Lungomare di Libri: torna a Bari la tre giorni di libri e cultura a cielo aperto. Ecco il programma

In il

lungomare di libri bari

Da venerdì 5 a domenica 7 luglio la Vª edizione di Lungomare di libri a Bari: “La memoria del mare”

Il mare e tutta la memoria che porta con sé, quella storica ed epica, quella vitale e sentimentale, ma anche quella tragica e drammatica. Ruota attorno al tema “La memoria del mare” la quarta edizione di “Lungomare di libri” a Bari, manifestazione letteraria che trasforma il capoluogo pugliese in una grande libreria a cielo aperto lungo il mare – grazie alla presenza di librai ed editori del territorio – e in un crocevia di incontri con autrici e autori da tutta Italia, nei luoghi simbolo della città : dal percorso lungo la Muraglia fino a Largo Vito Maurogiovanni, dal Fortino Sant’Antonio a Piazza del Ferrarese, dal Mercato del pesce allo Spazio Murat.

Lungomare di libri si svolgerà da venerdì 5 a domenica 7 luglio 2024 e attorno al tema “ La memoria del mare” offrirà a lettrici e lettori di ogni età una riflessione sul presente e sulla nostra storia, attraverso l’elemento simbolico del mare: il mare fonte d’ispirazione poetica e letteraria, simbolo di unione tra popoli e civiltà, di accoglienza e scambio, scrigno e custode di vicende storiche ed epiche, portatore di speranze e di nuovi inizi, ma anche testimone di drammatici episodi, di morte e di indifferenza.
Lezioni magistrali, presentazioni editoriali di romanzi e saggi, reading, momenti di approfondimento, attività per bambine e bambini e consigli di lettura si alterneranno nell’arco di tre giorni, dal pomeriggio alla sera inoltrata, per appuntamenti che traggono ispirazione non solo dal tema del mare, ma anche dalle ultime novità editoriali di saggi e romanzi.

Le lectiones magistrales che avranno al centro il mare, tra attualità e letteratura, sono affidate a tre significative voci: Annalisa Camilli, giornalista e scrittrice, con la lezione dedicata all’attualità e tragedia delle migrazioni attraverso il mare (7 luglio); Björn Larsson, scrittore, con la lectio sul mare quale fonte di ispirazioni in letteratura (5 luglio); Silvio Perrella, scrittore e critico letterario, con una lezione sul mare in poesia. Tra le altre ospiti e gli altri ospiti attesi (in ordine alfabetico): Emanuele Aldovrandi, scrittore e drammaturgo, autore del romanzo Il nostro grande niente (Einaudi), sull’amore e le relazioni (5 luglio); Saba Anglana, cantautrice, attrice e scrittrice, con il suo libro d’esordio La signora Meraviglia (Sellerio), dolce e violento memoir sulle sue origini somale (6 luglio); Luca Bizzarri, attore comico, conduttore e scrittore italiano, noto per il duo “Luca e Paolo”, con il libro Non hanno un amico (Mondadori), ironico sguardo sui protagonisti e sugli accadimenti della società contemporanea (6 luglio); il giovane scrittore, poeta e musicista Elvio Carrieri, con il suo primo romanzo Poveri a noi (Ventanas), in cui Bari fa da sfondo a una lunga amicizia (5 luglio); Cristina Cassar Scalia con Il castagno dei cento cavalli (Einaudi), nuova avventura in giallo per la protagonista Vanina Guarrasi, le cui vicende sono raccontate anche nella serie tv Vanina, un vicequestore a Catania su Canale 5; Filippo Ceccarelli, giornalista, opinionista a Propaganda Live di La7, con il libro B. Una vita troppo (Feltrinelli), sui trent’anni di berlusconismo e sull’attualità; Francesco Carofiglio, scrittore e regista, autore del romanzo La stagione bella (Garzanti) sui temi universali come il dolore, la speranza, il significato profondo della vita (6 luglio); l’illustratrice Vittoria Facchini con il laboratorio per bambini Mare Matto (7 luglio); la scrittrice Lorenza Gentile con il nuovo romanzo Tutto il bello che ci aspetta (Feltrinelli) ambientato in Puglia (7 luglio); l’autore Marcello Introna con il libro Oro forca fiamme (Mondadori), ambientato in una Bari di fine Seicento (5 luglio); lo scrittore Andrea Piva con La ragazza eterna (Bompiani), romanzo proposto da Nicola Lagioia al Premio Strega 2024 (5 luglio); Alessandro Vanoli, storico e scrittore, autore del podcast Storia del mare (Laterza e RaiPlay Sound), ora in libreria con L’invenzione dell’Occidente edito da Laterza (7 luglio); Antonella Viola con il nuovo libro subito entrato in classifica Il tempo del corpo. Il sole, il sonno e il ritmo della vita (Feltrinelli), sul benessere del corpo da cui deriva la qualità della nostra vita (6 luglio); ilricordo dell’autore e poeta locale Vito Maurogiovanni, scomparso nel 2009, con Castelli di Puglia (6 luglio); Niccolò Carnimeo (7 luglio).

In programma al Museo Civico la mostra dell’illustratore Armin Greder con le tavole dei libri Isola e Mediterraneo (editi da Orecchio Acerbo), che verrà inaugurata il 5 luglio con una lezione del professore Simone Di Biasio dell’Università degli Studi Roma Tre.

Torna, direttamente dal Salone Internazionale del Libro di Torino, il camper Ticket to Read. Ospiti nelle serate del 5 e 6 luglio le cantautrici Chiara Cami e Ashes, fondatrici del format di scrittura cantautorale Treseizero, per un dopoLungomare tra libri e musica attraverso il tema della Memoria del Mare, con la conduzione di Margherita Schirmacher, in collaborazione con Chausson Italia.

Lungomare di libri è un progetto di promozione del libro e della lettura, ispirato alla fortunata formula di Portici di Carta a Torino, che passa attraverso la promozione turistica dei centri storici cittadini e il coinvolgimento delle fertili realtà territoriali della filiera editoriale, come le librerie indipendenti, le biblioteche e gli editori locali.

La quarta edizione di Lungomare di libri è promossa dal Comune di Bari – Assessorato alle Culture e dall’Associazione I Presìdi del libro, con il sostegno della Regione Puglia – Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio, ed è organizzata dal Salone Internazionale del Libro di Torino, insieme ai librai di Bari e provincia, alle case editrici pugliesi con l’organizzazione dell’APE-Associazione Pugliese Editori ; Partner Fondazione Puglia.

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso gratuito, fino a esaurimento posti.

IL PROGRAMMA:

Il programma prende il via venerdì 5 luglio alle ore 18 al Fortino Sant’Antonio con i consigli delle librerie di Lungomare di libri e l’inaugurazione della mostra dell’illustratore Armin Greder (Museo Civico, ore 19), con un’esposizione di 18 tavole originali dei volumi Mediterraneo e Isola, editi da Orecchio Acerbo, e con la relativa lezione introduttiva del professor Simone Di Biasio (Università degli Studi Roma Tre).

Gli appuntamenti si susseguiranno lungo la Muraglia, tra la terrazza del Fortino di Sant’Antonio e Largo Vito Maurogiovanni, percorso lungo il quale le 2 6 librerie di Bari e del territorio barese – unite da un lungo serpentone formato da casette di legno – accoglieranno lettrici e lettori, turiste e turisti, con un’esposizione di libri degli autori e delle autrici ospiti, ma anche con altre proposte editoriali.

Il programma di Lungomare di libri si arricchirà nelle prossime settimane con gli incontri organizzati da APE – Associazione Pugliesi Editori al Mercato del pesce e allo Spazio Murat: le case editrici del territorio si racconteranno attraverso le loro autrici e i loro autori e le tante novità editoriali (www.associazionepuglieseditori.it).

Venerdì 5 luglio

Ore 18
Fortino Sant’Antonio
Consigli dei librai #1
a cura delle librerie di Lungomare di libri

Ore 18:30
Largo Vito Maurogiovanni
Incontro con Emanuele Aldovrandi
in occasione della pubblicazione di “Il nostro grande niente”
in collaborazione con GIULIO EINAUDI EDITORE
con l’autore dialoga Paolo Ponzio, presidente Teatro Pubblico Pugliese

Ore 19
Museo Civico
Strada Sagges, 13
Inaugurazione mostra di Armin Greder
Esposizione tavole originali dei volumi “Mediterraneo” e “Isola”
Lezione introduttiva del prof. Simone Di Biasio (Università degli Studi Roma Tre)
in collaborazione con Orecchio Acerbo

Ore 19:30
Fortino Sant’Antonio
Incontro con Bjorn Larsson
Lezione su mare e letteratura: Il mare e la letteratura di mare tra mito e realtà
in collaborazione con IPERBOREA
introduzione di Niccolò Carnimeo

Secondo un luogo comune il mare è una fonte importante d’ispirazione per gli scrittori. Però è vero? Ulisse, per esempio, contrariamente al mito, è un soldato che ha nostalgia di casa piuttosto che essere un bravo navigatore che sogna di orizzonti infiniti. Lo dice lui stesso: ”Non c’è sciagura più grande per i mortali dell’andare errando”. Il famoso verso di Baudelaire, ”Uomo libero, sempre amerai il mare” è stato scritto da un uomo della riva senza esperienza del mare. Goffredo Fofi parla in un saggio del ”divario tra una fortissima presenza del mare nella storia della penisola Italia, e la sua scarsissima presenza, invece, in quella letteraria”. Per Conrad, che sapeva qualcosa del mare, i marinai non amano il mare, ma le loro navi. ”Il mare non perdona niente all’uomo” ha dichiarato il Bretone François Mic dopo una vita a salvare vite sul mare. Dove trovare la verità sul mare? Nei romanzi? Nella poesia? Nei documenti e testimonianze di marinai? In altre parole: come vivere il mare? Come raccontarlo? O immaginarlo?

Ore 20
Largo Vito Maurogiovanni
Incontro con Andrea Piva
in occasione della pubblicazione di “La ragazza eterna”
in collaborazione con BOMPIANI

Ore 20:30
Fortino Sant’Antonio
Incontro con Elvio Carrieri
in occasione della pubblicazione di “Poveri a noi”
in collaborazione con VENTANAS

Ore 21:30
Largo Vito Maurogiovanni
Incontro con Marcello Introna
in occasione della pubblicazione di “Oro forca fiamme”
in collaborazione con MONDADORI

Ore 23
Camper Ticket to Read
Libri e Musica sul tema Memoria del Mare
Conduce Margherita Schirmacher


Sabato 6 luglio

Ore 18
Largo Vito Maurogiovanni
Consigli dei librai #2
a cura delle librerie di Lungomare di libri

Ore 18:30
Fortino Sant’Antonio
Incontro con Francesco Carofiglio
in occasione della pubblicazione di “La stagione bella”
in collaborazione con GARZANTI
con l’autore dialoga Maria Grazia Rongo

Ore 19:30
Largo Vito Maurogiovanni
Ricordo di Vito Maurogiovanni.
Presentazione del libro “Castelli di Puglia”, a cura di Enzo Quarto
in collaborazione con ADDA

Ore 20:30
Fortino Sant’Antonio
Incontro con Antonella Viola
in occasione della pubblicazione di “Il tempo del corpo. Il sole, il sonno e il ritmo della vita”
in collaborazione con FELTRINELLI

Ore 21:30
Largo Vito Maurogiovanni
Incontro con Saba Anglana
in occasione della pubblicazione di “La signora Meraviglia”
in collaborazione con SELLERIO

Ore 22
Fortino Sant’Antonio
Incontro con Luca Bizzarri
in occasione della pubblicazione di “Non hanno un amico”
in collaborazione con MONDADORI
con l’autore dialoga Antonio Stornaiolo

Ore 23
Camper Ticket to Read
Libri e Musica sul tema Memoria del Mare
Conduce Margherita Schirmacher

Domenica 7 luglio

Ore 18
Spazio Murat

Piazza del Ferrarese 1

Incontro con Vittoria Facchini


Giornata Nazionale del Naso Rosso | Bari, Piazza del Ferrarese

In il

giornata-del-naso-rosso-2024-bari

20ª Giornata Nazionale del Naso Rosso – Vip Italia

Torna anche a Bari La Giornata del Naso Rosso, un momento per trasmettere il messaggio della clownterapia e raccogliere fondi dedicati alla formazione di base, a quella specialistica e alle missioni all’estero.

L’appuntamento con i clown di Vip Italia è per domenica 12 maggio in Piazza del Ferrarese. Dalle ore 9:00 alle ore 20:00 si alterneranno momenti di intrattenimento, di informazione e sensibilizzazione: dal picnic tra i nasi rossi alla gara di ballo, dal momento “raccontastorie” al “truccabimbi”.

Unica regola: donare comprensione, vicinanza e un approccio alle difficoltà diverso dal solito. Un camice colorato, un naso rosso, un paio di occhialoni e la magia delle bolle di sapone che per qualche istante fanno sparire il grigiore dalle corsie degli ospedali, il disagio e le paure. Perché è importante tirar fuori la gioia del bambino che abita i cuori di tutti noi.

Vi aspettiamo domenica 12 Maggio 2024 a partire dalle ore 9:00 fino alle 20:00 in Piazza Ferrarese per divertirci tutti insieme!

PROGRAMMA:

Truccabimbi
Bans e giochi
Spettacolo bolle
Musica e baby dance
Racconta storie
Spettacolo clown

www.giornatadelnasorosso.it


“Giù le mani da Bari” sabato tutti in piazza a sostegno di Decaro

In il

giu le mani da bari

BARI – Sabato mattina 23 marzo in piazza del Ferrarese a Bari è prevista una manifestazione indetta dalla Cgil e dalla segreteria regionale del Partito Democratico in segno di solidarietà verso il sindaco Antonio Decaro e l’amministrazione comunale. 

La città è chiamata a fare sentire la sua vicinanza al sindaco che è sotto scorta e che, per iniziativa del ministro dell’Interno, vedrà arrivare in municipio gli ispettori per valutare l’ipotesi di scioglimento del Comune per mafia.

“Questo sabato mattina saremo a Bari al fianco delle forze sindacali e di tantissime sigle dell’associazionismo che hanno scelto di mobilitarsi per gridare a gran voce che Bari non si tocca. – lo dichiara Domenico De Santis, segretario regionale del PD Puglia – Annulliamo quindi la grande Assembla regionale del PD che avevamo convocato e tutte le iniziative dei territori perché riteniamo di dover essere tutti a manifestare.
In difesa di questi 20 anni, delle migliaia di persone oneste che li hanno resi possibili, del Sindaco Decaro e delle sue battaglie coraggiose, del futuro che dobbiamo costruire adesso, tutte e tutti assieme. I poteri criminali non possono nulla davanti alla forza della stragrande maggioranza del popolo barese che si ribella quotidianamente contro la Mafia. Ci vediamo in piazza del Ferrarese Sabato 23 alle 10:30!”

Piazza del Ferrarese – Bari
Sabato 23 Marzo – ore 10:30

#iostocondecaro


Il mercato di Campagna Amica a Bari: l’evento della Coldiretti con i prodotti a Km 0

In il

La FEDERAZIONE PROVINCIALE COLDIRETTI BARI vi aspetta agli appuntamenti con i Mercati di Campagna Amica in città.

Merceologia: Settore alimentare da produzione diretta a Km0 come ortaggi, frutta, olio, salumi, formaggi, vino, legumi, pasta, prodotti da forno, cosmesi, uova di allevamento all’aperto, farine, mandorle, olive, piante e fiori e molte altre prelibatezze.

Promossa da Coldiretti, Fondazione Campagna Amica nasce nel 2008 per realizzare iniziative volte ad esprimere pienamente il valore e la dignità dell’agricoltura italiana, rendendo evidente il suo ruolo chiave per la tutela dell’ambiente, del territorio, delle tradizioni e della cultura, della salute, della sicurezza alimentare, dell’equità, dell’accesso al cibo a un giusto prezzo, dell’aggregazione sociale e del lavoro.

“Metti nel piatto i sapori della tua terra” e “Fai la spesa dal Produttore più vicino a casa tua” –  non sono uno slogan, ma un invito caloroso, un suggerimento che Coldiretti propone a tutti per soddisfare il desiderio di gustare prodotti locali di stagione, freschi e genuini, con origine garantita dalle aziende agricole associate.

Il Mercato di Campagna Amica è anche un luogo ricco di usanze, dove incontrarsi, condividere cultura e tradizioni ….facendo anche buoni affari con i sapori genuini dei prodotti agroalimentari a Km0.

Non troverete di certo la varietà di un supermercato …..ma la qualità qui è garantita!

Giorni e Orari:

Ogni Martedì
Spazio antistante Parco 2 Giugno
Orari: 16.00 – 20.30

Ogni Giovedì (fino al 30 maggio)
Giardino Raffaele De Bellis (Viale Unità d’Italia)
Orari: 16.00 – 20.30

Prima e quarta domenica del mese
Piazza Del Ferrarese
Orari: 8.30 – 22.00


Tornano i Bari Love Days: ecco il programma di iniziative e installazioni in occasione di San Valentino

In il

bari-love-days-2024

Per San Valentino tornano i “Bari Love Days”: dal 10 al 18 febbraio un ricco programma di eventi con “Capolavori d’amore” nelle vie del centro, “L’amore canta” in largo Albicocca, luminarie a tema e tutta la dolcezza del cioccolato

Dopo il successo delle scorse edizioni, tornano i “Bari Love days”, un programma di iniziative e installazioni che, in occasione della giornata di San Valentino, celebrano l’amore in tutte le sue espressioni.

Gli appuntamenti, promossi dal Comune di Bari, prodotti da Cube Comunicazione e realizzati grazie alla collaborazione di alcuni partner privati, sono legati tra loro attraverso l’arte, declinata in ogni forma: musica, fotografia, danza, cinema, pittura, scultura e arti digitali animeranno, infatti, le strade della città per celebrare l’amore.

Tra le novità dei Bari Love Days, da venerdì 10 a domenica 18 febbraio è in programma LoveArt, un percorso di 28 “capolavori d’amore” tra via Argiro e via Sparano realizzato attraverso la rielaborazione di altrettante opere d’arte che hanno raccontato il sentimento dell’amore nella storia, dall’antica Grecia a oggi, definendone le evoluzioni nei diversi contesti socio – culturali.

Negli stessi giorni il centro cittadino sarà illuminato dalle luci d’artista in piazza Umberto e sul lungomare di Crollalanza e dalla proiezione di una pioggia di cuori sulla facciata dell’ex Mercato del Pesce.

Anche quest’anno, poi, nel giorno di San Valentino, si festeggerà a partire dalle ore 19:00 in largo Albicocca, a Bari vecchia, con “L’amore Canta”, l’evento gratuito dedicato agli innamorati nel corso del quale i partecipanti potranno ballare e cantare al karaoke.

Inoltre, le coppie che, nel giorno di San Valentino, visiteranno l’esposizione digitale Art Revolution, nell’ex Mercato del Pesce, potranno accedervi acquistando un solo biglietto d’ingresso.

Il programma sarà realizzato grazie agli sponsor MVLine, McDonald’s Bari, Molino Casillo, Go Up, Sikurhome, Safira agency e Tesoro.

Nel frattempo in via Sparano, sull’isolato della chiesa di San Ferdinando, delle grandi luminarie a forma di cuore sono state posizionate a cura della ditta Paulicelli.

Infine dal 14 al 18 febbraio, dalle ore 10 alle 21, in piazza Umberto, tutta la dolcezza del “Puro cioccolato festival” con le postazioni in cui maestri cioccolatieri offriranno una grande varietà di dolci al cioccolato e tanti tipi di cioccolata calda ai golosi di passaggio.

L’evento è organizzato da A.I.R.S. – Confartigianato con la collaborazione di Confartigianato Bari-Brindisi e il patrocinio del Comune di Bari.

“In questi anni Bari ha maturato una piccola nuova tradizione – commenta il sindaco Decaro -, un momento di leggerezza e di comunità in nome dell’amore, che in questa città assume le forme, i nomi e i volti di tutti, senza distinzioni o pregiudizi. Quella di Bari love days è un’iniziativa cresciuta nel tempo grazie alla collaborazione degli operatori economici del territorio e dei cittadini, che insieme hanno coltivato la voglia di celebrare l’amore nella nostra città. Nei prossimi giorni da largo Albicocca fino alle vie dello shopping, passando per piazza del Ferrarese fino a piazza Umberto, dove ci potremo coccolare con la cioccolata calda, la nostra città offrirà un’atmosfera magica”.


Natale a Bari con Amgas: solidarietà e spettacoli sotto l’Albero in Piazza del Ferrarese

In il

accensione albero di natale bari

BARI – In occasione dei festeggiamenti in onore del Santo Patrono San Nicola, accanto alle celebrazioni religiose e alle tradizioni popolari, domani, mercoledì 6 dicembre, prenderà ufficialmente il via il cartellone di eventi natalizi promossi dal Comune di Bari.

L’appuntamento è per domani sera, alle ore 20 circa, in piazza del Ferrarese, con l’ormai tradizionale evento di accensione dell’albero di Natale donato alla città da Amgas srl: lo spettacolo, che gode del sostegno del Gruppo Megamark – supermercati Dok e Famila, si svolgerà con uno speciale set di luci e musiche che culminerà, appunto, con l’illuminazione dell’abete e gli auguri del sindaco alla città.

A completare gli allestimenti di piazza del Ferrarese un giardino d’inverno, sponsorizzato e curato dalla Mv Line.


ART REVOLUTION, a Bari l’esposizione interattiva dei quadri parlanti

In il

ART REVOLUTION a Bari l'esposizione interattiva dei quadri parlanti

BARI – Piazza del Ferrarese si prepara ad accogliere i visitatori con una grande novità che dal 6 dicembre incanterà bambini e adulti e contribuirà a rendere più magica l’atmosfera del capoluogo pugliese.

Accanto alla serra bioclimatica realizzata da MV Line arriva un evento di respiro internazionale, per la prima volta in Italia in uno spazio pubblico in una versione completamente rinnovata dopo le tappe a Madrid, Belgrado e Zurigo.

All’Ex Mercato del Pesce il 6 dicembre apre i battenti Art Revolution, l’esposizione interattiva dei quadri parlanti: un evento multimediale in cui quattordici capolavori della storia dell’arte animati digitalmente raccontano la loro storia creando un percorso didattico che attraversa cinque secoli, dal rinascimento alla Pop Art, con un focus dedicato a Vincent Van Gogh.

Art Revolution prevede, oltre alle 14 riproduzioni interattive di opere su schermi ad alta risoluzione, ulteriori contenuti immersivi e digitali, selfie wall virtuali e iniziative dedicate ai bambini e alle scuole del territorio. L’iniziativa è una produzione Cube Comunicazione che, grazie alla collaborazione con MV Line e al patrocinio del Comune di Bari, prevederà prezzi popolari e ampiamente accessibili ad adulti e minori, con l’intento di creare un originale momento di intrattenimento per famiglie e turisti.

Oltre ad Art Revolution, a partire dal 6 dicembre il cuore pulsante di Bari ospiterà un incantevole giardino invernale coperto realizzato all’interno di una pergola bioclimatica MV Line adornato da centinaia di piante naturali. Anche in questo caso sarà dedicata grande attenzione ai bambini, con iniziative ludico-didattiche coinvolgenti e spettacolari in un ricco programma che prevede spettacoli, letture, laboratori creativi e, naturalmente, l’incontro con Babbo Natale nei giorni più caldi della festa.

Nella piazza sarà allestita un’ulteriore struttura MV Line contenente un incantevole presepe animato Lemax che emozionerà grandi e piccoli.

Orari:
LUN – VEN :
MATTINA 10:00 – 13:30
POMERIGGIO 16:00 – 22:00
SAB – DOM :
10:00 – 22:00

Info e ticket: 3889239326
scuole: 3205777678

Biglietti e tariffe:
Intero adulti 4,00 euro
Ridotto minori 18 anni 2,50 euro
Fino a 5 anni non compiuti, accompagnati dai genitori Gratuito
Diversamenti abili Gratuito

>>>Acquista biglietti


Sulle orme di San Nicola

In il

Domenica 3 dicembre ore 17.30 appuntamento con l’itinerario “Sulle orme di San Nicola con intermezzo teatrale”. In occasione dell’avvicinarsi della festa di San Nicola, l’associazione PugliArte propone uno speciale itinerario nel centro storico seguendo il passaggio che compirono le reliquie del nostro Santo Patrono.

Costo: 15 euro (GRATUITO PER I MINORI)
Punto d’incontro: Molo San Nicola

Molo San Nicola, Chiesa San Michele (esterno), Arco di Sant’Onofrio. Arco e antiche vestigia di una delle prime chiese che ospitarono le ossa di San Nicola dopo il loro arrivo a Bari nel 1087.
Cripta Basilica di San Nicola. Attraverseremo la storia più importante di Bari e sarà la pietra a parlare.

Prenotazione via WhatsApp al 3403394708 indicando il numero di partecipanti e un cognome


A Bari, ritorna il Meeting del Volontariato, musica, spettacoli teatrali e tanto altro

In il

Meeting del Volontariato 2023 Bari

Meeting del Volontariato 2023
1 – 2 – 3 Dicembre
Spazio Murat in Piazza del Ferrarese a Bari
Gli incontri, la mostra, gli spettacoli musicali e teatrali saranno incentrati sul tema dell’educazione
Sono previsti spazi dedicati agli enti del Terzo settore

Ritorna il Meeting del Volontariato, l’appuntamento che riunisce tutte le realtà del Terzo Settore. Dialoghi con esperti, spazi per le associazioni, musica, spettacoli teatrali e tanto altro ti aspettano.
L’edizione di quest’anno è dedicata a tutte le sfumature dell’Educazione: dall’utilizzo dei social alla comunicazione non violenta, dalla parità di genere all’associazionismo come veicolo di nuovi pacifismi.
Scopri qui il programma completo.

Ingresso Libero


“BARI ARABA”: Visita guidata alla scoperta della presenza araba a Bari vecchia

In il

Sabato 04 novembre ore 17.30 appuntamento con l’itinerario “Bari Araba”. Scopriremo le storie legate alla presenza araba nella nostra città. Percorreremo l’Emirato Arabo di Bari, la battaglia con i Veneziani, i simboli e l’arte legati al mondo saraceno.

Costo: 10 euro (GRATUITO PER I MINORI ACCOMPAGNATI)

Punto d’incontro: Piazza del Ferrarese.

Prenotazione obbligatoria tramite WhatsApp al 3403394708 indicando il numero di partecipanti e un cognome