“ACQUERELLO NAPOLETANO” la canzone napoletana dalle sue radici alle contaminazioni del mediterraneo

In il

acquerello napoletano teatro anchecinema

La Compagnia Stabile del Salone Margherita e del Gambrinus di Napoli in collaborazione con Anche Cinema
presentano
ACQUERELLO NAPOLETANO
La canzone napoletana dalle sue radici alle contaminazioni del mediterraneo

Serenate, tammurriate, canti popolari, rumbe e tarantelle alternate con coreografie di #danza, il tutto su ritmi sostenuti ma affascinanti.
Un repertorio di immagini, di voci e di suoni che vuole trasmettere al pubblico antiche emozioni e nuove passioni.

Personaggi come *Il Don Nicola* e *O’ Sapunariello* del grande Raffaele Viviani, colorano uno spettacolo che vede tra i suoi protagonisti un attore poliedrico, capace di far rivivere con ilarità il vecchio #varietà partenopeo, estrapolando quadri pittoreschi dal cuore pulsante dei vicoli di #Napoli.

La direzione artistica e l’allestimento sono curati dal cantante-regista LucianoCapurro (pronipote di Giovanni poeta della celeberrima #OSoleMio), coadiuvato dalla show girl Alessia Moio, il soprano-soubrette Anna Caso, dall’ attore Lucio Bastolla e dal corpo di ballo “Le Belle Epoque”.

Lo show, rappresentato in costume d’epoca, si svolge in due tempi della durata di 55 minuti circa, ciascuno.

Teatro Anche Cinema
Corso italia 112 BARI
Parcheggi MetroPark Corso Italia 45 + GestiPark Piazza Cesare Battisti
INFO e PRENOTAZIONI tel./SMS/WhatsApp 333 90 72 419 | SMS/WhatsApp 329 611 22 91
Biglietti su cinemaz.com e al botteghino del Teatro Anche Cinema
Biglietto INTERO: 20€ + diritti di prevendita


MPB! la musica popolare brasiliana con Paola Arnesano e Vince Abbracciante

In il

mpb arnesano abbracciante palazzo pesce

Sabato 23 febbraio 2019 Palazzo Pesce vivrà tutte le emozioni della MPB, la musica popolare brasiliana, insieme a Paola Arnesano e Vince Abbracciante.

Un concerto in Puglia che celebrerà la musica carioca dall’inizio del XX secolo a oggi con tutta la gamma di sentimenti e stati d’animo viscerali di cui è intrisa. La “tristeza”, la “felicitade”, la “saudade”, lo “choro”, lungi dalla rabbia o dagli slanci di ribellione, raccontano la poesia dello struggimento per la terra, la natura, la storia. Attraverso un programma che va da Pixinguinha a Gonzaga, da Sivuca a Gismonti, da Barroso a Buarque, il canto eclettico di Paola Arnesano, docente di Canto jazz presso il Conservatorio di Bari, una carriera che la porta in giro per l’Europa, numerosi cd al suo attivo, anche in veste di autore, e collaborazioni con i più prestigiosi nomi internazionali del panorama jazz e non, sposa la maestria del fisarmonicista Vince Abbracciante, laurea in Fisarmonica classica con lode e menzione presso il Conservatorio di Matera, una attività concertistica che lo vede esibirsi nei cinque continenti insieme ai nomi più prestigiosi, e definito dal Dizionario del Jazz italiano 2014 “stella nascente della fisarmonica in Italia … padroneggia la fisarmonica come pochi e suona con talento qualsiasi genere musicale”.

Una serata all’insegna delle contaminazioni personali, dell’ironia e del divertimento perché, come dice Antonio Carlos Jobim: “la tristezza e la nostalgia hanno la stessa dignità della felicità in quanto condividono la stessa bellezza”.

Ticket: 10 euro

Sala Etrusca di Palazzo Pesce
Info e prenotazioni: 3931340912 – palazzopesce@yahoo.it


“U FÙCHE” Santa Lucia 2018 a Bitonto

In il

u fuche santa lucia bitonto

“U FÙCHE”
Santa Lucia 13 dicembre 2018
Piazza Cavour – Bitonto (Bari)

Appuntamento con la tradizione a cura di Folkèmigra. La comunità che si riunisce con il rito ancestrale dell’accensione del fuoco. Tutti intorno per festeggiare e divertirsi al suono dei canti e balli tipici della nostra terra assaporando quelle che sono le prelibatezze del periodo, i prodotti che la terra ci offre e che le nostre nonne preparavano in prossimità delle festività natalizie. Balli, canti, degustazioni e mercatino in occasione della festività di Santa Lucia.


Apuliaforchristmas: a Monopoli mercatini natalizi, degustazioni, balli e canti popolari

In il

apuliaforchristmas monopoli

Ritorna come è ormai consuetudine, l’evento più suggestivo di tutto l’anno: Apulia for Christmas 2018.

I mercatini di natale più belli della Puglia sono solo a Tenuta Monacelle e andranno in scena i prossimi 1 e 2 dicembre.

Quasi 40 espositori tra creativi e artigiani, i più bravi d’Italia, metteranno in mostra le proprie creazioni “hand-made”. Un occasione per poter anticipare i regali da mettere sotto l’albero.

E poi degustazioni enogastronomiche allieteranno il vostro palato tra caldarroste, vino, pettole e tanto altro ancora. Uno scenario unico, quello che solo la magia del borgo storico dei trulli può regalarvi. Non mancheranno spettacoli live, canti e balli popolari.

Un evento imperdibile, per grandi e piccini, dove si potrà respirare tutta la bellezza del Natale. L’ingresso è gratuito.

Ricordate quindi le date :
1 dicembre dalle 16.00 alle 23.00
2 dicembre dalle 10.00 alle 21.00


La Festa Contadina a Santeramo in Colle – IIIª edizione

In il

la festa contadina

La festa ha l’obiettivo di riscoprire gli usi ed i costumi della civiltà contadina che ci sono stati tramandati negli anni, ma che rischiano con il tempo e l’evoluzione di perdersi. Attraverso la sinergia di più enti ed associazioni, coordinati dalla Pro Loco e dal Comune di Santeramo, nel centro storico verrano proposti stand di prodotti tipici, giochi antichi, arti e mestieri antichi, balli e canti popolari, la sfilata di carri e carrozze d’epoca e la possibilità nelle due giornate di visitare i palazzi e monumenti storici di Santeramo in Colle.

Programma:

Venerdì 31 Agosto

Ore 19,30 – Inaugurazione III edizione La Festa Contadina con la partecipazione del Coro Civico Città di Santeramo con canti in vernacolo, diretto dal Maestro Francesco Tritto, presso atrio Palazzo Marchesale.

Ore 20,30 – Presentazione opere di Hero Paradiso a cura del Prof. Raffaele Bongallino, presso la sala Giandomenico del Palazzo Marchesale.
Degustazione “Pane ed Olio” a cura dell’azienda Il Vero di Santeramo.

Sabato 1 Settembre

Ore 09,30 – Aria di Masseria varie attività presso azienda La Ferula Masseria Didattica : percorsi naturalistici, laboratori e degustazione prodotti tipici.

Ore 19,30 – Sfilata delle carrozze e carri d’epoca con circa 100 cavalli e 50 carrozze. Percorso : Via Matera ang. Via Jazzitiello, C.so Roma, P.zza Di Vagno, C.so Italia, Via Perugia.

Ore 21,30 – Concerto gruppo musicale i Terraross, P.zza Garibaldi.

Domenica 2 Settembre

Ore 19,30 – Discesa del Marchese. Percorso: C.so Roma, P.zza Di Vagno , P.zza Garibaldi
Balletti in costume a cura della Palestra Silhouette, coreografia di Monica e Luminosa Pichichero.

Ore 20,30 – Degustazione “Dai Greci all’era moderna: il fascino dei vini rosati” a cura dell’Associazione Italiana Sommelier -Puglia delegazione Murgia-, ed in collaborazione con Vini Zullo, presso atrio del Palazzo Marchesale. Richiesta prenotazione al num. 368 7137978 o e-mail aismurgia@gmail.com

Ore 21,30 – Concerto gruppo musicale i Komandanti Vasco Rossi Cover Band, P.zza Garibaldi.

Sabato 1 e Domenica 2 Settembre

Ore 10,00 – Passeggiate in carrozza partenza P.zza Garibaldi.

Ore 18,00 – Visita ai palazzi storici di Santeramo: Chiesa Sant’Eligio, centro storico, a cura dell’associazione Lions Santeramo
Laboratorio gastronomico a cura dell’associazione A.I.D.E. Santeramo

Mostra e rappresentazione: “Il bucato delle nostre nonne “ a cura del club Femminile dell’amicizia di Santeramo.

Museo Civiltà contadina: esposizione antica trebbiatrice con trattore a cura azienda agricola Leonardo Tinelli.

Sagra dei prodotti tipici locali: Peèkere alla Rezzòle, carne arrosto tipica locale, formaggi e latticini dei pascoli della murgia.

Si ringrazia la Pro loco di Laterza per la collaborazione e per la fornitura di preziosi abiti d’epoca.

 


La Vallata del Folklore – Festa popolare gastronomica a Monopoli

In il

la vallata del folklore 2018

L’associazione culturale “ Amici di Ciporrelli” organizza dal 6 al 10 Agosto l’undicesima edizione de “La Vallata del Folkore” in contrada Ciporrelli a Monopoli (Bari).
Festival di musica popolare, a ritmo di pizzica pizzica, tammurriata e non solo; entrambe le serata saranno condite da un contorno di frittelle farcite con sapori di una volta e vino nostrano.

Vi attendono cinque serate accompagnate da degustazione di prodotti tipici.

Il Programma:

6 Agosto ~ I Komandanti
7 Agosto ~ Terraross
8 Agosto ~ Skanderground
9 Agosto ~ Radio Puglia e Patrick
10 Agosto ~ Cipurrid e la 55ª Sagra della Frittella farcita

Non vediamo l’ora di vedervi sorridenti e divertiti. Vi aspettiamo!

Contrada Ciporrelli indicazioni stradali:
MONOPOLI – ANTONELLI – S.P. CASTELLANA GROTTE KM 2
CASTELLANA GROTTE – S.P. SELVA DI FASANO KM 5


FRISELLA PARTY a Casamassima

In il

frisella party casamassima

FRISELLA PARTY!
Sabato 4 agosto, dalle ore 18:00 alle ore 20:00, vi aspettiamo al Parco Commerciale Casamassima con il cibo della nostra terra. Assaggia la Puglia tra ingredienti tipici e musica tradizionale popolare.


Ta.Tara.Tatà. – Bitonto Folk Festival: il programma completo dell’evento

In il

ta tara tata bitonto folk festival

Torna puntuale come ogni anno la tre giorni dedicata alla musica popolare del mediterraneo,giunta quest’anno alla 4° edizione.
Stage,concerti,seminari e laboratori incentrati sull’enorme patrimonio demo-etno antropologico.Tutte le tarantelle nelle varie declinazioni,e poi tamburelli e le storie dei nostri tataranne(avi).Questo è l’acronimo Ta.Tara.Tatà.,anche figurazione musicale della tarantella.
A fare da cornice nel bellissimo centro storico di Bitonto(già candidata a capitale italiana della cultura 2020) un meraviglioso percorso del gusto: degustazioni di prodotti tipici e dei presidi Slow Food e degustazioni di vini delle migliori cantine pugliesi.Un appuntamento imperdibile per gli appassionati di balli e musica popolare,estimatori enogastronomici e chiunque voglia godersi musica,arte e buon cibo.

PROGRAMMA BITONTO FOLK FESTIVAL 2018

Venerdì 27 Luglio -Chiostro San Domenico-
ore 17.00 – 18.00
Stage gratuito di tamburello e tammorre.Laboratorio con esibizione finale domenica 29.
ore 16.30–18 .30 -Chiostro San Domenico-
stage di Pizzica Pizzica a cura di Giovanni Amati
ore 18.30 – 20.30 -Chiostro San Domenico-
stage di Tarantella Calabrese a cura di Fortunato Stillittano & Valentina Donato – “Progetto Tarantella”
ore 18.00 – 23.50
Apertura di stand gastronomici in Piazza Cattedrale
Apertura di stand mercatini artigianali in Piazza Cavour
ore 21.00 – 23.00

La notte della Festa -musica nelle corti-
La musica della festa nelle piazze e corti del centro storico per rivivere l’allegria e l’armonia come
usavano fare i nostri tataranne con:

– PiazzaCavour: Gianni Amati e li senature
– Piazzetta Donadio: Vagatrio
– Largo Gramsci: Fortunato Stillittano e Progetto Tarantella ,
– Piazza Cattedrale: danze internazionali a cura di Giovanni Labate ass. Itinerari e Sentieri Di Danze.

ore 23 .00
Piazza Cattedrale
ronda finale dei gruppi e suonatori spontanei.

Sabato 28 Luglio -Chiostro San Domenico-
ore 17.00 – 18.00
Stage gratuito di tamburello e tammorre.Laboratorio con esibizione finale domenica 29.

Officine Culturali Cooperativa Ulixes (Largo Gramsci, 7)
ore 18.00: inaugurazione della mostra Olea
ore 19.00 (per adulti) panel test sull’olio a cura del dott. Francesco Matarrese della condotta SLOW FOOD BARI
ore 19.00 (per bambini) laboratorio sulle saponette fatte con olio
Durata: 1 ora
Costi: 5,00 euro a partecipante; offerta famiglia: genitore + 2/4 bambini 10,00 euro

ore 16.3 0 – 18.30 -Chiostro San Domenico-
stage di Tammurriata dell’agro nocerino sarnese a cura di Vincenzo Romano
ore 18.30 – 20 .30 -Chiostro San Domenico-
stage di Danze del Sud a cura di “ Gianni Labate ”
ore 18 .00 – 23.50
Apertura di stand gastronomici in Piazza Cattedrale
Apertura di stand mercatini artigianali in Piazza Cavour
ore 21.3 0 – 23.50
Piazza Cattedrale
Concerto del gruppo “ Uhaneme ” diretto da Vincenzo Romano -il cantore pellegrino-

Domenica 29 Luglio -Chiostro San Domenico-
ore 17.00 – 18.00
Stage gratuito di tamburello e tammorre.Laboratorio con esibizione finale.

ore 18 .00 – 23.50
Apertura di stand gastronomici in Piazza Cattedrale
Apertura di stand mercatini artigianali in Piazza Cavour
ore – 20 .00
intrattenimento in Piazza Cattedrale con danze internazionali a cura di “ Gianni Labate”
ore 21.0 0 – 23.00
Piazza Cattedrale

Concerto del gruppo ” Uaragniaun “-Suoni della Murgia- Luigi Bolognese-Maria Moramarco

ospite della serata Pietro Balsamo

Concerto del gruppo “ Folkèmigra” storie e musiche della Terra di Bari

I CONCERTI SONO TOTALMENTE GRATUITI

– Il corso di tamburello e tammorre è gratuito per tutti previa preventiva iscrizione.

– Gli stage in programma sono gratuiti per i tutti i residenti a Bitonto;
per i non residenti i costi sono:

n° 1 stage 15 euro
n° 2 stage 25 euro
n° 4 stage 40 euro

Si consiglia la prenotazione al fine di rendere il corso fruibile al meglio.

Per accedere agli stage bisogna prima registrarsi presso l’info point in Piazza Cattedrale per cui è necessario che siate in loco almeno mezz’ora prima dell’inizio.

n.b.: il programma può essere suscettibile di variazioni.


La Festa Contadina nel centro storico di Santeramo in Colle

In il

“La festa contadina” in programma venerdì 22, sabato 23 e domenica 24 settembre 2017 si propone di dare un forte impulso alla valorizzazione del patrimonio murgiano con l’obiettivo di riscoprire gli usi ed i costumi della civiltà contadina che ci sono stati tramandati negli anni, ma che rischiano con il tempo e l’evoluzione di perdersi. Attraverso la sinergia di più enti ed associazioni, coordinati dalla Pro Loco e dal Comune di Santeramo, nel centro cittadino della cittadina murgiana verranno proposti momenti culturali, laboratori del gusto, stand di prodotti tipici, giochi antichi, arti e mestieri antichi, balli e canti popolari, sfilata di carri e carrozze d’epoca con la possibilità nelle di visitare i palazzi e i monumenti storici di Santeramo. Evento unico nel suo genere, nato dalla passione della locale Proloco presieduta da Marco Canzio, punta alla valorizzazione delle radici storiche del territorio, attraverso la riscoperta della storia della città, delle tradizioni contadine, degli antichi mestieri e dei piatti tipici locali. Per tre giorni le vie cittadine si trasformano, vestendosi di un’atmosfera rurale unica rievocazioni di “come si faceva una volta”, con attività ludiche e didattiche anche per i più piccoli, Il tutto per far rivivere la storia contadina a chiunque voglia farlo. Un invito inoltre alle famiglie a rivivere la loro città nel clima del “tempo che fu” con una partecipazione attiva.
Piazza G. Garibaldi (Santeramo in Colle)


Ta.Tara.Tatà: Il programma completo del Bitonto Folk Festival 2017

In il

“Ta.Tara.Tatà” tammorre,tarantelle e tatarànne – Bitonto Folk Festival- è il festival di musica popolare della Terra di Bari che si svolge nel salotto della città degli ulivi. A far da sfondo c’è l’elegante Cattedrale romanico pugliese. Tre giorni di stages, concerti e incontri all’insegna della musica popolare.

Programma TaTaraTatà 2017:

Venerdì 25 agosto ore 19.30

ore 19.30 La Notte Bianca nel Bosco
Associazione Folkèmigra e Pizzicareddi : stage di pizzica e balli popolari.A seguire concerto, musiche, balli con Fortunato Stillittano e Valentina Donato-Progetto Tarantella-(Calabria), Barincanto -tarantelle e stornelli della Terra di Bari-,Folkemigra Ensamble

Sabato 26 agosto

ore 18.00 Atrio Palazzo Rogadeo, stage di pizzica e balli popolari a cura dei PIZZICAREDDI
Chiostro San Domenico, stage di tarantella calabrese e a seguire concerto di Fortunato Stillittano e Valentina Donato –PROGETTO TARANTELLA-

Apertura di stand gastronomici e mercatini artigianali in Piazza Cattedrale

ore 20.00 La notte della Festa, musica nelle corti
La musica della festa nelle piazze e corti del centro storico per rivivere l’allegria e l’armonia come usavano fare i nostri tataranne
Centro storico:
Cordella Band Pizzica,stornelli e tammurriate
Fabulanova musiche popolari del sud
Pizzicareddi Balli internazionali e del sud
Fortunato Stillittano e
Valentina Donato Tarantelle Calabresi

ore 22.00 Piazza Cattedrale
Gruppo di musica popolare SETTE BOCCHE (Salerno) in concerto

Domenica 27 agosto

ore 18.00 Apertura di stand gastronomici e mercatini artigianali in Piazza Cattedrale
ore 20.30 Piazza Cattedrale
Esibizione dei bambini delle scuole elementari partecipanti al progetto Folkeggiando
ore 21.00 Gruppo di musica popolare ZIMBARIA (Salento) in concerto conclusione a cura del gruppo Folkemigra