Tavolata a Corte 2024 a Conversano: quattro giorni di degustazioni, spettacoli e musica

In il

E poi c’è la magia dell’estate, con il suo sole caldo e i suoi cieli stellati. La convivialità, la buona musica e la giusta compagnia rendono tutto ancor più speciale.
Questo è lo spirito di Tavolata A Corte che torna in scena con la sua VIII° edizione, dal 24 al 27 agosto. Quattro serate spettacolari ambientate nell’incantevole scenario di Conversano.

A breve il programma dettagliato…


A Gioia del Colle, torna il Palio delle Botti – Trofeo Città del Primitivo

In il

palio delle botti gioia del colle

Palio delle Botti – VIIª Edizione
Trofeo “Città del Primitivo”
Centro storico GIOIA DEL COLLE (Bari)

L’attesissima manifestazione medievale si svolgerà nella città federiciana dall’1 al 4 agosto!

LA STORIA: I Quartieri del Palio

QUARTIERE PORTA San Francesco
Colori sociali: bianco e nero

Storia
Nei diversi Apprezzi della Terra di Gioia questo ingresso nel nostro Comune viene indicato come seconda Porta Maggiore o Porta di Santeramo. Incerta è l’ubicazione di detta Porta. Il prof. Giovanni Carano Donvito afferma che era posizionata tra Via Michele Petrera, l’attuale Via Carlo III di Borbone, e Piazza Plebiscito, di fronte alla Chiesa di San Francesco, da cui prende il nome. La sua ubicazione potrebbe essere quella all’incrocio tra Corso Vittorio Emanuele e Corso Cavour poiché all’epoca della redazione dei primi Apprezzi di Gioia, nel 1600, la strada che proveniva dal castello sfociava nel Largo San Francesco, che era molto più ampio dell’attuale piazza per l’assenza di costruzioni che ne limitano la grandezza. Da questa Porta si poteva proseguire in direzione di Taranto, la qual cosa giustificava la denominazione di seconda Porta Maggiore.

Artista scudo: Sergio Gatti
Sergio gatti “Artista” nasce a gioia del colle nel 1961 si forma da autodidatta e già dal 1976 è presente attivamente nel panorama artistico nazionale, il suo percorso lo porta in seguito a confrontarsi anche a livello internazionale. Oggi vive e lavora a Gioia del Colle.

QUARTIERE PORTA Casale
Colori sociali: giallo e rosso

Storia
La terza Porta riportata negli Apprezzi di Gioia è quella denominata Porta del Casale o Porta Piccola.
L’elencazione riportata dai tabulari negli Apprezzi segue un andamento antiorario e quindi farebbe pensare che il punto in cui era localizzata questa Porta si trovasse all’imbocco di Via Bartolomeo Paoli. Quel punto ancora oggi viene chiamato dal popolo “fòre la pòrte”. Non tutti sono concordi su questa localizzazione; alcuni studiosi sostengono che fosse situata di fronte a Piazza XX Settembre e che questa corrispondesse a Porta San Domenico. Il Casale è stato uno dei primi nuclei abitativi di Gioia, popolato da gente umile.

Artista scudo: Filippo Cazzolla
Filippo Maria Cazzolla nasce a Gioia del Colle (Ba) il primo febbraio 1964. Nel 1989, all’età di 25 anni e dopo aver conseguito il Diploma all’Accademia di Belle Arti di Bari, diventa scenografo. Da quel momento inizia un percorso artistico che lo porterà a lavorare nei più importanti teatri nazionali. Nel 1995 frequenta e si diploma nella più antica scuola di pittura a Bruxelles: l’”Istitut Superieur de peinture Van Der Kelen – Logelain”.

QUARTIERE PORTA San Domenico
Colori sociali: bianco e azzurro

Storia
L’Apprezzo della Terra di Gioia del 1611 riporta la presenza di tre sole Porte cittadine, mentre nei successivi Apprezzi se ne citano quattro. Probabilmente questa Porta era stata taciuta sia perché mancante sia perché la Chiesa annessa al Convento servita dai monaci Domenicani non era intitolata a San Domenico ma a Santa Maria delle Grazie. Neppure di questa Porta siamo certi della sua localizzazione precisa. C’è chi sostiene che fosse localizzata in prossimità di Piazza XX Settembre e chi ritiene la sua sede all’imbocco di Via Bartolomeo Paoli. Per la sua vicinanza alla Chiesa di San Domenico, da cui prende la denominazione, sembra più probabile l’ che la Porta immettesse in Piazza XX Settembre.

Artista scudo: Mario Pugliese
Classe 1964, figlio d’arte diplomato al liceo artistico di Bari ,successivamente si specializza ad Udine in grafica pubblicitaria, partecipa a numerose mostre e fiere in italia e all’estero.Collabora con diversi artisti e musicisti alla divulgazione dell’arte e della musica come strumento di comunicazione.Le sue opere sono presenti in edifici pubblici e privati.Attualmente e’ presidente dell’associazione artistico culturale “Artensione” e direttore artistico di “Spaziounotre” a Gioia del Colle dove risiede e lavora.

QUARTIERE PORTA Maggiore
Colori sociali: giallo e verde

Storia
Negli Apprezzi della Terra di Gioia del 1661, del 1649 e del 1653 questo ingresso di Gioia viene indicato come Porta Maggiore o Porta Grande, perché in quei tempi costituiva la più importante via di accesso per chi proveniva da Bari e voleva recarsi a Taranto. La sua ubicazione, a salvaguardia della città, lungo le mura cittadine, verosimilmente doveva essere all’incrocio di Corso Vittorio Emanuele con Corso Cavour e Via Manin. Dopo aver varcato la Porta, infatti, ci si imbatteva nel complesso conventuale dei domenicani e nel castello normanno-svevo, due importanti strutture cittadine e si poteva proseguire in direzione Taranto. Alcuni studiosi avanzano l’ipotesi che tale Porta era ubicata nei pressi dalla Torre del Balzo, di fronte alla Chiesa di San Rocco.

Artista scudo: Pompeo Colacicco
Pompeo Colacicco nato a Gioia del Colle (Ba) il 21-01-73, Pompeo Colacicco é portato giá in tenera etá ad esprimersi principalmente tramite il disegno. autodidatta, si cimenta, curioso, in svariate forme di espressione che vanno dalla pittura alla scultura. Parallelamente la passione per il disegno e la spiccata creatività in ogni sua forma lo porta ad intreprendere gli studi di architettura (Politecnico di Bari) e la professione di architetto.

Feste di quartiere
Si tratta di un’iniziativa composta da quattro eventi, nelle quattro giornate che anticipano il Palio delle Botti dedicate ad eventi culturali, danza, musica, mercatini, enogastronomia con la partecipazione di pubblico locale e non, all’insegna del divertimento e della condivisione.

www.paliodellebottigioiadelcolle.it


Notte di San Giovanni a Bitetto con musica, spettacoli e sapori. Il programma

In il

notte-di-san-giovanni-bitetto-2024

Le vie strette, le corti ombrose, le imponenti chiese con i loro sagrati illuminati. Bancarelle, musica, erbe e fiori immersi nella rugiada medicamentosa, i grandi trampolieri, i temibili mangiafuoco, il delizioso cibo e l’afrodisiaco vino. Una notte che ha tutta l’aria di essere traboccante di magie e fascini portentosi, rinchiusi nel piccolo scrigno di un borgo antico e pieno di tesori. Questo e tanto altro è la Notte di San Giovanni.

Il ritorno del main stage della Notte di San Giovanni all’interno della loggia del Sedile non poteva che essere suggellato dall’esibizione di una band che trae dalla forza evocativa ed espressiva del dialetto, dall’antica saggezza popolare, dall’adamantino legame col territorio, l’ispirazione per la propria musica.
Quest’anno il nostro palco più prestigioso è per i Mundial, trio salentino composto da Carmine Tundo, Roberto Mangialardo e Alberto Manco.
Nel loro progetto musicale indipendente, le sonorità più antiche della musica popolare pugliese si fondono con la modernità dell’elettronica, i suoni tipici del nostro paesaggio vengono campionati e diventano l’armonia perfetta per narrare in musica gli antichi racconti della tradizione popolare.
C’è una tacita comunione d’intenti tra la nostra manifestazione e la loro musica e siamo sicuri che entrambe sapranno conquistarvi e coinvolgervi.

Musici, cartomanti, saltimbanchi, funamboli, provocazioni gastronomiche nel segno della magia e dell’amore

Programma:

Centro storico dalle ore 20:00

MUNDIAL
electrotribal

SWING 31
swing

APULIAN STILTS
trampoleria

NUOVA DANZA SI’
“ForsFortuna”
coreografia di Tiziana Rifino

DISCO TATA
discofunky

NAPOLI CENTRO
popolare napoletana

UGO CUSTODERO
percussioni

CICCIOFOLK
giocoleria

XXIII^ Notte di San Giovanni
Domenica 23 Giugno 2024 ore 20:30
Centro storico di Bitetto (Bari)


Beer Fest a Monopoli street food, birra alla spina, mercatini, workshop, musica e tour guidati

In il

beer fest monopoli

Per il 22 e 23 Giugno 2024 non prendere impegni… il Summer Beer Fest torna a Masseria Spina, l’evento di inizio estate dedicato alla birra, al buon cibo e tanto divertimento !!!

Il festival d’inizio estate dedicato a birra, gastronomia, musica e cultura!
Quest’anno tante novità in collaborazione con La Tana del Luppolo che proporrà una selezione speciale di birre
Busta dei briganti – Podere la berta – Boia
Bruton – Edit

Presenti all’evento anche diversi birrifici artigianali:
Birranova – Terre di Faul

Percorso Street Food a cura dei padroni di casa del Parco Rurale e gli amici di Pop Bugers

Artisti e musica sono a cura de “La Scuola del Rock”
Mercatini scelti ed a cura di “Apulian Market”

INGRESSO LIBERO

Se vuoi SALTA LA FILA!
Ticket Online (1 panzerotto + 1 panino + 1 birra) 12€ >>>Acquista qui
> Workshop info e prenotazioni contattare +39 3397242926 – Mario (Scuola del Rock)

PROGRAMMA:

⁠Sabato 22.06
Workshop – start h 10:30 “My Band – Dalla cameretta al Palco” a cura di Gaetano Campreale e Alfredo Colella in collaborazione con La Scuola del Rock
> Evento – start h 18:00
Apertura delle spine e inizio della festa con decine di birre alla spina
Panzerotti fritti e panino con pulled pork
Line Up Band: Bed Generation, WinWar, Jack’O Veil
Mercatini a cura di Apulian Market

⁠Domenica 23.06
> Evento – start h 17:00
Apertura delle spine e inizio della festa con decine di birre alla spina
Panzerotti fritti e panino con pulled pork
Saggio e Concerto a cura de “La Scuola del Rock”
Mercatini a cura di Apulian Market
Photo Booth

Vieni a divertirti in uno spazio ampio e suggestivo!

Masseria Spina Resort, Monopoli – Viale Aldo Moro, 27
+39 345 3111467


Altamura Beat 2024: il programma del primo festival musicale anni ’60

In il

altamura beat 2024

Pronti per un tuffo negli anni ’60? Altamura Beat 2024 è un evento imperdibile che trasporterà la città di Altamura indietro nel tempo, immergendola completamente nell’atmosfera vibrante e ricca di fascino degli anni ’60. Durante il 21, 22 e 23 giugno, la città si trasformerà in un palcoscenico vivace e coinvolgente, offrendo una varietà di attività che celebrano la musica, la moda, l’arte e la cultura di quell’epoca iconica.

I visitatori avranno l’opportunità di partecipare a una serie di eventi entusiasmanti, tra cui concerti, convegni, sfilate di moda, cortei di auto d’epoca, mercatini vintage e installazioni artistiche, che renderanno l’intera città un tripudio di creatività e divertimento.

PROGRAMMA:

21 GIUGNO 2024
Ore 19.00 – Apertura cancelli Stadio “Cagnazzi”

Ore 20.30 – Concerto live Pete Best Band
Il primo batterista dei Beatles, Pete Best in compagnia della rock band Rangzen per un indimenticabile tributo all’iconica band di Liverpool.

Ore 22.00 – Concerto live Rangzen – Beatles Tribute

Ore 21.00 – Dj Set anni ’60 – Piazza Matteotti

22 GIUGNO 2024
Ore 11.00 – Corteo auto d’epoca – Inizio da Porta Matera

Ore 17.00 – Presentazione libro “Quel gran genio del mio amico” di Paolo Lograno – Monastero Santa Croce

Ore 18.00 – Apertura mostra fotografica Beatles – Monastero Santa Croce

Ore 19.30 – Apertura cancelli stadio “Cagnazzi”

Ore 21.00 – Concerto live Formula 3
L’incredibile ritorno della Formula 3, indimenticabile rock band italiana celebre per aver accompagnato nei suoi concerti Lucio Battisti

Ore 21.00 – Dj Set anni ’60 – Piazza Matteotti

23 GIUGNO 2024
Ore 11.00 – Convegno “La storia della batteria con Andrea Festa e Gianni Dall’Aglio” – Monastero Santa Croce

Ore 17.30 – Dj set anni ’60 – Piazza Matteotti

Ore 19.30 – Apertura cancelli stadio “Cagnazzi”

Ore 21.00 – Concerto live Gianmarco Carroccia con Mogol
Gianmarco Carroccia, interprete dei più grandi successi del repertorio di Lucio Battisti in compagnia del mitico paroliere e produttore discografico Mogol

Tickets:
Biglietto singolo concerto 15 euro
Abbonamento Altamura Beat 2024 valido per 3 concerti 35 euro
Biglietti e abbonamento disponibili al seguente link: https://www.altamurabeat.it/biglietti/


LULA BEER a Molfetta birra artigianale, street food, mercatini, diretta radio, ruota panoramica e animazione bimbi

In il

lula beer molfetta

La festa più bella della stagione si avvicina!

Vi presentiamo il programma completo della 2° edizione del “Lula Beer”, 3 giorni di festa per grandi e piccini con musica, animazione, mercatini e tanta buona birra
il 31 Maggio e 1-2 Giugno.

Il programma prevede ogni giorno animazione per i più piccoli con “DJ Frog” a cui seguirà lo spettacolo dell’artista “Mone Moné” con il suo ” Retrò Circus Show”

Alle ore 20:45 inizieranno i live, venerdì apriranno i “Bambini di Vasco” con la loro energia, mentre il sabato saranno “Le Teste di Ozzak” ad animare la serata, mentre domenica è il turno di “Superclassifica Sciò”

A seguire dalle ore 23 si balla al ritmo dei DJ: venerdì saranno i dj di “Ritmo 80” & “Wario” a far muovere la pista, mentre sabato è il turno di Hardeed, mentre domenica si ballerà con i dj di “Ritmo 80” & “Moskino”

Durante la 3 giorni saremo in diretta radio su Ritmo 80 e non mancheranno le nostre selezioni di birre da assaggiare, l’area food, l’area del mercatino e gli spazi giochi allestiti per i bimbi con la ruota panoramica

Non vediamo l’ora di accogliervi per celebrare insieme a voi la 2° edizione del “Lula Beer” .

PROGRAMMA DETTAGLIATO:

Venerdì 31 maggio
ore 18.30 – 20.00
Animazione Bimbi by Frog

ore 19.30 – 21.30
Retrò Circus Show di Mone Monè

ore 20.45 – 23.00
I Bambini di Vasco live show

ore 23.00 – 01.00
Dj set by Radio Ritmo 80 / Wario

Sabato 1 giugno
ore 18.30 – 20.00
Animazione Bimbi by Frog

ore 19.30 – 21.30
Retrò Circus Show di Mone Monè

ore 20.45 – 23.00
Le Teste di Ozzak live show

ore 23.00 – 01.00
Dj set by Hardeed

Domenica 2 giugno
ore 18.30 – 20.00
Animazione Bimbi by Frog

ore 19.30 – 21.30
Retrò Circus Show di Mone Monè

ore 20.45 – 23.00
Superclassifica Sciò live show

ore 23.00 – 01.00
Dj set by Radio Ritmo 80 / Moskino

Vi aspettiamo al Lula Park in Via Saverio Nisio a Molfetta!!!!


Masseria in Sagra al Castello Marchione di Conversano

In il

masseria in sagra

MASSERIA IN SAGRA Spring edition
by Cooperativa Armida

Castello Marchione – Conversano (Bari)
Preparati a vivere un avvenimento indimenticabile tra musica, esperienze culturali, gastronomia nostrana, mercatini e tanto intrattenimento nella natura incontaminata pugliese. A ospitare questa edizione di MASSERIA IN SAGRA sarà lo splendido scenario di Castello Marchione, antica tenuta di caccia e residenza estiva dei Conti Acquaviva D’Aragona di Conversano.

Programma:

CULTURALMENTE (10:00 – 13:00)
Castello Marchione sarà il palcoscenico di esperienze culturali imperdibili:

– “A spasso con Giangirolamo” Racconto teatralizzato a cura dell’attore e drammaturgo Lino De Venuto;

– Workshop di meditazione guidata e bagno di suoni a cura di Anna Cannone;

– Visite guidate a cura dalla Cooperativa ARMIDA.

MUSICALMENTE (12:00 – 24:00)
Da mezzogiorno a mezzanotte suonerà una line up musicale travolgente.
Tra live music di band e cantanti ci saranno i suoni folkloristici dei
CIPURRID

A seguire le hit commerciali della cover dei
THE COMMERCIALISTI
I live saranno alternati da dj set e accompagnati dalla voce inconfondibile di
MAURO DALSOGNO di RADIONORBA

DJ SET:
Nanni | Federico | Mars | Frank &C

SINGLE PERFORMERS:
Magadan | Vienna

DRINK & FOOD
Sul prato di Marchione potrai assaporare il meglio del cibo nostrano accompagnato da birra e vino di cantina in isole gastronomiche dedicate.

MERCATINI E ATTRAZIONI
Nel parco di Castello Marchione avrai la possibilità di esplorare e acquistare l’artigianato tipico di Puglia e far divertire i tuoi piccoli nelle aree giochi.

COME ACCEDERE ALL’EVENTO
L’ingresso all’evento è GARANTITO tramite prenotazione gratuita su Eventbrite (clicca qui)
Al varco di ingresso basterà esibire il QR code di prenotazione.

Apertura cancelli ore 9:30

QUANTO COSTA L’ACCESSO ALL’EVENTO?
A seconda della fascia oraria il prezzo cambia!
– 10:00 / 12:00 Gratuito
– 12:00 / 23:30 a pagamento € 10,00 comprensivo di una consumazione (calice di vino o birra) – per i minori con età compresa tra i 6 e 12 anni, il costo dell’ingresso è pari a € 6,00.
È possibile accedere all’evento prenotando su Eventbrite ed esibendo il QR code al varco d’ingresso.
Se sprovvisti, sarà applicata la tariffa intera d’ingresso pari a:
– € 15,00 con consumazione (calice di vino o birra) per ADULTI
– € 10,00 per i MINORI con età compresa tra i 6 e i 12 anni

QUANTO COSTANO GLI EVENTI CULTURALI?
– € 12,00 Adulto (6,00 € ridotto) su piattaforma Eventbrite
– € 15,00 (€ 7,50 ridotto) in struttura

In entrambi i casi si CONSIGLIA di arrivare in struttura entro le ore 10:00.
L’ingresso ridotto si applica ai minori dai 6 ai 12 anni.
Sotto i 6 anni la partecipazione alle visite è gratuita.

Per INFO.
Tel. 0806934159
Cell. 3384627887
Mail. coop.armida@gmail.com


Festa Patronale Madonna della Fonte di Conversano: il programma dei festeggiamenti

In il

festa-madonna-della-fonte-conversano-2024

La Festa Grande – Festa Patronale di Maria SS. della Fonte di Conversano (Bari)

Benvenuti all’edizione 2024 dei Solenni Festeggiamenti in onore della MADONNA DELLA FONTE, patrona della città e della Diocesi.
Ci auguriamo che la nostra comunità si ritrovi unita più che mai nelle giornate della Festa intorno a valori condivisi e al comune senso di appartenenza.
Il programma 2024 della Festa prevede, anche in questa edizione, molte novità, pur restando fortemente ancorato alla tradizione e allo spirito religioso. Una Festa che, ci auguriamo possa esaltare la spiritualità e coinvolgere tutti attraverso le iniziative sociali, culturali, di intrattenimento e spettacolari di grande richiamo previste nel programma.
Abbiamo voluto, inoltre, dedicare questa edizione della Festa alla “PACE E AL DIALOGO TRA I POPOLI”, tema che farà da filo conduttore agli eventi sia religiosi che civili, in un momento particolarmente difficile, in cui guerre e povertà stanno minando seriamente la civile convivenza tra le genti.
Auguriamo buona Festa a tutti!
(Francesco Firulli – Presidente Comitato Festa Patronale Madonna della Fonte)

Di seguito il programma religioso e civile:

PROGRAMMA RELIGIOSO:

mercoledì 1 maggio
Solenne Celebrazione inizio Mese Mariano
ore 19.30 Basilica Cattedrale

1-2-3 maggio
Triduo di preparazione alla festa religiosa
ore 19.00 Basilica Cattedrale
Recita Santo Rosario e Celebrazione Santa Messa

sabato 4 maggio
Festa Liturgica Maria SS. della Fonte
ore 19.30 Basilica Cattedrale
Solenne Celebrazione

dal 6 al 18 maggio
Celebrazioni animate dalle associazioni

domenica 12 maggio
ore 19.30 Basilica Cattedrale
Solenne Celebrazione

domenica 19 maggio
ore 19.30 Basilica Cattedrale
Solenne Celebrazione

dal 20 al 25 maggio
Pellegrinaggio delle Parrocchie in Cattedrale

venerdì 24 maggio
ore 19.00 Basilica Cattedrale
Celebrazione Santa Messa

ore 20.00 Processione dell’Icona
Partenza dalla Basilica Cattedrale, sosta di Preghiera in Piazza Castello, trasferimento alla Parrocchia di Sant’Andrea

sabato 25 maggio
ore 6.30 Parrocchia Sant’Andrea
Celebrazione Santa Messa

ore 10.00 Processione della Sacra Icona
Dalla Parrocchia di Sant’Andrea al Tempietto di Villa Belvedere

ore 19.30 Basilica Cattedrale
Celebrazione Santa Messa

domenica 26 maggio
– Basilica Cattedrale
ore 8.00 Celebrazione Santa Messa

ore 10.00 Solenne Celebrazione Eucaristica

ore 11.30 Solenne Processione della Sacra Icona

lunedì 27 maggio
ore 19.00 Villa Belvedere
Celebrazione Santa Messa al Tempietto

ore 20.00 Processione della Sacra Icona
Rientro della Sacra Icona dal Tempietto in Basilica Cattedrale

18-19-20 maggio
Sacra Icona a Triggianello

28 maggio – 1 giugno
Sacra Icona a Cisternino

I PERCORSI DELLE PROCESSIONI

venerdì 24 maggio – Partenza ore 20.00
Cattedrale, Piazza Castello, Viale Adriatico, Via della Vittoria, Via Mucedola, Parrocchia Sant’Andrea.

sabato 25 maggio – partenza ore 10.00
Parrocchia Sant’Andrea, Via Mucedola, Piazza della Resistenza, Via XXIV Maggio, Via Acquaviva, Via Di Vagno, Piazza XX Settembre, Via Marconi, Villa Belvedere.

domenica 26 maggio – Partenza ore 11.30
Cattedrale, Via Gennari, Piazza Conciliazione, Piazza Castello (Bendedizione del mare), Villa Garibaldi, Viale Adriatico, Via della Vittoria, Piazza della Resistenza (Benedizione della campagna), Via Matteotti, Piazza Aldo Moro (Benedizione degli ammalati9, Via Di Vagno, Piazza XX Settembre (Benedizione degli amministratori), Via Annunziata, Via Arringo, Corso Morea (Benedizione della diocesi e del seminario), Piazza Castello, Piazza Conciliazione, Via Gennari, Cattedrale.

lunedì 27 maggio – Partenza ore 20.00
Villa Belvedere, Via Arringo, Via Rosselli, Piazza Battisti, Via Cosimo Conte, Via Di Vagno, Piazza XX Settembre, Via Marconi, Corso Morea, Piazza Castello, Cattedrale.

PROGRAMMA CIVILE:

sabato 18 maggio
ore 20.30 Basilica Cattedrale
Presentazione del libro: “Lo storico organo a canne Giuseppe Toselli (1857) della Chiesa di San Benedetto in Conversano”

giovedì 23 maggio
ore 20.30 Sagrato Basilica Cattedrale
Concerto Orchestra e Coro Scuola Media Carelli-Forlani

dal 24 al 27 maggio
– Villa Garibaldi
“IL VILLAGGIO DELLA FESTA GRANDE”
Degustazioni tipiche, performance musicali e di intrattenimento, attività culturali e di approfndimento, mercatini dell’artigianato.

venerdì 24 maggio
– Piazza Castello
ore 20.45 Accensione inaugurale delle luminarie

ore 21.00 Proiezione inaugurale del video mapping

ore 21.30 La Zanzarita Band Orchestra
Concerto musicale dedicato a Renzo Arbore e l’Orchestra Italiana

sabato 25 maggio
STAFFETTA RIEVOCATIVA PER LA PACE – II^ edizione
Partenza alle ore 16.00 dalla frazione di Cozze degli atleti AVIS IN CORSA E ATLETICA CONVERSANO, arrivo in Piazza XX Settembre.

– Piazza Castello e Villa Garibaldi
dalle ore 16.00 “Figli delle Stelle”
La Giornata dell’Arte di Conversano. Ospiti, canto, ballo, recitazione, sport, fotografia, disegno, street art e dj set.

ore 21.30 Concertone Finale

domenica 26 maggio
– Piazza Castello – Corso Morea
ore 17.00 festa dei Bambini e delle Famiglie
Artisti di strada, passeggiate in cavallo e carrozza, baby dance con giochi a premi e distribuzione gadget, animazioni con le mascotte.

– Anfiteatro Villa Belvedere
ore 20.30 Concerto Bandistico “G. Ligonzo2
direttore M° Angelo Schirinzi

– Villa Garibaldi
ore 17.00 Onda Rock

ore 20.00 Musiche e Dediche

ore 21.30 E’ FESTA dj set
Graziana Gigante, Nico gentile, Mimmo Teofilo, Silvio Sisto
presentano: Angela Molinari e Daniele Colacicco
con la partecipazione straordinaria di Haiducii

– Terrazza liceo Simone-Morea
ore 22.30 Grande Spettacolo Pirotecnico

lunedì 27 maggio
– Villa Garibaldi
ore 20.00 La Musica Popolare Pugliese
Concerto musicale con:
“Omaggio al Salento”
“Sande Ballarene”

– Anfiteatro Belvedere
ore 20.30 Concerto Bandistico “G. Piantoni”
direttrice M° Susanna Pescetti

– Piazza Castello
ore 23.00 Chiusura della Festa – Vita Pugliese

dal 24 al 27 maggio
– Zona Campo Sportivo
Grande Luna Park

24-25-26-27 maggio
ore 21.00 Castello di Conversano
Video Mapping “Un ponte di luce”
Sulla facciata del castello sarà proiettato ad intervalli regolari, a partire dalle ore 21.00, l’opera in video mapping: “Un ponte di luce”, con la regia di Antonio Minelli.

28 aprile – 1 giugno
– Centro Sportivo Crescamus
50° edizione Torneo di Calcio a 5 “Madonna della Fonte”
con la partecipazione delle squadre dei ragazzi delle parrocchie di Conversano e Triggianello.


PRIMO MAGGIO BARESE 2024: musica, sport e cultura a Parco 2 Giugno. Il programma e gli ospiti

In il

primo maggio barese 2024

La Primavera è arrivata e con lei torna anche il Primo Maggio Barese, nella sua quinta edizione, sempre nell’affezionatissimo Parco 2 Giugno!

Come ogni anno sarà presente anche GNAM! Festival del Cibo di Strada, a Bari dal 25 aprile al 1° maggio Parco Due Giugno ingresso Viale Einaudi.

Mercoledì 1° maggio, dalle ore 10:00 alle ore 24:00, parco 2 Giugno ospiterà la quinta edizione del Primo Maggio Barese, la manifestazione organizzata da Soul Club con il patrocinio del Comune di Bari. Questa nuova edizione dell’evento ha ottenuto l’assegnazione dell’Open Call Grandi Eventi curata da Aret – Agenzia Regionale del Turismo e Pugliapromozione, che ha inserito l’appuntamento nella programmazione dei Grandi eventi della Regione Puglia.

Durante la giornata tre aree proporranno musica di ogni genere, a partire dal main stage. La novità di quest’anno è la partecipazione del Primo Maggio Barese al circuito di festival italiani ed europei nella selezione di artisti emergenti: la finale tenutasi al teatro Kismet ha visto vincere Adriana, giovane veronese la cui musica esplora tutte le sfumature del mondo hip hop e che ha ricevuto riconoscimenti da nomi storici della scena italiana. Parteciperanno anche Gaetano de Caro e Fettuccine, reduci da X-Factor. Sul palco, in veste di presentatore, l’attore barese Giuseppe Scoditti sarà affiancato da Alessandro Antonacci di LeZZanzare, ormai resident della manifestazione. Sul palco principale si alterneranno tantissimi artisti, e poi, in serata sarà Puritano ad aprire il live di Brusco, il cantante romano membro di una delle posse storiche del reggae italiano, che per l’occasione canterà le sue hit da solista tra cui “Sotto i raggi del sole” e “L’erba della giovinezza”.

Accanto al main stage ci saranno anche quest’anno uno stage di musica elettronica e uno dedicato alla black music curato da Gutter Corp, etichetta gestita da Amerigo Benedettelli, giovane barese che si occupa di management e comunicazione in ambito discografico, che porterà sul palco Sgamo e Guido Cagiva, artisti made in Bari divenuti famosi nel panorama internazionale. Come sempre, non mancheranno le attività dedicate ai più piccoli, con giostre, gonfiabili e teatrino delle marionette. Nell’area market vintage e handmade si potrà curiosare tra abbigliamento, design, oggettistica, artigianato e vinili. Uno spazio sarà dedicato all’arte con la mostra fotografica “Who are you” di Alina Loizzo, in arte Cenere 2.0, curata da Serena Sisto per FPS arte e cultura. Nell’area elettronica la mattina ci sarà la presentazione del Libro “In Puglia” di Piero Meli curata da Cinzia Cognetti.

Altra novità di questa edizione è l’allestimento di un’area riservata ad attività socio-culturali, sanitarie e benefiche, in cui dare spazio e visibilità all’impegno di diverse associazioni locali: la Federazione italiana medici pediatri Puglia (FIMP Pediatri Puglia) e la Società italiana di Medicina di emergenza e Urgenza pediatrica (SIMEUP) saranno presenti in un’area talk/ascolto dedicata alle famiglie predisponendo durante la giornata un corso di “disostruzione vie aeree in caso di inalazione di corpo estraneo” insieme al Gruppo interdisciplinare assistenza donne e bambini (GIADA), che si occuperà di informazione e prevenzione sulla shaken baby syndrome (“sindrome del bambino scosso” in adesione alla campagna promossa da Terre des Hommes e SIMEUP). Sarà presente anche la onlus Agebeo e amici di Vincenzo che dal 2003, grazie all’impegno di Michele Farina e ai 150 volontari coinvolti, aiuta quotidianamente le famiglie e i bambini colpiti dalla leucemia infantile: oltre a informare e sensibilizzare sul tema, la onlus organizzerà alcune attività ludiche gratuite per tutti i bambini presenti e raccoglierà beni di prima necessità per le famiglie fragili.

Nello spazio curato da Health Dental Center di Aldo Napolitano, ancora, ci si occuperà di prevenzione e informazione odontoiatrica gratuita soprattutto rivolta ai più piccoli. Infine gli operatori dell’Unità di strada comunale Care for People faranno testare agli interessati un simulatore di guida per sensibilizzare ai rischi legati alla guida in stato di ebbrezza. Anche quest’anno il Primo Maggio Barese potrà contare sul coinvolgimento delle associazioni LeZZanzare e Retake Bari impegnate nella sensibilizzazione su temi sociali e ambientali.

“Il nostro Primo Maggio è l’unica manifestazione gratuita pensata per essere veramente inclusiva, con un’attività o uno spazio per tutti i cittadini, dai bambini alle persone con disabilità, dalle famiglie agli adolescenti – commentano i fondatori dell’evento Alessio Micky Artuso e Alice Bergamin -. Siamo riusciti in questo grazie alle tante tantissime collaborazioni con diverse realtà e associazioni cittadine ormai partner dell’iniziativa, che ogni anno propongono attività, talk e musica all’interno del parco”.

Il Primo Maggio barese è un evento gratuito sponsorizzato da Dok e Famila, BdM Banca, Redbull, Ermanno Dammacco, Peroni, Sun Scape, Leonardo’s, Club&Cars, ABC Group, Il Manovale, Ghiotto, PickyRent, Prespaglia. I partner della manifestazione sono: Gutter, Gnam, FPS-Arte e Cultura, Cantine Angiuli, Le telecroniste, Pink basket Bari, Pachamama. LeZZanzare, Retake, Unità di strada, Health dental center, FIMP Puglia, SIMEUP, GIADA, Agebeo, associazione Madonnella Republic.

L’ordinanza a tutela della pubblica sicurezza

Per consentire lo svolgimento dell’iniziativa in sicurezza, la Polizia locale ha predisposto un’ordinanza con cui, fino a due ore dopo la fine dell’evento previsto per il 1° maggio, sulla complanare di viale Luigi Einaudi, è fatto divieto:

– per gli esercenti qualsiasi attività commerciale di somministrare e/o vendere per asporto, su area pubblica e/o aperta al pubblico, bevande in bottiglie e/o in contenitori in vetro e/o in lattine di alluminio, nonché in bottiglie di plastica con il tappo;

– per qualsiasi soggetto di detenere, nelle zone come sopra individuate, bevande in bottiglie e/o contenitori in vetro e/o in lattine di alluminio e bottiglie di plastica con il tappo;

– per qualsiasi soggetto non autorizzato di detenere, altresì, spray al peperoncino o comunque contenenti sostanze urticanti;

– di compiere qualsiasi attività in contrasto con la sicurezza urbana e la conservazione e il decoro dei luoghi interessati.

Il provvedimento dispone inoltre che, a partire dalle ore 18 di martedì 30 aprile, e fino a due ore dopo la fine dell’evento di mercoledì 1° maggio, all’interno del parco 2 Giugno, nonché su viale Einaudi (nel tratto di strada compreso tra viale della Costituente e viale della Resistenza), viale della Resistenza, viale della Costituente e via Stefano Jacini (nel tratto di strada compreso tra viale della Costituente e viale della Resistenza), in quanto aree interessate direttamente dallo svolgimento dell’evento, è fatto divieto, per gli esercenti qualsiasi attività commerciale, di somministrare e/o vendere per asporto, su area pubblica e/o aperta al pubblico, bevande in bottiglie e/o in contenitori in vetro e/o in lattine di alluminio, nonché in bottiglie di plastica con il tappo.

Infine, all’interno del parco 2 Giugno, sarà vietato:

– detenere bevande in bottiglie e/o contenitori in vetro e/o in lattine di alluminio e bottiglie di plastica con il tappo nonché spray al peperoncino o comunque contenenti sostanze urticanti;
– accedere all’interno dell’area interessata direttamente dall’evento (parco 2 Giugno) con zaini, borsoni ecc. contenenti bottiglie e contenitori in vetro, lattine di alluminio e/o bottiglie di plastica con tappo, spray urticanti o qualsivoglia dispositivo urticante;
– compiere qualsiasi attività in contrasto con la sicurezza urbana e la conservazione e il decoro dei luoghi interessati.

I trasgressori, fatta salva l’applicazione di ulteriori sanzioni in caso di concorso di violazioni, saranno puniti con la sanzione prevista dall’art. 650 del Codice penale. A carico dei trasgressori esercenti l’attività commerciale, l’autorità amministrativa potrà applicare la sanzione amministrativa della sospensione dell’attività da 3 a 15 giorni consecutivi, secondo i criteri di cui all’art.11 della Legge n.689/81.

#1MB24

Programma:

ore 10.00
Opening street food festival by Gnam

ore 10.30
Opening area kids con giostre e attività ricreative

ore 10.45
Presentazione del libro “In Puglia” di Piero Meli curata da Cinzia Cognetti

ore 11.00
Lezione di Yoga con Pachamama curata da Margi Abbinante

ore 11.00
Opening Main Stage con esibizioni live e DJ set spettacolo condotto dal comico Giuseppe Scoditti e da Alessandro Antonacci

ore 11:15
Attività sportive curate dalle Telecroniste, squadra femminile di calcio barese

ore 11.30
Market vintage e handmade, design, oggettistica, artigianato e vinili

ore 11.30
Mostra Fotografica “WHO ARE YOU” di Alina Loizzo curata da FPS arte e cultura

ore 12.00
Area sociale con Unità di Strada, FIMP Pediatri Puglia, Agebeo, Health Dental Center con diverse attività e talk

ore 12.00
Opening Gutter Stage:
Aeger,
Ame,
Candyvan,
Cameramenotre Dj set,
Doddy Darko,
Flaiem,
Guido Cagiva,
Gabriele, Il Guapo,
Gsepe Live set,
Ghima,
Mista P,
Samonwolf,
Sgamo Dj,
Roberto Jolle Live set,
Wasa,
Yelpo

ore 12.00
Opening Electronic Stage:
Claudio De Tullio,
Carmela Ciocia,
Dj Hotwheels & dj fractal,
Daraio,
Dejaju & Der B2B,
Gigi Verdoscia,
Michele Lamparelli,
Lillo,
Nicola Mazzetti,
Natural Modulation,
St David
Qubiko

ore 14.30
Main Stage – Swing lessons con Eddy de Marco

ore 15.00
Spettacolo delle Marionette nell’area kids

ore 21.15
ADRIANA Live – La vincitrice del contest Festival Pass in collaborazione con SZIGET Festival

ore 22.30
Main Stage:
Adriana,
Alessandra Ragno live piano,
Al Verde,
Anima Noir,
Brusco live,
Carlo Chicco dj set,
Davide Verni,
Eddy De Marco,
Fettuccine & Ventura,
Frisari live,
Gaetano De Caro,
Gianpiero Carbonara,
Miss Fritty,
Miss Pia,
Pasquale33 live,
Puritano,
Qubiko sax,
Redroom,
Romanhife,
Sgamo,
Soku-Master-Ade,
Walter Celi & Blend Project

www.primomaggiobarese.com


Pasquetta e Zampina 4.0, torna a Sammichele di Bari il mega barbecue a cielo aperto

In il

pasquetta-e-zampina-sammichele-di-bari-2024

Ritorna l’appuntamento con la Pasquetta più divertente d’Italia.

Ci vediamo tutti a Sammichele di Bari Lunedì 1° Aprile 2024, dalle 10.00 al tramonto, per trascorrere una giornata all’insegna dell’allegria, del benessere e del cibo di qualità. Scopri l’elenco delle attività previste durante la giornata!
Visite guidate, escursioni, attività sportive, esposizioni artistiche, laboratori ludico didattici, giochi, area pic-nic, dj set, gonfiabili, luna park e spettacoli…

INGRESSO LIBERO

Programma:
09.30 Escursione Naturalistica – Lama San Giorgio pren. al 340 503 3648
10.00 Inizio visite guidate al Museo della Civiltà Contadina – pren. al 335 149 1997
10.00 Maratona Musicale – Piazza V. Veneto
10.00 Laboratorio di Costruzione Aquiloni – Piazza V. Veneto pren. al 392 535 4077
10.00 Apertura Area Gonfiabili – Piazza V. Veneto
10.00 Apertura Luna Park – Viale della Repubblica
10.00 Apertura de “Le Strade dell’Arte” – Centro Storico e C.so Vitt. Emanuele
10.00 Functional – Piazza Caracciolo – pren. al 080 891 0715
10.30 Visita guidata del Centro Storico – pren. al 370 713 3982
10.30 Lettura animata per Bambini “Tesoro della Mamma” – Castello Caracciolo – pren. al 335 149 1997
10.30 Visita guidata del Centro Storico – pren. al 370 713 3982
10.30 Spettacolo itinerante Bassa Musica
11.00 Passeggiata tra i Ciliegi in Fiore con Degustazione – Lama San Giorgio – pren. al 370 713 3982
11.00 Pilates – Piazza Caracciolo – pren. al 080 891 0715
11.00 Musiche e Danze Popolari live performance – Atrio Castello Caracciolo
11.00-20.00 AREA PIC NIC con Animazione e Dj Set – Giardino del Castello Caracciolo
11.00 Dj Set e Animazione live performance – Largo Imbriani
11.30 Laboratorio per Bambini “Il Mio Amico Coniglio” – Castello Caracciolo – pren. al 335 149 1997
11.30 Contest di Palleggi – Piazza V. Veneto
11.30 Visita guidata del Centro Storico – pren. al 370 713 3982
12.00 Laboratorio di Focaccia a Libro – Atrio Castello Caracciolo
12.00 Milonga – Via Principessa Mafalda
12.00 Musica e Animazione live concert – Piazza Garibaldi
12.00 Vintage Music live concert – Piazza della Vittoria
12.30 Laboratorio per Bambini “Un Pulcino Arcobaleno” – Castello Caracciolo – pren. al 335 149 1997
15.00 Passeggiata tra i Ciliegi in Fiore con Degustazione – Lama San Giorgio – pren. al 370 713 3982
15.30 Festino in Piazza – Piazza V. Veneto
16.00 Lettura animata per Bambini “Rosalba e la Magia del Dono” – Castello Caracciolo – pren. al 335 149 1997
17.00 Laboratorio per Bambini “Mister Coniglio” – Castello Caracciolo – pren. al 335 149 1997
17.00 Santa Messa – Chiesa della Maddalena
18.30 SuperMega Pentolaccia con i suoi 70 kg di zuccherose sorprese – Piazza V. Veneto

L’elenco delle Attività potrà essere soggetto a implementazioni.

PASQUETTA & ZAMPINA 2024 vuol dire anche immergersi nel patrimonio naturalistico di Lama San Giorgio, millenario solco carsico che costeggia il centro abitato di Sammichele di Bari.
Guidati dagli esperti di Legambiente, scoprirete le caratteristiche naturali e geomorfologiche dell’area, oltre a curiosità, usi e aneddoti legati alle numerose specie di piante presenti.
Attività a cura di Legambiente Sammichele di Bari – circolo “Quattromiglia”
Turno unico: ore 10:00
Punto di ritrovo: Palazzo Municipale ore 09:30 https://goo.gl/maps/19gSDcRZ7C6zcxWh7
Info e prenotazioni: 340 503 3648
Materiale consigliato: scarpe da trekking, abbigliamento a strati, acqua.

DOVE POSSO MANGIARE LA ZAMPINA?
TROVO QUALCOS’ALTRO OLTRE LA CARNE?
E SE VOLESSI UN BUON GELATO?

C’è solo l’imbarazzo della scelta, di seguito l’elenco delle attività:

BRACERIE
Al Borgo Antico
4 Miglia
La Tradizione Fornello Pugliese
Macelleria Braceria Da Gerardo
Il Vignale di bonerba
Sant’Agata Macelleria e Braceria
Macelleria Osteria La Brace
La Locanda di Sabino
Macelleria le Bontà
Carni da Franco

RISTORANTI/ALTRO
Giro di Pizza
AD 1805
IL Casale Ristorante Pizzeria
L’Arte Contadina
White Cafè
Lunch Cafè
Ristorante Il Girasole
Ristorante Capriccio
Creperia Energy

BAR – ROSTICCERIE – PANIFICI – SALUMERIE
Central Bar
Tower
Doppio Senso Cafè
Caffetteria Primavera
Dolce Incanto Pasticceria
Caffetteria Ottocento
Dolci Delizie
Caffè del Corso
Panificio Spinelli di Marinelli Marianna
Spesa Facile

I nostri ristoratori sono a pronti a deliziare anche i palati più esigenti con le loro prelibatezze, da gustare anche comodamente seduti.