Musical che passione

In il

musical che passione

Dopo numerosi musical come “Aladdin la lampada dei desideri”, “I Promessi Sposi”, ” Romeo e Giulietta: tragedia di un amore”, “Pinocchio”, decine di repliche, sold out nelle varie serate, due puntate su Rai Gulp, tre medaglie di merito insignite dal Presidente della Repubblica Italiana, in occasione dei 25 anni l’Associazione Tuttinscena Cultura e Spettacolo in collaborazione con le associazioni “Sportello Elp”, “I Capatosta”, “Le mani di proserpina” presenterà il suo nuovo lavoro “Musical che passione”, in scena il 28-29-30-31 maggio ore 20.30 e 1 – 2 giugno 2019 doppio spettacolo ore 18.00 e 21.00 Teatro N. Van Westerhout – Mola di Bari, patrocinato da Consiglio Regione Puglia, Città Metropolitana, Comune di Mola di Bari. Un grandissimo spettacolo di circa due ore diretto dal regista Vito Rago, con oltre 200 abiti di scena, un cast di trenta artisti, coreografie originali, tutto live. Il musical si presenta come un viaggio nel magico mondo dei musical che hanno accompagnato la storia della nostra associazione: “Aladdin la lampada dei desideri”,”I promessi Sposi il musical”, “Paulus l’uomo folgorato da Dio””Chiara pianticella del Signore”, “Romeo e Giulietta tragedia di un amore”, ” La melodia del Silenzio”, “Pinocchio il musical” ed “Il gobbo di Notre Dame de Paris”.
Info e prenotazioni biglietti al numero 3488734671

www.tuttinscena.org


“ALADDIN, il Cuore decide in Oriente” il musical al Teatro Palazzo

In il

aladdin teatro palazzo

Le fiabe parlano al cuore di giovani e adulti in un modo dolce, vivo e sorprendentemente efficace. Sulla scia dei grandi classici riproposti sul grande schermo e a Broadway, Vitruvians Performing Arts presenta una nuova versione di “Aladdin, il Cuore decide in Oriente”. Il pubblico potrà ritrovare tutti i personaggi e le canzoni più famose accanto a nuove figure buffe e divertenti e a brani cantati dal vivo in italiano.

Il viaggio di Aladdin dalla sua gioventù all’età adulta passa attraverso l’iniziazione delle caverna delle meraviglie e la conquista dell’amore. La storia, tratta da “Le mille e una notte” è ricca di simbolismi e metafore che in questa nuova versione vengono sottolineati e amplificati.

A chiusura del progetto “Connessioni” promosso da Regione Puglia, Vitruvians Performing Arts continua a riflettere sulle connessioni umane e lo fa prendendo in considerazione la società e gli outsider. La scelta dell’Oriente non è casuale rispetto all’immaginario comune imperante condizionato dagli avvenimenti di cronaca. Tutto è però diluito e stemperato dai colori e dal calore di una fiaba senza tempo che all’occhio del più attento spettatore rivela tutti i suoi messaggi più importanti.

Per info:
3515266898 – 3492427227
www.assvitruvians.it
info@assvitruvians.it


“LA LEGGENDA DI THOR – La Morte degli Dei” il musical al Teatro Team

In il

LA LEGGENDA DI THOR La morte degli Dei

E’ iniziato il conto alla rovescia per uno degli spettacoli più attesi del panorama teatrale.
Tra i personaggi più amati degli ultimi anni, THOR, Figlio di Odino, re degli dèi, e di Joro, dea della terra. Dio del Tuono, difensore di Asgardh e protettore dell’umanità.
Per la prima volta le gesta di questo grande eroe arrivano in teatro, dando vita al primo episodio di uno spettacolo avvincente, in cui non mancheranno i personaggi storici come Odino, Loki, Freya, le Valchirie e gli intramontabili cattivi di turno.
Thor sarà chiamato a proteggere Asgard ed i propri cari dai mondi cosmici ostili, la Terra del Fuoco con i suoi giganti e da Helheim regno dei morti.
La Ema Eventi presenta un nuovo progetto, che per la prima volta in Italia, vedrà come protagonista un Supereroe, una serie di spettacoli che inizieranno con il primo episodio “LA MORTE DEGLI DEI”, e continuerà, con una suggestiva trilogia.
Tra i personaggi più amati degli ultimi anni, prima negli anni 60 attraverso i fumetti della MARVEL e successivamente sul grande schermo nel 2012, nel film THE AVENGERS.
Mito della mitologia norrena, un supereroe, dalla natura divina, che non dimentica la sua dimensione umana.
Il musical ha l’obiettivo di restituire qualcosa di più vivo, di più caldo ed emozionante da vivere in teatro, che possa avvicinare lo spettatore al mito fino ad oggi conosciuto soltanto attraverso il grande schermo. Lo spettacolo rappresenta anche la voglia di raccontare i sentimenti, le emozioni della parte umana che risiedono in un Supereroe, Dio o meglio ancora Mito intramontabile, attraverso contenuti artistici di qualità.
Lo spettacolo sarà in scena a partire dai prime mesi del 2019.
Evento aperto ad ogni fascia d’età, dallo storico amante del fumetto, al bambino affascinato dal moderno mondo dei supereroi.

Info e Costi Biglietti Teatro Team (Bari):

PREZZI STANDARD
Poltronissima VIP: € 40 + € 1*
Poltrona: € 34 + € 1*
Galleria: € 28 + € 1*

PACCHETTO FAMIGLIA (2 adulti + 1 bambino)
Poltronissima VIP: € 84 + € 2*
Poltrona: € 70,50 + € 2*
Galleria: € 58,50 + € 2*

RIDUZIONE 30% (bambini dai 3 ai 12 anni)
Poltronissima VIP: € 29,50
Galleria: € 20,50

RIDUZIONE GIOVANI (fino ai 26 anni)
Poltrona: € 26

* diritti di segreteria

>>>Acquista Biglietti qui oppure al Botteghino in piazza Umberto, 37 – 70121 Bari

Tel: (+39) 080.5210877 – 080.5241504
Orari Botteghino: da Lunedì a Sabato ore 10:00/13:00 e 16:30/19:30
Email: teatroteam@teatroteam.it


Romeo e Giulietta, il musical di Stefano Bontempi in scena al Teatro Showville

In il

romeo e giulietta musical showville bari

A.N.A.D. Accademia Nazionale Addestramento Danza
presenta:

“Ama e cambia il mondo”
ROMEO & GIULIETTA
The Musical

Regia
Stefano Bontempi

Direzione Artistica
Giovanna Pane e Giovanni Patruno

Cast
Tommaso Nicolosi – Romeo
Paola Altamura – Giulietta
Pierfrancesco Debellis – Conte Capuleti
Claudio Pinto – Benvolio
Nikos Lanzone – Mercuzio
Giuseppe Valerio – Tebaldo
Vito Telesca – Principe
Giuseppe Moccia – Frate Lorenzo
Raissa Limitone – Lady Montecchi
Gabriella Loschiavone – Nutrice
Masha Valentino – Lady Capuleti
Tomas Vitucci – Paride

Comari e Corpo di Ballo
Margherita DìAlessandro, Simona Bottalico, Marianna Sozio, Nancy Franco, Dominique Genco, Lucia Tomassetti, Daria Barbone, Letizia Trentadue, Angela Fiore, Margherita Mileto, Mariana Zupa

Il poeta spagnolo Federico Garcia Lorca scrisse: “Il teatro è poesia che esce da un libro per farsi umana”. Ed è proprio questa verità il motore che spinge un gruppo di giovani talentuosi a sviluppare una grande passione per il teatro e per il musical. Una passione che fiorisce nell’ ormai fertile realtà Anad: il Centro Formativo Nazionale di Danza e Spettacolo di Rutigliano (BA). Sono circa trent’anni che Giovanna Pane e suo figlio Giovanni Patruno lavorano coltivando talenti, che offrono al territorio rutiglianese (e non solo) spettacoli di grande rilievo. Dapprima un’eccellente Accademia formativa solo nella danza, negli ultimi anni, avvalendosi di professionisti del settore, ha dimostrato di non essere da meno nell’ambito del musical. Ricordiamo, infatti il doppio sold-out del Teatro Showville di Bari, prima nel 2017 con ““Ama e cambia il mondo” Romeo & Giulietta” e dopo, l’anno successivo, con “Musical in Love”. Cavalcando l’onda delle emozioni positive che queste forti esperienze hanno scatenato nei giovani talenti locali, con il prezioso intervento di accreditati e sempre più selezionati Maestri, Giovanna Pane e Giovanni Patruno hanno scelto di riproporre venerdì 29 Marzo 2019, in una chiave del tutto nuova, il musical ““Ama e cambia il mondo” Romeo & Giulietta”.

Mettere le mani su un grande classico non è da tutti ma, se l’approccio è spinto da competenza, rispetto e qualità, le possibilità di far bene aumentano notevolmente. Non a caso la regia dello spettacolo è affidata al M° Stefano Bontempi, fantastico interprete, regista, e compositore di musical da oltre venticinque anni, attualmente coreografo e assistente della grandissima Loretta Goggi. Stefano Bontempi firma non solo la direzione, ma anche le coreografie dello spettacolo, che risultano moderne ed eclettiche. Dona un nuovo respiro all’impostazione originaria, inserendo elementi innovativi, come ad esempio le “comari”: figure molto vicine alle “chiacchierone” della realtà quotidiana, che rappresentano gli stereotipi più variopinti dei caratteri femminili. Nella logica dello spettacolo hanno il compito di anticipare i funesti eventi e al tempo stesso bloccano improvvisamente il tempo nei momenti catartici, permettendo allo spettatore di metabolizzare e conoscere profondamente dal punto di vista emotivo i sentimenti e i pensieri dei protagonisti. Le “comari” permettono dunque di seguire le vicende dall’interno, abbattendo la distanza fisica palco-platea. La grande competenza del Regista è stata supportata da diversi professionisti del canto, i quali hanno partecipato alla cura delle voci del cast. Il tocco finale per la preparazione degli interpreti è dato dal famoso Tenore lirico Massimiliano Chiarolla.

Il mito di Romeo e Giulietta ha qualcosa di universale, sa parlare al pubblico di ogni tipo ed è una storia di speranza che racconta la forza dell’amore. In un mondo in cui tutti siamo sempre online, sempre connessi con mille contatti, ma in realtà sempre più soli, il musical dell’Anad cercherà per qualche ora di interrompere quella “navigazione”! Vi guiderà, invece, in un mare immaginario di emozioni, a vele spiegate sarete trasportati nella “Verona bella”, vedrete la storia di spade luccicanti, di veleni maledetti, vi innamorerete anche voi, ripescando inabissati sussulti d’amore. E’ una storia d’amore che assomiglia a tante altre, che senz’altro avrete già visto, eppure nessuna sarà mai come questa.

Questa produzione è la dimostrazione che quando si ha un sogno, e si fa di tutto per raggiungerlo, unendosi in un obiettivo comune, si può realizzare.

Info e prenotazioni: 3471291084 – 3478039577


“FLASHDANCE il Musical” in scena al Teatro Team

In il

flashdance il musical

Flashdance: arriva nei teatri italiani la nuova versione del cult moriva della paramount pictures!

DOPO IL GRANDE SUCCESSO A MILANO NELLA STAGIONE 2017/2018 CON OLTRE 70.000 SPETTATORI
ARRIVA NEI TEATRI ITALIANI LA NUOVA VERSIONE DEL CULT MOVIE DELLA PARAMOUNT PICTURES

“FLASHDANCE”

Dopo l’incredibile successo di pubblico della stagione 2017/2018 al Teatro Nazionale CheBanca! di Milano, con oltre 70 mila presenze raggiunte, arriva nei teatri italiani la nuova versione del film culto della Paramount Pictures, “FLASHDANCE il Musical”, con una produzione firmata, nella stagione 2018/2019, da Stage Entertainment e Full House Entertainment e una tournée interamente curata da Vivo Concerti, con partenza a novembre 2018.

Lo spettacolo è tratto dalla memorabile pellicola del 1983 intitolata “Flashdance” e diretta da Adrian Lyne, con la sceneggiatura di Tom Hedley e Joe Eszterhaz e la protagonista Jennifer Beals nel ruolo di Alex. Il film è stato il più visto in Italia in quello stesso anno, con 20 milioni di copie vendute, una colonna sonora da Oscar e un incasso al box office di 100 milioni di dollari.

A interpretare Alex a teatro sarà Valeria Belleudi, allieva della Scuola di “Amici” di Maria De Filippi nel 2004, già attrice di first class musical come “Sister Act”. La regia è affidata alla brillante Chiara Noschese – affermata attrice di teatro, casting director e regista di family show quali “Il Piccolo Principe” e “Le Avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie” – che con “FLASHDANCE il Musical” firma la sua prima regia di un importante titolo internazionale. Chiara Noschese descrive così lo spettacolo:

«Flashdance è, per me, una grande sfida: un copione inedito, con canzoni nuove e nuovi personaggi; oltre alla regia ne ho curato i costumi e l’adattamento, le liriche e il testo.
Flashdance è sicuramente uno spettacolo pieno di numeri danzati e cantati, immagini, proiezioni, musica meravigliosa e con luci sorprendenti ma, fondamentalmente sarà tutto accessorio ad una grande e bella storia, perché Flashdance è la storia di un sogno, quello che può cambiare la vita ma che fa anche paura; la paura di non essere all’altezza, di sentirsi soli nel cammino per conquistare quello che sentiamo di meritare.»

Ad affiancarla sarà un team creativo completamente italiano e di talento. Non mancheranno le hit più famose in lingua inglese (What a feeling, Maniac, Gloria, Man Hunt, I love Rock’n Roll) in un musical con una cifra stilistica completamente rinnovata, in cui l’attualizzazione dell’estetica anni ‘80 arricchirà la scrittura originale del film per una versione fedele e indimenticabile.

Coreografie, musica e canzoni di Robert Cary e Robbie Roth, proiezioni e luci faranno da cornice ad una grande storia d’amore, di amicizia e di riscatto personale, la storia di un sogno e del coraggio di poterlo realizzare. Uno spettacolo ricco di grandi temi universali senza tempo, portati in scena da un cast di straordinari performer.

L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali.

CALENDARIO STAGIONE 2018/2019:

27 e 28 ottobre Assago (Mi), Teatro della Luna – Anteprima Tour
dal 2 al 4 novembre Verona, Teatro Filarmonico
dal 7 al 10 novembre Torino, Teatro Colosseo
dal 16 al 18 novembre Firenze, Teatro Verdi
dal 22 al 25 novembre Padova, Gran Teatro Geox
27 e 28 novembre Cesena (Fc), Nuovo Teatro Carisport
1 dicembre Cosenza, Teatro Rendano
5 dicembre Catanzaro, Teatro Politeama
7 e 8 dicembre Reggio Calabria, Teatro Cilea
11 e 12 dicembre Catania, Teatro Metropolitan
15 e 16 dicembre Palermo, Teatro Al Massimo
23 e 24 gennaio Parma, Teatro Regio
1 e 2 febbraio Bassano Del Grappa (Vi), PalaDue
dal 5 al 10 febbraio Roma, Teatro Olimpico
12 e 13 febbraio Assisi (Pg), Teatro Lyrick
15 e 16 febbraio Jesolo (Ve), Palazzo del Turismo
26 e 27 febbraio Brescia, Gran Teatro Morato
2 e 3 marzo Bologna, Teatro Europauditorium
5 marzo Montecatini Terme (Pt), Teatro Verdi
8 marzo Livorno, Teatro Goldoni
15 e 16 marzo Ancona, Teatro delle Muse
19 e 20 marzo Pescara, Teatro Massimo
23 e 24 marzo Napoli, Teatro Augusteo
26 e 27 marzo Bari, TeatroTeam
29 e 30 marzo Lecce, Teatro Politeama
9 e 10 aprile Genova, Teatro Carlo Felice
18 aprile Varese, Teatro Openjobmetis

>>>Acquista Biglietti


WE WILL ROCK YOU – The musical by Queen al Teatro Team

In il

WE WILL ROCK YOU The musical

We will rock you – the musical è ambientato nel futuro tra 300 anni, in un luogo una volta chiamato “Terra” ed ora diventato “ Pianeta Mall”, vittima della globalizzazione più totale: un pianeta dove il rock è bandito ed i suoi seguaci vivono nascosti.Lo Show fu pensato originariamente per essere messo in scena sette settimane e debuttò al Dominion theatre nel West End di Londra il 12 Maggio 2002.

Il successo fu cosi eclatante da raggiungere 12 anni consecutivi di rappresentazioni al Dominion Theatre, entrando cosi nella top ten degli show più longevi nella storia del West End. L’idea dello show nacque a metà anni ‘90, quando, in accordo con Brian May, il manager dei Queen Jim Beach parlò alla band, a proposito della creazione di “ un musical jukebox” con le canzoni dei Queen. Inizialmente, l’intento era di creare una storia biografica di Freddy Mercury. A quel tempo la casa di produzione di Robert De Niro, la Tribeca, aveva espresso interesse per un musical sui Queen , ma trovò il progetto difficile da realizzare. Nel 2000 l’idea fu ripresa e Ben Elton (già sceneggiatore di “The Young Ones”, “Happy Families”, “ Black Radder”) fu contattato per parlarne con May e Taylor. Elton suggerì di far prendere al progetto una direzione diversa, creando una storia originale che avrebbe catturato lo spirito della loro musica. Lavorò ,quindi, a stretto contatto con la band per incorporare le loro canzoni nella storia, utilizzando altre fonti , dichiarando d’ispirarsi alla distopia del controllo da parte dei computer presente nel film Matrix.

PREZZI

Biglietto Standard:
Poltronissima VIP: € 50 + € 2*
Poltrona: € 38 + € 2*
Galleria: € 31 + € 2*

Biglietto Ridotto (giovani fino a 26 anni):
Poltrona: € 26

Biglietto Bambini (da 4 ai 12 anni):
Poltronissima VIP: € 36,50 + € 1*
Galleria: € 22,50 + € 1*

*diritti di segreteria


ALADIN il musical di Stefano D’Orazio in scena ad Alberobello

In il

aladin musical stefano dorazio

Un altro sogno della Compagnia Grocà va in scena. Si tratta di uno dei musical di maggiore successo degli ultimi anni: l’esilarante “Aladin, il musical”, tratto da una delle più celebri favole delle “Mille e una Notte”, che Stefano D’Orazio, noto componente dei Pooh, che hanno firmato le musiche, ha trasformato in musical nel 2010. Proprio Stefano D’Orazio, che la Compagnia Grocà ha avuto il piacere e l’onore di conoscere, ha concesso le musiche originali e la possibilità di metterlo in scena.
Un gruppo di attori e un energico corpo di ballo faranno rivivere sul palcoscenico la storia d’amore tra la giovane principessa Jasmine e Aladin, uno “scugnizzo” coraggioso e scapestrato, che, con l’aiuto del Genio e della sua lampada magica, sconfiggerà il perfido Gran Visir Jafar e realizzerà il suo sogno d’amore. Adulti e piccini saranno trascinati tra i colori e l’incanto delle terre d’Oriente, tra bizzarri personaggi, perfettamente disegnati e interpretati.
Uno spettacolo recitato e cantato dal vivo, con coreografie travolgenti, che farà sognare il pubblico, perché… “i sogni sono vita e la vita è teatro” e almeno in teatro tutti potranno sognare come sarebbe bello se di quella lunga lista di desideri che portiamo nel cuore, almeno i primi tre potessero essere esauditi!

Prenotazione Biglietti al 3287033194 – 3934570885
Botteghino c/o Spazio Grocà, via E. Fermi n.62 – Castellana Grotte (mart. e giov. ore 20:00/22:00 – ven. 15.30/19:30)


DRAG-REMO il musical con La Wanda Gastrica al Teatro Purgatorio

In il

dragremo musical la wanda gastrica teatro purgatorio

Il GRANDE RITORNO a Bari di:

“LA WANDA GASTRICA”

Domenica 10 Marzo alle ore 18.30
al TEATRO PURGATORIO
con
un GRANDE EVENTO !!
Il Musical
“DRAG-REMO”

Un viaggio nella storia del FESTIVAL della canzone italiana con

* Diego in Arte LA WANDA GASTRICA
* MADAMA TWIRLY
* LA CALOGGERA
* PEPERITA

SPECIAL GUEST:
La straordinaria partecipazione del mitico CantAttore
GIULIANO CILIBETI

Ingresso: 12 €

Troverai il tuo biglietto con la poltrona numerata al botteghino del teatro 30 minuti prima dello spettacolo!

Info: 0805796577


“MAMMA MIA!” il Musical ritorna a grande richiesta al Teatroteam

In il

mamma-mia-musical-ward-muniz-conticini-marciano.jpg

Dopo il grande successo del 27-28-29 ottobre 2017 ritorna a grande richiesta il Musical “MAMMA MIA!” al Teatroteam.
Forse la più celebre commedia musicale degli anni 2000 che ha strappato applausi in tutto il mondo e ha fatto scatenare il pubblico con le mitiche canzoni degli ABBA: a quasi 10 anni dal film con Maryl Streep, arriva in Italia una nuovissima versione che per la prima volta sarà realizzata da una grande produzione tutta italiana, con protagonisti tre attori amatissimi dal grande pubblico come Luca Ward, Paolo Conticini e Sergio Muniz.
Nel ruolo protagonista femminile la rivelazione del musical italiano Sabrina Marciano (reduce da una clamorosa affermazione nel ruolo della maestra di danza nell’acclamato Billy Elliot) circondata da un cast di oltre 30 artisti e un’orchestra che suonerà dal vivo posizionata all’interno della scena.
Un’ambientazione tecnologica e sorprendente con vera acqua di mare e bagnasciuga caratterizzerà uno show nuovo di zecca: sarà un evento unico e imperdibile “Mamma Mia!” il nuovo travolgente musical prodotto dalla PeepArrow Entertainment e il Teatro Sistina per la regia e l’adattamento di di Massimo Romeo Piparo, che sta per arrivare con il sole dell’estate e già si annuncia come il grande successo della prossima stagione teatrale.

Divertente, romantico, capace di trasportare il pubblico tra le bellezze di un’isoletta greca del Mar Mediterraneo, al ritmo travolgente della musica degli Abba: da quasi 20 anni l’appassionante storia della giovane Sophie, che alla vigilia del matrimonio realizza il proprio sogno di essere accompagnata all’altare dal padre che non ha mai conosciuto prima, riscuote consensi e sold out in tutto il mondo.

Questa commedia musicale adatta a ogni età approda finalmente in Italia in una inedita versione interamente rinnovata e creata da un team esclusivamente italiano, che ha realizzato tutto lo spettacolo, dalla regia alle scenografie, dalle coreografie ai costumi, traducendo integralmente i dialoghi e le 24 canzoni degli Abba suonate dal vivo dall’orchestra. Un grande allestimento che unisce le nuove tecnologie alla magia meccanica del teatro, una storia leggera ma non banale, ironica e delicata, che racconta l’amore maturo accanto a quello giovanile, indagando grandi sentimenti come il rapporto tra madre e figlia, l’amicizia e il coraggio, ma soprattutto una commedia che, attraverso due donne straordinarie, celebra la ricerca della felicità anche a costo di sfidare le convenzioni.

Tre volti del piccolo e grande schermo amatissimi dagli spettatori italiani e già affermati anche nel Musical, saranno i protagonisti maschili: nei panni dei “probabili” papà di Sophie, arriveranno i bravissimi e sempre affascinanti Luca Ward (My Fair Lady, Tutti Insieme Appassionatamente), Paolo Conticini (Vacanze Romane) e Sergio Muniz (The Full Monty), nei personaggi che nel film vennero interpretati da Pierce Brosnan, Stellan Skarsgard e Colin Firth.

Rispetto alla versione ufficiale, il Musical ideato da Piparo preferisce allo stile ‘minimal’ inglese una messa in scena più ricca e spettacolare. Grandissime sorprese offre la nuova ambientazione che lascerà a bocca aperta gli spettatori grazie a un pontile sospeso su vera acqua di mare, con una barca ormeggiata e un vero bagnasciuga. A rendere tutto più reale ci penseranno poi gli 11 mila litri di acqua in scena, le pedane girevoli, una locanda dai caratteristici colori nelle sfumature del bianco e del blu e la bouganvillea alla finestra, tanto che sembrerà davvero di trovarsi nelle atmosfere tipiche di una incantevole isoletta del Mediterraneo.

Di grande qualità tutto il cast artistico, capitanato da Massimo Romeo Piparo (già artefice di irripetibili successi nazionali e internazionali degli ultimi anni come Jesus Christ Superstar-European tour con il Gesù del film Ted Neeley, Billy Elliot con le musiche di Elton John, Evita con Malika Ayane, Il Marchese del Grillo con Enrico Montesano): oltre all’orchestra dal vivo diretta dal Maestro Emanuele Friello (al momento il recordman del musical italiano con oltre 20 titoli all’attivo) il pubblico vedrà esibirsi oltre trenta artisti, tra i più affermati del Musical italiano. E poi le coreografie di Roberto Croce, le scene di Teresa Caruso, i costumi di Cecilia Betona, il suono di Alfonso Barbiero, le luci di Daniele Ceprani, la produzione esecutiva di Peeparrow Entertainment.

E quando si chiuderà il sipario le sorprese di certo non finiranno, grazie a una speciale ‘appendice’ tutta da ballare: al termine dello spettacolo infatti il pubblico potrà scatenarsi sulle note in versione ‘disco’ della colonna sonora del musical.

Nel tessuto musicale di questa imperdibile commedia romantica torneranno a risuonare successi senza tempo degli Abba come Mamma Mia!, Dancing Queen, The winner takes it all e Super Trouper: per il pubblico un totale di 24 brani che, proprio per volere degli autori originali, sono stati tradotti in italiano e, come i dialoghi, curati direttamente dal regista (Piparo ha già adattato in italiano altri successi come Billy Elliot, Evita, Tutti Insieme Appassionatamente, Sette Spose per Sette Fratelli, My Fair Lady, The Full Monty, Hairspray, La Cage aux Folles-Il Vizietto, Cenerentola).

PREZZI
Poltronissima VIP: € 47
Poltrona: € 41
Galleria: € 35

Biglietto Ridotto (giovani fino a 26 anni):
Poltrona: € 25

Biglietto Bambini (da 4 ai 12 anni):
Poltronissima VIP: € 37
Galleria: € 27

>>>Acquista Biglietti

Per informazioni botteghino piazza Umberto 37 – tel.0805210877, per sottoscrizioni online, sul sito ufficiale del teatro www.teatroteam.it


Kiss Me, Kate: il musical di Cole Porter al Teatro Petruzzelli

In il

kiss me kate bari teatro petruzzelli

Opera North (UK) – Kiss Me, Kate

musiche e testi Cole Porter
libretto Bella e Samuel Spewack
edizione critica David Charles Abell e Seann Alderking
direttore James Holmes
regia Jo Davies
ripresa da Ed Goggin
scene e costumi Colin Richmond
coreografie Will Tuckett
ripresa da David James Hulston
lighting designer Ben Cracknell
suono Autograph Sound
Orchestra e Coro di Opera North

un progetto Opera North (UK) con la co-produzione di Welsh National Opera

Cole Porter, con George Gershwin e Irving Berlin, è il faro di Broadway e del cinema americano. E Kiss Me, Kate è uno spartiacque della commedia musicale della prima metà del Novecento: qui le canzoni, come le celebri “Another Opening Another Show” e “So in Love”, non sono numeri isolati, ma diventano nervatura e struttura di trama e personaggi. In questo capolavoro del 1948 – quando molti consideravano esaurita la parabola del cinquantasettenne Porter, che aveva cominciato a scrivere operette all’età di dieci anni con la madre Kate – i personaggi sono al tempo stesso interpreti shakespeariani e protagonisti della vita reale, passando rapidamente dal tono di scena al dietro le quinte, come in un “backstage musical”. Teatro nel teatro, sorretto da una lettura musicale informata sui manoscritti originali ritrovati a Manhattan.

>>>Acquista Biglietti