XI° Convegno Nazionale Volontariato di Pace “Gli Angeli di Nassiriya”

In il

gli angeli di nassiriya

L’associazione nazionale Interforze Protezione Civile organizza l’XI Convegno Nazionale Volontariato di Pace “Gli angeli di Nassiriya” l’11, 12 e 13 maggio 2018. Numerosi gli eventi che si svolgeranno presso l’Hotel Excelsior di Bari e Largo 2 Giugno a Bari, dai dibattiti alle simulazioni, dalle esercitazioni ai concerti, alle mostre fotografiche e di opere d’arte.

Venerdì 11 maggio alle ore 9.30, l’evento si aprirà con l’inaugurazione della mostra fotografica “Intrecci di pace”. Alle ore 10.30 si svolgerà il convegno su un possibile Mediterraneo di pace avente Bari come capitale a cui parteciperanno Ferruccio Aloè, direttore sanitario AIOS Protezione, Giuseppe Picca, generale EI © – vicepresidente Nazionale del Nastro Azzurro, Michele Montagano, vicepresidente ANMIG – Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi di Guerra, Giovanni De Trizio, dirigente Protezione Civile BT – fratello del maresciallo nei Carabinieri De Trizio perito a Nassiriya, Francesco Zaccaria, colonnello nei Carabinieri in congedo – senior officer UN-IFAD Int. Fund for Agricultural Development. Modererà Enzo Quarto giornalista RAI.

Nel pomeriggio, alle ore 15.00, ci saranno esercitazioni e simulazioni su pace benessere salute: acqua – olio – bls primo soccorso, e, alle ore 16.00, il convegno “Pace e terzo settore: mutualità e volontariato: le nuove norme – Codice degli enti del terzo settore – Codice della Protezione Civile– Dlgs n. 1 del 2 gennaio 2018”. Interverranno Ruggiero Mennea presidente Comitato Permanente Protezione Civile Puglia, Gianfranco Algieri funzionario Protezione Civile Prefettura Bari, Nicola Bufi presidente Regionale Puglia ANMIG Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi di Guerra, Rosa Franco presidente CSVSN Bari, Tamara Tarricone dottore commercialista esperta in materia di associazionismo. Moderatore sarà Michele Peragine giornalista RAI. A concludere la giornata, alle ore 19.00, ci sarà un momento internazionale con l’associazione nazionale mauriziana in Italia.

Sabato 12 maggio nel convegno della mattina, alle ore 9.30, si parlerà di “Pace e comunicazione: la Carta costituzionale italiana 1948-2018 70°anniversario”. Relazioneranno Ludovico Abbaticchio Garante Diritti dei Minori e Adolescenti della Regione Puglia, Enzo Varricchio avvocato, scrittore e costituzionalista. Nel dibattito successivo “La comunicazione al servizio della pace” interverranno Carlo Ranaudo direttore Dipartimento Università UNIMEIER Milano, Francesco Avolos segretario nazionale UNAGRACO Unione Commercialisti e degli Esperti Contabili. Modererà Sonia Festa. Nell’intervallo della mattina, alle ore 11.00, ci saranno esercitazioni e simulazioni sulla difesa personale. Successivamente, alle ore 12.00, si svolgerà l’incontro “Una cultura di pace per una legalità credibile” a cui prenderanno parte Antonio Cerbino coordinatore Regione Puglia Parlamento della Legalità Internazionale, Salvatore Sardisco vicepresidente nazionale Parlamento della Legalità Internazionale, Nicolò Mannino presidente nazionale Parlamento della Legalità Internazionale. A seguire l’esposizione di opere d’arte a cura dell’artista scultore Vito Spada.

Nel pomeriggio alle ore 16.00, dopo le esercitazioni e simulazioni sul primo soccorso e BLS , si svilupperà il tema su pace e la donna. Due i filoni di dibattito. “Nuove norme a tutela delle donne in tema di femminicidio” a cui prenderanno parte Antonio Maria La Scala professore in Diritto Penale LUM “J. Monnet” e presidente nazionale associazione Penelope vicepresidente nazionale ANFI Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia. “Donne … con idee … di pace …” con Cristina Baldi pedagogista giudice onorario presso il Tribunale per i Minorenni, Vittoria Bosna professore in Scienze della Formazione, Psicologia, Comunicazione UNIBA “A. Moro”, Daniela Pantaleo docente LIS Lingua dei Segni Italiana e volontaria Protezione Civile Puglia, Paola Saraceni già funzionario Ministero della Giustizia e coordinatrice nazionale FSI USAE, Benedetta Sasanelli medico chirurgo e presidente CIF Centro Italiano Femminile Puglia. Le conclusioni dell’XI Convegno Nazionale saranno affidate a Giacomo Pellegrino presidente nazionale AIOS Protezione Civile. La giornata si concluderà con espressioni artistiche sulla mostra fotografica “Intrecci di pace” a cui prenderà parte Francesco Salamina critico d’arte; alle ore 21.15 il concerto di beneficenza del gruppo gospel “Black & Blues” di Amelia Milella e, alle ore 22.00, la degustazione di prodotti tipici locali offerti da aziende pugliesi agricole, casearie, olearie.

Domenica 13 maggio la manifestazione si sposterà in Parco 2 Giugno dove, a partire dalle ore 8.30, ci saranno simulazioni e incontri formativi sulla “Prevenzione, monitoraggio e educazione alla pace e alle emergenze”, “Ammassamento/inquadramento alzabandiera”, “Monitoraggio e educazione sanitaria dell’ipertensione arteriosa” a cura di medici chirurghi della Divisione sanitaria AIOS Protezione Civile; “Cadetti” Scuola 14° circolo didattico “Re David” Gruppi Operativi: primo soccorso; difese personali; logistica; Lis, esercitazioni e simulazioni dei volontari AIOS Protezione Civile e dei volontari di associazioni in rete. La giornata si concluderà alle ore 13.00 con il canto dell’Inno d’Italia e l’ammainamento della bandiera.

Nel corso della giornata si esibirà la Fanfara dell’Associazione Nazionale Bersaglieri “Magg. La Rosa”.

XI Convegno Nazionale Volontariato di Pace

GLI ANGELI DI NASSRIYA

11-12 maggio 2018, Hotel Excelsior, via Giulio Petroni 15

13 maggio 2018 Largo 2 Giugno

BARI


VIVICITTÀ

In il

Vivicittà torna come da tradizione a Bari per festeggiare la sua 32sima edizione!
La manifestazione podistica è promossa dalla UISP Bari e dall’A.S.D. BARI ROAD RUNNERS.
L’iniziativa dedicata agli atleti e agli amatori prevede due percorsi:
1. Gara competitiva e non, sulla distanza di 12 km
2. Passeggiata ludico-motoria di 4 km

INFO
Vivicittà avrà luogo il giorno 15 Aprile 2018, con partenza alle ore 10.30 da Largo Due Giugno.
Solo per le iscrizioni alla gara competitiva effettuate online con annesso pagamento entro il 15 marzo 2018, la quota di iscrizione sarà di Euro 10 anzichè Euro 12.
Le iscrizioni sono a numero chiuso e saranno accettate entro e non oltre le ore 24.00 di giovedì 12 Aprile 2018 per la gara competitiva.

PUNTI DI ISCRIZIONE —-> Clicca Qui

RITIRO PETTORALI E KIT GARA:
Per il ritiro del pettorale sono necessari i seguenti documenti:
●Ticket iscrizione (ricevuto dal punto di iscrizione autorizzato)
●Documento d’identità (nel caso in cui si volesse ritirare il pettorale di terzi, occorrerà portare una copia della carta di identità del delegante o delega firmata)
●E-mail di conferma di avvenuta iscrizione per gli iscritti online

Potrai ritirare il pettorale e il Kit Joma presso il gazebo dedicato all’Open Village nei seguenti giorni e orari:
Sabato 14 Aprile 2018 dalle ore 9.30 alle ore 19.30
Domenica 15 Aprile 2018 dalle ore 07,30 alle ore 9,30

PERCORSO DA 12 KM—> Clicca Qui
PERCORSO DA 4 KM —> Clicca Qui

Vivicittà ti regala una crociera di 8 giorni per 2 persone!
L’iniziativa è riservata ai runners che abbiano tagliato il traquardo e depositato il tagliando del proprio pettorale in un apposita urna posizionata vicino al palco della premiazione. Il premio avverrà per estrazione.

Per maggiori informazioni scrivici a iscrizione@vivicitta.eu o visita il sito www.vivicitta.eu


Cicloescursione: All’ombra di Federico, Castel Del Monte

In il

Cicloescursione All ombra Di Federico Castel Del Monte

Domenica 8 aprile 2018, ti invitiamo a trascorrere una giornata nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia partecipando alla cicloescursione di circa 25 Km prevista in località Castel del Monte.

APPUNTAMENTO E PROGRAMMA

Appuntamento alle ore 8.00 presso l’ingresso principale del parco di Largo 2 giugno – Bari.

Si parte con le proprie vetture private (che potranno essere condivise per contenere i costi, sempre tenendo conto del trasporto delle mountain bike personali) per Castel del Monte a circa 55 km da Bari per un tempo di percorrenza di circa 1 ora. Raggiunto il luogo dove si parcheggeranno le automobili (slargo della Chiesa Santa Maria del Monte) i partecipanti provvederanno alla preparazione delle loro Mountain Bike per iniziare il percorso ciclo-escursionistico. Nello stesso luogo saranno ritirate le MTB eventualmente noleggiate dai partecipanti.

E’ possibile noleggiare la MTB previa prenotazione entro il venerdì precedente alla ciclo escursione, al costo di € 15,00 per l’intera giornata.

Difficoltà cicloescursione in MTB (andata e ritorno): media / media;

Territorio: Parco Nazionale dell’Alta Murgia. Da Castel del Monte a Bosco Finizio;

Tipo di terreno: sterrato con brevi tratti sconnessi;

Contesto ambientale: si percorrerà tratti di acquedotto, tra ruderi e Jazzi murgiani, boschetti a Roverella, campi carsici e aree pinetate.

A fine mattinata è prevista la sosta per il pranzo al sacco a esclusiva cura dei partecipanti.

A conclusione dell’escursione sarà possibile visitare il Castello secondo gli orari e le tariffe ufficiali.

Il rientro a Bari è previsto nel tardo pomeriggio di domenica a seconda dei tempi di percorrenza/visita del gruppo.

E’ obbligatorio necessario dotarsi di:

– Mountain Bike in buone condizioni meccaniche, caschetto da bici, camera d’aria di scorta, bomboletta schiuma per eventuali forature;

– zainetto, pranzo al sacco, eventuale snack e un litro di acqua;

– abbigliamento adeguato specie in previsione di pioggia (giacca antipioggia, ricambio) calzature idonee per le attività in Mountain Bike o scarponcini da trekking;

POSTI DISPONIBILI E COSTI

Sono disponibili 25 posti.

Il costo della cicloescursione è di 15 euro a partecipante e comprende:

1. accompagnamento in ciclo-escursione in MTB giornaliera con Accompagnatore;

2. copertura assicurativa responsabilità civile;

La quota comprende i sevizi compresi nella quota e l’assicurazione di responsabilità civile. ESCLUSA LA POLIZZA INFORTUNI (ogni partecipante eventualmente potrà stipularla personalmente presso una qualsiasi compagnia assicuratrice). La quota non comprende il trasporto per raggiungere il luogo dell’incontro e tutto ciò che NON E’ COMPRESO NE LA QUOTA COMPRENDE.

La quota NON COMPRENDE il noleggio della mountain bike (facoltativo) e il biglietto di ingresso a Castel del Monte (facoltativo).

PERCORSO STRADALE

Bari – Bitonto – Ruvo di Puglia – Castel del Monte.

INFORMAZIONI ED ADESIONI

Per informazioni: Valentina Vasta cell. 338.8832780. Per aderire è necessario inviare una mail a: v.vasta@gmail.com

La partecipazione alla ciclo-escursione presuppone una idonea preparazione fisica e la conoscenza delle difficoltà e del tipo di attività che si andrà a svolgere.

AVVERTENZA

L’attività ciclo-escursionistica in MTB in programma è effettuata con la collaborazione di tutti i partecipanti aderenti, i quali costituiscono un gruppo autogestito e sollevano perciò i promotori e i referenti della Comunità Angolo dell’Avventura da ogni responsabilità per qualsiasi inconveniente possa verificarsi durante l’attività prevista, in quanto il loro intervento (elaborazione del programma e segnalazione agli iscritti alla Comunità) è limitato al fine di semplice aggregazione su un programma comune. I partecipanti pertanto intratterranno rapporti personali con i fornitori di servizi ed utilizzeranno le proprie autovetture, moto o mezzi pubblici per raggiungere le località previste

1. Organizzazione Tecnica Viaggi nel Mondo srl Roma Largo Grigioni 7 00152 Roma (Polizza obbligatoria per la responsabilità civile Assicurazioni Generali Spa. N° 343676139)

2. Il partecipante dichiara di aver preso attenta visione delle Condizioni Generali di Partecipazione ai viaggi pubblicate sul sito internet: www.viaggiavventurenelmondo.it e sulla Grande Guida dei Viaggi 2018.


In Bici alla Fiera del Fischietto di Rutigliano

In il

In Bici alla Fiera del Fischietto a cura di Fiab Bari RUOTALIBERA

ORARI

Raduno: ore 08:15 Parco 2 Giugno (Viale Einaudi)
Partenza: ore 08:30
Percorso: Bari – Rutigliano – Bari
Rientro: ore 13:30

ISCRIZIONI

Si effettuano il 16 gennaio presso la sede di Via De Nittis, n. 42 (20.30-22.00) oppure il 21 gennaio direttamente alla partenza.

Il costo, comprensivo di assicurazione, è di € 3.00 per i soci e per i non soci alla prima escursione.
Capogita: Valeria Troysi (tel. 3403984920)

NOTE TECNICHE

Lunghezza del percorso in bicicletta: 45 km – Difficoltà: bassa
E’ obbligatorio partecipare con biciclette in buona condizione, dotate di cambio e freni efficienti. Controllate la vostra bici in anticipo, munitevi di almeno una camera d’aria di riserva e del necessario per le riparazioni d’urgenza.
Ognuno per sé e tutti per il capogita.
E’ consigliabile munirsi di mantellina per la pioggia e di un cambio di riserva.
Ricordate che il buon senso impone l’uso del casco e che il viaggiare in bici non ci esime dal rispetto del codice della strada. Inoltre va rispettato il regolamento di gita.
L’associazione non si assume alcuna responsabilità per incidenti e danni a persone o cose che dovessero verificarsi nel corso della giornata.
L’iscrizione costituisce autodenuncia di buone condizioni fisiche e mentali.
L’itinerario è a cura di Valeria Troysi dell’associazione Fiab Bari RUOTALIBERA

ITINERARIO

Anche quest’anno, in occasione della “Fiera dei Fischietti in Terracotta”, eccoci pronti per la consueta passeggiata nella terra delle ceramiche.
Il percorso, di bassa difficoltà, ci permetterà di raggiungere il centro storico di Rutigliano, dove potremo visitare le numerose bancarelle che espongono i prodotti in terracotta abilmente creati dai maestri artigiani, il Museo Civico Archeologico e naturalmente il Museo del Fischietto in terracotta.
Quindi dopo gli acquisti e un buon caffè, riprenderemo a pedalare verso casa.


Piazza del Baratto e Bookcrossing raddoppia, Parco 2 Giugno e Parco Lascito Garofalo

In il

PIAZZA DEL BARATTO E BOOKCROSSING

domenica 7 gennaio 2018 – ore 10.30 /13

Salone Telefono d’Argento – Parco Lascito Garofalo – Bari Palese – Via Duca d’Aosta (fianco scuola elementare)

La Piazza del Baratto raddoppia!

Per iniziare alla grande un nuovo anno di scambi e condivisione, la Piazza del Baratto, oltre il consueto appuntamento nell’ultima domenica del mese al Parco 2 Giugno, vi aspetta domenica 7 gennaio presso il Salone dell’associazione Telefono d’Argento all’interno del Parco Lascito Garofalo a Bari Palese in via Duca d’Aosta, di fianco all’omonima scuola elementare.

Dopo dieci anni di attività, la Piazza del Baratto raddoppia l’appuntamento grazie alla passione dei nostri affezionati barattanti di Bari Palese.

Non potevamo sperare in un inizio migliore! Vi aspettiamo numerosi per intraprendere insieme una nuova stagione di baratti e bookcrossing!

L’iniziativa “Piazza del Baratto” ha lo scopo di riprendere una pratica antichissima e ancora oggi molto diffusa in diversi paesi nel mondo, secondo la quale le persone, non possedendo denaro, scambiano i propri beni attribuendo agli stessi un valore che prescinde da quello economico e che è legato alla sfera dei ricordi, dell’utilità e delle qualità intrinseche dell’oggetto.

Da dieci anni il Gruppo Consumo Critico dell’ADIRT (Associazione Difesa Insediamenti Rupestri e Territorio), organizzatore della Piazza del Baratto, propone lo scambio, il riciclo e il riuso di oggetti dimenticati. Si pensi a quanto essi possano servire agli altri e quanto uno scambio possa aiutare l’ambiente e invertire la tendenza al consumismo. Si scoprirà così che l’oggetto inutile per qualcuno, fa luccicare gli occhi di un altro, che si può risparmiare barattando beni e servizi e finanche tempo, che c’è un circolo virtuoso che si attiva ogni volta che tra due persone c’è uno scambio: di oggetti, di idee, ma soprattutto di emozioni. Perché in ogni cosa c’è una storia che aspetta di essere raccontata, e in ogni persona una voce che aspetta di essere ascoltata.

INGRESSO GRATUITO

 


Atmosfere Natalizie… in Movimento, il Natale al Parco 2 Giugno

In il

Atmosfere Natalizie… in Movimento a cura del Comune di Bari Municipio II

PROGRAMMA:

23 dicembre 2017 ore 19:00 – 21:00 Carlo Maretti e Nico Salatino, Dj set – Santa Scolastica
24 dicembre 2017 ore 13:00 – 16:00 Carlo Maretti e Diamond Sisters – Piazzetta De Bellis
26 dicembre 2017 ore 10:00 – 13:00 Principesse Disney e Animazione – Parco 2 Giugno
27 dicembre 2017 ore 18:00 – 20:00 Carlo Maretti e Diamond Sisters – Piazzetta dei Papi
28 dicembre 2017 ore 18:00 – 20:00 Carlo Maretti e Diamond Sisters – Piazza Caccuri
29 dicembre 2017 ore 19:30 – 21:30 Nicola Pignataro e Carlo Maretti, Dj set – Chiesa San Pasquale
30 dicembre 2017 ore 17:00 – 20:00 Carlo Maretti e Diamond Sisters – Parco degli Aquiloni

BABBO NATALE IN MOTO a Bari

In il

ARE YOU READY
Appuntamento Domenica 17 Dicembre ore 09,00
Largo 2 Giugno Partenza alle ore 10,00
Anche quest’anno si rinnova l’appuntamento con i Babbo Natale in Moto organizzato dall’Associazione Vita in Moto giunto alla sua terza edizione. Quest’anno la manifestazione si fa più ricca di presenze e di contenuti, oltre ad avere come obiettivo principale la condivisione della passione per le due ruote, la voglia di serenità e amicizia che lega tutti i motociclisti tra di loro e la solidarietà verso chi è meno fortunato di noi che è uno degli obiettivi principali che l’Associazione si propone sin dalla sua nascita. Infotel 3510424370


“Bari Social Summer Estate 2017”: Il programma completo degli eventi

In il

Arriva “Bari Social Summer”, la manifestazione promossa dall’assessorato al Welfare, con il coordinamento organizzativo del Consorzio Elpendù e della cooperativa sociale associata Progetto Città, per animare tutti i territori della città di Bari, e in particolare le periferie, dal 14 luglio al 15 settembre, con un’attenzione particolare alle persone in condizioni di svantaggio sociale ed economico.
Il programma di eventi, feste, laboratori, escursioni, attività ludiche e ricreative e tanto altro ancora prevede 100 momenti di animazione territoriale rivolti a minori, adulti e famiglie: tutte le attività saranno gratuite e diffuse su tutto il territorio cittadino per tutto il periodo estivo.
L’edizione 2017 si arricchisce di nuovi contenuti e appuntamenti anche grazie alla rete di realtà coinvolte, tra cui La Casa delle Bambine e dei Bambini, la rete di Bari Social Book, la Casa delle Culture, i Centri di Ascolto per le Famiglie e Centri Aperti Polivalenti per Minori, la Biblioteca dei Ragazzi[e] e i Centri socio-educativi.
Diverse le tipologie di eventi: le feste di piazza come Giocalaluna, Vivilapiazza, Giocalapiazza, le balere sotto le stelle e i momenti musicali, il ludobus itinerante, le feste e le cene sociali di quartiere, i momenti di aggregazione e le iniziative interculturali, gli eventi culturali e teatrali, le olimpiadi dei giochi della tradizione popolare e la prima edizione del festival del libro sociale e della comunità.
L’intera estate sarà arricchita da momenti di gioco e attività ludiche, spettacoli teatrali e animazione per bambine e bambini, ragazze e ragazzi.
Si comincia il 14 luglio, alle ore 20, con Giocalaluna, una notte a lume di candela per le bambine e i bambini e le loro famiglie con giochi e animazione nel Centro Futura all’interno di parco 2 Giugno. Mentre, il 20 luglio, si terrà il tour sul bus scoperto di Bari Social Book lungo la costa della città con racconti e narrazioni lette dai partecipanti. Dal 7 agosto al 15 settembre si svolgeranno 15 eventi in piazza con Giocalapiazza, Vivilapiazza e le feste interculturali in tutti i Municipi della città, animati dal passaggio del ludobus con giochi e attività di animazione per strada.
Dopo il successo riscontrato nella scorsa edizione, anche quest’anno tornano le balere in piazza: questa estate sanno otto i momenti d’intrattenimento musicale rivolti principalmente alle persone adulte in diversi quartieri della città. Inoltre, saranno 7 i momenti musicali che si terranno all’aperto.
Tante saranno anche le feste e gli eventi volti a promuovere momenti di convivialità e socializzazione, come la cena solidale a Bari vecchia in programma il 2 agosto, il pic nic nel parco Don Tonino Bello il 26 agosto e il convivio sociale nel Centro di ascolto per le famiglie di Japigia il 15 settembre.
In programma anche 5 iniziative interculturali organizzate nella Casa delle Culture, al San Paolo, e nel Centro di ascolto per le famiglie di Torre a Mare, che arricchiranno la manifestazione con opportunità di scambio culturale e valorizzazione delle differenze.
Tantissimi saranno gli eventi culturali e teatrali che si chiuderanno il 7 e 8 settembre con le due giornate del Festival del libro sociale e della comunità, organizzato nell’ambito del programma Bari Social Book, cui si aggiungeranno oltre 10 iniziative tra attività di promozione della lettura, manifestazioni teatrali e proiezioni cinematografiche. E poi, reading, letture animate, kamishibai, poetry slam, fabulazioni e raccontastorie, atelier e laboratori, presentazione di libri con autori e illustratori, mostre ed istallazioni artistiche e d’arte con illustratori. Infine il 15 settembre Bari Social Summer saluterà l’estate con le tradizionali Olimpiadi dei giochi nel parco 2 Giugno.
Per tutta la durata del cartellone di eventi i Centri di ascolto per le famiglie e la rete dei servizi educativi territoriali resteranno aperti e promuoveranno laboratori creativi, artistici, di movimento e ludici in ogni quartiere della città.

Il programma dettagliato è disponibile sul sito www.comune.bari.it


Run for Parkinson’s 2017

In il

Pronti ai nastri di partenza ma…Insieme per sentirsi meno Soli”

Ritorna a Bari, e nella sua formula iniziale, la Run4Parkinson’s realizzata dall’Ass. Parkinson Puglia Onlus.
L’evento, patrocinato a livello mondiale dal World Parkinson Congress, e dal Comune di Bari Assessorato al Welfare, riunisce le Associazioni Parkinson di ogni parte del mondo.
Quest’anno l’appuntamento con la “maratona della solidarietà”, a sostegno dei malati di Parkinson e delle loro famiglie, è fissato per domenica 7 maggio, ore 09:30 nel polmone più grande della città barese, il Parco 2 Giugno!
La manifestazione si svolgerà lungo 2 diversi percorsi per consentire ad ognuno di scegliere quello idoneo alle proprie possibilità: uno per i runners lungo 9,6 Km.(12 giri del percorso che sarà segnalato da indicatori) e l’altro di lunghezza inferiore, che potrà essere percorso camminando, quindi idoneo anche alle Famiglie e agli amici a 4 zampe.
I chilometri percorsi da ogni partecipante di Bari verranno sommati a quelli percorsi dai partecipanti alle maratone che si correranno in tutto il mondo. La marcia dei nostri corridori pugliesi, sarà infatti la frazione di una staffetta mondiale.

Ricordiamo che è possibile partecipare alla Run4Parkinson:

pre-iscrivendosi all’indirizzo www.parkinsonpuglia.com/main/registrazione.php

il 2 – 4 – 6 maggio presso la sede in Via San Tommaso d’Aquino 9 C – Bari (zona Hotel Sheraton)

il 7 maggio dalle ore 8:30 presso il gazebo dell’Associazione Parkinson Puglia Onlus, in Parco 2 Giugno.

Invitiamo tutta la cittadinanza a partecipare per trascorrere una piacevole mattinata all’aperto, all’insegna del Sorriso e dello Sport!
I volontari dell’Associazione, al perfezionamento dell’iscrizione, rilasceranno ricevuta e un kit (pettorale, snack, acqua, medaglia di partecipazione)
Sarà gradito un contributo
Al termine saranno premiati la Società è il Gruppo/Associazione con più iscritti, l’iscritto “più” e “meno” giovane !

Il partecipante con l’iscrizione esonera l’Ass. Parkinson Puglia Onlus da ogni responsabilità per quanto possa accadere a persone e cose prima, durante e dopo la manifestazione; dichiara inoltre di concedere la propria autorizzazione ad utilizzare qualsiasi sua immagine relativa alla partecipazione all’evento per qualsiasi legittimo utilizzo senza remunerazione.
La mattina del 7 maggio, saranno presenti i volontari dell’Associazione Parkinson Puglia, anche con uno sportello informativo, impegnati nella sensibilizzazione e informazione sulla malattia e sulle attività svolte dalla stessa associazione.

<<Lo scopo che si prefigge l’associazione>> afferma Antonella Spigonardo Vice Presidente dell’ Ass. Parkinson Puglia Onlus <<è quello di sensibilizzare ed informare l’opinione pubblica e le Istituzioni riguardo una patologia neurodegenerativa alquanto ‘singolare’ che pur colpendo una sola persona, costringe l’intera famiglia a riorganizzarsi, per sopperire spesso alle lacune del sistema socio-sanitario assistenziale. Operiamo per combattere l’indifferenza, l’emarginazione e l’isolamento attraverso la conoscenza scientifica della malattia stessa, dei suoi sintomi, degli effetti collaterali, delle cure, delle novità farmacologiche e chirurgiche ad oggi disponibili. Ci adoperiamo per una ‘svolta culturale’, un ‘nuovo atteggiamento’ che ciascuno di noi, e per primi malati e familiari, deve assumere. Desideriamo accompagnare le persone affette da Parkinson, al recupero della “Dignità”. Operiamo per superare le barriere mentali, che conducono al progressivo isolamento e alla depressione. Vogliamo dire ai tanti malati che si può, si deve vivere con e nonostante la malattia, specie se parliamo di Parkinson giovanile, una condizione in cui le problematiche sono maggiori e con ripercussioni ben immaginabili, in ambito familiare, sociale e professionale. La nostra Mission è quindi quella di costituire un punto di riferimento per malati e familiari, per cercare di colmare il vuoto e cancellare il senso di smarrimento che colpisce, inizialmente, chiunque riceva la diagnosi di Malattia di Parkinson. Quando in Associazione giunge per la prima volta qualcuno, lo smarrimento insito nello sguardo è inconfondibile. È una triste costante. Non puoi sbagliare ormai perché lo riconosci: lo avevi tu stesso o forse un tuo caro. Io ricordo quello di mio padre… Spesso il nuovo arrivato si siede nell’ultima fila e poco per volta si avvicina al resto del gruppo che è sempre disponibile ad accogliere, come un faro pronto ad illuminare per indicare la via d’uscita dal tunnel, il tunnel della malattia e della depressione. Ed ogni volta che ciò accade, per noi è una grande vittoria! Ognuno di noi sa, conosce quello che l’altro sta provando. Le esperienze di ciascuno di noi vengono messe a disposizione dell’altro! Vogliamo tutti insieme (ne abbiamo la presunzione) dimostrare al parkinsoniano e alla sua famiglia, che c’è una via d’uscita e che Insieme ci sente, si è, meno soli.>>.
<< Per questo non organizziamo solo incontri a carattere medico-scientifico, ma anche momenti di aggregazione e svago>> afferma Damiano Minenna, Presidente dell’Ass. Parkinson Puglia Onlus. <<Il condividere con il resto del gruppo, il sentirsi vicino, compreso da chi vive le stesse problematiche e difficoltà, fa sentire meno soli e più forti!>>
<< La Casa Parkinson inaugurata nel 2015 grazie al sostegno di chi ha creduto in noi in questi anni >> continua Antonella Spigonardo << sta consentendo tutto ciò: progetti riabilitativi motori, logopedici e cognitivi, lezioni di Tai Chi ma anche attività ludiche, consentono al malato e alla Famiglia di lavorare su se stessi per ritrovarsi e uscire allo scoperto, ad una nuova e ritrovata normalità.
<< E poi sono ancora tanti i luoghi comuni da sfatare. Quando si dice Parkinson si pensa tutt’oggi solo a persone anziane, a uomini. In realtà sono sempre di più uomini e donne che si ammalano anche intorno ai 40’anni. E tra i sintomi quello a cui pensiamo, che associamo solitamente alla malattia, “il tremore”, sintomo in realtà non sempre presente. Vi sono invece la rigidità, la bradicinesia e poi, spesso, la depressione. Ed ancora effetti collaterali dei medicinali quali disturbi del sonno, disturbi sessuali e compulsione da gioco>>.

Non trovato nemmeno un motivo valido per CORRERE CON NOI?

Ti aspettiamo!

Associazione Parkinson Puglia ONLUS
© Copyright 2014


XXXI° VIVICITTÀ 2017 – Bari

In il

XXXI° EDIZIONE VIVICITTÀ

REGOLAMENTO:

Art. 1
L’ UISP, Lega Atletica Leggera, organizza, in collaborazione con la “Federazione Italiana di Atletica Leggera” e con l’ “Associazione Sportiva Dilettantistica Bari Road Runners”: – una manifestazione podistica autorizzata da UISP a carattere agonistico sulla distanza di 12 Km; – una passeggiata ludico-motoria di km 4.

Art. 2
La manifestazione avrà luogo il giorno 23 Aprile 2017 con partenza alle ore 10.30 da “LARGO DUE GIUGNO” (Bari-Complanare Viale Einaudi).

Art. 3
Le iscrizioni alla 12 chilometri dovranno pervenire entro e non oltre le ore 24.00 di giovedì 20 Aprile 2017, esclusivamente tramite procedure on line sul sito “www.icron.it” e “www.vivicittà.eu”; non sarà possibile effettuare cancellazioni, iscrizioni e sostituzioni il giorno della gara; la tassa gara è fissata in € 12,00 (Dodici). Infotel: Segreteria Organizzativa 080-5615657, Rino Piepoli 329-8103000, Password 080-5041519.

Art. 4
A ciascun partecipante, sarà garantito: pettorale di gara, microchip usa e getta, assicurazione RC, assistenza medica, maglia tecnica e calzini Joma, sacchetta ristoro, medaglia, attestato di partecipazione, ristoro finale.

Art. 5
Alla manifestazione agonistica (km. 12) possono prendere parte i tesserati, uomini e donne, dell’Uisp, della Fidal e di altri Enti di Promozione Sportiva, purché in regola con le norme vigenti sulla tutela sanitaria agonistica.

Art.5/bis
Per gli iscritti alla passeggiata ludico – motoria e alla non competitiva, si deve fare riferimento alla delibera del Consiglio Nazionale Uisp del 14 Giugno 2014, in merito alle “Norme Tutela Sanitaria” di cui all’art.1(classificazioni Generali) – punto d) ”L’attività promozionale non soggetta all’obbligo della certificazione, è quella non agonistica (senza classifica), occasionale, a carattere ludico-motorio ……..” e al Decreto Ministeriale (Ministero della Salute di concerto con il Ministero per gli Affari Regionali, il Turismo e lo Sport) 24 Aprile 2013, art. 2 – punto 5 – lettera b)”non sono tenuti all’obbligo della certificazione chi svolge, anche in contesti autorizzati e organizzati, attività motoria occasionale, effettuata a scopo prevalentemente ricreativo, in modo saltuario e non ripetitivo”. Pertanto gli iscritti a tale passeggiata, rientrando nel contesto normativo di cui sopra, non sono soggetti alla presentazione di certificazione medica.

Art. 6
A conclusione delle gare Italiane e di quelle che si svolgono all’estero, verrà compilata una classifica unica a tempi integrati, distinta in maschile e femminile. Allo scopo di permettere una corretta integrazione dei tempi, a ciascun percorso verrà assegnato un coefficiente di compensazione (positivo/negativo) in relazione al profilo altimetrico.

Art. 7
Il tempo massimo per la gara competitiva è fissato in 90 minuti.

Art. 8
L’età minima di partecipazione alla gara agonistica è di 18 anni.

Art. 9
I concorrenti non possono modificare in alcuna maniera le dimensione del pettorale di gara, ne coprirlo pena l’esclusione dalla classifica.

Art. 10
I concorrenti dovranno compilare in ogni suo punto il cartellino o qualsiasi altro sistema predisposto per poter prendere parte ad eventuali altri premi messi a disposizione dall’Organizzazione; tutti gli iscritti dovranno immettere il talloncino compilato in ogni sua parte (da staccare dal pettorale) negli appositi contenitori sistemati subito dopo l’arrivo per poter partecipare al sorteggio del super premio (una fantastica crociera per due persone su una delle magnifiche navi della MSC crociere).

Art. 11
Alla suddetta estrazione concorreranno tutti gli iscritti autorizzati a partecipare alla manifestazione in parola.

Art. 12
Il Comitato Organizzatore Nazionale ed i Comitati Locali declinano ogni responsabilità per danni subiti da cose o persone, prima, durante e dopo la manifestazione non inerenti una loro specifica responsabilità.

Art. 13
Il Comitato Organizzatore, la manifestazione e i partecipanti stessi sono coperti da assicurazione.

Art. 14
Le premiazioni avverranno al termine della gara. Saranno premiati : il 1° Atleta “M” e la 1^ atleta “F” arrivata al traguardo, i primi cinque “M/F” delle categorie 35,40,45,50,55,60 e 65, i premi 3 atleti M/F delle restanti categorie. Saranno premiate inoltre le prime 5 società M/F con il maggior numero di atleti giunti al traguardo.

Art. 15
Per quanto non previsto vige il regolamento Uisp e le disposizioni F.I.D.A.L.

Art. 16
La manifestazione si svolgerà con qualsiasi condizione meteo.

Il Presidente / Bari Road Runners – Rino Piepoli
Il Presidente / Comitato UISP di Bari – Elio Di Summa