Distorsioni Fest 2024 torna ad Acquaviva delle Fonti

In il

distorsioni-fest-acquaviva-delle-fonti

Torna ad Acquaviva delle Fonti (Bari), il luogo sicuro per gli amanti di chitarre e abbracci.
In questa edizione: sei band al giorno, due palchi, una nuova e più ampia location, una mostra fotografica all’interno di uno skate park e una lineup con il meglio dell’underground nazionale e, attenzione, quest’anno, per la prima volta, anche internazionale.

Una leggenda orientale racconta come una “semplice” carpa koi, simbolo di perseveranza e forza di volontà, longevità e affetto, riuscì a risalire il fiume e poi la cascata, fino a superare la Porta del Drago.
Le divinità, impressionate dall’impresa, la resero drago immortale.

Noi ci sentiamo proprio come quella carpa che nuota controcorrente, nonostante tutto. Non ci sentiamo ancora drago, forse non lo saremo mai, ma sentiamo che questa è la strada giusta.
Come? Grazie a voi pubblico, i veri “dei” di questa storia, che anno dopo anno, concerto dopo concerto, ci aiutate a risalire quella cascata credendo in questo “piccolo” luogo sicuro per gli amanti di chitarre e abbracci.

23-24-25 agosto
Acquaviva delle Fonti (BARI) – Centro Sportivo Tommaso Valeriano (all’aperto)

LINE-UP:

DAY 1
Sick Tamburo
Ditz (UK)
Liquami
Garda 1990
Tacobellas
and more to be announced

DAY 2
Delta Sleep (UK)
Quercia
Stegosauro
Alemoa
Cabrera
and more to be announced

DAY 3
Gilla Band (IE)
Bee Bee Sea
Bruuno
Exhibit
Milanosport
and more to be announced

ABBONAMENTO IN EARLY BIRD DISPONIBILE DA ORA su DICE —> https://link.dice.fm/distorsionifest2024
Si, per il momento è a scatola chiusa, ma i primi nomi verranno annunciati molto presto. Credeteci sulla parola, ne vale la pena.

Non vediamo l’ora di dirvi tutto, siamo emozionati.
Rendiamolo realtà insieme.

Una produzione di:
MEH! e ALTREMENTI LABS

Concept & artwork:
Andrea Capurso

Media partner:
ROCKIT
LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO
LOMOGRAPHY ITALIA

Ufficio stampa:
DACCAPO COMUNICAZIONE


Altamura Beat 2024: il programma del primo festival musicale anni ’60

In il

altamura beat 2024

Pronti per un tuffo negli anni ’60? Altamura Beat 2024 è un evento imperdibile che trasporterà la città di Altamura indietro nel tempo, immergendola completamente nell’atmosfera vibrante e ricca di fascino degli anni ’60. Durante il 21, 22 e 23 giugno, la città si trasformerà in un palcoscenico vivace e coinvolgente, offrendo una varietà di attività che celebrano la musica, la moda, l’arte e la cultura di quell’epoca iconica.

I visitatori avranno l’opportunità di partecipare a una serie di eventi entusiasmanti, tra cui concerti, convegni, sfilate di moda, cortei di auto d’epoca, mercatini vintage e installazioni artistiche, che renderanno l’intera città un tripudio di creatività e divertimento.

PROGRAMMA:

21 GIUGNO 2024
Ore 19.00 – Apertura cancelli Stadio “Cagnazzi”

Ore 20.30 – Concerto live Pete Best Band
Il primo batterista dei Beatles, Pete Best in compagnia della rock band Rangzen per un indimenticabile tributo all’iconica band di Liverpool.

Ore 22.00 – Concerto live Rangzen – Beatles Tribute

Ore 21.00 – Dj Set anni ’60 – Piazza Matteotti

22 GIUGNO 2024
Ore 11.00 – Corteo auto d’epoca – Inizio da Porta Matera

Ore 17.00 – Presentazione libro “Quel gran genio del mio amico” di Paolo Lograno – Monastero Santa Croce

Ore 18.00 – Apertura mostra fotografica Beatles – Monastero Santa Croce

Ore 19.30 – Apertura cancelli stadio “Cagnazzi”

Ore 21.00 – Concerto live Formula 3
L’incredibile ritorno della Formula 3, indimenticabile rock band italiana celebre per aver accompagnato nei suoi concerti Lucio Battisti

Ore 21.00 – Dj Set anni ’60 – Piazza Matteotti

23 GIUGNO 2024
Ore 11.00 – Convegno “La storia della batteria con Andrea Festa e Gianni Dall’Aglio” – Monastero Santa Croce

Ore 17.30 – Dj set anni ’60 – Piazza Matteotti

Ore 19.30 – Apertura cancelli stadio “Cagnazzi”

Ore 21.00 – Concerto live Gianmarco Carroccia con Mogol
Gianmarco Carroccia, interprete dei più grandi successi del repertorio di Lucio Battisti in compagnia del mitico paroliere e produttore discografico Mogol

Tickets:
Biglietto singolo concerto 15 euro
Abbonamento Altamura Beat 2024 valido per 3 concerti 35 euro
Biglietti e abbonamento disponibili al seguente link: https://www.altamurabeat.it/biglietti/


BARI NICOLAIANA mostra di documenti e fotografie storiche dei festeggiamenti di San Nicola

In il

bari-nicolaiana-mostra-archivio-di-stato

In occasione degli eventi del “Maggio Nicolaiano 2024” organizzati dall’associazione Stargate Universal Service, in collaborazione con il nostro istituto, l’Archivio di Stato di baripropone la mostra:

BARI NICOLAIANA
documenti e fotografie d’archivio attraverso i riti e i festeggiamenti della Città di Bari

Il percorso parte dall’esplorazione dei luoghi del Santo e ci conduce fino ai riti e alle tradizioni che accompagnano da secoli gli abitanti di Bari e i devoti pellegrini che ogni anno accorrono per i festeggiamenti.

dal 27 Maggio al 7 Giugno

Orari:
lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9.30 alle 13.30
martedì e giovedì dalle ore 9.30 alle 16.00

Hall dell’Archivio di Stato di Bari
Via Oreste Pietro, 45
BARI


Mangia Re-sponsalmente, il Festival del cibo e dell’antimafia sociale

In il

mangia-re-sponsalmente-valenzano

Si può parlare di antimafia sociale attraverso un prodotto tipico del territorio?
Si possono annodare fili di socialità con una classica “allontanatrice sociale” come la cipolla?
Lo scopriremo insieme il 3 maggio a Valenzano (Bari).

Quel giorno infatti si svolgerà la prima edizione di “Mangia Re-sponsalmente”, il Festival del cibo e
dell’antimafia sociale promosso da Cooperativa Sociale Semi di Vita, L’Arcipelago APS – Circolo
Arci di Valenzano e Presidio di Libera “Nicola Ruffo” di Valenzano, con il gratuito patrocinio del
Comune di Valenzano.

Grazie alla collaborazione degli esercizi commerciali della zona, sarà animato il tratto di via Capurso
dall’angolo con via Bari all’angolo con largo Plebiscito.
Previsti momenti di riflessione, con incontri letterari, la presentazione dei risultati di un laboratorio di
Libera con alunne e alunni di una scuola primaria, una mostra di foto dedicata all’esperienza dei terreni
confiscati.

La serata sarà vivacizzata da un dj set e dalla presenza di artisti di strada e sarà occasione per parlare
di cibo come strumento di socialità e riscatto.
Non solo sarà possibile degustare il calzone di cipolla secondo la ricetta valenzanese, insieme ad
altri prodotti del territorio, ma si svolgerà una vera e propria gara per il miglior calzone di cipolla.
La cipolla sponsale sarà quindi occasione di testimonianza dell’esperienza di Semi di Vita, che a
Valenzano gestisce 26 ettari di terreni confiscati alla mafia.

Questo il programma:

Mangia Re-sponsalmente
Festival del cibo e dell’antimafia sociale
Valenzano – Venerdì 3 maggio 2024
Via Capurso (dall’angolo con via Bari all’angolo con largo Plebiscito)

Ore 18.00 Giancarlo Visitilli e la sua scuola popolare – Dell’amore e di altre storie. Ragazzi di vita
nel mare tempestoso. Promosso in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Capozzi Galilei

Ore 19.45 Presentazione del libro “La Camorra di Bari. A piedi nudi per la città”, di Domenico
Mortellaro e Francesco Minervini. Con l’autore, Domenico Mortellaro, criminologo ed esperto di
sociologia del crimine e della devianza. Modera Lino Castrovilli, consulente in comunicazione

A partire dalle ore 21.00 Gara per il miglior calzone di cipolla secondo la ricetta valenzanese


PRIMO MAGGIO BARESE 2024: musica, sport e cultura a Parco 2 Giugno. Il programma e gli ospiti

In il

primo maggio barese 2024

La Primavera è arrivata e con lei torna anche il Primo Maggio Barese, nella sua quinta edizione, sempre nell’affezionatissimo Parco 2 Giugno!

Come ogni anno sarà presente anche GNAM! Festival del Cibo di Strada, a Bari dal 25 aprile al 1° maggio Parco Due Giugno ingresso Viale Einaudi.

Mercoledì 1° maggio, dalle ore 10:00 alle ore 24:00, parco 2 Giugno ospiterà la quinta edizione del Primo Maggio Barese, la manifestazione organizzata da Soul Club con il patrocinio del Comune di Bari. Questa nuova edizione dell’evento ha ottenuto l’assegnazione dell’Open Call Grandi Eventi curata da Aret – Agenzia Regionale del Turismo e Pugliapromozione, che ha inserito l’appuntamento nella programmazione dei Grandi eventi della Regione Puglia.

Durante la giornata tre aree proporranno musica di ogni genere, a partire dal main stage. La novità di quest’anno è la partecipazione del Primo Maggio Barese al circuito di festival italiani ed europei nella selezione di artisti emergenti: la finale tenutasi al teatro Kismet ha visto vincere Adriana, giovane veronese la cui musica esplora tutte le sfumature del mondo hip hop e che ha ricevuto riconoscimenti da nomi storici della scena italiana. Parteciperanno anche Gaetano de Caro e Fettuccine, reduci da X-Factor. Sul palco, in veste di presentatore, l’attore barese Giuseppe Scoditti sarà affiancato da Alessandro Antonacci di LeZZanzare, ormai resident della manifestazione. Sul palco principale si alterneranno tantissimi artisti, e poi, in serata sarà Puritano ad aprire il live di Brusco, il cantante romano membro di una delle posse storiche del reggae italiano, che per l’occasione canterà le sue hit da solista tra cui “Sotto i raggi del sole” e “L’erba della giovinezza”.

Accanto al main stage ci saranno anche quest’anno uno stage di musica elettronica e uno dedicato alla black music curato da Gutter Corp, etichetta gestita da Amerigo Benedettelli, giovane barese che si occupa di management e comunicazione in ambito discografico, che porterà sul palco Sgamo e Guido Cagiva, artisti made in Bari divenuti famosi nel panorama internazionale. Come sempre, non mancheranno le attività dedicate ai più piccoli, con giostre, gonfiabili e teatrino delle marionette. Nell’area market vintage e handmade si potrà curiosare tra abbigliamento, design, oggettistica, artigianato e vinili. Uno spazio sarà dedicato all’arte con la mostra fotografica “Who are you” di Alina Loizzo, in arte Cenere 2.0, curata da Serena Sisto per FPS arte e cultura. Nell’area elettronica la mattina ci sarà la presentazione del Libro “In Puglia” di Piero Meli curata da Cinzia Cognetti.

Altra novità di questa edizione è l’allestimento di un’area riservata ad attività socio-culturali, sanitarie e benefiche, in cui dare spazio e visibilità all’impegno di diverse associazioni locali: la Federazione italiana medici pediatri Puglia (FIMP Pediatri Puglia) e la Società italiana di Medicina di emergenza e Urgenza pediatrica (SIMEUP) saranno presenti in un’area talk/ascolto dedicata alle famiglie predisponendo durante la giornata un corso di “disostruzione vie aeree in caso di inalazione di corpo estraneo” insieme al Gruppo interdisciplinare assistenza donne e bambini (GIADA), che si occuperà di informazione e prevenzione sulla shaken baby syndrome (“sindrome del bambino scosso” in adesione alla campagna promossa da Terre des Hommes e SIMEUP). Sarà presente anche la onlus Agebeo e amici di Vincenzo che dal 2003, grazie all’impegno di Michele Farina e ai 150 volontari coinvolti, aiuta quotidianamente le famiglie e i bambini colpiti dalla leucemia infantile: oltre a informare e sensibilizzare sul tema, la onlus organizzerà alcune attività ludiche gratuite per tutti i bambini presenti e raccoglierà beni di prima necessità per le famiglie fragili.

Nello spazio curato da Health Dental Center di Aldo Napolitano, ancora, ci si occuperà di prevenzione e informazione odontoiatrica gratuita soprattutto rivolta ai più piccoli. Infine gli operatori dell’Unità di strada comunale Care for People faranno testare agli interessati un simulatore di guida per sensibilizzare ai rischi legati alla guida in stato di ebbrezza. Anche quest’anno il Primo Maggio Barese potrà contare sul coinvolgimento delle associazioni LeZZanzare e Retake Bari impegnate nella sensibilizzazione su temi sociali e ambientali.

“Il nostro Primo Maggio è l’unica manifestazione gratuita pensata per essere veramente inclusiva, con un’attività o uno spazio per tutti i cittadini, dai bambini alle persone con disabilità, dalle famiglie agli adolescenti – commentano i fondatori dell’evento Alessio Micky Artuso e Alice Bergamin -. Siamo riusciti in questo grazie alle tante tantissime collaborazioni con diverse realtà e associazioni cittadine ormai partner dell’iniziativa, che ogni anno propongono attività, talk e musica all’interno del parco”.

Il Primo Maggio barese è un evento gratuito sponsorizzato da Dok e Famila, BdM Banca, Redbull, Ermanno Dammacco, Peroni, Sun Scape, Leonardo’s, Club&Cars, ABC Group, Il Manovale, Ghiotto, PickyRent, Prespaglia. I partner della manifestazione sono: Gutter, Gnam, FPS-Arte e Cultura, Cantine Angiuli, Le telecroniste, Pink basket Bari, Pachamama. LeZZanzare, Retake, Unità di strada, Health dental center, FIMP Puglia, SIMEUP, GIADA, Agebeo, associazione Madonnella Republic.

L’ordinanza a tutela della pubblica sicurezza

Per consentire lo svolgimento dell’iniziativa in sicurezza, la Polizia locale ha predisposto un’ordinanza con cui, fino a due ore dopo la fine dell’evento previsto per il 1° maggio, sulla complanare di viale Luigi Einaudi, è fatto divieto:

– per gli esercenti qualsiasi attività commerciale di somministrare e/o vendere per asporto, su area pubblica e/o aperta al pubblico, bevande in bottiglie e/o in contenitori in vetro e/o in lattine di alluminio, nonché in bottiglie di plastica con il tappo;

– per qualsiasi soggetto di detenere, nelle zone come sopra individuate, bevande in bottiglie e/o contenitori in vetro e/o in lattine di alluminio e bottiglie di plastica con il tappo;

– per qualsiasi soggetto non autorizzato di detenere, altresì, spray al peperoncino o comunque contenenti sostanze urticanti;

– di compiere qualsiasi attività in contrasto con la sicurezza urbana e la conservazione e il decoro dei luoghi interessati.

Il provvedimento dispone inoltre che, a partire dalle ore 18 di martedì 30 aprile, e fino a due ore dopo la fine dell’evento di mercoledì 1° maggio, all’interno del parco 2 Giugno, nonché su viale Einaudi (nel tratto di strada compreso tra viale della Costituente e viale della Resistenza), viale della Resistenza, viale della Costituente e via Stefano Jacini (nel tratto di strada compreso tra viale della Costituente e viale della Resistenza), in quanto aree interessate direttamente dallo svolgimento dell’evento, è fatto divieto, per gli esercenti qualsiasi attività commerciale, di somministrare e/o vendere per asporto, su area pubblica e/o aperta al pubblico, bevande in bottiglie e/o in contenitori in vetro e/o in lattine di alluminio, nonché in bottiglie di plastica con il tappo.

Infine, all’interno del parco 2 Giugno, sarà vietato:

– detenere bevande in bottiglie e/o contenitori in vetro e/o in lattine di alluminio e bottiglie di plastica con il tappo nonché spray al peperoncino o comunque contenenti sostanze urticanti;
– accedere all’interno dell’area interessata direttamente dall’evento (parco 2 Giugno) con zaini, borsoni ecc. contenenti bottiglie e contenitori in vetro, lattine di alluminio e/o bottiglie di plastica con tappo, spray urticanti o qualsivoglia dispositivo urticante;
– compiere qualsiasi attività in contrasto con la sicurezza urbana e la conservazione e il decoro dei luoghi interessati.

I trasgressori, fatta salva l’applicazione di ulteriori sanzioni in caso di concorso di violazioni, saranno puniti con la sanzione prevista dall’art. 650 del Codice penale. A carico dei trasgressori esercenti l’attività commerciale, l’autorità amministrativa potrà applicare la sanzione amministrativa della sospensione dell’attività da 3 a 15 giorni consecutivi, secondo i criteri di cui all’art.11 della Legge n.689/81.

#1MB24

Programma:

ore 10.00
Opening street food festival by Gnam

ore 10.30
Opening area kids con giostre e attività ricreative

ore 10.45
Presentazione del libro “In Puglia” di Piero Meli curata da Cinzia Cognetti

ore 11.00
Lezione di Yoga con Pachamama curata da Margi Abbinante

ore 11.00
Opening Main Stage con esibizioni live e DJ set spettacolo condotto dal comico Giuseppe Scoditti e da Alessandro Antonacci

ore 11:15
Attività sportive curate dalle Telecroniste, squadra femminile di calcio barese

ore 11.30
Market vintage e handmade, design, oggettistica, artigianato e vinili

ore 11.30
Mostra Fotografica “WHO ARE YOU” di Alina Loizzo curata da FPS arte e cultura

ore 12.00
Area sociale con Unità di Strada, FIMP Pediatri Puglia, Agebeo, Health Dental Center con diverse attività e talk

ore 12.00
Opening Gutter Stage:
Aeger,
Ame,
Candyvan,
Cameramenotre Dj set,
Doddy Darko,
Flaiem,
Guido Cagiva,
Gabriele, Il Guapo,
Gsepe Live set,
Ghima,
Mista P,
Samonwolf,
Sgamo Dj,
Roberto Jolle Live set,
Wasa,
Yelpo

ore 12.00
Opening Electronic Stage:
Claudio De Tullio,
Carmela Ciocia,
Dj Hotwheels & dj fractal,
Daraio,
Dejaju & Der B2B,
Gigi Verdoscia,
Michele Lamparelli,
Lillo,
Nicola Mazzetti,
Natural Modulation,
St David
Qubiko

ore 14.30
Main Stage – Swing lessons con Eddy de Marco

ore 15.00
Spettacolo delle Marionette nell’area kids

ore 21.15
ADRIANA Live – La vincitrice del contest Festival Pass in collaborazione con SZIGET Festival

ore 22.30
Main Stage:
Adriana,
Alessandra Ragno live piano,
Al Verde,
Anima Noir,
Brusco live,
Carlo Chicco dj set,
Davide Verni,
Eddy De Marco,
Fettuccine & Ventura,
Frisari live,
Gaetano De Caro,
Gianpiero Carbonara,
Miss Fritty,
Miss Pia,
Pasquale33 live,
Puritano,
Qubiko sax,
Redroom,
Romanhife,
Sgamo,
Soku-Master-Ade,
Walter Celi & Blend Project

www.primomaggiobarese.com


“Se Parigi avesse il mare…” mostra fotografica di Michele Cassano

In il

se-parigi-avesse-il-mare-michele-cassano

Se Parigi avesse il mare…
Dal Museo d’Orsay di Parigi alla scuola media San Nicola e al Museo Nicolaiano di Bari
Mostra fotografica di Michele Cassano dedicata al movimento degli impressionisti.

La nascita di un movimento:
L’impressionismo compie 150 anni
Presso il Museo Nicolaiano saranno esposte le opere di Michele Cassano
che riproducono alcuni scorci di Bari e della Basilica di San Nicola.

Il celebre detto barese “Se Parigi avesse il mare…” diventa il titolo evocativo di una mostra straordinaria curata da Michele Cassano, che si inaugurerà Venerdì 19 Aprile 2024 alle ore 15:00 presso la scuola media San Nicola e il Museo Nicolaiano di Bari.

Questa esposizione fotografica porta nel capoluogo pugliese l’affascinante mondo dei pittori impressionisti. Nella scuola, saranno esposti 21 famosi dipinti degli impressionisti e post-impressionisti, fotografati dall’autore al Museo D’Orsay a Parigi. Nel museo, invece, saranno presenti 10 fotografie dell’autore che mostrano alcuni scorci di Bari trasformati al computer in suggestivi dipinti.

L’iniziativa, organizzata in occasione del 150° anniversario della nascita del movimento degli impressionisti, è patrocinata dal Primo Municipio del Comune di Bari, dalla Scuola San Nicola, dalla libreria Laterza di Bari, dal Museo Nicolaiano, dal CIF sezione di Bari e da Slow Travels.

Alla manifestazione interverranno illustri ospiti, tra cui Antonella Accettura, dirigente scolastico; Lorenzo Leonetti, presidente del I Municipio; Don Angelo Cassano, parroco della parrocchia San Sabino ed ex alunno della scuola; Giuseppe Caccavale, professore di Arti Murali e poetica degli Spazi alla scuola Nazionale Superiore di Parigi; Vito Cassano, consigliere del I Municipio del Comune di Bari; Benedetta Sasanelli, presidente del CIF sezione di Bari; Giuseppina Boccasile, dirigente scolastico; Pasquale Ruggeri, presidente di Slow Travels.

La mostra presso la scuola San Nicola, situata nel centro storico di Bari in Largo papa Urbano II, sarà aperta al pubblico tutti i giorni, escluso il sabato e i giorni festivi, dalle ore 8:00 alle 14:00.
Presso il Museo Nicolaiano, sarà visitabile tutti i giorni dalle ore 9:00 alle ore 18:00.

L’esposizione sarà arricchita dai disegni dedicati agli impressionisti realizzati dagli alunni della scuola. Sono invitati anche gli ex professori e gli ex alunni della scuola media.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare Michele Cassano al numero 3383943185.


“Ieri, Oggi e Domani” mostra storica di immagini e cimeli dei campioni che hanno corso il Gran Premio di Bari tra il 1947 e 1956

In il

ieri-oggi-domani-mostra-storica-gran-premio-di-bari

Mostra Storica
IERI, OGGI E DOMANI

Torna il Gran Premio di Bari in città con la sua 8ª edizione.

Quest’anno il Museo Civico Bari ospita la mostra sul primo circuito cittadino del dopoguerra che ospitò i più famosi assi del volante dell’epoca: Varzi, Farina, Nuvolari, Fangio, Ascari, Landi, Gonzalez, Taruffi e due giovanissimi piloti, Stirling Moss e Maria Teresa De Filippis.

La mostra, in apertura sabato pomeriggio 6 aprile alle ore 18:00, vuole ricordare quegli epici momenti in cui Bari fu al centro del mondo automobilistico vivace e mondano.

“Ieri, oggi e domani” è un racconto tra immagini e cimeli sulle tracce dei più grandi campioni che tra il 1947 e il 1956 si sfidarono sul circuito del Gran Premio di Bari.

Dal 6 al 30 Aprile

INGRESSO LIBERO

Museo Civico di Bari
Strada Sagges, 13

Orari di ingresso:
dal lunedì al venerdì ore 9:30-13:30 / 16:30-19:30 (ultimo ingresso ore 19:00)
sabato e domenica ore 9:30-13:30 (ultimo ingresso ore 13:00)


“BARI È!” al Museo Civico una mostra fotografica e un affresco dipinto da 17 autori diversi

In il

bari mostra fotografica

Un bellissimo affresco, fotografico e umano, dipinto da 17 sensibilità diverse che hanno raccontato emozioni, suggestioni e sentimenti. La mostra fotografica, a cura di Doralisa D’Urso della scuola di fotografia di Roma “Itinerari di Luce”, sarà ospitata negli spazi del Museo Civico di Bari.

“Bari è”…un progetto che ho curato con immenso amore, con lo stesso amore con cui il nostro viaggio fotografico nel capoluogo pugliese è stato pensato, immaginato e vissuto. Il mio immenso grazie va a tutti gli autori: Francesca Argenio, Micaela Benati, Daniela Benedetti, Marco Berliocchi, Nazareno Cartuccia, Simonetta Ceraudo, Cristina Corsi, Antonio De Marco, Gianfranco Lo Giudice, Piero Martini, Maria Mirarchi, Irene Monti, Elisabetta Nottola, Maria Grazia Petruzzelli, Ernesto Sarcone, Cristina Ulisse, Will Weber. La loro passione e il loro entusiasmo sono stati il cuore pulsante, spiega Doralisa D’Urso. La mostra è alla sua seconda tappa, dopo l’enorme successo di pubblico ottenuto lo scorso settembre negli spazi del Wire Coworking nel cuore del quartiere Ostiense di Roma.

“Vedere le immagini di Bari esposte qui, nella città in cui sono state pensate e scattate, è una soddisfazione infinita. Attraverso queste fotografie la città racconta se stessa”, conclude.
Come ha scritto Pier Paolo Pasolini nel suo racconto “Le Due Bari”: “Qui tutto è chiaro: anche la città vecchia, dalla chiesa di San Nicola al castello svevo, pare perennemente pulita e purificata, se non sempre dall’acqua, dalla luce stupenda” Perché Bari è così. Una carezza del vento che arriva dal mare. Che fa socchiudere gli occhi, e fa sognare.

La mostra sarà visitabile fino al 7 Aprile.

La mostra rientra nel biglietto di ingresso al museo (5 euro intero – 3 euro ridotto)

In contemporanea sarà possibile visitare anche la mostra Per la via Traiana dal 14/03 al 01/04

Credits Photo Maria Mirarchi

Orari:
da lunedì a venerdì ore 9:30/13:30 e 16:30/19:30 (ultimo ingresso ore 19:00);
sabato, domenica e festivi ore 9:30/13:30 (ultimo ingresso ore 13:00)
Museo Civico di Bari – Strada Sagges, 13


Passio Christi 2024 e Mostra fotografica “Redenti dalla Croce” a Gravina in Puglia

In il

passio-christi-2024-gravina-in-puglia

La Rievocazione Storica della Passione di Gesù “Passio Christi” di Gravina In Puglia, celebra i suoi primi 10 anni.

Un progetto nato nel 2014 dalla fede e dalla volontà della compianta Marisa Sornatale che si è dedicata per molto tempo, insieme ad un gruppo di amici volontari, ad una meticolosa rievocazione dello struggente racconto della Passione di Cristo.

La rappresentazione, negli anni, è divenuta sempre più accurata e dettagliata, dai figuranti agli allestimenti scenici, nella parte antica della città di Gravina In Puglia. In un centro storico impregnato di mistero e sacralità, circa 200 figuranti vestono abiti cuciti su misura e frutto di una attenta ricerca storica mettendo in scena, tra musiche e meditazioni, le ultime ora di vita del Nazareno: Gesù, l’Uomo che ha sconvolto la storia dell’umanità.

Fedele ai Testi sacri, ogni edizione è un rituale molto atteso che richiama fedeli e turisti nella suggestiva cittadina pugliese.

Tema centrale dell’edizione 2024 è Il Bacio di Giuda, la morte di Gesù vista e raccontata con gli occhi del discepolo che lo tradisce, tra narrazioni ed emozioni.

In occasione del Decennale, l’Associazione Passio Christi ha voluto estendere la manifestazione dando inizio agli eventi già Venerdì 22 Marzo, giorno in cui alle ore 19:30 c/o la Chiesa di Santa Maria del Suffragio (detta del Purgatorio) sarà inaugurata la mostra fotografica dal tema: “Redenti dalla Croce” con fotografie del fotografo Pietro Amendolara, quale racconto della Passio edizione 2023. L’inaugurazione sarà celebrata alla presenza di don Giovanni Bruno e dal Sindaco Dott. Fedele Lagreca, affiancato dell’Assessore Dott.ssa Marienza Schinco, per i saluti istituzionali. Presenzierà anche l’autore degli scatti. La mostra sarà visitabile fino al 7 Aprile 2024 nei giorni feriali, dalle 17:30 alle 19:30 e nei giorni festivi anche al mattino dalle 10:00 alle 12:30.

La Passio Christi 2024 proseguirà Sabato 23 Marzo a partire dalle ore 19:00 con la rappresentazione dell’Ultima Cena nella cornice dell’Ex Museo Civico in P.zza Benedetto XIII, dove in uno scenario rigorosamente ebraico si ripeteranno i gesti della Coena Domini con Gesù e i dodici discepoli.

Infine Domenica 24 Marzo 2024 prenderà forma il cuore dell’evento: dalle ore 18:30 sfilerà il corteo dei 200 figuranti in abiti d’epoca partendo da piazza Stazione, seguendo le vie principali della città fino a giungere in piazza Pellicciari dove gli stessi diventeranno gli attori protagonisti del Processo, della Flagellazione e della Condanna del Reo confesso. Condannato a morte e caricato del patibolo, il Cristo inizierà la difficile strada verso il luogo della crocifissione. Il Calvario si snoderà nel cuore del centro storico della città fino a giungere in piazza Benedetto XIII, luogo in cui vivremo la crocifissione.

L’evento è fruibile a chiunque ed è gratuito.

PROGRAMMA:

Il Bacio di Giuda
Rappresentazione vivente della Passione di Cristo

venerdì 22 marzo
ore 19:00 – Mostra Fotografica Passio Christi – Redenti dalla Croce
fotografie di Pietro Amendolara
Chiesa del Purgatorio – Piazza Benedetto XIII (fino al 7 Aprile)

orari di apertura:
feriali: 17:00 – 19:30
festivi 10:00 – 12:30 / 17:00 – 19:30

sabato 23 marzo
dalle ore 19:00 – Ultima Cena
Museo Civico – Piazza Benedetto XIII

domenica 24 marzo
ore 18:30 – Corteo figuranti
da Piazzale Stazione a Piazza Pellicciari

ore 20:00 – Passio Christi
da Piazza Pellicciari a Piazza Benedetto XIII


“Fuori Bif&st 2024 – La Città si veste di cinema”: il programma delle iniziative promosse da attività commerciali e culturali in tutta la città

In il

fuori-bifest-2024-bari-cinema-e-teatro-in-un-click

Programma Fuori Bif&st – La città si veste di cinema

Per il terzo anno il Comune di Bari organizza il Fuori Bif&st, una rassegna di appuntamenti
culturali e di intrattenimento a tema cinematografico che coinvolge le strade e le piazze
cittadine, i cinema, gli spazi culturali e le attività commerciali durante i giorni di Bif&st. Un
programma nato grazie alla collaborazione e all’impegno di numerose organizzazioni culturali
e attività commerciali cittadine.

DAL 16 AL 23 MARZO 2024

SPAZIO MURAT – Piazza del Ferrarese, 1
Visioni, passioni, legami – Diego De Donato editore
La mostra intende raccontare l’itinerario intellettuale di Diego De Donato attraverso la
editoriale della Leonardo Da Vinci (1949-1965) e della De Donato editrice (1966-1983),
valorizzando i libri pubblicati (esponendoli in originale e in digitale), l’edizione dei due
cataloghi (con le copertine e le relative informazioni bibliografiche) e i documenti
conservati nell’Archivio della casa editrice De Donato (1970-1983) e in archivi privati.

Dal 14 marzo al 7 aprile 2024
Dal lunedì al sabato dalle 10 alle 20
Domenica dalle 11 alle 19

PROGRAMMA FUORIBIF&ST 2024
a cura di AncheCinema S.r.l.
presso il Teatro AncheCinema e l’ex cinema Jolly di Bari

Ex cinema Jolly – Via Sagarriga Visconti 222
INFO SMS/WhatsApp 329 64 99 552

“Inside Jolly” | Mostra multimediale allestita negli storici spazi dell’ex Jolly che
verranno completamente ristrutturati nei prossimi mesi. L’ultima occasione per rivivere
le atmosfere vintage di uno storico contenitore culturale che ha fatto la storia della
città.

– Sabato 16 marzo dalle ore 17.00 alle ore 21.00
– Domenica 17 marzo dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 17.00 alle ore
20.00
– Venerdì 22 marzo dalle ore 17.00 alle ore 21.00
– Sabato 23 marzo dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 17.00 alle ore 20.00

ingresso a pagamento – SMS/WhatsApp info – 329 64 99 552

Teatro AncheCinema – Corso Italia 112 BARI

sabato 16 marzo
ore 11.30 | ALTRO | “Tutti al cinema” | convegno sull’accessibilità al cinema –
Fuoribif&st | ingresso libero | info – 329 64 99 552

domenica 17 marzo
dalle ore 10.00 alle ore 20.00 | DANZA | Bari Endas Dance XIII edizione | Concorso
danza classica, contemporanea, moderna e hip hop | ingresso a pagamento | info – 329 64 99 552

lunedì 18 marzo
dalle ore 16.00 alle ore 18.00 | CINEMA | Proiezione della serie tv “Postquam” |
ingresso su prenotazione| info – 329 64 99 552
ore 20.30 | Teatro AncheCinema |CINEMA | Proiezione del film “RIVIÈRE” di Hugues
Hariche | ingresso a pagamento | info – 329 64 99 552

martedì 19 marzo
ore 18.00 | LETTERATURA | Presentazione della raccolta di poesie di Tonia Scatigna
“Senza rumore” – Ed. Bertoni | ingresso libero e gratuito | info – 329 64 99 552
ore 20.30 | TEATRO | “Attacco al Vaticano” con i Cattivi Amici | spettacolo teatrale |
regia di Roberto Ciufoli e Simone Colombari con Gianmarco Crò, Simone Gallo, Federico
Nelli, Alessandro Nistri | ingresso a pagamento | Biglietti online qui:
https://bit.ly/ATTACCOAL | info 329 64 99 552

mercoledì 20 marzo
ore 16.30 | TEATRO | Le associazioni Mani di Proserpina, Cif e APO presentano in
collaborazione con AncheCinema il Premio “Le eccellenze” in memoria di Giovanni

Lacoppola e a seguire alle ore 17.30 L’occhiodelciclone theater presenta, in
collaborazione con AncheCinema, lo spettacolo teatrale “Scherzi da Čechov”. Ingresso
libero e gratuito | Info 329 64 99 552
ore 19:00 | TEATRO | Reading “Bastianazzo” di e con Antonio Memeo | info – 329 64 99552
ore 20.00 | CINEMA | Presentazione del film “Semidei” | Il film sarà presentato dagli
autori Fabio Mollo e Alessandra Cataleta insieme a Michele Suma, direttore del Sudestival
– Ingresso gratuito – info – 329 64 99 552

giovedì 21 marzo
ore 19.00 | LETTERATURA | Presentazione del libro di Michele Salomone “Bianco rosso
e Salomone” | presenta l’evento Antonio Stornaiolo | Ingresso libero e gratuito – info –
329 64 99 552

venerdì 22 marzo
ore 18.30 | LETTERATURA | Presentazione del libro di Totò Cascio “La gloria e la prova.
Il mio Nuovo Cinema Paradiso 2.0” | Interviene l’autore | ingresso libero e gratuito |
info – 329 64 99 552
ore 20.30 | TEATRO | Laura Formenti in “Drama queen” | spettacolo di stand up
comedy | ingresso a pagamento | info – 329 64 99 552 – Biglietti online qui:
https://bit.ly/FORMENTI

sabato 23 marzo
dalle ore 16.00 alle ore 19.00 | LABORATORIO | “Il tiramisù del rispetto” |
Laboratorio per bambini organizzato con Divella S.p.a. | Info – 329 64 99 552
ore 22.00 | (senza sedute) | ALTRO | Festa finale FuoriBif&st | Ballaròck | dj/vj set |
rock, punk, metal, electronic party | ingresso a pagamento | Biglietti online qui:
https://bit.ly/BALLAROCK | Biglietti promo universitari inserendo il codice FANSTUDENT
in fase di checkout. | ingresso a pagamento | info – 329 64 99 552
___
Teatro AncheCinema
Corso Italia 112 BARI
Parcheggi a pagamento aperti H24 MetroPark Corso Italia 138 (a 200 metri dall’ingresso del teatro) + GestiPark Battisti (a 400 metri
dall’ingresso del teatro)
INFO
Disponibili 36 posti per carrozzine con visuale centrale dello spettacolo. Il teatro dispone di un ingresso in struttura e in sala privo di
barriere architettoniche e di parcheggio dedicato (accessibile da Corso Italia 138).

ARS Toto – Cinema e teatro in un click – via Roberto da Bari (isolato lato Ateneo)
Mostra espositiva itinerante nel territorio di Bari a cura di Maria Elena Toto e Toto Domenico.

Una mostra ricca di video arte e fotografie preziose e rappresentative, realizzati da artisti e
fotoreporter: Beppe Gernone “Fuoco e cultura” ,– Duo AdMa “video Psychomachia”- Giuseppe Lorusso
“Jarche vasce. La storia del teatro in vernacolo barese e la sua Regina: Nietta Tempesta- “Victor
Hugo” incontra il dialetto barese- Teresa Imbriani “Red”, – Rossella Mazzotta – Marina Vallino “Fellini
La strada” che descrivono e raccontano panorami suggestivi, momenti fugaci, bellezze
indimenticabili, segni di un tempo che suscitano sempre emozioni, e ricordi unici inerenti alle arti
del cinema e del teatro presenti nel territorio barese.
Esposizione di fotogrammi di luoghi di alcune fiction come quella della Lolita Lobosco
dell’Associazione WeareinBari, scatti di volti di operatori, attori e semplici spettatori che hanno
partecipato ai BiF&st negli anni precedenti, scene e testimonianze come manifesti e locandine di
rappresentazioni teatrali inediti di collezionisti privati.
Realizzando così, una serie di interventi e interazioni con il pubblico, per un laboratorio
sperimentale permanente di condivisione, crescita che intercetti le esigenze e i desideri degli
attori dell’area urbana coinvolta.

Dal 16 al 23 marzo, dalle ore 10:00 alle ore 20:00, con ingresso libero, presso gli esercizi
commerciali del gusto:
– Argenteria
– Bella Bari
– Dolce E Salato
– Gyrosteria
– Mamapulia
– Murattiana
– Momi
– Sood Bistrot

Sabato 23 marzo alle ore 17:30 un tour gratuito “Passeggiando con la Lolita” per ammirare le
bellezze dei luoghi dove ha girato la fiction della Lolita Lobosco con la guida turistica abilitata dalla
Regione Puglia, Maria Elena Toto previa prenotazione al contatto whatsapp 3475518150 con
nome, cognome e numero dei partecipanti.

36metriquadri – Via Putignani, 83
Omaggio fotografico al regista Marco Bellocchio.
Sabato 23 marzo, ore 11:30 – Aperitivo Food&Sparkling

Speakeasy Bari – Largo Giordano Bruno, 34§
Radio Speakeasy. In collaborazione con radio locali interviste e musica in diretta all’interno del
locale.

Copy+ – Via Francesco Saverio Abbrescia, 91
Allestimento del negozio, sconti sugli acquisti e caffè gratis durante le ore di apertura.

Il Polpettificio – Corso Vittorio Emanuele, 187
Cine Snack Gala. In aggiunta al menù, piatti ispirati ai più popolari snack dai cinema di tutto il
mondo: dagli immancabili pop corn fino ai Patacón colombiani.

Centro Ottico DMG – Via Gabrieli, 11
Allestimento della vetrina a tema del film ‘Goodfellas’ e sconto del 30% su tutta la collezione di
occhiali da sole.

Bottega Unsolomondo – Via Pavoncelli, 124
Il cinema racconta il sociale. Allestimento della vetrina con prodotti del commercio equo e
solidale e film documentari dedicati ai temi dell’ambiente e del sociale.

Massimiliano Martino Unconventional jewelry – Via Calefati N. 73
Allestimento delle vetrine del punto vendita con ritratti e gioielli.

Gola Bistrot – Via Camillo Rosalba, 47/K
In bianco e nero. Gola e il neorealismo italiano. Mostra cinematografica in bianco e nero per tutto
il mese di marzo.
Dal 16 al 23 Marzo proiezioni medley di film italiani degli anni Quaranta e Cinquanta.
19 e 20 marzo set cinematografico per la docu-fiction “Aggiungi un posto a tavola” con il
coinvolgimento dello staff e dei clienti.

Bp lab _ Laboratorio liquido di creatività – Via Ottavio Serena, 35
16 e 17 Marzo e dal 21 al 23 Marzo
dalle ore 18:00 alle 01:00 – Mixology bar e aperitivi / mostra d’arte di quadri e proiezioni visive a
cura di Wallness Club / DJ set con selezioni in vinile

Osteria Il gallo e la gallina – Viale della Repubblica, 33
Sconto artistico del 30% per tutti i partecipanti al Bif&st

Gioielleria Horus – Via Dante, 5
Cinquanta sfumature di…Perle. Evento-mostra di gioielli con perle in un allestimento
ammiccante.

La Libreria Quintiliano – Mondi Possibili – Via Arcidiacono Giovanni, 9
Vetrina e selezione interna di libri a tema cinematografico
sabato 16 marzo, ore 18:00 – 1924. nascita di un’icona: Marcello Mastroianni e Marlon Brando.
Un omaggio letterario a due grandi star del cinema nel centenario della nascita. Reading e
proposte di lettura.
giovedì 21 marzo, ore 18:00 – Fellini/Rota – 1954. LA STRADA – 70 anni
a cura di Angela Annese e Nicola Scardicchio

Merceria Filomoda – Corso Benedetto Croce, 121
Vetrine a tema Bif&st

Jumpa – Via Giannini, 9 c/o UCI Showville Cinema
Sconti del 10% durante le serate del Bif&st

Madò Vineria di quartiere – Via Celentano, 104
Colonne sonore e tapas pugliesi durante la settimana del Bif&st

Liberrima Bari – Via Calefati, 12
Fuori Bif&st da Liberrima. Per tutta la settimana: esposizione di titoli in vetrina e
allestimento/selezione di libri dedicati ai grandi del cinema italiano e internazionale. Drink
limited edition dedicato al Bif&st
Domenica 17 Marzo dalle ore 11:00. Lumière. Piccoli cinefili crescono letture ad alta voce per
bambini dai 5 ai 10 anni, Evento gratuito su prenotazione.
Mercoledì 20 Marzo AperiCiak, apericena a tema: ogni portata sarà ispirata a un filone
cinematografico. Evento su prenotazione.
Venerdì 22 (sera) e Sabato 23 (mattina) Marzo Di libri, vini & piattini Bif&st Edition:
degustazione di un vino ispirato ai luoghi del cinema, l’aperitivo di Liberrima e consiglio di lettura
di un titolo trasposto sul grande schermo, discussione libera con i librai.

Madre Natura – Via Amendola, 85
Allestimento delle vetrine a tema cinematografico
Giovedì 21 marzo, ore 17:30 – “IL CINEMA INSEGNA”
Evento Gratuito su Prenotazione per le Famiglie: Proiezione di immagini di Film Disney.
Un momento di confronto sulla comunicazione genitoriale efficace a cura della Psicoterapeuta
Valentina Leoncini.

Bidonville Vintage Shop – Via Melo 224 e 226
Mostra di copertine di dischi in vinile di colonne sonore e di locandine di film in collaborazione
con Franco Lastilla.
Collezione Cinema drop, realizzazione ed esposizione di capi vintage unici, customizzati con
immagini di locandine di film.

Caffè Nero – Strada Vallisa, 19
Sabato 16 marzo ore 21:00. Pierpaolo effe “ELECTROCINE VIBES”: colonne sonore di film storici
rivisitate in chiave elettronica
Giovedi 21 marzo 21:00. Carlo Chicco “CINEMATIC GROOVES”: selezione musicale dedicata alle
sonorità cinematografiche
Venerdi 22 marzo ore 21:00. Pierpaolo effe “ELECTROCINE VIBES”: colonne sonore di film storici
rivisitate in chiave elettronica
Sabato 23 marzo ore 21:00. Lillo “SOUNDTRACKS IN BLACK”: nuove visioni per musiche di film
conosciuti e di nicchia, proposte in versioni originali, reinterpretate, remixate o ri-editate

DIBAG Professional – Via De Gemmis, 38
Allestimento delle vetrine a tema cinematografico

Aurelio Cafè – Via Nicolai, 3
Un calice per il cinema: approfondimenti cinematografici per discutere del Bif&st 2024 e dei film
in gara

IDEAcademy – Via Melo, 229
Il cinema attraverso i manifesti.
Esposizione di manifesti cinematografici ideati e progettati da ragazze e ragazzi del biennio di
Grafica e Comunicazione 2023 – 2024.
Dal 18 al 22 Marzo ore 9:00 – 13:00 e ore 14:00 – 18:00

Incomingpuglia.net – Via Abate Gimma, 160
Bari Film Drive: Bif&st in Fiat 500
Tour della città di Bari a bordo di una classica auto italiana, la Fiat 500.
Il luogo di incontro sarà fissato presso Travelcafè experience, in via Abate Gimma 160, Bari. Il
tour sarà disponibile previa prenotazione da lunedì 18 fino a venerdì 22 Marzo, sulle nostre
pagine social sarà presente il QR CODE utile per la prenotazione.
Saranno previsti per le 5 giornate, 3 tour giornalieri: mattino dalle ore 11:00 alle ore 12:30 e al
pomeriggio dalle 14:30 fino alle 16:00. Il tour sarà della durata di mezz’ora circa e per un
massimo di 3 pax a turno.
Per maggiori informazioni: 0808647300

Associazione di Promozione Sociale Teatro Osservatorio – Via Giuseppe Re David, 116/A
Facce da Cinema. Mostra di ritratti fotografici di soggetti i cui tratti somatici, le espressioni, la
personalità, l’umore sono talmente particolari da evocare il mondo del cinema. Una posa che può
sembrare tipica di un genere cinematografico o un volto che ricorda un personaggio di un film
famoso o, ancora, una faccia-maschera che sembra essa stessa un film.
Un volto che, per assurdo, potrebbe diventare famoso.
Gli artisti sono stati selezionati tramite una Open Call di fotografi locali professionisti e
esordienti.
Da lunedì 18 a venerdì 22 marzo ore 18:00 – 20:00
sabato 23 marzo dalle 17:00 alle 19:00
Ingresso libero

Cinema di quartiere Kinè – in via De Ruggiero 54-56

KINEVISIONI
Tanti appuntamenti per tutte le età per vivere assieme la magia del cinema
A cura di Sinapsi Produzioni – tutti gli eventi sono a ingresso gratuito

Il Club Del Film
Giovedì 21 marzo – ore 20.00
Ami il cinema? Vuoi dire la tua su un film? Ti piace stare in compagnia? Allora sei uno di noi. Sul
modello del Club del Libro, da Kinè ti aspetta il Club del Film. Nel primo appuntamento si parlerà
del film 8 e mezzo di Federico Fellini.

Cine In Famiglia
Venerdì 22 marzo – ore 20.00
Il primo appuntamento della rassegna CINE-IN FAMIGLIA dedicata a film che riuniscono davanti
allo stesso schermo l’intera famiglia. Temi importanti raccontati con stili e tecniche diverse scelti
per essere visti e commentati anche da bambini dai 6 anni in su’.

Cine Giochiamo
Sabato 23 marzo – ore 10.00
L’intento è avvicinare i piccoli al cinema tramite la visione creativa e stimolante di cortometraggi.
Attraverso proiezioni, attività creative, ludiche ed espressive andremo alla scoperta delle
emozioni!( dai 3 ai 6 anni)

Ingresso gratuita con prenotazione
tramite whatsapp al +39 327 919 9616
o via mail a sinapsiproduzionipartecipate@gmail.com

I rassegnati – c/o Officina degli Esordi e Kinè La Cinegiocoteca
Puzzle – Il Cinema condiviso. Il cinema, come lo abbiamo visto fino a qualche anno fa, non è
fruibile solo nelle sale cinematografiche o in dvd o videocassetta, ormai lo si può vedere
ovunque: sugli smartphone, sui tablet, al pc attraverso le infinite piattaforme di streaming. I
confini non sono più definiti come un tempo e purtroppo gli spazi di condivisione sono quasi
sempre quelli virtuali e si perdono nel flusso delle informazioni che di giorno in giorno riceviamo.
Per tale motivo abbiamo ideato l’evento Puzzle – il Cinema condiviso, un appuntamento in cui si
parlerà di cinema, il cinema che amiamo che ci ha colpito, che in qualche modo abbiamo bisogno
di condividere con gli altri, perché tanta bellezza non può rimare solo confinata tra quattro pareti
o perdersi nell’etere. Puzzle – Il Cinema condiviso nasce come una Lezione di Cinema Orizzontale,
dove chi vorrà potrà lasciare il proprio contributo alla scoperta di nuovi modi di fare il cinema
L’appuntamento si svolgerà presso due sedi distinte nelle due giornate.

Lunedì 18 marzo alle ore 20:30 – Officina degli Esordi, via Francesco Crispi, 5
Sabato 23 marzo alle ore 21:00 – Kinè La Cinegiocoteca. via Guido de Ruggiero, 56
Ingresso libero e gratuito

MARTEDÌ 19, MERCOLEDÌ 20 E GIOVEDÌ 21 MARZO 2024

Il Piccolo Cinema – Via Giannone, 4
Matinée con le scuole con titoli della stagione cinematografica in corso e momenti di riflessione.

SABATO 16 MARZO

Anteprima boutique – Via Cairoli, 99
ore 17:00 – Barbie. Eleganza, intelletto e potenza della donna moderna. Cinema & beauty

Associazione DICUNT – Piazza Umberto I, 54
Dicunt E Les Flaneur Edizioni – Cinema e Letteratura
ore 18:30 – L’incontro del Silent Book Club Di Dicunt, che si svolgerà presso la sede sociale,
seguito da una conferenza dal titolo «A quei tempi era sempre festa»: La bella estate da Cesare
Pavese a Laura Luchetti tenuta da Annachiara Biancardino, direttrice editoriale di Les Flaneurs
Edizioni.
Il Silent Book Club è un’occasione di condivisione di tempi e spazi di lettura silenziosa, tra
appassionati di libri e di cultura. L’atmosfera ideale per proseguire l’attività con un’incursione in
un meraviglioso esempio di trasposizione cinematografica nella cornice del Fuori B&Fest.

La partecipazione è gratuita previa adesione all’associazione DICUNT.
Informazione su info@dicunt.org o al 328 5959359.

DOMENICA 17 MARZO

Buò. Il biologico di qua vicino. – Via Mameli, 4
L’aperitivo veg, bio e solidale. Laboratorio esperienziale di preparazione di snack e bevande a
base locale.

MARTEDÌ 19 MARZO

PIXEL Studios – c/o Museo Civico di Bari
ore 14.00 – Il VR al servizio della pre produzione. Il VR, è uno strumento con un altissimo
potenziale nelle fasi di pre-produzione cinematografica; in particolare, programmi come Gravity
Sketch e Blender hanno un infinito potenziale nello sviluppo di scenografie, costumi e storyboard,
nonché in altre fase preparatorie. Sarà organizzata un’esperienza di progettazione VR per i
lavoratori della filiera cinematografica, nella quale un tecnico esperto mostrerà come realizzare
alcuni progetti con questo strumento.
Tutte le fasi saranno proiettate sullo schermo e spiegate da alcuni professionisti del settore,
attraverso esempi pratici. Successivamente sarà avviata una fase di dialogo e sperimentazione da
parte dei partecipanti.
L’evento sarà in presenza e su prenotazione. 3501044848 pixelstudiosproduzioni@gmail.com

ore 17.00 – Fuori Market
Pixel Studios srls nasce dalla volontà di connettere i lavoratori della filiera cinematografica con
realtà produttive e festivaliere locali. Per questo il proponente organizzerà un piccolo market nel
quale presentare e connettere alcune case di produzione locali con operatori del settore, quali
costumisti, scenografi, registi e sceneggiatori. L’evento si svolgerà in due fasi, la prima di
presentazione degli ospiti, e la seconda di dialogo tra i partecipanti e i rappresentanti delle realtà
ospitate.
L’evento sarà in presenza e su prenotazione. 3501044848 pixelstudiosproduzioni@gmail.com

Commissione Cultura, Spettacolo e Sport dell’Ordine degli Avvocati di Bari – Officina
degli esordi, Via Francesco Crispi, 5
ore 17:30 – CINEMA GLASS. Perché il cinema racconta tanto la figura dell’avvocato, perdente o
vincente che sia, ma al maschile e così poco al femminile?
Proiezione di frammenti di film e dibattito SOTTO ACCUSA di Jonathan Kaplan (1988), NEL NOME
DEL PADRE di Jim Sheridan (1993), IL CLIENTE di Joel Schumacher (1994), LEI è MIO MARITO di A.
M. Gallone (2013), UNA GIUSTA CAUSA di Mimi Leder (2018)

Buò. Il biologico di qua vicino. – Via Mameli, 4
L’aperitivo veg, bio e solidale. La zeppolata di San Giuseppe. Laboratorio esperienziale e cena a
tema con prodotti biologici locali.

Honest – Via Sparano da Bari, 143/A
Nonostante Hollywood. A cura di IDEAcademy, lectio/workshop di Antropologia dell’Immagine
legata alla settima arte, a cura del docente Pierangelo Di Vittorio, filosofo, scrittore e animatore
culturale.

Dicunt e Les Flaneur Edizioni – piazza Umberto I, 54
19:00 – 21:00 – Laboratorio di Lettura Espressiva e Uso Corretto della Voce tenuto da Di Donna
Angelo Michele, attore, doppiatore e docente. Un viaggio nel mondo della lettura espressiva e del
doppiaggio, concentrandosi sui copioni dei film che hanno segnato la storia del Bif&st.
Ingresso gratuito previa prenotazione e tesseramento all’Associazione DICUNT.

MERCOLEDÌ 20 MARZO

Birrificio Baylon – Via Carlo Pisacane, 67
19:00 – 00:00 Proiezione dei cortometraggi realizzati dall’Accademia del Cinema
Ragazzi di San Pio – Bari.

Il Piccolo Cinema – Via Giannone, 4
19:30 – 21:00 Prima e dopo il film. Apericena con sapori tipici pugliesi a cura del
laboratorio gastronomico Babette

Auditorium “Nino Rota” – via Cifarelli, 26
Ore 20:00 – Orchestra Sinfonica del Conservatorio Niccolò Piccinni

PROGRAMMA
– Youmans – Shostakovich: Tahiti-Trot (Tea for Two) op. 16 (1928)
– Nino Rota: Il Gattopardo Suite sinfonica (dalle musiche per il film di Luchino Visconti)
– Dmitri Shostakovich: Suite for jazz Orchestra n. 2 (Suite for Variety Orchestra) –
(1950) Questa affascinante suite in otto movimenti per orchestra completa è stata
compilata da sconosciuti colleghi di Shostakovich – forse negli anni Cinquanta – a partire
dalle sue partiture cinematografiche e teatrali. Per alcuni anni è stata erroneamente
identificata come Jazz Suite No.2 ed è stata registrata con questo titolo errato ed
eseguita molte volte. Un valzer di questa suite è stato utilizzato nella colonna sonora
dell’ultimo film di Stanley Kubrick, Eyes Wide Shut

GIOVEDÌ 21 MARZO

CNA Puglia – Camera di Commercio di Bari
ore 17:00 – We Film In Puglia – Il Cinema che si Industria
Confronto “industry” per tutti gli operatori dell’audiovisivo che si ritroveranno a Bari
durante le giornate del festival. 3 panel composti ciascuno da 4 ospiti internazionali e
un moderatore con focus sul ruolo delle istituzioni e sulle opportunità di
internazionalizzazione nel settore cinematografico.

– Panel 1: Gli strumenti regionali e nazionali per facilitare l’accesso delle produzioni ai
mercati esteri, evidenziando il ruolo degli enti pubblici nel fornire supporto finanziario
e logistico.
– Panel 2: I mercati internazionali come opportunità di valorizzazione e confronto per i
progetti, con rappresentanti dei principali player italiani che discutono strategie di
penetrazione nei mercati globali.
– Panel 3: il ruolo della Puglia nell’ambito dell’internazionalizzazione, presentando
esperienze di produttori locali e stranieri che hanno collaborato nella regione e
illustrando l’impatto delle iniziative per promuovere il territorio come destinazione per
produzioni internazionali e come punto di partenza per progetti globali.

Buò. Il biologico di qua vicino. – Via Mameli, 4
Laboratorio esperienziale sui prodotti da forno legati ai diversi paesi del Mediterraneo
(dalla farinata ligure alla focaccia barese, dalla pizza napoletana alla pita turca, dal
manakish zaatar alla coca catalana) con rivisitazione di video e immagini legati al
cinema.

VENERDÌ 22 MARZO

Portineria 21 – Via Benedetto Cairoli, 137
ore 20:30 – “Ballando ballando”. Portineria 21 diventa per una sera la sala da ballo
parigina del celebre film di Ettore Scola. Miss Pia Dj set.

Libreria Moonbook – Via Scipione Crisanzio, 16
ore 18:00 – La mia vita è tutto un Film – L’arte di riconoscere la regia della propria
esistenza. Workshop gratuito a cura di Pasqualina Santoro (Business Mentor and healer)

MANU122 – Via Abate Gimma, 122
Ciak si gira! Evento artistico a tema cinematografico in negozio.

SABATO 23 MARZO

Delegazione FAI – Fondo Ambiente Italiano di Bari
dalle ore 10:00 alle 20:00 (ultima visita ore 19:30) – “BARI VECCHIA TRA MUSICA E
MEMORIA – Palazzo Starita e Casa Piccinni”. Visita straordinaria dei cantieri di Casa
Piccinni e di Palazzo Starita (dove è stato ambientato il film “La Riffa” con regia di
Francesco Laudadio, che ha segnato il debutto cinematografico di Monica Bellucci).
Visite a contributo minimo a partire da 3 euro per iscritti al FAI e da 5 euro per non iscritti.

Teatro Osservatorio APS – ImprOfficina – Via Re David, 116/A
ore 21:00 – CIAK, SI IMPROVVISA! Spettacolo di improvvisazione teatrale interattivo
Tutti abbiamo desiderato cambiare la trama di un film o di poter suggerire al
personaggio cosa dire o cosa fare. Allora, perché non farlo proprio durante la settimana
del BiF&st?
Nello spettacolo “Ciak, si improvvisa!” il pubblico finalmente potrà farlo!
Il pubblico sarà invitato a portare con sé il Programma del Bifest dal quale potrà
attingere i suggerimenti da fornire per consentire il prosieguo dello spettacolo.
Si tratta di uno spettacolo di improvvisazione teatrale in cui gli impro-attori non
seguono un copione, ma danno vita a storie partendo dai suggerimenti forniti al
momento dal pubblico e ispirati al mondo del cinema (luoghi, personaggi, titoli, parole,
citazioni, generi cinematografici, etc..).
Verranno, così, messi in scena film mai visti prima (e che mai potranno essere rivisti)
eterogenei per temi e generi cinematografici.
Lo spettatore è parte attiva non solo come suggeritore (prima di una scena, fornendo
elementi utili per lo svolgimento della stessa) ma anche (in alcuni casi) come vero e
proprio autore raccontando situazioni che gli attori sul palco dovranno poi trasformare
in un film (inventato).
Alla fine le barriere che dividono attori e pubblico spariscono e tutti insieme
partecipano all’evoluzione della serata che acquisterà via via sfumature e toni diversi.
Ingresso con contributo libero (max 70 posti).

Escape Campus Scuola Internazionale di Lingue – Piazza Umberto I, 22
ore 18:00 – La forza delle donne, evento culturale. Un té con Lolita, ospite la scrittrice
Gabriella Genisi. Per tutta la settimana allestimento delle vetrine sulle donne del
cinema.

Pescobar – Piazza Armando Diaz, 1
Cinema&Gusto: Un Viaggio Culinario nel Mondo del Cinema Pescobar si trasformerà
in un palcoscenico gastronomico ispirato ai grandi classici del cinema italiano e
straniero.
Per l’occasione, proponiamo un menù speciale composto da 4 panini di mare in
edizione limitata, ognuno dedicato a un’iconica pellicola cinematografica. Questi panini
offriranno un’esperienza culinaria unica, creata con ingredienti freschi e di qualità,
rappresentando un omaggio gustoso al mondo del cinema.

Il programma potrebbe essere soggetto a variazioni che saranno indicate sul portale istituzionale del Comune di Bari www.comune.bari.it