NOTTI IN JAZZ “Il circo immaginario” Nino Rota e Carla Bley di Roberto Ottaviano

In il

notti in jazz 2021

“Il circo immaginario” Nino Rota e Carla Bley di Roberto Ottaviano.

La formazione:
Roberto Ottaviano sax, arrangiamenti e direzione
Guido Di Leone – chitarra
Nicola Cozzella sax
Giuseppe Todisco tromba e flicorno
Alberto Di Leone tromba
Antonio Fallacara trombone
Saverio D’Errico tuba
Gianpaolo Laurentaci contrabbasso
Pippo D’Ambrosio – batteria
Rocco Chiumarulo voce narrante
Nicola Amato videoproiezioni

16 settembre Bari – Villa Romanazzi Carducci – ore 21:00
21 settembre Mola di Bari – Palazzo Pesce – ore 21:00
24 settembre Conversano – Masseria Montepaolo – ore 20:45
28 settembre Trani – Palazzo Beltrani – ore 21:00

Info e prenotazioni 0805211908


MAX GAZZÈ in concerto a Mola di Bari – “La matematica dei rami” Tour 2021

In il

max gazze tour 2021 mola di bari

MAX GAZZÈ live concert all’Acqua in Testa Music Festival
Castello Angioino – MOLA DI BARI
Domenica 5 settembre 2021

Max Gazzè riprende il suo basso e torna in tour. Sarà un’estate ancora all’insegna dei live quella dell’artista, che in questi mesi non si è mai fermato e ha continuato a produrre musica, pubblicando il suo nuovo disco “La matematica dei rami”, prodotto insieme alla Magical Mystery Band, tra underground e pop, elettronica e rock.
Gazzè è pronto a far suonare live i nuovi brani insieme ai suoi straordinari musicisti: Max Dedo ai fiati, Cristiano Micalizzi alla batteria, Clemente
Ferrari alle tastiere, Daniele Fiaschi alle chitarre. La partenza è fissata per il prossimo 3 luglio dal Castello di Udine e, tra grandi festival e
affascinanti location, percorrerà l’Italia con la sua nuova musica e le sue amatissime hit.

>>>Acquista Biglietti


MECNA and Guest in concerto a Mola di Bari

In il

mecna tour 2021 mola di bari

MECNA and Guest Live concert all’Acqua in Testa Music Festival
Castello Angioino – MOLA DI BARI
Sabato 4 settembre 2021

MECNA, classe 1987, è una delle voci più importanti della scena rap italiana, capace di raccontarsi in modo intimo e personale attraverso produzioni raffinate, caratterizzate da tappeti elettronici e atmosfere soffuse. Uno stile inedito e inconfondibile!

>>>Acquista Biglietti


MORGAN in “Piano Solo” a Mola di Bari

In il

morgan marco castoldi

MORGAN – PIANO SOLO
Venerdì 23 Luglio 2021 ore 21:15
Chiostro Santa Chiara – Mola di Bari

Musiche di Bowie, Pink Floyd, Duran Duran, De Andrè, Tenco, Modugno, Morgan, …
Morgan va in scena in un concerto per pianoforte solo, con un repertorio senza tempo che ripercorre i grandi successi della musica d’autore italiana e il pop-rock internazionale. Una performance a un tempo generosa e intima, quella pensata dal fondatore dei Bluvertigo, con una selezione dei suoi maggiori successi, anche da solista, e con riletture dei grandi interpreti e dei gruppi che lo hanno accompagnato durante la sua crescita artistica. I nomi sono quelli di David Bowie, dei Duran Duran, dei Pink Floyd e dei grandi esponenti del cantautorato italiano, da Umberto Bindi a Luigi Tenco, da Domenico Modugno a Fabrizio De André, solo per citarne alcuni. Diventato un’icona televisiva come giudice di talent show di grande successo, Morgan (all’anagrafe Marco Castoldi) è considerato uno degli artisti più sensibili e preparati della scena italiana e un vero animale da palcoscenico. Cantautore, polistrumentista, scrittore, performer poliedrico talentuoso e controcorrente, Morgan è un poeta romantico della musica, con quello stile dandy che incarna l’immagine dell’artista tutto genio e sregolatezza. Performer di grande talento, il quarantottenne cantautore milanese esploso con i Bluvertigo agli inizi degli anni Novanta sulla scia della corrente new wave nota come New Romantic, ha attraversato molte stagioni della musica italiana. E per l’Agìmus si rende protagonista di una serata ad alta intensità emotiva con un concerto che è già stato definito un «instant classic».

BIGLIETTI (posti numerati)
20 euro (intero)
18 euro (ridotto over 65 anni)
15 euro (ridotto under 30 anni)
10 euro (ridotto per i titolari AgìmusCard_fidelity, basic, studente)

INFO
tel. 368568412 – 3939935266
www.associazionepadovano.it

La partecipazione, a qualunque titolo (pubblico, artisti, personale tecnico-organizzativo), agli spettacoli comporta l’osservanza della vigente normativa anti Covid-19 disposta dalle Autorità competenti.


Mola di Bari tutta da scoprire, il cartellone completo degli eventi dell’estate

In il

mola di bari tutta da scoprire

MOLA DI BARI DA SCOPRIRE
Estate Molese 2021

Un calendario denso di appuntamenti articolato, diversificato e pensato per incontrare i gusti di tutti. Un panorama di eventi diffusi sul territorio tra musica, teatro, cinema, arte, cultura, laboratori e visite guidate, nato dalla sinergia con le varie associazioni ed enti.

In questo periodo segnato dall’emergenza epidemiologica e da tante incertezze, non è stato per niente facile gestire la “ripresa” culturale dal punto di vista amministrativo, ma Mola di Bari ha saputo fare squadra ed è riuscita a dare subito un segnale. Si riparte mettendo in rete la grande vitalità delle tantissime associazioni della nostra città.

Ci saranno molte occasioni per vivere e riscoprire il nostro paese, farci sorprendere ed incantare e chissà se tutto questo possa aiutarci anche a riscoprire quel senso di comunità di cui abbiamo fortemente bisogno.

Cliccando QUI è possibile scaricare il programma completo e seguire ogni aggiornamento sui canali social del Comune di Mola di Bari, Mola di Bari Cultura ed Eventi e sul canale Telegram del Comune di Mola di Bari.


“FABULA EST” a Mola di Bari due bellissime giornate dedicate alla storia

In il

fabula est

RULLO DI TAMBURI

Anche quest’anno il nostro paese rivivrá due bellissime giornate dedicate alla storia.
L’evento vede come protagonisti: il comune di Mola di Bari e due associazioni che operano sul territorio con entusiasmo e passione, “La Giostra delle
Idee” e l’ associazione culturale “Rosa di Jericho.”

VENERDI 09 LUGLIO: l’ evento sarà inaugurato dallo svolgimento di un interessante convegno storico che avrà come tema le nostre origini, a seguire vi attende una rappresentazione teatrale organizzata dall’ Associazione socio culturale ” La Giostra delle Idee ” .
OBBLIGO DI PRENOTAZIONE AL 3474717715.
INGRESSO GRATUITO.

SABATO 10 LUGLIO : l’ associazione socio culturale ” Rosa di Jericho” vi guiderà nella nostra storia alla scoperta della corte di Brianna attraverso visite guidate animate.
OBBLIGO DI PRENOTAZIONE AL 3402422092.
INGRESSO GRATUITO.

Vi aspettiamo, prenotate il vostro posto nella storia!!


Teatro nel Chiostro, rassegna teatrale comica nelle calde sere d’estate

In il

teatro nel chiostro

RASSEGNA DI TEATRO COMICO in collaborazione con FITA Puglia.

Risate e buonumore nelle calde sere d’estate

Tre spettacoli d’autore e di qualità per divertirci insieme.

Vogliamo promuovere il TEATRO nelle forme e nelle modalità adeguate a questo particolare periodo; sentiamo il bisogno di ritrovarci, di divertirci ed emozionarci insieme per continuare a pensare al futuro.

PROGRAMMA:

– 19 AGOSTO: Compagnia il Teatro della Colonna con “Matrimonio…no grazie!” da Molière / Regia Cristina Angiuli;

– 26 AGOSTO: Compagnia Artemisia Teatro “Coppia aperta quasi spalancata” di Dario Fo e Franca Rame, per la regia di Ernesto Marletta;

– 2 SETTEMBRE: “Ride bene, chi ride Shakespeare” presentato dalla Compagnia La banda degli onesti

Vi aspettiamo numerosi.

Viva il TEATRO!


Chiostro Santa Chiara
 via Cesare Battisti, 22 – 
Mola di Bari (Bari)

Ingresso ore 20.30 – Sipario ore 21
.00

Biglietti:
Singolo 8 euro – Abbonamento 20 euro

Info. 3408639036 – 3495145355


Sagra del Polpo 2020 a Mola di Bari

In il

sagra del polpo mola di bari

A CAUSA DELLE DISPOSIZIONI GOVERNATIVE ANTI COVID ATTUALMENTE IN VIGORE LA 47ª EDIZIONE DELLA SAGRA DEL POLPO 2020 DI MOLA DI BARI NON AVRA’ LUOGO

SAGRA DEL POLPO 2020
47ª Edizione – Mola di Bari
23, 24, 25 e 26 Luglio p.v.

Dopo quattro anni torna a Mola di Bari la Sagra del Polpo con la sua 47esima edizione. La manifestazione è stata inserita negli eventi del cartellone Gustiamola d’Estate.
La sagra si terrà la prossima estate dal 23 al 26 luglio 2020.


Festival “Suoni a Santa Chiara”: nove concerti a Mola di Bari da Elio ad Antonella Ruggiero agli omaggi a Battisti e Beethoven

In il

festival suoni a santa chiara 2020

Festival “Suoni a Santa Chiara”
dal 27 giugno al 27 agosto 2020
Chiostro di Santa Chiara
(Mola di Bari)

Con Elio, Antonella Ruggiero e gli altri artisti ospiti dell’Agìmus, la musica riparte anche a Mola di Bari, dove sono previsti nove concerti dal 27 giugno al 27 agosto per il festival «Suoni a Santa Chiara». Ma si torna in scena senza dimenticare quanto è accaduto negli ultimi mesi. Perché l’emergenza non è ancora finita. Però si può e si deve pensare un presente, anche nell’arte, naturalmente con le dovute cautele, alle quali l’Associazione Giovanni Padovano Iniziative Musicali ha deciso di attenersi scrupolosamente col pensiero rivolto alle migliaia di vittime di questi mesi, alla cui memoria l’11 luglio viene dedicato l’omaggio a Beethoven che rappresenta il concerto numero settecento dalla dinamica associazione pugliese.
Dopo mesi di stop, dunque, quest’estate si torna in uno dei luoghi cari all’affezionato pubblico dell’Agìmus, che nel rigoroso rispetto delle disposizioni anticontagio viene accolto nel Chiostro di Santa Chiara per un ciclo di concerti da camera disegnato dal direttore artistico Piero Rotolo nella Rete di musica d’arte Orfeo Futuro. Si spazia tra i generi, dal cantautorato alle contaminazioni jazz passando per il grande repertorio classico. Nove concerti che solo in parte in parte rappresentano recuperi di appuntamenti saltati a causa del lockdown, a partire dall’inaugurale omaggio a Lucio Battisti del cantattore Cristian Levantaci, di scena il 27 e 28 giugno con l’ensemble Suoni dal Sud.
Successivamente ci si delizierà con il recital «Las lágrimas de amor y popular anime», un florilegio di raffinate canzoni spagnole e brasiliane, tra classico e popolare, interpretate dal duo composto dal soprano Veronica Granatiero e dal chitarrista Luciano Pompilio (4 luglio). Quindi, l’omaggio a Beethoven nel 250° anniversario della nascita, tributo per il quale i solisti Paride Losacco, giovane promessa pugliese del violino, e il pianista Piero Rotolo, si alterneranno con l’Agìmus String Quintet (11 luglio): sarà questo il concerto numero settecento dello storico sodalizio. Seguirà l’excursus nell’universo Tango attraverso i linguaggi del jazz dell’acclamato Duo formato da Fabio Furia al bandoneon e da Marco Schirru al pianoforte (18 luglio).
Poi, due eventi speciali, il primo con Elio di Elio e le storie tese, che mette il frac per il suo stravagante omaggio al mondo del melodramma con lo spettacolo «Opera buffa!», scorribanda musicale tra «Il flauto magico» di Mozart e «Il barbiere di Siviglia» di Rossini (30 luglio, due turni), e il ritorno di una delle voci più rappresentative nella storia della canzone italiana, Antonello Ruggiero, che con il suo «Stralunato recital» riprende i grandi successi con i Matia Bazar, alcune cover e i suoi progetti da solista accompagnata dal Maurizio Di Fulvio Group (2 agosto, due turni).
Previsto anche un inedito progetto dedicato alla musica napoletana con lo spettacolo «Nun me scetà», protagonista il cantattore Maurizio Pellegrini (12 agosto, due turni). Quindi, un ulteriore omaggio a Beethoven con l’acclamato Duo Pianistico di Firenze (22 agosto) e la chiusura nel segno di Ennio Morricone con il Duo Nova-Giachino in un’affascinante rilettura per flauto e pianoforte delle sue celebri colonne sonore (27 agosto).

Info 368568412 – 3939935266 www.associazionepadovano.it.

PROGRAMMA ESTATE 2020
Chiostro Santa Chiara – Mola di Bari

Sabato 27 giugno 2020 ore 21.15 e in replica Domenica 28 giugno 2020 ore 20.30
PENSIERI E PAROLE: OMAGGIO A LUCIO BATTISTI
CRISTIAN LEVANTACI, cantattore
Ensemble SUONI DEL SUD

Sabato 4 luglio 2020 ore 21.15
LAS LÁGRIMAS DE AMOR Y POPULAR ANIME
VERONICA GRANATIERO, soprano
LUCIANO POMPILIO, chitarra

Sabato 11 luglio 2020 ore 21.15
700° concerto A.G.Ì.MUS.
Dedicato alla memoria delle vittime del coronavirus
BEETHOVEN 250
PIERO ROTOLO, pianoforte
PARIDE LOSACCO, violino
AGÌMUS STRING QUINTET

Sabato 18 luglio 2020 ore 21.15
NEXT TANGO
DUO FURIA-SCHIRRU
FABIO FURIA, bandoneon
MARCO SCHIRRU, pianoforte

Giovedi 30 luglio 2020 ore 20.30 (1°turno), ore 22.30 (2° turno)
Evento speciale
OPERA BUFFA!
Il Flauto magico e cento altre bagatelle…
con
ELIO, voce recitante e canto
SCILLA CRISTIANO, soprano
GABRIELE BELLU, violino
LUIGI PUXEDDU, violoncello ANDREA DINDO pianoforte

Domenica 2 agosto 2020 ore 20.30 (1°turno), ore 22.30 (2° turno)
Evento speciale
STRALUNATO RECITAL
ANTONELLA RUGGIERO, voce
MAURIZIO DI FULVIO GROUP

Mercoledi 12 agosto 2020 ore 20.30 (1°turno), ore 22.30 (2° turno)
NUN ME SCETÀ Napoli: poesia e sogni
MAURIZIO PELLEGRINI, voce
VALERIO FUSILLO, mandolino
NICOLA NESTA, chitarra

Sabato 22 agosto 2020 ore 21.15
Raccontare la musica
BEETHOVEN 250
Sinfonia n. 6 “Pastorale”
DUO PIANISTICO DI FIRENZE
SARA BARTOLUCCI – RODOLFO ALESSANDRINI

Giovedi 27 agosto 2020 ore 21.15
Per Giovanni Padovano
MORRICONE SUITE
DUO NOVA-GIACHINO
GIUSEPPE NOVA, flauto
LUIGI GIACHINO, pianoforte e arrangiamenti


“QUANDO È STATA L’ULTIMA VOLTA?” al Teatro Van Westerhout di Mola Di Bari

In il

quando è stata l'ultima volta

“QUANDO È STATA L’ULTIMA VOLTA?”
una commedia di Emmanuel Robert Espalieu
traduzione Giulia Serafini
regia Giuiseppe Marini
scene e costumi Pier Paolo Bisleri
con Paolo Panaro e Deianira Dragone

produzione Diaghilev
Teatro Van Westerhout Mola Di Bari

Proseguendo la sua indagine drammaturgica
 sulla coppia e le sue contraddizioni, l’autore francese Emmanuel Robert Espalieu approda con Quando è stata l’ultima volta? a una paradossale commedia 
in cui tale indagine si declina in umorismo nero,
 feroce e sulfureo. 
Cosa c’è di più efficace per risolvere un problema 
che sbarazzarsene definitivamente?
 A questa sconcertante conclusione approda una sera,
 come tutte le sere della sua piccola e insulsa vita ordinaria, una donna che sta per commettere il peggio:
 l’indicibile e innominabile atto di avvelenare suo marito. 
Una commedia delirante, mai rappresentata in Italia sino ad ora, venata di assurdo e piena di divertentissimi colpi di scena, in cui due soli personaggi, un marito e una moglie appunto, brillano per i loro difetti, le loro fragilità, i loro errori di volta 
in volta risibili e accattivanti.

sab 29 febbraio | dom 1 | mer 4 | gio 5 | ven 6 | sab 7 | dom 8 | mer 11 | gio 12 | ven 13 | sab 14 | dom 15 marzo 2020
feriali ore 21 domeniche ore 19

Biglietti in vendita sul circuito Vivaticket

Info e prenotazioni
3331260425 – 3471788446
infi.centrodiaghilev@gmail.com