“Figliol Prodigo” mostra personale di Marco Biscardi

In il

Figliol Prodigo mostra Marco Biscardi

Città Metropolitana di Bari
nella suggestiva cornice della Sala Colonnato
inaugura martedì 16 luglio 2019 alle ore 18.00
la personale di
MARCO BISCARDI
Figliol prodigo
Contemporary Art Exhibition

Artista fuori dal coro da sempre, Biscardi si è misurato fin da giovanissimo e nel corso della quasi decennale esperienza con una dimensione internazionale, esponendo le proprie creazioni nei più importanti luoghi della cultura di tutto il mondo, ma mai nella sua amata città natia: Bari.

La coscienza di una società votata al consumo, alle guerre, al disastro ecologico e alla povertà si traduce nelle opere di Biscardi in un linguaggio artistico che solo apparentemente cita la Pop art, ma che la tematizza con sguardo ironico e critico verso i miti della contemporaneità.
Arte come conoscenza e arricchimento culturale, moda come habitat e utopia, fotografia come funzione e armonia: la mostra mette a confronto i diversi aspetti della produzione di Biscardi in un percorso coerente, contrassegnato da un’assoluta fedeltà alla sua originale forma espressiva.
Biscardi affida, con naturalezza e creatività, lo sviluppo di ogni opera alla sua intuizione, all’equilibrio tra ispirazione, emotività e realizzazione ed è così che le unità minime del suo vocabolario artistico entrano in interazione dando vita a varie opportunità costruttive con uno stile costante e riconoscibile, rigoroso e creativo al tempo stesso.

In occasione del vernissage interverrà l’economista Nicolò Andreula che introdurrà l’opera “We are not your slaves”.

Andreula discuterà dell’importanza dell’arte e delle materie umanistiche nello “scenario planning”, una strategia di pianificazione a lungo termine usata con successo da governi ed aziende di tutto il mondo per prevedere e prepararsi al futuro.
In linea con alcuni trend di marketing e progresso tecnologico, l’artista ha rappresentato la provocazione di futuro distopico dello stesso Andreula: l’intelligenza artificiale sarà in grado di percepire ed elaborare emozioni autentiche, prefigurando uno scenario in cui il confine tra realtà virtuale e virtualità reale sarà così labile da essere annullato in una dimensione “phygitale”.

Marco Biscardi si è trasferito dall’East Side italiana (Bari), dov’è nato nel 1986, alla East Side americana (New York), dove ha vissuto e lavorato dopo essersi laureato in Arti visive e Cinematografia a Roma. Nella sua arte, che spesso prende le mosse dallo spunto fotografico, convergono elementi di critica alla contemporaneità e riflessioni estetiche sull’impatto che i media hanno sulla percezione del messaggio e del corpo.
Ha all’attivo oltre quaranta mostre tra Italia, Cina, Spagna, Stati Uniti e Caraibi.
Alle sue rassegne sono intervenuti, tra gli altri, critici d’arte del calibro di Vittorio Sgarbi, Daniele Radini Tedeschi, Giovanni Faccenda. 
Il suo nome è stato inserito nel Catalogo Mondadori d’arte moderna vol. 52, che racchiude i più grandi Maestri dell’arte italiana dal 1900 in poi. 
Nel dicembre 2016 è stato premiato a Roma con la targa riservata ai migliori artisti italiani dell’anno. Trattasi del Premio Nazionale d’arte contemporanea “MIGLIOR ARTISTA 2016”, organizzato da ArteMuseiRoma. 
Nell’ottobre 2017 espone alla BIENNALE DI VENEZIA, all’interno di Palazzo Albrizzi Capello, sede del Padiglione Guatemala, in occasione della mostra “Grazie Italia”. 
Nel 2018 è stato selezionato, con altri nove artisti provenienti da tutto il mondo, per partecipare all’ART VALLEY PROGRAM a Shanghai, organizzato da ICCI, TIAC, Jiao Tong University. Durante il mese di residenza, l’artista ha esposto i suoi lavori in tre mostre, ha tenuto speech e conferenze, ed è stato intervistato dalle principali reti televisive cinesi. 
Attualmente vive e lavora a Firenze. 

SCHEDA TECNICA
Mostra: Marco Biscardi Contemporary Art Exhibition
Titolo: Figliol prodigo
Inaugurazione: martedì 16 luglio 2019
Durata: 16 – 26 luglio 2019
Location: Sala Colonnato, Città Metropolitana di Bari – Lungomare Nazario Sauro, 29
Ufficio stampa: Federica Santillo ufficiostampa.marcobiscardi@gmail.com +393312734814
Instagram: @marcobiscardi
Sito web: biscardimarco.com
Contatti artista: marcobiscardi@hotmail.it +39 3804379276

_______________________________________________________________________________________

MARCO BISCARDI Solo Show
 Figliol prodigo
 July 16th, Bari (Italy)

Marco Biscardi, an artist that always followed his own rules, has continuously challenged himself since he was very young and during his ten years of experience as international artist, showing his artwork in the most important cultural hubs around the world. However, his artwork has never been showed in his beloved native city of Bari. Until now.
The awareness of a society devoted to consumerism, war, environmental disasters and poverty translates in Biscardi’s work in an artistic language that it seemed to be reserved for Pop Art, but with an added hint of irony and a critical look towards contemporary myths.
Art as knowledge and cultural enrichment, fashion as habitat and utopia, photography as functionality and harmony; this show blends the different aspects of the production of Biscardi in a comparative but coherent path, marked by absolute fidelity to his original form of expression.
Biscardi entrusts, naturally and creatively, the development of each artwork to his intuition, to the equilibrium between inspiration, emotions, and realization; and this is how the minimum units of his artistic vocabulary come into interaction, giving life to constructive opportunities with a constant and recognizable style, rigorous and creative at the same time.
On this occasion, the economist Niccolo Andreula will introduce the work “We Are Not Your Slaves”.
In line with marketing trends and technological progress, the artist represented Andreula’s own forecast of a dystopian future: artificial intelligence will be able to perceive and process authentic emotions, prefiguring a scenario in which the border between virtual reality and real virtuality will be so weak that both scenarios will blend, creating the “phygital” dimension.


Bari dal Mare

In il

Bari e il Mare

Nelle domeniche di giugno – 09 – 16 – 23 – 30 , in due turni – 9.30 e 11.30 – faremo uno speciale viaggio durante il quale le nostre guide saranno pronti a svelarti i segreti nascosti dietro ogni angolo della nostra costa! Allora, sei pronto per il richiamo delle sirene? Lasciando Bari navigheremo lungo la costa fino a Torre a Mare. Molte sono le leggende e le storie che ascolterai: il famoso isolotto di Monte Rosso; i bombardamenti del porto nel 1943; l’arrivo delle reliquie di San Nicola . Il simbolo antico di Bari riconduce al mare con un Cupido che scocca una freccia di amore eterno tra la città e il mare. Arriveremo a Torre a Mare dove sono state rinvenute tracce della presenza umana risalenti al IV millennio a.C. nelle grotte di Cala Colombo e nella grotta della Tartaruga in prossimità dello sbocco a mare di lama Giotta. Qui potremo ammirare la bellissima torre di avvistamento del 1500.

Costo: 25 euro -Il pagamento deve essere fatto anticipatamente tramite bonifico bancario intestato a PugliArte con la causale Bari dal Mare: IT92Q0760104000000006740495

Punto d’incontro: Porto di Torre a mare

Come PRENOTARE: Inviando una mail a info@pugliarte.it e/o chiamando o mandando un sms o whatsapp al 3403394708 indicando il numero di partecipanti, un cognome e un numero di telefono. Alla visita non possono partecipare i minori.


SINCRETICA – Festival delle Arti Contemporanee

In il

sincretica festival

Il 9 e 10 Maggio dalle 10:00 al Palazzo della Provincia di Bari si terrà Sincretica, il Festival delle Arti Contemporanee. L’artista visivo Pierpaolo Miccolis si esibirà con una performance di live painting; contestualmente, verrà proiettato il lavoro del video artista Ignazio Fabio Mazzola. Il 9 maggio inoltre, ci sarà un reading delle poesie dello scrittore Osvaldo Piliego. Il 15 Maggio il Festival si concluderà all’AncheCinema di Bari con il concerto di musica elettroacustica del compositore Marco Malasomma; per quest’ultimo, verrà creato un evento diverso nei prossimi giorni.
Il 9 e 10 Maggio l’ingresso sarà gratuito.
L’arte vi aspetta!

++PROGRAMMA++

—–Giovedì 9 maggio 2019—–
presso Palazzo della Provincia, Bari

Ore 10.00
Saluti istituzionali
Interverranno Loredana Capone, Assessore Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia; Giuseppe Pirlo, Prorettore Università degli Studi di Bari “A. Moro”;
Vito Lacoppola, Assessore della Città Metropolitana di Bari.

Ore 10.30
Presentazione degli artisti Pierpaolo Miccolis e Ignazio Fabio Mazzola, conferenza e
intervento critico del direttore artistico Silvia Mazzilli, Le Mani di Proserpina; presentazione e
proiezione del video a cura di Fabio Ignazio Mazzola.

Ore 11.00
Incontro con le scuole.

Ore 12.00 – 13.00
Avvio della performance di live painting di Pierpaolo Miccolis e proiezione del video di
Ignazio Fabio Mazzola.

Ore 15.00 – 19.00
Live painting e proiezione video.

Ore 17.00 – 19.00
Reading dell’autore Osvaldo Piliego.

—–Venerdì 10 maggio 2019—–
presso Palazzo della Provincia, Bari

Ore 10.00 – 13.00
Live painting e proiezione video.

Ore 15.00 – 19.00
Live painting e proiezione video.

—–Mercoledì 15 maggio 2019—–
presso Teatro AncheCinema

Ore 21.00
Marco Malasomma in concerto


BIFEST 2019: le mostre gratuite dedicate al Maestro Morricone e al decennale del festival

In il

ennio morricone bifest 2019 bari international film festival

Il Bif&st in mostra: 10 anni
Teatro Petruzzelli (perimetro esterno)
dal 27/04 al 04/05
/2019
Fotografie di Nicola Amato, Gianni Cataldi, Pietro Coccia, Daniele Notaristefano, Pasquale Susca
INGRESSO LIBERO


Mostra Ennio Morricone
Palazzo ex Provincia
dal 27/04 al 03/05/2019 ore 9:00-19:00
a cura del Centro Sperimentale di Cinematografia/Cineteca Nazionale
INGRESSO LIBERO

Mostra Monsieur Morricone
Teatro Margherita
dal 27/04 al 04/05/2019 ore 9:00-19:00
a cura del Consolato onorario di Francia a Bari
INGRESSO LIBERO


“L’ELEGANZA DEGLI ABITI NELLA STORIA DEI PRIMI DEL ‘900” in mostra nel Palazzo della Città Metropolitana di Bari

In il

L ELEGANZA DEGLI ABITI NELLA STORIA DEI PRIMI DEL 900

“L’ELEGANZA DEGLI ABITI NELLA STORIA DEI PRIMI DEL ‘900”

Inaugurazione Venerdì 18 Gennaio p.v. alle ore 17:00-19:00 presso la Sala colonnato del Palazzo della Città Metropolitana
Lungomare Nazario Sauro, n.29 – BARI

sarà inaugurata la mostra di abiti d’epoca dal titolo: “L’ELEGANZA DEGLI ABITI NELLA STORIA DEI PRIMI DEL ‘900” promossa dal Palazzo della città Metropolitana e l’associazione “Sognare e Perdersi… negli abiti di un tempo”.
La mostra a cura dell’associazione “Sognare e Perdersi… negli abiti di un tempo” di Carlo Giampietro espone abiti dei primi del ‘900.
Le opere esposte fanno parte di una notevole collezione creata nel tempo attraverso una costante ricerca di materiali, questi sono stati acquistati o a volte donati da parte di famiglie borghesi italiane ed estere. La collezione è costituita da abiti d’epoca, borse, scarpe, cappelli, biancheria intima, bottoni, ombrellini, profumi, ricami, merletti e tutto quello che fa riferimento all’ambito moda.
In quest’occasione sono stati selezionati per l’esposizione gli indumenti più prestigiosi, mentre tutto il resto sarà visibile presso la casa museo con sede in via Corso 9-11ad Acquaviva delle Fonti (BA).
Gli abiti per cause chimico- fisiche non sempre arrivano perfettamente conservati, per quelli che presentano particolari degradi vengono restaurati e consolidati dalla ditta Texture conservazione e restauro di tessili antichi di Monica Cannillo, come la tenda in filet raffigurante Apollo e due abiti in damasco di seta.

Inaugurazione Venerdi 18 Gennaio ore 17:00-19:00.
La mostra rimarrà aperta fino al 24 gennaio.
Orario: lunedì e Domenica ore 10:30-12:00
Dal Martedì al Sabato 10:30-12:00 / 17:00-19:00
Per info e visite: 3388526587


La Torre dell’orologio di Bari illuminata di viola per la Giornata mondiale contro il tumore al pancreas

In il

Giovedì 15 novembre, in occasione della Giornata mondiale contro il tumore al pancreas, la Torre del Palazzo della Città metropolitana di Bari sarà illuminata di viola, per sensibilizzare e informare l’opinione pubblica sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce della malattia.
Il mese di novembre è dedicato alla consapevolezza di tale malattia e in tutto il mondo si svolgono iniziative su questa patologia ancora oggi poco conosciuta, ma molto aggressiva. Recenti studi hanno evidenziato che il cancro al pancreas, ogni anno, in Italia colpisce oltre 13 mila persone.
In occasione della giornata mondiale, l’Associazione Nastro Viola, in collaborazione con le associazioni Oltre La Ricerca, Fondazione Nadia Valsecchi e Progetto my Everest onlus, ha proposto per il quarto anno consecutivo la campagna di sensibilizzazione “Facciamo Luce sul Tumore al Pancreas” che coinvolge luoghi simbolici in diverse parti del mondo e propone l’illuminazione di edifici pubblici e privati del colore viola, il colore simbolo del tumore al pancreas.


Un busto per Sandro Pertini nel carcere di Turi

In il

busto sandro pertini bari

A quarant’anni dalla elezione di Sandro Pertini a presidente della Repubblica Italiana, la Puglia gli renderà omaggio dedicandogli un busto, che sarà collocato nel carcere di Turi, a fianco a quello di Antonio Gramsci, laddove entrambi furono reclusi in quanto antifascisti.

Movimento Diritti Civili di Puglia in collaborazione con la Fondazione Di Vagno “Un busto per Pertini” – Casa penale Turi (Bari)

PROGRAMMA

Ore 10:00 (interno) :
SALUTI
– Mariateresa Susca – Direttrice Casa Penale di Turi
– Commissario Prefettizio della Città di Turi
Michele Emiliano – Presidente Regione Puglia
– Vincenzo Bonavita – Presidente Movimento Diritti Civili di Puglia
– Simonetta Lorusso Lenoci – Presidente Comitato “Un busto per Pertini”

SCOPRIMENTO del busto dell’artista Antonella Dibello, con le note del M° trombettista Nello Salza dell’orchestra E. Morricone
RICORDO di S. Pertini nel carcere di Turi, a cura di G. Mastroleo (presidente Fondazione Di Vagno)
A seguire (esterno):
Collocazione di una LAPIDE sulla facciata della Casa penale nel 40° anniversario della elezione di Pertini Presidente della Repubblica
INTERVENTO conclusivo di Antonio Leuzzi ,presidente IPSAIC

Ore 12:00
Carbonara – Ceglie-S.Rita
Cerimonia di intitolazione di una piazzetta a Sandro Pertini , con l’intervento del presidente del Municipio 4 (Antonio .Acquaviva)

B A R I, Palazzo Città Metropolitana (ex Provincia)

Ore 17:00
Saluti:
– Antonio De Caro – Sindaco della Città Metropolitana
– Mario Loizzo – Presidente Consiglio Regione Puglia
– Vincenzo Bonavita – Presidente Movimento Diritti Civili di Puglia
– Simonetta Lorusso Lenoci – Presidente Comitato “Un busto per Pertini”

Ore 17:30
Lectio Magistralis del prof. Maurizio degl’Innocenti-presidente Istituto Studi Storici
“F.Turati” e Associazione “Sandro Pertini” di Firenze : SANDRO PERTINI, PATRIMONIO DELL’ITALIA LIBERA E DEMOCRATICA E DEL SOCIALISMO ITALIANO

Ore 18:45
PROIEZIONE del Film edito a cura dell’Associazione S.Pertini di Firenze “MI MANCHERAI, Ricordo di S:Pertini-regia di Vittorio Giacci
MOSTRA documentaria “Sandro Pertini e la Bandiera italiana” all’interno di un programma per le Scuole di Terra di Bari (da definire!)

PRESENTA: Antonella Daloiso


“PA Social Day”, a Bari l’evento dedicato alla comunicazione via web, social network e chat

In il

PA Social Day Bari Servizi Digitali

Si terrà il 6 giugno, nella Sala Consiglio della Città Metropolitana alle dalle ore 10:00 l’appuntamento regionale del “PA Social Day“, evento, voluto dall’associazione nazionale PA Social è dedicato alla comunicazione via web, social network e chat.
Il “PA Social Day” si svolge contemporaneamente in 17 città italiane: Ancona, Bari Bologna, Cagliari, Campobasso, Catania, Cosenza, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Padova, Perugia, Pescara, Roma, Torino e Trieste. In ogni città viene affrontato e approfondito un tema specifico legato alla nuova comunicazione: servizi pubblici e gestione delle emergenze, cultura del digitale, marketing territoriale, nuova organizzazione e profili professionali, cultura, musei e spettacolo, intelligenza artificiale e chatbot, ambiente, chat, community e comunità, fondi europei, sanità, fake news, servizi digitali, open data e partecipazione, web reputation, nuovi linguaggi, telepresenza.
L’appuntamento di Bari sarà dedicato ai Servizi Digitali ed è organizzato da: Comune di Bari, Città Metropolitana di Bari , Consiglio Regionale della Puglia, Ecosistema Camerale, Matera2019 e Puglia Promozione.

IL PROGRAMMA

10:00 – Introduzione

10:30 – Comune di Bari : Servizi Digitali
Interviene: Antonio Cantatore – Dirigente Ripartizione Innovazione tecnologica Comune di Bari

10:45 – Comune di Bari : MUSICA
Interviene: Valerio Summo – Ripartizione Innovazione Tecnologica, Sistemi Informativi e TLC

11:00 – Il Consiglio Regionale della Puglia incontra i cittadini
Interviene: Riccardo Sanna – Dirigente Sezione Informatica e Tecnica del Consiglio Regionale della Puglia

11:15 – Comune di Molfetta: ADAMO l’orologio salvavita per il monitoraggio dei soggetti Fragili
Intervengono:
Ottavio Balducci – Assessore ai Servizi Sociali Comune di Molfetta
Damiano Minervini – Presidente Innotec

11:30 – Polizia Locale di Bari – Digitalizzazione del procedimento sanzionatorio e Bari Allerta.
Interviene: Gen. Michele Palumbo – Comandante Polizia Locale di Bari

11:45 – Ecosistema Camerale: La leva comunicativa nell’architettura dei servizi digitali alle imprese del Sistema camerale.
Intervengono
Francesca Sanesi – VicePresidente Ecosistema Camerale
Michele Silletti- Consigliere Ecosistema Camerale

12:00 – Matera 2019 – La comunicazione social per Matera2019
Interviene: Raffaella Pontrandolfi – responsabile comunicazione digitale Fondazione Matera-Basilicata2019.

12:15 – Arti Puglia : Ricerca e innovazione pugliese alla portata di tutti.
Interviene: Annamaria Monterisi – Responsabile relazioni esterne e Comunicazione di ARTI

12:30 – Pugliapromozione – strumenti digitali per gli operatori turistici pugliesi.
Intervengono:
Carlo Caroppo – Social Media Manager
Bianca Bronzino – Web project Manager

12:45 Chiusura lavori

L’evento è aperto al pubblico.

Per registrarsi e ricevere maggiori informazioni francesca.sanesi@ecosistemacamerale.it


La Torre dell’orologio di Bari illuminata di rosa in occasione della Race for the Cure

In il

A partire da venerdì 25 maggio fino a domenica 27 maggio, in occasione della tre giorni di Race for the Cure, la più grande manifestazione per la lotta ai tumori del seno in Italia e nel mondo che si svolgerà a Bari, in Piazza Prefettura, la Torre dell’Orologio del Palazzo della Città metropolitana sarà illuminata di rosa, il colore che contraddistingue le campagne di sensibilizzazione dell’Associazione Susan G. Komen Italia organizzatrice dell’evento.

Race for the Cure, giunta a Bari alla 12ª edizione, è una manifestazione ricca di iniziative dedicate a salute, sport, benessere e solidarietà che culminerà domenica 27 maggio con la tradizionale corsa “in rosa” di 5 km e la passeggiata di 2 km.


Resto a Bari, Resto al Sud!; il roadshow di Invitalia e Anci per giovani imprenditori del Mezzogiorno

In il

resto a bari resto al sud

Venerdì 25 maggio, farà tappa a Bari il roadshow di Invitalia e Anci per la presentazione di Resto al Sud.
L’evento si terrà a partire dalle ore 11:00 nella sala consiliare del Palazzo della Città Metropolitana di Bari, sul lungomare Nazario Sauro.

Resto al Sud è il nuovo strumento per giovani aspiranti imprenditori del Mezzogiorno, promosso dal ministero per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno e gestito da Invitalia con una dotazione finanziaria di un miliardo e 250 milioni di euro.

All’incontro, promosso anche dal Comune di Bari, parteciperanno il sindaco e presidente dell’Anci Antonio Decaro, l’amministratore delegato di Invitalia Domenico Arcuri e il presidente dell’Abi Puglia Sabatino Maurice.

In sala anche giovani imprenditori locali che racconteranno la propria esperienza.