Il Villaggio di Babbo Natale e Mercatini di Natale a Casamassima

In il

Il Villaggio di Babbo Natale e Mercatini di Natale a Casamassima

CASAMASSIMA – Sabato 18 e Domenica 19 dicembre tradizioni, colori e ospiti al Villaggio di Babbo Natale con mercatini di Natale e luoghi d’incanto a Casamassima

L’Associazione Crescere Insieme e la Proloco Casamassima, con il patrocinio del Comune di Casamassima, VI ASPETTANO in Villa Comunale.

Programma 2021:

Il Regno di Babbo Natale e la casa di Babbo Natale, il luogo d’incanto che a partire dalle ore 17.30 e per tutta la serata ospiterà tutti i bambini e adulti, che avranno la possibilità di consegnare la loro letterina direttamente a Babbo Natale… e visitare la casa

Il mercatino di natale aperto dalle ore 16.00 dove troverete casette tipiche natalizie ed espositori locali…

Il Villaggio degli Elfi
Un magico percorso tra sogno e realtà dove incontrare i simpatici, instancabili e sempre iper-indaffarati assistenti di Babbo Natale, dove sarà messo il timbro ufficiale di Babbo Natale

La pineta Ghiacciata
Immaginandoci la presenza di pupazzi di neve Pinguini e Orsi Polari.. troverete Renne e tanta neve

Il magico Albero della Vita, tra le attrazioni troverete un grande Albero cartoons per divertirvi con foto

Come nella più bella delle favole ci saranno incontri Speciali con Topolino, Minnie le LOL e…sorpresa

Ass. Crescere Insieme e Ass. Proloco vi daranno la possibilità di Vivere questa magia..
Al Regno di Babbo Natale c’è, soprattutto, una attrazione che forse è la più bella e magica di tutte, ovvero, la possibilità di tornare e sentirsi bambini per davvero.

ATTENZIONE:
Ingresso gratuito
Ingresso contigentato
Ingresso con Green pass
Educazione e rispetto faliciteranno il lavoro organizzato.. buon sogno

Parco in Villa
Largo Fiera ang Via G.Marconi
Casamassima (Ba)


Le Bancarelle Brille tornano anche quest’anno a Santeramo in Colle

In il

bancarelle brille 2021

Dopo l’annullamento per maltempo del 12 dicembre, tornano a Santeramo in Colle anche sabato 18 e mercoledì 22 le Bancarelle Brille, il mercatino di Natale santermano, giunto quest’anno alla sua XI edizione, organizzato dalla Pro Loco “G. Tritto” – Unpli di Santeramo con il patrocinio del Comune di Santeramo in Colle e della delegazione “Murge-Gravine”. Dopo l’annullamento della scorsa domenica imposto dal maltempo, l’organizzazione ha deciso di recuperare con altre due date per fornire ai partecipanti l’occasione di mostrare i propri lavori.

Mercatini di Natale, caldarroste, vinbrulè, carne arrosto e tanto altro. Vi aspettiamo!

L’appuntamento è dalle ore 18:00 alle 23:00 in Piazza Garibaldi


La Notte di Santa Lucia a Conversano: mercatini, enogastronomia e musica

In il

La notte di Santa Lucia a Conversano

La Notte di Santa Lucia a Conversano
Mercatini – Musica – Enogastronomia

Il Natale da sempre è il periodo più atteso e felice dell’anno
Luci, addobbi, allegria, clima di festa, scaldano il cuore di grandi e piccini.
Le strade si colorano, i balconi si illuminano e i sorrisi delle persone rallegrano.
Noi, tutto questo, vogliamo condividerlo con voi!!!

Il 12 e 13 dicembre in Piazza XX Settembre e Corso Umberto I festeggeremo insieme “La Notte di Santa Lucia”.

Due serate in cui vi faremo immergere nel clima di felicità e festa che caratterizza il periodo natalizio attraverso mercatini, intrattenimento, musica, enogastronomia e tanto altro!

PROGRAMMA:

DOMENICA 12 DICEMBRE
ore 10.30 Apertura mercatini
ore 18.30 Apertura stand enogastronomici
ore 20.30 Intrattenimento musicale: KonverBand
Durante la serata neve artificiale

LUNEDI’ 13 DICEMBRE
ore 10.30 Apertura mercatini
ore 19.30 XIX Sagra delle Pettole (Chiesa della Passione)
ore 21.00 Intrattenimento musicale: Norba Young Band

Come da disposizione nazionale vigente la partecipazione è consentita esclusivamente con Green Pass e mascherina


Falò di Santa Lucia in piazza Cattedrale a Bitonto

In il

Falò di Santa Lucia in piazza Cattedrale a Bitonto

Riprende il falò di Santa Lucia dopo un anno di stop…vi aspettiamo come sempre nel solco della tradizione quest’ anno in piazza cattedrale, per vivere un momento molto sentito legato al falò e alla santa della luce! Sarà una serata all insegna della musica natalizia (padre Leonardo Civitavecchia) e tradizionale (Jazzanna duo con il menestrello Pietro Balsamo).

Domenica 12 dicembre 2021
Piazza Cattedrale – Bitonto (Ba)

PROGRAMMA:

ore 17:00
Acccensione dei fuochi

ore 19:30
Fra Leonardo Civitavecchia
parroco di San Leone Magno
“Merry Christmas” – Note di natale

ore 20:45
Jazzabanna
Duo Balsamo-Rongola tradizione tra bassa murgia e salento, canti pizziche e quadriglia

Degustazione prodotti tipici e mercatino natalizio

La Cittadinanza è invitata


“Aspettando Santa Lucia” a Bitritto mercatini natalizi e mostra di presepi artistici

In il

aspettando santa lucia bitritto

Sabato 11 e Domenica 12 a Bitritto presso la Parrocchia Trasfigurazione si svolgerà la 3^ edizione de “Aspettando Santa Lucia” la mostra-mercatino dedicato al Natale.
Saranno esposti presepi artigianali, oggettistica realizzata a mano dai bambini del Laboratorio d’Arte Reforma e dai ragazzi dell’ Arcobaleno Onlus.
Sarà visitabile Sabato sera dalle ore 18.00 e Domenica mattina dalle ore 8.00 alle 12.00

Parrocchia Trasfigurazione
Largo Mons. Mariano Magrassi
Bitritto (Bari)
Ingresso libero
Infotel: 3893172368


IL VILLAGGIO DI BABBO NATALE A BARI: in piazza Umberto mercatini, laboratori e luminarie

In il

il villaggio di babbo natale bari piazza umberto

IL VILLAGGIO DI BABBO NATALE – E’ tempo di sognare!
A Bari dall’8 Dicembre al 6 Gennaio in Piazza Umberto I°

Anche quest’anno, nel rispetto delle restrizioni sanitarie che hanno fortemente ridimensionato il programma di iniziative promosse dal Comune di Bari (assessorato alle Culture, assessorato al Welfare e Amgas), a partire da domenica 5 dicembre la città sarà animata da una serie di eventi rivolti ad adulti e bambini per allietare le festività, con l’obiettivo di offrire a tutti i cittadini momenti di svago da trascorrere in sicurezza.

Inoltre, per sostenere le attività commerciali, l’amministrazione, in collaborazione con i cinque Municipi, ha realizzato una serie di allestimenti su strade e piazze in tutti i quartieri della città.

Un percorso di luce disegna il profilo della muraglia, di corso Vittorio Emanuele e del lungomare di Crollalanza, mentre piazza del Ferrarese ospita il bosco di Natale allestito a cura di Amgas con il grande Albero di Natale.

L’accensione dell’Albero di Natale si terrà, come da tradizione, il 6 dicembre. Nel pomeriggio dello stesso giorno si apriranno al pubblico i mercatini di Natale promossi dall’assessorato allo Sviluppo economico e allestiti su via Venezia e in piazza Mercantile.

In centro un tappeto di luci aeree illuminerà le vie dello shopping – via Sparano, via Argiro e via Manzoni – mentre nei diversi quartieri i Municipi stanno procedendo all’allestimento delle luminarie nelle principali strade e piazze.

L’8 dicembre in piazza Umberto il Villaggio di Babbo Natale, con i suoi fantastici elfi, apre le porte al pubblico con attività ludiche e ricreative pensate in particolare per i più piccoli e per le loro famiglie: ogni giorno, dalle ore 16 alle 22, si terranno letture, laboratori, proiezioni di film, racconti animati, spettacoli di teatro di figura e tanto altro.

Il sabato e la domenica gli eventi andranno avanti per tutto il giorno (ore 9-22).

I più piccoli potranno incontrare Babbo Natale tutti i giorni, dall’8 al 24 dicembre.

L’inaugurazione del Villaggio di Babbo Natale, nel corso della quale sarà acceso anche l’albero di luminarie artistiche, è in programma mercoledì 8 dicembre alle ore 18.

Ospite d’eccezione del Natale a Bari Giovanni Muciaccia, volto storico di “Art Attack”, che venerdì 10 dicembre, alle ore 17, nella sala polivalente dello Stadio San Nicola, terrà uno show / laboratorio dedicato alla creatività per realizzare insieme al pubblico uno dei suoi attacchi d’arte. L’evento è realizzato in collaborazione con SSC Bari.

Il programma completo degli appuntamenti del Villaggio di Natale, promosso dall’assessorato alle Culture, è disponibile in allegato.

L’accesso a tutti gli eventi, gratuito e contingentato, sarà regolamentato attraverso il modulo di prenotazione a breve disponibile sul sito www.nataleabari.it

Per accompagnatori maggiori di 12 anni sarà obbligatoria l’esibizione del green pass.

Per coinvolgere tutta la città nella magia del Natale, l’assessorato al Welfare ha organizzato il calendario del Natale di Comunità, che si apre domenica 5 dicembre, alle ore 17, nel giardino della Biblioteca dei Ragazzi[e], con l’evento per bambini e famiglie “E domani è San Nicola”: incontri, letture e racconti da tutto il mondo, cioccolata calda e biscotti, musiche e live painting con l’illustratrice Daniela Giarratana.

Il programma prevede inoltre una serie di eventi diffusi a cura della rete Bari social Book nei presidi del Welfare (dal 12 dicembre al 6 gennaio), 5 appuntamenti con la tombola di comunità, 4 percorsi di letture inclusive a tema natalizio in collaborazione con l’UICI e FalVision edizioni, per concludersi il 5 gennaio nel giardino della Biblioteca dei Ragazzi/e con “Il Mistero della Befana”, performance ludico-spettacolare sotto forma di caccia al tesoro con l’attore Enzo Vacca.


Natale 2021 a Giovinazzo

In il

natale 2021 giovinazzo

Dall’8 dicembre sono partite le iniziative natalizie a Giovinazzo fino all’Epifania. Quest’anno il tema sarà “Natale al centro” che mai come quest’anno rappresenta un segnale di speranza e di ripresa.

Il cuore delle iniziative è rappresentato da una scia di luminarie che ravviveranno alcune delle vie e delle piazze del centro storico. Una scia che, insieme a diversi addobbi floreali e alla musica, creerà una calda atmosfera natalizia. Ma nei prossimi giorni una sorpresa illuminerà anche l’ “immagine cartolina” più rappresentativa di Giovinazzo, lo storico porticciolo.

Nel borgo antico, inoltre, nelle domeniche di festa ed il giorno di Natale, vi sarà musica e animazione per i più piccoli, la casetta di Babbo Natale oltre ad alcune casette/mercatini, tra artigianato, degustazioni e addobbi natalizi grazie al contributo delle associazioni presenti attivamente sul territorio che stanno coinvolgendo i commercianti in un concorso per abbellire il proprio angolo di città.

La grande piazza Vittorio Emanuele II sarà illuminata a partire da domani 8 dicembre, giorno dell’Immacolata, con la cerimonia di accensione dell’albero alle ore 19.30 e una serie di luminarie offerte da un grande gruppo della distribuzione nel settore alimentare presente a Giovinazzo che l’Amministrazione ha patrocinato e accolto favorevolmente. Anche questo è un importante segnale di vicinanza alla città in un periodo particolarmente delicato per tutti i commercianti. Vicinanza che l’Amministrazione comunale ha voluto dimostrare prevedendo di installare le luminarie anche nelle principali vie commerciali con l’auspicio che ciascuno contribuisca a ricreare l’atmosfera natalizia.

Nella giornata di domani, inoltre, alle 19.30, verrà inaugurata la storica mostra di arte presepiale organizzata dall’AIAP (Associazione Italiana amici del presepio) giunta alla sua XV edizione. La mostra, allestita nella Sala Clessidra dell’Istituto Vittorio Emanuele II, sarà visitabile dalle ore 19.30 del giorno 8 dicembre, e poi ogni sabato e domenica, compresi i festivi, dalle 18.30 alle 21.00. Per accedere alla mostra è obbligatorio l’uso della mascherina e il possesso del green pass. Inoltre, è prevista anche un’apertura straordinaria del monumentale presepe il 23 gennaio in concomitanza con l’accensione dei falò di S. Antonio.

A seguire, dal 10 al 13 dicembre, nella Sala San Felice, l’Associazione Touring Juvenatium organizzerà un mercatino espositivo del Natale con creazioni di ogni genere (artigianato, manufatti, decorazioni, arte dolciaria, opere pittoriche sul tema natalizio) e domenica 19 dicembre alle ore 19.30, nella chiesa di San Domenico, ci sarà la lettura di brani natalizi anche in dialetto giovinazzese e canti natalizi per augurare un  Buon Natale e un Buon Anno nuovo pieno di speranza a tutta la cittadinanza.

Maggiori info e programma completo sulla pagina facebook Natale nel Borgo Giovinazzo


BLUE CHRISTMAS 2021, il programma completo del Natale a Casamassima

In il

blue christmas casamassima 2021

BLUE CHRISTMAS 2021
Come d’incanto
Natale a Casamassima
dall’8 dicembre 2021 al 6 gennaio 2022

Si alza il sipario sul Blue Christmas 2021, la rassegna natalizia – organizzata dal Comune con la collaborazione di associazioni e realtà casamassimesi –  che quest’anno taglia il traguardo della quarta edizione seguendo il tema dell’’Incanto’. L’apertura, in programma venerdì 10 dicembre alle 19, in piazza Aldo Moro, sarà caratterizzata dall’accensione dell’Albero di Natale, alla quale seguiranno uno spettacolo con fontane danzanti e un’esibizione di waterbowl, una novità assoluta per la nostra città.

Dal 10 al 13 dicembre, dalle 18 alle 20, nell’androne del palazzo municipale in piazza Moro, ‘Giornate di sensibilizzazione alla solidarietà’ con raccolta alimentare.

Ancora venerdì 10 dicembre, alle 17, Contest fotografico nel borgo antico a cura di Photo digital Puglia e Pro Loco, mentre alle 18 – ancora a cura della Pro Loco – accensione dell’arco incantato, con l’illuminazione dell’Arco delle Ombre.

Domenica 12 dicembre, alle 18.30 all’auditorium dell’Addolorata, associazione Amadeus e fondazione Montanaro proporranno il duo soprano e pianoforte, con presentazione del concorso di composizione musicale.

Lunedì 13 dicembre, dalle 16, tradizionale fiaccolata di Santa Lucia, organizzata dal Comitato Festa San Rocco con la partecipazione dei bambini delle scuole, arrivo alla chiesetta – in fondo a via Acquaviva – e Santa Messa.

Il 14 dicembre, alle 17, in Piazza del Popolo nel centro storico, ‘Presepi d’incanto’, la manifestazione, a cura della sezione casamassimese dell’Archeoclub, nel corso della quale saranno esposti i presepi.

Il 16 dicembre, alle 15, la Fondazione Montanaro, con la collaborazione del presidio di Libera e delle associazioni Masci, Social Maxima, il Vicinato, Maxima Soccorso e Food Life, porterà il Natale in periferia, con appuntamenti in via Botticelli e poi, il 18 dicembre alle 15, in via Sammichele e il 19 dicembre, alla stessa ora, in via Fratelli Rosselli.

Il 17 dicembre l’associazione Crescere Insieme, con la collaborazione del circolo didattico Marconi e del comprensivo Rodari – Alighieri, porterà nelle scuole dell’infanzia Babbo Natale, che farà visita negli istituti di istruzione.

Il 18 dicembre, alle 16 e il 19 dicembre alle 17, l’associazione Crescere Insieme darà vita in Villa Comunale al Villaggio di Babbo Natale, mentre la Pro Loco, sempre il 18 dicembre alle 16 e il 19 dicembre alle 17, presenterà la dodicesima edizione di Vivi il Natale in villa. Le due associazioni, pertanto, animeranno insieme per due giorni la villa comunale.

Il 22 dicembre, alle 16.30, premiazione del ‘Balcone di Natale’, mentre alle 18, a Monacelle, Laboratorio di dolci natalizi per bambini.

Il 23 dicembre alle 16.30, ancora a Monacelle a cura di Crescere Insieme, laboratorio dal tema ‘Il presepe a modo mio’.
La vigilia di Natale, dalle 9 alle 13 a Monacelle, iniziativa a cura dell’associazione sportiva De Cataldo ‘Alla ricerca di Babbo Natale’, mentre il 27 dicembre, sempre a Monacelle, La danza di Babbo Natale, iniziativa in programma dalle 10 alle 12 per bambini tra i 4 e i 6 anni, e dalle 16 alle 18 per quelli tra i 7 e gli 11 anni.

Il 28 dicembre alle 17.30, all’auditorium delle Officine Ufo in via Amendola, concerto canoro e musicale, con esibizioni di danza, organizzato dall’Unitre di Casamassima e dall’associazione Ateneo dello spettacolo.

Il 29 dicembre alle 19, in chiesa Madre nel cuore del centro storico, concerto natalizio di beneficenza a cura dell’associazione ‘Comunione è vita’.

Dal 29 dicembre al 6 gennaio, nell’androne del palazzo municipale, mostra fotografica a cura di Photodigital Puglia e Pro Loco.
Ancora il 29 dicembre, a Monacelle, Salti di gioia per bambini dai 4 ai 6 anni, dalle 10 alle 12, e dai 7 agli 11 anni, dalle 16 alle 18, a cura della De Cataldo.

Il 30 dicembre, dalle 17, festa con le associazioni Crescere Insieme, De Cataldo e Maxima Soccorso.

Il 3 gennaio 2022, nel borgo antico, ‘Vivi il Natale in attesa della Befana’, manifestazione a cura della Pro Loco, il 5 gennaio alle 16 invece, nella sede dell’associazione Comunione è vita, ‘L’incanto del dono’.

Chiuderà il programma, il 6 gennaio 2022 alle 11, ‘Befane a Monacelle’, appuntamento a cura della fondazione Montanaro.

Tutti gli eventi sono patrocinati dal Comune di Casamassima. Il Parco commerciale Casamassima ha fornito il suo sostegno alle iniziative.


LA FANOJE, torna nel centro storico di Capurso la Festa del Fuoco

In il

la fanoje 2021 capurso

LA FANOJE – LA FESTA DEL FUOCO A CAPURSO (BARI)
7 dicembre 2021

La Fanoje tornano ad accendersi a Capurso martedì 7 dicembre 2021. Lo storico falò che si tiene da sempre a Capurso la vigilia dell’immacolata, torna con i suoi mercatini di Natale, prodotti tipici e danze popolari.

È tutto pronto per la “Fanoje”, la più antica festa capursese, in cui si mescolano significati sacri ed aspetti profani. Un tempo, in ogni strada del paese s’accendevano falò (Fanoje) che venivano preparati con orgoglio dagli abitanti dei rioni con l’aiuto dei contadini, i quali portavano dalle campagne rami d’ulivo e tralci di vite. Secondo la leggenda, i falò dovevano servire alla Madonna perché potesse asciugarvi i pannetti di Gesù Bambino, ed anche, secondo una visione più profana, perché fossero cacciati dal paese gli spiriti del male. Quando ormai tutta la legna era bruciata sulla strada rimaneva un immenso fuoco, con cui ciascuno riempiva un braciere per tener viva la fiamma della fede, ma anche per tenere calda la casa durante la notte.

Intorno al fuoco si era soliti consumare taralli, ceci fritti, calzone di cipolla, il tutto annaffiato da un buon bicchiere di vino. La musica di un mandolino poi dava il via alle danze.

Oggi, le “Fanoje” sono 3, ma la più importante è quella di Piazza Gramsci, nel cuore di Capurso, che come da tradizione, si incendia alle 20.30 del 7 dicembre dopo la benedizione del parroco e che, resterà accesa anche nella sera dell’8 dicembre.

Al tradizionale rito del falò, si affiancherà, anche quest’anno, la realizzazione di un percorso enogastronomico per le vie del centro storico durante il quale sarà possibile degustare vini, prodotti locali e piatti della tradizione, presso diversi stand dislocati nei luoghi più caratteristici del centro storico, grazie alla collaborazione delle associazioni locali e di numerosi professionisti dei sapori, provenienti da tutta la Puglia, che hanno trovato giusta dimora nella succulenta Piazza del Gusto.

La Fanoje è organizzata dall’associazione di promozione sociale Puglia in Corte ed è sostenuta da Comune di Capurso.

Informazioni: 3490513512