NOTTI SACRE 2021 arte musica pensiero preghiera e spettacolo nelle chiese di Bari vecchia – XIª edizione

In il

notti sacre 2021

NOTTI SACRE 2021 – XIª edizione
arte musica pensiero preghiera e spettacolo nelle chiese di Bari vecchia

Dal 25 settembre al 3 ottobre torna la Rassegna “Notti Sacre”.

Musica classica, spettacoli, presentazioni di libri e arte da vivere nelle Chiese di Bari Vecchia.

La rassegna accoglierà musicisti provenienti dalla Germania, dalla Hochschule di Ratisbona, dalla Russia, insieme ad alcuni esecutori provenienti da Bologna e da Napoli, da Lecce, da Acerenza, da Faenza, oltre ad artisti locali.

Per info e prenotazioni clicca qui

Per il programma completo di tutti i concerti clicca qui


NOTTI SACRE 2019 nelle chiese di Bari vecchia – Xª edizione

In il

NOTTI SACRE 2019

NOTTI SACRE 2019
La decima edizione di Notti Sacre precede di qualche mese il ritorno a Bari di Papa Francesco, il 23 febbraio del prossimo anno per l’incontro che la Conferenza Episcopale Italiana ha promosso nella nostra città con tutti i Vescovi dell’area: “Mediterraneo, frontiera di Pace”. Le nostre serate di musica e di cultura nelle chiese di Bari vecchia scelgono lo stesso tema.
Bari e la Puglia, terra di ponti, si prepara, ancora una volta, a questo incontro di riflessione e preghiera nel segno del dialogo.
“Il Mediterraneo è matrice storica, geografica e culturale dell’accoglienza”, ha sottolineato Papa Francesco a Napoli, a giugno scorso, nel suo discorso alla Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale.
“Il Mediterraneo è il mare del meticciato”, ha aggiunto, e “La teologia può aiutare a riprendere la strada in compagnia di tanti naufraghi, incoraggiando le popolazioni del Mediterraneo a rifiutare tentazioni di conquista e di chiusura identitaria. Ambedue nascono dalla paura”.
È necessario reagire alla paura che caratterizza il nostro tempo, segnato dal disagio di tanti cambiamenti. La porta della cultura, dell’arte, della bellezza spalanca a ogni uomo e a ogni donna, la possibilità del dialogo, della conoscenza e della condivisione.
Conoscere, contemplare è già essere sulla buona strada. Il pregiudizio, la paura non conducono alla Pace, ma alimentano conflitti.
Nell’augurarvi buone Notti Sacre 2019 voglio riprendere le parole di preghiera di Papa Francesco, a conclusione dell’incontro con i Patriarchi il 7 luglio dello scorso anno, sul sagrato della basilica di San Nicola: “L’anelito di pace si levi più alto di ogni nube scura. I nostri cuori si mantengano uniti e rivolti al Cielo, in attesa che, come ai tempi del diluvio, torni il tenero ramoscello della speranza (cfr Gen 8,11)”.
Francesco Cacucci
Arcivescovo di Bari-Bitonto

Per il programma completo clicca qui


Sulla Cattedrale di Bari, “Sanctus Aquam” videoart firmata da Miguel Gomez

In il

Sanctus Aquam video art cattedrale bari

Sabato 21 settembre alle ore 22.00 è tempo di lasciarsi accarezzare dalla poesia visiva di “Sanctus Aquam”, performance collettiva:
musica, parole, video-art sulla facciata della Cattedrale di Bari.

“Sanctus Aquam”: l’acqua e il Mare Nostrum nelle parole di Sara Ciafardoni, tredicenne, navigante della vita, che hanno ispirato la VideoArt firmata da Miguel Gomez, le immagini saranno accompagnate dal concerto del Polaris Duo composto dai musicisti Miro Abbaticchio e Giuseppe Massarelli autori delle musiche, con la voce narrante di Miguel Gomez, che offrono a Sara la loro arte per donarle un orizzonte da raggiungere.

Il legame tra l’acqua, la vita e l’Uomo, elemento primordiale che ha plasmato la terra, l’acqua porta speranza e dramma nell’esodo dei nostri giorni, l’acqua venerata, santificata ma anche maledetta quando ce n’è troppa o troppo poca.

Sara Ciafardoni ha 14 anni. Una rara malattia la costringe a letto da quando aveva otto anni ma non le ha impedito di dedicarsi con entusiasmo alla scrittura, alla pittura e alla fotografia. Oggi la sua malattia le concede di dedicarsi solo alla scrittura ed alla lettura. Il computer è la sua scatola magica. Lei è dono per noi.

Studentessa di giorno e divoratrice di libri di notte, blogger e bookstagrammer. Il suo mondo è descritto nella sua pagina Instagram “lasarabooks” e un blog “LaLettriceSognatrice” che divide con oltre 500.000 contatti.

L’evento è inserito all’interno della rassegna NOTTI SACRE d’Arte, organizzata da Federico II Eventi, Bibart e Vallisa Cultura Onlus.

ARTE A BARI VECCHIA: UNA MOSTRA PER SCOPRIRE LA CHIESA DI SANTA TERESA DEI MASCHI

Si inaugura il 21 settembre, a Santa Teresa dei Maschi la mostra NOTTI SACRE d’Arte. Appuntamento alle 19.30. Ingresso gratuito.

Subito dopo alle 22 tutti in Cattedrale per la performance di video-art!

L’arte resta in scena con l’esposizione della Mostra del Premio Internazionale di Pittura Notti Sacre d’Arte che sarà visitabile fino al 29 settembre dalle ore 10.30 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 21.00, presso la Chiesa di Santa Teresa dei Maschi (Str. Santa Teresa dei Maschi, 26), chiesa del 1600, un tesoro da scoprire grazie a Bibart. .

Da anni Notti Sacre d’Arte punta a valorizzare artisti, compositori storici e contemporanei oltre che a dare spazio a giovani artisti del territorio attraverso l’interpretazione di pittori, scultori, musicisti, videomakers, attori, scrittori e pensatori.

Per info:
e-mail federicoiieventi.cinziadc@gmail.com
tel. 3332908657


Notti Sacre nelle chiese di Bari vecchia

In il

notti sacre 2018 bari vecchia

9^ EDIZIONE NOTTI SACRE BARI 2018 – DAL 22 AL 30 SETTEMBRE 2018 – “I VOSTRI ANZIANI FARANNO SOGNI, I VOSTRI GIOVANI AVRANNO VISIONI…”

Tra i vincoli sociali necessari al perfezionamento dell’uomo, alcuni, come la famiglia e la comunità politica sono più immediatamente rispondenti alla sua intima natura” (Gaudium et Spes, 25).
Si verifica questo nella realtà delle nostre famiglie, delle nostre città? Sono le nostre città a misura di persone e di famiglie?
Il “male oscuro” del nostro tempo sembra essere l’ideologia incontrastata dell’individualismo (dopo la caduta delle storiche ideologie dominanti nel secolo scorso: il marxismo e il capitalismo).

Notti Sacre, in questa nona edizione, intende offrire spunti di riflessione, in un clima di bellezza e di gioia.

Per il programma completo degli eventi clicca qui


8ª NOTTI SACRE nelle Chiese di Bari Vecchia

In il

Ottava edizione di Notti Sacre nelle Chiese di Bari Vecchia, da sabato 23.09 a domenica 01.10.2017

La famiglia, istituzione di diritto naturale, e la città, società fondata dagli uomini, sono ambedue a servizio delle persone. Dice il Concilio Vaticano II: “principio, soggetto e fine di tutte le istituzioni sociali è e deve essere la persona umana. Tra i vincoli sociali necessari al perfezionamento dell’uomo, alcuni, come la famiglia e la comunità politica sono più immediatamente rispondenti alla sua intima natura” (Gaudium et Spes, 25). Si verifica questo nella realtà delle nostre famiglie, delle nostre città? Sono le nostre città a misura di persone e di famiglie?
Il “male oscuro” del nostro tempo sembra essere l’ideologia incontrastata dell’individualismo (dopo la caduta delle storiche ideologie dominanti nel secolo scorso: il marxismo e il capitalismo). “Nel contesto familiare – scrive Papa Francesco in Amoris Laetitia, (n. 276) – si insegna a recuperare la prossimità, il prendersi cura, il saluto. Lì si rompe il primo cerchio del mortale egoismo per riconoscere che viviamo insieme ad altri, con altri, che sono degni della nostra attenzione, della nostra gentilezza, del nostro affetto. Non c’è legame sociale senza questa prima dimensione quotidiana quasi microscopica: lo stare insieme nella prossimità, incontrandoci in diversi momenti della giornata, preoccupandoci di quello che interessa tutti, soccorrendoci a vicenda nelle piccole cose quotidiane”. Notti Sacre, in questa ottava edizione, intende offrire spunti di riflessione, in un clima di bellezza e di gioia.
Buone Notti Sacre.

Il calendario degli eventi qui


NOTTI SACRE nelle chiese del centro storico di Bari

In il

Da sabato 19 a domenica 27 settembre il centro storico di Bari ospita la sesta edizione delle “Notti sacre”, otto giorni di concerti, spettacoli teatrali, mostre e incontri gratuiti ispirati alla religione cristiana.

Qui è possibile consultare il programma completo della manifestazione, concentrato in diversi edifici sacri della città vecchia.