Il Cabaret del Mudù all’Anfiteatro della Pace

In il

il cabaret del mudu anfiteatro della pace

SECONDO APPUNTAMENTO DELLA RASSEGNA TEATRALE “RISATE BARESI”
presso l’Anfiteatro della pace della Mongolfiera di Bari-Japigia.

Dopo il grande successo del Tour de Suisse, DIRETTAMENTE dalla trasmissione televisiva “Mudù” l’esilarante comicità di Antonella Genga & Umberto Sardella.
Il cabaret torna protagonista sul palco dell’Anfiteatro della Pace con due grandi della comicità barese.

QUI IL CARTELLONE COMPLETO DELLA RASSEGNA “RISATE BARESI” ALL’ANFITEATRO DELLA PACE

Organizzazione:
Gruppo Ideazione srl
Infotel 3512261088
Ingresso a pagamento € 10

Biglietti Online circuito Vivaticket.it
>>>Acquista Biglietti

Anfiteatro della Pace
Mongolfiera Japigia
Via Natale Loiacono, 20


“Tutti al Mare” con la compagnia degli amici all’Anfiteatro della Pace

In il

tutti al mare anfiteatro della pace

PRIMO APPUNTAMENTO DELLA RASSEGNA TEATRALE “RISATE BARESI”
presso l’Anfiteatro della pace della Mongolfiera di Bari-Japigia.

La Compagnia degli amici presenta:
“TUTTI AL MARE” commedia brillante in chiave comica

TRAMA
Una famiglia popolare barese si appresta ad affrontare la giornata di ferragosto che trascorrerà a Torre Canne, meta ambita da molti vacanzieri baresi. Sveglia alle cinque del mattino con preparazione del pranzo; caricare l’auto con tutto ciò che occorre e tanto più per una giornata fuori; due ore in macchina nel traffico per poi giungere finalmente in spiaggia presa d’assalto da famiglie come loro e non.
Gag esilaranti che troviamo ancora oggi sulle nostre spiagge.
Una commedia spassosa e divertente per tutta la famiglia.
CAST: Giulia Fornarelli, Vito Bottalico, Rossana Amodeo, Emma Di Taranto, Donato Genchi, Pietro Lattanzi, Giacomo Picci, Antonio Groia, Luigi Piscopo, Rosalba Ortini.

Regia Giulia Fornarelli

QUI IL CARTELLONE COMPLETO DELLA RASSEGNA “RISATE BARESI” ALL’ANFITEATRO DELLA PACE

Organizzazione: Gruppo Ideazione srl
Infotel 3512261088
Ingresso a pagamento € 10

Biglietti Online circuito Vivaticket.it
>>>Acquista Biglietti

Anfiteatro della Pace
Mongolfiera Japigia
Via Natale Loiacono, 20

Inizio ore 21.00


Rimbamband in “Il sol ci ha dato alla testa” all’Anfiteatro della Pace della Mongolfiera di Japigia

In il

il sol ci ha dato alla testa rimbamband

A grande richiesta tornano a Bari con un must del loro repertorio, il gruppo più amato dai Baresi e non solo, la “RIMBAMBAND”.
Con il “SOL CI HA DATO ALLA TESTA” vi faranno trascorrere una serata frizzante nella cornice colorata dell’Anfiteatro della Pace della Mongolfiera di Japigia.
Un sassofonista rubato alla banda di paese, un contrabbassista stralunato, un pianista virtuoso, un batterista rompiscatole, un capobanda: la Rimbamband. Cinque musicisti, un po’ suonati, ma straordinari, che incantano, creano, illudono, emozionano, demistificano, provocano… giocano.
Questo è lo spettacolo della Rimbamband, uno spettacolo fuori dai canoni convenzionali, oltre le righe, anzi… senza righe, nel quale la sola certezza è che cinque impeccabili suonatori riusciranno ad assurgere ad esilaranti suonattori.

con Raffaello Tullo – voce, percussioni; Renato Ciardo, batteria; Vittorio Bruno, contrabbasso; Nicolò Pantaleo – sax, bombardino, tromba; Francesco Pagliarulo – pianoforte
regia di Raffaello Tullo

QUI IL CARTELLONE COMPLETO DELLA RASSEGNA “RISATE BARESI” ALL’ANFITEATRO DELLA PACE

Organizzazione: Gruppo Ideazione srl
Infotel 3512261088
Ingresso € 15

>>>Acquista Biglietti

Anfiteatro della Pace
Mongolfiera Japigia
Via Natale Loiacono, 20


“RISATE BARESI” una straordinaria rassegna teatrale nell’Anfiteatro della Pace della Mongolfiera di Japigia

In il

risate baresi anfiteatro della pace japigia

Dal 7 Giugno al 25 Luglio una straordinaria rassegna teatrale con grandi spettacoli, dalle ore 21:00, nell’Anfiteatro della Pace!

PROGRAMMA:

Venerdì 7 Giugno* | Evento fuori programma
RIMBAMBAND: “Il sol ci ha dato alla testa”. Costo biglietto 15 euro.
–> qui maggiori info sullo spettacolo

Giovedì 13 Giugno*
COMPAGNIA DEGLI AMICI: “Una villa serena”
–> qui maggiori info sullo spettacolo

Giovedì 20 Giugno*
UMBERTO SARDELLA E ANTONELLA GENGA: “Il cabaret del Mudù”
–> qui maggiori info sullo spettacolo

Sabato 22 Giugno | Evento fuori programma
APULIA TANGO FESTIVAL: Concerto spettacolo di tango argentino.
Costo biglietto 10 euro. Info 339.6681668 – 347.0819101

Giovedì 27 Giugno*
NICOLA PIGNATARO: “Non dico Bugie”
–> qui maggiori info sullo spettacolo

Giovedì 4 Luglio*
GIANNI COLAJEMMA: “Bariland”
–> qui maggiori info sullo spettacolo

Giovedì 11 Luglio*
NICO SALATINO: “Pane, amore e pomodoro”
–> qui maggiori info sullo spettacolo

Giovedì 18 Luglio*
DANTE MARMONE E TIZIANA SCHIAVARELLI: “Bar qui si gode”
–> qui maggiori info sullo spettacolo

Giovedì 25 Luglio*
VITO SIGNORILE: “Ragù”
–> qui maggiori info sullo spettacolo

* Biglietti disponibili su vivaticket.it
Ritirabili anche dalla casetta del Playground, presso l’Anfiteatro della Pace.

Info e prenotazioni: 3512261088

EVENTI AD INGRESSO GRATUITO:

Venerdì 14 Giugno: Concerto “Poohstop” tribute band

Sabato 6 Luglio, ore 18.00: Teatro Abeliano “Japigia invisibile”, evento realizzato in occasione dei festeggiamenti del 50° del Teatro Abeliano.


Maggio all’infanzia 2019 Bari – Festival di teatro per bambini e ragazzi

In il

maggio all infanzia 2019 bari

Una carovana di artisti nazionali e internazionali si prepara a festeggiare bambini e bambine per la ventiduesima edizione del Festival Maggio all’Infanzia, diretto da Teresa Ludovico.

Spettacoli, laboratori, visite guidate, letture e visioni. Il festival – organizzato da Fondazione SAT e Teatri di Bari, con Associazione Italiafestival – prosegue il lavoro, cominciato ventidue anni fa di formazione delle giovani generazioni all’arte, al teatro e alla cultura.

Novità di quest’anno – Il festival Maggio all’Infanzia parte e si conclude a Bari e arriva per la prima volta a Monopoli, che sarà sede ufficiale della vetrina nazionale.

Scopri qui il programma di Monopoli.
_____________________________________

I LUOGHI DEL FESTIVAL A BARI

CORTILE SCUOLA C. COLLODI
Via del Turco, Bari-Palese

TEATRO ABELIANO
Via Padre Massimiliano Kolbe, 3

C.C MONGOLFIERA JAPIGIA
Via Loiacono, 20

PIAZZA MASSARI

CORSO VITTORIO EMANUELE II

PIAZZA FERRARESE

Qui tutti i dettagli degli eventi in programma.
_____________________________________

BOTTEGHINO

Prenota il tuo carnet di 10 biglietti a 20 euro (abbonamento non nominale) inviando un messaggio privato con nome, cognome e recapito telefonico: la disponibilità degli abbonamenti è limitata!
____________________________________

INFO E PREVENDITE

TEATRO KISMET – 335 805 2211
Strada San Giorgio Martire 22/F, Bari
Dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 17

TEATRO RADAR – 335 756 4788
Via Magenta 71, Monopoli
Dal lunedì al venerdì dalle 17 al 19

TUTTI I PUNTI VENDITA VIVATICKET

GLI ABBONAMENTI SARANNO DISPONIBILI ANCHE PRESSO:

INFOPOINT TURISTICO BARI – 080 5242244
Piazza del Ferrarese 29, Bari

BAR DARJEELING
Via Nicola Minervino 10, Bari – Palese

LIBRERIA CHILDREN – 080 6981751
Largo Plebiscito 9, Monopoli

LIBRERIA LE STORIE NUOVE – 080 2373003
Via Giuseppe di Vagno 11, Conversano


Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo in uno spettacolo gratuito per inaugurare la nuova Piazza della Pace di Japigia

In il

solfrizzi stornaiolo toti e tata

FINALMENTE CI SIAMO!

Ecco svelate le date d’inaugurazione di Piazza della Pace, la piazza situata sul centro commerciale Mongolfiera Bari Japigia.
Vi aspettiamo il 27 e il 28 Aprile, dalle ore 10.00, con tantissime attività per tutta la famiglia!
Special guest: Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo!

Durante l’evento saranno inaugurate tutte le nuove aree presenti sulla Piazza:

– 900 mq di area playground per i vostri bimbi;
– 1300 mq di area relax;
– 3500 mq di area fitness dotata di due circuiti statici e un percorso di atletica;
– una pista pumptruck per gli amanti dello skate e rollerblade freestyle;
– tre aiuole dedicate all’orto urbano;
– un area dog per i nostri amici a quattro zampe.

A partire dalle ore 10.00, potrete partecipare con tutta la famiglia a tantissime attività svolte in collaborazione con associazioni del territorio

PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ:

AREA PLAYGROUND 27/28 APRILE

– Animazione e Balloon Art
– Giochi antichi con famiglie moderne in collaborazione con l’associazione IDEE Felicità Contagiosa
– Circo per bambini con l’artista Teresa Maria Lutri

AREA FITNESS 27/28 APRILE

– Lezione aperta di “Protezione Personale” con il maestro Paolo Girone
– Gare di Skate sulla super pista pumptruck con i ragazzi di Impact SHOP
– Torneo di calcio del Centro Sportivo DI CAGNO ABBRESCIA
– Lezione aperta di “Arti marziali” con il maestro Paolo Girone
– Allenamento funzionale a circuito con i maestri di Osteofit

AREA RELAX 27/28 APRILE

– Ginnastica in Passeggino con la maestra Florinda Abbatecola
– Ginnastica dolce con la maestra Florinda Abbatecola
– Scacchi Giganti
– Orto Urbano in collaborazione con Ortocircuito Bari
– Attività Pet Friendly in collaborazione con Time4Dog
– Spettacolo di Burattini per bambini
– Laboratorio di danza e creativo “Momento Movimento” in collaborazione con l’associazione IDEE Felicità Contagiosa
– Osservatorio astronomico del Planetario di Bari Sky Skan

AREA ANFITEATRO 27/28 APRILE

– Corsi Fitness e Danza per tutti con le ragazze della Free Dance Academy
– Breakdance Show (Stefano Slyma crew)
– Spettacolo “IL COTTO E IL CRUDO” di Toti e Tata il 27 APRILE alle ore 20.30

E tante tante altre super novità!
Vi aspettiamo per scoprirle insieme!


Giornata della Memoria: le iniziative in programma in città per commemorare le vittime dell’olocausto

In il

giornata memoria shoah bari

Giornata della Memoria: le iniziative in programma in città per commemorare le vittime dell’olocausto

In occasione del 27 gennaio, Giornata della Memoria istituita nel 2005 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite per commemorare le vittime dell’Olocausto, sono diverse le iniziative in programma nella città di Bari che godono del patrocinio del Comune – assessorato alle Culture.
In occasione del 27 gennaio, Giornata della Memoria istituita nel 2005 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite per commemorare le vittime dell’Olocausto, sono diverse le iniziative in programma nella città di Bari che godono del patrocinio del Comune – assessorato alle Culture.

“La memoria è un obbligo di chi rimane – commenta l’assessore alle Culture Silvio Maselli -. Ma con il tempo tutto sfuma, anche la tempra morale di una generazione che, uscita dalla seconda guerra mondiale, aveva dedicato la propria esistenza a impedire che accadessero altri olocausti. Oggi, però, l’olocausto è proprio della memoria collettiva. A questo servono dunque le numerose iniziative che patrociniamo e incoraggiamo a svilupparsi in città: perché l’orrore e la devastazione non accadano mai più”.

Dal 21 gennaio all’8 febbraio negli spazi della Mediateca Regionale Pugliese, in via Zanardelli 30, sarà allestita la mostra “Il campo di concentramento nazista-tedesco Konzentrationslager Auschwitz”, l’esposizione curata dal Museo Statale di Auschwitz-Birkeanau realizzata in collaborazione con l’associazione pugliese Italo Polacca, l’Istituto della Memoria Nazionale, l’ufficio consolare dell’Ambasciata della Repubblica di Polonia in Roma, il segretariato regionale del Ministero dei Beni Culturali per la Puglia, il dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio della Regione Puglia, la Mediateca Regionale Pugliese, l’Apulia Film Commission, l’assessorato alle Culture, Turismo, Partecipazione e Attuazione del Programma del Comune di Bari.

Un percorso fotografico e documentario estremamente accurato che ricostruisce la tappe della nascita e progressiva espansione del campo nel contesto della storia politica e militare europea, a partire dall’aggressione tedesca fino alla liberazione del campo, avvenuta il 27 gennaio del 1945 ad opera delle truppe dell’Armata Rossa.

Nel corso della cerimonia di inaugurazione, alle ore 17 del 21 gennaio, saranno proiettati i documentari “Ambulans” e “Archeologia” a cura del Museo Statale di Auschwitz-Birkenau, che saranno accompagnati dagli interventi musicali di Maria Serena Salvemini al violino e del maestro Pietro Laera al pianoforte (associazione culturale musicale “Nel Gioco del Jazz”) e di Giovanna Carone e Mirko Signorile con il loro progetto Far Libe.

Per tutta la durata della mostra, dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13.30, gli istituti scolastici potranno prenotare la visita alla mostra ed eventualmente assistere alla proiezione di un film a scelta tra “Train de vie” di Radu Mihaileanu (1999) e “Concorrenza sleale” di Ettore Scola (2001).

Dal 21 gennaio al 9 febbraio, il Museo Archeologico di Santa Scolastica ospita “Binario 21”, un progetto culturale ideato da Marluna Teatro di Trani, con il supporto organizzativo dell’agenzia Guastella Communication di Bari, in partnership con le guide turistiche di Confguide Bari, e il patrocinio di Regione Puglia, Consiglio Regionale Pugliese, Assessorato alla Pubblica Istruzione Regione Puglia, Città Metropolitana e del Comune di Bari.

Dal binario 21 della stazione centrale di Milano, trasformato oggi in memoriale della Shoah, partivano i convogli carichi di deportati ebrei diretti ai campi di sterminio nazisti. Dal binario 21, il 30 gennaio 1944 circa 650 ebrei, tenuti in prigionia nel carcere di San Vittore, vennero condotti ai campi di Auschwitz-Birkenau, e solo 22 riuscirono a tornare vivi.

“Binario 21” è un viaggio nella memoria per non dimenticare il passato, per essere consapevoli della terribile capacità dell’uomo di commettere orrori, un viaggio che ha l’ambizione di smuovere coscienze, che si articola in tre momenti: una performance teatrale, di 15/20minuti, presentata all’interno di un carrozza di un treno merci, liberamente ispirata alle testimonianze di chi ha viaggiato su uno dei treni partiti dal binario 21; una mostra fotografica illustrata da una guida, con testimonianze di lettere e ritrovamenti all’interno dei campi di concentramento di Auschwitz–Birkenau e una installazione video in cui musicisti e cantanti si esibiscono all’interno del campo di concentramento ormai abbandonato in memoria delle vittime dell’Olocausto.

La mostra sarà inaugurata domani, sabato 19 gennaio, alle ore 17, con le autorità e la stampa, e aperta alle scuole e al pubblico a partire da lunedì 21 gennaio.

Il 26 e il 27 gennaio, il Museo osserverà un’apertura straordinaria, con orario continuato dalle 10 alle 21. Ai visitatori verrà offerto un percorso per visitare sia il Museo di Santa Scolastica, sia per il percorso performativo allestito nel Museo Archeologico di Santa Scolastica – Ingresso Bastione – lungomare Imperatore Augusto.

Anche quest’anno, in occasione della Giornata della Memoria, Coop Alleanza 3.0 organizza, a livello nazionale, una attività di raccolta e donazione di volumi sul tema della Shoah realizzata sui territori locali.

A Bari, nell’ipermercato di Japigia, per tutta la giornata di sabato 26 gennaio sarà possibile acquistare e donare libri (per ragazzi/e e adulti) che saranno raccolti e poi destinati da Coop Alleanza 3.0 agli Spazi Sociali per Leggere realizzati dalla rete di Bari Social Book per continuare il lavoro prezioso di implementazione di piccole Biblioteche della Memoria e un utilizzo attivo e proattivo dei libri raccolti.


A Bari, concerti gratuiti della Big Band e Antonello Losacco trio

In il

big band teatro forma antonello losacco trio

Lunedì 16 la Big Band del Conservatorio N. Piccinni di Bari, sezione musica jazz, sotto la direzione del maestro Vito Andrea Morra, si esibirà alle 21:00 al Teatro Forma. Gli inviti per il concerto, realizzato proprio per il quartiere Libertà, possono essere ritirati presso l’Oratorio Salesiano Redentore.

Martedì 17 luglio invece, lo stesso concerto si terrà, sempre alle 21:00, nell’Anfiteatro della Pace (presso il Centro Commerciale ‘Mongolfiera’ di Japigia). Questa volta a beneficiarne saranno soprattutto i residenti di questo quartiere. Gli inviti per il concerto si possono ritirare presso l’Associazione ‘Quadrato Rosso’ o telefonando all’associazione “Nel Gioco del Jazz”

Mercoledì 18 invece, al Teatro Forma, alle 21:00, andrà in scena il trio di Antonello Losacco che per l’occasione incontrerà il chitarrista di fama internazionale Alberto Parmegiani, col quale si è instaurato un grande feeling umano ed artistico. Il trio è formato da Francesco Schepisi al piano elettrico, Fabrizio Fiore alla batteria e dallo stesso Antonello Losacco al basso a 6 corde e alla direzione musicale. Gli inviti per il concerto possono essere ritirati presso l’Oratorio Salesiano Redentore o telefonando all’associazione “Nel Gioco del Jazz” – 338 9031130.

I concerti saranno eseguiti da musicisti under 35 per favorire la promozione culturale dei giovani e rappresenteranno in chiave jazz gli standard musicali più conosciuti, ma anche rielaborazioni di brani da Palestrina a Monteverdi e i cosiddetti Ever Green. Al di là dell’ascolto vero e proprio dei concerti si coinvolgeranno inoltre i giovani nella ‘costruzione’ di una giornata musicale, dall’allestimento degli strumenti musicali e service audio/luci, dalle prove dei musicisti allo smontaggio finale. Attraverso questa esperienza si spera di avvicinare il pubblico giovanile a questo tipo di attività, facendo loro comprendere come sia il lavoro lo strumento necessario per realizzare una propria autonomia ed identità sociale.

Il progetto “Music Borders”, che fa parte della seconda edizione di “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura, edizione 2017” – Bando 1 “Periferie urbane” – settore Musica, prevede il coinvolgimento delle periferie urbane di Bari, (quartieri Libertà, Japigia e San Paolo), con l’obiettivo di promuovere la cultura e la musica in contesti urbani disagiati attraverso un percorso di integrazione sociale e culturale (in questo caso attraverso lo strumento della musica, soprattutto quella jazz).


NOEMI firmacopie al Centro commerciale Mongolfiera Japigia di Bari- “Cuore d’artista” Tour Instore

In il

Annunciate nuove tappe per l’instore tour di Noemi: dopo le prime undici date, che sono state rese note prima della partenza del Festival di Sanremo, dalla sua pagina Facebook è arrivata la conferma di ulteriori occasioni per incontrare l’artista.

Il tour di firmacopie che permetterà a Noemi di incontrare i suoi fan per farsi autografare una copia di Cuore D’Artista, è iniziato lunedì 15 febbraio, subito dopo il Festival di Sanremo e sino ad oggi la cantante ha incontrato i suoi fan di Milano, Roma, Caserta, Bergamo e Modena.

TUTTE LE ALTRE DATE DELL’ INSTORE TOUR:

Marzo:
4 Marzo: Olbia – Auchan, ore 17
5 Marzo: Cagliari – Auchan, ore 15
6 Marzo: Brescia – Centro commerciale Il Leone Shopping Center, ore 16
12 Marco: Trieste – Centro commerciale Torri d’Europa, ore 17
13 Marzo: Venezia – Auchan Mestre, Centro commerciale Porte di Mestre, ore 17
18 Marzo: Vicenza – Centro commerciale Il Grifone, Bassano del Grappa, ore 18
25 marzo: Bari – Centro Commerciale Mongolfiera Japigia, ore 16.30
28 marzo: Civitanove (MC) – Centro Cuore Adriatico, ore 16.30

Aprile:
1 aprile: Livorno – Area Commerciale Porta Mare, ore 15.30
2 aprile: Chieti – Centro D’Abruzzo, ore 16.30
3 aprile: Perugia – Centro Commerciale Colle Strada, ore 17
9 aprile: Giugliano in Campania (NA) –  Auchan Giugliano, ore 18.30
16 aprile: Rizziconi (RC) – Centro Commerciale Porto degli Ulivi, ore 16
17 aprile: Maida (CZ) – Centro Commerciale 2 Mari, ore 17
23 aprile: San Giovanni La Punta (CT) – Parco Commerciale Le Zagare, ore 17
24 aprile: Castrofilippo (AG) – Centro Commerciale Le vigne, ore 17
29 aprile: Busnago (MB) – Centro Commerciale Globo, ore 17
30 aprile: Roma – Centro Commerciale Roma Est, ore 17
L’album che Noemi sta presentando in questo tour di firmacopie è uscito venerdì 12 febbraio, durante la penultima giornata di Festival di Sanremo e contiene nove brani inediti scritti tra gli altri anche da Ivano Fossati, Giuliano Sangiorgi e Gaetano Curreri. Di Marco Masini è invece La Borsa Di Una Donna, brano che ha portato sul palco dell’Ariston e che gli è valsa l’ottava posizione nella classifica finale: posizione inaspettata per tutti coloro che sin dall’inizio davano Noemi come grande favorita di quest’anno.

L’artista, che in questi giorni sta tenendo sui social network una sorta di diario di viaggio di questo suo viaggiare per incontrare i suoi fan, nei giorni scorsi ha lanciato una nuova sfida dedicata a chi segue la sua pagina: Noemi ha infatti invitato a inviare, attraverso la sua app ufficiale (scaricabile daGoogle Play e Apple Store) una piccola clip interpretando il suo brano sanremese. Un collage e una bellissima sorpresa saranno poi realizzati con questi contributi.