LA MIA PUGLIA al Teatro Piccinni con la partecipazione speciale di Paola Turci

In il

teatro piccinni stagione 2021 2022


Gianfranco Dioguardi, Francesco Maggiore, Lorenzo Capellini
con la partecipazione speciale di PAOLA TURCI
modera Enrica Simonetti
L’accademico Gianfranco Dioguardi, l’architetto Francesco Maggiore e il fotografo Lorenzo Capellini sono gli autori de “La mia Puglia” per la collana I luoghi dei sentimenti (Minerva 2021), una raccolta che vede grandi firme della letteratura italiana raccontare il patrimonio storico-artistico del Belpaese.

Cast
Gianfranco Dioguardi, Francesco Maggiore, Lorenzo Capellini

con la partecipazione speciale di PAOLA TURCI

LA MIA PUGLIA

modera Enrica Simonetti

INFO:
Botteghino del Teatro Piccinni

tel. 3286917948

Teatro Piccinni

Corso Vittorio Emanuele, 84

Tel. 0805772465

Teatro Pubblico Pugliese

Via Cardassi, 26
tel. 0805580195 – fax 0805543686 – www.teatropubblicopugliese.it


Porto Rubino 2020 a Polignano, Renzo Rubino canterà il mare con ospiti Paola Turci e Bugo

In il

Porto Rubino 2020 a Polignano

Di giovedì inizia Porto Rubino 2020 con un concerto inaugurale nel porto che è diventato casa e ricovero di Tramari. Si terrà il primo concerto dedicato al mare a Cala Ponte. Il gozzo posto in rada, i musicisti e gli ospiti per una notte speciale prima di levare gli ormeggi e partire alla volta di Taranto.

Al calar del sole, Polignano a Mare farà da cornice alla data di Porto Rubino. Renzo Rubino canterà il mare con ospiti Paola Turci e Bugo.

L’apertura del botteghino per la conversione dei biglietti e prevista alle 19.30, si prega di essere puntuali e di non attardarsi per agevolare le procedure di sicurezza. 

All’ingresso verrà rilevata la temperatura corporea, impedendo l’accesso in caso di temperatura che superi i 37.5°C


Tutti gli spettatori devono indossare la mascherina, o altro sistema di protezione delle vie aeree, anche in stoffa, fino al momento del raggiungimento del posto, e comunque ogni qualvolta ci si allontani dallo stesso, incluso il momento del deflusso. Sono esclusi da tale obbligo i bambini età inferiore a 6 anni, i soggetti con disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina e i soggetti che interagiscono con i predetti. 


PAOLA TURCI in concerto ad Alberobello

In il

paola turci in concerto live

In attesa del tour teatrale che la vedrà impegnata in tutta Italia, è in programma ad Alberobello l’imperdibile concerto di Paola Turci per presentare “Viva da Morire”, il nuovo album.
 Il nuovo lavoro discografico contiene il brano presentato al Festival di Sanremo “L’ultimo ostacolo” e il singolo scritto dal rapper Pula+, che dà il titolo al disco e rappresenta un inno alla vita ricco di energia. Dieci sono le tracce dell’album, prodotto da Luca Chiaravalli, e hanno ognuna un arrangiamento musicale proprio, in cui è racchiuso il passato, il presente, il futuro. Paola Turci adolescente sulla vespa 50, Paola Turci sospesa nel passato e viva nel presente, ricca di desideri per il futuro. Molti gli autori importanti che hanno collaborato con lei, da Shade con cui duetta nel brano “Le olimpiadi tutti i giorni”, a Nek, Federica Abbate, Giulia Anania, Andrea Bonomo, Davide Simonetta, Gianluigi Fazio e molti altri. Il 12 novembre partirà da Torino il tour teatrale che toccherà le principali città italiane.

Piazzale Biagio Miraglia
Alberobello (Bari)

Info e Ticket su https://www.bariinjazz.it/


PAOLA TURCI a Bari incontra i fan per il firma copie del nuovo album “Viva da morire”

In il

paola turci viva da morire firmacopie

L’instore tour di Paola Turci per l’album Viva da morire partirà il 16 marzo dalla Discoteca Laziale di Roma per proseguire il 17 marzo alla Feltrinelli di Milano e poi a Firenze (22 marzo) e Napoli (23 marzo). Il 24 marzo per Paola Turci ci sarà un doppio evento firmacopie, a Bari alle ore 15.00 e a Lecce alle ore 18.30 rispettivamente nei negozi Feltrinetti di Via Melo e di Via dei Templari.
Ad annunciare le date dell’instore tour ai fan è stata la stessa artista attraverso post sui social per ricordare il rilascio del nuovo disco di inediti dal titolo Viva da Morire, in uscita con Warner Music il prossimo 15 marzo. Reduce dalla partecipazione al Festival di Sanremo 2019 con la canzone L’ultimo ostacolo, Paola Turci incontrerà i fan in alcuni dei principali negozi di musica della penisola e firmerà le copie del nuovo disco che si compone di 10 tracce. Oltre al singolo sanremese ci sarà il nuovo brano in radio dal titolo Viva da morire e un duetto con Shade sulle note di Le olimpiadi tutti i giorni. Le altre tracce sono: Prima di saltare, L’arte di ricominciare, Non ho mai, Molto di più, La vita copiata in bella, Io l’amore no e Piccola.

Di seguito le date dell’instore tour di Paola Turci:

16/03 ROMA – DISCOTECA LAZIALE H. 17.00 Via Giolitti
17/03 MILANO – FELTRINELLI H. 18.00 Piazza Piemonte
22/03 FIRENZE – FELTRINELLI – RED H. 18.00 Piazza della Repubblica
23/03 NAPOLI – FELTRINELLI H. 18.00 Piazza dei Martiri
24/03 BARI – FELTRINELLI H. 15.00 Via Melo
24/03 LECCE – FELTRINELLI H. 18.30 Via dei Templari

Tracklist di Viva da morire:

1 – L’ULTIMO OSTACOLO
2 – LE OLIMPIADI TUTTI I GIORNI FEAT SHADE
3 – VIVA DA MORIRE
4 – PRIMA DI SALTARE
5 – L’ARTE DI RICOMINCIARE
6 – NON HO MAI
7 – MOLTO DI PIU’
8 – LA VITA COPIATA IN BELLA
9 – IO L’AMORE NO
10 – PICCOLA


PAOLA TURCI in concerto gratuito alla 54ª Sagra dell’Uva di Rutigliano

In il

paola turci in concerto live

Paola Turci debutta a metà degli anni ‘80 per l’etichetta IT di Vincenzo Micocci, discografico talent scout di cantautori come, tra i tanti, Francesco De Gregori, Antonello Venditti e Rino Gaetano. Fu lui ad intravedere nella presenza e nella splendida voce da contralto di quella ragazza di Roma una cantautrice del futuro: Paola Turci aveva dalla sua grinta, talento e determinazione, qualità che non l’hanno del resto mai abbandonata.

Da quel giorno sono passati all’incirca 30 anni, nei quali la carriera di Paola Turci si è sviluppata seguendo diverse fasi artistiche, corrispondenti ognuna ad una continua ricerca personale. La sua discografia racconta tutto questo, dai primi felici esperimenti cantautorali (“Ragazza sola, ragazza blu”, “Paola Turci”, “Ritorno al presente” e “Candido”), agli album maggiormente ambiziosi (“Ragazze” e “Una sgommata e via”) usciti prima del grande successo commerciale arrivato con “Oltre le nuvole” e “Mi basta il paradiso” alla fine degli anni ‘90. Gli anni Duemila hanno invece coinciso con un ritorno alle proprie istanze artistiche più intime, raccontate grazie ad album come “Questa parte di mondo” e “Tra i fuochi in mezzo al cielo”, intervallati tra loro a breve distanza dal live “Stato di calma apparente” e seguiti, tra il 2009 e il 2012, da una vera e propria trilogia dedicata all’amore, al femminile e al suo sguardo sul mondo con “Attraversami il cuore”, “Giorni di rose” e “Le storie degli altri”.

Nove partecipazioni al Festival di Sanremo in gara, due come ospite in duetto (nel 2008 e 2014), con una vittoria nella categoria “Emergenti” (nel 1989 con il brano “Bambini”) e tre Premi per la Critica (nel 1987 con “Primo tango”, nel 1988 con “Sarò bellissima” e nel 1989 con “Bambini”), una vittoria al Cantagiro, innumerevoli altri riconoscimenti, dischi d’oro e di platino oltre a centinaia e centinaia di concerti tenuti in tutta Italia; l’impegno costante per Emergency, per la Fondazione Francesca Rava e i suoi progetti in favore dell’infanzia nel mondo e perfino due libri, un romanzo (“Con te accanto”, scritto insieme alla giornalista Eugenia Romanelli ed edito da Rizzoli) e un’autobiografia (“Mi amerò lo stesso” uscita per Mondadori), mettono in mostra soltanto in parte la statura d’artista e la personalità di Paola Turci. La voce inconfondibile, la sua personalissima vena di autrice, la spontaneità e il magnetismo sul palco sono gli elementi che l’hanno resa una delle cantanti più importanti e popolari in Italia, in grado di costruire e conservare con il suo pubblico un rapporto personale e privilegiato per quanto sa essere fedele e diretto.

Dopo il successo dell’album antologico “Io sono” (Warner Music, 2015) – top 10 degli album più venduti – composto da 12 canzoni del passato risuonate in chiave acustico-elettronica e tre inediti e un tour che l’ha portata in giro per tutta l’Italia, nel settembre 2016 Paola mette in scena un monologo che si ispira alla sua autobiografia “Mi amerò lo stesso”, debuttando, con grande successo di pubblico e di critica, al Teatro Menotti di Milano.

Dopo 16 anni Paola Turci torna a Sanremo con il brano “Fatti bella per te”, scritto insieme a Giulia Ananìa, Luca Chiaravalli, Davide Simonetta e prodotto da Luca Chiaravalli. Il singolo ha anticipa il suo nuovo album di inediti “Il Secondo Cuore”, uscito il 31 marzo per Warner Music. Il disco è stato molto apprezzato sia dal grande pubblico che dalla critica specializzata e i successivi singoli estratti “La vita che ho deciso” e “Un’emozione da poco”, cover del brano di Anna Oxa, hanno riscosso un gran successo anche in radio. Dopo l’uscita del disco, Paola Turci ha presentato in tour i nuovi pezzi e i suoi più grandi successi dal vivo, prima nei teatri la scorsa primavera e poi all’interno delle rassegne e dei festival più seguiti della penisola durante l’estate.

È inoltre, stata giurata d’eccezione a Venezia74 per Soundtrack Stars award, che premia la migliore colonna sonora tra quella dei film in concorso.

A novembre, Paola Turci riprenderà il suo viaggio live, esibendosi nei teatri più importanti d’Italia.

Il 21 settembre Paola si esibirà in concerto alla 54ª edizione della Sagra dell’Uva di Rutigliano in piazza XX settembre.


54ª Sagra dell’Uva di Rutigliano

In il

sagra dell uva rutigliano 2018

54^ SAGRA DELL’UVA DI RUTIGLIANO
21, 22 e 23 Settembre 2018

Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con la “Sagra dell’Uva” di Rutigliano, giunta alla sua 54^ edizione, grazie all’impegno del Comitato Civico “Sagra dell’Uva di Rutigliano”, del suo Presidente, Michele Sibiliano, del Comune di Rutigliano e di tutti gli addetti ai lavori.

Dal 21 al 23 settembre in via Dante a Rutigliano sarà l’uva la vera protagonista di tante iniziative con lo scopo di far scoprire e rivivere i profumi enogastronomici della nostra terra. Non mancheranno come sempre ospiti musicali. Venerdì 21 settembre alle ore 21.30 è confermata la presenza di una delle più belle voci femminili del panorama italiano, Paola Turci. Domenica 23 settembre sarà il turno del disc jockey, produttore discografico e conduttore radiofonico, Gabry Ponte, che con gli Eiffel 65 ha venduto oltre 10 milioni di dischi nel mondo.

Ci sarà un altro artista ad esibirsi sabato 22 settembre, il vincitore del festival di Sanremo 2018, Fabrizio Moro.


Meraviglioso Modugno: Luca Carboni, Gaetano Curreri, Francesco Gabbani, Ghemon, Simona Molinari, Paola Turci e tanti altri per celebrare “Mister Volare”

In il

meraviglioso modugno polignano a mare

Meraviglioso Modugno
Tutto è Musica

Torna l’evento-spettacolo che celebra «Mister Volare»

Lunedì 6 agosto ore 21.00 Polignano a Mare (Bari)
Piazza Aldo Moro – Ingresso gratuito

Manuel Agnelli & Rodrigo D’Erasmo, Luca Carboni, Gaetano Curreri, Carmen Ferreri, Francesco Gabbani, Ghemon, Simona Molinari e Paola Turci ospiti dell’edizione che ricorda il grande artista pugliese a novant’anni dalla nascita, a sessanta da Volare e a cinquanta da Meraviglioso.

Manuel Agnelli & Rodrigo D’Erasmo, Luca Carboni, Gaetano Curreri, Carmen Ferreri, Francesco Gabbani, Ghemon, Simona Molinari e Paola Turci: lunedì 6 agosto saranno i protagonisti di Meraviglioso Modugno, la serata-evento che celebra Mister Volare a Polignano a Mare, città natale dell’artista. A novant’anni dalla nascita, a sessant’anni da Volare e a cinquant’anni da Meraviglioso, lo stile e il senso della vita del grande cantautore pugliese, scomparso il 6 agosto del 1994, verranno ricordati sul palco di piazza Aldo Moro (ore 21, ingresso libero) partendo idealmente dal film autobiografico Tutto è Musica che dà il titolo al tema dell’edizione 2018. L’iniziativa è promossa da Comune di Polignano, Regione Puglia e Teatro Pubblico Pugliese/Puglia Sounds con la direzione artistica di Stefano Senardi e Maria Cristina Zoppa. Presentano Maria Cristina Zoppa, Silvia Notargiacomo e Rosanna Cacio.

Nata nel 2011 come evento inaugurale del Medimex, a Bari, l’iniziativa si tiene dal 2013 a Polignano a Mare, dove l’amministrazione comunale ha deciso di creare «un palco naturale, uno studio virtuale, un archivio della memoria e un laboratorio di giovani talenti». In questi anni Meraviglioso Modugno ha ospitato i più grandi esponenti della canzone italiana, Vinicio Capossela, Daniele Silvestri, Negramaro, Gino Paoli, Ornella Vanoni, Piero Pelù, Enrico Ruggeri, Morgan, solo per citarne alcuni. E quest’anno rende omaggio all’artista pugliese più famoso nel mondo attraverso la sensibilità di differenti generazioni rappresentate da otto grandi interpreti, ognuno dotato di una spiccata personalità musicale. Tuttavia, la serata non sarà un semplice ricordo, perché la manifestazione si propone di sottolineare l’eredità lasciata da Modugno, facendo in modo che gli artisti ospiti propongano anche brani della propria produzione musicale in grado di incarnare lo spirito non-convenzionale e da cantattore di Mister Volare. Per informazioni 0804252336 – settore.turismo@comune.polignanoamare.ba.it

LUCIANO RUTIGLIANO
Ufficio Stampa

Progetto FSC – FESR Regione Puglia
attuato dal Teatro Pubblico Pugliese – Consorzio Regionale per le Arti e la Cultura
Via Imbriani, 67 – 70121 Bari
Mob. 349.77.51.186
Tel. +39.080.5414811
Fax +39.0805530176
www.pugliasounds.it


PAOLA TURCI in Concerto gratuito a Molfetta

In il

L’estate del Puglia Outlet Village si arricchisce con due concerti imperdibili e completamente gratuiti.

Infatti, il 29 luglio, sul palco del grande centro commerciale salirà Paola Turci, tornata prepotentemente alla ribalta della scena musicale dopo la partecipazione all’ultimo Festival di Sanremo con il brano “Fatti bella per te” e in giro per l’Italia con il suo tour che, nei giorni scorsi, ha fatto tappa all’Auditorium Parco della Musica a Roma.
Il concerto della cantautrice romana a Molfetta è inserito nel cartellone delle iniziative della rassegna “Bari in Jazz”.

Invece, il 10 agosto il Puglia Outlet Village sarà animato dal suono inconfondibile della musica di Goran Bregovic per un evento esclusivo. Il musicista e compositore bosniaco torna a Molfetta dopo qualche anno dall’indimenticabile performace all’anfiteatro di Ponente.


PAOLA TURCI firmacopie a la Feltrinelli di Bari – 6 Aprile 2017 – “Il Secondo Cuore” instore tour

In il


Paola Turci incontra il pubblico e presenta il suo nuovo album “Il Secondo Cuore” alla Feltrinelli di Via Melo 119 a Bari giovedì 6 aprile dalle ore 18:30 alle ore 20:30.

Paola Turci ha annunciato le prime date del suo instore tour con cui presenterà il nuovo album “Il secondo cuore”, in uscita il 31 marzo.

La cantante sarà il giorno di pubblicazione del lavoro a marzo a Roma, poi incontrerà i fan il 1° aprile a Firenze, il 2 a Bologna, il 3 a Torino, il 4 a Milano, il 5 a Napoli, il 6 a Bari e il 7 a Palermo.

La cantante ha appena svelato la copertina di “Il secondo cuore”, in cui mostra i due profili del suo viso, mettendo in primo piano anche le cicatrici provocate dall’incidente stradale del 15 agosto 1993 sull’autostrada Salerno – Reggio Calabria.

Nel disco ci saranno anche il suo brano sanremese “Fatti bella per te” e la cover di “Un’emozione da poco” di Anna Oxa eseguita da Paola nella terza serata del Festival.