Palio delle Botti 2023 a Gioia del Colle, il programma

In il

palio delle botti 2023

Palio delle Botti – VIª Edizione A.D 2023
Trofeo Città del Primitivo
5 e 6 Agosto
Centro storico GIOIA DEL COLLE (Bari)

L’attesissima manifestazione medievale si svolgerà nella città federiciana dal 3 al 6 agosto

Storia e tradizione si fondono ancora una volta per regalare a Gioia del Colle quattro imperdibili serate avvolte dalla magia e dal fascino dell’epoca medievale.
È tutto pronto per la sesta edizione del Palio delle Botti Trofeo “Città del Primitivo”, classico appuntamento dell’estate gioiese che abbraccerà l’intera città federiciana, dai vicoli del centro storico fino alla periferia, nei giorni 3, 4, 5 e 6 agosto 2023.
Organizzata dall’omonima associazione culturale del presidente Claudio Santorelli con il contributo del Consiglio regionale della Puglia, del comune di Gioia del Colle, di Puglia Promozione e della Pro Loco “Antonio Donvito”, quest’anno la manifestazione medievale vedrà anche il coinvolgimento delle cooperative sociali Apollo, Gea, Itaca, SoleLuna, del centro interculturale “Incontrarsi… a Sud”, dell’associazione Il Tasso e delle sezioni locali di Aido, Fidas e Fratres, protagoniste del progetto di inclusione “Insieme per il Palio”.
È stata la benedizione dei Cenci 2023, avvenuta domenica 23 luglio nella chiesa di Santa Maria Maggiore, a segnare, quindi, l’inizio del fitto programma di eventi che sarà illustrato nel dettaglio alla cittadinanza domenica 30 luglio, alle ore 19:30, nel chiostro di Palazzo San Domenico, in occasione della presentazione ufficiale delle botti dipinte.
In attesa delle gare del weekend (5 e 6 agosto), per il secondo anno consecutivo saranno riproposte le feste dei quartieri “San Domenico e Porta Casale” e “San Francesco e Porta Maggiore”, che animeranno rispettivamente l’anfiteatro di via Sandro Pertini (3 giugno, a partire dalle ore 20:00) e la piazza Gen. Carlo Alberto Dalla Chiesa (4 giugno, sempre dalle ore 20:00) con rappresentazioni teatrali, esibizioni equestri, momenti dedicati al ballo e al divertimento dei più piccoli.
Sabato 5 agosto, invece, dalle ore 18:00, spettacoli di falconeria, esibizioni di giullari, musici e cavalieri, mercatini, laboratori didattici ed accampamenti medievali nel centro storico e lungo piazza Plebiscito e piazza dei Martiri faranno da cornice al Trofeo “Spingitori crescono” (dedicato ai ragazzi U15 che si contenderanno il cencio realizzato dall’artista Francesca Pastore) e alla grande novità di quest’anno, “La corsa dei giullari”, che vedrà i corridori dell’associazione Gioia Running gareggiare per la conquista dell’ambito premio “Giullare di Federico”.
A seguire, l’arrivo in piazza Plebiscito del corteo storico “Federico II e la sua corte”, composto da figuranti in abiti d’epoca, sbandieratori e artisti di strada, darà il via alle qualificazioni del Palio Trofeo “Città del Primitivo”, con le cantine Di Gioia, Giannico, Giuliani, La Murciaia, Polvanera, Tenuta Viglione, Tenute Bradascio e Tenute Nettis a caccia del miglior piazzamento sulla griglia di partenza della finalissima.
La serata si concluderà con le premiazioni dei vincitori delle prime due competizioni e della botte più bella tra le otto partecipanti al Palio, con tanta musica dal vivo e con banchetti di degustazione di prodotti tipici dell’enogastronomia gioiese in piazza Plebiscito e nel centro storico.
Il momento clou della manifestazione sarà domenica 6 agosto. Dopo la riproposizione degli spettacoli medievali e del corteo storico (partenza alle ore 19:00 da piazza Gen. Carlo Alberto Dalla Chiesa) andrà in scena la finalissima (ore 21:15) che decreterà la cantina vincitrice del Palio 2023.
Le otto aziende vitivinicole in gara si sfideranno nel classico percorso di quasi 1 km che si articolerà lungo piazza Plebiscito, corso Vittorio Emanuele, via Cavour, piazza Cesare Battisti e terminerà sempre in piazza Plebiscito.
La consegna del Cencio 2023, dipinto dall’artista Paola Imposimato, farà calare il sipario sulla sesta edizione, selezionata dal portale Italive.it come uno dei migliori eventi organizzati a livello nazionale e ammessa alle votazioni per il premio “Italive 2023”.
Il progetto Italive.it, promosso da Comitas e ConsumerLab – Future Respect con il sostegno di Autostrade per l’Italia e con la collaborazione di Coldiretti, offre agli automobilisti informazioni sulle attività che animano il territorio attraversato, promuovendo il turismo di qualità e valorizzando lo straordinario patrimonio di ambiente e paesaggio, arte, cultura, tradizioni popolari ed agroalimentari dell’Italia.
È possibile esprimere il proprio voto per la manifestazione Il Palio delle Botti Trofeo “Città del Primitivo” collegandosi al seguente link: https://italive.it/palio-delle-botti-vi-edizione/

“Il Palio delle Botti cresce di anno in anno per qualità degli eventi offerti e numero di presenze in città – dichiara il direttore artistico della manifestazione Claudio Santorelli -. È diventato ormai uno straordinario biglietto da visita per la nostra Gioia del Colle. Non è un caso che Italive.it abbia deciso di inserirlo tra i migliori eventi organizzati sul territorio nazionale e lo consideri meritevole di concorrere al prestigioso premio “Italive 2023”. L’attenzione costante riservata alla manifestazione dagli operatori del settore ci riempie di orgoglio e ci spinge a fare del nostro meglio in ogni nuova edizione – precisa -. Vogliamo continuare ad alzare l’asticella per portare sempre più in alto il nome della nostra città. Fare rete diventa fondamentale per il perseguimento di questo ambizioso obiettivo. Ci stiamo muovendo lungo questa direzione come dimostrano il gemellaggio con il Comitato Bottai Mancianesi e le innumerevoli collaborazioni instaurate con le realtà imprenditoriali e con le associazioni del territorio – conclude -. Anche quest’anno non mancheranno le novità. Una su tutte “La corsa dei giullari”, organizzata in collaborazione con la Gioia Running. Ci attende un’altra bellissima edizione del nostro Palio, resa possibile anche dall’immancabile supporto del Consiglio regionale della Puglia, dell’Amministrazione comunale di Gioia del Colle, di Puglia Promozione, della Pro Loco, degli sponsor e di tutti gli enti del Terzo Settore che hanno aderito con entusiasmo al nostro progetto. Dal 3 al 6 agosto non prendete impegni. Vi aspettiamo tutti a Gioia del Colle per i tanti eventi inseriti nel programma del Palio delle Botti 2023″.

PROGRAMMA:

3 e 4 Agosto feste di quartiere
San Domenico, Porta Casale
San Francesco, Porta Maggiore

5 Agosto
Spingitori crescono – Vª edizione
Qualificazioni e semifinali Palio
Corsa dei Giullari

6 Agosto
Finali
Palio delle Botti

Durante l’evento:
Serpenti
Corteo Storico
Falconieri
Musici
Mercanti Medievali
Sbandieratori
Combattimento in arme
Accampamenti medievali
Mercatini artigiani
Giochi Medievali
Enogastronomia


JOHA AESTAS 2023: il cartellone degli eventi estivi a Gioia del Colle

In il

joha aestas gioia del colle

Joha Aestas 2023: al via gli eventi estivi a Gioia del Colle

È pronta ad accendersi l’estate di Gioia del Colle. Sono in arrivo, infatti, i primi appuntamenti del cartellone targato Joha Aestas 2023 che, fino a sabato 16 settembre, regalerà all’intera cittadinanza numerose occasioni di svago e divertimento, spaziando dalla musica al ballo, dal cinema al teatro, dalla letteratura alla fotografia.
Il fitto programma estivo, allestito dall’assessorato alla Cultura e al Turismo con oltre quaranta eventi nei luoghi simbolo della città, avrà inizio oggi con la manifestazione “Terra & Gusto”, imperdibile momento di approfondimento e riflessione sull’evoluzione del grano nel tempo che, lungo corso Vittorio Emanuele, sarà arricchito da una mostra, da una dimostrazione di produzione artigianale di orecchiette a cura della signora Nunzia di Bari Vecchia, da tanto intrattenimento e musica dal vivo.
Anche nella quinta edizione di Joha Aestas non mancheranno spettacoli e serate danzanti che animeranno via Sandro Pertini (18 giugno), piazza Pinto (22 giugno), piazza Gen. Carlo Alberto Dalla Chiesa (21 luglio), piazza Plebiscito (25 agosto) e piazza XX Settembre (29 agosto).
Sarà l’estate della nona edizione della rassegna letteraria “Storie di Piazza”, impreziosita quest’anno dagli incontri in piazza Rossini con Francesco Carofiglio (23 giugno) Mavie Da Ponte (28 giugno), Roberta Criscio (19 luglio), Paolo Castronuovo (27 luglio), Chimena Palmieri (2 agosto), Annamaria Milano (11 agosto), Daniele Le Grottaglie (22 agosto), Gabriella Genisi (5 settembre), Giancarlo Visitilli (12 settembre) e Yari Selvetella (16 settembre).
A giugno e a luglio proseguiranno le iniziative legate al centenario della morte del pioniere dell’estetica cinematografica Ricciotto Canudo con una serie di proiezioni di film alla Masseria Canale (27 e 30 giugno, 4 luglio) e le celebrazioni del centenario della costituzione dell’Aeronautica Militare con il concerto della Fanfara del Comando Scuole/3^ Regione Aerea in piazza Plebiscito (15 luglio).
Domenica 9 luglio il concerto della violinista Scarlet Rivera, artista di fama internazionale nota anche per l’importante collaborazione con il cantautore e musicista statunitense Bob Dylan, darà il via ad una serie di eventi musicali in piazza Luca D’Andrano, in piazza Plebiscito e nel centro storico: l’omaggio alla storica band gioiese “Fungo cinese” (12 e 13 luglio, in piazza Plebiscito, con le esibizioni dei gruppi “The Trip” e “Osanna”), il concerto della band “New Trolls” (14 luglio, in piazza Plebiscito), quello dell’Orchestra Sinfonica della Città Metropolitana di Bari (18 luglio, piazza Plebiscito), l’esibizione dell’”AIR Duo” composto dal pianista Roberto Re David e dal violinista Giuseppe Amatulli (20 luglio, Arco Cimone), il live show dei Lumied (30 luglio, piazza Luca D’Andrano) e, infine, il tributo dell’Orchestra di chitarre De Falla a Gershwin, Beatles e Morricone (31 luglio, via Roma).
A rendere ancora più ricca e variegata la proposta di eventi estivi saranno tre spettacoli teatrali (24 giugno, 16 luglio e 1 agosto), la presentazione della mostra “Contadini Meridiani” a cura del fotografo Fabio Fischetti (21 luglio, Chiostro comunale), due eventi organizzati dalla Comunità Fratello Sole e dalla Fratres (rispettivamente il 4 agosto e il 27 agosto) e, infine, la “Summer reunion” del Southern Bikers Group (19 agosto).
Ai tradizionali appuntamenti del Palio delle Botti (dal 3 al 6 agosto), della Notte di San Lorenzo (9 agosto), della Cena in bianco (8 settembre) e ai festeggiamenti in onore del compatrono San Rocco (15 e 16 agosto), si affiancheranno, infine, le iniziative finalizzate alla valorizzazione della gastronomia locale e delle sue eccellenze: le sagre dei sapori murgiani, della bruschetta e del pupo fritto in località Montursi (29 giugno, 28 luglio e 11 agosto) e l’attesissima seconda edizione di Gioia Fest, la festa della mozzarella (1 e 2 settembre).

“Il cartellone di eventi targato Joha Aestas 2023 è pronto ad allietare le sere d’estate dei gioiesi con una felice commistione di variegate proposte culturali e occasioni di piacevole intrattenimento – dichiara l’assessore alla Cultura e al Turismo Lucio Romano –. Ci attendono oltre quaranta appuntamenti, dunque, da vivere insieme in un clima di serenità, spensieratezza e reciproca complicità“.


Palio delle Botti 2022 a Gioia del Colle, il programma

In il

palio delle botti 2022 gioia del colle

V° Palio delle Botti – Edizione 2022
Trofeo Città del Primitivo
4-5-6-7 Agosto
GIOIA DEL COLLE (Bari)

Il Palio della botti è una competizione di stampo medievale che si svolge in agosto nelle strade del centro storico di Gioia del Colle. La gara vede come protagoniste le barrique da 225 litri interamente dipinte da artisti, contendersi il “Cencio”,ambito trofeo dipinto di anno in anno da un artista diverso. Ogni barrique rappresenta una cantina che rimane proprietaria del trofeo fino all’edizione successiva. Questa manifestazione ideata e realizzata da Claudio Santorelli per la prima volta nella “Città del vino primitivo” ha avuto la sua prima edizione il 27 agosto 2016. Novità dell’edizione 2017 è l’introduzione di un palio dedicato ai bambini che concorreranno spingendo delle piccole botti da 100 litri nell’ambito del progetto “Piccoli spingitori crescono”.

PROGRAMMA PALIO

Quartieri in festa
Dalle 19:30 alle 24:00 troverete, musica in strada, artisti, gastronomia, spazio bimbi, racconti sulle storie di quartiere ed altre iniziative culturali con la presenza dei Capi Porta e delle Miss di Porta.

Giovedì 4 agosto

* Festa dei quartieri San Domenico / San Francesco – centro storico
19.30 Presentazione a cura di Elio Girardi
19.45 – 21.00 Animazione per bambini a cura di Gegè animazione (arco Mastrocinto)
* 20.00 – 21.00 esibizione ed animazione a cura della scuola di ballo Les Arts (divertentismo, balli di gruppo, caraibici, 2-1) maestri Ester Tigri e Antonio Laterza (arco Nardulli)
* 21.00 – 21.15 Presentazione miss di quartiere
* 21.15 – 22.00 DJ set (vocalist Tony Modugno) (via M.Petrera)
* 22.00 – 24.00 Musica live a cura della band gioiese “La chiave di volta”

Venerdì 5 agosto

Masterclass sul vino primitivo “I Territori del Primitivo”, espressioni ed eccellenze. Gran Selezione (Aula Magna ex LUM)
19:00/21:30 Masterclass sul vino primitivo a cura di AIS Murgia con Vincenzo Carrasso (delegato AIS Murgia). (Aula Magna ex LUM) Su prenotazione (ingresso su prenotazione al numero 3687137978)
Festa dei quartieri Porta Maggiore e Porta Casale – Piazza Margherita di Savoia
* 19.00 – 24.00 Feste di quartiere (Porta Maggiore / Porta Casale) – Piazza Margherita di Savoia
* 19.30 presentazione a cura di Vincenzo Donvito e Francesco Capodiferro 19.45 – 21.00 Animazione per bambini a cura di Gegè animazione (Piazza Margherita di Savoia)
* 20.00 – 21.00 Esibizione ed animazione a cura della scuola di ballo Les Arts (divertentismo,balli di gruppo, caraibici, 2-1) maestri Ester Tigri e Antonio Laterza (Piazza Margherita di Savoia)
* 21.00 – 21.15 Presentazione miss di quartiere, Piazza Margherita di Savoia
* 21.15 – 22.00 DJ set (vocalist Tony Modugno), Piazza Margherita di Savoia
* 22.00 – 24.00 Musica live a cura della band gioiese “Zen zero 4 ”

Sabato 6 agosto

* 10.00 visita guidata museo della civiltà contadina (ingresso su prenotazione al numero 393 462 8548)
* 13:00 /15:00 Pranzo presso locali convenzionati con menù che include piatti tipici, vini DOC /mozzarella DOP e zampino. Solo su Prenotazione
* 17:30 Apertura mercatini medievali e banchi didattici (centro storico)
* 17:30 Apertura mercatini artigianali (Corso Garibaldi)
* 17:30 Apertura accampamenti militari e attività didattiche. (centro storico)
* 18:30 Apertura banchi d’assaggio con i vini delle cantine partecipanti. Degustazioni al pubblico con acquisto ticket (calice e pettorina con 6 degustazioni a scelta)
* 18:30 Corteo Storico del Palio con sbandieratori, musici, giocolieri, falconieri, artisti di strada,trampolieri e gruppi storici.
(Partenza da Piazza Dalla Chiesa – arrivo Piazza Dei Martiri)
* 19:15 Spettacoli medievali di giocoleria, falconeria,sputafuoco, trampolieri, giullari, combattimenti in arme (Piazza Plebiscito/ centro storico)
* 20:00 esibizioni di danza del ventre a cura di Delfina Loizzo della scuola di ballo Les arts Gioia del Colle (Piazza dei Martiri)
* 20: 15 Trofeo “Spingitori Crescono” dedicato ai ragazzi under 18 + premiazione 21:00 Qualificazioni Palio “Trofeo Città del Primitivo”
* 21:30 Semifinali Palio “Trofeo Città del Primitivo”
* 22:00 Premiazione Botte più bella
* 22:15 / 00.00 Concerto Taranta Fil

Domenica 7 agosto

* 10.00 – 12.30 visita guidata museo della civiltà contadina
(ingresso su prenotazione al numero 393 462 8548)
* 11:30 / 13:00 Spettacoli alla Corte di Federico II (Piazza dei Martiri) sbandieratori, musici, giocolieri, falconieri, trampolieri ,giullari, combattimenti in arme gruppi storici
* 13:00 /15:00 Pranzo presso locali convenzionati con menù che include piatti tipici, vini DOC / mozzarella DOP e zampino. Solo su Prenotazione.
* 17:30 Apertura mercatini medievali e banchi didattici (centro storico)
* 17:30 Apertura mercatini artigianali (Corso Garibaldi)
* 17:30 Apertura accampamenti militari e attività didattiche. (centro storico)
* 18.30 Corteo Storico del Palio con sbandieratori, musici, giocolieri, falconieri, artisti di strada,trampolieri e gruppi storici. (Partenza da Piazza Dalla Chiesa – arrivo Piazza Dei Martiri)
* 18:30 Apertura banchi d’assaggio con i vini delle cantine partecipanti. Degustazioni al pubblico con acquisto ticket (calice e pettorina con 6 degustazioni a scelta) – centro storico
* 19:15 Spettacoli medievali di giocoleria, falconeria,sputafuoco, trampolieri, giullari, combattimenti in arme (Piazza Plebiscito/ centro storico)
* 20:00 Esibizioni di danza del ventre a cura di Delfina Loizzo della scuola di ballo Les arts Gioia del Colle (Piazza dei Martiri)
* 20:45 La Gara del Palio delle Botti, finale 4°-5°-6° posto Palio “Trofeo Città del Primitivo”
* 21:15 La Gara del Palio delle Botti, finale 1°-2°-3° posto Palio “Trofeo Città del Primitivo”
* 22:00 Premiazione
* 22:15 / 00.00 Concerto “ I Malamente”


STUPOR MUNDI al Castello normanno-svevo e nel borgo antico di Gioia del Colle

In il

stupor mundi gioia del colle

L’associazione “Palio delle Botti Gioia del Colle” propone l’evento straordinario di Stupor Mundi al Castello normanno-svevo e nel borgo antico di Gioia del Colle, in programma Sabato 7 Agosto a partire dalle ore 17:30 sino al termine della serata. Il programma prevede visite guidate sulla storia e sulle leggende del maniero che verrà animato dai figuranti in abiti medievali del gruppo “Stupor Mundi” che accoglieranno i visitatori per far vivere una esperienza medievale molto intensa con Federico II, Bianca Lancia e la sua corte.

ORARI DEGLI INGRESSI CON VISITA GUIDATA DEL CASTELLO
17:30 – 18:30
18:30 – 19:30
20:00 – 21:00
21:00 – 22:00

I tour verranno effettuati da guide certificate della Regione Puglia in abiti medievali ed il percorso inizia con l’entrata nel Castello per poi continuare con la visita del Borgo Antico e delle Porte dell’Imperatore.
TICKET € 12,00 (ragazzi dai 13 anni e adulti)
RIDOTTO € 5 (ragazzi dai 9 – 12 anni)
GRATIS per disabili e bambini fino ad 8 anni.
Ticket non rimborsabile e cedibile a terzi.

Biglietti acquistabili con le seguenti modalità:
1) Presso lo show-room dell’Associazione Palio delle Botti Gioia del Colle presso l’InfoPoint di Corso Vittorio Emanuele in Gioia del Colle nei giorni v/s/d dalle ore 9:00 alle 20:00
2) >>>Acquista Biglietti online

In ottemperanza delle norme anti Covid-19, le prenotazioni potranno essere effettuate esclusivamente secondo le seguenti modalità:
Ingresso autorizzato con Green Pass da esibire in modalità cartacea o digitale al momento del ritiro del ticket presso l’InfoPoint ad eccezione dei ragazzi fino a 12 anni.

Obbligo di mascherina e distanziamento
Disinfezione con Gel delle mani all’ingresso del Castello
Gruppi max 18 persone
Visita all’interno del Castello di max 45’ minuti

Orari del Castello animato con figuranti dalle ore 17.00 alle ore 22.30


Palio delle Botti 2019 e Trofeo “Città del Primitivo”

In il

palio delle botti 2019 gioia del colle

Madame e Messeri, benvenuti alla quarta edizione del Palio delle Botti e Trofeo “Città del Primitivo” nel centro storico di Gioia del Colle (Bari).

La manifestazione prevede:
Palio dei piccoli,
Palio dei grandi,
spettacoli medievali,
cortei storici,
giullari,
giochi,
falconeria,
museo della tortura,
arcieri,
musici,
mercatini,
musica,
degustazioni
…e tanto altro ancora.

Orari e programma sul sito paliodellebottigioiadelcolle.it


III° Palio delle Botti e trofeo “Città del Primitivo” a Gioia del Colle

In il

palio delle botti 2018

L’Associazione Palio delle Botti, con il patrocinio del comune di Gioia del Colle ed in collaborazione con il Consorzio Tutela Vino DOC Gioia del Colle, presenta la terza edizione del Palio delle Botti – Trofeo “Città del Primitivo”.

La manifestazione si svolgerà sabato 4 e domenica 5 agosto e, oltre alla gara, comprende un programma di animazione sul tema della tradizione medievale e di approfondimento sul vino primitivo. La direzione artistica è di Claudio Santorelli, l’organizzazione e cura dei cortei storici di Marilena Limitone e l’appuntamento di apertura è previsto per domenica 29 luglio alle 18.45 nel Chiostro del Municipio di Gioia del Colle (P.zza M. di Savoia 10) con il convegno “Vino primitivo tra passato e presente” a cura di Vincenzo Verrastro, Gianvito Masi e Walter Ivone al quale seguirà la presentazione della manifestazione e delle botti.

Tra le novità dell’edizione 2018, la Cena-Spettacolo Medievale di giovedì 2 agosto nei locali del centro storico, con ticket e prenotazione obbligatoria (3665464550 / 3389582599 / 3270858240). Sabato 4, alle 18, i mercatini di Associazione Smile ed aree a tema animeranno Corso Garibaldi ed il borgo vecchio per accogliere alle 18.15 il Corteo Storico e gli sbandieratori di Oria (Rione Lama) e di Altamura (Altilia) che, partendo da Piazza Dalla Chiesa, percorreranno le principali vie della città dirigendosi in piazza dei Martiri. La serata proseguirà con gli spettacoli d’arme degli Arcieri dei Peuceti, musicali dei Confessio Goliae e con la falconeria della Compagnia dei Birbanti. I bambini della Scuola Primaria S. Filippo Neri cureranno gli Scorci medievali di Arco Nardulli e gli Acoustic Loop duo, gli Acustici per caso, il duo Giuseppe ed Angelica Mastromarino si esibiranno in corso Garibaldi. Altra novità dell’edizione 2018 il Museo della tortura in Arco Paradiso, la mostra Stupor mundi di Mario Vacca in Arco Costantinopoli, ed un’area ludica medievale in arco Mastrocinto. Alle 20.15 di sabato 4 agosto toccherà a Piccoli spingitori crescono, la seconda edizione della gara dedicata ai bambini, con partenza ed arrivo in Piazza Plebiscito, che precederà le qualificazioni del Palio del giorno successivo previste alle 21.30. A mezzanotte, la musica popolare dei Terraross, in Piazza Plebiscito, concluderà la prima giornata della manifestazione. Domenica 5 agosto, si comincerà al mattino, quando alle 11 riapriranno i mercatini e le aree medievali. Alle 11,30 torneranno il Corteo Storico dei Milites Fridericii II (Oria) e di Gruppo Audax (Altamura) e, a seguire, lo spettacolo degli sbandieratori, in Piazza Plebiscito e Piazza dei Martiri. Domenica 5 si potrà pranzare di taberna in taberna alla ricerca di sapori medievali nei locali di Trattoria Pugliese, Osteria del Borgo Antico, Barbarossa, Grand’Italia e You Pizza. Alle 17.30 riapriranno mercatini e aree a tema, le vie del paese riprenderanno ad animarsi con gli spettacoli itineranti e alle 18.15 partirà l’ultima replica del Corteo Storico cui seguiranno gli spettacoli e le animazioni di strada che condurranno alla gara delle 21.00, introdotta dalla benedizione del Cencio alle 20.30.

Nove le Cantine partecipanti alla competizione con partenza ed arrivo in Piazza Plebiscito: Chiaromonte, Coppi, Giuliani, Mezzaventre, Nettis, Patruno Perniola, Polvanera, Tre Pini e Viglione. Dopo la premiazione, in Piazza Plebiscito alle 22,15, a conclusione del Palio delle Botti 2018 si esibiranno gli Irish Coffee con musica folk irlandese.

PROGRAMMA:

Domenica 29 luglio

18,45 Convegno “Vino Primitivo tra passato e presente” Chiostro comunale

Relatori: V.Verrastro / G.Masi / W.Ivone

20,00 Presentazione manifestazione Chiostro comunale

Presentazione botti

Sabato 04 agosto

18,00 Apertura mercatini ed area medievale Corso Garibaldi / Centro storico

18,15 Corteo storico e sbandieratori Partenza Scuola S.Filippo Neri / arrivo Castello

19,00 Spettacolo d’arme gruppi storici Piazza Plebiscito / Piazza dei Martiri

19,15 Spettacoli medievali itineranti e musici Centro storico

19,20 Spettacolo sbandieratori Piazza Plebiscito / Piazza dei Martiri

19,45 Didattica e Spettacolo di falconeria Piazza dei Martiri

20,15 Piccoli spingitori crescono Piazza Plebiscito

21,00 Premiazioni “Piccoli spingitori” Piazza Plebiscito

21,30 Qualifiche Palio del 05 agosto Piazza Plebiscito

22/00,00 Concerto Terraross Piazza Plebiscito

Domenica 05 agosto

11,00 Apertura Mercatini ed area medievale Corso Garibaldi / Centro storico

11,30 Corteo storico Partenza Scuola S.Filippo Neri / arrivo Castello

12,00 Spettacolo sbandieratori Piazza Plebiscito / Piazza dei Martiri

12,30 Spettacolo d’arme gruppi storici Piazza Plebiscito / Piazza dei Martiri

13,00 Rientro agli accampamenti Centro storico / Piazza dei Martiri

13,15 Pranzo di taberna in taberna (alla ricerca dei sapori medievali) *presso le attività locali

17,30 Apertura mercatini ed area medievale Corso Garibaldi / Centro storico

18,00 Spettacoli medievali itineranti e musici Centro storico

18,15 Corteo storico Partenza Scuola S. Filippo Neri / arrivo Castello

19,00 Spettacolo sbandieratori Piazza Plebiscito / Piazza dei Martiri

19,30 Spettacolo d’arme gruppi storici Centro storico / Piazza dei Martiri

20,15 Didattica, spettacolo falconeria Piazza dei Martiri

20,30 Benedizione del cencio Piazza Plebiscito

21,00 Palio delle botti / premiazione Piazza Plebiscito

22,15 Concerto Irish coffee Piazza Plebiscito

0,00 Chiusura terza edizione

Gruppi storici

Milites Friderici II Oria

Gruppo Audax Altamura

Sbandieratori

Rione Lama Oria

Altilia Altamura

Musici

Confessio Goliae Gioia del Colle

Mercatini medievali

Palio delle botti Gioia del Colle

Falconieri

Compagnia dei Birbanti Gioia del Colle

Arcieri

Arcieri dei Peuceti Gioia del Colle

Mostra “Stupor mundi” (Arco Costantinopoli)

Mario Vacca Gioia del Colle

Pennelli medievali

pittori bottega Sergio Gatti Gioia del Colle

Artisti di strada

Compagnia dei Birbanti Gioia del Colle

Convegno vino primitivo

Vincenzo Verrastro Direttore Consorzio Vini DOC “Gioia del Colle”

Gianvito Masi Ricercatore CREA.VE

Walter Ivone Ex dirigente regione

Mercatini artigianali

Associazione Smile Taranto

Scorci medievali (Arco Nardulli)

Scuola Primaria “S. Filippo Neri” Gioia del Colle

Fotografi

We makers

Grafiche dal Colle

Francesco Elmi

Il Gioco nel medioevo (Arco Mastrocinto)

Giochi medievali

Musica mercatini

Acoustic Loop duo (Voce F. Antonicelli / chitarra Andrea Castellaneta) Gioia del Colle

Acustici x caso (Banjo 5 corde P. Petrera / Washboard N. Ferorelli) Gioia del Colle

Giuseppe ed Angelica Mastromarino (Chitarra)

Musica palco

Terraross Musica popolare

Irish coffee Musica folk irlandese


II° PALIO DELLE BOTTI trofeo “Città del Primitivo”

In il

Competizione tra botti da 225 litri appartenenti alle cantine della DOC Gioia del Colle che si sfideranno tra le vie cittadine e che si contenderanno il “Cencio”; tutto ciò contornato da : Gastronomia , spettacoli , musica, artisti di strada e mercatini artigianali.

Per maggiori info clicca qui