TURANDOT di Giacomo Puccini

In il

opera balletto teatro petruzzelli 2020

TURANDOT – ESECUZIONE IN FORMA DI CONCERTO
di Giacomo Puccini

Dramma lirico in tre atti e quattro quadri su libretto di Giuseppe Adami e Renato Simoni, tratto dall’omonima fiaba teatrale di Carlo Gozzi, del 1762

direttore: Giampaolo Bisanti

Orchestra, Coro, Coro di voci bianche del Teatro Petruzzelli

MERCOLEDì 16 DICEMBRE 2020 – 20:30
VENERDì 18 DICEMBRE 2020 – 20:30
SABATO 19 DICEMBRE 2020 – 18:00
DOMENICA 20 DICEMBRE 2020 – 18:00
MARTEDì 22 DICEMBRE 2020 – 18:00

Interpretato Da
Turandot
Rebeka Lokar (18-20-22-26-28 dic)
Courtney Mills (19-23-25-27-29 dic)

Timur
Marco Spotti (18-20-22-26-28 dic)
Alessandro Abis (19-23-25-27-29 dic)

Calaf
Jorge De Léon (18-20-22-26-28 dic)
Gaston Rivero (19-23-25-27-29 dic)

Liù
Francesca Sassu (18-20-22-26-28 dic)
Rocio Ignacio (19-23-25-27-29 dic)

Ping
Andrea Porta

Pang
Blagoj Nacoski

Pong
Massimiliano Chiarolla

Un Mandarino
Jaime Eduardo Pialli

Biglietti in vendita presso il botteghino del Teatro Petruzzelli e online sul circuito Vivaticket


Eleonora Abbagnato in “LE QUATTRO STAGIONI” di Antonio Vivaldi

In il

opera balletto teatro petruzzelli 2020

LE QUATTRO STAGIONI
di Antonio Vivaldi e Domenico Scarlatti

con la partecipazione straordinaria di ELEONORA ABBAGNATO

regia e coreografie di Giuliano Peparini
scene: Andrea Miglio
costumi: Anna Biagiotti

Allestimento scenico del Teatro dell’Opera di Roma

Orari e date spettacoli:
VENERDì 20 NOVEMBRE 2020 – 20:30 | turno C
SABATO 21 NOVEMBRE 2020 – 18:00
DOMENICA 22 NOVEMBRE 2020 – 18:00
LUNEDì 23 NOVEMBRE 2020 – 20:30

Biglietti in vendita presso il botteghino del Teatro Petruzzelli e online sul circuito Vivaticket


ADRIANA LECOUVREUR di Francesco Cilea

In il

opera balletto teatro petruzzelli 2020

ADRIANA LECOUVREUR
di Francesco Cilea

Melodramma in quattro atti su libretto di Arturo Colautti, tratto dal dramma “Adrienne Lecouvreur” di Eugéne Scribe ed Ernest-Wilfrid Legouvé, del 1850.

direttore: Jordi Bernàcer
regia: Giovanni Agostinucci
scene di tradizione: Sormani e Cardaropoli
versione moderna: Giovanni Agostinucci
costumi e disegno luci: Giovanni Agostinucci
coreografie: Giorgio Mancini
maestro del coro: Fabrizio Cassi

Orchestra e Coro del Teatro Petruzzelli

Corpo di ballo della Compagnia Daniele Cipriani

Allestimento scenico | Sormani e Cardaropoli | Fondazione Teatro Petruzzelli

MERCOLEDì 4 MARZO 2020 – 20:30 | turno A
MERCOLEDì 11 NOVEMBRE 2020 – 20:30
VENERDì 13 NOVEMBRE 2020 – 18:00
DOMENICA 15 NOVEMBRE 2020 – 18:00

Interpretato Da
Adriana Lecouvreur
Maria José Siri (4-6-8-10 mar)
Valeria Sepe (5-7 mar)

Maurizio, Conte di Sassonia
Migran Agadzhanyan (4-6-8-10 mar)
Dario Di Vietri (5-7 mar)

Il Principe di Bouillon
In-Sung Sim

L’Abate di Chazeuil
Valentino Buzza

Michonnet
Pietro Spagnoli (4-6-8-10 mar)
Vittorio Vitelli (5-7 mar)

Quinault
Roberto Maietta

Poisson
Nico Franchini

La Principessa di Bouillon
Alessandra Volpe

Mademoiselle Jouvenot
Silvia Lee

Mademoiselle Dangeville
Antonella Colaianni

Un maggiordomo
Vincenzo Mandarino

Biglietti in vendita presso il botteghino del Teatro Petruzzelli e online sul circuito Vivaticket


IL GALLO D’ORO di Nikolaj Rimskij-Korsakov

In il

opera balletto teatro petruzzelli 2020

IL GALLO D’ORO
di Nikolaj Rimskij-Korsakov

Opera fantastica in un prologo, due atti ed un epilogo, su libretto di Vladimir Bel’skij, 
basato su “Il racconto del gallo d’oro” di Aleksandr Puškin, del 1834

direttore: Valery Kiryanov
regia: Dmitry Bertman
scene e costumi: Ene-Liis Semper
disegno luci: Thomas Hase
coreografie: Edwald Smirnov
Orchestra e Coro del Teatro Petruzzelli

Allestimento scenico – Helikon Opera di Mosca

VENERDì 30 OTTOBRE 2020 – 20:30 | turno B
SABATO 31 OTTOBRE 2020 – 18:00
DOMENICA 1 NOVEMBRE 2020 – 18:00
MARTEDì 3 NOVEMBRE 2020 – 18:00
GIOVEDì 5 NOVEMBRE 2020 – 20:30

Interpretato Da
Lo Zar Dodon
Aleksei Tikhomirov
Mikhail Gujov

Lo Zarevic Guidòn
Dmitry Khromov

Lo Zarevic Afròn
Dmitry Yankovskiy

Il Voevoda Polkan
Grigoriy Soloviev
Sergej Toptygin

Amelfa
Kseniya Viaznikova
Larisa Kostyuk

Un astrologo
Ivan Volkov
Mikhail Seryshev

La Zarina di Šemacha
Lidiya Svetozarova
Yulia Sherbakova

Il gallo d’oro
Maya Barkovskaya

Biglietti in vendita presso il botteghino del Teatro Petruzzelli e online sul circuito Vivaticket


FALSTAFF di Giuseppe Verdi

In il

opera balletto teatro petruzzelli 2020

CANCELLAZIONE PRECAUZIONALE RECITE FALSTAFF, FAMILY CONCERT DEL 18 OTTOBRE E MOMENTANEA CHIUSURA.
La Fondazione Teatro Petruzzelli, nell’ambito delle procedure previste dal Protocollo Covid-19 approvato tra azienda e rappresentanti della sicurezza dei lavoratori, è venuta a conoscenza della positività riscontrata dalla ASL Bari di un suo professore d’orchestra, che, secondo procedura, ha comunicato alla Fondazione l’esito del tampone effettuato.
D’intesa con i dipendenti e gli artisti impegnati nella produzione del Falstaff di Giuseppe Verdi, la Fondazione ha proceduto immediatamente a sottoporre a tampone tutti i componenti dell’orchestra nella giornata di sabato 10 ottobre, con esito negativo. 
Ieri, invece, 12 ottobre, sono stati sottoposti a tampone tutti gli altri dipendenti del Teatro. Su questi è stata rilevata la positività di 10 collaboratori addetti a varie funzioni. Tutti i dipendenti positivi non manifestano sintomi.
Dopo aver consultato la Asl Bari, la Fondazione Petruzzelli, nell’ambito delle misure di massima cautela adottate per contrastare la diffusione della pandemia, ha disposto la sospensione delle recite del Falstaff previste il 13, il 14 e il 15 ottobre, dell’appuntamento del Family Concert previsto per il prossimo 18 ottobre e la momentanea chiusura del Teatro fino ad ulteriore comunicazione.
Si sottolinea che il personale risultato positivo in questa circostanza non ha avuto nessun contatto con il pubblico che ha assistito agli spettacoli, nel rispetto delle regole che prevedono il distanziamento e la riduzione di posti disponibili. 
Inoltre si precisa che la distanza di sicurezza tra la linea del palcoscenico e l’inizio della platea è di circa 11 metri.

FALSTAFF
di Giuseppe Verdi

Commedia lirica in tre atti su libretto di Arrigo Boito, tratto dalla commedia “The merry wives of Windsor” e passi del dramma storico “Henry IV” di William Shakespeare.

direttore: Renato Palumbo
regia: Mariano Bauduin
scene: Nicola Rubertelli
costumi: Zaira De Vincentis
disegno luci: Claudio Schmid
Orchestra e Coro del Teatro Petruzzelli

Allestimento scenico – Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste

VENERDì 9 OTTOBRE 2020 – 20:30 | turno C
SABATO 10 OTTOBRE 2020 – 18:00
DOMENICA 11 OTTOBRE 2020 – 18:00
MARTEDì 13 OTTOBRE 2020 – 20:30
MERCOLEDì 14 OTTOBRE 2020 – 20:30
GIOVEDì 15 OTTOBRE 2020 – 18:00

Interpretato Da
Sir John Falstaff
Carlo Lepore (10-14-16-18 ott)
Elia Fabbian (11-13-15-17 ott)

Ford
Damiano Salerno (10-14-16-18 ott)
Ernesto Petti (11-13-15-17 ott)

Fenton
Cameron Becker (10-14-16-18 ott)
Francesco Marsiglia (11-13-15-17 ott)

Dottor Cajus
Christian Collia

Bardolfo
Saverio Fiore

Pistola
Dongho Kim

Mrs. Alice Ford
Lana Kos (10-14-16-18 ott)
Angela Nisi (11-13-15-17 ott)

Nannetta
Giuliana Gianfaldoni (10-14-16-18 ott)
Veronica Granatiero (11-13- 15-17 ott)

Mrs. Quickly
Enkelejda Shkoza

Mrs. Meg Page
Daniela Innamorati

Biglietti in vendita presso il botteghino del Teatro Petruzzelli e online sul circuito Vivaticket


L’ELISIR D’AMORE di Gaetano Donizetti

In il

elisir d'amore teatro petruzzelli

L’ELISIR D’AMORE
di Gaetano Donizetti

Melodramma giocoso in due atti su libretto di Felice Romani, tratto dal dramma “Le Philtre” di Eugène Scribe, del 1831

direttore: Michele Spotti
regia, scene: Victor García Sierra
tratte da: “El Circo” di Fernando Botero
costumi: Marco Guion
disegno luci: Stefano Gorreri
Orchestra e Coro del Teatro Petruzzelli

Allestimento scenico – Nausica Opera International

VENERDì 11 SETTEMBRE 2020 – 20:30 | turno D
SABATO 12 SETTEMBRE 2020 – 18:00
DOMENICA 13 SETTEMBRE 2020 – 18:00
MARTEDì 15 SETTEMBRE 2020 – 18:00
GIOVEDì 17 SETTEMBRE 2020 – 20:30

Interpretato Da
Nemorino
Ivan Ayon Rivas (11-13-16-18 set)
Cameron Becker (12-15-17-19 set)

Adina
Marigona Qerkezi (11-13-16-18 set)
Martina Gresia (12-15-17-19 set)

Belcore
Vittorio Prato (11-13-16-18 set)
Michele Patti (12-15-17-19 set)

Il dottore Dulcamara
Carlo Lepore (11-13-16-18 set)
Francesco Vultaggio (12-15-16-18 sett)

Giannetta
Rinako Hara

Biglietti in vendita presso il botteghino del Teatro Petruzzelli e online sul circuito Vivaticket


Riprogrammazione della Stagione d’Opera e di Balletto 2020 del Teatro Petruzzelli

In il

opera balletto teatro petruzzelli 2020

Il Teatro Petruzzelli annuncia la ripartenza della Stagione d’Opera e di Balletto e della Stagione Concertistica 2020, dopo la pausa imposta dall’emergenza sanitaria Covid-19. Oggi nel foyer del Teatro si è svolta la conferenza stampa dedicata alla ripresa delle attività.

Il cartellone delle Stagioni artistiche della Fondazione Petruzzelli, lo ricordiamo, si era interrotto dopo la prima di Adriana Lecouvreur di Francesco Cilea, come stabilito dal decreto ministeriale che aveva imposto la momentanea chiusura di tutti i Teatri sul territorio nazionale.

Oggi il Petruzzelli annuncia la sua ripartenza con la passione e l’impegno di sempre, adottando tutte le necessarie precauzioni per la tutela del suo amato pubblico, degli artisti e del personale del Teatro.

“Siamo felici di poter presentare ufficialmente la ripresa dell’attività del Petruzzelli – dichiara Antonio Decaro, sindaco di Bari e presidente della Fondazione Teatro Petruzzelli- dopo la chiusura legata al lockdown e i mesi estivi che hanno visto i professori dell’orchestra impegnati in una serie di appuntamenti dedicati ai cittadini di Bari e dell’area metropolitana, per celebrare il ritorno alla normalità, seppur con tutte le cautele del caso. Grazie a un accurato lavoro di ricognizione e riorganizzazione, necessario a garantire il rispetto di tutte le prescrizioni individuate dalla vigente normativa anti-Covid, il nostro Politeama riprende la programmazione prevista e torna ad aprire le porte al pubblico degli abbonati e dei tanti appassionati della Stagione d’Opera e Concertistica. Oggi desidero ringraziare in particolar modo la direzione, i musicisti e i lavoratori della fondazione Petruzzelli che negli scorsi mesi hanno continuato a lavorare intensamente per rimodulare il cartellone interrotto a causa dell’emergenza sanitaria e per non privare il pubblico della bellezza e della gioia della musica”.
“Desidero ringraziare il nostro Presidente, i componenti del Consiglio di Indirizzo e tutti i lavoratori del Teatro Petruzzelli.- dichiara Massimo Biscardi, sovrintendente della Fondazione Teatro Petruzzelli. – In questi mesi abbiamo lavorato con il massimo impegno per prepararci a questa ripartenza, cercando soluzioni, rimodulando date, studiando la pianta del Teatro e coltivando i rapporti con gli artisti di fama mondiale che danno lustro ai nostri cartelloni. Ciò che possiamo garantire oggi è che il Petruzzelli adotterà ogni forma di tutela nei confronti degli spettatori, degli artisti e dei dipendenti, garantendo la qualità delle sue proposte artistiche. Mi rivolgo al nostro pubblico, alle persone che in questi mesi ci sono state vicine, a chi ha scritto al Teatro messaggi pieni di affetto e nostalgia: anche a loro va il nostro profondo ringraziamento, con la richiesta di avere un po’ di pazienza, anche se dovranno cambiare il loro abituale posto a sedere. È una fase che supereremo insieme e il Teatro Petruzzelli continuerà ad essere la casa degli amanti dell’arte e del pubblico di domani. Un ringraziamento particolare va al Ministero per i Beni e le Attività Culturali, al Comune di Bari, alla Regione Puglia e alla Città Metropolitana, nostri soci Fondatori e ai nostri partners privati Aeroporti di Puglia, Acquedotto Pugliese e Fondazione Puglia, per il loro prezioso supporto”.

La programmazione ufficiale riprenderà a settembre con L’Elisir d’amore di Gaetano Donizetti, come previsto dal cartellone della Stagione d’Opera 2020. Confermati dopo L’Elisir d’amore gli altri titoli d’opera previsti da settembre a dicembre (Falstaff di Giuseppe Verdi, Il gallo d’oro di Nikolaj Rimskij- Korsakov e Turandot di Giacomo Puccini) con l’aggiunta a novembre di Adriana Lecouvreur di cui andò in scena una sola recita, poco prima del lockdown.
Confermata anche la presenza dell’étoile Elenora Abbagnato con il balletto Le quattro stagioni per la regia e la coreografia di Giuliano Peparini.

L’opera L’Elisir d’amore sarà in programma venerdì 11 settembre alle 20.30, sabato 12 settembre alle 18.00, domenica 13 settembre alle 18.00, martedì 15 settembre alle 18.00 e giovedì 17 settembre alle 20.30.
Gli spettacoli andranno in scena con tutte le necessarie disposizioni in materia di sicurezza e la indispensabile rimodulazione della pianta del Teatro che prevede la disponibilità di circa 600 posti a spettacolo.

In considerazione del numero dei posti disponibili per ogni recita de L’Elisir d’amore non sarà prevista la consueta suddivisione in turni.

Il Botteghino riaprirà al pubblico sabato 29 agosto osservando l’orario continuato dalle 11.00 alle 19.00, dal lunedì al sabato. (Informazioni: 080.975.28.10).

A partire da sabato 29 agosto fino a venerdì 4 settembre gli Abbonati alla Stagione d’Opera e Balletto 2020 potranno scegliere una tra le nuove cinque recite de L’Elisir d’amore in programma ed il loro nuovo posto, recandosi personalmente al botteghino (si segnala che sarà necessario esibire la tessera di abbonamento) o inviando un’email all’indirizzo: botteghino@fondazionepetruzzelli.it, specificando nome e cognome ed allegando la scansione del proprio abbonamento.

Le richieste dedicate a L’Elisir d’amore, pervenute via email, saranno prese in carico il giorno lavorativo successivo alla ricezione. Non saranno prese in considerazione le richieste inviate prima di sabato 29 agosto.

In assenza di posti, gli Abbonati alla Stagione d’Opera e Balletto potranno ritirare un VOUCHER di pari importo del rateo di abbonamento, utilizzabile per la Stagione 2021.

In caso gli Abbonati non inoltrino mail di conferma o non ritirino il biglietto sostitutivo dell’abbonamento rinunceranno automaticamente allo spettacolo.

Sabato 5 e lunedì 7 settembre saranno le giornate dedicate a chi ha già acquistato i biglietti per L’Elisir d’amore che dovranno necessariamente essere convertiti con i biglietti per le nuove date, compatibilmente con la disponibilità dei posti. In alternativa sarà possibile richiedere un VOUCHER di pari importo, utilizzabile per la Stagione 2021.

I biglietti per tutte le recite de L’Elisir d’amore saranno in vendita a partire da martedì 8 settembre e saranno disponibili al botteghino del Teatro Petruzzelli e on line su www.vivaticket.it. La vendita dei biglietti per i prossimi titoli partirà tre giorni prima dell’inizio delle recite.

Confermati anche tutti gli appuntamenti da settembre a dicembre della Stagione Concertistica 2020 che ripartirà giovedì 24 settembre alle 20.30, come previsto dal cartellone della Stagione 2020, con un concerto dell’Orchestra e del Coro del Teatro Petruzzelli, diretti da Fabio Mastrangelo che vedrà impegnato in qualità di solista il pianista di fama mondiale Alexander Malofeev. Maestro del Coro Fabrizio Cassi. In programma Concerto n. 3 in re minore per pianoforte e orchestra di Sergej Rachmaninov, La demoiselle élue di Claude Debussy con soliste Cecilia Molinari (mezzosoprano) e Gaia Petrone (mezzosoprano) e Capriccio italiano di Pëtr Il’ič Čajkovskij.

In considerazione del numero dei posti disponibili e al fine di consentire la partecipazione al maggior numero di abbonati possibile, la Fondazione ha previsto un doppio appuntamento: alle ore 20.30 e, in caso di tutto esaurito, le ulteriori richieste saranno accolte per un concerto pomeridiano che si svolgerà nello stesso giorno alle 17.30.

Da mercoledì 16 a sabato 19 settembre gli Abbonati alla Stagione Concertistica 2020 potranno recarsi al botteghino per scegliere il nuovo posto per il concerto del 24 settembre (si segnala che sarà necessario esibire la tessera di abbonamento) o inviare un’email all’indirizzo botteghino@fondazionepetruzzelli.it, specificando nome e cognome ed allegando la scansione del proprio abbonamento.

Le richieste dedicate al Concerto del 24 settembre, pervenute via email, saranno accolte il giorno lavorativo successivo alla ricezione. Non saranno prese in considerazione le richieste pervenute prima del 16 settembre.

I posti saranno assegnati in base all’ordine di arrivo della prenotazione, partendo dal concerto delle 20.30, fino ad esaurimento posti. Le successive richieste potranno essere accolte per il concerto pomeridiano in programma alle 17.30.

Lunedì 21 settembre saranno accolte le richieste di chi ha già acquistato i biglietti per il concerto del 24 settembre: sarà possibile convertire i biglietti acquistati, compatibilmente con la disponibilità dei posti, o richiedere un VOUCHER di pari importo utilizzabile per la Stagione 2021.

In caso gli Abbonati non inoltrino mail di conferma o non ritirino il biglietto sostitutivo dell’abbonamento rinunceranno automaticamente allo spettacolo.

I biglietti rimasti disponibili saranno in vendita da martedì 22 settembre e saranno disponibili al botteghino del Teatro Petruzzelli e on line su www.vivaticket.it.

La Fondazione comunicherà successivamente le procedure per i prossimi spettacoli della Stagione d’Opera e Balletto 2020 e della Stagione Concertistica 2020.

In concomitanza con la presentazione ufficiale della Stagione d’Opera e Balletto e della Stagione Concertistica 2021 saranno consegnati i VOUCHER per il recupero dei biglietti e degli abbonamenti degli spettacoli cancellati in programma da marzo a luglio 2020.

Nel rispetto delle norme di sicurezza adottate per contrastare la diffusione del virus Covid 19 l’ingresso massimo consentito al Teatro Petruzzelli sarà di circa 600 posti. 
Gli spettatori si assumeranno la responsabilità della prenotazione e dell’acquisto di posti attigui per parenti o congiunti.

La Fondazione Petruzzelli raccomanda al pubblico la massima puntualità per consentire al personale del Teatro di effettuare le indispensabili operazioni di ricambio d’aria e di sanificazione della sala fra uno spettacolo e il successivo in caso di doppie recite.

Per l’ingresso in Teatro si richiede di indossare la mascherina, fino al raggiungimento del proprio posto.

Sarà inoltre effettuata la rilevazione automatica della temperatura corporea degli spettatori ai quali si chiede anche di igienizzare le mani prima di accedere in sala.


AIDA di Giuseppe Verdi

In il

opera balletto stagione 2020 teatro petruzzelli

AIDA
di Giuseppe Verdi

Opera in quattro atti e sette scene su libretto di Antonio Ghislanzoni, tratto dal soggetto originale dell’egittologo francese Auguste Mariette, del 1870.

direttore: Renato Palumbo

regia: Mariano Bauduin

scene: Pier Paolo Bisleri

costumi: Marianna Carbone

disegno luci: Claudio Schmid

coreografie: Micha van Hoecke

Orchestra e Coro del Teatro Petruzzelli

Allestimento scenico | Nuova produzione Fondazione Teatro Petruzzelli

Interpretato Da

Il Re d’Egitto
Romano Dal Zovo

Amneris
Carmen Topciu (24-26-28 giu – 1-3 lug)
Rossana Rinaldi (25-27-30 giu – 2-4 lug)

Aida 
Maria Teresa Leva (24-26-28 giu – 1-3 lug)
Burçin Savigne (25-27-30 giu – 2-4 lug)

Radamès 
Marcello Giordani (24-26-28 giu – 1-3 lug)
Dario Di Vietri (25-27-30 giu – 2-4 lug)

Ramfis
Abramo Rosalen (24-26-28 giu – 1-3 lug)
Ramaz Chikviladze (25-27-30 giu – 2-4 lug)

Amonasro 
Franco Vassallo (24-26-28 giu – 1-3 lug)
Pierluigi Dilengite (25-27-30 giu – 2-4 lug)

La Gran Sacerdotessa 
Nikolina Janevska

Un messaggiero 
Takei Motoharu

Biglietti in vendita presso il botteghino del Teatro Petruzzelli e online sul circuito Vivaticket


“La Notte di San Nicola” al Teatro Petruzzelli un’opera lirica tra devozione e fantasia

In il

la notte di san nicola teatro petruzzelli

IL PETRUZZELLI DEI RAGAZZI RACCONTA LA NOTTE DI SAN NICOLA

Dalla Fondazione Petruzzelli il secondo step del progetto digitale “Il Petruzzelli dei Ragazzi” a cura dell’Area Educational.
On line sul sito www.fondazionepetruzzelli.it e sul canale Youtube della Fondazione, fruibile per tutti, la seconda “puntata” di “Petruzzelli dei Ragazzi”.
Interviste ed approfondimenti racconteranno “La notte di San Nicola” nuova opera commissionata al compositore Nicola Campogrande, su libretto di Piero Bodrato e per la regia di Walter Pagliaro.
Un viaggio virtuale che rivela il cuore del nuovo progetto musicale, dalla note alle parole, passando per le immagini in anteprima delle belle scenografie di Luigi Perego.
Il video si conclude con una performance dell’attore e narratore Tony Marzolla che, dando vita ad un personaggio fantastico, racconta le emozioni dei marinai e del loro incontro con il Santo di Myra.
L’idea nasce in sinergia con l’Ufficio Scolastico Regionale, per contribuire all’offerta formativa della didattica on line, in momentanea assenza della possibilità di portare i ragazzi a Teatro ed offre l’opportunità di fruire di una appassionante anteprima del “work in progress” de “La notte di San Nicola” che andrà in scena al Teatro Petruzzelli nel 2021.

(N.B. chi ha acquistato il biglietto per questo spettacolo, previsto per maggio 2020 potrà richiedere il VOUCHER entro il 14 giugno 2020).

******************************************************************

“La notte di San Nicola”, un’opera lirica tra devozione e fantasia

Opera di Nicola Campogrande
su libretto di Piero Bodrato

Nuova produzione della Fondazione Teatro Petruzzelli
direttore Giampaolo Pretto
regia Walter Pagliaro
scene e costumi Luigi Perego

Orchestra e Coro della Fondazione Petruzzelli

“La notte di San Nicola”, un’opera lirica tra devozione e fantasia.

Il nome di San Nicola e la profonda devozione che lo accompagna disegnano un antichissimo percorso che lega Oriente ed Occidente, dal cuore della Russia a quello degli Stati Uniti d’America, dove lo portarono i pellegrini venuti dall’Olanda e da tutta Europa. Al centro di questa linea immaginaria, che unisce fedeli e uomini dei luoghi più distanti, c’è la città di Bari, che custodisce le sue reliquie e che oggi dedica a San Nicola un’opera lirica, appositamente commissionata al compositore Nicola Campogrande, su libretto di Piero Bodrato, autore che da alcuni anni ha affiancato alla scrittura per il cinema e la televisione, quella teatrale.
L’opera “La notte di San Nicola” andrà in scena al Teatro Petruzzelli nel mese di maggio 2020, con spettacoli dedicati agli istituti scolastici pugliesi e recite pomeridiane aperte a tutti.

Dirigerà l’Orchestra e il Coro della Fondazione Teatro Petruzzelli Giampaolo Pretto, maestro del Coro Fabrizio Cassi.
A curare la regia dell’opera sarà Walter Pagliaro, le scene e i costumi Luigi Perego.

Nickolaos, Nicola, Santa Claus, sono molti nomi per un santo conosciuto soprattutto per la sua generosità, un santo capace di ascoltare gli uomini e accorrere in aiuto attraverso miracoli leggendari, a volte spettacolari, che affondano nella tradizione popolare pugliese e non solo.
Un santo che lega popoli e genti diverse, un santo viaggiatore che, come canta la tradizione popolare, viene dal mare e al mare va.
Ed è proprio sul racconto – inventato – di una breve visita di San Nicola a Bari che si costruisce  l’opera, intrecciando in un’unica storia alcuni dei miracoli più famosi attribuiti al Santo.
La vicenda si svolge durante una movimentata notte, nel corso della quale San Nicola cerca ricovero nei vicoli della città vecchia e incontra personaggi e storie di ogni tipo. È li che si trova a risolvere, con grande comprensione, generosità e un pizzico di umorismo, le situazioni più diverse: da quella dell’avaro infuriato con lui perché non ha protetto a dovere la sua abitazione, al dramma delle tre fanciulle che il padre sta per vendere, fino a quello dei marinai salvati da una tempesta e allo spaventoso episodio dei tre bambini rapiti da un macellaio con bruttissime intenzioni.

La musica, alla quale Nicola Campogrande sta ancora lavorando, alterna come nella tradizione momenti di lirismo, di dolcezza, di euforia, a pagine rapide, drammatiche, incalzanti. E i cantanti, di tanto in tanto, sono chiamati ad utilizzare anche il parlato, come prevede la forma del Singspiel, senza per questo perdere il rapporto con la grande orchestra che suona in buca e nella quale spicca il ruolo delle percussioni. Grazie allo stile intenso e vitale che ha collocato la figura di Campogrande in una posizione del tutto riconoscibile nel panorama musicale internazionale, l’opera offre arie, duetti, pezzi d’insieme particolarmente cantabili, e sfrutta intensamente anche il coro, che darà vita al popolo di Bari e ai marinai con i quali prende avvio la narrazione.

L’Opera “La notte di San Nicola” sarà in programma al Teatro Petruzzelli:

venerdì 15 maggio, ore 18.30 (aperta al pubblico)

sabato 16 maggio, ore 17.00 e 18.30 (aperta al pubblico)

domenica 17 maggio, ore 18.30 (aperta al pubblico)

martedì 19 maggio, ore 10.00 e ore 11.30 (aperta alle scuole)

mercoledì 20 maggio, ore 10.00 e 11.30 (aperta alle scuole)

giovedì 21 maggio, ore 10.00 e 11.30 (aperta alle scuole)

venerdì 22 maggio, ore 10.00 e 11.30 (aperta alle scuole)

sabato 23 maggio, ore 17.00 e 18.30 (aperta al pubblico)

domenica 24 maggio, ore 18.30 (aperta al pubblico)

martedì 26 maggio, 10.00 e 11.30 (aperta alle scuole)

mercoledì 27 maggio, ore 11.30 (aperta alle scuole)

venerdì 29 maggio, ore 10.00 e 11.30 (aperta alle scuole)

sabato 30 maggio, ore 17.00 e 18.30 (aperta al pubblico)

domenica 31 maggio, ore 17.00 e 18.30 (aperta al pubblico)

lunedì primo giugno, ore 10.00 e 11.30 (aperta al pubblico)


TRISTAN UND ISOLDE di Richard Wagner

In il

opera balletto stagione 2020 teatro petruzzelli

TRISTAN UND ISOLDE
di Richard Wagner

Dramma musicale in tre atti su libretto di Richard Wagner, basato sul poema cavalleresco “Tristan” di Gottfried von Strassburg, del 1210.

direttore: Marc Piollet

regia, scene, costumi: Yannis Kokkos

disegno luci: Vinicio Cheli

video: Eric Duranteau

Orchestra e Coro del Teatro Petruzzelli

Allestimento scenico | Nuova produzione Fondazione Teatro Petruzzelli

Interpretato Da

Tristan
Mikhail Vekua (28-30 apr – 3-6 mag)
Hovhannes Ayvazyan (29 apr – 2-5  mag)

Re Marke di Cornovaglia
Rafał Siwek

Isolde
Gun-Brit Barkmin  (28-29 apr – 3-6 mag)
Alexandra Lubchansky (29 apr – 2-5 mag)

Kurwenal
Martin Gantner (28-30 apr – 3-6 mag)
Oliver Zwarg (29 apr – 2-5 mag)

Melot
Kurt Azesberger

Brangania
Stefanie Iranyi (28-30 apr – 3-6 mag)
Anna Werle (29 apr – 2-5 mag)

Biglietti in vendita presso il botteghino del Teatro Petruzzelli e online sul circuito Vivaticket