Anonima G.R. in “UN FATTACCIO ALL’IMPROVVISO”

In il

un fattaccio all improvviso teatro forma

Anonima GR
UN FATTACCIO ALL’IMPROVVISO
Teatro Forma – Bari

con Dante Marmone, Tiziana Schiavarelli , Mauro Pulpito, Mingo De Pasquale, Azzurra Martino e Leo Solfato
regia di Dante Marmone

Può capitare che in una famiglia qualunque, inaspettatamente, possa accadere un “un fattaccio all’improvviso” che mette a subbuglio la vita, i sentimenti e i legami tra parenti e amici.
Improvvisamente ci si trova a vivere in un thriller, come in uno di quei tanti film in cui sembra che la normalità sia una cosa lontana dalla vita di tutti i giorni e la violenza, le pistolettate, gli omicidi, siano il pane quotidiano.
Nel nostro caso, tutto nasce da un trasporto di salumi, un lavoretto extra per arrotondare lo stipendio di un rappresentante di farmaci, una cosa normale e semplice, in apparenza, ma che si rivelerà la causa di enormi guai e angosce.
Con questo spettacolo, scritto da Dante Marmone e Tiziana Schiavarelli, l’Anonima G.R. ironizza sulla violenza che nasce anche dal cinismo dei nostri tempi difficili e ci si chiede sino a che punto il cinema e la televisione facciano solo da specchio di una società in involuzione o addirittura, per certi versi, investono in questi sentimenti estremi per attirare l’attenzione del pubblico, creandoci una sorta di abitudine, di assuefazione alla violenza.
Ma la verità è che il mondo diventa sempre più violento. Sembra che un morbo ci stia lentamente infettando e che questa distorsione delle personalità dilaghi sempre più.
L’Anonima G.R. affronta questo tema scottante con la satira e la comicità che serve a sdrammatizzare e come si è detto a prendere in giro, come quando, nel pieno del terrore entra in scena un operaio dell’Enel che deve semplicemente controllare il contatore della casa e che si trova coinvolto in una serie di eventi esagerati.
Ma forse tutto è un sogno, un incubo, che però non ci abbandona neanche al nostro risveglio, e proprio allora ci accorgiamo e ci chiediamo cosa sia la normalità.


“UN FATTACCIO ALL’IMPROVVISO” con l’Anonima G.R. al Teatro Angioino

In il

un fattaccio all improvviso anonima gr

Anonima GR
presenta
UN FATTACCIO ALL’IMPROVVISO

Teatro Angioino
Mola di Bari
22 e 23 febbraio

con Dante Marmone, Tiziana Schiavarelli , Mauro Pulpito, Mingo De Pasquale, Azzurra Martino e Leo Solfato
regia di Dante Marmone

Può capitare che in una famiglia qualunque, inaspettatamente, possa accadere un “un fattaccio all’improvviso” che mette a subbuglio la vita, i sentimenti e i legami tra parenti e amici.
Improvvisamente ci si trova a vivere in un thriller, come in uno di quei tanti film in cui sembra che la normalità sia una cosa lontana dalla vita di tutti i giorni e la violenza, le pistolettate, gli omicidi, siano il pane quotidiano.
Nel nostro caso, tutto nasce da un trasporto di salumi, un lavoretto extra per arrotondare lo stipendio di un rappresentante di farmaci, una cosa normale e semplice, in apparenza, ma che si rivelerà la causa di enormi guai e angosce.
Con questo spettacolo, scritto da Dante Marmone e Tiziana Schiavarelli, l’Anonima G.R. ironizza sulla violenza che nasce anche dal cinismo dei nostri tempi difficili e ci si chiede sino a che punto il cinema e la televisione facciano solo da specchio di una società in involuzione o addirittura, per certi versi, investono in questi sentimenti estremi per attirare l’attenzione del pubblico, creandoci una sorta di abitudine, di assuefazione alla violenza.
Ma la verità è che il mondo diventa sempre più violento. Sembra che un morbo ci stia lentamente infettando e che questa distorsione delle personalità dilaghi sempre più.
L’Anonima G.R. affronta questo tema scottante con la satira e la comicità che serve a sdrammatizzare e come si è detto a prendere in giro, come quando, nel pieno del terrore entra in scena un operaio dell’Enel che deve semplicemente controllare il contatore della casa e che si trova coinvolto in una serie di eventi esagerati.
Ma forse tutto è un sogno, un incubo, che però non ci abbandona neanche al nostro risveglio, e proprio allora ci accorgiamo e ci chiediamo cosa sia la normalità.


“Evitare l’uso prolungato” con Fabiano Marti e Mauro Pulpito

In il

evitare l'uso prolungato fabiano marti mauro pulpito

Mauro Pulpito e Fabiano Marti
presentano
EVITARE L’USO PROLUNGATO

Sabato 15 febbraio ore 21:00
Teatro Forma – BARI

Atto unico di Fabiano Marti
Nella sala d’attesa di un analista s’incontrano le ansie esasperate, le ipocondrie esagerate e le psicologie malate di due uomini. Due vite troppo simili per non riconoscersi e scontrarsi talmente tanto da divenire, pur senza volerlo, l’uno specchio dell’altra. Pillole dai nomi improbabili, discussioni quasi sempre inutili su argomenti più che mai irrilevanti serviranno però a rendere questo spettacolo un susseguirsi di esaltanti momenti comici, all’interno dei quali ogni spettatore saprà ritrovare qualcosa di sé, o di chi gli è accanto. E alla fine? Cosa succederà? Cosa sarà cambiato nella vita dei due protagonisti? Forse tutto! O forse niente! O forse ancora – ma questo sarebbe davvero troppo – saranno stati loro ad aver cambiato qualcosa di noi! 

Info e prenotazioni:
3392438891 Donato
3452682772 Giuditta
3332229932 Mimmo


La mamma di Nadia Toffa a Bari per la presentazione del libro “Non fate i bravi”

In il

nadia toffa non fate i bravi libro

BARI – Venerdì 7 febbraio, dalle 18:30 a Villa Romanazzi Carducci di Bari l’associazione culturale Echo Events, con l’agenzia “I viaggi di Salomone”, proporrà la presentazione del libro “Non fate i bravi” di Nadia Toffa, giornalista, volto noto del programma “Le iene”, scomparsa il 13 agosto 2019.
La malattia che ha colpita Nadia l’ha avvicinata alla sofferenza di tanti malati che hanno potuto rispecchiarsi in lei e sentirsi meno soli. Prima della sua scomparsa, ha combattuto contro il cancro con tutte le sue forze, spronando tutti quelli che si trovavano nella sua stessa condizione, anche con la pubblicazione del libro “Fiorire d’inverno”, a non nascondersi, a non vergognarsi e ad affrontare la malattia a testa alta. A pochi mesi dalla sua scomparsa è stato pubblicato “Non fate i bravi”, edito da Chiarelettere, lavoro editoriale che raccoglie i testi scritti durante il periodo del silenzio, tra il gennaio e il giugno del 2019, quando, dopo i molti attacchi subiti sulla rete in seguito alla decisione di rendere pubblica la sua condizione, ha scelto di rimanere in silenzio, mettendo fine alle polemiche. La sua attività è stata comunque tanto apprezzata che, a seguito di una petizione online, per la quale sono state raccolte più di centomila firme, è stato deciso che il reparto di oncoematologia pediatrica dell’Ospedale Santissima Annunziata di Taranto portasse il suo nome.
Durante la presentazione Margherita dialogherà con il presentatore Mauro Pulpito, alla presenza di Donato Sasso, presidente dell’associazione culturale Echo Events, che introdurrà l’evento, la dottoressa Roberta Lovreglio, Presidente Provinciale LILT e Fabiano Marti, assessore alla Cultura del Comune di Taranto.

La partecipazione all’evento è gratuita, prenotandosi all’indirizzo eventi@iviaggidisalomone.it o al 3452682772.

Villa Romanazzi Carducci – via G. Capruzzi, 326 – Bari
Info: www.echoevents.it
Ore 18:30


Le Strade di San Nicola 2019: al Teatro Petruzzelli Ron, Rocco Papaleo, Tony Esposito, Alan Sorrenti e tanti altri

In il

le strade di san nicola 2019

LE STRADE DI SAN NICOLA 2019
Solidarietà e Spettacolo dalla Puglia

ll 9 DICEMBRE “LE STRADE DI SAN NICOLA” la one-night di beneficenza, nel cuore della città del Patrono di Bari.
Comici, personaggi televisivi e tanto altro.
Sono davvero tanti gli artisti di fama nazionale che si attendono per la notte del 9 dicembre 2019.
Tutti gli artisti hanno accettato di sposare a pieno lo spirito dell’iniziativa, mettendo a disposizione la propria professionalità, affinchè questa iniziativa possa arrivare al cuore di un pubblico desideroso di condividere un evento che faccia bene a tutti: a chi ne sarà protagonista, a chi sarà in platea e, soprattutto, a chi non ci sarà.

Presentano Mauro Pulpito e Alessandra Bucci

con Ron, Rocco Papaleo, Tony Esposito, Alan Sorrenti, Peppe Iodice, Orchestra Mancina, Claudio Stea, Francesco Greco.

Direzione Artistica e Autore: Fabiano Marti

BOTTEGHINO: La Biglietteria (caffetteria – ristorante – cocktail bar) Largo Adua, 3 – Bari
Tel. 0802227704 – Orari: tutti i giorni a partire dalle ore 17:30

Biglietti online sul circuito Vivaticket.it

Info ticket 3404873006 – lestradedisannicola.it


Sindaci, ai fornelli! A Capurso primi cittadini e chef si sfidano a colpi di ricetta

In il

sindaci ai fornelli 2019 capurso

Lunedì 2 settembre alle 20.15, torna “Sindaci, ai fornelli!”, la divertente kermesse che per una sera unisce il mondo della gastronomia alla politica, giunta alla sua 7^ edizione.

Quest’anno l’evento si terrà in un bellissimo scorcio di Capurso, il sagrato del Santuario della Madonna del Pozzo.

Alla conduzione ci sarà uno dei volti più noti e amati della televisione pugliese, Mauro Pulpito, affiancato dalla dj di Radionorba Claudia Cesaroni, e con la partecipazione di colui che finora ha vestito i panni del mattatore di “Sindaci, ai fornelli!”, il grande attore e showman Antonio Stornaiolo.

Sei squadre composte da due sindaci e due chef, per un totale di 12 sindaci e 12 chef si affronteranno in gara.
Nei prossimi giorni vi annunceremo l’elenco completo dei partecipanti, con importanti novità rispetto alle precedenti edizioni, nomi di prim’ordine della cucina pugliese e italiana, e poi i componenti della giuria qualificata, che sarà composta come sempre da personaggi qualificati, grandi nomi della gastronomia pugliese, ma anche giornalisti.

Come sempre, nel corso dell’evento, sarà assegnato il Premio speciale “Mario Giorgio Lombardi”, istituito alla memoria del fondatore e governatore dell’Accademia Italiana Gastronomia e Gastrosofia, un riconoscimento conferito ad una personalità di spicco nella promozione territoriale e per la cultura gastronomica.

L’evento è prodotto da R.P. Consulting, che si occupa anche di organizzazione e comunicazione.

Pronti a partecipare a questa appassionante sfida culinaria?

Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa, tel. 3471231388


Al Teatro Petruzzelli, l’11ª edizione del PREMIO MIMMO BUCCI: programma e ospiti

In il

premio mimmo bucci 2019 teatro petruzzelli

Grande evento a Bari domenica 24 marzo 2019 presso il teatro Petruzzelli si svolgerà l’undicesima edizione del Premio Mimmo Bucci, il Festival nazionale della musica emergente.
L’iniziativa, nata per ricordare Mimmo Bucci, front man del gruppo “La combriccola di Vasco” travolto e ucciso da una moto pirata sul lungomare di Bari la notte del 15 maggio 2007, ha l’obiettivo di dare spazio e voce a nuovi gruppi musicali e, allo stesso tempo, di offrire loro un’occasione per emergere nel panorama musicale nazionale.
Il festival è organizzato dall’associazione Smart X Mimmo Bucci con la collaborazione di Comune di Bari, Regione Puglia e Teatro Pubblico Pugliese.
Presenterà la serata Mauro Pulpito con Giovanna De Crescenzo, Antonello Vannucci, gli Scemifreddi con il loro “cabaret congelato”, i Superclassifica Sciò e ospite d’onore il grandissimo GAETANO CURRERI degli STADIO!!!

Info e prevendite: 3409880613 – 3496191968 – 3407143341

Biglietto 10€


Le Strade di San Nicola 2018 al Teatro Petruzzelli – Gigi D’Alessio ospite della serata

In il

Le Strade di San Nicola 2018 al Teatro Petruzzelli

Lunedì 17 dicembre “LE STRADE DI SAN NICOLA” la one-night di beneficenza nel cuore della città del Patrono di Bari, arrivata alla sua quinta edizione, uno spettacolo senza precedenti, senza dimenticarsi di coloro che sono “lontani” dai Riflettori.

I più grandi artisti, comici e personaggi televisivi che illumineranno il palcoscenico del Teatro Petruzzelli il 17 Dicembre alle 20.30.

Direttore artistico
: Titta De Tommasi
Autore e regia di:
 Fabiano Marti

Presentano la serata:
MARY DE GENNARO
 e MAURO PULPITO

Musica, divertimento e tanto altro ancora. Uno show con artisti di fama nazionale che si alterneranno sul palco del Teatro Petruzzelli la sera del 17 dicembre. Tutti i protagonisti hanno sposato a pieno lo spirito benefico dell’iniziativa, mettendo a disposizione della causa la loro grande professionalità. Un’iniziativa che, come gli scorsi anni, e grazie al contributo di associazioni e pubblico presente, saprà arrivare al cuore di tutti: di chi sarà protagonista sul palco, di chi sarà in platea ad applaudire ed emozionarsi e, soprattutto, di chi non sarà presente, ma, anche da lontano, potrà sentire quanto è grande il cuore di chi gli vuole bene.

Ospite della serata:
GIGI D’ALESSIO

con
LORENZO FRAGOLA
DRUSILLA FOER
ANTONIO DIODATO
ALESSANDRO DI CARLO
PINUCCIO (ALESSIO GIANNONE)
MARTA & GIANLUCA (MARTA ZOBOLI e GIANLUCA DE ANGELIS)
RADICANTO

con il patrocinio del Comune di bari

>>>Acquista Biglietti


ECHOMPLEANNO – I dieci anni di Echo Events al Teatro Forma

In il

echompleanno

I dieci anni di Echo Events: cabaret, musica e importanti ospiti
Sabato 29 settembre, al Teatro Forma di Bari si terrà una speciale serata di musica e cabaret per celebrare i dieci anni dell’associazione culturale Echo Events, nella quale si alterneranno la band folk Terraròss, i comici Dado e Francesco Scimemi e l’eclettico Arturo Brachetti, che riceverà, tra l’altro, il premio alla carriera.
Ormai diventato un appuntamento fisso dell’inizio dell’autunno, in questo evento dedicato ai soci e diretto artisticamente dal noto autore comico tarantino Fabiano Marti, attuale assessore alla cultura del comune di Taranto, il sipario si alzerà alle ore 21 e sul palcoscenico saranno proposti spettacoli, esibizioni musicali, sketch comici e tanto altro ancora.
Tra risate e magia si dividerà l’esibizione di Francesco Scimemi. Siciliano di nascita, ha raggiunto la notorietà grazie all’incontro con Pippo Baudo. Il noto presentatore gli ha dato la possibilità di partecipare al programma “Gran Premio” in onda su RaiUno. A seguito di questa esperienza è stato chiamato a partecipare a numerose trasmissioni televisive, sia in Italia che all’estero, tra le quali “Domenica in” su RaiUno, nel 2003. Noto per i suoi strabilianti giochi di prestigio, sarà impegnato con lo spettacolo “Magicomio”, coinvolgente, dal ritmo velocissimo e senza tregua per le risate, nel quale il pubblico sarà chiamato a partecipare in singolari giochi di prestigio in una speciale atmosfera di ironia.
Con una versione breve dello spettacolo “Il comico è… un lavoro da duri”, si esibirà il noto comico romano Dado. Nel suo percorso artistico è stata importante la partecipazione alla trasmissione “Costanzo Show” condotta da Maurizio Costanzo. Successivamente nel 2000 è entrato a far parte del cast della trasmissione di cabaret “Zelig”, nel 2014 si è esibito per “Made in Sud” su Rai Due e dal 2015 ha iniziato la collaborazione con “Servizio Pubblico” di Michele Santoro su La7, in qualità di comico satirico. Nello stesso anno ha dato il via al progetto “Canta la notizia su YouTub”», che consiste nella messa in musica di alcune notizie di attualità, politica e cronaca, in chiave ironica.
Come sempre accade a ogni compleanno l’associazione culturale Echo Events conferisce uno speciale premio a un personaggio che si è messo in evidenza per la sua bravura. Quest’anno sarà premiato Arturo Brachetti. Oltre a ritirare il premio, il noto trasformista sarà impegnato in’intervista-show dal titolo “Arturo presenta Brachetti”, attraverso la quale si racconta con confidenze, ricordi e viaggi fantastici.
Colonna sonora di questo decimo compleanno saranno gli ormai noti Terraròss, suonatori e menestrelli della bassa Murgia. Occasionalmente in un teatro, dopo le loro performance in giro per la Puglia e per il resto del mondo, Cannes e Mosca tra le più importanti, proporranno il loro show fatto di pizziche, tarantelle e tamburiate, contornato da sketch comici e simpaticissime gag. Durante l’esibizione saranno proposti sia i brani più apprezzati dei Terraròss come “Apulia”, “Ze Vecinze”, “All’alì” e altre ancora che le canzoni della tradizione popolare meridionale, riproposte con la simpatia e l’ilarità che contraddistingue il gruppo.

Info: www.echoevents.it


Risollevante Cabaret Tour alle grotte di Castellana

In il

risollevante cabaret grotte castellana

Risollevante Cabaret Tour alle grotte di Castellana.

Mercoledì 8 agosto 2018
piazzale Anelli – evento gratuito

Il programma completo di Grotte d’Estate

Prosegue nella splendida cornice delle Grotte di Castellana (Ba) la dodicesima edizione della tournèe “Risollevante Cabaret”. L’ 8 agosto, in piazzale Anelli nell’area adiacente le Grotte, dalle ore 21:00 saliranno sul palco alcune tra le stelle del panorama comico italiano. “Risollevante” è un tour proposto dall’associazione culturale “Sirio”, nato da una costola del Festival del cabaret Città di Martina Franca che nel corso degli anni ha toccato diverse regioni. L’obiettivo è quello di lanciare un grande evento allargato che porti con sé lo spirito “levantino” della comicità. Una serie di spettacoli, insomma, che siano rappresentativi per un’apertura culturale diversa.

A presentare la tappa barese ci sarà un duo di conduttori collaudato. Il “capitano” Mauro Pulpito, volto noto del piccolo schermo attraverso le frequenze di “Telenorba” e “Antenna Sud” nonché conduttore del Festival del Cabaret di Martina Franca, e la bellezza mediterranea di Antonella Carone già alla conduzione di “DirettaFestival” (la diretta Festival del Cabaret di Martina Franca) e di CabarNet (Lab Cabaret in Cantina) entrambi prodotti Sirio.

Insieme ai conduttori, una griglia di comici che non deluderanno certamente il pubblico. A partire da “’Quello Che Parla Strano’, grazie agli endecasillabi che lo hanno reso celebre a Zelig Maurizio Lastrico, vera e propria guest star della serata. Il comico ligure, presenza fissa all’ultima stagione de “Le iene” , grazie agli studi accademici classici effettuati allo Stabile di Genova sa farsi apprezzare sia dal grande pubblico popolare che dai palati più fini dell’ambiente teatrale con uno spettacolo unico nel genere comico.
A seguire, il debutto a Risollevante di Giancarlo Barbara (Zelig Circus, Metropolis e Colorado). Lo showman siciliano nato a Cuneo, figlio d’arte nella musica, si diverte a ripercorrere alcuni notissimi film e canzoni di successo ponendo degli interrogativi, per poi sorprendere tutti con le sue risposte. Interagisce con il pubblico coinvolgendolo nel racconto delle sue storie improbabili, cambiando mille espressioni grazie alla sua mimica straordinaria. Tra una scena e l’altra prende in mano la chitarra per giocare con le canzoni più famose degli ultimi anni e coinvolgere gli spettatori in rivisitazioni musicali davvero divertenti.
Ma le risate saranno garantite anche dagli artisti rigorosamente “Born in Puglia” dal nojano Tommy Terrafino, noto per le sue apparizioni a “Made in Sud” e vincitore del Festival del Cabaret di Martina Franca del 2014 all’altamurano Nicola (Supereroe) Calia presenza fissa del salottino di “Avanti un altro” vincitore del Festival del Cabaret di Martina Franca del 2016. Chiuderà il cast il duo tranese Marco e Chicco che vanta presenze a Zelig e Made in Sud, attualmente ospiti fissi nel cast della trasmissione Buon Pomeriggio con Michele Cucuzza, Stefania Orlando e Mary De Gennaro in onda su Telenorba e nel cast di People From, trasmissione in onda su ZeligTv.