con la bellezza del mare, la magia delle acque pugliesi e la forza della parola.

Porto Rubino si sta trasformando: avevamo la necessità di intitolare le nuove tappe per raccontare nuove storie e far vivere nuove esperienze. Il festival sarà sempre di più un luogo in cui vivere il mare sotto altri punti di vista, non solo musicale, diventando un vero e proprio spettacolo del mare. – racconta Renzo Rubino, cantautore ed ideatore del Festival.

Dalle magiche atmosfere della nuova location di Vieste al fascino senza tempo di Tricase Porto, passando per gli incantevoli porti di Giovinazzo e Monopoli, quest’anno ogni serata sarà dedicata a un tema marino ben preciso, che guiderà il pubblico in questa odissea musicale e non, tra riflessioni, scoperte e connessioni inattese.

15 LUGLIO – VIESTE (FG):
Poeti – ingresso gratuito – Un omaggio al cantautorato italiano contemporaneo, tra versi e melodie che raccontano storie di mare e di terra.
Con:
Joe Barbieri
Colapesce Dimartino
Dente
Elasi
Mannarino
Riccardo Sinigallia

17 LUGLIO – GIOVINAZZO (BA):
Pirati – Tra avventura e ribellione, un palcoscenico pronto ad accogliere le personalità corsare e intraprendenti protagoniste della serata.
Con:
Morgan
Nada
Piero Pelù
Renzo Rubino e La Sbanda
>>>Acquista biglietti

19 LUGLIO – MONOPOLI (BA):
Sirene – Un tributo al fascino senza tempo delle sirene, con un vortice di voci femminili che incantano e ammaliano.
Con:
Arisa
Bluem
Ditonellapiaga
Drusilla Foer
Gaia
Sara Penelope Robin
>>>Acquista biglietti

21 LUGLIO – TRICASE PORTO (LE):
Rosa dei Venti – Un caleidoscopio di sonorità diverse, ognuna con la sua bellezza e la sua unicità, a rappresentare la ricchezza e la varietà del panorama artistico contemporaneo.
Con:
Malika Ayane
Marco Castello
Lucio Corsi
Mace
Maria Antonietta e Colombre
Popa
Populous
Studio Murena

I biglietti per le tappe di Porto Rubino saranno disponibili in prevendita su Vivaticket.com a partire dalle ore 12:00 del 27 maggio.

Si ringraziano: San Marzano Vini, SIAE e WACEBO EUROPE SRL – main sponsor dell’evento – e Radio Capital – radio partner; Regione Puglia, Puglia Sounds, Teatro Pubblico Pugliese, Puglia Promozione; i comuni di Vieste, Giovinazzo, Monopoli, Tricase; Worldrise – partner di sostenibilità; Astier de Villatte – partner commerciale; Pinsotti – sponsor tecnico. Un ringraziamento particolare va a Stefano Senardi, coordinatore dei rapporti con le istituzioni e consulente alla direzione artistica.


PORTO RUBINO 2023: arrivano in Puglia Mahmood, Madame, Niccolò Fabi, Piero Pelù, Emma Marrone, Francesca Michielin e tanti altri

In il

porto rubino 2023

Porto Rubino 2023: torna il festival dei mari

Ideato dal cantautore Renzo Rubino, il festival porta sulle coste pugliesi Mahmood, Madame, Niccolò Fabi, Piero Pelù, Emma Marrone e Francesca Michielin

Il cantautore pugliese Renzo Rubino è pronto a traghettare il pubblico nell’estate 2023: dal 30 giugno al 9 luglio le coste della Puglia ospitano Porto Rubino 2023, la nuova edizione con cinque emozionanti appuntamenti all’insegna della musica e della tutela dei mari, attraverso la collaborazione di partner come Sea Shepard e Worldrise.

Giunto ormai alla quinta edizione, Porto Rubino è ormai una certezza tra i festival estivi italiani, a dispetto dell’idea, apparentemente difficile se non impossibile, di trasformare una barca in palcoscenico, di fare in modo che diverse entità artistiche possano coesistere in situazioni instabili. «Come un qualsiasi porto, infatti, il Festival non ha genere ed è prevalentemente sull’acqua – racconta Renzo Rubino – Sono anche aumentati i concerti che quest’anno saranno 5 come le edizioni. Prima era molto complicato creare il cast, contattare le capitanerie e spiegare il format alle diverse amministrazioni. Ora è tutto diverso e per la prima volta siamo riusciti a rendere gratuiti due dei cinque eventi. Un giorno mi piacerebbe fossero liberi per tutti, ci arriveremo!».

Oltre al cast di artisti che si esibiscono sulle imbarcazioni del festival, tutto da scoprire, tra i membri dell’equipaggio della quinta stagione di Porto Rubino ci sarà anche Chiara Galiazzo, la speciale “inviata di bordo” che nel corso delle cinque tappe del Festival incontrerà gli ospiti e racconterà sui social tutte le emozioni e i dietro le quinte di questa manifestazione unica nel suo genere e si esibirà poi nella serata finale.

Biglietti disponibili in prevendita a partire dalle ore 15:00 di martedì 16 maggio sul circuito Vivaticket.com

Il programma di Porto Rubino 2023:

30 giugno – Brindisi
* Eugenio Cesaro (Eugenio in Via Di Gioia)
* Mahmood
* Omar Pedrini

2 luglio – Giovinazzo
* Madame
* Emma Nolde
* Santi Francesi
* Alan Sorrenti

5 luglio – Monopoli
* Bianco
* Giovanni Caccamo
* Niccolò Fabi
* Piero Pelù

7 luglio – Tricase
* Carlo Amleto
* Delicatoni
* Levante
* Nada
* Raf

9 luglio – Campomarino
* Dardust
* Dente
* Emma Marrone
* Francesca Michielin


PIERO PELÙ in concerto a Molfetta – “Pugili Fragili” live tour

In il

piero pelu pugili fragili tour 2021

Piero Pelù
Pugili Fragili Tour

Ecco le date del 2021 che al momento sono confermate:
9 luglio 2021 MAROSTICA (VI) – Marostica Summer Festival, Piazza Castello
 (Recupero del 10 luglio 2020)
14 luglio 2021 BRESCIA – Brescia Summer Music, Campomarte
 (Recupero del 14 luglio 2020)
18 luglio 2021 MOLFETTA (BA) – Over Sound Festival, Banchina San Domenico 
(Recupero del 19 luglio 2020)
11 agosto 2021 SOVERATO (CZ) – Summer Arena
 (Recupero dell’11 agosto 2020)
19 agosto 2021 PRESICCE (LE) – I Colori Dell’Olio Festival, Piazza Delle Regioni
 (Recupero del 19 agosto 2020)

Per tutte le informazioni relative ai biglietti precedentemente acquistati per lo spettacolo annullato di Legnano cliccate qui

Piero Pelù festeggia 40 anni di carriera! Quest’anno “El Diablo” taglia un importante traguardo artistico e dà il via ai festeggiamenti salendo, per la prima volta come artista in gara, sul palco del 70° Festival di Sanremo con il brano “GIGANTE” (P.Pelù/P.Pelù-L.Chiaravalli), che sarà contenuto nel nuovo album di inediti “PUGILI FRAGILI” (Sony Legacy), in uscita il 21 febbraio.

Arrangiato e prodotto da Piero Pelù e Luca Chiaravalli, il brano “Gigante” è una cavalcata rock ed elettronica, dedicata a chi arriva al mondo per la prima volta (i suoi nipotini) e anche a chi lotta per rinascere a nuova vita liberandosi dalle catene di un passato difficile (i ragazzi e le ragazze dei carceri minorili di Nisida e di tutta Italia).

L’album, il ventesimo lavoro di studio tra Litfiba e Piero solista, è disponibile in pre-order ovunque da oggi, venerdì 31 gennaio.

Questa la tracklist di “Pugili Fragili”: “Picnic all’inferno”, “Gigante”, “Ferro caldo”, “Pugili fragili”, “Luna nuda”, “Cuore matto”, “Nata libera”, “Fossi foco”, “Stereo santo”, “Canicola”.

Nella serata speciale di giovedì 6 febbraio, pensata per celebrare i 70 anni del Festival, Piero Pelù interpreterà “Cuore Matto”, il celebre brano presentato al Festival di Sanremo del 1967 dalla coppia formata da Little Tony e Mario Zelinotti.
A dirigere l’orchestra per Piero Pelù sarà Luca Chiaravalli. Sul palco dell’Ariston l’artista indosserà abiti di Tom Rebl e accessori di Manuel Bozzi.
Dopo il palco di Sanremo, Pelù tornerà ad esibirsi live da luglio nelle principali piazze italiane con “PUGILI FRAGILI LIVE 2020”. Queste le prime date: 10 luglio in Piazza Castello a Marostica in occasione del Marostica Summer Festival, 19 luglio alla Banchina S. Domenico di Molfetta (Bari) in occasione dell’Oversound Festival, 19 agosto in Piazza delle Regioni a Presicce (Lecce) in occasione del Festival I Colori Dell’Olio.
I biglietti per le date di Marostica e Molfetta saranno disponibili in prevendita da martedì 4 febbraio. Per info: www.friendsandpartners.it. La data di Presicce è a ingresso gratuito.
Durante il festival di Sanremo, Piero Pelù ha deciso di portare avanti l’impegno ambientale con il suo “Clean beach tour”: mercoledì 5 febbraio, infatti, alle ore 10.45 presso la spiaggia di Bussana l’artista invita tutti a partecipare alla raccolta di plastiche e microplastiche spiaggiate per “sottrarre più veleni possibili al nostro ambiente e quindi a noi stessi”. Per organizzare l’evento Piero ha coinvolto Legambiente e il comune di Sanremo che a sua volta ha invitato tutte le scuole del distretto.

Di seguito le date di Pugni Fragili Live Tour 2020:
03/7 LEGNANO (MI) Rugby Sound Festival – Isola del Castello
10/7 MAROSTICA (VI) Marostica Summer Festival – Piazza Castello
19/7 MOLFETTA (BA) Over Sound Music Festival – Banchina S. Domenico
23/7 VALMONTONE (RM) Valmontone Summer Festival
01/8 ORBETELLO (GR) Festival delle Crociere – Teatro della Laguna
19/8 PRESICCE (LE) I Colori dell’Olio Festival – Piazza delle Regioni – INGRESSO GRATUITO
03/9 VERONA Verona Folk Festival – Teatro Romano

Biglietti in vendita sul circuito Ticketone dalle ore 10:00 di martedì 4 febbraio.


PIERO PELÙ incontra i fan alla Feltrinelli di Bari e firmacopie del nuovo album “Pugili Fragili”

In il

piero pelu pugili fragili instore

PIERO PELU’
INCONTRO CON I FAN E FIRMACOPIE

Venerdì 28 Febbraio 2020 EVENTO RIMANDATO A DATA DA DESTINARSI
laFeltrinelli Bari – Via Melo 119

Dopo la sua partecipazione al Festival di Sanremo 2020 con il brano Gigante, Piero Pelù pubblica un nuovo album di inediti. A distanza di 12 anni dal suo ultimo progetto discografico da solista “Fenomeni”, la voce dei Litfiba presenta “Pugni fragili”. Per avere l’autografo acquista il cd alla Feltrinelli libri e musica di via Melo o nei Feltrinelli Village e ritira il pass* che dà accesso prioritario al firmacopie.

*un pass per ogni cd acquistato, fino a esaurimento.

Ingresso Libero

La prossima estate Piero Pelù sarà in concerto alla banchina San Domenica di Molfetta, qui maggiori info.

DI SEGUITO TUTTE LE DATE DELL’INSTORE TOUR:
23 febbraio Firenze Il Libraccio Libreria (Via dè Cerretani 16 – ore 17.00)
24 febbraio Bologna Semm Music Store & More (Via Oberdan, 24F – ore 18.00)
25 febbraio Roma Discoteca Laziale (Via Mamiani, 62/A – ore 18.00)
26 febbraio Napoli La Feltrinelli (Via Santa Caterina – ore 18.30)
27 febbraio Lucca Sky Stone & Songs (Piazza Napoleone, 22 – ore 18.30)
28 febbraio Bari La Feltrinelli (Via Melo, 119 – ore 18.30)
29 febbraio Torino La Feltrinelli (Piazza CLN, 251 – ore 17.30)
1 marzo Milano Ostello Bello Grande (Via Roberto Lepetit, 33 – ore 16.30)