“Puer natus est”, concerto di Natale

In il

Puer natus est concerto di Natale

Domenica 19 dicembre 2021 alle ore 20.30 la Chiesa di San Giorgio Martire a Loseto di Bari ospita “Puer natus est”, il concerto di Natale dell’ensemble Altum Silentium.
Un viaggio soave e delicato attraverso i capolavori della polifonia vocale che raccontano la magia della natività: dal “Laudario di Cortona” del XIII secolo a Johann Sebastian Bach, passando per Tomás Luis de Victoria, Michael Praetorius, Giovanni Pierluigi da Palestrina e Mikolaj Zieleński. A interpretarli, in diverse combinazioni vocali, l’ensemble Altum Silentium formato da Anna Vittoria Ammendolia e Roberta Fiore (soprani), Stefania Gianfrancesco e Rita Lavopa (alti), Michelina Mariano (tenore e organo) e Michele Dispoto (basso e direzione). I brani musicali, accompagnati al violino barocco e all’organo da Alessio Arbore, si intrecceranno alla guida all’ascolto e alla lettura di brani, lontani per epoca e stile ma accomunati da un profondo senso del sacro, affidati alla voce di Stefania Gianfrancesco.

Ingresso libero consentito solo con mascherina e green pass.

Chiesa di San Giorgio Martire
Piazza Vittorio Emanuele III – Loseto (Bari)

Info. 3471806639


MUNICIPI SONORI DI NATALE: 6 concerti gratuiti del Teatro Petruzzelli per festeggiare in musica in giro per la città

In il

municipi sonori di natale programma

MUNICIPI SONORI DI NATALE
La grande festa della cultura si muove con la musica del Petruzzelli
6 concerti gratuiti* del Teatro Petruzzelli per festeggiare in musica in giro per la città

La Cultura diffonde cultura…
qui di seguito i primi appuntamenti del mese di dicembre: locandina concerti natalizi nei nostri Municipi.La nostra Assessora alla cultura Ines Pierucci ed il teatro Petruzzelli donano a Bari un elevato momento musicale.

Giovedì 2 dicembre alle ore 17.00 presso la sala conferenze del nostro Municipio I in Via Trevisani si terrà la presentazione del romanzo Kybarion di Cosimo Lerario.
Una narrazione basata su rigorosi riferimenti esoterici del più illustre barese della storia…San Nicola.
Un ringraziamento particolare all’autore ed alla brillante Maria Giovanna Losito.
Il Municipio su proposta della Commissione “Risorse e qualità della Vita” ha patrocinato ed accolto l’evento con orgoglio ed entusiasmo.
Vi aspettiamo e vi ricordiamo che a causa della normativa anti covid la capienza massima sarà per 40 spettatori.
Angela Perna
Presidente Commissione “Risorse e qualità della Vita”

PROGRAMMA:

ORCHESTRA DEL TEATRO PETRUZZELLI / direttore Paolo Lepore
3 dicembre 2021 – ore 20:30 – Chiesa del Santissimo Salvatore (Loseto)
4 dicembre 2021 – ore 20:30 – Chiesa di San Pio (Enziteto)

CORO DEL TEATRO PETRUZZELLI / m° del coro Fabrizio Cassi
26 dicembre 2021 – ore 20:30 – Chiesa di Santa Fara (Quartiere Poggiofranco)
27 dicembre 2021 – ore 20:30 – Chiesa di San Paolo (Quartiere San Paolo)
28 dicembre 2021 – ore 20:30 – Chiesa di San Nicola (Torre a Mare)
29 dicembre 2021 – ore 20:30 – Chiesa di San Francesco (Quartiere Japigia)

Musiche di
Bizet, Rossini, Verdi, Čajkovskij, Brahms, Strauss Sr, Brogi, Elder, Bach, Paltrowitz, Mammel

*INGRESSO LIBERO fino ad esaurimento posti disponibili


“Alla scoperta di antichi sapori”, a Bari 8 giornate di visite guidate, degustazioni e laboratori culinari

In il

alla scoperta di antichi sapori

BARI – Martedì 19 ottobre, alle ore 18:00, presso l’Istituto Comprensivo “De Marinis” – plesso “Don Mario Dalesio”, in via Francesco Pepe 2 a Carbonara, “Alla scoperta di antichi sapori”, il percorso conoscitivo e sensoriale fra i prodotti caratteristici del territorio. 

La manifestazione, sostenuta dal Municipio IV e articolata in otto giornate, nasce per promuovere i prodotti tipici dei quartieri che compongono il territorio municipale e tracciarne l’antica storia e le tradizioni tramite visite guidate, degustazioni e laboratori culinari. 
Attraverso una serie di eventi volti alla promozione del territorio nelle sue connotazioni storiche, culturali e gastronomiche a cura di Slow Food – Condotta di Bari, che si è aggiudicato l’avviso pubblico, fino al 12 novembre saranno valorizzati i prodotti tipici del territorio, come il pane, le mandorle, l’olio e le olive, e ne saranno illustrate le proprietà. 

“Abbiamo pensato di utilizzare i fondi dedicati al marketing territoriale a nostra disposizione per un percorso culturale e gastronomico sui prodotti che in qualche modo hanno fatto la storia della nostra terra – commenta la presidente del Municipio IV Grazia Albergo -. Grazie a un programma organizzato da Slow Food daremo la possibilità a residenti e turisti di riannodare i fili della memoria collettiva e, allo stesso tempo, di valorizzare al meglio questi beni alimentari legati a Carbonara, Ceglie del Campo e Loseto. Ancora oggi, infatti, la produzione di pane, mandorle e di olive e olio rappresenta una delle voci più redditizie per la nostra terra”. 


Festival Cre_azioni: il programma degli appuntamenti

In il

festival creazioni

Al via domani la due giorni del festival di arte partecipata “Cre_Azioni” promosso dalla RCU Carbonara, Ceglie del Campo, Loseto e Santa Rita

Si terrà domani, mercoledì 29, e giovedì 30 gennaio, nell’ambito della attività della Rete civica urbana (RCU) di Carbonara, Ceglie del Campo, Loseto e Santa Rita, il festival partecipato di arte contemporanea “Cre_azioni”, due giorni di incontri, performance, installazioni, video e degustazioni..

L’iniziativa è organizzata dall’associazione Arti Sinespazio 3.0 in collaborazione con Opera San Nicola onlus, Slow Food Bari e IISS Piero Calamandrei.

Le finalità e i dettagli dell’evento, un workshop dedicato all’arte contemporanea in cui artisti e comunità condividono con il pubblico un’esperienza performativa estemporanea sul tema del rapporto fra l’individuo e la casa (oikia), il luogo fisico e metafisico che definisce la personalità di ognuno, sono state illustrate da Carmen De Sandi, presidente di Arti Sinespazio 3.0, alla presenza dell’assessora alla Cultura Ines Pierucci e del presidente del Municipio IV Grazia Albergo.

Alla conferenza stampa hanno partecipato Laura Diana, responsabile per la comunicazione di Opera San Nicola onlus, Leonardo Manganelli, presidente di Slow Food Bari, e Adriana Del Maso, vicepreside dell’istituto Calamandrei.

Nel portare i saluti del sindaco, Ines Pierucci si è detta “fiera dell’organizzazione di questi eventi, che nascono dalla grande famiglia della Rete civica urbana e dal lavoro condiviso, dal basso, di molte associazione del territorio nel dialogo con i Municipi di riferimento. È questo un sogno che l’amministrazione sta realizzando, passo dopo passo. Negli ultimi mesi abbiamo già tracciato un percorso con il Municipio IV, un lavoro che non si limita all’organizzazione di un festival, ma investe tutti i giorni dell’anno. La genialità del progetto sta proprio in questo: una visione a medio e lungo termine, in grado di lasciare un’impronta duratura sul territorio. Il progetto delle reti civiche si concluderà il prossimo novembre, ma il calendario degli eventi andrà ben oltre questo periodo. Abbiamo trovato nel Municipio IV un grande sostegno alle reti, grazie ad una strategia politica in linea con la nostra progettualità. Un rapporto costante che promette ulteriori, interessanti sviluppi nei prossimi anni”.

“Il festival Cre_azioni è inserito in un progetto che ha il proprio focus nel concetto di oikia casa, intesa non solo come luogo fisico ma come realtà nella quale ritrovare l’identità di ‘persone’ ed esprimersi e per realizzare i propri sogni – ha spiegato Carmen De Sandi -. Con i ragazzi dell’istituto Calamandrei, grazie anche al coinvolgimento di alcuni artisti pugliesi, abbiamo portato avanti i laboratori urbani attraverso i quali i cittadini hanno potuto partecipare sia all’attività didattica sia al processo creativo per la realizzazione di alcune opere e istallazioni. Domani e giovedì sono le ultime giornate dedicate al laboratorio, che si propone l’obiettivo di scambiare quello che i ragazzi hanno creato con la reazione del pubblico rispetto agli input che noi emetteremo. La prima sessione del festival, iniziata a ottobre, ha svolto tre laboratori urbani: uno di musica, a cura del maestro Giuseppe Pascucci, uno di scultura, guidato da Davide Marrone, infine quello di teatro e danza curato da me, dalla danzatrice Barbara Mazzetta e dalla pittrice Valeria Ferrari. All’interno del festival troverà posto anche il contest “Con.divisione”, dedicato alle residenze artistiche a cura di Fabio Tamburi, che presenterà anche un documentario sulla terra e sull’agricoltura. Infine, è prevista la proiezione del cortometraggio ‘I muschittieri’ di Vito Palumbo, ispirato alla vera storia del giudice Giovanni Falcone”.

Grazia Albergo ha sottolineato come “la rete civica riesca a realizzare nel quotidiano, attraverso un impegno costante che per noi amministratori si rivela molto importante, raccogliendo e accogliendo i cittadini appartenenti a diverse fasce di età. In questo modo noi riscontriamo continuamente e quotidianamente la qualità e l’efficacia del lavoro svolto nel territorio”.
 
Di seguito il programma degli appuntamenti di “Cre_azioni”:
 
Mercoledì 29 gennaio
·        ore 18.30-19.30 Intervento sull’educazione all’alimentazione a cura di Slow Food
·        ore 19.30-20.00 “REPLAY” a cura di “Giuseppe Pascucci” – Residenza di musica
·        ore 20.00-20.30 “TO MAKE A BETTER HOME” a cura di Davide Marrone – Residenza di scultura e light design
·        ore 20.30-21.00 “ïénd a ter” Documentario di “Leonardo Annibali e Ivo Pisanti” realizzato a Mola di Bari durante l’ottava edizione della residenza per artisti “Con.divisione”
·        ore 21.00-21.30 “COSA TI DICE IL CERVELLO?” a cura di Carmen De Sandi e Valeria Ferrari con Mauro Losapio – Residenza di Teatro Danza
 
Giovedì 30 gennaio
·        ore 18.00-18.30 “I Bimbi hanno il diritto di essere felici” racconti e filastrocche “La convenzione dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza” delle Nazioni Unite con Abra Lupori e Domenico Decosmo a cura di Opera San Nicola Onlus
·        ore 18.30-19.30 “Talk su Uguaglianza e diritti alle fragilità” a cura di Opera San Nicola Onlus condotto da Abra Lupori. Modera il prof. Avv. Michele Troisi, docente di diritto Costituzionale presso Università del Salento. Intervengono il Gen. B. Alfonso Manzo, Comandante Legione Carabinieri Puglia; Riccardo Greco, presidente Tribunale per i minorenni di Bari e Rossella Urso, assistente sociale Ministero e Giustizia UEPE, che accompagnerà una testimonianza umana di percorso di recupero e messa alla prova.
·        ore 19.30-20.00 Intervento sull’educazione all’alimentazione a cura di Slow Food condotta di Bari*
·        ore 20.00-20.30 “U MUSCHITTIERI” Cortometraggio di Vito Palumbo – una storia vera del piccolo Giovanni Falcone
·        ore 20.30-20.45 “REPLAY” a cura di Giuseppe Pascucci – Residenza di musica
·        ore 20.45-21.00 “TO MAKE A BETTER HOME” a cura di Davide Marrone – Residenza di scultura e light design
·        ore 21.00-21.30 Performance estemporanea di arte contemporanea a cura di Davide Marrone, Giuseppe Pascucci, Carmen De Sandi, Barbara Mazzetta e Marirose Spacciante.
 
Gli eventi, tutti gratuiti e aperti al pubblico, si terranno presso l’IISS “Piero Calamandrei” mercoledì 29 e giovedì 30 gennaio.


Christmas in Gospel & Symphony

In il

christmas in gospel e symphony

Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari in concerto

“Christmas in Gospel & Symphony”

Venerdì 20 Dicembre 2019
ore 20:00
Parrocchia del Salvatore
Bari Loseto

INGRESSO LIBERO

Direttore Cettina Donato

con la partecipazione del Jubilee Gospel Singers

Voci soliste
Luciana Negroponte
Savio Vurchio
Giuseppe Delre

Band
Max Monno – chitarra elettrica e acustica
Vincenzo Gentile – tastiere e pianoforte
Gianluca Fraccalvieri – basso elettrico
Fabio Delle Foglie – batteria


“A MAGIC CHRISTMAS SYMPHONY 2.0” il programma degli 8 concerti di Natale dell’Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari

In il

osm christmas in gospel e symphony

LE DATE E LE LOCATION DEI CONCERTI DI NATALE DELL’ORCHESTRA SINFONICA METROPOLITANA DI BARI
“A MAGIC CHRISTMAS SYMPHONY 2.0”

20 DICEMBRE 2019-LOSETO-PARROCCHIA DEL SALVATORE-ORE 20.00 ingresso libero
21 DICEMBRE 2019-BARLETTA-TEATRO CURCI-ORE 21.15 per info bottegino Teatro Curci Tel 0883332456
22 DICEMBRE 2019-SAMMICHELE DI BARI-PALAZZETTO DELLO SPORT-ORE 20.30 ingresso libero
23 DICEMBRE 2019-NOCI-MUSEO DEI RAGAZZI-ORE 20.00 ingresso libero
27 DICEMBRE 2019-RUVO-PARROCCHIA SAN DOMENICO-ORE 20.00 ingresso libero
28 DICEMBRE 2019-GIOVINAZZO-CHIESA S. DOMENICO-ORE 20.00 ingresso libero
29 DICEMBRE 2019-CONVERSANO-CHIESA MARIA STELLA- ORE 20.00 ingresso libero
30 DICEMBRE 2019-BARI-CHIESA SAN CARLO BORROMEO-ORE 20.00 ingresso libero


PROGRAMMA:
“A MAGIC CHRISTMAS SYMPHONY 2.0”

J. Pierpont – Jingle Bells (orchestrale)
J. Feliciano – Feliz Navidad (A) DELRE
J. Beal – Jingle Bell Rock VURCHIO
C. Ward – How I Got Over NEGROPONTE
F. Gruber – Silent Night – VURCHIO
L. Anderson – Sleigh Ride – DELRE
R. Kelly – I Believe I Can Fly – NEGROPONTE
H. Gillespie – Santa Claus Is Coming to town – VURCHIO
L. Cohen – halleluja – NEGROPONTE
J. Styne – Let It Snow – DELRE
I. Berlin – White Christmas – NEGROPONTE DELRE VURCHIO
U2 – I Still Haven’t Found What I’m Looking For – NEGROPONTE
H. Martin – Have Yourself A Merry Little Christmas – VURCHIO
J. Lennon – Happy Christmas – DELRE

E. Hawkins – Oh happy day NEGROPONTE DELRE VURCHIO

Direttore: Cettina Donato
Voce Solista : Luciana Negroponte
Voce Solista: Savio Vurchio
Voce Solista: Giuseppe Del Re

con la partecipazione del Coro Jubilee Gospel Singers


DANTE SUI SAGRATI con Vito Signorile: 10 incontri tra fede e cultura nelle periferie di Bari per i 50 anni dell’Abeliano

In il

vito signorile dante sui sagrati

Centro Polivalente di Cultura Gruppo Abeliano
presenta
10 incontri tra fede e cultura nelle periferie di Bari per i 50 anni dell’Abeliano

DANTE SUI SAGRATI
Vito Signorile

in collaborazione con l’Arcidiocesi Bari-Bitonto e le Parrocchie:

13 Luglio
S. Giovanni Bosco – San Paolo

20 Luglio
SS. Salvatore – Loseto

7 Settembre
Basilica SS. Medici – Bitonto

14 Settembre
Natività di N. Signore – Catino

21 Settembre
S. Giuseppe – Madonnella

28 Settembre
Cattedrale S. Sabino – Bari

5 Ottobre
Redentore – Libertà

12 Ottobre
S. Paolo – San Paolo

19 Ottobre
S. Nicola – Torre a Mare

26 Ottobre
S. Marco – Japigia

Inizio degli eventi ore 20:15
INGRESSO LIBERO

Letture in lingua originale e nella traduzione in barese di Gaetano Savelli

Inferno
Canto I
Canto III
Canto V
Canto XXVI
Canto XXXIII


Giornata di donazione del sangue a Bari Loseto presso la Parrocchia del Salvatore

In il

Giornata di donazione del sangue a Bari Loseto presso la Parrocchia del Salvatore

Domenica 13 gennaio, dalle ore 8:00 alle ore 12:00, il Gruppo Fratres del “Salvatore” di Bari Loseto, insieme al Centro Trasfusionale del Policlinico, organizza una giornata di donazione presso la Parrocchia del Salvatore in via Raffaele Perrone a Bari Loseto. 

Info:
tel. 3494758536 – 3397892724
mail: gruppoloseto@fratres.eu


“L’Antica città di Loseto” visita guidata alla scoperta di un paese molto antico

In il

antica citta di loseto

Sabato 13 ottobre appuntamento con l’itinerario “L’Antica città di Loseto”. Non si posseggono notizie precise intorno alle origini di Loseto, ma si tratta certamente di un paese molto antico. Si sa con certezza che nel XII° secolo esisteva già da un pezzo. A dimostrarne l’antichità, vi è anche il catalogo dei baroni sostenitori della Crociata in Terra Santa al tempo di Guglielmo il Buono (1189) dal quale risulta che dal luogo partirono per la crociata tre soldati e quattro inservienti.

Costo: 10 euro

Punto d’incontro: Via Mons. Jolando Nuzzi c/o supermercato

* Chiesa rurale di San Salvatore con affreschi
* Chiesa di San Giorgio
* Palazzo del Sedile
* Edicola rinascimentale

Come prenotare: Inviando una mail a info@pugliarte.it e/o chiamando o mandando un sms o whatsapp al 3403394708 indicando il numero di partecipanti, un cognome e un numero di telefono


La Cena della Terra, a tavola insieme nel borgo antico di Loseto

In il

la cena della terra loseto bari

Siamo tutti invitati a cena!
Sabato 15 settembre, a partire dalle ore 21.00, il centro di Loseto ospiterà la terza edizione de “La Cena della Terra”.
Sarà l’occasione per vivere un momento di convivialità di fronte ad ottime pietanze riscoprendo il bello di frequentare gli spazi comuni della nostra città, vivendoli e rispettandoli. Partecipare a “La Cena della Terra” significa, infatti, prendersi cura del bene comune, preservandone la dignità al fine di valorizzarne le potenzialità.
L’evento è organizzato dall’associazione “Cittadini Primi” con il patrocinio del Comune di Bari e del IV Municipio. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti.

È indispensabile comunicare l’adesione entro e non oltre il 7 settembre, inviando una mail a cenadellaterra@libero.it nella quale dovrà essere indicato un cognome ed il numero di persone. Questa operazione è necessaria per poter definire ed organizzare lo spazio necessario all’evento.
Vi aspettiamo!

Poche e semplici regole :

Piatti pronti
Cuciniamo tutti qualcosa: chi un primo, chi un secondo, chi un dolce…come in ogni festa che si rispetti, tutto è più bello se è condiviso. Portiamo piatti della tradizione, freddi o caldi l’importante è che siano pronti (per motivi di sicurezza non sarà possibile cucinare o riscaldare sul posto). Trasportiamo le pietanze in teglie e pirofile rigorosamente bianche ed ogni commensale porti posate, apribottiglie ed una bevanda a scelta;

Gli abiti
Che cena sarebbe senza la scelta dell’abito adatto? Vestiamoci di bianco (in onore della nostra uva) e di giallo (in onore del nostro grano), avendo cura dei particolari e degli abbinamenti;

Al mio segnale…iniziate a mangiare!
Ogni partecipante dovrà portare con sé un tovagliolo rigorosamente bianco. Quando ci saremo seduti tutti, inizieremo a sventolare insieme i tovaglioli e questo sarà il nostro saluto alla Terra. Potremo, quindi, dare il via ufficiale alla Cena della Terra;

Rispettiamo l’ambiente
La Cena della Terra deve essere una festa innanzitutto per la città e per l’ambiente. Rispettiamo il luogo che ci ospiterà, avendo cura di lasciarlo pulito e ordinato. Non dimentichiamo di fare la differenziata e separare correttamente i rifiuti. Preferiamo piatti e bicchieri di ceramica (portati da casa) a quelli in plastica…la Terra non potrà che essercene grata! ;

L’organizzazione
L’associazione Cittadini Primi si occuperà dell’organizzazione e dell’atmosfera! Al vostro arrivo troverete un lungo tavolo circondato da comodissime sedute di balle di fieno pronte ad ospitare tutti coloro che avranno aderito all’iniziativa.
Lo staff dell’organizzazione sarà lieto di accompagnarvi al tavolo e di aiutarvi con i posti a sedere.

Non solo cibo
Sono i dettagli a rendere indimenticabile una festa! La Cena della Terra sarà onorata dell’accompagnamento musicale della The Free BAND, il frizzantissimo mega-gruppo bitontino di 19 elementi  che si esibirà con trombe e percussioni in un esclusivo concerto dal divertimento assicurato a ritmo di musica funk, balkan e ska.

Non dimenticate di lasciare un Mi Piace sulla pagina Facebook dell’associazione Cittadini Primi per ricevere aggiornamenti e comunicazioni sull’evento.